Don’t clean up the blood

26 Mag

g8_genova_scuola_diaz_478x316_800_800

Nonostante siano passati degli anni, resta tanta amarezza, rabbia e incredulità per quanto accaduto alla Diaz durante il G8 di Genova.

Amarezza per quei ragazzi ingiustamente massacrati mentre combattevano pacificamente per un ideale. E lo facevano così, senza proteggersi, senza arricchirsi né arricchire nessuno, solo per l’urgenza disinteressata d’un mondo migliore da lasciare ai propri figli.

Amarezza per quei poliziotti che, in cuor loro, pensavano comunque di fare la cosa giusta e non hanno certo goduto a commettere gli errori che hanno commesso, per poi vedersi dipingere dalla stampa come dei mostri e finire dietro a un kafkiano banco degli imputati.

Amarezza per quei politici che, con la pietà di padri premurosi, hanno cercato di insabbiare questa pagina dolorosa perché quel dolore facesse meno male a tutti, a quei ragazzi per primi.

Amarezza per quei giudici definiti “conniventi” coi poteri forti. Conniventi probabilmente lo sono stati, ma forse solo col buon senso e il bene di tutti.

Amarezza per la collettività di cui anch’io faccio parte, che ha dovuto confrontarsi con questa storia e ne ha provato e ne prova infinito dolore.

Ecco una di quelle rare vicende da cui tutti ne escono coi lividi e le ossa rotte, studenti, poliziotti, politici, giudici e noi tutti, senza che nessuno abbia fatto davvero qualcosa di male.

Annunci

3 Risposte to “Don’t clean up the blood”

  1. didosauro maggio 26, 2015 a 10:56 pm #

    sgarga voce di una generazione… la nostra…

  2. GIORGIONE maggio 26, 2015 a 11:30 pm #

    MAMMAMIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: