Lightening Afterhours

17 Mag

afterhours_620x410-e1363607178978

La faccio breve: 15 esempi su come sia possibile alleggerire il cazzutismo dei titoli delle canzoni degli Afterhours grazie a dei semplici accorgimenti.

  • Lasciami leccare l’adrenalina, geometra Berlinghieri
  • Ballata per la mia piccola iena e per mio cognato che sta tanto male
  • Vieni dentro veloce che il lunedì saremmo chiusi
  • Posso avere il tuo deserto in cambio del lattante?
  • Dentro Marylin Manson per il furto di un recinto
  • Quello che non c’è si prende all’Eurospin
  • Spreca una vita per Zangief, ‘sto incapace!
  • Neppure “carne da cannone” per Dio, maledetto T9!
  • Fosforo e blu invece le riconosce
  • La sottile linea bianca è il tipico difetto degli LCD della Phonola
  • I milanesi ammazzano il Sabato e tutti i quotidiani indipendenti a forza di dar retta a De Bortoli
  • Il compleanno di Andrea Vianello è finito in pianti perché l’hanno spogliato
  • Io so chi sono i Lautari
  • La gente sta male a Viserbella da quando hanno tolto l’Eurospin
  • Voglio una pelle splendida per l’agenda di quest’anno del Monte dei Paschi
Annunci

32 Risposte to “Lightening Afterhours”

  1. Luca Ramazzotti maggio 17, 2013 a 10:26 am #

    Sono combattuto in questo momento.

  2. dirigente di gran croc Eurospin Arezzo. maggio 17, 2013 a 11:48 am #

    Tanto vale, penso io
    che siccome che tutti e due
    dentro di noi ci vogliamo baciare
    dico io, tanto vale, baciamoci all’Eurospin,
    che ci sono i fuori tutto.

  3. lautari nel mondo maggio 17, 2013 a 11:53 am #

    Io sono Lautari….Giorgio.

  4. lukiskywalker88 maggio 17, 2013 a 12:05 pm #

    Questo post è un po’ più deboluccio del precedente, ma è in ogni caso passabile. 🙂

    • lukiskywalker88 maggio 17, 2013 a 12:17 pm #

      Che bello però, sono il primo a commentare un tuo post!

    • sgargabonzi maggio 17, 2013 a 12:56 pm #

      Roba da matti! Viene a dirmi di cosa è peggio questo post! Ma che filosofia è?! LUKI NON LO RIFARE MAI.

    • Pinxor maggio 17, 2013 a 1:54 pm #

      LUKI IN GASTIGO!

  5. Pinxor maggio 17, 2013 a 12:42 pm #

    No no, post godibilissimo e rapido oltrechè sapido. Tra le mie preferite quella sul T9 e quella adiacente, talentuoso!

    • sgargabonzi maggio 17, 2013 a 1:41 pm #

      E’ un post che nasce dalla rabbia di un secondo posto a Manila staccato di una roba come 40 pesos. Se fosse vivo l’autore ritirerebbe il gioco adducendo che è sbilanciato!

  6. ccc maggio 17, 2013 a 2:15 pm #

    Che vita sarebbe senza la Best Brau ed il suo bouquet di aromi speziati?

  7. il tuo nome maggio 17, 2013 a 2:44 pm #

    Voglio giocare anch’io ad “alleggerisci il titolo”!

    • sgargabonzi maggio 17, 2013 a 2:59 pm #

      Un altro gruppo da provare sono i Marlene Kunz. La prossima puntata è su di loro, non sovrapponiamoci!

      • Pikkio (@Pikkio) maggio 17, 2013 a 4:47 pm #

        oddio ti prego falla subito ti prego aaaaaaaaaaaaaaaaah

      • ilmarinajo maggio 24, 2013 a 8:20 pm #

        E il sobrio Grignani?

        • sgargabonzi maggio 25, 2013 a 12:26 am #

          Un altro da raccomandare! Per me è il Toto Cutugno moderno, voleva fare il Kurt Cobain ma ha occupato proprio preciso lo stesso slot lasciato da parte da Cutugno.

  8. A.S. Pirina maggio 17, 2013 a 5:12 pm #

    “Nostro anche se ci fa male” andare all’Eurospin

  9. Falsa in bilancio maggio 23, 2013 a 5:17 pm #

    Sono affranta.So già che il nuovo film di Sorrentino non mi piacerà.Te l’hai già visto?Ti prego, illudimi.

    • sgargabonzi maggio 24, 2013 a 6:27 pm #

      Io devo vederlo. Ci vado domani ma devo dire che m’ispira parecchio. Questo film strutturato quasi a episodi, raccontati da uno stesso cinico e romantico protagonista, mi fa venire in mente i due libri capolavoro di Sorrentino. Ecco, spero di ritrovare Tony Pagoda in Jep Gambardella. Conta che quello con Sean Penn m’aveva fatto senso.

      • Falsa in bilancio maggio 26, 2013 a 3:05 pm #

        A me invece il trailer ha dato l’idea che il protagonista sia soltanto la pallida ombra di Tony Pagoda. Vorrebbe essere un Tony Pagoda, ma gli manca ciò che me lo ha fatto amare: la sfumatura. In pratica un puro esercizio di stile. La Sorrentinità esasperata.
        Spero di sbagliarmi.

        • sgargabonzi maggio 26, 2013 a 7:49 pm #

          Il film è bello e merita, ma hai fatto l’esatta descrizione di com’è rispetto al libro. Ne è la pallida ombra, perché per il resto ci si ispira da matti, a partire dalla dinamica del protagonista con il personaggio della Ferilli, che ricorda quella fra Tony Pagoda e Rita. Va beh che il libro è irraggiungibile, quindi il film comunque è un gran bel lavoro.

          • Falsa in bilancio maggio 26, 2013 a 10:01 pm #

            E io che pensavo m’avresti cazziata per aver detto “Sorrentinità”!
            Mi dispiace averci preso, ma un pò mi gasa Hihihihih 🙂

            • circobazooko maggio 27, 2013 a 5:17 pm #

              io aspettavo questo film da mesi e ieri sera c’ho dormito davanti per 3/4 del tempo! aaaargh la metafora della mia vita. Comunque (quel che ho visto) mi è piaciuto.

              • ilmarinajo maggio 27, 2013 a 8:55 pm #

                mi sbilancio: per me è il più bel film di Sorrentino, e uno dei meglio film italiani degli ultimi 10 anni.

                • sgargabonzi maggio 29, 2013 a 9:33 pm #

                  A me ispira quello che potrebbe essere il prossimo (ormai lo cita da un po’ di anni): un regista di poliziotteschi negli ’70 e la sua crisi personale durante la lavorazione di un film. Protagonista Fabrizio Bentivoglio, che a me piace da matti.

                • Falsa in bilancio maggio 30, 2013 a 3:03 pm #

                  Finalmente sono andata a vedere questa benedetta pellicola e quindi posso parlare con cognizione di causa (macchè!).
                  Comunque non m’è dispiaciuto quanto temevo.Il personaggio di Jep non era piatto come lasciava intendere il trailer, ed il film ha anche il pregio d’essere parecchio spassoso.
                  Oltre al personaggio di Ramona,io ho trovato magnifico anche quello del cardinale che vorrebbe parlare solo di cucina, e la scelta dell’attore a cui farlo interpretare.
                  La scena che m’è stata più sulle palle, invece, è quella dei fenicotteri.”Sa perchè mangio solo radici?…Perchè le radici sono importanti..”.Non ho parole.
                  Marinaio il film di Sorrentino che preferisco è “Luomo in più” e il motivo è solo uno: Antonio Pisapia, il calciatore, personaggio che mi fece commuovere e non poco.

                  • sgargabonzi maggio 30, 2013 a 7:29 pm #

                    Pure a me il personaggio clamoroso di Andrea Renzi mi commosse proprio. La scena in cui è al ristorante con quella femme fatale e lui le prende la mano e, col suo accento tipo marchigiano, le dice come un bambino: “credo di essermi innamorato di lei”. Mammamia. Io avrei voluto tutto il film su di lui, non a caso quando viene a mancare il film s’affloscia e anche il personaggio di Servillo ne risente. Il monologo sulla libertà in quel talk show per esempio, che per molti è il momento cult del film, a me non dice niente, anzi lo trovo pure un po’ imbarazzante.

                    • Falsa in bilancio maggio 30, 2013 a 7:42 pm #

                      Hai colto al volo di quale scena parlavo!
                      Ma Caramelle?Ancora i soliti guai con la giustizia? 😦

                  • ilmarinajo giugno 2, 2013 a 8:23 am #

                    a dire la verità bisogna che me lo riguardi. comunque hai ragione, il finale, la santa, i fenicotteri, è la parte più debole del film (che comunque m’è strapiaciuto)

                    • sgargabonzi giugno 3, 2013 a 1:11 am #

                      Che poi nella parte finale ci sono comunque delle pennellate clamorose, tipo lo spettacolare personaggio del cardinale, interpretato da Roberto Herlizka. Ah Marinaio, se non l’hai visto ti consiglio “L’Ultimo Terrestre”, il film di Gipi.

  10. Falsa in bilancio maggio 26, 2013 a 2:47 pm #

    Chi vi ricorda?http://www.youtube.com/watch?v=Z81hPj2idus

    • sgargabonzi maggio 29, 2013 a 9:34 pm #

      Madonna! Pare finto! Certo che i candidati sindaci che avete da voi noi ce li sognamo. Pure i consigli comunali da voi (e ne ho visti) sono uno spettacolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: