Lo Sgargapulitzer!

11 Lug

Silvio Berlusconi osserva un Crodino convinto che si muova impercettibilmente.
.

Pippo Baudo un attimo dopo che ha pianto.
.

Baby Lust, il primo minidildo della Chicco.
.

Roberto Castelli al mare con la madre.
.

Alfredino Rampi oggi.
.

Effetto collaterale dei Pavesini consumati con una calamita in tasca.
.

Effusioni in terapia intensiva fra Roberto Ciufoli della Premiata Ditta ed Eluana Englaro.
.

Tentazione Salina, la nuova coppa gelato Algida in edizione limitatissima.
.

Adriano Celentano dopo il recente lifting.
.

Michele Zarrillo dal medico.

Annunci

83 Risposte to “Lo Sgargapulitzer!”

  1. CCC luglio 11, 2012 a 8:21 am #

    Finalmente la Chicco rompe certe barriere ideologiche così bigotte! Questo è un grande passo verso la vera liberazione sessuale.

  2. OCTOPUS luglio 11, 2012 a 8:36 am #

    Adesso tu dimmi come hai fatto a riconoscere Zarrillo da due chiappe.EH? EH??? EH???

  3. Drosophila luglio 11, 2012 a 10:55 am #

    Consiglio l’interessante articolo recentemente apparso sul famoso periodico medico ” viversani e belli” curato da Milly Carlucci, Luca Sardella, disegni di Luciano Onder: “Farina, uova, zucchero e un dipolo magnetico: come una merenda può trasformarsi in tragedia”

    • sgargabonzi luglio 13, 2012 a 1:18 pm #

      A proposito delle sorelle Carlucci, dio quanto mi manca improvvisamente la terza, Anna Carlucci, la mora, l’ultima volta vista tipo trent’anni fa a Parola Mia con Rispoli. Fino al tuo post l’avevo rimossa, poi per associazione d’idee (forse per il dipolo magnetico) se sbloccato qualcosa. Eccola in una sua rara foto: http://www.zenaface.it/photo/anna-carlucci?context=latest

  4. caramelleamare luglio 11, 2012 a 12:37 pm #

    Schiantassi se non ho pensato che quello fosse Ciufoli!
    Tentazione Salina e Rampi fra i migliori.

  5. Guido luglio 11, 2012 a 2:26 pm #

    Encomiabile il dare attenzione al grande Ciufoli,finito nel dimenticatoio per l’ingratitudine e l’ignoranza che regnano nel nostro paese. A Pino Insegno gli danno i programmi mentre Ciufoli non lo fa lavorare nessuno,ma sappiamo tutti che il vero artista è sempre stato il calvo.

  6. VerdE luglio 11, 2012 a 2:35 pm #

    Alfredino somiglia sempre + a Mike the Situation

  7. circobazooko luglio 11, 2012 a 7:22 pm #

    Non sapevo che la madre di Castelli fosse la sig.ra Coriandoli, in chemio per di più! Celentano fa veramente schifo al cazzo, nessuno dovrebbe mai farsi fotografare con un fiatone del genere, sento l’alito vinoso fin da qui. Baudo che piange mi spezza il cuore… e le chiappe di Zarrillo son sospette: dov’è la famosa rosa blu? comunque sia, millimetro oggi millimetro domani, il crodino di Berlusconi è arrivato in Nepal. Grazie per aver dato un senso alle cose.

    • sgargabonzi luglio 12, 2012 a 8:39 am #

      Fra le chiappe di Zarrillo ci stanno bene, pucciate o strofinate lungo il solco, le lingue di gatto Pavesi.

  8. Guido luglio 11, 2012 a 11:53 pm #

    Zarrillo mi risulta indigesto,perchè ha l’espressione un po’ così di quello che trovi all’autogrill e ti appioppa lo stereo inno-hit rubato mentre pisci,facendo il compagnone. Ciò detto,i denti marcescenti di Celentano,sono indubbiamente forieri di odore di morte. P.S. Scrivo in un modo che mi punirei a legnate da solo.

    • sgargabonzi luglio 13, 2012 a 12:46 pm #

      Zarrillo è uno che esiste nella percezione collettiva solo per Sanremo, provoca il solito commento “ma lo sai che uno bravo invece è proprio Zarrillo?”, come se ogni volta finalmente lo scoprissero, poi nessuno compra mezzo album e l’anno dopo è la stessa cosa ma pure vent’anni dopo. La sua controparte femminile è, precisa precisa, Mariella Nava.

      • Guido luglio 13, 2012 a 3:39 pm #

        Secondo me è anche un fatto di pudore e di convenzioni sociali. Presentarsi ad una commessa e chiederle: “è arrivato l’ultimo cd di Zarrillo?” non è da tutti. Io onestamente non ce la farei mai. Che poi quando ero piccolo,e lui cantava cinque giorni che ti ho perso mille lacrime cadute,lo apprezzavo anche. Poi negli anni l’ho perso di vista. Ma secondo me se avesse avuto un nome d’arte decente avrebbe fatto una carriera molto più dignitosa,vendendo quantomeno al pari di un Cesare Cremonini o di un Daniele Groff.

  9. sgargabonzi luglio 13, 2012 a 12:42 pm #

    IMBARAZZANTE! Ecco una cintura nera di zerbinaggio:

    • caramelleamare luglio 13, 2012 a 4:50 pm #

      Da scalpare quando nel finale gli viene fuori la parlata terrona con voce insicura, da che in trasmissione ce l’ha bella unta e pastosa, per fare la leccata di culo conclusiva.
      Si vede proprio che se l’era studiata in camerino ma sul set è risultata meno convincente e l’imbarazzo gli ha tirato fuori il pochino che è.

  10. sgargabonzi luglio 13, 2012 a 12:55 pm #

    Nuovo capitolo Sara Tommasi. Ascoltatela qui:

    • caramelleamare luglio 13, 2012 a 1:49 pm #

      Da internare. Non a caso io questo l’ho odiato a pelle da subito senza sapere chi fosse. L’ho visto la prima volta solo un mese fa sul digitale terrestre, che conduceva appunto questa stessa trasmissione sul calcio sul canale Sportitalia, che mo sono pur diventati tre. Ogni tanto ci sono ritornato su ma non sono mai riuscito ad ascoltarlo per più di una manciata di secondi.

    • caramelleamare luglio 13, 2012 a 4:46 pm #

      Mooolto credibile. Nel finale poi dimostra grandi capacità d’improvvisazione con quella cosa sulla digos arrapata. Probabilmente s’era dimenticata di studiare il piano in tutti i dettagli.
      E quello gli da anche ascolto? Ma chi è lui?

      “un banalissimo valium”, eh!

  11. Guido luglio 13, 2012 a 6:07 pm #

    Molto credibili soprattutto le ipotesi sulla droga. Se non ho capito male gli avrebbero dato valium,morfina,un bello speed-ball per farla svegliare e poi via di film porno. Se fosse una canzone di Elio e le storie tese sarebbe carina,se invece la troiona crede sul serio che qualcuno prenda sta storia come vera,è da internare per il suo bene. Possibilmente in Aspromonte.

  12. kreisky luglio 13, 2012 a 9:17 pm #

    La Tommasi è un caso spettacolare, non penso neanche che il piano se lo sia pensato prima, dev’essere un’improvvisazione continua, solo che andrebbe interdetta. Lui è Marra e ci crede in pieno.

    • caramelleamare luglio 14, 2012 a 1:16 am #

      Beh ma quando dopo aver ripetuto per la millesima volta tutta la storia, se ne esce con quel dignitosissimo “insomma, quanto ci si può fare?”, ma come è?! In un soffio via la tragedia, lo stupore, la recitazione, finito tutto ..quantifichiamo pleeease.

      • kreisky luglio 14, 2012 a 6:55 pm #

        e mi pare tra l’altro che lui non afferri.

  13. sgargabonzi luglio 13, 2012 a 9:30 pm #

    Dal profilo Facebook dell’attore Giovanni Lombardo Radice (faccia di tanti horror e gialli anni ’70 e ’80, pure bravo devo dire):

    ——-

    Ringrazio tutti quelli che mi hanno manifestato solidarietà per lo stato di grave difficoltà economica in cui mi trovo.
    Per essere più concreti se qualcuno mi può aiutare a trovare da lavorare anche fuori dall’ambito spettacolo, ricordo che:
    – Sono un massaggiatore esperto, diplomato in californiano, ma in grado di fare qualsiasi tipo di massaggio.
    – Parlo perfettamente inglese e francese e posso dare lezioni private. Anche di italiano e storia.
    – Scrivo bene e posso aiutare per tesi di laurea o simili.
    – Sono un bravo ufficio stampa.
    – Cucino molto bene e posso farlo a domicilio.
    – Ho fatto il cameriere sono disposto a rifarlo.
    Sono in realtà molto duttile purché non si tratti di guidare la macchina, di cose scientifiche o di cose tecniche.
    Chi può mi aiuti.
    Grazie

    • Guido luglio 13, 2012 a 10:35 pm #

      Da appassionato di horror lo ho visto tante volte,ma non ne conoscevo il nome. Comunque spulciando un secondo ho visto che è pure il creatore de “i ragazzi del muretto” e altre robe che hanno avuto successo di pubblico,non pareva un dimenticato da tutti. Mi spiace sia messo male. E così,dopo Ciufoli e Laganà,un altro artista,colpevole solo del proprio talento,messo all’angolo dall’ignoranza di questo paese.

      • caramelleamare luglio 14, 2012 a 1:11 am #

        addirittura compare nel “nascondiglio” e “gangs of new york”.
        comunque mi pare strano che non trovi lavoro con tutto quel sa fare e una predisposizione così benevola. Derv’essere per l’età, paraccio.

      • sgargabonzi luglio 14, 2012 a 11:21 am #

        Dalla discussione che segue al suo messaggio, dice:

        Voglio essere chiaro. Io non mi piango addosso perché il mondo è cattivo, ho solo un problema serio, come tanti in Italia, e cerco di risolverlo senza nessun pregiudizio. Ho un figlio che studia e va mantenuto anche se si da da fare quanto puó. Quando mi hanno preso per Omen stavo facendo il cameriere ai tavoli e sono disposto a rifarlo (anche se è molto faticoso e mal pagato). Voglio solo sopravvivere, se possibile.

  14. caramelleamare luglio 14, 2012 a 1:31 am #

    Che palle invece di “Hell” mi so sorbito “In Hell”, con Van Damme che prova a fare l’attore serio, in un film che boh, forse vorrebbe essere d’autore. invece è ridicolo.

  15. sgargabonzi luglio 14, 2012 a 9:54 am #

    Il miglior gruppo indie italiano dai tempi dei Baustelle: A Toys Orchestra. Li sto ascoltando in loop.

    E LEGGETE I TESTI!!!

    Caramelle, se inizi ad ascoltarli inizia da Midnight Talks.

    Grazie al Marinaio per questa scoperta! Non vedo l’ora di vedermeli live il 28 a Poppi.

  16. caramelleamare luglio 14, 2012 a 10:04 am #

    FULMINANTE:

    Un album che m’ha conquistato fin dalla prima nota, un “LA”.

    • sgargabonzi luglio 14, 2012 a 11:11 am #

      Non a caso sono stata l’ultima scoperta prima del suo ritiro di Alan McGee, il capo della Creation che già aveva scoperto dal nulla e lanciato gli Oasis, i Teenage Fanclub, i Super Furry Animals, i Primal Scream…

      E’ un album molto beachboysiano, ma per nulla rassicurante. Ha un peso drammatico alla Girls, leggi per esempio il testo di Daddy’s Gone, dimmi se non potrebbe essere di Owens.
      Ah, il cantante ha rischiato di morire d’overdose fra il primo e il secondo disco.

      • caramelleamare luglio 14, 2012 a 12:48 pm #

        Ho pensato immediatamente ai Girls. Beacj Boys?! Boh non c’ho orecchio per ste cose, non l’avrei mai citati.
        Il secondo album purtroppo suona meno ruvido, più anonimo, la musica non mi garba molto, peccato. E’ più un problema di sund che di melodie mi sembra.

  17. sgargabonzi luglio 14, 2012 a 11:26 am #

    Realtà importanti: di cosa puzzano uomini e donne? Ecco qua:

    http://www.iodonna.biz/attrazione-fatale-lui-profuma-di-formaggio-lei-di-cipolla/

    • caramelleamare luglio 14, 2012 a 12:44 pm #

      Vomitevole, in un mondo sano non sarebbero permesse queste ricerche.
      Gli spogliatoi di una palestra maschile sono quanto di più frocio ci possa essere fra gli ambienti forzosamente eterosessuali. Fossero froci dichiarati! Non avete idea della quantità di deodorante che si spruzzano, fanno impressione, e i modi di fare poi ritenuti standard!
      Se lo spruzzano da nudi ovviamente, non sotto l’ascella alzando la manica. Intanto parlano fra di loro, nudi, muscolosi, si stropicciano con l’asciugamano …ripugnante. C’hanno l’essere militare nel sangue, le caserme. Ieri sono uscito da li dentro trattenendo il fiato perchè un solo individuo si stava spruzzando deodorante, nudo davanti allo specchio, da 10 secondi di fila. M’ha fatto incazzare così tanto sentire quel rumore ininterrotto e ottuso che so andato via coi nervi.

  18. caramelleamare luglio 14, 2012 a 2:40 pm #

    Come si fa a essere così musicali con niente?

    Meglio dell’originale, che è dei The Libertines.

  19. caramelleamare luglio 16, 2012 a 10:43 am #

    Ma Pallini?

  20. sgargabonzi luglio 16, 2012 a 1:47 pm #

    Intervista a Manzo Del Toro, uno dei due tipi dal porno con la Tommasi. Tu dimmi se non ha qualcosa del Cobra, nelle risposte: http://ilmegliodiinternet.it/intervista-esclusiva-a-manzo-del-toro/

  21. kreisky luglio 16, 2012 a 10:01 pm #

    Ci ha lasciato John Lord, qui lo vedete con un imperdibile Kreisky alla chitarra e un insolito Caramelle ai berci : http://www.corriere.it/spettacoli/soundsandsummers/child-time-capolavoro-scomparso-jon-lord-grande-tastiera-deep-purple/e5d9fa54-cf7a-11e1-8c66-2d335d06386b

    • caramelleamare luglio 17, 2012 a 12:56 am #

      Jon Lord, senza acca.
      Nel 64 ha partecipato a una Jam con nientemeno che i Kinks.
      Ci sono differenza fra il primo blocco deep purple(68-75) e la reprise degli anni novanta? Per come la immagino io nella seconda vita devono avere perso il lato progressive per un più attuale hard-rock.
      L’esibizione che hai linkato, non per la prima volta, è davvero bella, berciavo alla grande a quei tempi.

    • sgargabonzi luglio 17, 2012 a 7:23 pm #

      So che ti darò un dispiacere, ma i Deep Purple sono un gruppo che m’ha sempre detto meno di zero. Pure loro sono poi imbarcati in quella deriva hard-rock, come i Rush, gli Yes e altri colleghi. Ma pure prima… mah.

      • kreisky luglio 17, 2012 a 9:35 pm #

        Ammetto che li ascoltavo a ripetizione, ma perché c’avevo il mito della chitarra e ovviamente stravedevo per il Blackmore che ho visto pure in concerto a Firenze credo nel lontano ’89. E’ un mito dell’adolescenza, oggi non li ascolto più, non saprei neanche dire quanto valgano però mi stanno simpatici. Secondo me avevano la capacità di creare riff molto orecchiabili e incisivi. I Led Zepellin erano più raffinati, i Black Sabbath molto meno.

  22. sgargabonzi luglio 18, 2012 a 9:00 am #

    C’è chi lo odierà, a me è piaciuto un sacco. Film affascinante a dir poco.

    • caramelleamare luglio 18, 2012 a 11:42 am #

      E’ il prossimo che guarderò. Dalle immagini qua e là m’ero fatto esattamente questa idea: o è bello o mi sta sulle palle. Non passa certo inosservato.
      A me è piaciuto Willard il Paranoico. Colori, dialoghi personaggi retrò. Potrebbe essere un film datato nella nostra infanzia, ma per bambini solo in apparenza. Bello.

      • sgargabonzi luglio 18, 2012 a 5:29 pm #

        Ha qualcosa in comune con Enter The Void. Non so se ti piacerà, ma sono quasi sicuro che riterrai migliore Enter The Void, secondo me più nelle tue corde. A me invece è piaciuto di più questo. Pensa che il regista, Panos Cosmatos, è il figlio di Pan Cosmatos, il regista di robe tipo Rambo II e Cobra. Non lo diresti mai.

  23. caramelleamare luglio 18, 2012 a 12:14 pm #

    Toys Orchestra: non male, segno +. Anche in questo caso non capisco il tuo parallelo con i Baustelle, ma mi sono piaciuti. Senza gasarmi del tutto, ma mi sono piaciuti.
    Il concerto com’è stato? Live non devono essere male.

    • caramelleamare luglio 18, 2012 a 12:33 pm #

      Aspetta, ho scoperto ora che hanno fatto cinque album. M’ero fissato che ne avevano fatti due. Ho ascoltato solo midnight talks e technicolor dreams. Aggiornerò il giudizio.

    • sgargabonzi luglio 18, 2012 a 5:31 pm #

      Il concerto c’è il 28 a Poppi, insieme ai Calibro 35.
      Invece sono stato al concerto dei Kasabian a Lucca e m’è piaciuto moltissimo! Sono una goduria vederli sul palco. Pubblico civile, tra l’altro.

    • sgargabonzi luglio 18, 2012 a 8:23 pm #

      Non c’era un parallelo coi Baustelle. Dico solo che è una delle cose più interessanti, ambiziose e inaspettate provenienti dell’indie italico dai tempi dei Baustelle.

  24. caramelleamare luglio 18, 2012 a 12:16 pm #

    Passiamo al capitolo The Leisure Society: belli.

  25. caramelleamare luglio 18, 2012 a 12:18 pm #

    Fra i nuovi arrivi ho apprezzato molto, se non ricordo male, gli Explorers Club.
    Li vorrei riascoltare ma non ce l’ho dietro.

    • sgargabonzi luglio 18, 2012 a 5:26 pm #

      Alla faccia dei nuovi arrivi, le ultime due volte a Castiglione li abbiamo ascoltati un sacco, pure come sottofondo a cena e a Stratego.
      Il difetto principale che hanno è questo cazzo di digipak per entrambi i dischi.

      • caramelleamare luglio 18, 2012 a 11:17 pm #

        Non so te ma io ho passato i trenta, quindi una cosa di pochi mesi fa è un nuovo arrivo.

        • kreisky luglio 18, 2012 a 11:34 pm #

          sei un ragazzo, io vado per i 40. Bestemmia.

          • caramelleamare luglio 18, 2012 a 11:58 pm #

            Che spettacolo, nel libro di Villaggio che ho iniziato a leggere ci sono due bestemmie senza veli nella sola introduzione.

            • sgargabonzi luglio 20, 2012 a 1:26 am #

              ma è 7 grammi in 70 anni? bellissimo!

              • caramelleamare luglio 20, 2012 a 1:30 am #

                Esatto! Dove nella quarta di copertina la descrizione del libro inizia con: “Colazione: un pinolo masticato 300 volte”.

                • sgargabonzi luglio 20, 2012 a 10:27 pm #

                  io invece sti leggendo “il piccolo diavolo nero”, romanzo storico bellissimo e divertente di Gianfranco Manfredi. te lo straconsiglio e anche a kreisky.

  26. kreisky luglio 18, 2012 a 11:42 pm #

    Volevo dire che la Nondiregatto sta portando a termine un lavoro di cui poi vi mostrerà foto e quant’altro ma si tratta di puro virtuosismo che non potrà trovare alloggio nelle vostre case a meno che voi non vogliate spendere che so… que duemila euro in un oggetto inutile. Fine della premessa.
    Svolgimento: mi era venuto il vezzo di fare le cose non per bene, di più, e per far ciò avevo bisogno di un pezzetto di legno delle dimensioni di 40 centimetri per 65 centimetri. Chiaro ? Il legno è raro e prezioso, si chiama Padouk e l’ultima volta ad Arezzo con 20 euro ne ho preso una quantità simile.
    Conclusione: vado dal mio spacciatore di fiducia in Paris, rovisto nella bottega, individuo una tavola di Padouk spessa 15 millimetri e chiedo: se ne può tagliare un pezzo 40 per 65 ? Certo, le do il prezzo.
    Mentre scartabellava io mi preparavo mentalmente ad affrontare la spesa di 25 euro, che se poi fossero stati 30 avrei ceduto. Allora, Monsieur, sono 104 euro.
    Ecco se poi il lavoro non è perfetto, non è colpa mia !

    • caramelleamare luglio 19, 2012 a 12:01 am #

      La mia idea di perfezione a quel punto sarebbe approdata verso dei coriandoli pressati dallo scorrere del tempo.
      Certo che 15cm di spessore eccheè, una bozza di cemento!

      • caramelleamare luglio 19, 2012 a 10:38 am #

        15 millimetri. Come non detto.

      • kreisky luglio 19, 2012 a 2:59 pm #

        comunque in fondo l’ho ringraziato così mi son tolto il dubbio se fare o no la modifica in questione. FEIN FOREVER !

        • caramelleamare luglio 19, 2012 a 5:19 pm #

          t’è venuta bene la modifica?

          • kreisky luglio 19, 2012 a 7:55 pm #

            sono in piena lavorazione. Al Padouk per il momento c’ho rinunciato, lo volevo usare sotto gli spigoli per stondarli sopo aver messo l’impiallacciatura. Ma… ripensandoci posso fare anche il contrario, prima impiallaccio tutto e mi tengo gli spigoli, poi guardo se mi piace. Quando torno in italia se ne ho voglia mi faccio 12 tasselli di 1,5×1,5cm, indi freso gli spigoli già impiallacciati e ci appiccico i tasselli, poi stondo con la fresa. Dovrebbe venire un lavoro pulito.
            Però manteniamo la giusta suspense …
            Le ho iniziate 4 anni fa. Mentalmente non avevo mai pensato di chiuderle. Mo’ ci lavoro tutti i giorni, ma è lunga lunga lunga…

            • caramelleamare luglio 20, 2012 a 1:07 am #

              Ti seguo poco senza disegni, comunque so per certo che se butti dentro a un cassetto tutti i componenti collegati alla presa, ottieni un risultato praticamente identico a quelle goldrake-speakers.

              • kreisky luglio 20, 2012 a 10:48 am #

                non dire così che mi metto a mugolare. Ma è vero sono un pò goldrake, per questo volevo smussare tutti i bordi, diventano più gentili.

          • kreisky luglio 19, 2012 a 7:56 pm #

            PS: la modifica è in corso… però sì è venuto bene.

    • caramelleamare luglio 19, 2012 a 12:04 am #

      Guarda quanto Padouk:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: