13 attori che voglio morti

25 Giu

 

Annunci

139 Risposte to “13 attori che voglio morti”

  1. paolo giugno 25, 2012 a 11:16 am #

    6 su 12 li condannerei a morte anche io…

  2. pie giugno 25, 2012 a 11:25 am #

    quel cazzo di francese

  3. kreisky giugno 25, 2012 a 11:36 am #

    Io sono pro-albanese, comunque allieto la vostra giornata con questo perversissimo video:

    • sgargabonzi giugno 25, 2012 a 12:10 pm #

      Bellissima la canzone di sottofondo, “La tintoria”.

      Ricambio con questa pillola di dolcestilnovo.

    • michelfree luglio 4, 2012 a 8:41 am #

      Amore! ❤

  4. sgargabonzi giugno 25, 2012 a 12:23 pm #

    Ah signori, bisogna iniziare a boicottare Grom. I gelati saranno ottimi, però…

    http://www.dissapore.com/grande-notizia/guido-martinetti-grom-candidato-silvio-berlusconi/

  5. CCC giugno 25, 2012 a 2:42 pm #

    Favorevole all’uscita di scena di Albanese.

    • sgargabonzi giugno 25, 2012 a 4:31 pm #

      Se penso che ha rovinato l’ultimo film che poteva essere veramente bello di Avati, “La seconda notte di nozze”, un ruolo che veniva preciso preciso per Carlo Delle Piane degli anni d’oro, ma anche per un Citràn toh! E invece è toccato a quella faccia da puttaniere, uno che di naif, malinconico e selvaggio non ha niente.

      • Lady Lazarus giugno 25, 2012 a 11:28 pm #

        Carlo Delle Piane è favoloso. Per il resto, ovviamente, non sono d’accordo con la lista nera!

      • Sant'Azza giugno 26, 2012 a 1:43 pm #

        Precisiamo che Albanese NON è un attore.

  6. Il Bollalmanacco di cinema giugno 25, 2012 a 5:14 pm #

    Ora come ora abbatterei solo Johnny Depp, che ricicla sempre lo stesso personaggio, e la Sandrelli, che non mi è mai piaciuta.
    Il povero David Morse mi fa tanta tenerezza, quanto a Jack Nicholson è uno dei miei attori preferiti, ma vista l’età credo sarà uno dei primi a lasciarci per davvero o__O

  7. Marlene giugno 25, 2012 a 5:30 pm #

    Niente volevo solo dire che in effetti Depp ha rotto i coglioni da un pezzo, ormai.

  8. Falsa in bilancio giugno 25, 2012 a 6:13 pm #

    Sean Penn e Jim Carrey nononono proprio no!

    • Lady Lazarus giugno 25, 2012 a 11:30 pm #

      Poi Penn lo ammiro ancora di più come regista.

      • Falsa in bilancio giugno 25, 2012 a 11:40 pm #

        Ciao Lady! Io dei suoi ho visto solo “Into the wild” (che Acid si rifiuta di guardare) e l’ho trovato un capolavoro.In effetti varrebbe la pena di procurarsi gli altri.

      • caramelleamare giugno 25, 2012 a 11:42 pm #

        secondo me Penn e Carrey sono i più da eliminare di questa lista, insieme a Cassel.

        • Falsa in bilancio giugno 25, 2012 a 11:54 pm #

          Caramelle e Acid pronti a commuovervi: http://www.inkiostro.com/2012/05/30/la-piu-bella-proposta-di-matrimonio-che-vedrete-nella-vostra-vita/

          • Falsa in bilancio giugno 25, 2012 a 11:58 pm #

            Ciaramente la cosa mejo sono i commenti sotto

            • Falsa in bilancio giugno 25, 2012 a 11:59 pm #

              chiaramente*

            • caramelleamare giugno 26, 2012 a 2:23 am #

              Sono d’accordo con te, ciaramente la cosa mejo è vedere questi castelli crollare come lepidotteri australiani per dei granelli di sabbia che di solito non vengono considerati. E pensare a che faccia farebbero davanti a questo video allora.

          • caramelleamare giugno 26, 2012 a 2:18 am #

            Non riesco a dare valore a nessun cerimoniale e in particolare mi sta sulle palle quando uno lo chiede sapendo che la risposta è si al 100%. Al limite c’è gusto quando c’è il rischio, senno è come giocare a Monopoli e tieni tutti i soldi te.
            La la regia è di tutto rispetto. Tempi perfetti, inquadratura …anche i parenti sembrano attori.
            Se provassi a farlo fare ai miei non ci caverebbero una sega mai e poi mai. Tranne Kreisky …attore provetto.
            Phalsa, mi diresti di si(ti dico solo che sono in odore di assunzione alla Coop. Ehm ehm …tempo indeterminato) ?

            • Falsa in bilancio giugno 26, 2012 a 2:35 am #

              Ti direi: sì, sei uno stronzo.Con affetto.

              • Falsa in bilancio giugno 26, 2012 a 2:46 am #

                Comunque concordo, il fatto dei parenti mi puzza. Voglio dire, a parte la bravura, ma credo che per mettere su una cosa del genere ci vogliano interi pomeriggi di prove per cui o c’è tanta disoccupazione da quelle parti oppure…
                E poi sto aspettando Acid che dica che invece ad uno così c’è solo da volergli bene etc…

              • caramelleamare giugno 26, 2012 a 2:50 am #

                Uè, mocciosa, scialla un attimo.

          • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 2:45 am #

            A me m’ha commosso, altroché. Sulla proposta di matrimonio in sé la penso come Caramelle, però in questa coreografia c’ho visto gioco, entusiasmo, affetto sincero e non scontato. Roba che se la facessero ad Arezzo vedresti solo orafi viscidi che si ritagliano mezz’ora a ballare ostentatamente fuori sincrono e fare i matti prima d’andare a puttane o al Martini Point.

            Ricambio con questa:

            • caramelleamare giugno 26, 2012 a 2:52 am #

              Oh, schiantasse Facili Entusiasmi se dopo aver visto la proposta di matrimonio anche io non mi sono andato a rivedere esattamente questo video!

            • caramelleamare giugno 26, 2012 a 3:00 am #

              Non dico che m’ha commosso, oddio magari un po si perché il calore si percepisce, comuqnue non parlavo male di quella in particolare.
              Non capisco piuttosto l’intro fuori luogo che preannuncia risate varie. Probabilmente l’ha scritta uno che farebbe una proposta stile orafi aretini, se trova da sbellicarsi dalle risate in quel video.

              • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 3:03 am #

                Chissà come farebbe la sua proposta di matrimonio Saguaro a Kai. Te che dici? Hai letto il secondo numero? Parliamone. Questa serie m’intrippa.

      • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 2:10 am #

        L’unico suo film che m’è piaciuto è La Promessa. E lì m’è stranamente piaciuto (e tanto) anche Jack Nicholson. Gli altri film suoi per me sono pessimi.

        • budino giugno 26, 2012 a 11:41 am #

          Tipo qualcuno volò sul nido del cuculo shining o chinatown? Assolutamente. Poi è roba effimera, dura minga.

          • budino giugno 26, 2012 a 11:49 am #

            Uhm. No. Sean Penn. Boh.

          • sgargabonzi giugno 27, 2012 a 8:11 am #

            Ma quel Nicholson lì non mi stava ancora sui coglioni. E poi una cosa è il valore d’un attore, un’altra è il valore d’un film, fosse pure che lo veda protagonista.

    • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 2:09 am #

      Il primo è uno di quegli attori che ha trovato una faccetta e un pubblico di radical-chic che fa il lavoro per lui, elevandolo a presenza “cool” a prescindere. Uno che vampirizza ogni personaggio che interpreta, dallo spastico di Io Sono Sam al baffetto di The Assassination, come in un imbarazzante amplesso con se stesso. Potrei fare lo stesso discorso per Bill Murray, ma lui mi sta più simpatico.
      Su Jim Carrey ti dico solo: parlaci di Ace Ventura Missione Africa, forza. Svuota il sacco.

      • Falsa in bilancio giugno 26, 2012 a 2:33 am #

        Ben due cose:
        1) Nella rubrica del mio cellulare esiste un Ciccialculo, anche se non ti dico chi è.
        2) http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=iTSDFNUk3 Potrei guardare la scena dal minuto 2.10 anche trecento volte di seguito e comunque non riuscirei a non ridere.Capito Ciccialculo?

        • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 3:10 am #

          Il link è sbagliato. Era evidentemente la risposta di un BOT, questa. Phalsa dove sei? Stai bene?

          • Falsa in bilancio giugno 26, 2012 a 3:32 am #

            http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=iTSDFNUk3Po E’ che il link finiva per “Po” ma pensavo di avercelo aggiunto io perchè la prima parola a seguire era “Potrei”. Comunque sono a Guagnano da Vincent, stanotte dormo qui : http://www.youtube.com/watch?v=TYYfhAAOwNI

            • circobazooko giugno 27, 2012 a 1:53 am #

              Bob di Twin Peaks è tornato.

            • sgargabonzi giugno 27, 2012 a 7:13 am #

              Uno con la maglietta di Dylan Dog mi sta subito simpatico, salvo poi scoprire che non legge o, peggio ancora, non distingue una storia di Sclavi da una Chiaverotti o Ruju.

              La scena del rinoceronte è pietosa e si vede anche il rinoceronte è finto. E poi quando Jim Carrey irrigidisce i muscoli della faccia (cioè sempre) io avrei voglia di imbottirmi di kebab, avvinghiarlo e farmi esplodere.

              • Falsa in bilancio giugno 27, 2012 a 3:48 pm #

                Acid ma guarda che quel bestione è finto anche nel film!Non è un rinoceronte fasullo che viene spacciato per vero!Vabbè ti perdono visto che ormai da tre giorni sei costretto a dormire in piedi nel sottoscala, causa caldo.

                A casa di questo Vincent ci sono stata quattro o cinque anni fa. E’ enorme, pacchianissima e si può visitare come fosse un museo. Se l’è costruita interamente da solo e in una delle stanze si erge un trono dorato, di quelli che cercavi l’altro giorno a Mondo Convenienza. Altre camere invece sono più sobrie, sullo stile della casa di Brooke. La folla che si vede nel video non è lì per le riprese ma ci va a prescindere come fosse un santuario.Vende pure un sacco di quadri l’amico di Dio!
                Comunque domandina: secondo te è un puro di cuore come vuole far credere?Oppure un tipo furbetto e venale come suggerisce il suo faccino?Ovviamente la seconda, e quando mai! Un mio amico si voleva accattare un quadro, ma quello cominciò a trattare manco i peggio ricettatori e alla fine il mio amico ci rimase così male di fronte alla commedia messa su dal tipo che rinunciò al quadro (nonostante il prezzo abbordabile) e sulla strada del ritorno si mise pure a piangere! Io invece, a parte l’imbarazzo di doverlo consolare, fui contenta per lui perché il dipinto era parecchio bruttino con dei girasoli smorti di un ocra che più ocra non si può…mammamia.

                • caramelleamare giugno 27, 2012 a 3:56 pm #

                  Phalsa lascia perdere, acid di queste situazioni(il rinoceronte finto) non ne capisce mezza.
                  Quando guardo i film con lui mi chiedo spesso se avrà capito quello che è appena successo o se devo mettere in pausa e spiegarglielo.
                  Per certe cose è un cretino, diciamola tutta.

                  Comunque a casa ha semkpre dormito benissimo …questione d’ospitalità.

                  • Falsa in bilancio giugno 27, 2012 a 4:10 pm #

                    E’ vero che i film non li capisce!!ahahahaha!per la conferma basterebbe chiedergli un riassunto del “Nastro bianco” del suo adorato Haneke…Anzi, ti dirò, comincio a sospettare che si addormenti di proposito con lo scopo di avere una scusa per giustificarsi quando, a 10 minuti dalla fine del film, candidamente non si vergogna a chiederti chi sia quel tipo col berretto e la pipa (ovvero il protagonista).Però poi il film è un capolavoro eh?!E non si discute… 😛

                    • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 4:35 pm #

                      Veramente ho fatto dei passi avanti. L’altra sera, dietro consiglio del Marinaio, abbiamo visto il primo tempo (BELLISSIMO) de I 13 Assassini. Film difficilissimo perché giapponese, con un sacco di personaggi, tutti con la stessa pettinatura e la stessa divisa da samurai, per giunta si parla di intrighi politici. Ecco, non ci crederai, ma l’ho capito TUTTO. E questo perché il Marinaio, al contrario vostro che ve ne fregate, m’è venuto incontro (pur senza offendermi mai) dando un nome ad ogni personaggio, in modo che fosse immediatamente riconoscibile: Berlusconi, Fede, Pasolini, il Vecchio, il Luchi. Anzi, quando ha detto Pasolini io gli ho fatto: “Ma per me assomiglia al Rossi di Fumettopoli”. E lui: “Allora lo chiamiamo Rossi!”.
                      ECCO COME SI FA, INVECE DI PIGLIARE PER IL CULO COME FATE VOI. COMODI COSTI’.

                    • caramelleamare giugno 28, 2012 a 4:41 pm #

                      Ti ricordo che io sono quello di Jhonny, Jhonny e Michele, quindi dubito che potrei esserti d’aiuto.

                    • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 4:59 pm #

                      Te Caramelle, ricordiamolo, sei anche quello che quando la prof parlava di Einstein, ti svegliasti dal sonno, alzasti la mano e chiedesti d’istinto: “Albert o Frank?”. Ed eri serio. L’unica volta che hai preso un’iniziativa in sei anni di superiori. Anzi no, c’è anche quella volta che ti facesti buttare fuori dal Martinelli per il tuo condivisibile commento sul film muto e in bianco e nero.

                • circobazooko giugno 29, 2012 a 8:21 pm #

                  Ciao Falsa, stavo ripensando a questa cosa del tuo amico che si è messo a piangere, non tanto per il mancato acquisto, quanto piuttosto per la rivelazione choc che questo Vincent, questo personaggio tristissimo, nonostante i bei proclami, alla fine non fosse altro che un affarista, meschino, come tutti… Ma questo tuo amico ha pianto sul serio o era così per dire? Certe lacrime potrebbero salvare il mondo.

                  • Falsa in bilancio giugno 30, 2012 a 3:15 pm #

                    No, no, ha pianto davvero!Ad essere sincera non si trattava propriamente di un amico, ma di un mio ex e purtroppo (e qui caro Circo spero di non gettarti nella disperazione più nera) anch’egli è a suo modo una sorta di “Vincent”. Uno capace di emozionarsi per le più piccole e nobili cause purchè la cosa non comporti una rinuncia o un sacrificio, anche minuscolo, da parte sua. Uno per cui i propri capricci vengono sempre prima rispetto alle necessità di tutto il resto mondo e che , soltanto dopo essersi assicurato di aver ottenuto tutto ciò che desidera, allora è pronto a versare lacrime a fiotti per dei fiorellini calpestati, ma giusto con lo scopo di auto compiacersi della propria sensibilità d’animo, sia chiaro. Individuo con empatia zero ed egocentrico a livelli notevoli. Ecco perché ho parlato di un certo “imbarazzo”nel consolarlo, all’epoca ormai lo conoscevo più che bene.
                    Insomma Circo, forse saranno delle lacrime a salvare il mondo, ma dubito che saranno le sue. O magari saranno dei sorrisi a salvarci! chi può saperlo…nel dubbio, intanto, ti lascio il mio. =)

                    • circobazooko giugno 30, 2012 a 6:19 pm #

                      Confido nella vodka. Grazie lo stesso.

              • caramelleamare giugno 27, 2012 a 3:49 pm #

                Non potresti imbottire di Kebab lui e poi farlo esplodere? Cosi eviti di ungerti.

                • ilmarinajo giugno 29, 2012 a 8:14 am #

                  A beneficio di altri che abbiano difficoltà a identificare i personaggi de “I tredici assassini” ecco la lista dei soprannomi:

                  Shinzaemon Shimada – “Il gelataio”
                  Shinrouko – “Il Dandy”
                  Koyata – “Zagor”
                  Lord Naritsugu Natsudaira – “Berlusconi”
                  Hanbei Kitou – “Emilio Fede”
                  Sir Doi – “Il vecchio”
                  Kuranaga – “Cavallo Pazzo”
                  Makino Yukie – “Il Mago Silvan”
                  Ogura – “Il Luchi”
                  Hirayama – “Pasolini Pier Paolo”

                  questo, per esempio, è “Pasolini”: http://asiabeam.com.nyud.net/v/var/albums/movies/Thirteen%20Assassins/cast/Tsuyoshi%20Ihara_001.jpeg

                  • caramelleamare giugno 29, 2012 a 1:59 pm #

                    Scusami, ma se non ci sono Jhonny, Jhonny e Michele io i film non li guardo.

  9. circobazooko giugno 25, 2012 a 7:38 pm #

    La cazzimma di Vincent Cassel, per quanto mi riguarda, non ha eguali. Per il resto, mi sembra ingiusto inserire un innocuo caratterista come David Morse, con i suoi dolci occhioni da beagle. Pensa che scopro solo adesso il suo nome! A mio avviso, chiunque diventi famoso pur restando nell’anonimato merita di campare cent’anni: sempre nell’anonimato, beninteso.

    • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 2:13 am #

      Ti dico, a me piacciono un sacco quegli attori che restano nell’anonimato proprio perché sempre perfetti, puntualmente adeguati a ruoli difficili e allergici al gigioneggio. Qualche nome: Michael Caine, Bill Paxton, Greg Kinnear, Bill Pullman, Mark Ruffalo…
      Però David Morse ha una faccia da orsacchiotto triste che m’ispira proprio le mani in faccia, chettedevodì…

      • circobazooko giugno 26, 2012 a 7:13 am #

        Michael Caine e Bill Pullman è gente nota! comunque ti capisco, io è trent’anni che coltivo il culto di Brian Dennehy.

        • Falsa in bilancio giugno 26, 2012 a 2:24 pm #

          Io invece adoro David Suchet!Ma lui è uno famoso?Forse sì.Ecco, ho fatto un’altra figuraccia.

  10. Guido giugno 25, 2012 a 7:39 pm #

    Li giustizierei tutti a vergate,come si conviene. Però per la Sandrelli ho un odio più pronunciato. Sarà la sua recitazione soporifera,sarà che ha copulato con Gino Paoli. Non lo so,comunque la detesto.

    • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 2:17 am #

      L’hai vista ne La Prima Cosa Bella? Perché lì è più insopportabile più che altrove (e ce ne vuole a superare film come Prosciutto Prosciutto) ed è quello che ha resto brutto l’unico film brutto di Virzì. Un personaggio stucchevole, patetico, melenso, che pure mentre crepa ostenta serenità e allegria e voglia di bersi anche gli ultimi secondi. Che poi recita il ruolo della Ramazzotti a sessant’anni, ma sono due personaggi diversissimi e ne esce una figura che più incoerente non si puole.

      • Guido giugno 26, 2012 a 1:55 pm #

        Sì l’ho visto,effettivamente lì ci ha offerto un’interpretazione più indegna del solito. Però pure Virzì poteva evitarla. Se chiami la Sandrelli,il film ti si incancrenisce,è un dogma. Era noiosa e irritante anche mentre mostrava il culo ne “La chiave”. Il tipico culo rassicurante nazional popolare,privo di sfumature. Un culo di regime,mi spingerei a dire.

        • budino giugno 27, 2012 a 2:09 pm #

          Però le minne esibite ne La Chiave sono l’unica spiegazione razionale allo status di mito riconosciuto alla cicciona. Poi Io la conoscevo bene è un capolavoro. È che doveva buttarsi veramente.

          • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 4:42 pm #

            Vero, in Io La Conoscevo Bene è perfetta e lì i suoi limiti sono perfettamente integrati nel personaggio che va a interpretare. Gran film, quello. Se t’è piaciuto, ti consiglio anche La Parmigiana, sempre di Pietrangeli.

  11. caramelleamare giugno 25, 2012 a 11:46 pm #

    Quello che non capisco e non m’aspettavo è Danny Trejo, pensavo fosse il giochino dello scoprire l’intruso.
    Degli altri, se pur ultimamente li ho cacati meno in passato ho avuto in odio sia la Sandrelli che Rubini, se quello è lui.

    • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 2:22 am #

      Denny Trejo non lo reggo più. Basta che compaia in un film e la gente è contenta, sorride, perché rimane bene a prescindere, qualcuno inizia pure a dire “ma avete notato che oltretutto è un grandissimo attore?”. Ormai si fa fare i film o i ruoli su misura, per fare il Denny Treyo. Hai presente le frasi su Chuck Norris che vanno di moda da un pezzo? Chuck Norris, uno che fino a cinque anni fa era considerato esattamente per quanto vale. Ecco, la dinamica che si sta creando è la stessa.

      • caramelleamare giugno 26, 2012 a 2:27 am #

        Ah, ero all’oscuro di tutto questa macchina del fango che si è messa in moto per il Trejo ..e pure per Chuk Norris, che oltretutto trovo ancora più incomprensibile.

  12. vogliobloggare giugno 26, 2012 a 12:20 am #

    Io li amo tutti.

    • caramelleamare giugno 26, 2012 a 3:32 pm #

      Allora sei una persona molto negativa, e sicuramente credi che dopo la morte ti reincarnerai in un fiore …ti consiglio di non contraddirmi.

  13. vogliobloggare giugno 26, 2012 a 12:20 am #

    tranne 2 o 3.

  14. sgargabonzi giugno 26, 2012 a 3:01 am #

    Caramelle, ci credi che la tanto vituperata Paola Barbato ha scritto una cosa davvero bella? Questa: http://www.davvero.org/fumettonline/puntate-1-10
    Mi è davvero tanto e ha tutto per piacere anche a te.

    Lazarus Ledd e Phalsa, parlatemene! V’è piaciuta?

    A novembre ci faranno pure la miniserie in sei numeri per la StarComics.

    • Falsa in bilancio giugno 26, 2012 a 2:29 pm #

      L’ho letto tutto d’un fiato!Davvero tenero e commovente.Mi è anche scappata la lacrimuccia, altro che proposta di matrimonio!

      • Falsa in bilancio giugno 26, 2012 a 2:32 pm #

        Davvero tenero e commovente…l’avete capita?uahahaha!sono troppo simpatica eh?eh?!

        • sgargabonzi giugno 26, 2012 a 9:32 pm #

          Guarda, ti dico, se t’interessa è il film completo. E’ roba da te più di altra cosa.

  15. anfiosso giugno 26, 2012 a 3:05 pm #

    Condivido, su tutta la linea. Persino quei due o tre che non conosco mi sembrano perfettamente azzeccati date le facce a culo, quindi basandomi sulla tua indefettibile scelta ci metto la mano sul fuoco: morte, a tutti e dodici.

    • caramelleamare giugno 26, 2012 a 3:34 pm #

      Oh, finalmente uno con cui si può ragionare di uccidere la gente!

      • anfiosso giugno 26, 2012 a 6:43 pm #

        E se non sono io quell’uno, dimmi tu chi potrà mai essere! 😀
        Ammetti che un po’ te l’aspettavi, dài.

  16. solounoscoglio giugno 26, 2012 a 4:36 pm #

    cassel ha sempre la stessa espressione insignificante, credo che condivida questo con sua moglie….com’è che a lei l’hai salvata?

    • caramelleamare giugno 27, 2012 a 12:37 am #

      Perché lei è solo un’attrice cagna, o una cagna attrice, ma non si porta dietro ne il pubblico di Vincenzo ne la sua insopportabile aura/immagine.

      • solounoscoglio luglio 1, 2012 a 8:27 pm #

        come diceva renè ferretti lei è cagna pure in foto

    • sgargabonzi giugno 27, 2012 a 1:15 am #

      Non è che la salvo. E’ che lei è spaparanzatamente una pessima attrice, nessuno la scambia per quello che non è e non si porta dietro un pubblico di radical-chic che fa il lavoro per lei. Altrimenti c’avrei potuto mettere pure certi italiani come Raoul Bova, Stefano Dionisi, Marco Leonardi. Attori pessimi, ma completamente inoffensivi.

      • solounoscoglio luglio 1, 2012 a 8:26 pm #

        giusta osservazione. acuto lo sgargabonzi…

  17. sgargabonzi giugno 26, 2012 a 9:31 pm #

    Caramelle, come la mettiamo che al secondo numero Saguaro è già meglio di Magico Vento? Eh? Come la mettiamo?!

    • caramelleamare giugno 27, 2012 a 12:36 am #

      Eh ma ancora non l’ho letto, cioè n’ho letto la prima volta 8 pagine e mi sono addormentato per l’emozione, oggi altre 18 e russavo in spiaggia. Quando lo finisco te lo faccio sapere. Le prime 26 pagine del secondo numero sono sufficienti però a mettere in ombra tutti i 130 numeri della creatura di Manfredi. Questo è certo.

      • sgargabonzi giugno 27, 2012 a 1:13 am #

        NON FARE LO SPIRITOSO COSTI’. Ovvio che non è così, dico solo che i primi due numeri di Saguaro danno tranquillamente la polvere ai primi due di Magico Vento. Questo secondo numero in particolare è SPLENDIDO.

        Ah, e dai un’occhiata a Davvero, che t’ho segnalato in un altro commento ma ti risegnalo quivi: http://www.davvero.org/fumettonline/puntate-1-10

        • caramelleamare giugno 27, 2012 a 2:50 am #

          Sisi lo sto leggendo, sono alla puntata 42 e mi garba.
          Immagino che la stessa storia sarà stata sceneggiata mille volte con superficialità e poche sfaccettature, questa invece ha tutti i numeri al posto giusto. Infatti la lunghezza non è eccessiva. Di solito personaggi del genere li trovi liquidati con venti vignette nei giornalini della scuola.

  18. il cobra giugno 27, 2012 a 2:15 am #

    jack nicholson anche se non mi simpatico a pelle però penso che disponga di una maschera notevole, tipo shining perderebbe tanto secondo me con altro attore
    Carrey quando fa le facce a demente mi fa ridere, certo non credo sia un genio
    quel tale David Morse lo vedrei bene a fare il bidello alle elementari spero non sia considerato un attorone!
    Il ciccione gesù e albanese non li conosco
    il messicano non mi rimane male
    per il resto so d’accordo

    • caramelleamare giugno 27, 2012 a 2:54 am #

      eh ma nel caso di Shining è il film che si adatta a lui, perché fuori da lì non è bravo e è ingombrante per il film. E’ l’esatto contrario di uno che è perfetto nel ruolo e no si fa notare: lui volente o nolente(volente per lo più) si fa notare, ma è tutta fuffa.

    • sgargabonzi giugno 27, 2012 a 7:04 am #

      Guarda, ti dico, al posto di Jack Nicholson la maggior parte delle volte avrebbero fatto bene a prendere Michael Ironside, che gli costava un decimo. Resta il fatto che in Shining è bravissimo, così come usato controparte ne La Promessa. Però è uno di quelli chiamato per fare il Jack Nicholson e che non si piega quasi mai al film.

  19. Cuoricini giugno 27, 2012 a 11:52 am #

    Sean Justin Penn devastato da Sorrentino…
    per il risultato non so mai se contano di più i registi o gli attori

    • caramelleamare giugno 27, 2012 a 4:02 pm #

      Devastato da Sorrentino?
      Veramente sono anni che Penn monopolizza ogni personaggio. C’avrà messo del suo anche il Sorre, visto che oltretutto ha tirato fuori un film di merda e il protagonista non poteva essere da meno, però fare di peggio di Penn sarebbe stata un’impresa.

  20. il cobra giugno 27, 2012 a 1:12 pm #

    …però ecco jack nicholson almeno può essere bravo in un bel film ,mentre ad esempio johnny deep ha solo una faccia bella ma a una dimensione ..è un personggio ovattato che infatti va a pennello per i film di tim burton che sono film orror ovattati film dall’atmosfera confortevole quasi “per bambini” cioè l’esatta negazione di quello che il film orror deve essere cioè tagliente e disturbante. Però la gente pensa che lui oltre a essere bello è anche un genio..ma vai in culo vai! Però si, siamo d’accordo che jack nicholson è arrogante

    • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 4:48 pm #

      E’ il caso tipico di un attore mediocre che, per nascondere quanto è mediocre, si sceglie un manager bravo che riesce a lanciarlo nel cinema “alternative mainstream”, di cui Tim Burton è simbolo. Lui ha iniziato interpretando uno studente in Nightmare, poi ha fatto fatica a ingranare coi ruoli normali fino a che ha iniziato a calzare Tim Burton, uno che s’è sposato la sua controparte femminile. Beh, ora lo vedi rigorosamente in parti sopra le righe, farsesche, facili-facili, il pazzo, l’alienato, il travestito, il serial-killer, il cappellaio matto. Col suo pubblico che rompe continuamente il cazzo a l’altro pubblico su quanto è bravo.

  21. budino giugno 27, 2012 a 2:16 pm #

    Cioè Battiston ti sta più sul cazzo di un, chessò, Favino? Poi Rubini è morto, in un incidente aereo nel 98, insieme a Stefano Accorsi e Chiara Caselli. Ai funerali le diserzioni non si contavano, bene così.

    • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 4:41 pm #

      Budino, ti dico: Battiston mi sta più sui coglioni di tutti. Come tutti quelli ostentatamente rilassati, slowfood e sigaro, che scopano prostitute con ironia, scorreggiano e ridono, ma che sanno dare anche preziose lezioni di vita alla Fabio Volo.
      Favino è bravo, versatile e sopportabile. Un trittico che averne.

      • budino giugno 28, 2012 a 5:20 pm #

        Su Battiston mi hai convinto, sapere poi che usi slowfood come categoria negativa mi rende meno amara questa valle di lacrime. Ma Favino…te ne accorgerai. E sarà tardi. Tipo Servillo.

        • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 5:39 pm #

          Ecco, Servillo è uno che rischia d’essere su quella rotta lì, purtroppo. Come Bill Murray da un bel pezzo. Mi rimangono sempre un po’ meno simpatici ad ogni film, ma comunque ancora Servillo non lo metto in zona rischio. M’aspetto tanto dall’opera prima di Daniele Ciprì, che lo vede protagonista.

          • LukiSkyWalker88 luglio 4, 2012 a 10:39 pm #

            Con Bill Murray ho visto di recente “Broken Flowers” di Jim Jarmusch. Nonostante sia un’opera troppo indipendente per i miei gusti (in genere sono per i blockbusteroni in cui arrivano gli alieni, sodomizzano i terrestri e il resto si sviluppa in trak! sboom! ra-ta-ta-ta! conditi da effetti speciali) mi è piaciuto. E mi è garbato anche lui: con quella faccia di bronzo ci stava proprio bene!

            • sgargabonzi luglio 5, 2012 a 9:11 am #

              Eh no! Eh no! Eh no! Quel film è stato l’inizio dell’accelerazione della caduta, già in corso, di Murray verso il cliché. Dopo che lo vidi scrissi questa cosa qua: https://sgargabonzi.wordpress.com/2006/01/12/facciadamurray/

              Comunque Luki, da quando ho scoperto che uno critico musicale con le contropalle come te non conosce i Kasabian… non ho parole, guarda.

              • LukiSkyWalker88 luglio 5, 2012 a 12:44 pm #

                Purtroppo mi hai scoperto: sono solo un mediocre che sa vendersi bene, anche se potrebbe vendersi meglio… 😦

      • Falsa in bilancio luglio 1, 2012 a 5:05 pm #

        Un film in cui Battiston fa quello cornuto e mazziato: http://www.youtube.com/watch?v=GbX0-wqn3_Y

  22. n00b giugno 28, 2012 a 12:26 pm #

    Esigo la vostra opinione circa “The Tree of Life”

    • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 4:38 pm #

      Il film non riuscito di Malick, regista per cui stravedo. Non m’è piaciuto, non m’ha emozionato mai, due ore e mezzo buttate via in un’antinarrazione che non m’ha portato da nessuna parte, con un sottotesto new-age facile, retorico e stucchevole. E poi infelicissima la scelta di Brad Pitt.

      Comunque un film che vale la pena vedere (Caramelle fallo).

      • n00b giugno 28, 2012 a 5:33 pm #

        Mi sono preso la libertà di scatarrare elegantemente in testa a coloro i quali rumoreggiavano durante la proiezione

        • sgargabonzi giugno 28, 2012 a 5:37 pm #

          Un film per certi versi assonante per quello che racconta è per me The Fountain (casualmente rititolato L’Albero Della Vita quando uscì in Italia), l’hai visto? L’hanno schifato tutti ma a me è piaciuto molto.

          • n00b giugno 29, 2012 a 11:33 am #

            No, ma lo farò; mi hai incuriosito.

        • caramelleamare giugno 29, 2012 a 2:22 pm #

          Io a volte faccio finta di ricevere una telefonata dalla nonna sorda che non trova le pillole e devo urlare dieci minuti al telefono per spiegargli dove sono. Mica è colpa mia…

  23. sgargabonzi giugno 28, 2012 a 4:55 pm #

    Aggiornamenti sulla Sara Tommasi, che contestualizza il suo porno: http://www.ilsecoloxix.it/p/magazine/2012/06/28/APFnT1oC-alieni_tommasi_vittima.shtml#axzz1z6FfLaTz

    • caramelleamare giugno 29, 2012 a 2:14 pm #

      La cosa che andava fatto di fretta è eccezionalmente credibile. Sti alieni per quel poco che c’ho avuto a che fare sono degli schiavisti di merda: lavorare bene e veloce, solo questo c’hanno in testa.

  24. sgargabonzi giugno 28, 2012 a 5:35 pm #

    Longwei! Nuova miniserie in 12 numeri da Gennaio 2013! Qui le prime info: http://diegozilla.blogspot.it/2012/06/un-cinese-per-laurea.html

    • caramelleamare giugno 29, 2012 a 2:20 pm #

      Non stravedo per Cajelli che di certo non è il Federer del fumetto, ma in una nuova serie ci spero sempre
      …no, non l’ho ancora letto il secondo di Thorn Kithicheyan.

      • sgargabonzi giugno 30, 2012 a 2:58 pm #

        E conta che la Bonelli ha in lavorazione la bellezza di 10 cose, fra serie e miniserie, per i prossimi anni.
        Ricapitolando sulle uscite a venire: a ottobre la serie on-going Le Storie, mentre per la StarComics (che ha decisamente iniziato ad ingranare con Dr. Morgue, Valter Buio e Law) usciranno le miniserie di sei episodi Davvero! e I Varano, da gennaio 2013 i 12 episodi Longwei per la Aurea.
        Spero che si spargano bene nei giorni del mese. Ottimo che Saguaro uscirà verso il 25/26 e Le Storie a metà mese. Mo’ ci vuole qualcosa verso il 20.

  25. sgargabonzi giugno 30, 2012 a 2:54 pm #

    Stanotte ho visto un film CAPOLAVORO!

    Si trovano i sottotitoli nei soliti canali.

  26. sgargabonzi giugno 30, 2012 a 6:51 pm #

    Un corto che potrebbe piacere a Pinxor e a quelli come lui:

  27. sgargabonzi giugno 30, 2012 a 7:30 pm #

    I Beady Eye hanno eseguito per la prima volta due canzoni degli Oasis in apertura al concerto degli Stone Roses. Trattasi di Rock’n’roll Star e Morning Glory. E poi questa inedita, che probabilmente troveremo nel prossimo disco:

    A occhio e croce è di Liam.

    • sgargabonzi luglio 1, 2012 a 1:42 am #

      Manco a farlo apposta, ecco due nuove di Noel!
      Altra classe, signori. Specialmente la prima mi piace molto.

    • kreisky luglio 1, 2012 a 2:17 pm #

      ma come canta male ?!

      • kreisky luglio 1, 2012 a 2:19 pm #

        oh che ha fatto il nido ?! mi riferivo al video sopra dei Beady Eye.

  28. caramelleamare luglio 1, 2012 a 12:55 pm #

    Acid lo sapevi che una delle attrici di uno dei tuoi film mito, “American Pie”, adesso è una giocatrice di poker professionista?

    • sgargabonzi luglio 1, 2012 a 5:07 pm #

      Shannon Elizabeth. Nel primo American Pie si vedeva gnuda. Comunque grande tetralogia quella di American Pie, la dovresti recuperare. Ma poi, parlando di film similari, The Tree Of Life l’hai visto?

  29. Falsa in bilancio luglio 2, 2012 a 7:08 pm #

    Me ne vado un pò in piazza ad ascoltare la banda e vi lascio con questo: http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3DuFEfVhsElxQ%26fb_source%3Dmessage&h=AAQForXwv

    • caramelleamare luglio 3, 2012 a 10:29 am #

      Io non ne faccio mai un problema di queste cose. Farà altro più avanti, che vuoi che sia, non ha perso le sue capacità cognitive ne è morto. In generale non ho interesse a spremere il mio artista preferito e lo seguo senza ansie, Farà parte della sua storia musicale anche questo e se ci scappa un album in meno non m’importa.
      Acid, te lo dico da amico, smetti di trattarci tutti come dei robot che devono sfornare quel che piace a te, prima siamo delle persone, persone stanche di sentirsi trattate così…

      • sgargabonzi luglio 3, 2012 a 7:23 pm #

        Caramelle, sono meno preoccupato di quanto credi. Però i Girls erano la fusione di due menti creative (Christopher & Chet), che a questo punto si separano. Un po’ di tensione ci sta. E troppe volte è successo che la strada solista del front-man, magari pure buona, perda di quella magia che c’era quando militava nel gruppo. Vedi Liam o Ian Brown. Ma pure quando il frontman era l’autore di tutto eh. Vedi Jarvis Cocker o John Power. L’unica che per me c’ha guadagnato a lasciare il suo gruppo è Aimee Mann.

        • caramelleamare luglio 4, 2012 a 2:22 am #

          Non pensavo che fossero la fusione di due fluidi magici, ma che lui fosse il tutto. Comunque il problema della separazione anche del creatore totale di un gruppo me l’ero posto. Difficile si, ricreare quel magma perfetto in ogni caso.
          Il problema sta alla radice, nel fatto che sia nata la necessità di separarsi. Una volta appurato questo però un altro album da Girls, fatto di manodopera pur eccelsa, non potrebbe dare il risultato sperato. E’ un limite ma anche il punto di forza e la cartina tornasole che quella magia c’è stata davvero.

    • caramelleamare luglio 4, 2012 a 2:28 am #

      Ho la connessione troppo balorda, descrivimelo a parole. Idem per tutti i link dei prossimi due mesi, quindi datti una regolata. E le canzoni le voglio cantate al telefono.

      • Falsa in bilancio luglio 4, 2012 a 2:51 pm #

        Niente, in pratica è la storia di un tale che a luglio se ne va in vacanza in camper a Follonica e una volta lì…
        Vabbè dai basta altrimenti Acid si lamenta dello spoiler.

        • sgargabonzi luglio 5, 2012 a 9:14 am #

          No, poi il tipo ha trovato un appartamento per i giorni che la casa era affittata. 200 euro. Poi, nel sequel, valuterà se andare in camper o no perché comunque a casa sua è un viavai di parenti. E non dico parentado perché è uno dei termini che mi sta più sui coglioni in natura, parola per gente che, cioè, come dire, la borghesia gli sta stretta no?

          • Falsa in bilancio luglio 5, 2012 a 3:28 pm #

            Quando uno pensa che la tua soglia di tolleranza non possa che risalire e invece!…Polemizza pure, ma sappi che esiste una sfumatura di senso tra le due espressioni perchè il termine “parenti” per lo più indica la cerchia di persone con cui si hanno legami di sangue.”Parentado ” invece include anche gli “annessi e connessi”.E lo scrivo nella speranza che anche la locuzione “annessi e connessi” ti infastidisca.
            Invece ti segnalo delle espressioni molto simpatiche e gradevoli come, ad esempio, “cura artijianale” e “pane e sensi di colpa”, tanto per dirne un paio. Conoscevi?

  30. John Lisi gennaio 19, 2015 a 6:54 pm #

    Johnny Depp sopravvalutato, è vero che da anni ricicla sempre la stessa parte, la Sandrelli la odio anch’ io, non sono un esperto di cinema ma c’è molto di peggio in giro

    • John Lisi gennaio 19, 2015 a 6:58 pm #

      Quello che ha vinto la stella nel pavimento di Los Angeles a momenti non so chi sia, mentre se leggo gli altri nomi la musica cambia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: