20 nuove curiosità sui malati terminali

19 Giu

  1. I malati terminali muoiono la mattina prima di colazione. 😦
  2. I malati terminali non muoiono mai nel sonno, ma si svegliano e muoiono. 😦
  3. I malati terminali quando salutano per l’ultima volta i figli cercano di stringergli la mano ma proprio non ce la fanno. 😦
  4. Quando i figli stringono le mani ai malati terminali, cercano comunque di spezzar loro quei due o tre capillari sperando si velocizzi un po’ la cosa. 😦
  5. Alcuni figli fanno la barba al padre qualche ora prima che muoia perché gli fa meno schifo. 😦
  6. I malati terminali cattolici credono che il peggio ce l’hanno alle spalle e da lì in poi sia come alle giostre. 🙂
  7. I malati terminali fanno sempre un viaggio negli Stati Uniti ma non vanno mai a Cleveland perché non c’è abbastanza tempo. 😦
  8. Negli ultimi istanti di vita di certi malati terminali, scorre davanti agli occhi la vita di Corrado Tedeschi. 😐
  9. Pare esista tutto un mercato clandestino di pigiami usati da malati terminali. 😐
  10. Il cibo preferito dai malati terminali sono le stecche di croccante. 🙂
  11. Per distrarre un malato terminale nel drammatico momento del trapasso può tornare utile un gong. 😐
  12. Se a un malato terminale parli di quanto è deludente l’album Wonderland dei Charlatans rispetto al precedente Us And Us Only, non tanto nei pezzi tirati quanto nelle ballate e – diciamolo – in quell’arrangiamento così cheap e inutilmente eighties, beh non gliene può fregare di meno. 😦
  13. Un malato terminale che chiede al medico di essere onesto sulla sua aspettativa di vita, è come uno che va a leggersi il finale di Dieci Piccoli Indiani su internet. 😐
  14. Chi ha in casa un malato terminale tiene i riscaldamenti alti anche a Ferragosto. 😐
  15. I nonni in fin di vita sorridono serafici se il nipotino si trastulla con la loro neoplasia estroflessa. 🙂
  16. Farsi consigliare sull’acquisto di un gazebo in legno lamellare da un malato terminale può essere un’esperienza pesantissima. 😐
  17. Certe cose non le capirò mai. Il malato terminale che non chiede l’estrema unzione è come uno che va ad Amsterdam e non va a troie. 😐
  18. Notare come i parenti dei malati terminali li vestono sempre con un pigiama avanìna chiaro in finta ciniglia due taglie più stretto e li tengono a morire sotto luci accecanti. 😐
  19. Sarò severo ma non me ne frega niente: il malato terminale che negli ultimi secondi sussurra al figlio “non voglio morire” NON E’ DEGNO DI ESSERLO! >:-(
  20. Fa sorridere, ma con un groppo alla gola e le lacrime che scendono, constatare che i rantoli dei malati terminali fanno “ROTFL”. 😦

    QUI altre utili curiosità.

Advertisements

73 Risposte to “20 nuove curiosità sui malati terminali”

  1. Malato Terminale giugno 19, 2012 a 4:15 am #

    Non mi ha fatto ridere

  2. OCTOPUS giugno 19, 2012 a 8:50 am #

    Io non ne ho mai conosciuto uno.Magari mi potrà tornare utile.E poi io sono troppo FAN degli elenchi.Più elenchi per tutti!

  3. caramelleamare giugno 19, 2012 a 11:11 am #

    Muoiono prima della colazione.
    Quindi, se ogni malato terminale mettesse la sveglia alle quattro di notte per mangiare delle cialde alla crema a tradimento, sconfiggerebbe la malattia!

  4. CCC giugno 19, 2012 a 8:28 pm #

    Un tema che a noi due è molto caro…
    Grazie per questo succulento memorandum.

  5. circobazooko giugno 19, 2012 a 8:42 pm #

    La cosa divertente è che stavo pensando al post sui malati terminali, il primo, proprio ieri mattina. Nello specifico stavo pensando a quanto quell’elenco fosse rappresentativo di ciò che più amo dello Sgargabonzi, ma anche quanto fosse difficile giustificare un tale post davanti alla cerchia di amici e parenti verso i quali mi sono spesso riproposta di diffondere il Verbo. Mentalmente stavo passando in rassegna i miei conoscenti per determinare chi, dei tanti, avrebbe potuto capire/accettare un post del genere senza costringermi a lunghe e complicate premesse o spiegazioni che forse non sarei stata neanche in grado di formulare. Alla fine ho concluso che i tuoi post resteranno (per il momento) un inside joke tra me e il mio moroso, tipo quelli su Aldo Moro che ci recitiamo a memoria in cucina mentre prepariamo la cena. E’ troppo caldo per mettersi lì a perorare delle giuste cause, fossero anche quelle di Ken Saro Wiwa, anzi, soprattutto quelle di Wiwa (possa penzolare per sempre). Comunque avrai sempre a disposizione uno spazio libero sulla mia bacheca per tutta la pubblicità che vorrai, questo te lo posso assicurare.
    Tornando all’elenco, sicuramente la 11) è quella che mi ha fatto più ridere, ma anche soffrire, forse per il discorso del “distrarre”. Altre pregevoli sono la 8) (quando l’ultimo esagono sul tabellone si spegnerà, la vita potrà dirsi finita), la 17) (ha quell’umorismo truzzo e scanzonato, alla Operazione Vacanze, che con questo caldo ci sta proprio bene), la 18) che mi ha fatto pensare alle scene finali di 2001 Odissea nello spazio. E la 9)? magari in Giappone esiste sul serio.
    Tutto bello.
    Ciao, L.

    • sgargabonzi giugno 19, 2012 a 9:35 pm #

      Un modo delicato per farmi sapere che hai un moroso e che c’hai pure un bel rapporto alimentato oltretutto dai miei scritti (dio che voglia di non scrivere più) e che cucinate insieme e poi fate l’amore addosso ai letti.
      Complimenti per il tatto.

      • circobazooko giugno 19, 2012 a 11:32 pm #

        Lo Sgargabonzi come terapia di coppia. Se mi lasci l’IBAN ti pago.

        • caramelleamare giugno 20, 2012 a 12:15 am #

          Ma non l’hai capito che adesso sta male!?
          C’è male peggiore della propria arte che alimenta la passione di chi ami senza ritorno alcuno?

          • circobazooko giugno 20, 2012 a 12:46 am #

            Chiedo scusa. Comunque avevo tentato la carta di un ritorno economico potenzialmente molto interessante.

  6. Roberta Tegazi giugno 19, 2012 a 11:42 pm #

    Fa veramente schifo ed è di pessimo gusto questo elenco. Mi sa che chi l’ha scritto non ha un malato terminale in famiglia eh?
    E non ditemi “fatte na risata”, c’è poco da ridere sulla morte di una persona cara che non si è andata a cercare la morte.

    • caramelleamare giugno 20, 2012 a 12:18 am #

      Sul fatto che non sia andata a cercarsela ci sarebbe da discutere un bel pò !

    • caramelleamare giugno 20, 2012 a 12:22 am #

      Riguardo all’averlo in casa invece ti posso assicurare che chi ha scritto questo post ha avuto la sensibilità di aspettare la dipartita del parente, nonostante l’elenco fosse già pronto da diversi giorni.
      Te forse non sai cosa vuol dire non poter pubblicare subito una cosa divertente dopo che l’hai scritta!

  7. caramelleamare giugno 20, 2012 a 12:27 am #

    Pallini. Ciao. Senti, l’ultima volta per caso dopo aver finito i carpacci, mi lasciasti i soldi per i saponi di Krusty?

  8. caramelleamare giugno 20, 2012 a 12:32 am #

    Domanda per tutti: quale è il cibo col quale avete il rapporto più complesso?
    Io senza dubbio la sfoglia, che in teoria non mi piace, ma anche in pratica non mi piace, trovo il concetto di sfoglia nauseante, ma poi sempre in pratica la mangio in un sacco di modi diversi.

    • PikkioMania giugno 20, 2012 a 1:16 am #

      quale sfoglia? cmq mi chiedevo se è vero o no che ti piacciono i cani (gli animali).

      • caramelleamare giugno 20, 2012 a 12:57 pm #

        Tutte le sfoglie. Perché quante sono, la sfoglia non è una sola? Comunque tutte. Ne sto mangiando una ora che fa schifo solo ad annusarla ed è buonissima.

    • kreisky giugno 20, 2012 a 10:01 am #

      io l’insalata, la odio quando ci penso e quando la preparo, poi mi piace quando la mangio e poi la odio di nuovo quando dopo 2 ore ho fame. In genere la compro e la lascio andare a male nel frigorifero, e la mangio quando è marroncina.

    • Falsa in bilancio giugno 20, 2012 a 2:39 pm #

      Per me è la pizza. Ogni tanto vengo presa da una voglia irrefrenabile, ma poi nove volte su dieci è una delusione. Mi piacciono davvero soltanto: quella fatta in casa da mio padre, quella al taglio della pizzeria “Da Alberto” a Fondi (LT) che ora è morto (poraccio era un ometto troppo simpatico), quella che mangiavo a Napoli nella pizzeria “Di Matteo” e quella che mangio ora a Napoli della pizzeria “Sorbillo”. Tutte pizzerie ultra economiche, tra le altre cose.

    • n00b giugno 20, 2012 a 5:01 pm #

      I maledettissimi Kiwi; il frutto più stronzo del pianeta.

      • sgargabonzi giugno 20, 2012 a 5:18 pm #

        Non per vantarmi, ma io sono uno dei pochi al mondo che li mangia con la buccia. Il dolce della polpa e l’aspro della buccia insieme si combinano da dio, anche se la gente non lo so. Dice: allora perché non ci strizzi sopra il limone? Perché mica sono Caramelle, che col limone ci alliscia anche le patate fritte.

        • Falsa in bilancio giugno 20, 2012 a 6:31 pm #

          E il dramma è che è tutto vero!

          • caramelleamare giugno 21, 2012 a 1:17 am #

            Non c’era bisogno che tutti sapessero cosa mi piace mangiare post-amplesso(il tuo oltretutto! vedi di migliorare).

            • Falsa in bilancio giugno 21, 2012 a 12:35 pm #

              Ma dici a me o ad Acid?

              • caramelleamare giugno 21, 2012 a 4:03 pm #

                A te, non fare finta di non capire sennò qua pensano che m’invento tutto.

                • Falsa in bilancio giugno 23, 2012 a 12:06 am #

                  Se per “amplesso” intendi abbraccio allora ok e la considero una norma igienica a cui sarebbe d’uopo si attenessero tutti.

        • caramelleamare giugno 21, 2012 a 1:15 am #

          Perché hanno un gusto piatto.
          Cerco solo di renderlo sorprendente ad ogni morso.

  9. PikkioMania giugno 20, 2012 a 1:14 am #

    la mia sui charlatans: gruppo che ho sempre associato ai momenti danzerecci tipo andare a ballare un bel dj set mezzo rock etc. che però poi vidi prima dei rolling stones a londra (una mia ex ragazza mi regalo gli stones a londra) tipo nel 2006 e mi ruppero così i coglioni che purtroppo poi li ho persi di vista 😦 almeno fino a questo meraviglioso post!

    • sgargabonzi giugno 20, 2012 a 2:24 am #

      Recuperati almeno l’album Up At The Lake. Per me è una crema dall’inizio alla fine. Bona Fide Treasure la mia preferita. Lasciati servire.
      Comunque i Rolling Stones non si puole, dai…

    • caramelleamare giugno 20, 2012 a 12:54 pm #

      Visti in video m’hanno perso un pò, non che ci stravedessi ma almeno due o tre album m’erano garbati. Ora è un po che non li ascolto.
      Al contrario di Acid, se non ricordo male, m’era garbato anche Wonderland.

  10. sgargabonzi giugno 20, 2012 a 5:44 pm #

    Ed ecco le 10 copertine più brutte della storia della letteratura americana. Ma niente rispetto a quella che abbiamo in mente io e Caramelle per Spiral:

    http://sobadsogood.com/2012/06/15/10-worst-book-covers-in-the-history-of-literature/

  11. sgargabonzi giugno 20, 2012 a 6:04 pm #

    Il trailer dell’opera prima del figlio di Cronenberg, dal titolo Antiviral. Il plot ispira da matti, si parla di una società in cui vengono vendute le malattie dei personaggi famosi per chi vuole emularne l’agonia. Qualcosa di simile a Crash, il film di Cronenberg che più amo!

  12. Guido giugno 20, 2012 a 8:55 pm #

    Post che mi trasmette uno struggente disgusto,ennesima dimostrazione di classe. Non so perchè ma mi sono subito tornati alla mente i malati terminali di una volta,quando con genuina onestà,una volta ottenuto lo status di “terminale”,si moriva al massimo in 15 giorni. Al giorno d’oggi invece,calpestando ogni rispetto e morale,ci sono terminali che se la godono tranquillamente per 5 o 6 mesi. E intanto prendono il sussidio di terminalità,il purè liquidissimo e la morfina a spese nostre. Povera patria,non c’è più rispetto per un cazzo.

  13. sgargabonzi giugno 21, 2012 a 2:24 am #

    L’ultimo filmato del mio amico Caramelleamare: http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=1RtRT_U70IU

  14. sgargabonzi giugno 21, 2012 a 2:39 am #

    Visto stasera al cinema. Avevo fiutato il gran film ma mi sono trovato fra le mani qualcosa dalle parti del capolavoro: http://www.youtube.com/watch?v=gwGY9EdFqcI

    Non c’entra niente con American Pie, Porky’s et similia. E’ un film, prima che divertente, d’una tensione unica. Mai farsesco, ma fatto di esagerazioni paurosamente realistiche.

    Ah, il trailer non fa testo assolutamente.

  15. caramelleamare giugno 21, 2012 a 12:22 pm #

    Io consiglio invece Frankenhooker, del 1992.
    Un horror vecchio stile e molto divertente.

  16. Falsa in bilancio giugno 21, 2012 a 2:17 pm #

    Gli americani in queste cose sono maestri: http://it.notizie.yahoo.com/polizia-jersey-apre-facecrook-ricercati-anzich%C3%A9-amici-145254952.html

    • sgargabonzi giugno 21, 2012 a 9:33 pm #

      In america esisteva pure uno show televisivo per giustizialisti laidi come questo. E ci scappò pure un suicidio:

  17. sgargabonzi giugno 21, 2012 a 4:56 pm #

    Ah, se avete modo andate a vedere Project X al cinema. Per me il film più bello di questo 2012.

    Niente a che vedere con la solita commedia demenziale americana (genere che odio), qua siamo più dalle parti di Cloverfield.

  18. sgargabonzi giugno 21, 2012 a 5:18 pm #

    Ma quanto è bella questa canzone dei Fool’s Garden (dall’album For Sale):

  19. sgargabonzi giugno 21, 2012 a 7:52 pm #

    Nuovo video dall’album di Noel! E siamo a cinque canzoni su dieci uscite come singolo! Mo’ però voglio anche Broken Arrow!

  20. sgargabonzi giugno 21, 2012 a 11:30 pm #

    Semplicemente, Caramelleamare:

  21. sgargabonzi giugno 23, 2012 a 6:47 pm #

    Caramelle, dimmi un po’ del secondo numero di Saguaro. A me è piaciuto da matti. La prima parte, dopo non succede niente ma che descrive solo ambiente e relazioni, rende proprio l’idea del casino che si doveva respirare in quegli anni in quelle linee di confine. Bruno Enna gran dialoghista (“Siamo rimasti a corto di sospettati”) e Saguaro personaggio che mi piace, anche se Siniscalchi non l’ha caratterizzato benissimo.

  22. sgargabonzi giugno 23, 2012 a 7:20 pm #

    Ma che spettacolo d’uomo è?! Un grande!

    • Falsa in bilancio giugno 24, 2012 a 7:32 pm #

      Secondo me è un fake che si pone da solo le domande.

    • Pinxor giugno 24, 2012 a 10:08 pm #

      Non posso credere che sia vero, e che ci sia gente vera amica di Cristo dedita con passione al fist fucking disposta a parlarne con questo candore. Certo che se fosse vero…

      • sgargabonzi giugno 24, 2012 a 10:14 pm #

        Penso anch’io. Tutto è troppo perfetto, le risposte sono senza il senso del ridicolo e paiono d’un prete hippie che dà semaforo verde ad ogni pratica solo per la voglia di spiegare perché.

  23. °°° giugno 24, 2012 a 1:55 pm #

    Va che bel!!!

    • caramelleamare giugno 24, 2012 a 3:36 pm #

      ma insomma, niente di nuovo. però si capisce che la sorella scoprirà…

      • °°° giugno 24, 2012 a 4:30 pm #

        So già che la storia “losca” tra lui e la sorella mi deluderà perchè gli americani hanno protestato parecchio. E non dico altro perchè qui mi si accusa di “parlare” troppo e male

    • sgargabonzi giugno 24, 2012 a 10:06 pm #

      Il colpo di teatro che per sei stagioni c’hanno fatto bramare e continuamente annusare (anche in modo scorrettissimo), se lo sono giocati nel modo peggiore, come cliffhanger alla fine d’una serie che dire una chiavica è dire poco. Sapevano di aver perso credibilità e gli ci voleva il gancio per riavere il pubblico ad aspettarli per la settima stagione. Per fortuna che Breaking Bad ricomincia il 15 luglio. E vaffanculo, lì dividono in due annate gli episodi dell’ultima stagione. Otto adesso e otto nell’estate 2013.

  24. caramelleamare giugno 24, 2012 a 3:41 pm #

    Piccole differenze: Zidane intervistato per i suoi 40 anni ha spiegato così le sue interviste sempre sotto tono e poco vendibili: “Non sono in grado di dare lezioni di vita a nessuno”.
    Ibrahimovic invece ieri ha finalmente annunciati che: “Ho comprato un’intera isola di 500 ettari in Svezia, per potermici dedicare alla caccia, il mio hobby preferito.”
    Infatti dico io, ma che palle dover dividere catene montuose intere con i cacciatori della domenica!

    • sgargabonzi giugno 24, 2012 a 10:03 pm #

      Ricordami un attimo: quale dei due è il mito totale della Chicca? Zidane, giusto? Non può essere che Zidane, conoscendo l’ottima Chicca.

      • chicca giugno 25, 2012 a 1:13 am #

        il mio mito totale sei tu!

        • caramelleamare giugno 25, 2012 a 2:26 am #

          …dopo di che si tentiamo di recuperare con la simpatia etc etc.

      • caramelleamare giugno 25, 2012 a 2:25 am #

        No, purtroppo acid, anche se è difficile da credere, è Ibraimovic.
        Però, c’è un però, non è il suo mito totale, solo vorrebbe che la chiavasse.

        • chicca giugno 25, 2012 a 10:31 am #

          • sgargabonzi giugno 25, 2012 a 11:27 am #

            Ieri la Chicca al telefono: “Ibra non è che mi piaccia mentalmente, mi piace perché… minchia se è ffatto bbene addossooooo”.

            • chicca giugno 25, 2012 a 12:08 pm #

              sei una puttana!

    • kreisky giugno 25, 2012 a 12:14 am #

      giocatore a parte, di Zidane non mi fido, secondo me è un violento represso. Magari esagero un pò…

      • caramelleamare giugno 25, 2012 a 1:58 am #

        Diciamo che se stuzzicato da gente bifolca può reagire male, è vero.

  25. °°° giugno 24, 2012 a 4:32 pm #

    Ecco il libro che avrei voluto scrivere io. (cuori cuori cuori)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: