Addio Mister No

26 Set

Sergio Bonelli
(Milano, 2 dicembre 1932 – Monza, 26 settembre 2011)

Giancarlo Berardi (Ken Parker, Julia) racconta che la fortuna degli autori di fumetti della sua generazione fu quando Sergio Bonelli smise di sceneggiare e si dedicò a tempo pieno all’attività d’editore. E se Bonelli è stato un editore illuminato, moderno e innovatore in quella sua solidità che non era mai la comoda resa a un approdo sicuro, come fumettista era davvero il migliore di tutti. E mi è impossibile porre una distanza emotiva a questa dipartita, quando quell’artista ed editore, che ho avuto la fortuna di conoscere, era anche e soprattutto un uomo di una grandezza d’animo tanto rara quanto immediatamente percepibile.

Grazie di tutto, vecchio cammello.

Il sito della casa editrice al momento ha sospeso i servizi diventando un guestbook dove, chi lo vuole, può lasciare un suo pensiero. Inoltre ci sono le indicazioni per chi volesse dare l’ultimo saluto a Sergio.

http://sergiobonellieditore.it/

Annunci

21 Risposte to “Addio Mister No”

  1. fox in the snow settembre 26, 2011 a 11:15 pm #

    Davvero davvero davvero una tragedia. Un abbraccio, a lui e a quanti lo hanno amato.

  2. sgargabonzi ottobre 1, 2011 a 12:30 pm #

    Nuovo video di Noel e nuova (STUPENDA!) canzone.

  3. sgargabonzi ottobre 1, 2011 a 12:31 pm #

    Sempre di Noel, una b-side dylaniata.

  4. sgargabonzi ottobre 1, 2011 a 12:33 pm #

    Da UBC Fumetti, una succulenta anteprima (senza spoiler) in cui Gianfranco Manfredi ci parla di Shangai Devil (in uscita l’8 ottobre).

    http://www.ubcfumetti.com/preview/?24054

  5. sgargabonzi ottobre 1, 2011 a 12:35 pm #

    Questo potrebbe interessare a Fox e Caramelle: http://www.soundsblog.it/post/15671/nirvana-contenuti-e-dettagli-di-nevermind-super-deluxe-edition

    • kreisky ottobre 2, 2011 a 10:14 pm #

      Bizzarro, stamani ero al mare e stasera a Parigi. E fa pure caldo.

    • fox in the snow ottobre 3, 2011 a 9:23 pm #

      Grazie ma non tanto, a me almeno. Una rimasterizzazione non è una notizia, per me.

      • sgargabonzi ottobre 7, 2011 a 2:12 pm #

        Eh vabbè, ma quello è il meno. Però è un’edizione piena di canzoni extra-album, fra b-side dei singoli e pezzi inediti. Averne di riedizioni così.

  6. °°° ottobre 4, 2011 a 10:04 pm #

    http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Comunicato_4_ottobre_2011

    Vogliamo poter continuare a mantenere un’enciclopedia libera e aperta a tutti. La nostra voce è anche la tua voce: Wikipedia è già neutrale, perché neutralizzarla?

    • °°° ottobre 6, 2011 a 5:26 pm #

      Bellissima analisi. Che il terzo stato avanzi perdio!

  7. °°° ottobre 6, 2011 a 5:22 pm #

    http://www.apple.com/

    • fox in the snow ottobre 6, 2011 a 6:26 pm #

      Che peccato, mi dispiace. Ho l’impressione che fosse un imprenditore illuminato e umano, a differenza di quelli nostrani. E poi non doveva essere uno da niente, se era stato il compagno di Joan Baez.

      • °°° ottobre 6, 2011 a 7:18 pm #

        Dietro ogni grande donna…;-)

    • sgargabonzi ottobre 7, 2011 a 2:19 pm #

      Spettacolare commiato di Ema su Facebook:

      Ciao Steve, genio assoluto del marketing.
      A te, primo tra tutti gli industriali a intuire il disperato bisogno delle moderne generazioni di sentirsi individui e non più semplici consumatori.
      A te, che con semplici orazioni sull’abc della filosofia umana, hai trasformato i tuoi prodotti per il consumo di massa in totem di presunta individualità e unicità.
      A te, che di questi totem tutti uguali tra loro, ne hai venduti miliardi ad altrettanto identici consumatori.ma al grido di ” siate unici, siate folli e imprevedibili”.
      A te, che sei stato un visionario a capire che le tecnologie non si inventano ma si rubano, che hai rivoluzionato la telefonia utilizzando illegalmente brevetti Nokia.
      A te, che hai spacciato per progresso l’uso di una tecnologia chiusa, che hai capito prima di tutti l’importanza del design, della forma più che della sostanza.
      A te, che li hai presi per il culo tutti.

      RIP

  8. °°° ottobre 6, 2011 a 5:50 pm #

    “Abbiamo voluto dare l’ultimo saluto a Sergio Bonelli, una leggenda dell’editoria a fumetti, padre di Tex, Zagor, Dylan Dog e di molti altri personaggi ormai entrati nella storia e nella nostra memoria” ha detto l’assessore alla cultura Stefano Boeri.
    “Venerdì 7 ottobre, alle ore 18.30, diamo appuntamento a tutti coloro che vorranno ricordarlo insieme a noi presso il Museo del Fumetto, in viale Campania 12 (Milano), dove inaugureremo la mostra dedicata al venticinquesimo anniversario di Dylan Dog”.

    • sgargabonzi ottobre 7, 2011 a 2:25 pm #

      Qui l’intervento di Bonelli all’ultima Lucca Comics, fra il pubblico c’eravamo io e Caramelle.

  9. fox in the snow ottobre 6, 2011 a 6:51 pm #

    Ma chi è, ma che vuole questo qua, ma perché continua a inquinare l’etere con i suoi deliri?
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/05/minzolini-la-crisi-del-governo-e-una-mezza-scemenza/162374/

  10. °°° ottobre 7, 2011 a 11:58 am #

    http://www.edizionioggi.it/easyNews/NewsLeggi.asp?ID=37093

    Don Giovanni di un tempo! Non ce ne sono più di uomini così.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: