20 cose per cui vale la pena vivere

25 Set
  1. La Lazio
  2. I Gallagher
  3. La Sacra Corona
  4. I tramonti madreperla di Sumatra con lo sciabordio della risacca e un piccolo albatross che lepido, lezioso, vezzoso, vola via
  5. Il classico bambino che ti dona un fiore
  6. Il fiore
  7. Gli addominali di mio figlio
  8. Portare la persona che più ami sulla tomba di Raffaello Sanzio e leggerle l’iscrizione latina che molti ignorano
  9. Kevin Costner, un attore che ho sempre trovato poco incisivo
  10. Il mio micio
  11. Vasco
  12. Tuffarsi nel profondo, dove il mare è davvero mare
  13. I ragazzi della Consob
  14. Corrado Tedeschi, ma se potessi tornare indietro forse lo metterei terzo
  15. Scientology
  16. Le cose semplici della vita, per esempio i battiscopa
  17. Farsi succhiare i capezzoli da un anziano tailandese per una notte intera e pagarlo con una moneta arroventata
  18. L’Udeur
  19. Il riconoscimento dei corpi dei familiari in obitorio di prima mattina
  20. Dopo una giornata in cui hanno raccolto firme contro di te, accendere il computer e trovare una email di mio cognato che dice: “Sono fiero di te”
Annunci

56 Risposte to “20 cose per cui vale la pena vivere”

  1. donnanuda settembre 25, 2011 a 9:34 am #

    Solo una parola: grazie.

  2. Cristina Viara settembre 25, 2011 a 11:40 am #

    in effetti non ci avevo mai pensato….alle cose semplici della vita, come per esempio i battiscopa. grazie!

  3. fox in the snow settembre 25, 2011 a 9:39 pm #

    Mitici questi motivi per vivere! Ti vedo mentre digrigni i denti dai nervi mentre scrivi “I tramonti madreperla di Sumatra con lo sciabordio della risacca e un piccolo albatross che lepido, lezioso, vezzoso, vola via” 🙂

    • sgargabonzi settembre 26, 2011 a 2:54 am #

      Esattamente come per Vasco e la gente che SONO ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO. I tamarri e i radical chic sono due estremi vicinissimi, spesso sovrapponibili.

  4. sgargabonzi settembre 26, 2011 a 2:46 am #

    Ieri Noel a RTL 102.5! Qui la lunga chiacchierata:

    Ah, questo album di Noel io so già che farà tremare le montagne, me lo sento, devo solo averlo.

    Questa la versione acustica di Supersonic (sacrilegio!) che ha suonato e cantato:

  5. sgargabonzi settembre 26, 2011 a 2:47 am #

    Qui invece l’ospitata penosa, sempre di oggi, a Quelli Che Il Calcio. Poro Noel dove sei capitato.

    • kreisky settembre 26, 2011 a 7:27 pm #

      plagissimo:

      • Manila ottobre 8, 2011 a 6:29 pm #

        Ma pòagio con quale altra canzone???

        • sgargabonzi ottobre 8, 2011 a 7:39 pm #

          Con questa, dicono. Ma allora anche L’Italiano di Cutugno.

          • Manila ottobre 19, 2011 a 1:14 pm #

            Beh..l’ Italiano è stata super plagiata…ma non mi sembra sia questo il caso…

            • Manila ottobre 19, 2011 a 1:22 pm #

              Il brano di Noel C. ( che adoro) presenta gli accordi iniziali ( non so capire bene per quante battute..quattro, forse??? ) di Je sò pazz’ di P. Daniele. Non credo si tratti di plagio, visto che la linea melodica e l impianto tonale sono completamente da un’ altra parte…se i miei calcoli sono giusti. L’ Italiano non presenta alcuna caratteristica simile ai due precedenti brani, almeno per quanto riguarda le tonalità adoperate. Non saprei aggiungere di più. Non ho l’ orecchio assoluto, ma molto relativo…

              • sgargabonzi ottobre 19, 2011 a 1:52 pm #

                Noel C. chi sarebbe? Noel Cordusio, il dermatologo?

                Sull’Italiano c’hai ragione. Pure io riascoltandola su Youtube solo ora l’ho trovata diversa. Boh, mi ricordavo male.

                Comunque c’è da dire che Noel, pure quando rubacchia, ammesso che lo faccia, migliora sempre l’originale.

                Ma visto che sei una musicista. Dimmi se questo può considerarsi plagio:

                • Manila ottobre 21, 2011 a 12:55 am #

                  Qui sarebbe più complicato individuare un eventuale caso di plagio…bisognerebbe analizzare le prime battute d’ inizio e quelle dello sviluppo…intanto non mi sembra si tratti di plagio, ma solo di analoghi accordi di accompagnamento (accordi armonici)…

              • °°° ottobre 19, 2011 a 1:55 pm #

                Ecco, quando fa l’esperta e tira fuori il suo sapere la trovo irresistibile.

                • Manila ottobre 21, 2011 a 12:42 am #

                  Tesoro…lo sai che mi piace quando mi scrivi così…e poi la stima da parte di una vera artista come te…è davvero indispensabile

  6. sgargabonzi settembre 26, 2011 a 2:49 am #

    Per chi come me pensa che la cronaca nera italiana sia la più bella del mondo:

    • fox in the snow settembre 26, 2011 a 11:13 pm #

      Sempre grande lui. E poi questa è anche un po’ Baustelliana.

  7. graziella settembre 26, 2011 a 6:29 pm #

  8. °°° settembre 28, 2011 a 6:59 pm #

    Ecco, io ci sono due cose che non sopporto di te: il fatto che vivi per la Lazio e l’Udeur.

  9. °°° settembre 28, 2011 a 7:11 pm #

    http://espresso.repubblica.it/multimedia/video/30561068

    Gasparri: ‘Il Web è uno strumento micidiale’
    Vespa definisce ‘sacrosanto’ il contenuto della norma ammazzablog, facendo un po’ di confusione tra blog e Facebook, tra diritto di replica e diffamazione, tra la rigida tempistica dei quotidiani e la soggettiva frequenza di aggiornamento dei blog. Gasparri definisce Internet, semplicemente, uno strumento micidiale

    (Gasparri : un buon motivo per cui vivere, dopo la Gelmini)

  10. °°° settembre 28, 2011 a 7:31 pm #

    Comunque, sarebbe carino se gli sgargabonzi lasciassero qui un paio di motivi , tra il serio e il faceto, per cui “vale la pena vivere”.

    • Facili Entusiasmi settembre 28, 2011 a 8:29 pm #

      Per carità, Pallini! Se dovessi scrivere i motivi per cui vale la pena vivere sarei di un retorico disgustoso….

      • °°° settembre 28, 2011 a 10:56 pm #

        Appunto! Tra il serio e il faceto…suvvia!

        • donnanuda settembre 29, 2011 a 2:27 am #

          Sottoscrivo l’iniziativa di 3pallini.
          Vale la pena vivere a causa di:
          – esserci
          – starci
          – capirci
          – adattarsi
          – condividere

          • kreisky settembre 29, 2011 a 11:23 am #

            madonna che palle sta classifica !

            Ecco la mia:
            il legno
            la carne
            l’amore
            pallini

            • Facili Entusiasmi ottobre 1, 2011 a 5:00 pm #

              – Le albe sul mare
              – Condividere i propri interessi e le proprie passioni
              – Lo Sgargabonzi
              – La musica
              – La pizza
              – Morire

    • fox in the snow ottobre 3, 2011 a 9:25 pm #

      Ecco i miei:
      – l’amore
      – lo Sgargabonzi
      – le melenzane ripiene.

      • Manila ottobre 21, 2011 a 1:01 am #

        Ed ora ecco la mia :
        L’ amore
        la musica
        lo sgargabonzi
        le melenzane ripiene
        la parmigiana di melenzane
        l’ aurora
        la pizza con il cornicione ripieno di ricotta ( campana)
        i miei meravigliosi 4 nipotini
        lil vigneto di papà

  11. Uovoallacoque ottobre 3, 2011 a 10:36 am #

    21. Castioglione della Pescaia.

    Sono ormai passate quasi due settimane dal mio breve ma intenso soggiorno in casa di CaramelleAmare, ma i ricordi restano vividi come se fossero passate solo quasi due settimane.
    Ad essere sincera, l’idea di trascorrere le mie uniche vacanze a Castiglione della Pescaia mi faceva girare alquanto i coglioni: un po’ perchè mi trovavo a neanche mezz’ora da “casa” (la famigerata Follonica), un po’ perchè la città non mi è mai stata particolarmente simpatica (ci sono sempre e solo stata per portare il cane dal veterinario), e poi dopo un’intera estate passata a lavorare sul mare l’idea di andare in vacanza al mare non mi faceva impazzire. Senza contare il pregiudizio sulla città, che ho sempre reputato un po’ come la zoccola della maremma.

    Devo dire invece che, con il passare delle ore, mi sono dovuta ricredere: andare al mare a Riva del Sole, girare in vespa, prendere un ottimo gelato o un bel trancio di margherita a solo un euro, o più semplicemente starsene sdraiata sulla veranda di quella casa che sembra essere uscita direttamente dagli anni ’70.
    E poi ancora guardarsi una puntata di Superjail, svegliarsi la mattina con i Fool’s Garden di sottofondo, e continuare ad ascoltare musica per tutto il giorno, fare la brace e bere del buon vino trovato a prezzo stracciato all’Eurospin, passeggiare per il centro storico o prendere un caffè dal mitico Ciro..

    Insomma, posso affermare con sicurezza che Castiglione della Pescaia è bellissima, e che vi ho trascorso le vacanze più belle della mia vita.

    • fox in the snow ottobre 3, 2011 a 9:28 pm #

      Uovoallacoque, io in tutto questo non c’entro, e non so neanche come mai t’è venuto questo pensiero da scrivere qui, però sei troppo carina ad averlo fatto. Baci.

      • caramelleamare ottobre 6, 2011 a 11:15 pm #

        Gli è venuto perche l’ho costretta, era la ricpmpensa pattuita.
        Però non me l’aspettvo cosi bello, grazie uovo.
        In effetti è arrivata che c’aveva da ridire su tutto, che nemmeno avesse pagato la stanza.
        Poi gli è passata e se l’è fatta prendere bene.

        • Manila ottobre 21, 2011 a 1:04 am #

          Mi hanno raccontato di questa magica vacanza,,,ne ho vissute simili anch’ io…ma credo questa sia stata unica…vi invidio!!!

    • caramelleamare ottobre 6, 2011 a 11:19 pm #

      Uovo, solo una cosa: mica hai fato caso se nel comosino accanto al letto dove dormivi c’erano 100 euro? mi sembrava d’averle lasciate li, magari l’hai prese per sbaglio…

      • Mandarinauovoallacoque ottobre 14, 2011 a 2:35 am #

        Ah già, mi sono dimenticata di dirti che le ho prese in prestito.
        Dovevo comprare una libellula blu BELLISSIMA.
        Hai presente quelle con le alucce con le molle, che si attaccano con una cordicella al soffitto?

        • sgargabonzi ottobre 14, 2011 a 2:59 am #

          Ma la abat-jour rustica fatta da Caramelle l’hai vista? Di che indecente eleganza è?

          • Uovoallacoque ottobre 14, 2011 a 3:03 am #

            Appena l’ho vista mi ha fatto pensare nostalgicamente al Paleolitico, non so perchè.

            • sgargabonzi ottobre 14, 2011 a 3:21 am #

              Ma mentre c’eravate voi buttava le bottiglie, gli scontrini e le confezioni per terra e ce la lasciava per fare il Bukowski?

            • caramelleamare ottobre 14, 2011 a 2:19 pm #

              Forse perche volevo trasmettere esattamente quella sensazione lì, no?!

        • caramelleamare ottobre 14, 2011 a 2:18 pm #

          Mmmm no, mai vista una

  12. ilmarinaio ottobre 3, 2011 a 8:48 pm #

    vale la pena di vivere per:

    – la vendetta
    – la fiera dell’artigianato
    – le sbornie
    – la sodomia
    – le serie televisive
    – il sentiero della bonifica
    – una bella eutanasia finale

    • sgargabonzi ottobre 7, 2011 a 2:35 pm #

      Certo che l’eutanasia finale quanto rinfrescherà?!

  13. fox in the snow ottobre 3, 2011 a 10:48 pm #

    A chi piace il genere Kusturica, consiglio questo film:

    • sgargabonzi ottobre 7, 2011 a 2:35 pm #

      Ha uno stile diverso, ma sul genere “locomotori e nazismo” potrebbe piacerti anche L’Ultimo Treno, di Yurek Bogayevicz.

  14. °°° ottobre 4, 2011 a 9:09 am #

    Cose per cui vale la pena vivere per me…. forse un ‘unica ” Domani accadra qualcosa di davvero bello e il corso della mia vita finalmente cambierà”

    • °°° ottobre 4, 2011 a 9:09 am #

      accadrà!

  15. °°° ottobre 4, 2011 a 8:42 pm #

    Già! Dimenticavo Kreisky, che ho conosciuto a Castiglion della Pescaia per cui , certo, vale la pena vivere!
    E anche per Castiglion della Pescaia, descritto magnificamente da Uovoallacoque è un buon motivo per cui vivere.
    Grazie a Caramelle per avermi invitato e per avermi regalato due giorni da ricordare!

    • kreisky ottobre 6, 2011 a 9:56 pm #

      … ecco, brava !

    • caramelleamare ottobre 6, 2011 a 11:22 pm #

      Grazie a me?! Ti ricordo che ti sei praticamente autoinvitata.

      • °°° ottobre 7, 2011 a 12:12 am #

        Ecco, avevo fatto credere a tutti che mi avevi supplicata pur di poter gioire della mia compagnia…
        Basta! Non scrivo più sul tuo blog!

  16. fox in the snow ottobre 4, 2011 a 10:00 pm #

    Parlando di non-puttanieri, non te l’aspetteresti:
    “Ask yourself
    Why I would choose
    To prostitute myself
    To live with fortune and shame”
    http://www.lyricsmode.com/lyrics/g/guns_n_roses/prostitute.html

    • sgargabonzi ottobre 7, 2011 a 2:32 pm #

      E poi c’è questo, il mio pezzo preferito dei Gong:

  17. Fra Puccino ottobre 18, 2011 a 1:59 pm #

    e il classico bambino che ti chiede i soldi per la Nintendo uifì perché la pleistesciòn32 che ha già è una roba-da-sfigati dove lo vogliamo mettere?

    (e la Nintendo uifì ovviamente)

    • sgargabonzi ottobre 18, 2011 a 3:27 pm #

      Quel bambino ero io e i soldi che mi hai dato erano i soldi sporchi degli incontri clandestini di pitbull contro neonati che organizzi nottetempo in quel di Frosinone provincia! Vergognati Fra Puccino! Vergognati, ma benvenuto da queste parti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: