Il primo giorno d’estate

17 Gen

primogiornoestate1_302

Elisa attraversava la piazza quella sera. Passi sicuri dentro sandaletti alla moda, capelli viola, chewingum alla fragola e auricolari ficcati nelle orecchie, nel primo giorno dell’estate dei suoi quindici anni. Un’estate che, già dopo il primo giro d’interrogazioni del secondo quadrimestre, le aveva promesso che non sarebbe finita mai. Cento giorni di canzoni stonate sulla spiaggia, vodka al mirtillo, baci bagnati al chiaro di luna e quanti più altri dolcissimi cliché possibili. Elisa non lo sapeva ma se la sentiva un’estate così, sarà per questo che sorrideva alla luna. E il caso volle che, quella sera, la decappottabile di Malcom passasse proprio di lì. Era con due suoi amici. Avrebbe proseguito dritto fino a una discoteca in periferia, se non avesse notato Elisa. “Dai piccola, sali su, ci facciamo un giro”. Lei non ne aveva voglia e affrettò il passo. Lui la trattenne appena per il polso. “Dai, non fare la stronza! Beviamo una cosa e ci divertiamo!”. Elisa a corto di scuse, per tagliarla lì, per non fare la stronza, accettò. Quella sera i tre ragazzi si sarebbero divertiti moltissimo.
E sai com’è, quando ci si diverte il tempo vola.
Scoccarono le tre di notte ed Elisa era lì, piccola venere addormentata addosso a una discarica, in quell’estate di corpi addosso e botte al chiaro di luna, dell’acido gastrico che risaliva quella stessa gola che così bene tratteneva le urla. Chissà cosa provò Elisa, nel momento in cui comprese di avere pochi attimi per abituarsi alla morte. E alla fine di tutto, lo sberleffo di quella banconota buttatale addosso. “Comprati qualcosa di carino”. Per poi sgommare altrove, nella notte. E piovve quella notte, anche se nessuno se ne sarebbe accorto. E fredde gocce formarono un tiepido laghetto nell’incavo dell’occhio sinistro di Elisa. Un laghetto che si fece nero di rimmel. E dopo aver indugiato sullo zigomo, un rigagnolo le accarezzò il viso e scese giù rapidamente, verso quella banconota che raccolse e portò con sé, fin sulla soglia d’una casa vicina. La raccolse di prima mattina una giovane donna, che la dette come paghetta settimanale al figlio. Lui ebbe fretta di liberarsene all’uscita da scuola, in cambio di una barretta di cioccolato fondente al baretto dell’Arturo. C’è da credere che il vecchio zio Arturo avrebbe come minimo chiuso con due mandate, se avesse saputo che la notte stessa qualcuno avrebbe svuotato la cassa del bar, portandosi via pure un paio di trofei vinti in estenuanti agoni di briscola. Quella banconota sarebbe passata di mano in mano. Avrebbe pagato bollette del gas, spese di Natale, parrucchieri, prostitute, lavanderie automatiche, benzina, aspirina, caselli autostradali e attrazioni al luna park. Sarebbe stata usata per tirare di coca, data come resto in una copisteria di Empoli, come offerta in chiesetta a Lugano, sarebbe rimasta per sei anni chiusa al buio di un salvadanaio e due settimane a bruciare al sole sul cruscotto di una Panda. L’avrebbero toccata mani di bimbo impiastricciate di colla vinilica, unte dell’olio scadente d’una scatoletta di tonno, si sarebbe sporcata del fondotinta d’una vedova e dello scarabocchio della biro rossa d’un commercialista. Passavano gli anni e quella banconota valeva sempre meno. Trascorsero i decenni e infiniti passaggi di mano l’avrebbero ridotta a brandelli e tenuta su col nastro adesivo. E sarebbe stata la banconota che avrebbe acquistato la pallottola che vagò in quel fattaccio al monte di pietà. Proprio quella. Quella che una mattina spezzò il cuore del decrepito Malcom.
Era passata una vita, era il primo giorno d’estate.

Annunci

116 Risposte to “Il primo giorno d’estate”

  1. Facili Entusiasmi gennaio 17, 2011 a 8:48 am #

    Ma chi sei? Dostoevskij? 😉

  2. SERKAN gennaio 17, 2011 a 9:25 am #

    Mi piace molto! 😉 bravo Ale!

  3. aveninchi gennaio 17, 2011 a 9:26 am #

    Bello, c’è poco da dire, i tuoi scritti cominciano lentamente, è da tre quarti in poi che il racconto diventa potente, sembra proprio scritto di getto. Ti dico che mi sono subito beata dei tuoi scritti, ho sempre pensato che uno che scrive così deve essere letto, insomma pubblicare. Credo che questo racconto sia un ‘ specie di provino’, spero il meglio assoluto ma non ci lasciare mai! 

  4. aveninchi gennaio 17, 2011 a 9:26 am #

    Bello, c’è poco da dire, i tuoi scritti cominciano lentamente, è da tre quarti in poi che il racconto diventa potente, sembra proprio scritto di getto. Ti dico che mi sono subito beata dei tuoi scritti, ho sempre pensato che uno che scrive così deve essere letto, insomma pubblicare. Credo che questo racconto sia un ‘ specie di provino’, spero il meglio assoluto ma non ci lasciare mai! 

  5. aveninchi gennaio 17, 2011 a 9:27 am #

    Bello, c’è poco da dire, i tuoi scritti cominciano lentamente, è da tre quarti in poi che il racconto diventa potente, sembra proprio scritto di getto. Ti dico che mi sono subito beata dei tuoi scritti, ho sempre pensato che uno che scrive così deve essere letto, insomma pubblicare. Credo che questo racconto sia un ‘ specie di provino’, spero il meglio assoluto ma non ci lasciare mai! 

  6. anfiosso gennaio 17, 2011 a 10:34 am #

    aveninchi, il tuo secondo commento è poco chiaro.

  7. anfiosso gennaio 17, 2011 a 10:35 am #

    aveninchi, il tuo secondo commento è poco chiaro.

  8. Pinxor gennaio 17, 2011 a 11:59 am #

    Chapeau.Continua a percorrere questo solco, affianca racconti come questo (io ci metterei anche “Olanda”) alle raccolte di Ipotenuse e Brodolini. Sono fiducioso nel fatto che pubblicherai. Bellissimo

  9. aveninchi gennaio 17, 2011 a 12:11 pm #

    Anfielmo, ho l’impressione che lo Sgarga abbia un lettore al quale lui tenga più degli altri

  10. acidshampoo gennaio 17, 2011 a 12:56 pm #

    Aveninchi, se il lettore a cui ti riferisci risponde al numero di Luca Jurman, allora sì, è così.

  11. acidshampoo gennaio 17, 2011 a 1:04 pm #

    > Continua a percorrere questo solco, affianca racconti come questo (io ci metterei anche “Olanda”) In effetti questo qua (la ragazzina), L’Olanda (il letterato), Nero Guarnacci (lo yuppie), La Gallina Domani (l’operaio), Sotto Il Bicchiere (la mosca) e Nel Nero (il malato di cancro) potrebbero essere l’inizio di una collezione di ritrattini sullo stile dell’antologia di mooooon river lala-lalalà…

  12. acidshampoo gennaio 17, 2011 a 1:09 pm #

    > Ma chi sei? Dostoevskij? 😉Di Dostoevskij ne parlava ieri Lozissou. A quanto ho capito è il Paolo Giordano russo. Io comunque di Dostoevskij ho letto Tre Uomini A Zonzo di Jerome K. Jerome. Quando voglio fare il fico agli happy hour dico che leggo Pasternak, mi suona meglio come nome, meno scontato, tanto che l’altro dice sempre: “ah però!”.

  13. acidshampoo gennaio 17, 2011 a 1:11 pm #

    > Mi piace molto! 😉 bravo Ale!Grazie carissimo! Io, se non s’è capito, voglio diventare il Ceville della dattiloscrittura, con tanto di fischietto.

  14. acidshampoo gennaio 17, 2011 a 1:42 pm #

    Roba da matti. QUESTA sarebbe una nuova tecnologia 3D senza occhialini.

  15. acidshampoo gennaio 17, 2011 a 2:52 pm #

    QUI, Topolino in Abissinia. Yuk!

  16. ilmarinaio gennaio 17, 2011 a 4:00 pm #

    mi associo al commento di Pinxor:  te l’ho sempre detto che non hai “uno stile” solo e una corda sola.  comunque: tempo fa ci fu una polemica (partita dall’attuale ministro della salute, mi sembra) per le cravatte in ospedale, che non vengono mai lavate e raccolgono germi.  e i soldi allora?

  17. ilmarinaio gennaio 17, 2011 a 4:26 pm #

    QUI:   i libri di Gianfranco Manfredi, Valerio Evangelisti, Wu Ming e Sandrone Dazieri, per motivi ideologici, saranno quasi messi fuori legge.  

  18. Pinxor gennaio 17, 2011 a 6:43 pm #

    >Roba da matti. QUESTA sarebbe una nuova tecnologia 3D senza occhialini.No, sono pressochè certo che questa sia una geniale, buffissima minchiata. Però bravissimi quelli che l’hanno fatto.

  19. kreisky gennaio 18, 2011 a 12:01 am #

    Complimenti Acid ! Mentre lo leggevo mi stavo chiedendo se lo avessi scritto tu… ci vuole talento da scrittore per attraversare così differenti stili.Ti do una dritta, ecco un altro nome fico da dire agli happy hour: Faulkner.

  20. acidshampoo gennaio 18, 2011 a 12:38 am #

    Aveninchi, ecco QUI l’altro ieri Nuti dalla D’Urso. E’ un servizio sul servizio però, non è la differita.

  21. giggi gennaio 18, 2011 a 1:15 am #

    se quello dell’avallone è acciaio, il tuo è platino. dall’anno prossimo anche il vaticano avrà il suo concorso di bellezza: miss credente.

  22. ??? gennaio 18, 2011 a 7:07 am #

    QUI:   i libri di Gianfranco Manfredi, Valerio Evangelisti, Wu Ming e Sandrone Dazieri, per motivi ideologici, saranno quasi messi fuori legge.   NO MANFREDI NO!!!Mi sembra tutto un incubo , siamo diventati protagonisti di Fahrenheit 451 !!FERMIAMOLI!

  23. ??? gennaio 18, 2011 a 7:14 am #

    Anche tu Acid sei nella famosa lista nera? No, perchè anche tu eh! sei tra i miei scrittori preferiti. Non scherziamo.Questo pezzo è bellissimo, di quelli che quando arrivi alla fine ti prende un po’ il magone che sia già finito e un pezzettino di cuore ti rimane lì attaccato. L’effetto sortito più bello è stato quello della sorpresa: lo spostamento continuo dell’attenzione su qualcos’altro. Un vero tocco di genialità. E poi. come sempre, l’uso magistrale delle parole che apprezzo moltissimo e che secondo me fanno la differenza alla grande. 

  24. ??? gennaio 18, 2011 a 7:18 am #

    Volevo dire a Giggi che dagli ultimi sondaggii è emerso che pallini è sfondrinabile allo 0,03%. Un dato davvero sconfortante per tutti.

  25. acidshampoo gennaio 18, 2011 a 1:21 pm #

    Hai capito Emilio Fede? QUI.

  26. acidshampoo gennaio 18, 2011 a 1:44 pm #

    Pallini negli uomini cerca quest’espressione QUI. Io Giggi, tra l’altro, me lo sono sempre immaginato così.

  27. giggi gennaio 18, 2011 a 2:52 pm #

    chicco sfondrini? sfondrino chicchi, e pallini

  28. giggi gennaio 18, 2011 a 4:20 pm #

    comunque, giusto per dare un’idea: QUI.

  29. acidshampoo gennaio 18, 2011 a 7:05 pm #

    Pooovero! Dormiva a seggiolina con la mentina in bocca! QUI.

  30. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 1:23 am #

    QUI tutti i verbali delle telefonate.

  31. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 2:19 am #

    Oggi Ruby da Signorini (QUI).

  32. ??? gennaio 19, 2011 a 7:00 am #

    Agghiacciate. Di una decadenza insopportabile. Sembra persino di sentire odore di marcio e di morte

  33. ??? gennaio 19, 2011 a 7:16 am #

    No, però, bisogna anche dire che qualche buona notizia c’èQUI

  34. ??? gennaio 19, 2011 a 7:29 am #

    E hai capito il nostro Fede che pareva tanto una brava personcina… Fotti fotti, ha fottuto pure il suo dio!

  35. ??? gennaio 19, 2011 a 7:40 am #

    QUI  film porno sul presidente. Io credevo avesse un giorno ispirato un film sull’alta finanza o sulla sua filantropia Che delusione!

  36. ??? gennaio 19, 2011 a 11:05 am #

    Tachete! Va che fine ha fatto il Nuti

  37. fox in the snow gennaio 19, 2011 a 2:08 pm #

    Uno cosa emozionante come poche. Davvero che si sbrigassero a pubblicarti, perché viste le merde che pubblicano, bo, la roba di qualità che deve fare per essere riconosciuta? Acid dovevi nascere donna e dormire “a seggiolino” con Berlusconi. A proposito, gli auguro che la mentina gli faccia quest’effetto.

  38. anfiosso gennaio 19, 2011 a 4:51 pm #

     Acid dovevi nascere donna e dormire “a seggiolino” con BerlusconiQuesto sì che è amore, porco belino.

  39. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 5:15 pm #

    > A proposito, gli auguro che la mentina gli faccia quest’effetto.Oppure QUESTO effetto.

  40. ilmarinaio gennaio 19, 2011 a 5:29 pm #

    QUI tutti i verbali delle telefonate.Taaac!  scaricàti, a futura memoria.

  41. ??? gennaio 19, 2011 a 5:45 pm #

    C’è del marcio in Danimarca!

  42. giggi gennaio 19, 2011 a 5:48 pm #

    possibile che acid non spenda 1 parola 1 su american life?! (scaricabile con sottotiltoli)

  43. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 6:33 pm #

    Giggi, l’ho visto quasi un anno fa ormai. E’ stato il primo Mendes a lasciarmi freddino. Non m’è restato niente che il ricordo di “un film da Sundance”. Comunque Mendes è un altro che ce lo siamo giocati. Basti pensare che il suo prossimo film è lo 007 che uscirà nel 2012. E di Darren Aronofsky coptato per Wolverine 2? Vogliamo parlarne?

  44. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 6:35 pm #

    Ruby ha registrato la puntata di Kalyspera che sarà trasmessa stasera alle 23. QUI il sunto di quanto ha detto.

  45. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 7:48 pm #

    QUI l’evoluzione tricologica di Nicholas Cage.

  46. fox in the snow gennaio 19, 2011 a 8:07 pm #

    >possibile che acid non spenda 1 parola 1 su american life?! (scaricabile con sottotiltoli)Io l’ho visto e a me non è piaciuto. Troppo noioso.>QUI l’evoluzione tricologica di Nicholas Cage.In certi momenti non è proprio per niente male. Che espressioni. Come cambia con i capelli, invece certi rimangono sempre uguali, il cambio di capelli non gli fa proprio niente.

  47. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 8:17 pm #

    Floris rimbanza la telefonata di Berlusconi (QUI).

  48. acidshampoo gennaio 19, 2011 a 9:52 pm #

    Troppo bello. QUI intervista agli Oasis nel 1994, all’epoca dell’uscita di DM. Noel pare autistico e Liam ritardato.

  49. VerdE gennaio 20, 2011 a 1:34 am #

    Acid, questo pezzo è veramente bello. complimenti.

  50. acidshampoo gennaio 20, 2011 a 1:44 am #

    Verde, te sei sprecata.

  51. acidshampoo gennaio 20, 2011 a 2:23 am #

    QUI un ingrandimento al microscopio dell’epidermide di Facili Entusiasmi.

  52. acidshampoo gennaio 20, 2011 a 2:28 am #

    A sopresa, nuovo messaggio video di Berlusconi (QUI).

  53. ??? gennaio 20, 2011 a 8:29 am #

    Niente! “La prima cosa cosa bella” escluso  dagli Oscar

  54. ??? gennaio 20, 2011 a 8:32 am #

    … il dirigente di una biblioteca in provincia di Treviso ha segnalato che il sindaco leghista non gradiva si tenessero i libri dell’autore di Gomorra: presenti in catalogo, ma spariti dagli scaffaliQUI

  55. fox in the snow gennaio 20, 2011 a 2:55 pm #

    >… il dirigente di una biblioteca in provincia di Treviso ha segnalato che il sindaco leghista non gradiva si tenessero i libri dell’autore di Gomorra: presenti in catalogo, ma spariti dagli scaffali Qui la Lipperini elenca i libri in via di epurazione a Venezia e provincia.

  56. Facili Entusiasmi gennaio 20, 2011 a 4:03 pm #

    Ma che c’avete tutti con la mia pelle? Acid, http://www.youtube.com/watch?v=CVyhNESq3-Y … 

  57. ??? gennaio 20, 2011 a 5:24 pm #

    L’amore di gruppo vince sempre sull’odio segaiolo della sinistra(aggiornare gli slogan,pls)

  58. acidshampoo gennaio 20, 2011 a 7:36 pm #

    QUI per Pallini.QUI per Facili Entusiasmi.

  59. Facili Entusiasmi gennaio 20, 2011 a 7:40 pm #

    Anch’io voglio un pensiero superficiale! Ah, aspetta: già ce l’ho! 

  60. ??? gennaio 20, 2011 a 8:14 pm #

    QUI Albanese che parla di Cetto a BerlinoSenti un po’ che dice sulle donne! Altro che puttaniere!

  61. acidshampoo gennaio 20, 2011 a 9:07 pm #

    > Ti do una dritta, ecco un altro nome fico da dire agli happy hour: Faulkner.Io non li conosco, ma per i nomi che risultano plastici negli happy hour c’ho esperienza e te ne dico tre che mi suonano troppo bene: Caproni, Fenoglio e Arbasino. Sbaglio?Facili Entusiasmi mi sto rompendo di leggere Carver e Saba, che lei ama molto, ma io non li leggo perché erano in quella lista che facesti a Castiglione di “scrittori cretini per un pubblico ancora più cretino”. Confermi?

  62. acidshampoo gennaio 21, 2011 a 2:00 am #

    Va’ che troia QUESTA.

  63. acidshampoo gennaio 21, 2011 a 3:21 am #

    Grandissimo film visto stasera, per una volta che ho seguito il consiglio di Pinxor. QUESTO il trailer di Dogtooth. Guardatelo perché è un’esperienza.

  64. Facili Entusiasmi gennaio 21, 2011 a 9:43 am #

    Acid, purtroppo non so rassegnarmi all’idea che tu non sappia leggere. Pallini potrebbe inserirti nella sua classe e insegnarti come si fa. Prendiamo a cuore questo caso disperato, Pallini cara.

  65. kreisky gennaio 21, 2011 a 10:04 am #

    >Va’ che troia QUESTA.A me la Nadia sta simpatica, sarà ch’è gnocca…Segnalo in tema QUESTO articolo, son gente pericolosa.

  66. kreisky gennaio 21, 2011 a 12:13 pm #

    Pensate la cosa più obbriobriosa che potreste dire ad Acid, per tutte quelle volte che vi ha fatto arrabbiare mentre lui si divertiva e poi scrivetela in un SMS al 335 1500431

  67. acidshampoo gennaio 21, 2011 a 1:47 pm #

    QUI lettera di Emilio Fede a Gad Lerner. Un signore.

  68. ??? gennaio 21, 2011 a 2:50 pm #

    1) lettera di Emilio Fede a Gad Lerner …per tutti quelli che “ma sì guardo il tg di Fede per ridere un po’…” fanculo! 2)  Kreisky , ma allora tu hai ben presente la proporzione del problema! 😉 3) Facili E. ad Acid non si può insegnare nulla. Lui ha delle peculiarità eccezionali e capacità ricettive geniali. Non ha letto un cavolo , ma riesce a consigliarmi il libro che  diventerà” il libro che amo di più al mondo”. Bisogna tenerlo così e salvaguardarlo. Guai se non fosse così! Se cambiasse! Come sopperirebbe al carattere di merda che ha?

  69. ??? gennaio 21, 2011 a 3:07 pm #

    Va’ che troia QUESTA.Lo so che questa ragazza si prostituisce di mestiere, ma mi dà un fastidio che tu scriva così perchè in questa situazione, e in mille altre, non è lei la troia e tu lo sai benissimo. E questo linguaggio maschio tronfio compiacente è veramente orribile.

  70. lozissou gennaio 21, 2011 a 3:15 pm #

    Pallini, ma tu di Acidshampoo ci hai capito una sega o pare a me? Comunque sono anche su Facebook e ti consiglio di aggiungermi.

  71. ??? gennaio 21, 2011 a 3:23 pm #

     Lozissou  vuoi ragguagliarmi? Tu sai cose che noi umani…? Adoro i pettegolezzi!

  72. Facili Entusiasmi gennaio 21, 2011 a 4:02 pm #

    Facili E. ad Acid non si può insegnare nulla. Lui ha delle peculiarità eccezionali e capacità ricettive geniali. Non ha letto un cavolo , ma riesce a consigliarmi il libro che  diventerà” il libro che amo di più al mondo”. Bisogna tenerlo così e salvaguardarlo. Guai se non fosse così! Se cambiasse! Come sopperirebbe al carattere di merda che ha?  Carissima Pallini, io e te seguiamo due diversi metodi pedagogici, entrambi degni del massimo rispetto. Secondo i miei manuali, Acid dovrebbe essere pestato a sangue.  

  73. acidshampoo gennaio 21, 2011 a 5:41 pm #

    No, vabbè, QUESTO video è un capolavoro d’imbarazzo.

  74. Facili Entusiasmi gennaio 21, 2011 a 6:17 pm #

    No, vabbè, QUESTO video è un capolavoro d’imbarazzo. Anche questa dev’essere picchiata a sangue! Ma di brutto! 

  75. ilmarinaio gennaio 21, 2011 a 7:51 pm #

    Beccatevi QUA il carico da undici su Berlusconi.  Là!  Tante volte c’era qualche dubbio.

  76. acidshampoo gennaio 22, 2011 a 2:23 am #

    QUI notizia per la Fox.

  77. acidshampoo gennaio 22, 2011 a 7:05 am #

    Marinaio e Caramelle, ecco qualche anticipazione del 2011 di Dampyr, direttamente dal sito della Bonelli. Ah, quest’anno gli albi Boselliani saranno 7 (erano 5 nel 2009, 6 nel 2010, torneranno ad essere 10 o 11 nel 2012).Brividi di terrore, incubi demoniaci e città immerse nelle tenebre…Per Harlan, Tesla e Kurjak si prospetta un 2011 all’insegna della paurae dell’orrore, e, per quanto siano saldi i loro nervi e grande la loroesperienza in materia, forse non si aspettano quel che sta peraccadere… In uno sperduto villaggio alsaziano, Harlan ritroverà Lisa,la ragazza da lui amata, schiava del demone cannibale Thorke; un’altraragazza, questa volta a Belgrado, ossessionata da sogni di vampiri,riscoprirà il lato oscuro del proprio passato; Harlan, Tesla e Kurjak,insieme ai loro alleati londinesi, piomberanno nel bel mezzo dellaLondra del 1890, tra smog, carrozze, borsaioli, assassini, personalitàillustri come Bram Stoker (l’autore di Dracula) e ben due Maestri dellaNotte in feroce competizione; sulle Ande, Dampyr incontrerà un altropericoloso Maestro e due eroi leggendari; ritorneranno Bugsy Siegel, icacciatori di fantasmi e il giovane violinista Stuart Morison, ilragazzo scambiato dagli elfi… e poi avremo carnevali spettrali,castelli infestati, bambole africane, zombi asiatici e palermitani,eccentrici fumettari, il suono frenetico della taranta, notti, spari ezanne insanguinate!

  78. Pinxor gennaio 22, 2011 a 9:15 am #

    >No, vabbè, QUESTO video è un capolavoro d’imbarazzo.Questa Began sembra la Guzzanti quando imita l’Annunziata. Solo meno intelligente.

  79. kreisky gennaio 22, 2011 a 10:10 am #

    … stavo appunto per postare un altro video della Began, QUI.

  80. kreisky gennaio 22, 2011 a 10:24 am #

    > 2)  Kreisky , ma allora tu hai ben presente la proporzione del problema! 😉  ma ti rendi conto se si va alla elezioni e vince di nuovo lui e la Lega ? quello che mi fa un pò spavento è la mancanza di reazione della gente che sarebbe pronta a rivotarlo. Leggo stamani che i sondaggi dicono che B non ha perso consensi. Boh, il fatto è che siamo un popolo tendenzialmente di merda, simpaticissimi e intelligenti per carità, ma incapaci di pensare una qualsiasi forma di società diversa da quella che ci troviamo di fronte ogni giorno. Salvo arrivare all’estremo e mettere bombe per dieci anni; dopo però se non ci ridanno indietro i nostri terroristi ci sentiamo offesi perché dicono, anche Napolitano, che l’Italia ha dimostrato di saper resistere al terrorismo e che ora vanno puniti. Ma la smania con cui si ricercano i terroristi dimostra la fragilità di un sistema che è incapace di ascoltare quello che, in fin dei conti, ha creato. Perché non è che il terrorismo è storia di 100 impazziti. Allora, quello che mi chiedo, arriveremo ad altre bombe o reagiamo prima ?scusate il pippone immenso del sabato mattina 🙂

  81. acidshampoo gennaio 22, 2011 a 3:57 pm #

    QUI trailer di Scream 4. Non vedo l’ora.

  82. ilmarinaio gennaio 22, 2011 a 8:06 pm #

    QUI:  non c’è limite, e mai ce ne sarà.  Cicchitto propone di abbassare la maggiore età fino a 16 anni per salvare il gran Baron Fottuto.

  83. giggi gennaio 22, 2011 a 11:08 pm #

    il problema secondo me non è se una di quelle è troia: il problema è: ma quante ce ne sono?!

  84. caramelleamare gennaio 23, 2011 a 2:15 am #

    E questo linguaggio maschio tronfio compiacente è veramente orribileCome ti pare, ma questa è veramente una grande mignotta. C’ha una faccia che piu a pompini non si pole.

  85. caramelleamare gennaio 23, 2011 a 2:18 am #

    Allora, quello che mi chiedo, arriveremo ad altre bombe o reagiamo prima ?Ma speriamo nelle bombe alla grandissima. Sai che pacchia, tutti si puo fare tutto, puoi spaccare anche le vetrine e portarti a casa gratis i fischiotti barilla, tanto per dirtene una

  86. ??? gennaio 23, 2011 a 9:37 am #

    CARAMELLE! Sei tornato!..col tuo solito carico di cazzate! Il tuo mirino completamente scentrato rispetto a quello di tutti gli altri, cogliendo aspetti assolutamente irrisori rispetto al vero problema. Senza di te la vita è una vera noia perchè guardiamo tutti le stesse cose nella stessa direzione. Mancavi!

  87. ??? gennaio 23, 2011 a 9:39 am #

    Giggi intendi quante ce ne sono di persone asservite al potere e ai soldi di Berlusconi?Perchè in questa vicenda ci sono anche tanti maschi proni e in vendita

  88. acidshampoo gennaio 23, 2011 a 10:43 am #

    > Perchè in questa vicenda ci sono anche tanti maschi proni e in vendita“Perchè” va con l’altro accento.

  89. ??? gennaio 23, 2011 a 12:01 pm #

     Noi a Milano lo scriviamo così e scriviamo qual è in questo modo.

  90. kreisky gennaio 23, 2011 a 1:27 pm #

    Perché qual è come si dovrebbe scrivere se non qual è ?

  91. caramelleamare gennaio 23, 2011 a 3:20 pm #

    Questa notte, in Australia, Franche Schiavone ha superato il terzo turno degli Australian Open di Tennis battendo La Kutzetzova, che è stat anche numero 2 del mondo.Con questa vittoria ha stabilito piu di un record: è stata la partita piu lunga della storia del tennis femminile con le sue 4 ore e 43 minuti di gioco.Comunque vada sara 4° nel prossimo aggiornamento delle classifiche, mentre in precedenza il miglior risultatio per un italiana era il 9° posto (suo e di un’altra italiana del passato, Lea Pericoli se non sbaglio).Tanto per intendersi la Schiavone è la milanese che l’anno scorso ha vinto il Roland Garros(unica italiana  di sempre fra maschi e femmine a vincere uno torneo dello slam), e è quella per cui fare il tifo piuttosto che per l’antipatica Pennetta, l’altra stella del tennis femminile italiano. Una barese che mi sta sempre piu sui coglioni.

  92. caramelleamare gennaio 23, 2011 a 3:31 pm #

    Una cosa incommentabile, io personalmente non arrivo in fondo. E pensare che era partito come giornalista fra i piu cheti. Col tempo poi ha aviato a fare il simpatico e prendersi sempre piu libertà nei suoi collegamenti, sempre con missioni simpatia penose e patetiche. Ora siamo arrivati a QUESTO…incommentabile! io personalmente non arrivo in fondo al filmato.

  93. caramelleamare gennaio 23, 2011 a 3:49 pm #

    Nel frattempo, nel suo piccolo, anche Federer stanotte ha messo in cascina un altro record raggiungendo per la 27esima volta consecutiva almeno i quarti di finale di un torneo dello slam. Dei quali soprattutto ci sono 21 finali(17 vinte!), 25 semifinali e appunto 27 quarti di finale.

  94. caramelleamare gennaio 23, 2011 a 4:19 pm #

    No scusate ho fatto casino: nei 27 quarti ci sono: 20 finali (16 vinte), 24 semifinali, 27 quarti. Avevo inserito un torneo in piu

  95. Facili Entusiasmi gennaio 23, 2011 a 9:31 pm #

     Noi a Milano lo scriviamo così e scriviamo qual è in questo modo. Ahahah! Il tallone d’Achille di Acid. Comunque su ‘perché’ aveva anche ragione. 🙂

  96. giggi gennaio 23, 2011 a 11:40 pm #

    “I invented a parallel life,” °°° said. Not quite an admission of guilt, the line becomes the key to understanding Italy itself.

  97. acidshampoo gennaio 24, 2011 a 2:33 am #

    Pare impossibile ma nel PDL c’è pure gente seria, eccone UNA.

  98. giggi gennaio 24, 2011 a 2:18 pm #

  99. acidshampoo gennaio 25, 2011 a 10:58 am #

    QUI l’amore-odio di Liam per Noel.

  100. acidshampoo gennaio 25, 2011 a 11:05 am #

    QUI la telefonata di ieri di Berlusconi a L’Infedele.

  101. Facili Entusiasmi gennaio 25, 2011 a 9:38 pm #

    Secondo me questo degrado umano vi piace. http://magazine.libero.it/fotogallery/fg3593/pg1.phtml

  102. acidshampoo gennaio 25, 2011 a 10:30 pm #

    QUI le nomination agli Oscar! 10 nomination per i fratelli Coen, ma ci sono pure Boyle e Aronofsky! Speriamo che non si porti via tutto Il Discorso Del Re…Facili Entusiasmi, concordi?

  103. giggi gennaio 26, 2011 a 12:46 am #

    intanto una giusta trombata per the social network (ho scoperto che il regista è lo stesso di quella cretinata da bamboccioni con brad pitt e un’impresentabile come si chiama?).

  104. acidshampoo gennaio 26, 2011 a 3:35 am #

    > intanto una giusta trombata per the social network (ho scoperto che ilregista è lo stesso di quella cretinata da bamboccioni con brad pitt eun’impresentabile come si chiama?)…. di due cretinate con Brad Pitt. Perché io oltre a Benjamin Button ci metto pure l’imbarazzante Fight Club. L’unico film ad oggi di Fincher che mi sia piaciuto è Zodiac. E pure Seven non era male. Il resto mammamia.

  105. Pinxor gennaio 26, 2011 a 9:59 am #

    >l’imbarazzante Fight Clubnon sono per nulla – per nulla – d’accordo.

  106. lozissou gennaio 26, 2011 a 11:04 am #

    “Il resto mammamia” una sega.

  107. acidshampoo gennaio 26, 2011 a 1:04 pm #

    Chevvedevodì? Alla fine è soprattutto questione di gusti e corde personali. Io, per dire, Fight Club l’ho trovato tamarro, tanto nella tesi che nello stile.

  108. Pinxor gennaio 26, 2011 a 2:36 pm #

    >Chevvedevodì?Null’altro, si aspettava giusto il discorsino sui gusti personali e le corde. Apposto.

  109. acidshampoo gennaio 26, 2011 a 2:37 pm #

    QUI un notizione.

  110. acidshampoo gennaio 26, 2011 a 2:44 pm #

    > Null’altro, si aspettava giusto il discorsino sui gusti personali e le corde. Apposto. Vabbè allora dimmelo te quale altro “discorsino” ti dovevo fare? Io ho miei gusti, nel bene e nel male. Sarebbe stato peggio t’avessi detto: se a te piace sei uno stronzo che non l’ha capito. No, t’ho solo detto che a me il film che mi scorre davanti provoca certe suggestioni. Poi, come vedi, non sono neanche uno che c’ha pregiudizi contro Fincher, visto che quando mi sono imbattuto in Zodiac l’ho trovato un filmone. Se mi metto davanti a un film, ci guadagno solo se lo trovo bello. Con Fight Club semplicemente non m’è successo.

  111. FRANCESCA gennaio 26, 2011 a 3:29 pm #

    l importante è che è il 1 giorno d’estate!!!!mi è piaciuta molto….l’ho riletta un paio di volte!!!!!! 

  112. Pinxor gennaio 26, 2011 a 3:58 pm #

    >Vabbè allora dimmelo te quale altro “discorsino” ti dovevo fare?Non voleva essere una cosa polemica la mia, si sa che c’abbiamo gusti differenti. In altre occasioni son partito a spada tratta con le tirate. Poi alla fine si torna lì, per i film che a te non piacciono e a me sì (e viceversa): de gustibus. Allora nulla, invece del pippone dissento, tu sobrio dici che non è nelle tue corde o che “di pancia” non ti è piaciuto e io subito “apposto”. Era una boutade, o, come direbbe Lozissou, una “boutanade”. Nulla di più. Comunque, visto “Black Swan”. Direi che mi è piaciuto.

  113. acidshampoo gennaio 26, 2011 a 4:32 pm #

    > Comunque, visto “Black Swan”. Direi che mi è piaciuto. E bisogna farselo durare, visto che il prossimo film di Aronofsky sarà Wolverine 2. Brutta china per il polacco. Senza contare che quello di Mendes sarà il nuovo 007 e The Green Lantern per Michel Gondry.

  114. fox in the snow gennaio 30, 2011 a 12:12 pm #

    >http://www.youtube.com/watch?v=RgYADZ2CTXs&feature=player_embedded#! Mi piace! Grazie giggi.

  115. fox in the snow gennaio 30, 2011 a 12:23 pm #

    >>l’imbarazzante Fight Club>non sono per nulla – per nulla – d’accordo.Neanhc’io. A te Acid non piace perché è la tematica che non è nelle tue corde. Che poi è tutto il film. Quindi è normale che non ti piaccia, non è un film di cui si può dire “però la fotografia”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: