[RECE] Beady Eye – Four Letter Word

6 Gen

fourletterword1_260

Diciamola tutta e diciamola in rapidità. Non è che Bring The Light avesse proprio brillato di luce propria. Pure Dave McCabe, il cantante degli Zutons, non s’è fatto problemi a prenderla per il culo sul suo Twitter. Sicuramente il più stìnfio singolo di lancio della storia degli Oasis. Ah no, ora si chiamano Beady Eye e se ne è andato l’elemento migliore, al momento troppo occupato a cambiare pannolini e seguire il Manchester City per lavorare sul suo disco solista.
Ricapitolando, dopo Bring The Light è stata la volta della cover di Sons Of The Stage dei World Of Twist, potabile quanto inutile. Ed è solo quando sono state diffuse le clip di mezzo minuto, una per ogni canzone del disco, che c’è stata materia per entusiasmarsi. E il giorno dopo Natale ecco che sul sito del gruppo compare in anteprima il nuovo singolo, poi in vendita dall’11 gennaio (con b-side ma solo in vinile, le merde).
Allora signori, c’è una notizia buona e una cattiva. Ma facciamola corta perché devo ascoltare i Camel.
Quella buona è che Four Letter Word non è il solito gesto-rock sincopato, di quello che chiamarlo canzone è troppo e che tanto piace a Liam dai tempi della letale The Meaning Of Soul. Questa è una canzone col suo minimo indispensabile per essere chiamata canzone. Accattivante l’aggressiva intro di chitarra, simpatico l’assolo già dopo un minuto e mezzo, gradevole il piglio rock di Liam e molto buono il sound in generale. Direi che non c’è altro.
La notizia cattiva è che, di nuovo, si sente da matti l’assenza di Noel, evocato però nel titolo e nel testo. Four Letter Word non è un pezzo dannoso, ma non ha né il respiro, né il rilancio, né il fluidità e meno che meno l’inafferrabilità delle canzoni della gestione Noel. Questa l’ascolti una volta e già non ha più misteri, puoi ricantarla immediatamente, anche se non è che tu abbia tutta questa voglia di farlo. E’ una canzone che, più che semplice, appare elementare e limitata. Praticamente è una breve frase melodica che si ripete un certo numero di volte senza alcuna variazioni, con un assolo in mezzo e le ripetizioni in coda. Decidi l’attacco, poi assecondalo e concludi prima che puoi: ecco ottenuta Four Letter Word. E mi gioco tutto che l’autore è Liam, visto che come al solito s’è scordato di metterci il ritonello.

Annunci

46 Risposte to “[RECE] Beady Eye – Four Letter Word”

  1. acidshampoo gennaio 6, 2011 a 3:32 am #

    QUI Robert De Niro mi piange.QUI la decadenza di Morricone.QUI George Clooney sarà Pacciani o Vanni?

  2. anfiosso gennaio 6, 2011 a 10:14 am #

    Boh, più che altro a me sembra roba già sentita. Non so dove, non so da chi, ma ritrito. La mia opinione non conta.

  3. caramelleamare gennaio 7, 2011 a 1:22 am #

    la parte in cui spieghi cos’è che manca di noel agli oasis è quello che ho sempre pensato che sarebbe successo se liam avesse fatto roba per conto suo, e credo che l’album sarà così. ti dirò di piu, credo che se facesse dieci album avrebbero tutti i soliti numeri, e al terzo ti sei già rotto le palle. c’è poco da fare, liam manca di profondità, è autoreferente e poco lungimirante, e questo si sente a sfare nelle sue canzoni. la dove invece noel è aperto agli altri, naturale, delicato, “piu semplice” e piu morbido nell’affrontare la vita.

  4. acidshampoo gennaio 7, 2011 a 2:25 am #

    Mi mancano da matti le cavalcate sonore di Noel, quelle che non noti lo stacco fra strofa e ritornello, che non ti accorgi dei minuti che passano e non c’è un solo attimo in cui ti distrai o in cui ti rendi conto che stai solo ascoltando una canzone.Ma questa canzone è meglio o peggio di Bring The Light? Io darei sei a quella e sei più a questa.

  5. caramelleamare gennaio 7, 2011 a 10:44 pm #

    Ma questa canzone è meglio o peggio di Bring The Light? Io darei sei a quella e sei più a questa.mah, non lo so, le devo riascoltare ma non mi viene la voglia. comunque a occchio e croce le metteri sullo stesso piano.

  6. ??? gennaio 8, 2011 a 1:01 am #

    Qui … scena memorabile di happiness

  7. ??? gennaio 8, 2011 a 1:02 am #

    Acid gliel’hai suggerita tu , dì la verità!!!Ma ce ne sono tante altre di scene bellissime. 

  8. ??? gennaio 8, 2011 a 1:06 am #

    E QUESTA!

  9. acidshampoo gennaio 8, 2011 a 1:16 am #

    QUI Mentana si bulla.

  10. acidshampoo gennaio 8, 2011 a 1:19 am #

    Ne parlavo proprio l’altra sera. Il doppiaggio italiano di quella scena di Happiness fra il pedofilo e il figlio è quanto di più ipocrita e travisante ci possa essere. Quando il figlio chiede al padre se avrebbe fatto anche a lui quello che ha fatto al suo amico, il padre gli risponde: “No, piuttosto mi sarei fatto ammazzare”. Questo nel doppiaggio italiano. Nella versione originaria gli replica con un molto meno solenne: “No, piuttosto mi sarei masturbato”.Ma l’hai visto tutto, Pallini? Che te ne sembra?

  11. ??? gennaio 8, 2011 a 1:24 am #

    Ci sono dei conti che devo regolare:1) Grazie a Caramelle a cui basto.2) Facili Emozioni non ti credevo così figlia dei tuoi tempi. Non dovrei essere io più aggressiva ma gli altri meno prepotenti e cagacazzo. Eccheccavolo! mica si può sempre stare sul piede di guerra!3) Sono stanca stanchissima di essere considerata la figlia della serva in questo blog. Chi abbiamo perduto nel 2010 e chi è morto??? Nessuno mi ha detto nulla ed ora sto in ansia.

  12. ??? gennaio 8, 2011 a 1:30 am #

    Ma l’hai visto tutto, Pallini? Che te ne sembra? Sono rimasta incantata.Un pugno nello stomaco. Sono state fatte comparazioni con Allen , ma per me Solondz analizza sentimenti ed emozioni più viscerali e maledette. mentre Allen è più radical chic  Due chicche : il ragazzo che fa il maniaco al telefono quando incontra la scrittrice e allunga la mano per poi ritirarla impaurito appena lei parla. Il pedofilo che dice al figlio accarezzandolo “Vedrai un giorno anche tu verrai”Volevo dire alla Fox che non me l’hai consigliato tu. E’ capitato per caso nel cineforum…quindi VALE!

  13. ??? gennaio 8, 2011 a 11:01 am #

    QUI il culto di Elio da “Il foglio”

  14. acidshampoo gennaio 8, 2011 a 12:25 pm #

    Pallini, allora di Solondz devi vederteli tutti. L’ultimo, tra l’altro, che trovi col titolo di Perdona E Dimentica, è il seguito di Happiness. Però ogni personaggio è interpretato da un attore diverso e per qualcuno sono passati quindici anni, altri sono ringiovaniti. Però è l’unico suo film che, ad oggi, mi abbia un po’ deluso.

  15. ??? gennaio 8, 2011 a 4:13 pm #

    Sì mi sa  che mi è venuta proprio la voglia di vederli i film di questo regista. Molto molto interessante.

  16. ??? gennaio 8, 2011 a 4:15 pm #

    Joan Baez a San Remo.Grande donna combattente… sì vabbè anche un po’ reduce;-) 

  17. Facili Entusiasmi gennaio 8, 2011 a 9:44 pm #

    Facili Emozioni non ti credevo così figlia dei tuoi tempi. Più che altro, cara Pallini, sono figlia della mia natura attacabrighe! 😉 

  18. Facili Entusiasmi gennaio 8, 2011 a 10:22 pm #

    Facili Emozioni? 

  19. ??? gennaio 8, 2011 a 11:11 pm #

    Vabbè il concetto non cambia, ho voluto riassumere il tuo modo di essere 😉 di battistiana memoria

  20. ??? gennaio 8, 2011 a 11:57 pm #

    8 gennaio 1990

  21. acidshampoo gennaio 9, 2011 a 2:23 am #

    Kreisky oggi farebbe bene a non pigliare impegni: QUI.

  22. caramelleamare gennaio 9, 2011 a 2:40 am #

    mi sono fatto la pipi addosso 🙂

  23. ??? gennaio 9, 2011 a 11:10 am #

    Ciao Caramelle ti sei fatto la pipì addosso per l’emozione di scrivere un commento dopo il mio?

  24. ??? gennaio 9, 2011 a 2:19 pm #

    Sì però è troppo triste questo blog…

  25. acidshampoo gennaio 9, 2011 a 3:56 pm #

    QUI il Papa, giustamente.

  26. caramelleamare gennaio 10, 2011 a 1:37 am #

    Dico solo questo: Senza Parole.

  27. ??? gennaio 10, 2011 a 8:05 am #

    Ecco Caramelle in questa condizione mi sembri perfetto: tu , baby, devi solo piacere, non parlare!

  28. ??? gennaio 10, 2011 a 8:16 am #

    QUI  007 dalla Russia per Silvio… nostro!

  29. ??? gennaio 10, 2011 a 8:24 am #

    dice Patty Pravo : tra poco scoppia di sicuro la terza Guerra Mondiale

  30. Daiana gennaio 10, 2011 a 11:01 am #

    Ecco Caramelle in questa condizione mi sembri perfetto: tu , baby, devi solo piacere, non parlare!Guarda caso Acid, Come si parla di “piacere” ci son di mezzo io…. :. SCusa Pallini ma l’avevo scritto io quel commento, era rimasto in memoria il nome di caramelle che era a casa mia… 

  31. ??? gennaio 10, 2011 a 11:07 am #

    Oh scusa Daiana. Non direi mai una cosa del genere ad una donna ;-))

  32. fox in the snow gennaio 10, 2011 a 11:14 am #

    >Qui … scena memorabile di happinessMadonna non me la ricordavo proprio! Mi sa che me lo devo rivedere. Lei è la stessa di Little Children, a parti invertite.>E QUESTA! Certo che le prime conversazione prendono tutta una luce diversa dopo l’ultima…

  33. fox in the snow gennaio 10, 2011 a 11:55 am #

    Questo somiglia un po’ a Baglioni.

  34. Pikkiomania gennaio 10, 2011 a 12:14 pm #

    ansie informatiche: http://i.imgur.com/sHV17.gif

  35. Ele gennaio 10, 2011 a 2:54 pm #

    Eh no, la critica al nome Lapo non l’accetto. E’ di antica tradizione toscana e io ne conosco 5, con questo nome.

  36. fox in the snow gennaio 10, 2011 a 5:24 pm #

    Qui una parodia di Black Swan, secondo me un po’ cretina, ma Jim Carrey ha sempre una bella mimica.

  37. acidshampoo gennaio 10, 2011 a 6:32 pm #

    > Eh no, la critica al nome Lapo non l’accetto. E’ di antica tradizione toscana e io ne conosco 5, con questo nome.Curiosità: per caso uno di quei cinque ha un cognome che pare un nome (composto).

  38. Ele gennaio 10, 2011 a 7:14 pm #

    Cognome che pare un nome composto? No.

  39. acidshampoo gennaio 10, 2011 a 7:31 pm #

    QUI un film apocalittico russo che secondo me piace al Marinaio. L’hanno appena sottotitolato su Italianshare.

  40. acidshampoo gennaio 10, 2011 a 7:44 pm #

    QUI stupenda (per evidenti motivi) pubblicità della CocaCola.

  41. ??? gennaio 10, 2011 a 7:57 pm #

    “Certo che le prime conversazione prendono tutta una luce diversa dopo l’ultima…” Sì, però, Fox anche quelle precedenti erano da brividi, di un viscido e malizioso allucinante. Ogni volta che finiva un discorso con “vuoi che ti faccia vedere?… Vuoi che lo misuriamo? con quello sguardo lezioso e quel tono suadente, a me veniva da svenire.

  42. ??? gennaio 10, 2011 a 7:59 pm #

    Eh no, la critica al nome Lapo non l’accettoMa Ele mica era una critica. Ridevo un po’ sull’assonanza tra nome e cognome e sull’inopportunità di certe scelte.  

  43. acidshampoo gennaio 10, 2011 a 9:56 pm #

    > con quello sguardo lezioso e quel tono suadente, a me veniva da svenire.Cincinelli…

  44. acidshampoo gennaio 10, 2011 a 10:09 pm #

    Niente Ele, pensavo tu conoscessi un Lapo dell’Aurora, penso amico del Passaretta.

  45. ??? gennaio 10, 2011 a 10:29 pm #

     con quello sguardo lezioso e quel tono suadente, a me veniva da svenire.Cincinelli…Ecco, a me già una cosa così, fa paura.

  46. fox in the snow gennaio 10, 2011 a 10:58 pm #

    >QUI un film apocalittico russo che secondo me piace al Marinaio. L’hanno appena sottotitolato su Italianshare.Secondo me per te Acid questo film è un incubo per come quel tipo tiene i libri. O no?>”vuoi che ti faccia vedere?… Vuoi che lo misuriamo? con quello sguardo lezioso e quel tono suadente, a me veniva da svenire.Sì è vero non ci avevo pensato. E’ che fino a quei punti poteva pure starci.>> con quello sguardo lezioso e quel tono suadente, a me veniva da svenire.>Cincinelli…No perché che cosa c’è di strano che abbia detto così? Siete voi che siete anormali.>Ridevo un po’ sull’assonanza tra nome e cognome e sull’inopportunità di certe scelte. Ma mica saranno nomi reali di tuoi alunni veri che hai messo su internet? 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: