[RECE] The Descent: Part 2

15 Lug

descent2_01_350

THE DESCENT: PART 2
(UK, 2009)

Regia di Jon Harris

Interpreti:
Shauna Mcdonald
Natalie Mendoza
Douglas Hodge
Axelle Carolyn
Gavan O’Herlihy
Joshua Dallas
Anna Skellern

Metti che inciampi in un capolavoro di genere ma non solo, compiuto e rotondo, dall’approccio severo e kubrikiano, ma però coi mostri. Metti che un eventuale seguito sarebbe del tutto inutile. Metti che però quel seguito te lo fanno. Metti che sei scettico ma, col naso torto, decidi di guardartelo. Metti che gli viene pure un bel film. Magari inutile, ma mica brutto. La domanda è: meglio se non lo facevano? Il dibattito è aperto.
Avrebbe dovuto iniziare così questa recensione. Il fatto è che m’ero galvanizzato. Va bene, non c’era più il geniale Neil Marshall alla sceneggiatura e alla regia, che però restava comunque il produttore esecutivo! Ero certo che si fosse scelto il pupillo giusto da seguire, come Danny Boyle che lasciò al golden-boy Fresnadillo il seguito di 28 Giorni Dopo e ne uscì un filmone. E vuoi per la presenza della protagonista del film originale, vuoi per la stessa splendida fotografia, dopo cinque minuti mi ero convinto che questo sequel avrebbe, con umiltà e amore, mantenuto accesa la fiamma del capolavoro originale. Poi ho guardato lo schermo più da vicino e ho notato che la fotografia cercava solo una vaga consonanza con quella del primo film, ma appariva più solarizzata, dal bouquet meno complesso e più blando al palato. Ma vabbè, avevo comunque apprezzato da matti la lentezza della prima scena del film, che mi piacciono sempre i prologhi che si prendono i loro tempi. E pure la sortita in ospedale, con quella stessa luce verdina e i corridoi da Overlook Hotel. Però tutto sa di aspertame e saccarina, manca la sincerità, la schiettezza, la motivazione e l’amore per la costruzione che ti aspetteresti. Qua c’è solo fretta di tornare nelle grotte e sbatterti in faccia un horror, stìnfio e già visto quando vuoi, ma un cazzo di horror urgente al tavolo quattro grazie. E allora prendi un po’ di facce a caso, ben assortite così le distingui pure al buio e col caschetto, senza perdere tempo a differenziare i personaggi e a renderli anche vagamente tridimensionali e via nelle grotte! Ne segue un film potabile ma poco ispirato, che senza molta convinzione scimmiotta l’originale, ma ne carpisce solo l’anima più generalista e meno carismatica. E allora quelle salvifiche assonanze di prima diventano dei limiti. Molto meglio sarebbe stato se il regista avesse tirato fuori il suo stile, i suoi incubi e il suo sequel. L’asciuttezza stilistica del primo film è andata a farsi benedire. Dove nel primo c’era sempre l’esatta percezione degli spazi, qua c’è un labirinto dove collezionare scene horror di discutibile efficacia.
Qui avevo interrotto la recensione e finito di vedere il film. Ora riprendo dicendo una sola cosa: questo film è una discarica di smegma rivenuta sotto a una montagna di merda sieropositiva. Aaahhh se solo potessi ricominciare ora la recensione! Dio solo lo sa come sono stato morbido nelle righe precedenti. Il fanciullino che c’è in me intuiva un film sbagliato ma fatto con un po’ d’amore per l’originale. Io ce l’avrei messo quell’amore! E ora farei tabula rasa e riscriverei questa recensione dal principio, ma ho il backspace guasto. Nella seconda parte del film, è come se il regista si fosse scordato che l’originale era un tesissimo psicodramma morale prima che un horror. Così cerca, coi suoi poveri mezzi, di psicodrammare l’horror. Lo fa in una maniera vaga, confusionale, veramente col culo. Il film diventa ben presto la parodia involontaria del primo film. Qua le relazioni fra i personaggi appaiono prevedibili, prive di qualsiasi conato di pathos, foriere di grasse involontarie risate e degne di un Dylan Dog di Pasquale Ruju. Senza parlare del finale: se quello del primo si stagliava sempiterno nella troposfera delle chiuse più belle mai viste al cinema, questo si candida come uno degli epiloghi più brutti, bolsi, inutili e senza il senso del ridicolo mai visti. Aaahhh se solo potessi tornare indietro! Spaccherei tutto, cazzo!

Annunci

71 Risposte to “[RECE] The Descent: Part 2”

  1. acidshampoo luglio 15, 2010 a 9:35 pm #

    Robbie Williams rientra nei Take That. La notizia QUIVI.

  2. caramelleamare luglio 15, 2010 a 10:21 pm #

    che palle quest uomo, ma sempre le parti dei giovani gli fanno fare?! non si regge piu. O fa il giovane, o fa la donna, o fa il giovane dentro!

  3. caramelleamare luglio 15, 2010 a 10:24 pm #

    Io questo film lo devo ancora vedere. Non ho letto tutta la recenzione, anzi solo i primi righi. Personalmente non m’aspetto praticamente niente di buono, pero ho abbastanza curiosità di vederlo.

  4. acidshampoo luglio 16, 2010 a 1:23 am #

    Caramelle, sappi che questo film sta all’originale, come il seguito de Le Colline Hanno Gli Occhi stava al remake originale di Aja. Mo’ so che è in briefing il terzo capitolo di Hostel, ma senza la regia di Eli Roth. Sperèm!

  5. caramelleamare luglio 16, 2010 a 9:04 pm #

    Stanotte ho guardato “Man On Wire”. Gran bel personaggio non c’è che dire. Spesso mentre s’avvicinavano al momento X c’erano delle sequenze nelle quali mi pigliava il patire per quel che stava per fare. Io no lo so come sia possibile che l’abbia fatto, ma mi cacavo in mano solo a provare a pensare di essere anche solo per vederlo.

  6. Daiana luglio 16, 2010 a 11:00 pm #

    Eh si! Quante cose si potrebbero fare se solo potessimo tornare indietro!!

  7. Daiana luglio 16, 2010 a 11:04 pm #

    Non mi dire che è ricominciato Rescue me!

  8. Daiana luglio 16, 2010 a 11:04 pm #

    La recensione mi è piaciuta parecchio e anche il primo “the descent” per cui credo cproprio che non mi arrischierò a guardare questo sequel e mi terrò il ricordo di quella notte in cui mi sono vista  il film  in camera da sola… l’unico film dell’orrore che ho visto da sola dopo i dodici anni.

  9. acidshampoo luglio 17, 2010 a 5:11 am #

    > Eh si! Quante cose si potrebbero fare se solo potessimo tornare indietro!!Vero! Soprattutto con te! Tipo mandarti a fare in culo un puttanaio di volte!> Non mi dire che è ricominciato Rescue me!Anche Futurama. La prima puntata della nuova stagione di Rescue Me non è un abbrivio di quelli che non si dimenticano. Questa stagione è l’ultima, la qualità resta certa ma forse ormai troppo certa, quindi mi pare un ottimo momento per chiudere i conti, prima che inizi una percepibile parabola decadente. In questo modo avremo un capolavoro di serie da rivedere ad libitum.

  10. acidshampoo luglio 17, 2010 a 5:12 am #

    Sono cose belle: QUI.

  11. acidshampoo luglio 17, 2010 a 5:23 am #

    Bello il nuovo VIDEO dei Coral. Pare del 1972.

  12. Verde luglio 17, 2010 a 11:49 am #

     devo ancora decidere se è + imbarazzante la foto posata con tanto di cerone scuro o le farneticanti dichiarazioni. comincino a buttare via la chiave ma sul serio, da qualche parte biosgna pur cominciare.allibita

  13. Daiana luglio 18, 2010 a 12:37 am #

    Anche Futurama. Eh ma futurama è una di quelle cose come i simpsons o american dad che bisogna aspettare il doppiaggio in italiano per gustarsele perchè le voci sono parte fondamentale della comicità e dell’empatia verso i personaggi..Lisa, marge, bender e roger non sarebbero gli stessi nella loro versione originale. 

  14. caramelleamare luglio 18, 2010 a 3:55 am #

    Questa stagione è l’ultima, la qualità resta certa ma forse ormaitroppo certa, quindi mi pare un ottimo momento per chiudere i conti,prima che inizi una percepibile parabola decadenteIo se era per me farei che sarebbe stato bene che Rescue Me si chiudesse in cinque serie. Gia le sesta mi pare un po in piu in quanto a quel che avrà da dare e dire.

  15. caramelleamare luglio 18, 2010 a 4:04 am #

    Pero che faccia da cinema che c’ha sto Chiriaco. Mi ricorda qualcuno, ma chi?

  16. caramelleamare luglio 18, 2010 a 5:15 am #

    Acid “Man On Wire” me l’hai consigliato te, ma te l’hai visto? Che ne pensi?L’ultimo di Greystorm m’è piaciuto piu di quello prima anche se per me non ha piu il fascino dei numeri fino all’ottavo. E’ cmq bello vedere come a questo “cattivone” fondamentalmente continua ad andargli male tutto. Certo con i mezzi che ha a disposizione per ora non ha ottenuto granche. Spero che almeno NgheNghe alla fine una leccata di fica gliela faccia dare, anche solo per vederla disegnata

  17. acidshampoo luglio 18, 2010 a 10:54 am #

    Caramelle, Man On Wire te l’ho consigliato perché secondo me poteva piacerti il progetto del tipo, però non è un documentario che m’abbia fatto impazzire. Non brutto eh, però m’annoiava sicché l’ho pure interrotto prima della fine.Su Rescue Me: lascia fare, se per l’autore Denis Leary la serie si completa in sei stagioni, così sia. Mica si parla di una serie che peggiora col tempo! Nel commento prima stavo solo spaccando in quattro il capello.

  18. acidshampoo luglio 18, 2010 a 2:29 pm #

    Dimenticavo. Per una volta, l’ultimo Greystorm non ha fatto impazzire neanche me. La qualità è sempre eccellente ma il difetto è uno solo: in questo numero Greystorm non è manco alla lontana il protagonista. E il problema non è tanto il fatto che, effettivamente, lui c’è poco in questo numero. Quanto invece la scelta di vedere tutto attraverso gli occhi del cazzo di mahori, come se lui improvvisamente fosse l’eroe per cui tifare, il titolare di testata, e Greystorm solo un villain. Buoni per buoni, era molto più inteessante il contabile, che ora invece è messo in ombra dal tartarugato rasta.

  19. acidshampoo luglio 18, 2010 a 2:38 pm #

    QUI il video de “La Vasca”, dal primo album solista di Alessandro Fiori. Video diretto e montato da Pinxor, mica ciuschìno!

  20. caramelleamare luglio 18, 2010 a 11:14 pm #

    Non brutto eh, però m’annoiava sicché l’ho pure interrotto prima della fine.A me invece non m’ha annoiato per niente. Anzi m’ha tenuto sveglio piu di quel che credevo. Ma è la faccenda che m’incuriosiva, non che sia un capolavoro. Ma è’ un periodo che sono ben disposto per i documentari, soprattutto quelli pornografici e amatoriali. Pero anche io l’ho interroto alle 3 di notte per finire di vederlo alle 6 di mattina.Non so quant’è che non guardo un film per intero, tranne i film porno.

  21. caramelleamare luglio 18, 2010 a 11:17 pm #

    Su Rescue Me: lascia fare, se per l’autore Denis Leary la serie si completa in sei stagioni, così siaE sia, ma se per quell’alcolizzato la serie doveva finire in cinque, pur cosi come è stata, a me non mi mancava niente. Che se poi continua con questa qualità ne puo fare anche sette e le guardo volentieri lo so.

  22. acidshampoo luglio 19, 2010 a 1:31 am #

    > E sia, ma se per quell’alcolizzato la serie doveva finire in cinque, purcosi come è stata, a me non mi mancava niente. Ma intendi dire se finiva alla quinta stagione, con quel finale? Eh no eh! Quello non era un finale. Sarebbe stata roba da incazzarsi, una serie tronca dopo cinque stagione è da mani in faccia.

  23. acidshampoo luglio 19, 2010 a 1:35 am #

    QUI gran pezzo degli Scissor Sisters rifatto in chiave rockabilly dai Baseballs.

  24. caramelleamare luglio 19, 2010 a 8:43 am #

    Ma intendi dire se finiva alla quinta stagione, con quel finale? Con una fine per bene ovviamente.

  25. ilmarinaio luglio 19, 2010 a 10:14 am #

    sappiate che da oggi voglio essere chiamato il Giaurro

  26. fox in the snow luglio 19, 2010 a 12:17 pm #

    >  devo ancora decidere se è + imbarazzante la foto posata con tanto di cerone scuro o le farneticanti dichiarazioni. comincino a buttare via la chiave ma sul serio, da qualche parte biosgna pur cominciare.allibita Verde (ciao), non ho capito a che ti riferisci. >Mi ricorda qualcuno, ma chi?Terrence Hill? >QUI il video de “La Vasca”, dal primo album solista di Alessandro Fiori. Video diretto e montato da Pinxor, mica ciuschìno!bello bello, ma si sa che sono parziale perché penso che tutti i video di Pinxor siano belli. >sappiate che da oggi voglio essere chiamato il Giaurro E che è?

  27. acidshampoo luglio 19, 2010 a 12:18 pm #

    Qui Marinaio mi tocchi un tasto dolente. Se c’è una cosa che non ho mai accettato, Ustica a parte, sono i turchi che chiamano “giaurri” i non musulmani. Lo trovo abominevole.

  28. Verde luglio 19, 2010 a 1:46 pm #

    mi riferivo a son cose  belle qui.chiriaco nella fattispecie. e ai deliri scomposti che la mente umana  è capace di dare in pasto al pubblico ludibrio.articolo che mi ha guastato il fine settimana, ringrazio il personaggio. nonostante lo shock mi riprenderò.

  29. fox in the snow luglio 19, 2010 a 2:03 pm #

    >mi riferivo a son cose  belle qui.Ah, perché se non metti il riferimento sembra che ti riferisca al post in discussione, cioè la recensione di Acidshampoo. Sulla notizia su Chiriaco condivido la sensazione.

  30. caramelleamare luglio 19, 2010 a 2:08 pm #

    sappiate che da oggi voglio essere chiamato il GiaurroSappi che da oggi io ti chiamerò Collovati

  31. Pinxor luglio 19, 2010 a 3:09 pm #

    >QUIil video de “La Vasca”, dal primo album solista di Alessandro Fiori. Video diretto e montato da Pinxor, mica ciuschìno!bello bello, ma sisa che sono parziale perché penso che tutti i video di Pinxor siano belli. Grazie grazie miei preziosi accoliti! Mi fa piacere che vi piaccia il suddetto video ma devo ammettere che la maggior parte del merito in questo caso va al buon Fiori, quel OneManShow. Ce ne sono altri 2 fatti e ne dovremmo fare altri ma chissà se riusciremo nell’intento entro l’estate.

  32. fox in the snow luglio 20, 2010 a 1:19 am #

    Quando ce li hai posta Pinxor, posta.

  33. acidshampoo luglio 20, 2010 a 7:41 pm #

    Ultimo numero di Jan Dix. Non solo il più bel numero della serie, non solo un capolavoro che non t’aspetti, ma anche il finale più bello e coraggioso mai visto in un albo bonelli. Eccezionale. A confronto, il finale di Napoleone era ‘na scorreggia.Jandixomani, voglio sapere la vostra.

  34. Daiana luglio 20, 2010 a 8:41 pm #

    A confronto, il finale di Napoleone era ‘na scorreggia.Jandixomani, voglio sapere la vostra. Io non l’ho ancor letto ma non ho nemmeno finito Napoleone ancora per cui non potrò fare il paragone. Strangers in paradise invece mi sta dando un sacco di soddisfazioni, non risco a smettere di leggerlo e sono già triste che fra poco finirà.

  35. acidshampoo luglio 20, 2010 a 8:53 pm #

    >  Io non l’ho ancor letto ma non ho nemmeno finito Napoleone ancora per cui non potrò fare il paragone.Io so solo che questo finale di piacerà da matti. E davvero, dopo un numero così, ti viene voglia di rileggere tutta la serie. E la rileggeresti con tutt’altra motivazione e attenzione. Qua, per certi versi, c’è la chiave di lettura del personaggio di Jan Dix, tanto complesso quanto distante e mai ammiccante.

  36. acidshampoo luglio 20, 2010 a 9:29 pm #

    Caramelle, il buon Kreisky aveva ragione. Mi sono sbagliato su un album: QUESTO. Sono due anni che, nonostante il deludente impatto iniziale, mi viene a cercare. Ora confermo: è bello.

  37. acidshampoo luglio 20, 2010 a 10:28 pm #

    QUI come gli Elii aprono i concerti dell’ultimo tour. Che poi è la vetta dell’ultimo concerto che ho visto io.QUI Shyamalan adombrato e che non le manda a dire.

  38. caramelleamare luglio 20, 2010 a 10:43 pm #

    Qua, per certi versi, c’è la chiave di lettura del personaggio di Jan Dix, tanto complesso quanto distante e mai ammiccante.Mah, io sono al n.11 e faccio fatica a immaginarmi una cosa del genere per Ian Dix.Cesar Dirrà.

  39. caramelleamare luglio 20, 2010 a 10:50 pm #

    QUI come gli Elii aprono i concerti dell’ultimo tour. Che poi è la vetta dell’ultimo concerto che ho visto io.Sentire questo pezzo dei Pink Floyd mi riporta dritto a certe estati al mare. Ma sono sicuro che il meglio della vita deve ancora venire, per esempio da giovedi al Lidl ci sono i tappeti.

  40. caramelleamare luglio 20, 2010 a 10:56 pm #

    Caramelle, il buon Kreisky aveva ragione. Mi sono sbagliato su un album: QUESTO. Kreisky c’ha la vista lunga, bisognerebbe seguire i suoi saggi consigli di intellettuale. Non si sa dove si va a finire ne perche, ma almeno qualche chiavata si rimedierebbe.

  41. caramelleamare luglio 20, 2010 a 11:00 pm #

    QUI come gli Elii aprono i concerti dell’ultimo tour. Che poi è la vetta dell’ultimo concerto che ho visto io.Elio che suona i Pink Floyd è il ponte che mancava fra i nostri primi, diversissimi passi nel mondo della musica.

  42. caramelleamare luglio 20, 2010 a 11:11 pm #

    E QUESTA ? Alla fine una di queste suonerie te la devo mandare. Voglio vedere te che ti suona il cellulare mentre fai l’ossequioso col primo Vip a caso che trovi a Milano Marittima.

  43. fox in the snow luglio 20, 2010 a 11:34 pm #

    >Voglio vedere te che ti suona il cellulare mentre fai l’ossequioso col primo Vip a caso che trovi a Milano Marittima.hahahah! Sono convinta che con tanti vip farebbe breccia, con questa suoneria!

  44. fox in the snow luglio 21, 2010 a 1:00 am #

    Qui post interessante.

  45. ??? luglio 21, 2010 a 10:09 am #

    Ma è interessante la lettera della mamma che lamenta la cacca dura del suo bambino?O hai sbagliato link?O l’influenza di Acid si sta facendo devastante?;-)

  46. fox in the snow luglio 21, 2010 a 10:25 am #

    >Ma è interessante la lettera della mamma che lamenta la cacca dura del suo bambino?Ovviamente non è interessante per niente, ma soprattutto è imbarazzante lasciare così ai poster in eterno su internet questo dilemma esistenzaile. Che cosa si saprà di quella persona lì? Che il figlio la faceva dura dura.

  47. Chiara luglio 21, 2010 a 11:59 am #

    Niente a vedere con la Bo-frost.

  48. ??? luglio 21, 2010 a 12:09 pm #

    Avevo colto la tua ironia  e volevo solo prendere in giro Acid… Ciao Chiara!

  49. ??? luglio 21, 2010 a 2:21 pm #

    Volevo segnalare la risposta della Bindi, all’ennesima” butanade” di Berlusconi, sull’Unità… ma non riesco a linkare.  Peccato.

  50. acidshampoo luglio 21, 2010 a 3:33 pm #

    > E QUESTA ? Allafine una di queste suonerie te la devo mandare. Voglio vedere te che tisuona il cellulare mentre fai l’ossequioso col primo Vip a caso chetrovi a Milano Marittima.Madonna. E sì che pensavo peggio di QUESTA non potessero fare.

  51. ??? luglio 21, 2010 a 3:35 pm #

    Fox che ne pensi della candidatura di Vendola nel PD?

  52. ??? luglio 21, 2010 a 3:36 pm #

    giusto giusto era: candidatura alle primarie nel PD

  53. acidshampoo luglio 21, 2010 a 3:36 pm #

    > Kreisky c’ha la vista lunga, bisognerebbe seguire i suoi saggi consigli di intellettuale. Come no. Lasciare Oasis, Baustelle e Pulp per Riccardo Zappa, Dave Brubeck e Steve Hackett.Comunque se qua dentro c’è uno che rifiutò nettamente l’ultimo album di Capossela sei proprio te, Caramelle!

  54. caramelleamare luglio 21, 2010 a 4:00 pm #

    Comunque se qua dentro c’è uno che rifiutò nettamente l’ultimo album di Capossela sei proprio te, Caramelle!Infatti non sapevo nemmeno il titolo e non so neanche quale è quello prima. Non l’ho scaricato e non l’ho mai ascoltato.Ciao Chiara, ti sei spogliata?

  55. Daiana luglio 21, 2010 a 7:24 pm #

    Elio che suona i Pink Floyd è il ponte che mancava fra i nostri primi, diversissimi passi nel mondo della musica.Che romanticone!

  56. caramelleamare luglio 21, 2010 a 8:57 pm #

    no allora qui siamo fuori dal mondo. Seguite um attimo: due giocatori del Real Madrid sono andati, come fanno tutti soprattutto in trasferta, con una puttana. Cena e notte in albergo. Separatamente eh, in sere diverse. E’ scoppiato il caso perche lei è sedicenne (spettacolare!). Questo è un estratto delle sue dichairazioni: La ragazza ha riferito agli inquirenti anche dettagli sulle tariffe praticate ai due giocatori, sottolineando che “sapevanoche avremmo avuto un rapporto a pagamento” e lamentandosi delle cifretroppo basse che i due le avrebbero pagato. Ribery, racconta Zahia, “miha lasciato 700 euro in contanti. Ho visto che non era molto. Nonquello che mi aspettavo”. Ancora peggio, prosegue, è andata conBenzema, dopo notte in una suite di un albergo parigino: “Gli ho dettoche erano 1.000 euro, ma lui me ne ha dati solo 500”. Il secondo che gli lascia la metà è da manicomio, ma il bello è questa. La posizione della società sulla faccenda. Ovviamente sanno tutto tutti visto che è una pratica diffusa fra i calciatori, ma fanno finta di niente e poi se scoppia il caso fanno finta di avere appena saputo la cosa. Ecco il Real Madrid: “Pieno appoggio del Real Madrid al suo attaccante francese KarimBenzema. Il direttore generale del club madridista Jorge Valdano hadetto oggi che “appoggiamo il giocatore fino in fondo, perchè crediamonella sua innocenza”E’ da ridere, la sola questione è il fatto se loro sapevano o no che era minorenne. Per il resto va benissimo tanto si sa che fanno cosi. In quel caso la società è dalla parte del giocatore. E che direbbero anche se fosse? “Avete visto? I nostri giocatori vanno sempre prostitue maggiorenni! non sono dei balordi”.  QUI l’articolo intero

  57. Daiana luglio 21, 2010 a 10:14 pm #

     Io so solo che questo finale di piacerà da matti. E davvero, dopo un numero così, ti viene voglia di rileggere tutta la serie.Per ora lo tengo in standby e ti dico che nel penultimo albo di Sip miso commossa senza che ci fossero di mezzo animali e simili! 

  58. fox in the snow luglio 21, 2010 a 11:31 pm #

    >Fox che ne pensi della candidatura di Vendola nel PD?Che è accettabile solo se riesce davvero a disfarlo e a rifare una cosa nuova, senza i vari Binetti, Rutelli, D’Alema, Fassino, ecc. >no allora qui siamo fuori dal mondo ecc.Complimenti Caramelle per l’impegno che hai messo a raccontare questa storia. E la storia in sè, va be’ è meglio che non commento.

  59. acidshampoo luglio 22, 2010 a 12:09 am #

    > Che romanticone! Prima di appaiarsi con te lui era così. Un giuggiolone fatto e finito.

  60. VARUNA luglio 22, 2010 a 1:38 am #

    UFFA UFFA E ANCORA UFFA. PROPRIO IL MALE DI VIVERE MI STA ATTANAGLIANDO IN QUESTO MOMENTO E LE COSE SONO DUE O MI TENGO LA MEGA USCIATA PRESA NUOVAMENTE IN FRONTE O MI LEGO UNA BELLA PIETRA AL COLLO E MI BUTTO NEL CANALE MAESTRO DELLA CHIANA ALL’ALTEZZA DELLA ROTONDA INCASINATA DEL COMUNE DI AREZZO CHE COLLEGA NOI POVERI DISGRAZIATI DI CAMPAGNA ALLA FAMIGERATA VIA CALAMANDREI. CONSIDERATO CHE LA SECONDA IPOTESI NON E’ FATTIBILE IN QUANTO UNO IL CANALE SARA’ ORAMAI PROSCIUGATO E PIENO DI TOPASTRI TEMPESTATI DI MALATTIE VARIE, DUE NON HO ALCUNA INTENZIONE DI FARLI BANCHETTARE FINO A SCOPPIARE…. PREFERISCO PRENDERMI NUOVAMENTE QUESTA MERDATA IN FACCIA E VAFFANCULO AL RESTO.  THE DESCENT…RIMARRA’ LI’ FERMO PER ME SICURO GARANTITO.

  61. acidshampoo luglio 22, 2010 a 7:37 am #

    Varuna, c’è una terza alternativa: rilassarti, abbandonarti completamente a una lingua di fiducia e farti leccare per ore il suo bianchissimo, morbido, sieropositivo perineo. Una lingua che possa esfoliartelo, offrirti uno scrub d’amore e mandare via tutti i problemi, gli inghippi e le beghe della vita. Abbandonata sul divano, arresa, completamente consegnata all’entropia. Potresti anche scorreggiare, sarebbe toccante.Comunque vorrei sapere: che ti è successo, piccola? Cos’è che ti adombra così le pelvi?

  62. fox in the snow luglio 22, 2010 a 8:40 am #

    Non avevo assolutamente tempo, ma mi sono letta comunque l’ultimo numero di Jan Dix, visto che dicevi che era così bello. Bello davero, e inaspettato per me, perché il resto della serie era sì cupo, ma non pensavo che finisse così, col botto diciamo. Comunque al di là della storia di questo album mi sono piaciuti parecchio anche i disegni.

  63. acidshampoo luglio 23, 2010 a 4:03 am #

    Che poi questo numero non è che eccelle solo per il finale, ma prende da matti fin dalla prima pagina. Io lo sentivo pagina dopo pagina che stavo leggendo il più bel numero della serie. La caratterizzazione di Jan Dix è, questa volta, perfetta.Ora Ambrosini passa per un numero a Dylan Dog, poi sembra che lascerà la Bonelli. Non ci voleva, eccheccazzo…

  64. Daiana luglio 23, 2010 a 9:04 pm #

    Ho letto jan dix… effettivamente è proprio un bel finale. Peccato che poche ore prima avevo letto il finale di Sip e quindi fossi poco disposta a nuove emozioni. Sip alla fine mi ha appassionato per tanto tempo e finisce in maniera bbastanza forte.Mi ha commosso non poco salutarne tutti personaggi per l’ultima volta. Spero di avere il tempo di leggerlo di nuovo.

  65. caramelleamare luglio 23, 2010 a 10:18 pm #

    Che poi questo numero non è che eccelle solo per il finale, ma prendeda matti fin dalla prima pagina. Io lo sentivo pagina dopo pagina chestavo leggendo il più bel numero della serie. La caratterizzazione diJan Dix è, questa volta, perfettaMa allora perche non ha fatto lo stesso lavoro per gli altri numeri?? E’ una coincidenza che gli sia scappato cosi l’ultimo numero oppure nel resto della serie s’è impegnato meno?

  66. caramelleamare luglio 23, 2010 a 10:19 pm #

    Spero di avere il tempo di leggerlo di nuovo.No. Ha telefonato il Dott Siccardi: tumore ai polmoni!

  67. Daiana luglio 24, 2010 a 2:50 am #

    Maledetto aerosol!

  68. acidshampoo luglio 24, 2010 a 4:23 am #

    > Maledetto aerosol!E’ normale che appena leggo qualcosa che t’ha fatto stare male, metti pure l’aerosol, prima di realizzare quanto hai scritto ho già una lacrima che mi scende giù? E’ normale?

  69. acidshampoo luglio 24, 2010 a 4:27 am #

    > Ma allora perche non ha fatto lo stesso lavoro per gli altri numeri??E’ una coincidenza che gli sia scappato cosi l’ultimo numero oppure nelresto della serie s’è impegnato meno?Secondo me no. Per me c’è, semplicemente, un distacco che Ambrosini ha marcato fin troppo. Evidentemente s’è fatto pigliare la mano.E comunque, ti dico, per quanto Jan Dix sia stata una serie meno felice di Napoleone per noi lettori, è evidente che ad Ambrosini è piaciuta da matti, forse anche più di Napoleone.

  70. caramelleamare luglio 24, 2010 a 12:41 pm #

    è evidente che ad Ambrosini è piaciuta da matti, forse anche più di Napoleone.con me Ambrosini ha chiuso!

  71. caramelleamare luglio 25, 2010 a 9:31 am #

    Maledetto aerosol!Cosa ti dissi?! Prendiamo quello della “GoodFarmaGold”. No, hai voluto quello della “Farlocco”. O goditeli ora i 15 euro che hai risparmiato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: