Risate a denti radi

10 Mag
cagnacci2_266

PIERINO E LA MERDAPierino: “Maestra, ho fatto la merda!”
La maestra: “Pierino, non si dice quella parola! Si dice feci!”
Pierino: “Maestra, feci la merda!”

La maestra: “Pierino, ho fatto la merda!”
Pierino: “Vieni qua, bella manza…”Il padre: “Ho fatto la merda…”
Il figlio: “Purtroppo con la sclerosi laterale amiotrofica è così…”
Il padre: “Voglio morire.”
Il figlio: “No.”

L’allievo ceramista: “Ho fatto la merda!”
Il maestro ceramista: “Bravo, ora mi fai il putto e poi il pescespada.”

L’allievo ceramista: “Ho fatto le feci!”
Il maestro ceramista: “No! T’avevo detto la merda! La merda!”

La merda entra in un caffè: “Pluff!”

Il maresciallo: “C’è Pierino che dice maestra…”
L’appuntato: “Ho fatto la merda!”
Il maresciallo: “Conosci già questa barzelletta?”
L’appuntato: “No.”

La merda: “Pierino mi ha fatta!”
La maestra: “Non si dice Pierino! Si dice Cademartori Enzo!”
La merda: “Cademartori Enzo mi ha fatta!”

Gesù nella grotta dei Getsemani: “Ho fatto la merda!”
L’apostolo Taddeo: “?!”

Pierino: “Ho fatto la merda!”
La maestra: “Pierino, non si dice quella parola! Si dice feci!”
Pierino: “Maestra, feci le feci!”
Silvio Berlusconi spazientito: “Ora basta!”
Centomila incas in coro: “NO, BASTALA TU!”
Geova, severo: “No, piantatela voi!”
Gli incas: “…”
Berlusconi: “Grazie Geova!”
Geova: “Di niente, ragioniere. Si figuri.”
Davide Mengacci: “Buonasera…”

Annunci

93 Risposte to “Risate a denti radi”

  1. acidshampoo maggio 10, 2010 a 4:38 am #

    L’avevo detto che QUESTA QUI era una troia. Le auguro di incontrare Angelo Izzo, sarebbe una mano santa.De Giovanni mi piace parecchio, è un secchione ribaldo e fuori dai cliché.

  2. ??? maggio 10, 2010 a 1:51 pm #

    La maestra: “Pierino, ho fatto la merda!”Pierino: “Vieni qua, bella manza…”Eh purtroppo i bambini sono così ai tempi d’oggi.Proprio oggi sentivo un bimbo dire ad un altro “Oh ma la Belen è proprio una gran bella donna” ,  e poi dissertavano su Corona e le trasmissioni a cui parteciperà…8 anni … non potevo credere alle mie orecchie. Bisogna spegnere la tv! E’ assolutamente necessario!

  3. ??? maggio 10, 2010 a 1:54 pm #

    L’avevo detto che QUESTA QUI era una troia.Non so dal basso della tua misoginia a chi rivolgi questo triste epiteto ma per fortuna il video è stato rimosso da qualcuno (dicono sia stato  un intervento divino,shhh)

  4. fox in the snow maggio 10, 2010 a 2:46 pm #

    Non è che la merda sia il mio argomento preferito (neanche l’ultimo), ma questa qui è proprio carina: Il maresciallo: “C’è Pierino che dice maestra…”L’appuntato: “Ho fatto la merda!”Il maresciallo: “Conosci già questa barzelletta?”L’appuntato: “No.”E anche l’ultima.

  5. ??? maggio 10, 2010 a 3:00 pm #

    Fede all’attacco di Saviano ( della serie “il capo sguinzaglia i suoi lacchè”)

  6. ??? maggio 10, 2010 a 6:32 pm #

    Elio al posto di Morgan ad X Factor QUI

  7. Nicola maggio 10, 2010 a 7:51 pm #

    Il maestro ceramista: “No! T’avevo detto la merda! La merda!” Alla fine mi aspettavo il moccolo.

  8. acidshampoo maggio 10, 2010 a 8:27 pm #

    Ho appena finito di leggere l’ultimo numero di Caravan. Finale inaspettato e veramente troppo bello, ma non di una bellezza tipica e rotonda eh, bensì un epilogo filosofico-politico che ti resta vivo in testa anche dopo che hai chiuso l’albo e che abbisogna di una lettura attiva. Per certi versi mi ha ricordato il finale di Napoleone, ma questo è molto più bello. Chi l’ha letto mi dica che gliene pare.

  9. acidshampoo maggio 10, 2010 a 8:29 pm #

    > Elio al posto di Morgan ad X Factor QUISe è vero è un colpaccio! La prossima edizione diverrebbe imprescindibile non solo per i fan del format. Dubito però che torni la Mori. Mentre per il quarto giudice, se devo scegliere fra quei papabili direi senza dubbio Omar Pedrini.

  10. giggi maggio 10, 2010 a 8:45 pm #

    palla, non è che sia meno troia perché hanno tolto il video neh? comunque le mani del produttore dei sex pistols sono fiorentine http://www.mariomariotti.com/

  11. (andrea82) maggio 10, 2010 a 9:57 pm #

     > Ho appena finito di leggere l’ultimo numero di Caravan. Finale inaspettato e veramente troppo bello, ma non di una bellezza tipica e rotonda eh, bensì un epilogo filosofico-politico che ti resta vivo in testa anche dopo che hai chiuso l’albo e che abbisogna di una lettura attiva. Per certi versi mi ha ricordato il finale di Napoleone, ma questo è molto più bello. Chi l’ha letto mi dica che gliene pare.oggi sono stato troppo impegnato a gestire il mal di denti per ricordarmi di andare a comprarlo. domattina lo prendo e appena lo leggo ti scrivo quello che ne penso.ho finito ora il 16 di dampyr. il 13 non l’ho trovato un granchè, ma non proprio brutto come dicevi tu. il 14 un po’ una delusione, mi aspettavo qualcosa di meglio da casini, molte tavole mi sembrano tirate un po’ là. il 15 e il 16 non male ma comunque un calo rispetto ai primi numeri secondo me.

  12. ??? maggio 10, 2010 a 11:27 pm #

    “palla, non è che sia meno troia perché hanno tolto il video neh?”Che c’entra? Intendevo che almeno non si vede a chi Acid ha lordato la reputazione

  13. fatuwski maggio 11, 2010 a 1:42 am #

    Intendevo che almeno non si vede a chi Acid ha lordato la reputazioneIntendevi dire la repputtanazione ?_____________________________________________________- Padre mi aiuti, ho perso la fede !- Ha guardato nello scarico delle acque sporche ? Alle volte lavandosene le mani scivola via- …padre intendevola fede in generale, non l’anello di matrimonio !- Anch’io

  14. acidshampoo maggio 11, 2010 a 1:59 am #

    Andrea, ma come un calo? L’Isola Della Strega ha l’unico merito di far esordire Ann Jurgen, personaggio importante della saga, ma I Ribelli e soprattutto la doppietta blues sono due assolute chicche. E Anima Persa? Grande albo e lì viene presentato un pezzo grosso.

  15. acidshampoo maggio 11, 2010 a 2:00 am #

    > – Padre mi aiuti, ho perso la fede !- Ha guardato nello scarico delle acque sporche ? Alle volte lavandosene le mani scivola via- …padre intendevola fede in generale, non l’anello di matrimonio !- Anch’ioNotevole! Mi garbano i preti psicopatici.

  16. caramelleamare maggio 11, 2010 a 10:42 am #

    io ho letto il primo Cassidy, ma non m’è piaciuto. Scrive sempre tutto nello stesso modo, sceneggia sempre gli stessi personaggi. Inoltre rispetto a Demian in questo primo numero perde anche in forza narrativa. Demian spesso era imbarazzante, ma ho paura che questo sia piatto che piu piatto non si puo. 

  17. (andrea82) maggio 11, 2010 a 10:53 am #

    anima persa è una grande storia, ma la doppietta blues arrancava in alcuni punti. i ribelli la storia è ok, è casini che non è al massimo.

  18. (andrea82) maggio 11, 2010 a 10:55 am #

     > io ho letto il primo Cassidy, ma non m’è piaciuto. Scrive sempre tutto nello stesso modo, sceneggia sempre gli stessi personaggi. Inoltre rispetto a Demian in questo primo numero perde anche in forza narrativa.Demian spesso era imbarazzante, ma ho paura che questo sia piatto che piu piatto non si puo. secondo me non sarà piatto.scenderà sempre più in basso di numero in numero. e allora ripenserai a questo primo numero come un capolavoro…

  19. acidshampoo maggio 11, 2010 a 12:24 pm #

    > io ho letto il primo Cassidy, ma non m’è piaciuto. Scrive sempre tuttonello stesso modo, sceneggia sempre gli stessi personaggi. Inoltrerispetto a Demian in questo primo numero perde anche in forzanarrativa. Demian spesso era imbarazzante, ma ho paura che questo siapiatto che piu piatto non si puo. Ma rispetto al numero uno di Demian (ricordato da parecchi come uno dei migliori esordi per una miniserie bonelli, vai a capire…), questo abbrivio di Cassidy è un capolavoro. Il patetismo di quel tamarro di Demian è accantonato. Infatti Cassidy rende meglio nei momenti tesi, d’azione, vedi la rapina, la sparatoria e la vendetta sul tipo alla fine. Quando invece finisce nella casa del mulino bianco, con Tom Bosley e consorte che si prendono cura di lui e ci fanno sapere a ogni vignetta quanto sono bravi e paciosi… lì ci sono ioni di Demian, che purtroppo sono gli ioni di Ruju, uno che avrebbe sempre voluto essere Sclavi, ma che gestisce la materia “emozionale” come peggio non si puole. Si vede che non è la sua tazza di tè.

  20. acidshampoo maggio 11, 2010 a 12:27 pm #

    > secondo me non sarà piatto. scenderà sempre più in basso di numero in numero. Ma a te questo primo numero era pure garbato! Demian ha dato il peggio nel suo primo numero, poi alla fine è stata una serie da sei. Qua già si inizia indubbiamente meglio, magari migliora pure.Se poi uno s’aspetta un altro Greystorm. Beh, di Greystorm ce n’è uno solo.

  21. (andrea82) maggio 11, 2010 a 8:56 pm #

     > Ma a te questo primo numero era pure garbato!sì, ma ho anche detto che fa già presagire la catastrofe. sarò lieto di ricredermi.

  22. caramelleamare maggio 11, 2010 a 8:58 pm #

    Io non confrontavo il primo di Cassidy con il primo di Demian ma con tutta la serie.E’ facile che il livello sia lo stesso, ma avendolo gia conosciuto ora mi stimola meno. E grazie ai suoi innumerevoli momenti illeggibili Demian m’è rmasto in mente, se cassidy continua sulla stessa linea del primo numero invece non me n’accorgo neanche da’vello letto. 

  23. fox in the snow maggio 11, 2010 a 9:06 pm #

    Cazzo, Nikita Mikhalkov ha fatto ilseguito di uno dei film della mia vita!

  24. kreisky maggio 11, 2010 a 9:20 pm #

    un paio di sane risate, anche tre, grazie :)Dopo che Berlusconi ha infamato Saviano, poi Fede ha infamato Saviano… Fini invita Saviano alla Camera. Buffo no ?!

  25. caramelleamare maggio 11, 2010 a 9:28 pm #

    Non so a chi ti riferivi quando hai dato della troia a una di quelle, io so solo che ho visto una scena di una schifosa sudamericana che è stata sfiorata da una cazzatina di plastica lanciata piano da un secchione e ha reagito che piu troia non si puo essere. Gli anche messo le mani nel muso, direi che è una rezione alla Belen, pero questa dev’essere peggio, molto peggio. Spero che ora nella sua vita stia soffrendo, un  motivo vale l’altro, l’importante è che stia male.

  26. ??? maggio 11, 2010 a 11:14 pm #

    TELERATTI: Barbara D’Urso regina del peggio!

  27. acidshampoo maggio 12, 2010 a 12:47 am #

    Caramelle, quelli che hai visto te sono Flo e De Camillis, eliminati.Lei l’ho odiata assolutamente e le ho augurato Izzo. Le uniche donnetoghe sono Francesca Lukasik (stupenda ed eliminata) e MonicaRicchetti, le uniche divertenti e divertite, al livello dei secchioni econ cui possono scherzare. I cosidetti “secchioni” poi, avendone frequentati parecchi di geniaccitali una decina di anni fa quando scrivevo nelle riviste divideogiochi, beh penso che non ho mai trovato una densità di qualità,personalità e carisma come in questa “categoria” (che categoria non è).Dove pescavi, pescavi bene (con rare eccezioni). Allo Smau del 1998 hoconosciuto personaggi incredibili. Nerd? Non lo so, so che era la gentemeno noiosa di questo mondo. Per questo mi fa piacere trovarepersonaggi del genere in televisione e, fra un’umiliazione e l’altra,vedere che alla fine viene fuori la freschezza e la libertà dipensiero, l’ironia, l’anima assolutamente selvaggia, il senso deldivertimento e del tempo perso che solo maniaci tali possono avere. Ioavrei sempre voluto essere un nerd ma non avevo i titoli, quindi viropiù al redneck.

  28. (andrea82) maggio 12, 2010 a 1:55 am #

    ho letto il 17 e il 18 di dampyr.il 17 l’ho trovato uno dei migliori fino ad oggi. in particolare il modo in cui la sottotrama della gelosia di tezla rimane mimetizzata fino alla fine, quando invece esplode nell’ultima tavola.il 18 era carino, ma ti devo dar ragione sul fatto che alle storie di colombo manca qualcosa rispetto alle storie di boselli.

  29. acidshampoo maggio 12, 2010 a 4:11 am #

    Andrea, QUI una curiosità sui disegni de Il Conte Magnus. Te quale versione preferisci? Io di gran lunga quella scartata per decisione dello stesso Torricelli. Fossi stato Bonelli gliel’avrei impedito!Occhio che fra poco arriva un trittico transilvano che amerai per diversi motivi. Numeri 19, 20 (capolavoro) e 21.Ah, non ti sarà sfuggito che Luis Fuller de Lo Schermo Demoniaco, altri non è che un omaggio al nostrano Lucio Fulci.

  30. fox in the snow maggio 12, 2010 a 9:13 am #

    Facebook dice che a ottobre esce il nuovo album di Max Pezzali.

  31. (andrea82) maggio 12, 2010 a 9:46 am #

    effettivamente, dando un’occhiata, quelle scartate mi sembrano meglio.comunque torricelli mi è piaciuto, e nche quello che disgena il numero dopo, rossi mi sembra.

  32. chiara maggio 12, 2010 a 9:56 am #

    Ho appena finito di leggere l’ultimo numero di Caravan. Finaleinaspettato e veramente troppo bello, ma non di una bellezza tipica erotonda eh, non l’ho ancora comprato, credo andrò in edicola stamani…non sono pronta però a leggerlo, a dargli l’addio…no.accidenti!

  33. chiara maggio 12, 2010 a 10:01 am #

    Io non confrontavo il primo di Cassidy con il primo di Demian ma con tutta la serie.ho letto invece Cassidy,  ma non conoscendo Demian non posso fare confronti. a me è piaciuto anche se non m’ha esaltato..ma è il primo numero, quindi secondo me ha tempo per dimostrare maggiore complessità.

  34. chiara maggio 12, 2010 a 10:09 am #

    Proprio oggi sentivo un bimbo dire ad un altro “Oh la Belen èproprio una gran bella donna” ,  e poi dissertavano su Corona e letrasmissioni a cui parteciperà…8 anni … non potevo credere alle mieorecchie. Bisogna spegnere la tv! E’ assolutamente necessario!già, pallini. la situazione è grave.i bambini non sanno più giocare da soli o tra loro, sono come svuotati, proiettati acerbam in un mondo adulto fatto di castronerie e puttanate. 

  35. caramelleamare maggio 12, 2010 a 11:14 am #

    Notevole soddisfazione m’ha dato la notizia che il flop dell’anno sia stata la trasmissione di facchinetti “Il Piu Grande”. Ci godo proprio per il fallimento di questo “bravo ragazzo” che mi sta sulle palle da morire. Un emerito imbecille come ce ne sono milioni in giro, senza personalità, antipatico o al meglio delle sue potenzialità, inutile. La Barbara D’Urso anche lei c’ho gusto, oltretutto saperla umiliata cosi la rende trombabile quella vacca.

  36. acidshampoo maggio 12, 2010 a 12:59 pm #

    QUI buona notizia per i fan dei Blur. Io non lo sono ma fa piacere anche a me.

  37. acidshampoo maggio 12, 2010 a 1:01 pm #

    > La Barbara D’Urso anche lei c’ho gusto, oltretutto saperla umiliata cosi la rende trombabile quella vacca.Occhio che Pinxor ne è un fan perché “c’ha delle belle tette” e non ha manco patito la morte del piccolo Ping-Ping (“è rimasto soffocato fra le sue tutte”). Inoltre ultimamente difende Sandro Bondi.Comunque per me peggio di Barbara D’Urso c’è Paola Perego.

  38. acidshampoo maggio 12, 2010 a 2:41 pm #

    > i bambini non sanno più giocare da soli o tra loro, sono come svuotati, proiettati acerbam in un mondo adulto fatto di castronerie e puttanate.Probabilmente hai ragione. Non me ne intendo, ma sui bambini posso dirti una sola cosa: QUESTA.

  39. acidshampoo maggio 12, 2010 a 2:43 pm #

    Caramelle, che ci facevi in Polonia? QUI.

  40. acidshampoo maggio 12, 2010 a 3:17 pm #

    Per Michele Medda, QUESTA la canzone che accompagna idealmente le ultime pagine di Caravan. Mi pare davvero appropriata.

  41. caramelleamare maggio 12, 2010 a 4:03 pm #

    Si consocrdo, paola perego proprio non ci siamo. Ma anche quella che prese le distanze dal mago silvan la vorrei eliminare dal mondo. E anche una pubblicità che ho sentito stamattin alla radio del “ringa 1254”. Per non parlare della pelle d’oca che mi viene quando vedo la Belen nell’ultima della tim quando fa quella faccia da bambina innamorata col ditino della vergogna. Nel culo quel dito, e seguito da tutto il braccio!

  42. Nicola maggio 12, 2010 a 8:40 pm #

    > i bambini non sanno più giocare da soli o tra loro, sono come svuotati, proiettati acerbam in un mondo adulto fatto di castronerie e puttanate.Chiara, io aggiungerei per fortuna. I bambini di oggi sono molto più toghi, vuoi mettere con internet ma svegli che sono!

  43. Nicola maggio 12, 2010 a 8:42 pm #

    > – Padre mi aiuti, ho perso la fede !- Ha guardato nello scarico delle acque sporche ? Alle volte lavandosene le mani scivola via- …padre intendevola fede in generale, non l’anello di matrimonio !- Anch’ioFat, è bellina, ma dal vivo rendi parecchio di più!   

  44. fox in the snow maggio 12, 2010 a 9:05 pm #

    >Per Michele Medda, QUESTAla canzone che accompagna idealmente le ultime pagine di Caravan. Mi pare davvero appropriata.Per me i Green Day resteranno per sempre questi.

  45. acidshampoo maggio 12, 2010 a 10:30 pm #

    Qui, dal forum di Comicus, l’acuta interpretazione da parte di un utente (Alessandro Di Nocera) del finale di Caravan. Non so se dica il giusto, ma offre una prospettiva interessante.Finale riuscito e perfettamente coerente con tuttoquanto accaduto in precedenza.L’esperimentodel governo risiede nello studio della creazione di un IMMAGINARIOCOLLETTIVO fondato sulla paura e sulla rinuncia (chiara allegoriadell’attuale situazione mondiale).L’incastro di storieall’interno della serie punta invece sull’IMMAGINARIO PERSONALE degliindividui e sul modo in cui questi si rapportano alla realtà.C’èchi si rifugia nel sogno (come il biker del numero 2) e che finisceschiacciato dal sistema con una fuga velleitaria e inconsapevole dallarealtà.C’è chi crede di aver avuto un incontro ravvicinato ecerca conforto in questa visione. Ma alla fine viene ridimensionatodalla crudeltà stessa della società.C’è chi ha vissuto sullapropria pelle il conflitto libertà-impegno e che alla fine decide diimmolarsi pur di comunicare la verità al figlio (Donati).E allafine ci sono il Donati boy, sua sorella, la sua ragazza e la madredella sua ragazza che pervengono al giusto grado di consapevolezza pertentare – e ribadisco “tentare” – di uscire dal sistema.Spiegazione del finale:1) La scoperta che Donati boy fa del progetto “Painted sky” è chiaramente pilotata dal governo e fa parte dell’esperimento;2) la reazione di Donati boy è abbondantemente prevista, ma a questo punto sorge una variabile terrificante:3)Le dinamiche dell’esperimento, cioè, sono talmente contorte da far sìche coloro che lo portano avanti agiscono come in un meccanismo discatole cinesi: ci sono vari gradi e quello inferiore non sa quello cheil superiore fa;4) Il “livello superiore” scatena “painted sky” all’insaputa del “livello inferiore” e permette la fuga di Donati;5)”il livello inferiore” (rappresentato dalla scienziata) si caca sotto eassume la sottile consapevolezza di non controllare nulla ma di farparte a sua volta dell’ingranaggio. E di essere manipolato;6)Donati boy e la sua famiglia, invece, pur continuando a sospettare -dopo la loro fuga – di continuare a far parte di un esperimento, hannoraggiunto la piena consapevolezza della loro condizione. E sanno dipoter coltivare la speranza di colpire i punti vulnerabili del sistemaattraverso una ricerca della libertà non fondata sulla fantasia ma suuna visione concreta della realtà.Un finale alla “Il prigioniero”, quindi, anche se molto meno angoscioso e con una prospettiva positiva.

  46. daiana maggio 12, 2010 a 10:37 pm #

    Ho letto l’ultimo numero di Caravan e sono soddisfatta… in particolare mi sono piaciuti gli ultimi tre numeri in sequenza. Fino a quattro numeri fa avevo avuto la sensazione che gli albi fossero abbastanza indipendenti l’uno dall’altro e anche se belli per la loro particolarità, presi a se mi rimanevano un pò in superficie, mentre nel finale mi ha proprio preso e sbalordito. Potrei quasi rileggerla da capo questa miniserie. Ora ho letto anche il primo numero di Greystorm al quale davo fiducia zero per la veste grafica che non mi convinceva per niente e come sempre mi devo ricredere davanti al sincero consiglio del Gori… così come fu per “Napoleone” credo che questa miniserie sarà una delle più belle per me… ho già l’ansia di leggere il numero due… vado!

  47. daiana maggio 12, 2010 a 10:44 pm #

     Nerd? Non lo so, so che era la gentemeno noiosa di questo mondo. Per questo mi fa piacere trovarepersonaggi del genere in televisione e, fra un’umiliazione e l’altra,vedere che alla fine viene fuori la freschezza e la libertà dipensiero, l’ironia, l’anima assolutamente selvaggia, il senso deldivertimento e del tempo perso che solo maniaci tali possono avere. Ioavrei sempre voluto essere un nerd ma non avevo i titoli, quindi viropiù al redneck.Bello… mi sarebbe piaciuto leggerlo in un post.. 

  48. Nicola maggio 12, 2010 a 10:50 pm #

    Lo sai che Daiana, stavo per fare lo stesso copia incolla e commento!? Porca troia! Anche io la penso come Gori, ne ho conosciuti pochi, o perlomeno, non della stazza che dice Alessandro, ma ho la stessa identica sua impressione. Perlopiù autoironici, senza puzza sotto il naso, fissati per le donne, ma non dannatamente malati di figa.

  49. fox in the snow maggio 12, 2010 a 11:27 pm #

    Che bella la versione di Elio e le storie tese di “Generale”. Che musicisti fantastici, altro che i cantanti di playback.

  50. acidshampoo maggio 13, 2010 a 12:22 am #

    > Ora ho letto anche il primo numero di Greystorm al quale davo fiduciazero per la veste grafica che non mi convinceva per niente e comesempre mi devo ricredere davanti al sincero consiglio del Gori… cosìcome fu per “Napoleone” credo che questa miniserie sarà una delle piùbelle per me… ho già l’ansia di leggere il numero due… vado!Greystorm è, ad oggi, semplicemente la migliore fra tutte le miniserie bonelli. Non è un caso che la sua gestazione sia iniziata cinque anni prima che sbarcasse in edicola (contro, per esempio, l’anno e mezzo di Cassidy).

  51. acidshampoo maggio 13, 2010 a 12:23 am #

    > Che bella la versione di Elio e le storie tese di “Generale”. Che musicisti fantastici, altro che i cantanti di playback.Dove l’hai trovata? Su Youtube non c’è.

  52. acidshampoo maggio 13, 2010 a 12:42 am #

    QUI Butterfly House, la canzone tratta dal nuovo album dei Coral, in uscita a luglio, e che gli da anche il titolo.Che dire? Una classe superiore, uno stile impagabile, tutta un’altra camminata. Basta un pezzo così per ricordare che i Coral danno la polvere a tutto lo scenario indie messo insieme.Non sono gli unici a buttarla così tanto sulla filologia. Ma dove gli altri confezionano canzoni accattivanti e beatlesiane, la filologia dei Coral non è mai simpatica e ammiccante, ma sempre importante e necessaria.

  53. fox in the snow maggio 13, 2010 a 12:53 am #

    >Dove l’hai trovata? Su Youtube non c’è.L’ho trovata in posto strano: l’ho vista in diretta. Aspetta ancora un po’ e vedrai che la metteranno su.

  54. fox in the snow maggio 13, 2010 a 1:00 am #

    >QUIButterfly House, la canzone tratta dal nuovo album dei Coral, in uscitaa luglio, e che gli da anche il titolo.Davvero bella. Se posso dire però, qua suonano più tipo Crosby Stills & Nash che tipo Beatles.

  55. Daiana maggio 13, 2010 a 9:46 am #

    Lo sai che Daiana, stavo per fare lo stesso copia incolla e commento!?Si e intanto ti prendevi gioco di un canino che si è perso… assassino! 🙂 

  56. giggi maggio 13, 2010 a 10:40 am #

    giusto fox, + 1 pizzico di dire straits

  57. acidshampoo maggio 13, 2010 a 12:23 pm #

    > Davvero bella. Se posso dire però, qua suonano più tipo Crosby Stills & Nash che tipo Beatles. E’ quello che ho detto nel mio commento: la loro filologia non la butta mai sull’ammiccante e sul beatlesiano, come tutti quelli che fanno filologia nella sfera dell’indie-rock. Per i Coral i riferimenti sono sempre ben altri, da Zappa a Capitan Beefheart, passando per la West Coast. Mai ruffiani insomma, sempre necessari.

  58. fox in the snow maggio 13, 2010 a 1:48 pm #

    Ieri ho visto un film troppo bello, “il matrimonio di mia sorella”, che poi da troppa soddisfazione perché l’ho scelto, come al solito, per la copertina e per il prezzo (3,99 € alla cassa del supermercato), senza sapere niente. Che soddisfazione!

  59. acidshampoo maggio 13, 2010 a 2:40 pm #

    > Ieri ho visto un film troppo bello, “il matrimonio di mia sorella”, chepoi da troppa soddisfazione perché l’ho scelto, come al solito, per lacopertina e per il prezzo (3,99 € alla cassa del supermercato), senzasapere niente. Che soddisfazione!Gran bel film. Ma già t’avevo segnalato il regista, Noah Baumbach, che infatto è lo stesso del pregevole Il Calamaro E La Balena, nonché sceneggiatore di Steve Zissou e The Fantastic Mr. Fox.

  60. lozissou maggio 13, 2010 a 2:55 pm #

    Non so perché, ma ricordavo che questo film di Baumbach non ti fosse piaciuto, rispetto a quello prima almeno. Anche a me è piaciuto, e finalmente un film in cui tollero Jack Black, e mi è piaciuto pure il suo ultimo, ‘Greenberg’, che in Italia figuriamoci se uscirà al cinema.

  61. acidshampoo maggio 13, 2010 a 3:18 pm #

    Non è che non mi era piaciuto, era che m’aveva lasciato un po’ così. Però a distanza di tempo l’ho rivalutato in positivo, accorgendomi che m’aveva lasciato un bel retrogusto. Ma te i primi tre di Baumbach li hai mai visti? Paiono introvabili…

  62. acidshampoo maggio 13, 2010 a 3:23 pm #

    Pallini, QUI un attore porno ecosostenibile e nel rispetto della donna. Che ne pensi?

  63. caramelleamare maggio 13, 2010 a 6:44 pm #

    I coral mi piacciono assai, sono degli indie anomali. Questa canzone in particolare mi sembra che sia meno ammiccante ancora del solito, o perlomeno con una melodia meno a presa rapida. Quindi alla prima non mi esalta e sono convinto che darà il meglio di se inserita nell’album. E’ un singolo che li rappresenta, ma chissa se in senso assoluto ha tutte le caratteristiche del singolo. Cmq il suo posto è con un album intorno secondo me.

  64. caramelleamare maggio 13, 2010 a 6:58 pm #

    ma il porno di lebowsky è gia uscito o deve uscire? lo sottotitoleranno?

  65. Nicola maggio 13, 2010 a 7:26 pm #

    > Si e intanto ti prendevi gioco di un canino che si è perso… assassino! 🙂  @Diana: ti aggiorno sullo stato del canino: è tornato, senza la zampra destra posteriore e senza na recchia, ma è tornato, l’hanno trovato a Betlemme.

  66. acidshampoo maggio 13, 2010 a 10:36 pm #

    > E’ un singolo che li rappresenta, ma chissa se in senso assoluto hatutte le caratteristiche del singolo. Cmq il suo posto è con un albumintorno secondo me.Aspetta! Guarda che Butterfly non è un singolo. E’ solo una traccia dall’album nuovo, un aperativo sotto forma di download legale e gratuito disponibile sul loro sito.

  67. caramelleamare maggio 13, 2010 a 11:45 pm #

    ah, l’avevo preso per un singolo

  68. Daiana maggio 13, 2010 a 11:47 pm #

    Grazie Nicola, ora mi sento molto meglio!

  69. acidshampoo maggio 14, 2010 a 2:25 am #

    QUI l’outing di Pannella. Complimenti Pallini.

  70. acidshampoo maggio 14, 2010 a 3:55 am #

    Ma che gente c’è nel mondo?! QUI.

  71. ??? maggio 14, 2010 a 6:54 am #

    “era l’ultima stazione del suo Golgota, che purtroppo stava preparando da tempo” e non aggiungo altro

  72. fox in the snow maggio 14, 2010 a 8:25 am #

    >Gran bel film.Sai cosa c’è scritto come recensioni riportate in copertina? “Le risate sono travolgenti”, “Divertimento a 5 stelle”, “Crudelmente divertente”.

  73. ??? maggio 14, 2010 a 8:31 am #

    No , aspetta un momento.Complimenti Pallini perchè ci voleva un Pannella qualunque per convincerti che non sparo cazzate, ma parlo con cognizione di causa o perchè mi ritieni in qualche modo responsabile del suo outing? 

  74. fox in the snow maggio 14, 2010 a 8:45 am #

    >Pallini, QUIun attore porno ecosostenibile e nel rispetto della donna. Che ne pensi?Sembra simpatico. >Ma che gente c’è nel mondo?! QUI.Qual è la base ideologia che fa affezionare i fascisti all’antiabortismo? Ha a che vedere con le politiche pro nascite di Mussolini?

  75. ??? maggio 14, 2010 a 9:11 am #

    Pallini, QUIun attore porno ecosostenibile e nel rispetto della donna. Che ne pensi?Sembra simpatico. Simpatico per nulla! Per me llammorte! Dietro alla pornografia c’è solo sfruttamento e dolore

  76. caramelleamare maggio 14, 2010 a 9:18 am #

    Qual è la base ideologia che fa affezionare i fascisti all’antiabortismo? – Il fatto che soffrono troppo a sapere di piccole vite tranciate, cowsi come tutte le persone con un minimo di coscienza civile. Se non c’arrivi sparati in bocca che è meglio

  77. caramelleamare maggio 14, 2010 a 1:51 pm #

    Cmq dei Coral per me i migliori sono i primi due, “The Coral” e “Magic And The Medicine”, e l’ultimo “Root And Echoes”. Mentre “The Invisible Invasion” e “Nightfreak And The Sons Of Becker” non li digerisco molto bene.

  78. acidshampoo maggio 14, 2010 a 3:37 pm #

    Caramelle, conta che Nightfreak è più un esperimento che un album, non a caso non sono stati estratti singoli ed è stato stampato in numero limitato di copie (non a caso è fuori produzione). E’ un album psichedelico di appunti e ghiribizzi in libertà. Il mio preferito dei Coral è l’ultimo, Root & Echoes, seguito dal secondo e a ruota dal primo e da The Invisible Invasion pari merito. Ma si parla di quisquilie, che sono tutti bellissimi. Ma quegli archivi di b-side che ti segnalai in mail li hai ascoltati? Sono un tre ore della migliore musica, mica scherzi.Comunque, più apprezzo i Coral, più apprezzo i loro gemelli minori Zutons. Gemelli di etichetta (Deltasound), di produttore (Ian Broudie dei Lightning Seeds), pure di palco (gli Zutons aprivano i concerti dei Coral) ma soprattutto di riferimenti musicali. Ma mentre i Coral sono filologici spinti, gli Zutons sono postmoderni.

  79. acidshampoo maggio 14, 2010 a 4:20 pm #

    Un uomo è riuscito a trasformare il proprio iPhone in un appartamento abitabile, guardate  QUI.

  80. acidshampoo maggio 14, 2010 a 5:35 pm #

    Un ragazzino prodigio con Lady Gaga in culo porcoddio QUI.

  81. caramelleamare maggio 14, 2010 a 5:52 pm #

    anche per me il piu bello è l’ultimo, poi pero metto i primi due a pari livello e the invisible invasion un po dopo

  82. fatuwski maggio 14, 2010 a 9:01 pm #

    …si, bisogna poi vedere nel quantitativo la qualità di cosa si tratta altrimenti è forza inutile.

  83. fatuwski maggio 14, 2010 a 9:02 pm #

    …cosa !!??

  84. fatuwski maggio 14, 2010 a 9:05 pm #

    :D:D:D:D:D:DCHUPàààH !!!:D:D:D:D:D:D

  85. caramelleamare maggio 14, 2010 a 10:27 pm #

    è sempre un piacere leggerti zio fat

  86. fatuwski maggio 15, 2010 a 2:35 am #

    Le donne “perbene” si domandano come mai la maggior parte degli uomini siano così attratti dalle donne oche e un pò zoccole, mentre gli uomini “perbene” si chiedono come mai la maggior parte delle donne è attratta da uomini che sono egoisti e anche un pò stronzi e udite udite questo succede perché agli uomini in genere piacciono le donne un pò zoccole e alle donne in genere piacciono gli uomini un pò stronzi. Fine della questione morale.

  87. caramelleamare maggio 15, 2010 a 9:21 am #

    Occhio grandissimo Fat, la tua “equazione” non è precisa. Uomini perbene, Uomini stronzi – Donne perbene, Donne stronze …cosi è corretta! Perche se ci metti donne oche e zoccole la cosa cambia. La zoccolaggine è trasversale sia alle stronze che a quelle perbene, e in ogni caso ci arrapa molto. Anzi solitamente dare della zoccola a una donna perbene ti fa venire subito voglia di trovare un bagno per chiuderti dentro e smanettartelo!

  88. ??? maggio 15, 2010 a 9:35 am #

    Caramelle è tornato. Quando fai così hai tutta la mia stima e ritorni ad essere quel gran guru che sei!

  89. Quadrilatero maggio 16, 2010 a 1:17 pm #

    Svengo dal ridere.

  90. acidshampoo maggio 16, 2010 a 1:39 pm #

    > Svengo dal ridere.C’è gente che viene mentre si rade! Ritieniti fortunato!

  91. logo design marzo 15, 2011 a 12:37 pm #

    Thanks for giving us such a informative stuff..i’ll bedefinitely coming back to your site.keep the Great work up..business logodesigns | small businesslogo design | company logodesigns

  92. giggi marzo 15, 2011 a 1:49 pm #

    http://www.ilprimoamore.com/testo_2205.html  beatlesiano coi °° 

  93. ??? marzo 15, 2011 a 2:57 pm #

    Vabbè , morale della storia se domani ci svegliamo tutti verdi l’ottica cambia , quindi ci riserviamo di dare un giudizio sulla vicenda a tempo debito. Grazie comunque Giggi per la bella disquisizione che letta all’ombra di una nube radioattiva assume un fascino preverso ed inquietante che è  tipico de Il Giornale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: