Destinazione Sumatra

8 Ago

sumatra_320

Niente, dopo vent’anni e passa mi sono rotto i coglioni. Meglio tardi che mai. Ce n’è voluto, ma non torno indietro.
Vent’anni, ma pure venticinque, in cui non era estate se non passavo almeno due settimane a Milano Marittima. Prima coi miei, più in là coi miei amici, poi con un gruppo della USL che mi accompagnava, ma sempre lì.
A Milano Marittima ragazzi, ci credete? Il buco del culo del mondo. La solita località turistica della riviera romagnola, tranquilla, arrogantemente borghese, per famiglie, oziosa, indolente, con la pancia piena di colesterolo. Da un po’ di anni, oltretutto, anche ritrovo della metà del vippame che va su Novella 2000, ma ora in fase calante di popolarità. Classico posto della riviera con un piadinaro ad ogni angolo, i pedalò in mare, i bagnini sul moscone, il venditore di frutta candita sulla spiaggia, la pesca d’altura con la motonave Nettuno, il coccobello, l’albana, il labrusco e il sangiovese, quelli che alle cinque di pomeriggio cascasse il mondo tirano fuori l’aquilone di polistirolo, il tipo che sonda la spiaggia col metal detector, il vecchio che da trent’anni passa sempre all’imbrunire, l’omarino col Bartezzaghi, quelli di Brescia, il fisicato in tanga, la coppia scambista, i tutuaggi finti e le treccine, i risciò e i tandem, i materassini di Gente, l’impossibile buca 14 del minigolf, la sala-giochi Hippy, Foto Weber contro Studio Benini, le file al Pineta, la potta al Caminetto, il mago Paolino che ora è Magic Paganini, l’alba vista dopo una notte a limonare chiotti sotto il telo, la colazione in pensione con le marmellatine, la colonia Varese di Zeder che ci sta un portoghese tutto l’anno, lo sterminato campo da golf di cui solo io conosco l’entrata segreta, le corse in pineta, la coppa Nafta dell’Ottocento, il crescione squacquerone e rucola, i ricordi su ogni panchina di pietra, gli ombrelloni tutti in fila e tutte in topless sul lettino, ma le tedesche anche durante la passeggiata sul bagnasciuga. Insomma che schifo! Io una vacanza così borghese non la reggo più. Ho bisogno di conoscere, di mettermi in gioco, di tornare a quelle che sono le nostre radici, alla madre terra, di sbarattolare e imbrattarmi il muso, trangugiare zuppe e spolpare albatross con le mani, aggrapparmi con le unghie a colline di tufo per raggiungere chiesette palustri, screpolarmi il perineo addosso agli scogli, abbracciare gli aceri e sentirmi finalmente parte di questa meravigliosa natura e di un gruppo di privilegiati che hanno capito qualcosa della vita. E’ per questo che quest’anno, fanculo a tutti, vado a Sumatra.

Più precisamente sarò al Bagno Ermanno. Accanto al baffo delle piadine. Occhio al cretino col Liquidator.

Ci si vede più in là!

Annunci

162 Risposte to “Destinazione Sumatra”

  1. Daiana agosto 8, 2009 a 2:26 pm #

    ehehe buone vacanze acid!

  2. caramelleamre agosto 8, 2009 a 9:34 pm #

    pero anche una bel periodo sperduti da qualche parte con lo scopo di rimanere viiv nn sarebbe malaccio. a me mi fa sempre gola 

  3. infrarosa agosto 8, 2009 a 10:22 pm #

    buone vacanze acid. un bellissimo link a chi è nostalgico dei cartoni animati come me: http://www.animewebradio.it/

  4. giggi agosto 8, 2009 a 10:41 pm #

    questo post puzza di majorana: acid, non fare scherzi. baci alle 2

  5. caramelleamre agosto 9, 2009 a 1:01 am #

    e prima i filmini porno amatoriali di te col tuo ragazzo, poi fai la smorfiosa dal Letty, poi ti gossippano che fai la bella vita, oggi leggo sul giornale che dici che in amore devi soddisfare il tuo lui, occasionale o fisso, senza remore e limiti. e con le tue amiche ti vanti di averne avuti venti in una notte sola… brava paris hilton

  6. Daiana agosto 9, 2009 a 1:51 pm #

    caramelleamrema lo vedi che ti sei sbagliato a chiamare ?! Sballato!

  7. caramelleamare agosto 9, 2009 a 8:47 pm #

    ma lo vedi che ti sei sbagliato a chiamare ?! Sballato! scusate, dev’essere stata l’eccitazione

  8. infrarosa agosto 9, 2009 a 11:48 pm #

    acid comunque questo post per i contenuti sta al blog come le vacanze dell’ ’83 ai baustelle, marittimo ed emozionante. io in vacanza invece niente, le notti bianche le faccio altrimenti. buon soggiorno, mi mandi una cartolina?

  9. caramelleamare agosto 10, 2009 a 2:22 am #

    proprio oggi riascoltavo il sussidiario illustrato dela giovinezza e rimpiangevo i tempi dei concerti nei pubbettini con la musica che si sentiva male, il bianconi che stonava, la rachele che stava al su posto e la gente che si chiedeva chi fossero.alla faccia diquelli che sono contenti che ora lui canta meglio e che i concerti son dei “bei concerti”. per me non valgono la metà dei primi che ho visto

  10. Daiana agosto 10, 2009 a 10:30 am #

    Ieri ho visto “e morì con un falafel in mano” il film mi è piaciuto parecchio però devo dire che mi da sempre più fastidio il tipo di dppiaggio che mettono in questi film. A me sembra che ci siano dei film in cui mettono dei doppiatori con le voci eccessivamentee ostentatamente “da fattoni”. La cosa crea un effetto falsato e pesante e sono sicura che in lingua originale è tutto diverso. Tipo anche la voce che danno di solito a sean penn, già si regge male lui, con quella voce poi è insopportabile!

  11. Daiana agosto 10, 2009 a 1:00 pm #

    Ho letto anche “il carattere dello scorpione” (napoleone) e sia lì che nel film c’è rammentata la storiella della rana e dello scorpione. Quella in cui lo scorpione chiede alla rana di dargli un passaggio x attraversare il fiume e poi punge la rana a metà del tragitto così che muoiono tutti e due… una coincidenza. Chissà che vorrà dire..Posso dire tutte le cazzate che mi pare tanto il gestore è in vacanza! 

  12. Daiana agosto 10, 2009 a 4:13 pm #

    e rimpiangevo i tempi dei concerti nei pubbettini con la musica che si sentiva maleIo a quei concerti non c’ero ma sono stata all’ultimo e cmq mi è piaciuto tanto. Solo che è una sòla venire ai concerti con voi, non si può muovere un muscolo senza subire il tuo sguardo dissociato e schifato. Come si fa a godersi i concerti senza ballare?!

  13. caramelleamare agosto 10, 2009 a 8:38 pm #

    Solo che è una sòla venire ai concerti con voi, non si può muovere un muscolo senza subire il tuo sguardo dissociato e schifato. vai tranquilla e balla pure che il mio sguardo non è punto schifato, semplicemente non me ne frega proprio niente se balli o meno. al limite un po mi vergogno se c’è gente che sa che siamo amici. ma nemmeno troppo. Come si fa a godersi i concerti senza ballare?! ma infatti io non sono un animale da concerto. fondamentalmente è difficile che ne esca entusiasta. semmai un concerto in un teatro, a sedere, allora si. anche perche sto comodo e mangio le patatine.

  14. infrarosa agosto 10, 2009 a 10:14 pm #

    questa cosa del ballare concerti inibizione etc ce l’ho anche io

  15. Daiana agosto 11, 2009 a 12:35 am #

    questa cosa del ballare concerti inibizione etc ce l’ho anche ionel senso che a te ti imbarazza ballare ai concerti?! Non ci crede nessuno vien via!

  16. Daiana agosto 11, 2009 a 7:18 pm #

    Vaporidis sarà un attore cane però non è brutto per niente. Aciiiid, mi dici qualche cosa?? ma che siete tutti in ferie??

  17. caramelleamare agosto 12, 2009 a 1:01 am #

    vaporetto non è bruto?! ma he cazzo di gusti c’hai?no cmq siete tutti bella gente eh, appena va via acidshampoo non scrive piu nessuno. come dire: scivo perche so ostretto, ma appena posso me ne libero.Bravi, complimenti!

  18. caramelleamare agosto 12, 2009 a 1:09 am #

    con questa tastiera è impossibile scrivere per bene. salta una lettera su quattro e non protegge affatto dalle zanzare come dicono nel cd di presentazione.cmq, e mi rivolgo alle ragazze del blog, se siete in vacanza e avete voglia di una bella trombata, chiamatemi. anzi prima chiamatemi e poi chiavatemi gratsi. io sono sempre disponibile per fare l’amore con una femminaQUI una pallina

  19. Daiana agosto 12, 2009 a 4:54 pm #

    vaporetto non è bruto?! ma he cazzo di gusti c’hai?Sto insieme a te…fatti due conti.

  20. caramelleamare agosto 13, 2009 a 12:38 am #

    Sto insieme a te…fatti due conti. ma quando la smetterai di vantarti di questa cosa?m èincredibile ma nessuno che crive nemmeno un commento per sbaglio, ma che roba è?!

  21. lozissou agosto 13, 2009 a 2:10 pm #

    Le tue palline commuovono sempre, caramelle. Non c’è niente da fare.

  22. Daiana agosto 13, 2009 a 3:07 pm #

    ma quando la smetterai di vantarti di questa cosa?quando un pittore cieco riuscirà a dipingere … bla bla bla ^__^

  23. caramelleamare agosto 14, 2009 a 12:36 am #

    quando un pittore cieco riuscirà a dipingere … bla bla bla ^__^questa acid dev’essere la daiana quella che è tanto amata da tutti i suoi amici, quella che fa ridere, simpaticissima e giullare.m’immagino serate all’insegna dell’allegria e delle risate di pancia.

  24. caramelleamare agosto 14, 2009 a 12:41 am #

    Le tue palline commuovono sempre, caramelle. Non c’è niente da fare ma lo sai che prima me la dava sempre a meta pagina nella ricerca fra le immagini. ora è la prima. penso d’avere dato un notevole contributo alla scalata.dopotutto è abbastanza perfetta come idea di pallina. appena l’ho vista ho subito aggiornato il mio concetto di pallina su quell’immagine, che cmq non è lontanissima da come io mi figuravo la pallina perfetta

  25. fox in the snow agosto 14, 2009 a 1:45 am #

    >vaporetto non è bruto?! ma he cazzo di gusti c’hai?Concordo. Invece “Morì con un falafel in mano” m’ha sempre attirato ma non c’è mai stata occasione di vederlo.>Le tue palline commuovono sempre, caramelle. Non c’è niente da fare Ma è sempre la stessa!!

  26. caramelleamare agosto 14, 2009 a 3:23 am #

    >Le tue palline commuovono sempre, caramelle. Non c’è niente da fare Ma è sempre la stessa!! penso che lo sapesseConcordo. con me o con la daiana, la tua nemica storicaInvece “Morì con un falafel in mano” m’ha sempre attirato ma non c’è mai stata occasione di vederlo.eh ma infatti ci sono dei film che a volte si incaponiscono proprio loro a non farsi vedere. non si fanno trovare, si spaccano, si rititolano in un altro modo…te puoi avere pure tutta la voglia di questo mondo, ma quando non volgiono darti l’occasione di farsi guardare è impossibile.

  27. caramelleamare agosto 14, 2009 a 2:31 pm #

    ieri in un momento di malinconia pensavo a quanto sarebbe bello farcire con il proprio sperma un piccolo bombolone simulando la penetrazione e pensando di fare l’amore con claudia schiffer. mentre la tua ragazza ti guarda che dolcemente riempi quel soffice pagnottino che ti avvolge il grillo.Poi, a sedere completamente nuda sulla sedia, lo mangia con amore mentre te la guardi, un po schifato.

  28. acidshampoo agosto 14, 2009 a 3:02 pm #

    Io non bevo e non sono mai stato ubriaco e non lo sono nemmeno ora ma solo ebbro. Sono stato al ristorante L’Azdora e ho bevuto un litro e mezzo di vino, cosa mai fatta comunque annacquato come sempre, metà sangiovese rosso e metà albana, peccato che non c’era il lambrusco amabile di Grasparossa o vitigno Salamino. Volevo dire che vi stimo tutti, la Daiana compresa nonostante il giro al castello ostentato e se te lo dicessi ora. Volevo anche dire che Caramelle non ti devi preoccupare se non trovi il tuo posto nel mondo, secondo me hai ragione te e non gli altri che sono adulti e noiosi e io sono come te. Giggi scrivi di più, un giorno ci conosceremo e ci stimeremo e mangeremo l’acqua minerale. Volevo anche dire che è successa una cosa stupenda: ho acciaccato una siringa in spiaggia e mi sa che ho preso l’AIDS sono tanto triste. Ciao Infrarosa, attento alla bambina a non fargli battere il capo che poi si amaltisce.

  29. acidshampoo agosto 14, 2009 a 3:12 pm #

    Daiana, se ti è piaciuto E Morì Coi Fegatell In Mano devi scontrarti con l’ottimo Pinxor, che quel film non gli piacque perché parlano troppo veloce e fanno cazzo cazzo cazzo i fichi e in fondo ha ragione ma a me piacque, alla faccia di chi ci vuol male (Daiana, a me e a te la gente non ci capiscono).

  30. acidshampoo agosto 14, 2009 a 3:14 pm #

    > questa cosa del ballare concerti inibizione etc ce l’ho anche io Tu devi ballare nuda, babe. Sei fatta per ballare nuda. Il mezzo litro di albana era del Palazzi ma avanzava a fine pranzo e s’era pagato. Lui può accettare di lasciarlo lì io no.

  31. Daiana agosto 14, 2009 a 3:21 pm #

    Poi, a sedere completamente nuda sulla sedia, lo mangia con amore mentre te la guardi, un po schifato.Che immagini beelle..

  32. Daiana agosto 14, 2009 a 3:22 pm #

    Poi, a sedere completamente nuda sulla sedia, lo mangia con amore mentre te la guardi, un po schifato.Che immagini beelle..

  33. Daiana agosto 14, 2009 a 3:24 pm #

    Io non bevo e non sono mai stato ubriaco e non lo sono nemmeno ora ma solo ebbro.Il tuo flusso di parole da un pò ebbro mi gasa  assai (come direbbe l’Idiota) e quindi ti invito ufficialmente a ripetere la performance appena torni dalle vacanze, con  me!

  34. Daiana agosto 14, 2009 a 3:26 pm #

    Volevo anche dire che Caramelle non ti devi preoccupare se non trovi iltuo posto nel mondo, secondo me hai ragione te e non gli altri che sonoadulti e noiosi e io sono come te.Anche io penso che abbia ragione lui ma che almeno imparasse a bere un pò almeno sarebbe anche divertente!

  35. Daiana agosto 14, 2009 a 3:27 pm #

    che quel film non gli piacque perché parlano troppo veloce Alla faccia! A me sembrava che parlassero al rallentatore!

  36. Pinxor agosto 14, 2009 a 6:33 pm #

    >Daiana, se ti è piaciuto E Morì Coi Fegatell In Mano devi scontrarticon l’ottimo Pinxor, che quel film non gli piacque perché parlanotroppo veloce e fanno cazzo cazzo cazzo i fichi e in fondo ha ragionema a me piacqueAmmetto che non mi era piaciuto perchè mi sembrò una furbesca paraculata Guy Ritchie style. Non l’ho molto presente ora. Del fatto che parlavano veloci non mi ricordo. Di sicuro sarebbe è una ragione stupida per non farsi piacere un film. Senz’altro c’erano ragioni a iosa di una rara perspicacia per non farmelo piacere ma al momento non mi sovvengono.

  37. caramelleamare agosto 15, 2009 a 12:43 am #

    Volevo anche dire che è successa una cosa stupenda: ho acciaccato unasiringa in spiaggia e mi sa che ho preso l’AIDS sono tanto tristeio da picino una volta mi so buocato il polsomentre giorcavo con una siringa usata dai miei per curarsi. mi si indolenzi per tre giorni circa, s’indurì. io per non passare da scemo non dissi niente. è cosi che contratto la mia malattia al fiato

  38. caramelleamare agosto 15, 2009 a 12:45 am #

    Senz’altro c’erano ragioni a iosa di una rara perspicacia per non farmelo piacere ma al momento non mi sovvengono. …quando si dcie non avere fiducia in se stessi!

  39. caramelleamare agosto 15, 2009 a 12:49 am #

    Volevo anche dire che Caramelle non ti devi preoccupare se non trovi iltuo posto nel mondo, secondo me hai ragione te e non gli altri che sonoadulti e noiosi e io sono come te.grazie acid per l’appoggio. cmq la mia paura da sempre è semmai quella di trovarlo un posto in questo mondo. èun idea che proprio non sopporto, ho bisogno d’essere un disadattato per sentirmi a mio agio con me stesso

  40. caramelleamare agosto 15, 2009 a 12:52 am #

    Anche io penso che abbia ragione lui ma che almeno imparasse a bere un pò almeno sarebbe anche divertente!io posso essere divertente soltanto una volta al mese si e no, oppure umiliandomi in pubblico davanti a chi mi conosce.purtroppo la fermentazione mi nausea e l’alcol mi brucia, sono condannato a essere antipatico tu.court

  41. caramelleamare agosto 15, 2009 a 1:06 am #

    cmq anche io ho apprezzato molto questi messaggi da ubriacone di acid, toghi!! (come direbbe silvano)

  42. caramelleamare agosto 15, 2009 a 1:08 am #

    Poi, a sedere completamente nuda sulla sedia, lo mangia con amore mentre te la guardi, un po schifato.Che immagini beelle.. >> “mentre la tua ragazza ti guarda che dolcemente riempi quel soffice pagnottino che ti avvolge il grillo”questa pero t’è piaciuta…

  43. Daiana agosto 15, 2009 a 12:23 pm #

    sono condannato a essere antipatico tu.courtPuoi dirlo forte!

  44. caramelleamare agosto 15, 2009 a 8:44 pm #

    QUI il video di un grignani in non buone condizioni che fa il maledetto/fatto di droga durante un concerto. Insopportabile quel che dicenon ho capito bene ma sembra che poi sia mezzo svenuto giu di li.“…come jim morrison, come jim morrison, come jim morrison””

  45. Daiana agosto 15, 2009 a 8:59 pm #

    “…come jim morrison, come jim morrison, come jim morrison””Non bestiemmiare eh! Come jim morrison un cavolo… gliè piacerebbe a questo rincoglionito!

  46. caramelleamare agosto 15, 2009 a 9:09 pm #

    Non bestiemmiare eh! Come jim morrison un cavolo… gliè piacerebbe a questo rincoglionito! è una citazione….

  47. caramelleamare agosto 16, 2009 a 12:52 am #

    è una citazione…. per molti pochi, pochissimi, forse solo acid. o forse anche nicola, ma non so forse no

  48. Daiana agosto 16, 2009 a 12:39 pm #

    è una citazione…. Se la capite solo in due che citazione è!? Egoista!

  49. caramelleamare agosto 16, 2009 a 4:20 pm #

    Se la capite solo in due che citazione è!? una citazione pari apri a una citazione che possono capire addirittura in una trentina!! l’italiano è una lingua buffa lo so, pero si chiama “citazione” anche se la faccio fra e me mentre mangio i pistacchi

  50. Daiana agosto 16, 2009 a 4:51 pm #

    l’italiano è una lingua buffa lo so,eh lo so e te la conosci poco poco… soprattutto quando scrivi! Rileggiti va’..

  51. infrarosa agosto 16, 2009 a 5:12 pm #

    non fargli battere il capo – troppo tardi acid. io pensavo che fosse il ginocchio. non era il ginocchio quello pericoloso? comunque sì, daiana, senza alcol a ballare ai concerti mi vergogno infinitamente e a volte ballo nonostante la vergogna e sono ancora più goffa. ma se ho sbevucchiato da brava codarda invece a volte ballo eccome. oh gente tirare su un crischiano è difficile soprattutto per un motivo: IL SONNO. e dimenticavo: è uscito qui in germania un film con lino banfi dove lui fa l’immigrato italiano in germania e il suocero di un tedesco che sposa sua figlia. chiaramente sono andata a vederlo, non era malissimo. 

  52. ilmarinaio agosto 17, 2009 a 2:24 pm #

    ancora più imbarazzante, per Grignani, questa parte del video.  comunque lui è pessimo, ma le persone che gli fanno il coro “scemo” sono anche peggio di lui.. un po’ troppo facile, in tanti e con lui sul palco.  se io vado a vedere un concerto vuol dire che il cantante mi garba, e lo fischio solo in casi estremi, per esempio se si mette a parlere bene di Berlusconi

  53. caramelleamare agosto 17, 2009 a 7:41 pm #

    AHAHHAHA ahahhaa AHAHHAA LA CHIESA FA I SANTINI DA COLLEZIONE!!!ho visto la pubblicità ora. preaticissimi santini da collezione dipinti a mai nei minimi particolari. si parte con il papa in offerta con la prima uscita a soli 3,99 euro!!i santini gente, collezionate i santini!io immagino le suore che prima della messa nei camerini parlano della loro collezione, di quello che gli piace dipiu, quello venuto meglio, quelo fico.menomale che c’è il papa

  54. caramelleamare agosto 17, 2009 a 7:43 pm #

    …praticissimi santini da collezione dipinti a mano

  55. caramelleamare agosto 19, 2009 a 12:35 am #

    Io non ne posso piu di questa cosa che anche le persone serie, quello che lo fanno di mestiere, dicno “oggi ci sono 34 gradi, pero i fradi percepiti sono 40″basta, basta , basta, avete rotto il cazzo. ma che mondo di patetici di merda è?io non li rego piu. 34, stop

  56. caramelleamare agosto 19, 2009 a 12:36 am #

    Io non ne posso piu di questa cosa che anche le persone serie, quello che lo fanno di mestiere, dicno “oggi ci sono 34 gradi, pero i gradi percepiti sono 40″basta, basta , basta, avete rotto il cazzo. ma che mondo di patetici di merda è?io non li rego piu. 34, stop

  57. acidshampoo agosto 19, 2009 a 3:32 pm #

    Allora il discorso è questo. Ho avuto un incontro ravvicinato con un mito della mia vita: Carlo Delle Piane! Riceveva il premio Walter Chiari a Cervia e l’ho tallonato già dal pomeriggio come un segugio, rinunciando pure ai buffet in spiaggia (era il 15) che non è mio stile se sono gratis. Un 73enne arzillo e agile, ma accompagnato da una tipa che serve perché la gente non gli si avvicini troppo. Pupi Avati disse che aveva questa fobia del contatto fisico e così già lo sapevo quando c’ho parlato e io me lo sarei voluto abbracciare e spupazzare ma gli sono rimasto a distanza di sicurezza. Che poi questa cosa non la nasconde per niente. Dice che non lavora da cinque anni e per lui il cinema è anche terapia, perchè lì la sua fobia (nata in anni recenti) scompare, un po’ come i balbuzienti quando recitano o cantano. Comunque che quest’uomo è stupendo si capisce anche a cento metri di distanza, tra l’altro sarà stato pure l’attore più brutto da giovane, ma è un 73enne bellissimo (stessa età di Berlusconi e non dico altro). Durante la serata del premio Walter Chiari, mentre lo intervistavano, la Rossella quasi s’è commossa (e nemmeno lo conosceva) mentre Nicola dormiva davanti alla sua coppa di gelato e ripeteva solo: “Si va? Si Va?” e pensava agli addominali.Pochissimi vip avvistati quest’anno: Francesca Reggiani, Arrigo Sacchi, Roberto Da Crema, Giovanni Cacioppo e mi sa basta.

  58. acidshampoo agosto 19, 2009 a 3:41 pm #

    Il Palazzi per fortuna ha recuperato ieri quando s’è scatenato al karaoke dello Zanzibar, coadiuvato da un Marinaio in gran spolvero e che interpretava i pezzi anche fisicamente. Il Palazzi è come Nanni Moretti, che deve cantare a ogni film anche se è il peggio stonato, non a caso nel computer a casa ha giga e giga di basi musicali e il programma del karaoke (dice che si rilassa così). A differenza di Moretti è anche frocio e ha cantato una pacchianata via l’altra: Mi Vendo di Renato Zero, La Cura di Battiato e We Are The Champion dei Queen. Il karaokista l’ha mandato via quando gli ha chiesto: “Ce l’hai quella che fa brigitte-bardò-bardò…” Poi la Rossella ha alzato la media qualitativa della serata canora proponendo con voce arrapevole Ti Lascerò e lì mancava troppo la Fox che avrebbe imperversato con le sue vocali aperte e mica solo quelle scusa Fox.Qua oggi ci sono 31 gradi.

  59. acidshampoo agosto 19, 2009 a 3:44 pm #

    Il video di Grignani non l’ho ancora visto ma gli auguro il peggio sulla fiducia, da quando a Vota La Voce del 97 ad Arezzo disse al pubblico: “Quante di voi verrebbero a letto con me? Alzate le mani!” E tutte le regazzine a sorridere e alzare le mani e i loro fidanzati a sorridere e basta. No ma io dico: cazzo c’aete da ridere?!?!

  60. acidshampoo agosto 19, 2009 a 3:46 pm #

    > è uscito qui in germania un film con lino banfi dove lui fa l’immigratoitaliano in germania e il suocero di un tedesco che sposa sua figlia.chiaramente sono andata a vederlo, non era malissimo. Ma è quello che diceva l’avrebbe recitato insieme a Robert DeNiro! Scommetto che col cazzo c’è il buon Bob (non che i film scelti dal 97 a oggi siano migliori)…

  61. acidshampoo agosto 19, 2009 a 3:49 pm #

    Caramelle, a proposito di Jim Morrison, t’ho trovato l’oggetto che cercasti con ossessione per tutta Pennabilli nella gita di quinta ginnasio: il borsello di Jim Morrison. Mi so vergognato, ma ho voluto chiudere un cerchio per te importante.

  62. acidshampoo agosto 19, 2009 a 3:56 pm #

    QUI promo della sesta stagione di Nip/Tuck. Da ottobre in tv.

  63. caramelleamare agosto 19, 2009 a 5:49 pm #

    “Quante di voi verrebbero a letto con me? Alzate le mani!” preciso! durante la scena dice di essere molto bello e poi chiede che una salga sul palco perche gli vuole racconatre una storia, ma non una qualsiasi: “una che ci sta” E tutte leregazzine a sorridere e alzare le mani e i loro fidanzati a sorridere ebasta. No ma io dico: cazzo c’aete da ridere?!?!eh va beh ma dai, quelli sono vip mica contano

  64. caramelleamare agosto 19, 2009 a 5:52 pm #

    Caramelle, a proposito di Jim Morrison, t’ho trovato l’oggetto checercasti con ossessione per tutta Pennabilli nella gita di quintaginnasio: il borsello di Jim Morrison. Mi so vergognato, ma ho volutochiudere un cerchio per te importante.spero che tu me l’abbia preso. in tal caso quando vengo a casa tua e poi si va al blunotte, prima mi dai dieci euro perche io non ce l’ho, poi però vado alla cassa e pago io sfoggiandolo orgoglioso. Cmq apparte tutto, guarda che a pennabilli, oltre a flirtare con la fondelli, quella schifosa, lo trovai eccome quel borsello. poi l’ho buttato via anni dopo, ma l’ho avuto.

  65. caramelleamare agosto 19, 2009 a 5:55 pm #

    me l’iimaginavo che carlo delle piane era uno ganzo, si vede subito.la rossella che canta arrapante è da approfondire… in privato a casina tua e senza il palazzi.pero no so se avrei rinunciato ai banchetti gratis, magari se facevo il “pasto grande” a pranzo allora si. oppure si mnadava qualcuno a prepararci i piattini per dopo

  66. andrea agosto 19, 2009 a 5:58 pm #

    è morta fernanda pivano.traduttrice e scrittrice.

  67. caramelleamare agosto 19, 2009 a 5:58 pm #

    ah, io mi ricordo che un mio particolare vezzo fin da quando sono adolescente è no stimare punto, o poco poco, le persone che cantano al karaoke. soprattutto se sono quelle “che non ti apsetti” quelle che “cambiano faccia solo li”oltretutto quelle basi fanno pena, mettessero la musica originale sotto lo capirei anche

  68. Daiana agosto 19, 2009 a 7:52 pm #

    Fox… ma QUESTA è amica tua??

  69. caramelleamare agosto 19, 2009 a 7:52 pm #

    Fox… ma QUESTA è amica tua??

  70. caramelleamare agosto 19, 2009 a 9:58 pm #

    Fox… ma QUESTA è amica tua??ma soprattutto ce la vogliamo chiavare o non ce la vogliamo chiavare questa adolescente disperata che fa finta di non saperlo ma c’ha le gambe gnude e la maglietta stretta, eh!?

  71. infrarosa agosto 19, 2009 a 11:43 pm #

    niente de niro, anche se nel libro c’era – e nella realtà descritta dal libro. ci avevo sperato, peccato…

  72. rezio agosto 20, 2009 a 8:53 am #

    Fox… ma QUESTA è amica tua??non gliela dovevo dave a sto cvetino…dicono tutte così…dopoa quest’ora sarà a trombare in qualche bunker o in cameretta con la magliettina che si vedono le zinne e i piedi bagnati di spevma..bel video davvero ce ne fossero

  73. caramelleamare agosto 20, 2009 a 11:33 am #

    io credo che se mi rubassero la vespa farei lo stesso. c’ho sempre pensato: e se me la rubano?! non è una multa grossa, non è un incidente, non hai bucato 15 ruote contemporaneamente, devo resettare il cervello e inserire un nuovo dato che piu o meno suona cosi: “caramelleamare, non è possibile tornare allo stato precedente delle cose”non so come reagirei, di sicuro non bene.C’è da dire che questa vespa ce l’ho da 16 anni e non da due, e non ne faccio un problema pratico di spostamento, sarebbe propiro una tragedia interiore.gli ho anche comprato i vestiti per l’inverno perche non patisca freddo, compresi i guanti.la prima volta che l’usai ricoperta ci si vide con acid alla multisala e mi chiese se, visto com’era conciata, ora era possibile abitarci come avevo fatto col camper

  74. Daiana agosto 20, 2009 a 7:39 pm #

    io credo che se mi rubassero la vespa farei lo stesso. c’ho sempre pensato: e se me la rubano?! Non ti preoccupare.. non te la ruba nessuno. Al massimo ti ci lasciano 50 euro sotto la sella come donazione.

  75. caramelleamare agosto 21, 2009 a 9:05 am #

    ma secondo voi se uno gli riporta lo sccoter a quella li, ci sta che poi è cosi contenta che si lascia convincere a farti una sega a sedere sullo scooter con te davanti e lei dietro?

  76. fox in the snow agosto 22, 2009 a 4:30 pm #

    non sapevo che Grignani si fosse trasformato in Vasco Rossi. Sono io che ho visto male il video, o non c’è nessun mancamento?>Fox… ma QUESTA è amica tua??No perché?

  77. fox in the snow agosto 22, 2009 a 8:45 pm #

    Questo piacerà al marinaio. A proposito, volevo dire che sono stata contenta di stare un po’ a Milano Marittima con palazzi e la Rossella, soprattutto con la Rossella.

  78. caramelleamare agosto 22, 2009 a 9:48 pm #

    No perché?forse perche è terrona, credo

  79. caramelleamare agosto 23, 2009 a 1:10 am #

    Questo piacerà al marinaio. sono io quando andai in vacanza in australia con i miei ero piccolo e in quella vacanza i miei dormirono in stanze separate.mi ricordo che prima del ritorno la mamma si confuse e dette un bacio sulla bocca a uno che non conosceva nemmemo durante i saluti generali.

  80. Daiana agosto 23, 2009 a 4:33 am #

    soprattutto con la Rossella. Ma come sarai?! Femminista! 🙂

  81. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 8:57 am #

    Questo piacerà al marinaio. si incastra parecchio bene.  è forte, complimenti a chi l’ha progettato.  però il film Transformers non m’è garbato

  82. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 9:10 am #

    Questo il gruppo preferito dai miei vicini di tenda in vacanza:  Uno e due.  Prima di queste vacanze non ne avevo mai sentito parlare.  Purtroppo sono due canzoni decenti tra altre peggio; ma hanno quella qualità tipo “così brutte da poter piacere”. 

  83. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 9:24 am #

    anche questa va sentita, una ironica sulle ronde e la Lega:  “Grazie a Calderoli vi facciamo tutti fuori”.  certo che i 99Posse erano tutta un’altra cosa…

  84. fox in the snow agosto 23, 2009 a 12:38 pm #

    >Questo il gruppo preferito dai miei vicini di tenda in vacanza:  Uno e due.Il rap non è il genere che mi fa più schifo, ma questi sono davvero inascoltabili. Le pistole? Ma andate a giocare a biliardino va’! A parte che non si capisce niente di quello che dicono, almeno nella prima canzone.

  85. caramelleamare agosto 23, 2009 a 12:40 pm #

    Questo il gruppo preferito dai miei vicini di tenda in vacanza!!! fammi capire: hai dei vicini fatti di tenda anziche di carne?!!

  86. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 12:57 pm #

    Le pistole? Ma andate a giocare a biliardino va’! questa infatti è la cosa che fa più schifo:  il tentativo di farsi grossi per emulare i gangster americani del rap e impressionare i quindicenni.  anche i testi son tutti fatti di polemiche contro uno o l’altro, ma senza in realtà dire niente di importante.  però ancora non li hai visti nei loro peggio video.  ma i ritornelli entrano nel capo

  87. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 12:59 pm #

    !!! fammi capire: hai dei vicini fatti di tenda anziche di carne?!!pensa a quando bevo un bicchier d’acqua:  tutte le vole mi stupisco di come faccio a tenerlo in mano… meglio i bicchieri di vetro

  88. fox in the snow agosto 23, 2009 a 1:51 pm #

    >Ma come sarai?! Femminista! 🙂 🙂 Quante donne si rendono conto che la misoginia sta crescendo, si stagonfiando assieme ad altri razzismi contro il diverso, l’estraneo?Forse più di quelle che immaginiamo. Ma la paura di apparire moraliste,di apparire rompiscatole e presuntuose, le trattiene dall’esprimere larabbia che hanno in corpo. (continua qui)

  89. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 2:00 pm #

    La conferma che ho ragione a preferire lo zucchero di canna a quello bianco:  QUA

  90. fox in the snow agosto 23, 2009 a 8:13 pm #

    Io fino a oggi ho guardato il telegiornale su internet. Ora il sito della rai mi dice che devo scaricare un certo “Microsoft Silverlight”. Qualcuno ha qualche alternativa?

  91. andrea agosto 23, 2009 a 9:22 pm #

     > questa infatti è la cosa che fa più schifo:  il tentativo di farsigrossi per emulare i gangster americani del rap e impressionare iquindicenni.  anche i testi son tutti fatti di polemiche contro uno ol’altro, ma senza in realtà dire niente di importante.  però ancora nonli hai visti nei loro peggio video.  ma i ritornelli entrano nel capo non che me ne freghi niente di difendere il club dogo, ma polemiche sterile l’uno contro l’altro, pistole e apologia della dipendenza da cocaina E’ il rap. poi magari che non piaccia il rap è un altro discorso.

  92. fox in the snow agosto 23, 2009 a 9:42 pm #

    Bo, c’è anche il rap della “dura vita della strada”, a volte reale, o al limite il rap delle feste. Il rap politico… Ce ne sono ce ne sono. E ce ne sono anche che trovano una propria dimensione senza sembrare sempre il cugino scemo di qualcuno (già mediocre magari). Va bene (?) l’apologia delle armi o della droga, ma questi qui sono proprio ridicoli.

  93. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 9:47 pm #

    E’ il rap. poi magari che non piaccia il rap è un altro discorso. Eh no, ma il rap è anche Caparezza, Lorenzo Cherubini, Areoplanitaliani, Arrested Development, Beastie boys, RZA, Frankie Hi-nrg.  Che possono garbare o meno, ma sono rap intelligente, e non sotto certi modelli.  Poi è vero, ci sono anche 50 cent, Snoop Dogg etc. sul filone cocainomane e pappone.  E i Cypress Hill che mi piacciono ma non so in che filone metterli, ma forse non in quello cocainomane. Comunque a me questi Club Dogo alla fine mi stanno simpatici, tranne qualcosa che è proprio tamarro e falso, come le pistolenel video, o l’insistere sul “venire dalla strada”. però hanno energia:  tipo qua. ma, ripeto, preferivo questi

  94. andrea agosto 23, 2009 a 9:50 pm #

    ahhaha, tra l’altro uno del club dogo, Vincenzo da Via Anfossi, parla sempre de sta vita di strada in via anfossi che poi scoprii da amici essere una via residenziale centrale, pressochè tranquillissima.

  95. ilmarinaio agosto 23, 2009 a 9:57 pm #

    uno del club dogo, Vincenzo da Via Anfossi, parla sempre de sta vita distrada in via anfossi che poi scoprii da amici essere una viaresidenziale centrale, pressochè tranquillissima.infatti!  una cosa che secondo me spicca è la seguente:  chi viene veramente dalla strada non userà mai l’espressione “venire dalla strada”.  e poi venire dalla strada che è, un pregio in sé?  è un  concetto che serve solo a impressionare quindicenni che non sono mai usciti di casa e si vogliono immaginare una “strada” e “gente che viene dalla strada” come pare a loro

  96. fox in the snow agosto 23, 2009 a 10:11 pm #

    >però hanno energia:  tipo qua. In effetti non è male. Brivido però a “essere un vero italiano”, “valore morale”… “Non siamo in USA, qua la violenza non s’usa”… Il ragazzo è confuso.

  97. fox in the snow agosto 23, 2009 a 10:23 pm #

    Acid, qui trovi i vincitori del festival a cui sono appena andata: Manual práctico del amigo imaginario (in 3 parti, purtroppo qui senza sottotitoli) e Auf der Strecke (On the Line), con sottotitoli, in inglese, ma solo trailer (è un mediometraggio). E ti confermo che è stato nominato all’oscar. Quest’altro invece te lo segnalo per motivi cartoneschi e paseschi.

  98. fox in the snow agosto 24, 2009 a 12:15 am #

    Qui l’ultima boutade di Corona. La gente che è stata insultata stavolta però si è meritata tutti gli insulti.

  99. ilmarinaio agosto 24, 2009 a 7:05 am #

    Qui l’ultima boutade di Corona.Nota bene, è successo sempre in Calabria, dopo l’affare Grignani.  Probabilmente alcuni che fischiavano Corona erano stati anche a fisachiare Grignani:  è l’inizio di una rivolta dei calabresi contro lo star-system, a lungo covata e ora fomentata dalla crisi economica.  Ma perché Fox stavolta il pubblico si merita gli insulti?  Che hanno di diverso questi da quelli di Grignani?

  100. andrea agosto 24, 2009 a 9:39 am #

    il pubblico si merita sempre gli insulti.ma l’avete visto quel che è successo ad arezzo a paolo benvegnù?

  101. fox in the snow agosto 24, 2009 a 10:07 am #

    >Ma perché Fox stavolta il pubblico si merita gli insulti?  Che hanno di diverso questi da quelli di Grignani?No più o meno li meritano entrambi, ma addirittura questi qui hanno pagato un biglietto per vedere Corona in discoteca! Almeno Grignani canta… >ma l’avete visto quel che è successo ad arezzo a paolo benvegnù? No che è successo?

  102. fox in the snow agosto 24, 2009 a 10:47 am #

    Tarantino batte sè stesso qui.

  103. caramelleamare agosto 24, 2009 a 10:58 am #

    Io fino a oggi ho guardato il telegiornale su internet. Ora il sitodella rai mi dice che devo scaricare un certo “Microsoft Silverlight”.Qualcuno ha qualche alternativa?fra poco tutti giornali online saranno a pagamento. rassegnati fox, è il nuovo mondo e l’avete voluto voi La conferma che ho ragione a preferire lo zucchero di canna a quello bianco:  QUAla parte meglio è quella sul fosforo: “tracce”. della serie “non avevo voglia di stare li a spaccare il capello in quattro”

  104. caramelleamare agosto 24, 2009 a 1:08 pm #

    studio aperto oggi:- ha dedicato un servizio con tanto di rallenty ed ha usato l’espressione “cade rovinosamente a terra” parlando del diadema che è scivolato dalla testa di miss universo durante la premiazione.- uno famoso americano ha ucciso la su moglie, hanno fatto vedere un filmino privato dove lui un cesso che prima era una playmate, inquadra quel cesso della su moglie, una che prima era playmate, che gli fa un balletto in costume davanti. sull’ennesima inquadratura del culo (orribile) e di lui che sorride soddisfatto la giornalista chiosa: “come puo un uomo tanto innamorato averla uccisa?!”- Per gli italiano a venezia una cocacla costa 8,00 euro, per gli starnieri 9,80. Secondo loro lo scandalo sta nella differenza di prezzo. Gli otto euro di partenza invece vanno benissimo.- Alla fine, vincere il superanolotto è piu un problema che altro, perche ti devi nascondere e ricevi minacce: italiani state tranquilli, non avete vinto ma la vostra vita è sempre bellissima, forse anche meglio di chi ha vinto- Una macchina non andava in moto, ma per fortuna hanno risolto cambiando la batteria.

  105. andrea agosto 24, 2009 a 1:22 pm #

     > >ma l’avete visto quel che è successo ad arezzo a paolo benvegnù? No che è successo? lo hanno fischiato e offeso fino a farlo smettere di suonare. ma sai perchè?perchè volevano sentire i Negrita che suonavano dopo di lui….no comment.

  106. fox in the snow agosto 24, 2009 a 1:26 pm #

    >perchè volevano sentire i Negrita che suonavano dopo di lui….Si vede che ad Arezzo i negrita c’hanno dei tifosi da stadio.

  107. andrea agosto 24, 2009 a 1:27 pm #

    storicamente, no. anzi, i negrita ad arezzo sono sempre stati invisi.lo schifo è che l’organizzazione ha permesso che una quindicina di ragazzini cacciassero paolo benvegnù.

  108. Pinxor agosto 24, 2009 a 1:38 pm #

    >Ora il sito della rai mi dice che devo scaricare un certo “Microsoft Silverlight”. Qualcuno ha qualche alternativa? Credo che tu debba scaricarlo necessariamente se vuoi vedere le trasmissione della Rai in streaming, perchè è il codec che loro utilizzano. Non credo ci siano problemi a farlo, non costa nulla apparentemente; io l’ho fatto già da un po’ e non ne ho risentito. Mi sembra molto più efficiente dei filmati in Flash della Adobe, che è quello usato di solito.

  109. fox in the snow agosto 24, 2009 a 9:48 pm #

    Succede ad Arezzo.

  110. acidshampoo agosto 24, 2009 a 9:51 pm #

    QUI il trailer di Avatar, il nuovo lavoro rivoluzionario di Cameron di cui tutto il mondo parla da mese. Mi pare abbastanza deludente. Certo, è vero che questo è un trailer in 2D e il film sarà tridimensionale con tecnologia iMax, però…Pinxor, chettenepare?

  111. acidshampoo agosto 24, 2009 a 10:23 pm #

    QUI una notizia sugli Oasis che, se risultasse vera (la fonte è l’autorevole Sun), sarebbe a dir poco sconvolgente. Prego che sia una cazzata, che poi sarebbe l’ennesima su questo argomento.

  112. caramelleamare agosto 25, 2009 a 12:55 am #

    Prego che sia una cazzata, che poi sarebbe l’ennesima su questo argomento.cazzo, e ora? i baustelle sono passati, povia peggiorerà, il jeko è morto, chi s’ascolta?

  113. giggi agosto 25, 2009 a 1:09 am #

    per quella del fantom vale il proverbio: ogni carfagn’è bell’a mamma soa. acid, ancora in ammollo?

  114. Pinxor agosto 25, 2009 a 9:38 am #

    >Pinxor, chettenepare?Lipperlì sono rimasto un po’ deluso dalle sembianze dei bluoidi (che suppongo detesterai per le loro sembianze così computergraficoidi), però devo dire che ripensandoci a ore di distanza trovo molto evocativa l’atmosfera che il trailer lascia presumere (anche se sembra “Pocahontas meet Aliens”). Per quanto mi riguarda sono tiepidamente ottimista.

  115. acidshampoo agosto 25, 2009 a 10:26 am #

    > per quella del fantom vale il proverbio: ogni carfagn’è bell’a mamma soa. acid, ancora in ammollo?Macché, sono tornato ieri, voglio morì! In questa vacanza ho fatto cose mai fatte nella vita, tipo la doccia lavando però anche il culo. Sensazione particolarissima, ma abbiamo un anno per parlarne. Te Giggi che hai combinato? Ti facevo a Montecarlo.

  116. acidshampoo agosto 25, 2009 a 10:52 am #

    > cazzo, e ora? i baustelle sono passati, povia peggiorerà, il jeko è morto, chi s’ascolta?Aspetta. Se finissero gli Oasis è chiaro che si sdoppierebbero in due carriere soliste, per Noel e Liam. La cosa sarebbe parecchio interessante, anche se preferirei ovviamente fossero dei progetti paralleli a quelli della band. Io sinceramente ci credo poco a questo scioglimento. Fatto è che non fanno più i numeri, a livello di vendite, di una dozzina di anni fa, però è anche vero che nessuno li fa più, ma è altresì vero che pure nella loro patria Dig Out Your Soul ha fatto fatica a imporsi e fra i singoli per la prima volta nemmeno quello di lancio ha toccato la prima posizione. Quanto a vendite, Coldplay e Arctic Monkeys se li mangiano a colazione, purtroppo. Oggi gli Oasis sono percepiti quasi come un gruppo minore del panorama pop-rock inglese. Messa così, ci sta che succeda qualsiasi cosa.

  117. acidshampoo agosto 25, 2009 a 10:59 am #

    >Ora il sito della rai mi dice che devo scaricare un certo “Microsoft Silverlight”. Qualcuno ha qualche alternativa? L’ho scaricato anch’io per vedere dei trailer tempo fa. E’ solo un codec, non fa niente di male, installa tutto da sé. Per vedere filmati online hai sicuramente installato il Flash della Adobe, quindi perché ce l’hai con questo nuovo codec, tra l’altro molto più performante?

  118. acidshampoo agosto 25, 2009 a 11:52 am #

    > il pubblico si merita sempre gli insulti.Mah, ti dirò. Il pubblico, anche il peggiore, si fa comunque un mazzo tanto per andare a vedere qualcuno in concerto, quindi per me chi è sul palco mi parte sempre con un handicap di antipatia, solo per quanto ha “smosso” (di tempo, soldi e organizzazione) in ogni singola persona delle magari centinaia o migliaia o decine di migliaia che sono lì a vederlo. Un handicap iniziale di antipatia anche se è uno che mi piace eh, fosse anche solo per la sua pozione privilegiata. Quindi lo voglio vedere teso ad offrirmi una serata all’altezza di tutto il making of che mi sono sobbarcato per essere lì.Poi se mr. L’Aiuola, invece che ringraziare, rilancia dicendo alle donne del pubblico “alzi la mano chi verrebbe a letto con me stasera”, che un gruppo dei loro citti salga sul palco e lo finisca a randellate ci sta tutto. Io non lo farei, ma capirei il gesto.

  119. acidshampoo agosto 25, 2009 a 12:08 pm #

    > Qui l’ultima boutade di Corona.Bellissimo!!! E che filmati! Ho goduto come un porco. Ho sperato finisse nel sangue, lo ammetto.

  120. acidshampoo agosto 25, 2009 a 12:18 pm #

    > La conferma che ho ragione a preferire lo zucchero di canna a quello bianco:  QUANon sapevo tutte queste cose, mo’ lo piglio, spero renda come il bianco però.Tra l’altro m’è venuto in mente che c’era un mio amico che invece dello zucchero bianco s’era fissato di usare, non quello di canna o il fruttosio, ma addirittura interi casermoni di provincia. Era complicatissimo.

  121. giggi agosto 25, 2009 a 1:01 pm #

    corona dunque è arrivato alle 4 di notte, e il presentatore insisteva: calma, ci sono famiglie con bambini. w l’italia. a montecarlo ci avevo fatto un pensierino, ma korina, la mia nuova badante, mi ha trascinato a timisoara, da dove scrivo. invece di farmi lavare il culo, faccio fare una passatina mensile di bicarbonato di sodio. con soddisfazione di entrambi

  122. acidshampoo agosto 25, 2009 a 1:21 pm #

    QUI il trailer di Capitalism: A Love Story, il nuovo documentario di Michael Moore.

  123. acidshampoo agosto 25, 2009 a 1:24 pm #

    Marinaio, QUESTA serie potrebbe seriamente interessarti.

  124. acidshampoo agosto 25, 2009 a 1:30 pm #

    Fox, bello il video di Basette, ovvero Lupen III in salsa romana. Mastandrea è un Lupin perfetto, ce l’ha scritto in faccia, Marco Giallini è uno dei miei attori preferiti di ogni tempo e qui fa Gighen ma potrebbe fare pure Fujiko fosse per me, Liotti che fa Gamon è una scelta geniale. Mancano solo Tirabassi e Memphis a completare quel rat-pack romano che a me m’è sempre piaciuto, da L’Odore Della Notte a Il Branco (anche se manca sempre qualcuno, non sono mai tutti insieme). E Tirabassi sarebbe uno Zenigata perfetto, anche più del notevole Insinna.

  125. acidshampoo agosto 25, 2009 a 1:32 pm #

    > corona dunque è arrivato alle 4 di notte, e il presentatore insisteva: calma, ci sono famiglie con bambini.Ma infatti era sdattissimo. Chissenefrega delle famiglie che vanno a vedere Corona portando i loro pargoli nel passeggino, quelle sono il mio nemico anche peggio di Corona. Ci sono anche famiglie coi bambini? Perché non l’avete detto prima? ADDOSSO!

  126. fox in the snow agosto 25, 2009 a 2:41 pm #

    Qui dice che i Gallagher stanno litigando di brutto. Certo che però un solo concerto in Italia… In Italia sono ancora molto seguiti no?

  127. fox in the snow agosto 25, 2009 a 2:46 pm #

    Qui invece un horror di arachidi.

  128. ilmarinaio agosto 25, 2009 a 2:52 pm #

    i casermoni nel caffè li ho provati anch’io:  meglio quelli gialli.  ma vedrai che lo zucchero di canna ti garberà appena di più di quello bianco.  non tanto, ma appena appena si.sull’ultimo di Cameron:  anch’io sono tiepidamente ottimista. d’altronde questi trashoni mi attraggono, e spero sempre per il meglio.  mi sono visto anche Wolverine – Le origini (una puttanata cosmica) Marinaio, QUESTA serie potrebbe seriamente interessarti.vedremo.  Barker in narrativa o in pittura è quasi sempre fenomanale, ma al cinema ultimamente è raro che ci chiappi

  129. acidshampoo agosto 25, 2009 a 2:55 pm #

    Sì, l’Italia per loro è una buona piazza. Sia chiaro che alla loro crisi di popolarità non ne corrisponde una creativa e che si parla comunque di gente che continua a vendere qualche milione di copie ad album. Che litigano si sa da sempre, ma forse la band si regge proprio sul loro disequilibrio. Certo che fermarsi al settimo album, che numero del cazzo…Io penso che sia un fuoco di paglia. Fatto è che ultimamente non c’azzecco mai.

  130. acidshampoo agosto 25, 2009 a 2:58 pm #

    Fox, è in lavorazione il remake di uno dei tuoi cult, guarda QUA.

  131. fox in the snow agosto 25, 2009 a 3:44 pm #

    Me la faccio sotto solo a vedere quella foto, salvo poi rivederlo come Chi giace nella culla della zia Ruth e scoprire che non è poi così spaventoso.

  132. acidshampoo agosto 25, 2009 a 3:58 pm #

    > ma secondo voi se uno gli riporta lo sccoter a quella li, ci sta chepoi è cosi contenta che si lascia convincere a farti una sega a sederesullo scooter con te davanti e lei dietro?Secondo me vorrebbe prostituirsi ma non se la sente di chiamare le cose col loro nome, sicché se la racconta, fa un annuncio farlocco per ritrovare uno scooter che non ha mai perso, così qualche pensionato gliene compra uno nuovo e glielo porta, lei gli dice “è il mio!!!” e lo premia con un massaggio prostatico con tanto di riposizionamento del coccige.

  133. acidshampoo agosto 25, 2009 a 4:12 pm #

    > io immagino le suore che prima della messa nei camerini parlano dellaloro collezione, di quello che gli piace dipiu, quello venuto meglio,quelo fico.menomale che c’è il papaIl finale m’ha fatto stramazzare al suolo!

  134. caramelleamare agosto 25, 2009 a 4:35 pm #

    Oggi gli Oasis sono percepiti quasi come un gruppo minore del panoramapop-rock inglese. Messa così, ci sta che succeda qualsiasi cosa.per forza, le persone che vengono stimate oggi sono le “daiane”è chiaro che per gli oasis non c’è spazio. troppo poco facce da facebook

  135. acidshampoo agosto 25, 2009 a 4:58 pm #

    > è chiaro che per gli oasis non c’è spazio. troppo poco facce da facebookSono i loro pregi a navigargli contro. Noel Gallagher è un songwriter raffinato e di razza, quando gli Arctic Monkeys o i Franz Ferdinand o gli Strokes o mille altri nomi caldi snobbano completamente la melodia, riducendola all’osso, rivestendo di suoni estremi delle melodie volutamente minime, tutte uguali e ostentatamente sciatte.Gli Oasis guardano al passato, immarcescibili, vedi anche l’uso veramente parco dell’elettronica e il loro atteggiamento sul palco. Inoltre qua si passa da una scelta eccessiva all’altra, dalla rarefazione lineare dei Coldplay o dei Travis al casino per il casino di tantissimi gruppi di ventenni, di tante “big next things”. Lo stile degli Oasis è troppo sobrio, fuori moda e fatto per durare per sempre. Questo naviga contro quando devi riempire le copertine.Sto ascoltando l’ultimo dei Coral, “Roots & Echoes”, è il loro album che preferisco insieme al primo. Loro sì veramente un’eccezione. Quando uscì il primo album avevano dai 17 ai 19 anni e parevano aver vissuto tutta la scena rock anni ’70 e ’60, nonché divorato vinili e vinili di blues. Cioè, ragazzini che ti tirano fuori un pezzo come QUESTO, piccolo ma sorprendente, degno del miglior Captain Beefheart. Anche loro purtroppo sembrano sul punto di sciogliersi (l’ultimo album è stato un flop assoluto).

  136. fox in the snow agosto 25, 2009 a 5:13 pm #

    >Noel Gallagher è un songwriter raffinato e di razza, quando gli ArcticMonkeys o i Franz Ferdinand o gli Strokes o mille altri nomi caldisnobbano completamente la melodia, riducendola all’osso, rivestendo disuoni estremi delle melodie volutamente minime, tutte uguali eostentatamente sciatteIo però non metterei anche gli Strokes nel micchio.

  137. fox in the snow agosto 25, 2009 a 5:14 pm #

    nel mucchio.

  138. caramelleamare agosto 25, 2009 a 6:58 pm #

    Io però non metterei anche gli Strokes nel micchio. come no! magari azzeccano delle melodie piu efficaci, ma i criteri di base della costruzione delle canzoni sono sempre i soliti. pezzettini che si esauriscono in poco tempo e pochi ascolti.anche per me nel loro primo album ci sono piu pezzi che m’attirerebbero, ma nonostante siano corti già a meta mi rendo che sto ascoltando roba che on vale granche. E’ un po come confondere il culo della velina mora con l’idea di una ragazza arrapante: non ci sta

  139. caramelleamare agosto 25, 2009 a 7:03 pm #

    Sto ascoltando l’ultimo dei Coral, “Roots & Echoes”, è il loroalbum che preferisco insieme al primo. Loro sì veramente un’eccezione.Quando uscì il primo album avevano dai 17 ai 19 anni e parevano avervissuto tutta la scena rock anni ’70 e ’60, nonché divorato vinili evinili di blues.ma lo sai che io ho iniziato ad ascoltarli qualche anno fa su tuo consiglio senza pero sapere assolutamente niente di loro. e se non rivenivano fuori nello sgargabonzi ero convinto (probabilmente n’avro anche parlato in giro come un gruppo anni 70) che fossero un gruppo del passato, ormai sciolto, e decisamente adulto.

  140. acidshampoo agosto 25, 2009 a 7:12 pm #

    > Io però non metterei anche gli Strokes nel mucchio.A me piacciono pure (specie il primo album), dico solo che il loro atteggiamento musicale è lo stesso (con un pizzico di filologia velvettiana in più) di un puttanaio di gruppi sbarbo-indie di oggi, compresi i nomi che ti ho fatto. Poi il risultato è pure buono, magari anche molto buono, ma la stima è sotto le scarpe.

  141. acidshampoo agosto 25, 2009 a 7:23 pm #

    > ieri in un momento di malinconia pensavo a quanto sarebbe bello farcirecon il proprio sperma un piccolo bombolone simulando la penetrazione epensando di fare l’amore con claudia schiffer. mentre la tua ragazza tiguarda che dolcemente riempi quel soffice pagnottino che ti avvolge ilgrillo.Poi, a sedere completamente nuda sulla sedia, lo mangia conamore mentre te la guardi, un po schifato.A me piace l’immagine di una citta, gnuda, seduta per terra e che mastica una gomma. A un certo punto fa un super pallone, inclina la testa verso l’alto e lascia che io (o un mio sosia) gli sborro sopra sopra il pallone. Poi lei lo fa scoppiare e mastica il composto. Ancora meglio condita con i soliti particolari che fanno sempre comodo in questi casi. I miei classici, tipo che la ragazza agisce contro la sua volontà (io magari sono un ladro di ville) o che nell’altra stanza c’è sua madre che sta morendo o tutte e due.

  142. acidshampoo agosto 25, 2009 a 7:36 pm #

    > QUI il video di un grignani in non buone condizioni che fa il maledetto/fatto di droga durante un concertoChe poi se lo guardi in quel video e gli rasi la barba e gli tagli i capelli, è uguale spiccicato a Berlusconi. Facci caso. Stessa corporatura e stesso sorriso, anche un po’ stessi discorsi.

  143. Daiana agosto 25, 2009 a 9:36 pm #

    riposizionamento del coccige.Io l’ho dovuto fare per la schiena… dolorosissimo!

  144. Daiana agosto 25, 2009 a 9:37 pm #

    troppo poco facce da facebookLe facce non c’entrano niente è il rumore che disturba. E te lo dice una che ascolta anche heavy metal!

  145. acidshampoo agosto 26, 2009 a 12:55 am #

    Rumore il cazzo. E se chiami rumore il wall of sound spectoriano, che mi dici delle loro ballate e dei pezzi acustici e delle stupende lagne di Noel?Comunque Daiana secondo me i Gallagher hanno letto questo tuo commento e gli sei stata sul cazzo e così hanno rilasciato questa dichiarazione.

  146. kris agosto 26, 2009 a 7:07 pm #

    non mi pare sia stato riportato finora, leggete noel su rolling stone che intervista! ci sono alcuni pezzi notevoli, talmente semplici da sembrare illuminati. su musica (prima di tutto e tutti), concerti (che tornino a essere semplicemente cantare con i propri fan/col proprio ‘idolo’), droga (il bello di provarle contro l’abitudine a prenderle) e dipendenze (divismo e successo circondato da groupies incluso), il rapporto col fratello, per concludere in bellezza con la citazione finale, seguita dalla riflessione sul senso delle canzoni, anche quando razionalmente non ce l’hanno…   

  147. kris agosto 26, 2009 a 7:11 pm #

    ps. ho dimenticato di evidenziarlo, ma “noel su rolling stone” è il link all’articolo!!!scusate!

  148. acidshampoo agosto 26, 2009 a 9:08 pm #

    Una delle più belle interviste a Noel che abbia letto (quelle a Liam non le piglio in considerazione), grazie anche all’intervistatore arguto, senza manie di protagonismo e dal tono… non so come definirlo… di un calore triste? Non so, si capisce che è un fan e si capisce che ha vissuto gli apici e gli abissi del gruppo anche sulla sua pelle. Mi piace da matti la posizione di Noel, tranquillamente fuori dal giro che conta, senza l’ansia di farsi amici o un fan in più, diretto fini all’autolesionismo, che non nasconde anche la sua parte più sbonzolata, un pessimista che ha trovato però una sua dimensione di sereno agio. Non fa niente per essere un guru, e alla fine lo è molto più di chi ambisce ad esserlo (due a caso: Thom Yorke, Chris Martin, ma pure il mio amato Richard Ashcroft). E viene da dargli ragione anche quando forse ci sarebbe da discuterne, perché lui va bene che la pensi così, avrebbe torto se la pensasse come Bono, farebbe un passo indietro. Sui testi: so che molti li vedono come lo storico tallone d’achille del gruppo mancuniano, eppure a me piacciono moltissimo per la morbidezza e fluidità rara della loro psichedelia.Che poi, uno che scrisse un testo come QUESTO alla firma del primo contratto con una casa discografica che gli dette retta quando era un regazzino squattrinato e in fuga da tutto, per me ha veramente pochissimo da dimostrare. Scommetto che dopo questa intervista anche la Daiana si ricrede.

  149. acidshampoo agosto 26, 2009 a 9:10 pm #

    > E te lo dice una che ascolta anche heavy metal!Come la tua nemesi, la tua nemica giurata, la donna che ha reso una missione essere l’esatto opposto di lei.Vi incontrate sull’heavy metal.

  150. Daiana agosto 26, 2009 a 11:36 pm #

    Vi incontrate sull’heavy metal.Da qualche parte bisognava pure incontrarsi! 

  151. Daiana agosto 26, 2009 a 11:46 pm #

    Scommetto che dopo questa intervista anche la Daiana si ricrede.Ma io non ho mai detto che mi rimanga male lui, anzi in quel poco che ho visto m’è sempre rimasto bene, è la musica che fanno che mi disturba dopo poco. Sarò io che non ho l’orecchio giusto che ci devo fare!?

  152. boccadoro agosto 28, 2009 a 3:59 pm #

    io c’avevo creduto e sperato.ma vaffanculo….

  153. acidshampoo agosto 28, 2009 a 7:28 pm #

    > io c’avevo creduto e sperato. ma vaffanculo…. Cioè, parliamone. Voglio vedere cosa mi proponi meglio degli Oasis. Spara qualche nome, forza.Ma mi sa che t’ho capito, te sei uno da Capossela, Battiato, Avion Travel e robe dipo Fresu, Benvegnù, magari Mario Biondi, magari Allevi.

  154. boccadoro agosto 29, 2009 a 12:41 pm #

    mi riferivo al post, non hai commenti…per quanto riguarda la musica lontanissimo dai miei gusti quelli che hai citato, specialmente capossela e allevi.Gli oasis non li conosco bene, quindi non mi esprimo, a me mi piace il progressive, il resto lo ascolto poco.  

  155. infrarosa agosto 29, 2009 a 4:44 pm #

    altro che zucchero di canna marinaio, leggi la STEVIA sulla wikipedia italiana. basta staccarne un rametto, seccarlo benissimo con le foglie e macinarlo, mettere la polvere in acqua per 2-3 giorni e usare sto succo come docificante, è fortissimo, bastano due o tre gocce per un dolce.

  156. acidshampoo agosto 29, 2009 a 4:49 pm #

    > Gli oasis non li conosco bene, quindi non mi esprimo, a me mi piace il progressive, il resto lo ascolto poco. Quindi CCCP, CSI, Banco Del Mutuo Soccorso, PFM, magari pure Area? Per me meglio un calcio nelle palle.La cosa più vicina al progressive e che amo (a dir poco) sono gli Squallor.Comunque, non so perché, ma secondo me ti garberebbe “Sottotraccia”, l’album di Fabrizio Bentivoglio. E pure i tre album di Alessandro Haber, specie il terzo, “Il Sogno Di Un Uomo”.

  157. boccadoro agosto 30, 2009 a 12:07 am #

    Quindi CCCP, CSI, Banco Del Mutuo Soccorso, PFM, magari pure Area?no, di italiani solo il banco e gli osanna. ma anche un calcio nelle palle, se ben tirato, non è male.

  158. acidshampoo agosto 30, 2009 a 10:44 am #

    > ma anche un calcio nelle palle, se ben tirato, non è male. Tipo se te lo tira il tuo Caramelleamare?

  159. caramelleamare agosto 30, 2009 a 11:03 pm #

    Ma mi sa che t’ho capito, te sei uno da Capossela, Battiato, AvionTravel e robe dipo Fresu, Benvegnù, magari Mario Biondi, magari Allevi.che bel pacchetto. uno piu peso di quell’altro

  160. hiss agosto 30, 2009 a 11:27 pm #

    Acid! Ma quando ti son venuta a trovare mi parlavi ripetendo pari pari i post e i commenti ai post? Io bonino, però! uno spot da 3 ore e passa non s’era mai vsto, complimenti!

  161. acidshampoo settembre 3, 2009 a 10:56 am #

    Hiss, se non l’hai capito, io ho in lista una decina di gag, sempre quelle. E’ chiaro che se mi vedi per più di dieci giorni, ti becchi la replica.

  162. hiss settembre 16, 2009 a 12:05 am #

    Eh, l’aveo capito…comunque non sei l’unico blogger che parla ripetendo i post che scrive; ne ho conosciuto uno che fa ancora peggio: quello che ti dice poi lo scrive nel blog! Commenti compresi! Siete una razza strana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: