Lorella Cotonella

5 Lug
lorellacuccarini1_270

Niente, c’è questo video fatto dagli americani (qua sotto), in cui vengono mostrate diverse gaffe di diversa gente, in diretta televisiva, che hanno portato a cose come un capezzolo scoperto, una tetta scoperta, ecchessarammai! Tutta gente che non si conosce, salvo nel finale, quando appare nientemeno che la più amata dagli italiani: Lorella Cuccarini. Quale gaffe del genere ha riguardato la nostra Lorella nella storia della tv? Non me ne ricordo nessuna. Ma vediamo. E’ in diretta televisiva, forse a Paperissima o Buona Domenica, visto che con lei c’è Marco Columbro. Ma direi Buona Domenica, ché Paperissima era in differita come ogni programma di Ricci, e di certo avrebbero tagliato. La Cuccarini è lì che parlotta, quando il rompicoglioni Columbro le si avvicina, scherzosamente minaccioso, come per alzarle la gonna. Insomma tipo Benigni con la Carrà a Fantastico. La Cuccarini si mette a ridere e si divincola, ma si vede subito che lo fa più del normale, più di quanto sarebbe concepibile nella finzione scenica. La scherzosa schermaglia continua. Columbro, duro come un sasso, pare non capire che è meglio che glissi. Il gioco si fa incalzante, serrato, ma alla fine Lorella sembra arrendersi. Ed è allora che lei lascia che Columbro alzi la sua minigonna, che si solleva quel tanto che basta per lasciar vedere la sua bellissima, bellissima, bellissima… dice “bellissima mutandina firmata?”. No, bellissima fica. Sono lì, stesso arreso fotogramma: in alto c’è il volto sorridente e rassicurante di Lorella (che non è certo Milly D’Abbraccio o Laura Panerai), poco sotto c’è una fica stupenda (stupenda veroddio) che la più amata dagli italiani adopera per fare l’amore con suo marito, mettere al mondo figli, masturbarsi pensando al marito e pisciare, magari su un lavello Scavolini. E’ lì, sotto gli occhi di tutto il pubblico generalista di massaie, pensionati, democristiani e suocere. E poi non è tanto il discorso fica, quanto il discorso culo. Columbro gli ha alzato il vestito e noi s’è vista la brogna, ma se faccio due più due realizzo che dietro ci sta che ci fosse anche un culo. Ed era lì, stupendo, indifeso, gnudo, rosa, due chiappe tutte da mordere, un solco sudato (di un sudore che rispetto) tutto da sleccare che poi è lo stesso da cui esce lui: il merda. Cioè la Cuccarini c’aveva la minigonna a filo di culo gnudo in diretta televisiva e aveva scelto coscientemente di non indossare la Cotonella. Questo per lasciar respirare la sua di cotonella, libera e fresca alla brezza dei condizionatori d’aria degli studi di Cinecittà. Bastava niente. L’incontro fra gli occhi del pubblico e il dolce asterisco del suo culetto era appeso ad un filo e a lei andava bene così. E anche quando s’è arresa a Columbro, l’ha fatto col sorriso. Chissà cosa ha pensato Lorella stretta nel suo pressing. In quei pochi secondi magari ha realizzato che in fin dei conti non c’era niente di male, alla fine era solo uno scherzo simpatico, anche per far ridere i bambini. Io ci credo che lei non ci vedesse niente di sporco, ed è questo che la fa assurgere, in un attimo, a imperatrice dell’arrapanza globale-totale con diritto divino. E magari poco dopo ha fatto pure una campagna per i macilenti del Darfur (era la testimonial di Telethon) e si sarebbe commossa per il racconto di uno di loro, saltato su una mina e ora senza il braccio destro e la gamba sinistra. Un bambino che sale sul palco muovendosi a compasso e tenendo una rosa rossa stretta fra i denti. Che si avvicina a Lorella e vorrebbe farle dei discorsi romantici per farsi amare un pochino anche lui, ma riesce solo a dire: “Cannizzaro! Cannizzaro!”. E allora alcuni pixel dello schermo sono per gli occhi lucidi di Lorella, altri la sua mano gentile che accarezza la gota di quel bimbo, altri ancora il suo sorriso triste e dolcissimo, mentre gli ultimi, poco più in basso, per il più croccante dei culi, tutto da succhiarselo e spolparselo porca d’una madonna. E anche il bimbo-compasso, più che il pane e le medicine, avrebbe voluto ingropparsela, magari col piede. E pensare che io avevo sempre preferito Heather Parisi. C’avevo capito un cazzo.Attenzione! Questo post è stato scritto durante più seghe.

QUESTO il video del fattaccio.

Advertisements

130 Risposte to “Lorella Cotonella”

  1. ??? luglio 5, 2009 a 1:59 pm #

    Ma perchè “bellissima, bellissima, bellissima”? Non tieni più a freno gli ormoni o conosci bene qualcosa che noi non conosciamo?

  2. acidshampoo luglio 5, 2009 a 2:10 pm #

    > Non tieni più a freno gli ormoni o conosci bene qualcosa che noi non conosciamo?Non lo so. E’ che il contesto la rende la più bella e desiderabile delle fiche. Poi il fatto che non fosse depilata, quel nero proibito immerso nel rosa televisivo, e la non volgarità della visione d’insieme (e però rimane una fica, esattamente come quella di Laura Panerai). E’ un mix mortale di Colpo Grosso e Famiglia Cristiana, e io a questi “stridori” non resisto.

  3. ??? luglio 5, 2009 a 2:17 pm #

    ormoni… ormoni…

  4. fox in the snow luglio 5, 2009 a 2:24 pm #

    Io sarò più esplicita di °°°, mi sono stufata di queste storie, degne dei peggiori B-movie e Z-movie. Ora addirittura c’hai dedicato un intero post. Sembrerebbe che non hai mai visto una fica in vita tua, e non è così. Dimentichi che su questo blog ci scrivono anche delle donne a cui, penso, non solo a me, di queste cose non gliene frega un cazzo. Tienitele nel buio della tua stanza dove le sai tu e il tuo computer.

  5. acidshampoo luglio 5, 2009 a 2:34 pm #

    Fox, vedi te, io la piglierei anche meno pesante di così. E se mi parli di B-movie e Z-movie: se c’è uno che ne è un fanatico, quello sono io. Sul discorso fica: non è questione di vedere una fica (chissenefrega, io preferisco il culo) quanto il contesto stridente, ma l’ho già spiegato. Quando andai con Caramelle in gita a Dachau e si guardavano foto di ebrei morti e accatastati in fosse comuni, era più forte di noi: l’occhio ci cadeva nelle fiche e nei culi. Certo, c’era l’orrore della guerra, della deportazione delle iniezioni di fenolo al cuore… ma quei culetti così arresi!Insomma, se non l’hai capito, sono malato e vado aiutato, non criticato a prescindere.

  6. fox in the snow luglio 5, 2009 a 2:48 pm #

    >Insomma, se non l’hai capito, sono malato e vado aiutato, non criticato a prescindere.Non a prescindere, ti ammiro su tante cose, è che questa proprio mi urta, è più forte di me, e non è neanche per fare la suora. Anzi, mi urta particolarmente quando è una situazione di questo genere, quando c’è il sospetto che la persona in questione sia vittima della situazione. Mi immagino se succedesse a me, essere oggetto inconsapevole della libiidine di qualcuno solo perché mi è caduta una spallina o mi si è alzata la gonna. Voglio decidere io di chi essere oggetto del desiderio. Altra cosa è quando uno si denuda di sua spontanea volontà e ha voglia di essere guardato. Non ti voglio censurare, fai quello che vuoi, ma io per stare bene devo esprimere il mio disagio.

  7. acidshampoo luglio 5, 2009 a 3:02 pm #

    QUI l’incontro fra Berlusconi e Prodi, da Vespa, ridoppiato in aretino dagli Avanzi Di Balera. Il Penna che fa Berlusconi è uno spettacolo.

  8. acidshampoo luglio 5, 2009 a 3:21 pm #

    > Anzi, mi urta particolarmente quando è una situazione di questo genere, quando c’è il sospetto che la persona in questione sia vittima della situazione. In un mondo ideale sarebbe come dici te, che ti arrapa solo chi ti vuole arrapare. Nella realtà di molti uomini (me compreso) non è così. Quando al telegiornale c’è una donna in lacrime, distrutta dal dolore perché gli hanno rapito un figlio, a me la prima cosa che mi viene da pensare è “questa donna, che ora è così dignitosa, farebbe un pompino ad un cavallo in mondovisione se gli chiedessero di farlo in cambio di suo figlio vivo che ama tanto. E, nella sua estrema sofferenza, farebbe pure la faccia da porca per fare contenti i rapitori e non rischiare che ci ripensino.” In questa dietrologia c’è qualcosa di iper-violento e morboso, ma perfettamente connaturato, almeno in me. Poi c’ho una coscienza e una testa per ragionare, quindi il pensiero finisce lì, viene anestetizzato e chiuso in una bolla che è staccata dal contingente. Però non mi da noia esprimerlo, anzi lo trovo catartico e mi libera essere così onesto e trasparente in questo, al contrario di quanto fanno molti per poi fare di peggio nella vita vera. D’altronde per me decadenza & eccitazione sono sempre stati uniti a doppio nodo. Dio solo sa le seghe che mi sono fatto davanti al Salò di Pasolini.

  9. fox in the snow luglio 5, 2009 a 3:32 pm #

    >Dio solo sa le seghe che mi sono fatto davanti al Salò di Pasolini.Se è una cosa connaturata ad altri oltre che te, c’è da chiedersi se fosse tra le intenzioni di Pasolini.

  10. acidshampoo luglio 5, 2009 a 3:52 pm #

    QUI intervista ad un Noel Gallagher con, mi pare, le palle particolarmente girate. Annuncia uno stop di 5/10 anni, vuole entrare come chitarrista in un’altra band, dice a Chris Martin che è un idiota a non drogarsi e ce l’ha con gli U2 e i loro messaggi politici.

  11. acidshampoo luglio 5, 2009 a 3:59 pm #

    > Se è una cosa connaturata ad altri oltre che te, c’è da chiedersi se fosse tra le intenzioni di Pasolini. Sono sicuro che fosse intenzionale. Che Pasolini l’abbia scritto col cazzo in tiro ci potrei mettere la mano sul fuoco. C’è chi direbbe di no, ma fra riconosco a vista d’occhio chi ha le mie stesse perversioni rispetto a chi le recita. Poi lo scopo del film è ovviamente un altro, ma come film di genere brutal/bdsm funziona come nessun’altro e questo serve come substrato perché possa essere incisivo ed efficace il livello “alto” del film, quello che dà al film la ragione d’essere. Non è così diverso dal Funny Games di Michael Haneke, che oltre un’opera di indiscutibile profondità intellettuale, è il film d’assedio perfetto.

  12. Pinxor luglio 5, 2009 a 5:40 pm #

    >Non è così diverso dal Funny Games di Michael Haneke, che oltreun’opera di indiscutibile profondità intellettuale, è il film d’assedioperfetto.Sì, ma su Funny Games non ci ti ci dovresti fare le seghe.Sul discorso Dachau pongo il mio NO proprio come sull’arringa pro-Mariolin, pur apprezzandone la completa onestà.Per il resto post conturbante. La fica della Cuccarina la definirei “sgarzolina”. Non so cosa significa ma mi piace il suono. 

  13. Pinxor luglio 5, 2009 a 5:49 pm #

    MariolinI con la i

  14. acidshampoo luglio 5, 2009 a 6:51 pm #

    Pinxor, su Mariolini il tuo pressing fu tremendo e scorretto. Mi sentii tipo un figliolo che confessa d’essere gay in una famiglia di democristiani. Ma del trailer uscito oggi (QUI) di Giallo, il film americano di Dario Argento, chettenepare?

  15. acidshampoo luglio 5, 2009 a 7:04 pm #

    Sembra che Steven Spielberg stia pensando ad un remake di Old Boy, con Will Smith protagonista. L’articolo QUI.

  16. fox in the snow luglio 5, 2009 a 7:12 pm #

    >Mi sentii tipo un figliolo che confessa d’essere gay in una famiglia di democristiani.Una similitudine un po’ forzata, no? Nessuno esprimeva buonismo, am semmai buonsenso.

  17. ??? luglio 5, 2009 a 7:13 pm #

    Capisco ciò che ha scritto fox, comprendo il suo fastidio Ma per me Acid è bravo anche a descrivere cose così personali. Intime. Che lasciano trasparire il lato torbido. Penso più ad un gioco a chi osa di più. Come i bambini che giocano a metterti alla prova e spingono a più non posso.. Non proprio a un malessere. Non è una malattia. E’ ingenuità, gioco, pura provocazione.  

  18. acidshampoo luglio 5, 2009 a 7:14 pm #

    A proposito di B-movie anni ’70. Segnalo questo scambio interessante sulla stampa fra critici cinematografici di sinistra (la prima militante, il secondo no). QUI un articolo di Lietta Tornabuoni che inquadra la commediaccia scollacciata come responsabile di certi mali della nostra società odierna. QUA le risponde per le rime il critico Marco Giusti, dicendo che non è la Fenech ad aver inventato il Berlusconismo. Chi ha ragione?

  19. acidshampoo luglio 5, 2009 a 7:23 pm #

    > Una similitudine un po’ forzata, no? Nessuno esprimeva buonismo, am semmai buonsenso. Grazie che ti candidi, ma non c’ho bisogno di una mamma che faccia calare su di me il “buonsenso”. Buonsenso di che? Mica voglio convertire nessuno? Esprimevo solo che per me Marco Mariolini è un personaggio estremamente affascinante e il suo libro, pubblicato prima del fattaccio, lo dovresti leggere anche te. E’ una questione di pancia la mia, non si basa su un ragionamento e trovo che sia totalmente (ma proprio stra-totalmente) legittima. Poi puoi dirmi “per me non è così”, ma non che è illegittimo e inconcepibile che qualcuno diverso da te trovi interessante uno che – oddio! – è un criminale omicida. Anche Caravaggio lo era.

  20. fox in the snow luglio 5, 2009 a 7:23 pm #

    >E’ ingenuità, gioco, pura provocazione.°°° proprio te. E dove la metti l’oggettivizzazione delle donne, spesso inconsapevoli, o addirittura di singole parti del loro corpo, staccate da tutto il resto, oltre che dalla loro mente? Uno non può essere criticato per quello che lo eccita, figurati, a ognuno il suo, ma permettimi che da uno generalmente rispettoso delle donne come Acid un po’ mi strida.

  21. fox in the snow luglio 5, 2009 a 7:26 pm #

    >Grazie che ti candidi, ma non c’ho bisogno di una mamma che faccia calare su di me il “buonsenso”. Che palle quando riduci tutto a cose come questa che non c’entrano niente. Nessuno ti dice che il tuo interesse sia illegittimo, ma per una volta se i tuoi amici sono d’accordo con la massa (per motivi diversi dalla massa) non è per forza detto che la massa abbia torto e te no. Poi nessuno ti vuole convincere, ma neanche te però non pretendere di convincere gli altri su una cosa del genere.

  22. acidshampoo luglio 5, 2009 a 7:40 pm #

    > Che palle quando riduci tutto a cose come questa che non c’entranoniente. Ma ti sei svegliata con le palle girate oggi?Veramente sei te che riduci la prima cosa vagamente complessa e sfaccettata a qualcosa che sia comprensibile per te e che, quella sì, non c’entra niente.> Nessuno ti dice che il tuo interesse sia illegittimo, Allora ti ricordi male.> ma peruna volta se i tuoi amici sono d’accordo con la massa (per motividiversi dalla massa) non è per forza detto che la massa abbia torto ete no. L’hai capito che non è questione di torto o di ragione o te lo devo riscrivere su carta bollata?> Poi nessuno ti vuole convincere, ma neanche te però nonpretendere di convincere gli altri su una cosa del genere.Ma chi t’ha detto cotica?! A me di “convertire” in Mariolini-fan non me ne frega niente e sfido qualcuno a dire che l’abbia fatto. Al contrario tuo che riduci tutto a tabelline, l’ho scritto e l’ho ripetuto che è qualcosa DI PANCIA. E le cose di pancia o ce l’hai o non ce l’hai. E l’ho specificato ad ogni passo, per prudenza, per non sentirmi dire ‘sta stronzata della conversione. E tanto l’hai voluto scrivere. Io parlo solo ed esclusivamente della legittimità della mia posizione ed era quella ad essere messa in discussione e analizzata. Punto.

  23. giggi luglio 5, 2009 a 7:42 pm #

    apprezzo l’equilibrio del post, cui manca però il fermo-immagine

  24. ? luglio 5, 2009 a 7:48 pm #

    So che hai ragione fox, ma conoscendo Acid mi sento di poter fare regionamenti diversi. Forse sbaglio in questo. Acid, però, non mi sembra capace di strappare parti di corpo e nemmeno di violare una donna, credo ne avrebbe orrore lui stesso. Io che divido sempre il mondo in maschile e femminile, per Acid farei uno strappetto alla regola.

  25. rezio luglio 5, 2009 a 8:45 pm #

    QUI intervista ad un Noel Gallagher con, mi pare, le palle particolarmente girate. ma quest’uomo non ha mai dovuto ingoiare il rospo..non dico dal capoufficio…rimpiango di non essere mai stato in una rock bandhttp://www.youtube.com/watch?v=b4V5Wofigl0paola turci live..non credevo che noi fans dei baustelle fossimo diventati peggio di quelli di vasco, sentite prima che inizi a cantare…a parte il fatto che ha una timbrica vocale 10 volte meglio di rachele, poi un pò di rispetto, poi spero che live queso pezzo lo faccia biancone e non rachele  

  26. acidshampoo luglio 5, 2009 a 9:01 pm #

    > paola turci live..non credevo che noi fans dei baustelle fossimodiventati peggio di quelli di vasco, sentite prima che inizi acantare…Basta pensare a quello che è diventato il forum ufficiale dei Baustelle, un ritrovo per i peggio sbarbini urlanti e che volteranno il culo ai Baustelle davanti alla “next big thing”.Un clima così insopportabile che gli aficionado veri, quelli che frequentavano il forum quando i Baustelle non se li filava nessuno, gente sveglia e ganza, sono fuggiti e hanno aperto questo splendido (a dir poco) forum QUI, in cui però si parla di qualsiasi argomento, non solo di Baustelle. Un forum che, ti dico, diventi più intelligente anche solo ad aprire la pagina.

  27. acidshampoo luglio 5, 2009 a 9:09 pm #

    > a parte il fatto che ha una timbrica vocale 10 volte meglio di rachele,poi un pò di rispetto, poi spero che live queso pezzo lo facciabiancone e non rachelePaola Turci ha una presenza scenica stupenda, tra l’altro è una donna che potrebbe fare perdere il capo al Marinaio. Grazie per il link della sua esecuzione live de La Mangiatrice Di Uomini. E’ così in parte in questa canzone che non si sente nemmeno il bisogno del Bianconi. Ma se sarà una canzone dei Baustelle, come spero, è ovvio che se la dovrà cantare il Bianca e non l’innominabile. Altrimenti sarebbe un mis-casting clamoroso.A proposito di mis-casting, sembra che Kim Rossi Stuart interpreterà Fabrizio Corona nel prossimo film di Matteo Garrone. E mi chiedo: è un mis-casting o no? Ci sta che fisicamente regga la parte, ma Kim Rossi Stuart trasuda sensibilità e umanità da ogni poro, non lo vedo proprio convincente a sostenere la parte di Corona, che non è un immorale, ma un amorale.

  28. caramelleamare luglio 5, 2009 a 9:33 pm #

    No, bellissima fica. Sono lì, stesso arresofotogramma: in alto c’è il volto sorridente e rassicurante di Lorella(che non è certo Milly D’Abbraccio o Laura Panerai), poco sotto c’è unafica stupenda (stupenda veroddio)oh, io so decisamente restio all’essere atttratto da questa cosa, ma anche a me ha dato l’impressione che quella è proprio bella. quella fatta in quel modo, addosso a lei è un accoppiata che non lascia indefferentiEpoi non è tanto il discorso fica, quanto il discorso culo. Columbro gliha alzato il vestito e noi s’è vista la brogna, ma se faccio due piùdue realizzo che dietro ci sta che ci fosse anche un culo.  gia, dietro c’era anche il culo con un vestito tirato su preciso sul fianco. e con quella scelta che lei ha fatto. eh si, notevole!

  29. caramelleamare luglio 5, 2009 a 9:47 pm #

    certo quant’era gnocca ai tempi la cuccarini?! io nn me la so mai cacata, ne lei ne a parisi. facevo meglio a farmici qualche sega, se le meritava tutte

  30. acidshampoo luglio 5, 2009 a 10:09 pm #

    > Acid, però, non mi sembra capace di strappare parti di corpo e nemmenodi violare una donna, credo ne avrebbe orrore lui stesso.No ma infatti, orrore è la parola giusta. Oddio, orrore fino a un certo punto, comunque sì, lo stupro lo trovo veramente ma veramente seccante.

  31. fox in the snow luglio 5, 2009 a 10:22 pm #

    >Oddio, orrore fino a un certo punto, comunque sì, lo stupro lo trovo veramente ma veramente seccante.Figuriamoci se penso che sarebbe capace di una cosa del genere. Non faccio per niente questo salto. Ma non riesco, io, a staccare un’immagine dalla persona dentro a quell’immagine. Quando vedo l’immagine di una velina deficente, non posso fare a meno di vedere una velina deficente. Se guardo la Cuccarini anche con la fica da fuori, penso sempre che dietro a quell’immagine c’è la Cuccarini con la sua personalità e la sua storia. Se trovo la Cuccarini, o qualsiasi altra donna, eccitante, la trovo eccitante per la Cuccarini nel suo complesso, non perché le si vede il pelo. Ma questa sono io e non per forza devono essere tutti così.

  32. Nicola luglio 5, 2009 a 10:23 pm #

    Valeria, invece penso che il gori abbia fatto bene ad esternare le sue considerazioni su quella maiala della cuccarini, che seconde me ha fatto a posta a fare vedere la fregna in diretta. Stasera ti posto un video su facebook che ti fa vedere come vanno trattate le donne!!!

  33. fox in the snow luglio 5, 2009 a 10:31 pm #

    🙂 Vedi però, se scoprissi che fosse una cosa voluta la cosa camierebbe. Ovviamente ora sto razionalizzando, queso ha poco a che vedere con l’effetto immediato che può avere sulle persone. Però se fosse una cosa voluta, diciamo che aggiungerebbe qualcosa alla comprensione della persona Cuccarini nel suo complesso.

  34. Nicola luglio 5, 2009 a 10:33 pm #

    Per me rimane una troia.

  35. Pinxor luglio 5, 2009 a 10:49 pm #

    >Pinxor, su Mariolini il tuo pressing fu tremendo e scorretto. Mi sentiitipo un figliolo che confessa d’essere gay in una famiglia didemocristiani.Orate ne usci fuori con questo quadretto in cui tu aliti appena la tuafascinazione per la figura Mariolini e tutti noi a sbranarti eimbavarti. Non mi sembrava fosse andata esattamente così. Mi pareva diricordare che la cosa era molto più netta per te, qualcosa del tipo:Mariolini livida figura trasudante sincerità e amour fou (che fa tantotepore). Ma non era tanto su quello che verteva la discussione quantosulla presunta insignificanza dell’omicidio della ragazza; il fatto èche certe volte sei molto severo per le minuzie comportamentali e lequotidiane meschinità della gente comune (il che è giusto) maritrovando la meschinità ingigantita e assurta a stile di vita (comesecondo me faceva Mariolini) la sua figura per te pareva diventare fascinosa e quasi scusabile; in ogni caso parlavi molto da fan. Però non mi sembrava di averti crocifisso per la cosa. Si discuteva e confutavo. Con questo ovviamente non vorrei mai farti sentire censurato. Trovo assolutamente liberatori e brutalmente divertenti i tuoi ragionamenti, anche se non sempre condivido i tuoi gusti.  Per quanto riguarda il trailer di “Giallo”, avevo già visto tempo addietro un trailer ma il link che hai postato mi pare ne presenti una versione differente. Sono pacatamente curioso, anche se non sono affatto un fan di Argento. Ormai che sono qui a scrivere: ho visto Watchmen. Non m’è dispiaciuto per niente direi. La computer grafica non mi ha dato eccessivamente fastidio. Forse un po’ su Marte, e anche il Dr. Manhattan è discutibile. Però ha molti spunti interessanti. Direi giudizio positivo. 

  36. fox in the snow luglio 5, 2009 a 10:51 pm #

    Ecco, proprio quello che penso stia alla base di tante belle parole. Già è discutibile in generale, se poi le donne questione sono vittime inconsapevoli, davvero perdo qualsiasi rispetto e voglia di capire chi ho davanti. Meno male che non ha nessuna importanza che tu pensi che sia una troia o no.

  37. fox in the snow luglio 5, 2009 a 10:58 pm #

    >ritrovando la meschinità ingigantita e assurta a stile di vita (comesecondome faceva Mariolini) la sua figura per te pareva diventare fascinosa equasi scusabile; in ogni caso parlavi molto da fanMi rendo conto che mi sono intromessa in questa discussione, solo perché mi sono sentita chiamata in causa nella “famiglia di democristiani” (c’avrò la coda di paglia?), ma perché Pinxor Mariolini sarebbe meschino e Acidshampoo scuserebbe la sua meschinità? tutto direi di mariolini, meno che è un meschino. E’ un malato pericoloso per gli altri e purtroppo non per se stesso, ma perché meschino?

  38. Pinxor luglio 5, 2009 a 11:15 pm #

    >tutto direi di mariolini, meno che è un meschino. E’ un malatopericoloso per gli altri e purtroppo non per se stesso, ma perchémeschino?Meschino è un aggettivo generico che m’è venuto lipperlà. Meschino si riferiva più che altro al discorso delle piccinerie della gente comune. Mariolini denotava più che altro un vorace e dittatoriale egoismo affettivo. So che questo non si avvicina esattamente alla definizione di “meschino”. Però costringere una persona ad una forma di schiavitù assoggettandola alle proprie fissazioni mi fa venire in mente “meschino” come definizione. Invece quale sarebbe una migliore? (Mi rendo conto Acid di urtarti profondamente i nervi. Ora smetto, guarda: .)

  39. fox in the snow luglio 5, 2009 a 11:52 pm #

    >Invece quale sarebbe una migliore?Manipolatore? Approfittatore? Approfittatore.

  40. Nicola luglio 6, 2009 a 12:14 am #

    Fox, vai sulla mia pagina di fb e guarda il video che ho postato per ultimo che vedrai ti piacerà parecchio.

  41. fox in the snow luglio 6, 2009 a 12:26 am #

    Sì l’avevo già visto. Lo trovo cattivo. La ragazza non sta ridendo.

  42. rezio luglio 6, 2009 a 12:29 am #

    questo splendido (a dir poco) forum QUI ice pink è praticamente contemporaneo al vecchio forum dei baustelle..poi è un blog con commenti tipo questo, un tantino vintage e snob forse il vecchio forum direi era molto più ruspante pur essendo i loro membri sempre propositivi nei commenti, a volte troppo complessi per il grande pubblico nel parlare..solo a volte..mi ricordo un certo ema che mandava regolarmente affanculo il malcapitato di turno ..poi altre anime sensibili..bel forum che si è sputtanato da solo

  43. acidshampoo luglio 6, 2009 a 12:37 am #

    > Ora te ne usci fuori con questo quadretto in cui tu aliti appena la tua fascinazione per la figura Mariolini e tutti noi a sbranarti e imbavarti. Ma figurati! Pinxor, il copia/incolla che hai fatto tu era di una cosa che, in quel momento, avevo esasperato giocosamente per farti ridere, seppur parente del vero. Poi la Fox ha riportato il discorso su altri toni e le ho risposto alla pari col suo tono. Ma solo dopo.Comunque mi ricordo che non era manco per niente uno scambio alla pari su Mariolini. O’, io in quella macchina persi circa 3 kg per non passare per un coglione, fare mille premesse (e tanto non bastavano), dover sostenere il tuo pressing che nemmanco il miglior Lanerossi Vicenza e giustificare ogni virgola sul perché, a me, Mariolini mi garba. Che poi non riuscivo a dire più di 5 parole di fila insieme, perché quanto t’infervori interrompi a tutta randa e, in quel caso, di discutere con te non lo auguro manco a Berlusconi.

  44. Pinxor luglio 6, 2009 a 12:53 am #

    >quanto t’infervori interrompi a tutta randa e, in quel caso, di discutere con te non lo auguro manco a Berlusconi. Interrompo e smanetto. Non sempre in quest’ordine. Berlusconi mi direbbe “Si contenga, cribbio!” prima di farmi capaccionare da Apicella. 

  45. acidshampoo luglio 6, 2009 a 1:14 am #

    > Però se fosse una cosa voluta, diciamo che aggiungerebbe qualcosa alla comprensione della persona Cuccarini nel suo complesso.Ovviamente. E magari guadagnerebbe anche qualcosa. Anche perché se c’è una cosa per cui per me ha sempre difettato la Cuccarini (che mi è sempre rimasta benissimo) è il sex appeal. Me la immaginavo un po’ suora per certi versi. Poi inciampi per caso in quel momento e già la vedi con occhi diversi. Ti vien da dire “hai capito la Cuccarini?”, ma in senso positivo, complice nei suoi confronti, quasi affettuoso se non fosse che siamo uomini e di conseguenza maiali. Per me la qualifica di “troia” nella sua accezione comune non esiste per le donne (io la uso come sinonimo di “stronza”), ma esiste per quasi tutti gli uomini (in parte me compreso). Sapere che la Cuccarini era sull’ecumenico palco di Buona Domenica, in minigonna e senza la mutandina sotto, è solo qualcosa che non avevo calcolato e, anche per questo, mi piace decisamente. Ai miei occhi è un’immagine bella. Poi la mia mente unisce gli spazi col puntino e fantastica sul fatto (probabilmente non vero) che quello fosse il suo segreto nascosto a tutti e che forse si eccitò la prima volta che scelse di andare sul palco senza mutande. Se protagonista di quel momento era un’attrice porno, non me ne poteva fregare di meno.

  46. acidshampoo luglio 6, 2009 a 1:20 am #

    QUIil video (censurato nell’attimo clou) del momento Cuccarini-Columbrosenza la musica tecno dell’altro. Si sente proprio come andò la brevescaramuccia e cosa dicevano. Non si vede benissimo perché è un rip davideocassetta, ma rende l’idea. Che poi lei giocava col suo vestito,mica sorbe.

  47. acidshampoo luglio 6, 2009 a 1:26 am #

    QUI, intervista a Michale Medda.QUI, Medda contro la continuity nei fumetti.

  48. acidshampoo luglio 6, 2009 a 4:04 am #

    Leggo QUA che The Fantastic Mr. Fox, il nuovo film di Wes Anderson, sarà a Venezia.

  49. infrarosa luglio 6, 2009 a 10:16 am #

    no gente non c’è niente da fare, come la fox non mi riesce astrarre dalla cuccarini nel suo complesso. l’unica cosa bella di lei è la voce leggermente rauca, la rende simpatica. non è vero che alle donne di queste cose non gliene frega un cazzo, vedere una donna improvvisamente nuda o sorpresa nuda può arrapare anche noi e sono sicurissima che la fox sarà d’accordo. secondo me è la cuccarini che non è il nostro tipo 😉 comunque nel confronto all’epoca cuccarini parisi per me vinceva la parisi di miliardi di lunghezze, ciò nonstante ammetto che la parisi era ed è per me parecchio più asessuata. 

  50. lozissou luglio 6, 2009 a 10:22 am #

    >Leggo QUA che The Fantastic Mr. Fox, il nuovo film di Wes Anderson, sarà a Venezia.EVVAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!

  51. giggi luglio 6, 2009 a 10:27 am #

    domando: il video risale a prima o dopo il coccolone di Palumbro?

  52. giggi luglio 6, 2009 a 10:27 am #

    domando: il video risale a prima o dopo il coccolone di Palumbro?

  53. acidshampoo luglio 6, 2009 a 1:27 pm #

    Giggi, il video è pre-coccolone. Che poi ebbe la stessa cosa di Omar Pedrini e Alberto Castagna. Curioso come Columbro e Pedrini si ripresero perfettamente, mentre Castagna per niente. Comunque è un video risalente ai primi anni ’90, quando i due presentavano Buon Domenica insieme ai Trettré (di cui amavo Mirko Setaro, un grandissimo).

  54. acidshampoo luglio 6, 2009 a 1:32 pm #

    > vedere una donna improvvisamente nuda o sorpresa nuda può arrapare anche noi e sono sicurissima che la fox sarà d’accordo. Mi giocherei una palla che la Fox non è daccordo per niente. Due palle non me le giocherei (non si sa mai), ma una tranquillamente.

  55. acidshampoo luglio 6, 2009 a 3:39 pm #

    > EVVAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!Il problema è che è un film-scherzo, di quelli con le figure. Poi verrà pure bello, ma per me resterà un cartone animato (e non c’è manco un cartone animato nella mia TOP1000).

  56. Daiana luglio 6, 2009 a 5:01 pm #

    Alle poste ti danno appuntamento vicino all’aeroporto di peretola alle 8.15 e ti sequestrano fino alle 15 senza avvertirti prima! Qualcuno addirittura è arrivato alle 9.30 perchè non gli era stata comunicata la necessità della puntualità!… roba dell’altro mondo. E tutto per una prova di guida di uno scooter e tre mesi di contratto!

  57. acidshampoo luglio 6, 2009 a 5:08 pm #

    > Alle poste ti danno appuntamento vicino all’aeroporto di peretola alle8.15 e ti sequestrano fino alle 15 senza avvertirti prima! Qualcunoaddirittura è arrivato alle 9.30 perchè non gli era stata comunicata lanecessità della puntualità!… roba dell’altro mondo. E tutto per unaprova di guida di uno scooter e tre mesi di contratto!Oggi giorno purtroppo è così. Il precariato, il lavoro in nero, le morti bianche. Se non ti piace questo modo di fare, vai in Belgio. Comunque io ti ci vedo, che per fargli buona impressione impennavi con lo scooter e clacsonavi a tutta randa.

  58. Daiana luglio 6, 2009 a 6:41 pm #

    Sì l’avevo già visto. Lo trovo cattivo. La ragazza non sta ridendo.A me invece è sembrato che l’avesse presa proprio bene! Non sto scherzando eh ho avuto proprio questa impressione qua e anche io ho riso di gusto vedendolo.

  59. acidshampoo luglio 6, 2009 a 7:14 pm #

    > A me invece è sembrato che l’avesse presa proprio bene! Non stoscherzando eh ho avuto proprio questa impressione qua e anche io horiso di gusto vedendolo.Infatti, anche secondo me l’ha presa benissimo. Si vede dalla faccia che quei cinque secondi sono così paciosi e lei ne beneficia così tanto che mentre cade vorrebbe che non finissero mai. E all’improvviso è anche Natale.Daiana, certo che te l’euroconvertitore te lo meriti tutto.

  60. fox in the snow luglio 6, 2009 a 7:21 pm #

    >sono sicurissima che la fox sarà d’accordoInvece no 🙂 Non mi fa nessun effetto, se non pensare “poveraccia che vergogna”.

  61. fox in the snow luglio 6, 2009 a 7:24 pm #

    >A me invece è sembrato che l’avesse presa proprio bene!Mah, a me non sembra. Non ride da terra, dove è anche caduta.

  62. acidshampoo luglio 6, 2009 a 8:09 pm #

    > Mah, a me non sembra. Non ride da terra, dove è anche caduta. Ma le rispondi anche seria? La Daiana provoca. Anche se la tipa la pigliasse bene (cosa possibile), la piglierà bene fra un po’. Se la cosa non è una recita, non c’è il tempo materiale per andare contro una reazione istintiva, razionalizzare e pigliarla bene. Vorrei vedere chiunque a ‘sto mondo.La prossima volta provo a tirare una pentolata d’acqua bollente alla Daiana, voglio vedere quanto la piglia bene mentre si rimira la pelle della faccia che gli è scivolata fra le mani.Poi anch’io ho goduto su questo video, ma solo perché sono un sadico segaiolo del cazzo.

  63. fox in the snow luglio 6, 2009 a 8:17 pm #

    >Ma le rispondi anche seria? La Daiana provoca.Non credo proprio, anche perché è stata lei a postare il video per prima, e sono sicura che non l’avrebbe fatto se avesse avuto il minimo dubbio che lo scherzo non fosse stato apprezzato. Infatti mi veniva di commentare qualcosa tipo “che scherzo del cazzo”, ma non l’ho fatto perché di guastafeste sul suo Facebook ce n’è già uno 🙂

  64. Daiana luglio 6, 2009 a 8:43 pm #

    Non ride da terra, dove è anche caduta. Paaarinaaaaa. Ma è uno scherzo via! Sarà un pò pesante non lo metto in dubbio ma sembrano fratello e sorella e io non la vedo così grave come la vedi te. Punti di vista. E’ che mi sembra che te Fox quando si parla del corpo delle donne sei un pò troppo schierata in difesa e basta. Io il corpo di noi donne lo idealizzo un pò meno. Sarà sicuramente per esperienze personali diverse però ho sempre la sensazione che sia oltre.Si fa per parlare eh..

  65. fox in the snow luglio 6, 2009 a 8:47 pm #

    Anch’io penso che siano fratello e sorella, ma in questo caso penso che non abbia importanza che siano maschio e femmina e che sia la femmina a subire. Potrebbe esseere anche il contrario, e non mi piacerebbe lo stesso. Divertenti sono le facce di Tommy quando deve dire una bugia in rescue Me, non queste robe qui, secondo me.

  66. acidshampoo luglio 6, 2009 a 8:52 pm #

    > Paaarinaaaaa. Ma è uno scherzo via! Sarà un pò pesante non lo metto indubbio ma sembrano fratello e sorella e io non la vedo così grave comela vedi te.Ma nessuno ha detto che è così grave. Secondo me la prima e più evidente virata nel romanzo l’hai data te con “A me invece è sembrato che l’avesse presa proprio bene!”. Proprio bene, addirittura!Te lo ripeto: qua di colpo è sceso il Natale.Se l’avesse presa bene già in quella frazione di attimo, disconosco tutte le seghe che mi ci sono tirato.

  67. ??? luglio 6, 2009 a 9:25 pm #

    eh però non è che si capisca di cosa state parlando…ma forse non è importante.

  68. fox in the snow luglio 6, 2009 a 9:53 pm #

    E’ che si riesce a vedere solo su Facebook. No non è importante comunque hai ragione, per far partecipare tutti: è il video amatoriale di un ragazzo (americano?) che da una gran paccata sul sedere a una ragazza ignara e poi, appofittando della sorpresa, le butta anche una torta in faccia. La ragazza cade all’indietro mentre il ragazzo se la ride della grossa. Ragazzo grande e grosso, ragazza mingherlina.

  69. ??? luglio 6, 2009 a 10:50 pm #

    Non so, però a me gli scherzi in cui uno se la ride a spese di un altro mi fanno una tristezza. Gli scherzi sono belli se si ride tutti. Sono un’anima semplice.

  70. fox in the snow luglio 6, 2009 a 10:58 pm #

    Io da ex vittima di scherzi cattivi non posso che pensarla anch’io così, ma a ognuno il suo.

  71. Daiana luglio 6, 2009 a 11:02 pm #

    La prossima volta provo a tirare una pentolata d’acqua bollente alla Daiana,Eh no, non vale se il gioco ti deve sfigurare! Prova a tirarmi una sonora pacca nel culo e vedrai che non me la piglio appena razionalizzo!

  72. Daiana luglio 6, 2009 a 11:07 pm #

    Se l’avesse presa bene già in quella frazione di attimo, disconosco tutte le seghe che mi ci sono tirato.No ma li secondo me si vede che mentre si rialza che non ha lo sguardo inferocito di una che non si diverte per niente in questi scherzi. Magari è una a cui piace farne e quindi vive bene anche il subirli. Anche a me piacciono gli scherzi dove si ride tutti e non quelli dove c’è una vittima ma appunto non avevo avuto la sensazione che lei si sentisse così vittima.Io ho detto che l’aveva presa proprio bene in modo provocatorio, nel senso che l’ha presa parecchio bene rispetto a come lo poteva prendere. Il che mi fa pensare che non l’ha così tanto subito. Ma si sta parlando di niente perchè cmq il tempo che se ne vede non è abbstanza per stabile niente con certezza, sono solo sensazioni personali.

  73. Daiana luglio 6, 2009 a 11:09 pm #

    Io da ex vittima di scherzi cattivi E’ ma forse è proprio quello il punto: a me non è sembrato uno scherzo cattivo vero proprio. C’ho avuto la sensazione che fra i due ragazzi ci fosse una qualche complicità, non che lei se lo aspettasse eh ma magari è abituata ad avere un rapporto così col fratello, che si fanno gli scherzi a vicenda. Guarda jackass per esempio.

  74. acidshampoo luglio 7, 2009 a 12:21 am #

    > Prova a tirarmi una sonora pacca nel culo e vedrai che non me la piglio appena razionalizzo! Ok, allora la prossima volta si prova, giusto per amor di scienza. Per un discorso di rigore tecnico te ti metti a pecora in perizoma, io ti do la pacca nel culo ma al rallentatore, nel senso che fra l’andata e il ritorno ci lascio la mano una mezzoreeeeettaaaaaaAAAAAGRAAAAHHHHHHHH…Spero che poi non mi rimanga sulla mano quel tuo tipico odoraccio di cotone.

  75. Pinxor luglio 7, 2009 a 12:53 am #

    Questo post è bello a leggerlo e migliora a rileggerlo.

  76. acidshampoo luglio 7, 2009 a 1:00 am #

    > Questo post è bello a leggerlo e migliora a rileggerlo. In un forum del Rotari Club ho letto che questo post ricorda a parecchi italiani la Divina Commedia. Non so, comunque lo prendo come un complimento, anche se Dante certe volte mi rimane proprio pesante.

  77. acidshampoo luglio 7, 2009 a 1:34 am #

    Imbarazzante. Ecco cosa dichiara, oggi su La Stampa, Fabrizio Corona riguardo al film su di lui che sarà diretto da Garrone.“Le trattative con Matteo Garrone sono a buon punto. Matteo inizierà agirare in autunno e mi ha fatto leggere la sceneggiatura ed èfantastica. Sono descritti molti momenti drammatici della mia vita,come la mia permanenza in carcere e il giorno in cui Nina stavapartorendo e ha rischiato di perdre il bambino. Ma non sarà un filmnoioso e ci saranno anche scene d’azione esaltanti. Ne ho discusso conMatteo e alcune sequenze prevederanno sparatorie con due pistole comenei film americani moderni tipo “Romeo non deve morire” che è il mio preferito.  In alcuni momenti gli attori si punteranno 3-4 pistoleaddosso che è una cosa tipica  di Tarantino e di Matrix. Naturalmente non ci sarà alcuna  esaltazione della violenza o dei gangster e ioverrò descritto sotto una luce positiva : una vittima che sa anchemenare le mani  se è necessario. Insomma un tipo alla Sergio Leone, ilpersonaggio interpretato da Stallone in “Sorvegliato Speciale”.

  78. acidshampoo luglio 7, 2009 a 1:37 am #

    QUI il trailer dello zombi-movie The Horde, che potrebbe garbare al Marinaio. Praticamente è una lotta poliziotti contro morti viventi.

  79. Pinxor luglio 7, 2009 a 12:58 pm #

    >In un forum del Rotari Club ho letto che questo post ricorda a parecchi italiani la Divina Commedia.Va beh, non esageriamo,  scritti buffi come la Divina Commedia non ce ne sono. Pensa che c’è chi la considera il “Gunther Brodolini” della letteratura italiana.

  80. acidshampoo luglio 7, 2009 a 3:11 pm #

    Ma che spettacolo! Guardate QUA il trailer del mockumentay District 9, prodotto da Peter Jackson. BELLISSIMO.

  81. lozissou luglio 7, 2009 a 3:25 pm #

    Certo che Corona c’ha capito tutto della persona, dello stile e del cinema di Matteo Garrone. Deve averci parlato parecchio per averlo incamerato tanto a fondo.

  82. Pinxor luglio 7, 2009 a 3:33 pm #

    >Guardate QUA il trailer del mockumentay District 9, prodotto da Peter Jackson. BELLISSIMO.Sì, interessante. Qui il corto dello stesso regista che è all’origine del film.

  83. acidshampoo luglio 7, 2009 a 5:50 pm #

    Pallini, ecco QUI il video della pacca sul culo oggetto della discussione. L’ho scovato su Youtube. Che ne pensi?

  84. acidshampoo luglio 7, 2009 a 6:09 pm #

    Non mi piacciono per niente i video buffi sugli animali, ma QUESTO ha fatto ridere anche me. Daiana, chettenepare? Secondo me c’è il trucco.

  85. caramelleamare luglio 7, 2009 a 7:33 pm #

    Se la cosa non è una recita, non c’è il tempo materiale per andarecontro una reazione istintiva, razionalizzare e pigliarla bene. Vorreivedere chiunque a ‘sto mondo.a beh, in quel secondo c’è la morte nella testa di una persona sana di mente. due eventi violentissimi dei quali non hai controllo. tipo il video dove ci sono le morti cruente su cui hai fatto il post. perche uno va male, ma due sono gia un vortice incontrollabile.io metterei in ordine di apparizione: dolore, sorpresa, istinto di sopravvivenza, paura, sorpresa, sbigottiment, ma che cazzo fai!

  86. ilmarinaio luglio 7, 2009 a 8:11 pm #

    E’ ma forse è proprio quello il punto: a me non è sembrato unoscherzo cattivo vero proprio. C’ho avuto la sensazione che fra i dueragazzi ci fosse una qualche complicità, non che lei se lo aspettasseeh ma magari è abituata ad avere un rapporto così col fratello, che sifanno gli scherzi a vicenda.La mia opinione:  la forza del video in questione è nella sua estrema assurdità.  La donna pensa fino a quel momento di trovarsi in una stanza con un homo sapiens e invece scopre di stare condividendo spazio con un animale imprecisato.  Secondo me non si aspettava niente del genere.  Magari c’è rimasta anche male.. Chissà com’è finita.  Però ripeto, fa ridere, chi è che farebbe una cosa del genere?  Se è una finzione è girata parecchio bene.

  87. ??? luglio 7, 2009 a 8:39 pm #

    A me non fa ridere per nulla. Lo trovo di una violenza inaudita. Orribile!

  88. fox in the snow luglio 7, 2009 a 8:47 pm #

    >Però ripeto, fa ridere, chi è che farebbe una cosa del genere?Ma come, mi eri partito bene con “La donna pensa fino a quel momento di trovarsi in una stanza con un homo sapiens e invece scopre di stare condividendo spazio con un animale imprecisato”. Chi è che farebbe una cosa del genere? Qualunque sfigato sottosviluppato, con un senso dell’umorismo sottosviluppato! E con questo non voglio dire che chi pensa che sia divertente sia un sottosviluppato. E’ sottosviluppato chi concepisce una roba del genere e la mette in atto. Poi può far ridere, fano ridere le riprese dolorissime di cadute megagalattiche su Paperissima, figurati se non può far ridere una roba così.

  89. acidshampoo luglio 7, 2009 a 8:59 pm #

    > Chi è che farebbe una cosa del genere? Qualunque sfigato sottosviluppato, con un senso dell’umorismo sottosviluppato!Che poi bisogna vedere il contesto. Magari stanno insieme, lei gliene ha fatte di cotte e di crude, si fa mantenere da lui e come ringraziamento lo cornifica e lo umilia davanti agli amici, lui è innamorato perso e ha l’orgoglio sotto le scarpe, mentre lei lo usa come cameriere per preparare i drink quando si trova coi suoi amanti, gli ha anche imposto di indossare quel cappellino bianco che a lui gli fa schifo. Oggi lui le ha regalato un computer portatile e una torta alla panna. Lei è lì che prova il computer, perché non ne ha mai visto uno. Lui contempla l’immagine di lei, di schiena, e in quel momento, per la prima volta, ha esattamente chiaro quanto questa donna sia caratterizzata solo dalla stronzaggine e, tolta quella, sia totalmente insignificante. E in un attimo lui prende coscienza e coraggio – chissenefrega delle conseguenze – gli dà una botta nel culo a tutta forza e la torta in faccia. Subito dopo la brutalizza.Se le cose fossero andate così: forza cappellino!!!

  90. ??? luglio 7, 2009 a 9:32 pm #

    Si, però,lei ha bonificato l’Agro pontino , in fondo è una brava persona.

  91. ??? luglio 7, 2009 a 9:32 pm #

    Si, però,lei ha bonificato l’Agro pontino , in fondo è una brava persona.

  92. acidshampoo luglio 7, 2009 a 9:59 pm #

    > Si, però,lei ha bonificato l’Agro pontino , in fondo è una brava persona. Non colgo il riferimento, se c’è. Il Duce?

  93. ilmarinaio luglio 7, 2009 a 10:00 pm #

    Poi può far ridere, fano ridere le riprese dolorissime di cadutemegagalattiche su Paperissima, figurati se non può far ridere una robacosì.Quelle mi fanno ridere meno, in realtà, specie quelle coi bambini.  Per chi non lo sapesse, spesso questi video di cadute etc. li proiettano in aerei e traghetti se c’è qualcosa che non va, per distrarre i passeggeri.  Questo video qua, la prima volta che si vede questa fa ridere, quelle dopo sempre meno.  E’ comunque insita nel video una componente maschilista non da poco.  E capisco se alle donne non piace:  mi immagino se fosse una donna a fare quel verso a un uomo, in un video, probabilmente mi farebbe un po’ incazzare.

  94. fox in the snow luglio 7, 2009 a 10:26 pm #

    >E capisco se alle donne non piace:  mi immagino se fosse una donna afare quel verso a un uomo, in un video, probabilmente mi farebbe un po’incazzare. Bah. Potrebbe essere un bambino, e l’effetto sarebbe lo stesso. Forse anche se fosse un altro ragazzo.

  95. ilmarinaio luglio 7, 2009 a 10:29 pm #

    a proposito, QUI Berlusconi fischiato a Viareggio, e QUI presa di posizione dei vescovi sul “libertinaggio”.  ma la parola libertinaggio evoca De Sade e Casanova, personaggi di un certo spessore, mentre Silvio è solo un mediocre puttaniere.

  96. acidshampoo luglio 7, 2009 a 10:31 pm #

    Ah Pallini, c’avevo azzeccato. Ho fatto un giro di Google. E’ il Duce. Sì sì, il luogo comune che non si puole sentire “però ha fatto anche buone cose”. Così come quella cosa che dicevano di Bertinotti quando era presidente del Senato: “è già ricco di suo, perché dovrebbe rubare?”

  97. acidshampoo luglio 7, 2009 a 10:32 pm #

    Stanotte ho picchiato gli spaghetti alla bottarga 😦

  98. ilmarinaio luglio 7, 2009 a 10:35 pm #

    Bah. Potrebbe essere un bambino, e l’effetto sarebbe lo stesso. Forse anche se fosse un altro ragazzo. Secondo me il fatto che sia tra due persone di sesso opposto gli aggiunge in cattiveria.. se due uomini litigano, hanno i loro rituali di litigio e i loro modi, se due donne litigano idem.  Spesso invece ho notato che se sono un uomo e una donna a litigare (non necessariamente una coppia), ci si aggiunge un quid di aggressività in più, succede ad esempio che la donna metta in dubbio la virilità dell’uomo, o l’uomo tiri fuori stereotipi (parole tipo “troia”, etc.).  Forse perché l’equilibrio tra due persone di sesso opposto è più difficile da mantenere, e se è in crisi va più velocemente verso il baratro (bisogna vedere comunque anche a che livello si mettono quelli che litigano).

  99. fox in the snow luglio 7, 2009 a 10:40 pm #

    >Secondo me il fatto che sia tra due persone di sesso opposto gli aggiunge in cattiveriaMah in questo caso vale più secondo me la differenza fisica. Nella scala fra fare lo stesso scherzo a uno di pari stazza e farlo a un neonato che muore soffocato nella panna, in mezzo ci sta la ragazza mingherlina. E l’immagine di lui, grande e grosso che prende persino la rincorsa per dare quella gran paccata… Mi sa che ha fatto male. E lei che lì per lì rimane senza parole. Dalla sorpresa? Bastavano pochi altri secondi per sapere come l’ha veramente presa. Peccato, non lo sapremo mai.

  100. ??? luglio 7, 2009 a 10:49 pm #

    “Quando Clinton chiese a Berlusconi cosa ne pensasse di Mussolini, lui rispose: “Ha fatto delle cose buone”! Ma dico, se neanche di Mussolini si può parlar male, ma che deve fare uno perché si possa parlarne male? Deve stuprare le capre in via Frattina? Che deve fare? Dice “Ha fatto delle cose buone”, certamente: anche Adolf Hitler o Stalin, un ponte, una strada l’avranno fatta! Anche il Mostro di Firenze l’avrà detto “Buongiorno” a qualcuno qualche volta. (Roberto Benigni)

  101. fox in the snow luglio 7, 2009 a 10:59 pm #

    Stuprare le capre in via Frattina è bellissima. Povere capre.

  102. caramelleamare luglio 8, 2009 a 12:49 am #

    io non lo so, ma con tutte ste chiacchere e sto spulciare quel citto me lo avete fatto rimanere proprio bene. solo per il coraggio delle conseguenze, che chiassa quanto la fa lunga una citta per una cosa del genere, è un grande

  103. infrarosa luglio 8, 2009 a 6:58 am #

    sono d’accordo con pallini su video e duce.

  104. infrarosa luglio 8, 2009 a 7:00 am #

    ps fox èppi bérsdei!!!

  105. acidshampoo luglio 8, 2009 a 9:17 am #

    Auguri Fox, che la primavera salmastra di Oslo possa profumare d’incantevoli fievolezze la tua lungimiranza di tiglio.

  106. fox in the snow luglio 8, 2009 a 9:22 am #

    Grazie grazie, troppo buoni 🙂

  107. ??? luglio 8, 2009 a 10:01 am #

    Auguri Fox! Credo sia il tuo compleanno…

  108. lozissou luglio 8, 2009 a 10:20 am #

    >Stanotte ho picchiato gli spaghetti alla bottarga 😦Occhio che alla fine sbottargano! 🙂

  109. fox in the snow luglio 8, 2009 a 10:51 am #

    Grazie anche a te °°°, mo’ basta però che mi commuovo 🙂

  110. Pinxor luglio 8, 2009 a 11:47 am #

    Pimpanti auguri alla Fox, per un compleanno pressochè estatico.

  111. fox in the snow luglio 8, 2009 a 11:51 am #

    Addirittura!

  112. Pinxor luglio 8, 2009 a 1:04 pm #

    Nientedimeno!

  113. caramelleamare luglio 8, 2009 a 1:50 pm #

    Occhio che alla fine sbottargano! 🙂spero che l’abbia scritta qualcuno rubandoti il nik per farti passare malissimo.

  114. ilmarinaio luglio 8, 2009 a 3:03 pm #

    AGURI, Fox, buon compleanno anche da parte mia!!!

  115. lozissou luglio 8, 2009 a 3:42 pm #

    >spero che l’abbia scritta qualcuno rubandoti il nik per farti passare malissimo.Purtroppo non e’ cosi’. Un succhiotto ti fara’ passare i cattivi umori?

  116. caramelleamare luglio 8, 2009 a 8:09 pm #

    Purtroppo non e’ cosi’. Un succhiotto ti fara’ passare i cattivi umori?non rompere le palle

  117. acidshampoo luglio 8, 2009 a 9:32 pm #

    Marinaio, ti segnalo QUI il trailer del nuovo film con la sceneggiatura di Clive Barker, tratto da Infernalia, un racconto pubblicato in uno dei suoi libri di sangue. Che te ne pare?

  118. ilmarinaio luglio 9, 2009 a 8:56 am #

    Marinaio, ti segnalo QUIil trailer del nuovo film con la sceneggiatura di Clive Barker, trattoda Infernalia, un racconto pubblicato in uno dei suoi libri di sangue.Che te ne pare?ispirevole, specie la fontanina di sangue e i morti che si mettono in fila per scrivergli addosso.  in realtà Infernalia è il titolo italiano del primo dei sei libri, che in inglese non hanno titoli e si chiamano solo per es. Books of blood volume I, etc.  la storia qui trasposta cinematograficamente è la prima, quella che fa da “cornice” alle altre.  il fatto che anche Macelleria mobile di mezzanotte fosse dal primo libro mi fa sperare che voglia trarre un film da ogni racconto.. già da un altro, Il proibito, ha tratto con qualche modifica Candyman.  e L’ultima illusione è il titolo dell’ultima novella, lì però hanno fatto veramente un lavoro pessim.  Io invece pubblicizzo la lettura dei sei libri di sangue(anche se purtroppo in libreria si trovano male).  Quello che reagalai a te, Gori, (il volume due, in Italia Ectoplasm) contiene forse i racconti più pesi e scioccanti.

  119. lozissou luglio 9, 2009 a 9:55 am #

    >non rompere le palle Screanzato. Oh!

  120. acidshampoo luglio 9, 2009 a 12:39 pm #

    Ma qua spuntano film di Barker come funghi. Ecco QUI il trailer di un altro ancora, sempre in uscita.Trama parecchio interessante: tre studenti di college analizzano le paure. Mentrel’osservazione progredisce, uno degli studenti comincia a cercare lasalvezza dalle proprie ossessioni esplorando le paure dei suoicompagni.

  121. caramelleamare luglio 9, 2009 a 9:07 pm #

    l’atra sera ho fatto vedere alla daiana “mari del sud” che l’hanno passato su sky.da un trailer come questo per me puo uscirne un bel film come una cacata.è sapere di chi è che fa la differenza, e io lui non lo conosco

  122. suspense horror luglio 10, 2009 a 11:24 am #

    very nice boobies!

  123. caramelleamare luglio 10, 2009 a 2:30 pm #

    very nice boobies! sarebbero le simpatiche pocce ?

  124. acidshampoo luglio 10, 2009 a 2:40 pm #

    > è sapere di chi è che fa la differenza, e io lui non lo conoscoMa infatti per me fu una perla già quando s’andò a vederlo. E non so se ti ricordi, quel giorno si fece una double-feature. Al Corso c’era Mari Del Sud che era del produttore di E Allora Mambo e Tandem (capolavori), mentre al Supercinema c’era Ravanello Pallido, dove fra gli sceneggiatori c’era pure Bonifacci, sceneggiatore dei due film appena nominati. Le nostre aspettative erano tutte su Ravanello Pallido, mentre poi ci fece cacare mentre Mari Del Sud fu una sorpresona. Marcello Cesena in che senso non lo conosci? Lo vedi a Mai Dire Lunedì e faceva il bello ne Una Gita Scolastica di Avati.

  125. caramelleamare luglio 11, 2009 a 3:34 pm #

    Marcello Cesena in che senso non lo conosci? Lo vedi a Mai Dire Lunedì e faceva il bello ne Una Gita Scolastica di Avatinonono, bono. ho fatto casino nel messaggio ioquello che non conosco è barker, e il trailer di cui parlo è quello.mari del sud non mi ricordavo che fosse di cesena e l’ho riscoperto mentre lo stavo guardando.mi ricordo bene della delusione di ravanello pallido che si becco subito da parte di entrambi la candidatura a peggior film mai visto. pero non mi ricordavo che si vide lo stesso giorno di mari del sud

  126. acidshampoo luglio 11, 2009 a 4:06 pm #

    > mi ricordo bene della delusione di ravanello pallido che si beccosubito da parte di entrambi la candidatura a peggior film mai visto.Che poi i “film” fatti apposta su un comico di Zelig et similia, anche quelli bravi, sono tutti tremendi. Vedi il film dei Fichi D’India, di Franco Neri, di Della Noce, il primo di Ficarra e Picone, quello di Brignano, il primo di Ale & Franz. Dire che sono tremendi è poco.Gli unici che hanno fatto film VERI, con tutti i crismi, sono gli immensi Luca & Paolo, che regolarmente fanno il vuoto in sala. Anche il film dei Cavalli Marci, Come Se Fosse Amore, è come minimo ambizioso. Non il solito collage di gag, ma un musical.Spiccano in positivo anche i film di Aldo, Giovanni e Giacomo. Mediocri eh, ma meglio del resto. Ora esce anche il film di quel comico agghiacciante, Checco Zalone.

  127. ??? luglio 11, 2009 a 4:17 pm #

    Che differenza c’è tra un film dei Vanzina e uno di Parenti?

  128. caramelleamare luglio 11, 2009 a 5:35 pm #

    Spiccano in positivo anche i film di Aldo, Giovanni e Giacomo. Mediocrieh, ma meglio del resto. si va beh, un po meglio del nulla che caratterizza gli altri, ma da a parlare di un film serio ce ne corre. tandem, e allora mambo, e se domani sono tre film veri. veri e belli proprio. fra le miglior commedie che mi ricordo d’aver visto Ora esce anche il film di quel comicoagghiacciante, Checco Zalone.a questo punto è chiaro che il cinema in quest’ottica viene visto pari pari al libro: il mondo è fatto di cretini senza capacità critica, sfrutto il momento e piu roba butto dentro piu guadagno. io vorrei sperimentare qual è il livello minimo per cui la gente dice basta, questo no, questo fa veramente vomitare, voglio una gazzosapersonalmente la vedo ancora piu grave del cinepanettone o cinevacanza. senza stare tanto a misurare quale è il peggiore, loro almeno hanno l’aura di un qualcosa di ufficiale, di un appuntamento classico, che qualcuno sa che fara cacare pero va bene cosi, ci sono le tette e i culi (e che culi aggiungo io!!!)immagino che il 70% del pubblico ce l’abbiano in comune, ma quel 30% fa la differenza in negativo per gli zelighiani. sono proprio i peggio!!

  129. caramelleamare luglio 11, 2009 a 5:37 pm #

    Che differenza c’è tra un film dei Vanzina e uno di Parenti?i vanzina sono una laschina, coi parenti pigli le correnti ma quanto è bella la vita ragazzi!??!!?

  130. acidshampoo luglio 11, 2009 a 6:24 pm #

    > Che differenza c’è tra un film dei Vanzina e uno di Parenti?Entrambi si identificano con la commediaccia più commerciale. Neri Parenti non è mai uscito dal comico, i Vanzina hanno spaziato fra più generi (anche giallo, sociale e drammatico). Neri Parenti basa le sue gag più sulla comicità fisica, i Vanzina più sulle battute. Neri Parenti ha rovinato la saga di Fantozzi (ne ha diretti 7 su 10), Enrico Vanzina ha scritto quella perla de I Ragazzi Della IIIC. I Vanzina hanno pure diretto Luna Di Miele In Tre, il capolavoro del Pozzetto-comico. I Vanzina hanno diretto anche Gianfranco Manfredi nel pregevole Via Montenapoleone. Vacanze Di Natale e Sapore Di Mare sono poi due chicche assolute e vogliamo parlare di Yuppies? Insomma, s’è capito chi preferisco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: