Il Culto

5 Nov

1.richiamo_512

Breve panoramica sul Culto, il culto del culto che sta rivoluzionando l’aspetto delle nostre città e il rapporto di ognuno di noi col proprio culto. Cos’è e come nasce il Culto? Avrete notato come il nuovo spirito del tempo ci imponga, fra le altre cose, l’abbandono delle antiche inibizioni legate al culto e alle attività che lo coinvolgono. E’ un percorso di ricerca interiore ma anche di accettazione esteriore, arduo e impervio se intrapreso da soli.
Negli ultimi anni, fra moda e sincera devozione, si è affermato il Culto, che rivoluziona del tutto la percezione delle manifestazioni del culto sposando queste esigenze moderne. Ecco un’analisi architettonica dei luoghi di culto, in sintetiche schede.
Advertisements

84 Risposte to “Il Culto”

  1. acidshampoo novembre 5, 2008 a 12:52 pm #

    Frank, ti dico solo: BELLISSIMO.L’ho commentato nell’ultima scheda del reportage stesso, sullo Scaramacai.

  2. acidshampoo novembre 5, 2008 a 12:59 pm #

    Che culo! Me l’ero persa quasi tutta perché in sovrapposizione con laconferenza di Gianfraco Manfredi e Carlo Lucarelli, ora però mi spunta su YouTube! QUI la conferenza di Roberto Recchioni a Lucca Comics, dove presentava David Murphy 911, miniserie in 4 numeri a breve in edicola. Che poi io il primo l’ho letto e devo dire che è la prima opera recchioniana che mi ha convinto. Il tipo pelato che parla all’inizio è Marcello Lupoi, il capoccia della Panini. Recchioni arriva dopo qualche minuto.

  3. acidshampoo novembre 5, 2008 a 1:01 pm #

    QUI un’interesante videointervista a Capossela sul suo nuovo album, il deludente Da Solo. E’ meno cuccioloso-bassoprofilo-autistico-poeta-introverso-vivéur del solito, ho apprezzato l’impegno.

  4. acidshampoo novembre 5, 2008 a 1:10 pm #

    QUI i finti trailer che aprono il film Tropic Thunder. Evidentemente Grindhouse ha fatto scuola.

  5. acidshampoo novembre 5, 2008 a 5:58 pm #

    News lucchese che m’era sfuggita. Gigi Simeoni sta scrivendo il suo secondo Romanzo A Fumetti, dopo il notevole Gli Occhi Del Buio (acquistato anche in Francia). Uscirà alla fine del 2010 e l’ambientazione sarà ancora storica, e si svolgerà a cavallo tra la fine della II Guerra Mondiale e i primi anni della ricostruzione. Così la descrive Simeoni: “E’ una caccia all’uomo senza esclusione di colpi, con moltissima azione, colpi di scena e oggetti preziosi permeati ( forse) di energie malefiche”. Intanto sarà anche autore dei testi e dei disegni della doppia storia di Nathan Never in uscita a marzo e aprile 2009.

  6. ilmarinaio novembre 5, 2008 a 8:39 pm #

    Frank, bella rassegna, molto interessante.  Io mi ricordo invece, in un Fantozzi, lo svizzero che aveva il copri-water a forma di cuore.  Che Fantozzi era?  Boh.  Comunque, queste città in cui si defeca in allegria, tutti insieme, fanno impressione. A proposito di scatologia:  oggi a pranzo qualche fascista aveva sostituito la foto di Obama su wikipedia con una foto porno-fetish.  Ad averla a disposizione, questa gente, ci sarebbe da passare delle belle ore.

  7. bonobo novembre 5, 2008 a 9:22 pm #

    EVVAI OBAMA!

  8. acidshampoo novembre 5, 2008 a 9:47 pm #

    E’ uscito (QUI) il video di I’m Outta Time, il nuovo singolo degli Oasis. Bellissimo! Sembra la pubblicità del Mulino Bianco! Quando nel finale si apre quella scatola, invece che il giradischi pensavo ci fossero le macine.

  9. frank novembre 5, 2008 a 11:48 pm #

    Baustelle ora sul 3 dalla Dandini

  10. frank novembre 6, 2008 a 12:07 am #

    >Gigi Simeoni sta scrivendo il suo secondo Romanzo A Fumetti, […] Uscirà allafine del 2010 e l’ambientazione sarà ancora storica, e si svolgerà acavallo tra la fine della II Guerra Mondiale e i primi anni della ricostruzione.Dopo ‘Gli occhi e il buio’ mi fido ciecamente (e non è una battuta) di Simeoni. Veramente bello, mi ci sono immersa e me lo ricordo con molta intensità: non vedo l’ora (altra battuta non voluta) che esca il prossimo.Invece per quanto riguarda Volto Nascosto, mi sto vivendo il countdown perl’epilogo rileggendo i vecchi numeri nel tempo libero. Ovvero per ora ho riletto solo il numero 1, che con gli occhi di oggi mi sembra ancora più bello di quando lo lessi (e mi impressionò e affascinò un sacco).

  11. acidshampoo novembre 6, 2008 a 1:54 am #

    > Baustelle ora sul 3 dalla DandiniLi ho persi, mannaggia. Sai mica se hanno rivelato per quale film stanno facendo la colonna sonora?

  12. acidshampoo novembre 6, 2008 a 2:02 am #

    Questa la cover del primo numero di Rourke, la miniserie di Federico Memola (Jonathan Steel, Legione Stellare) in uscita ad aprile.Ricapitolando, queste le prossime uscite in fatto di miniserie:David Murphy 911 – di Roberto Recchioni – 4 numeri – cadenza mensile – esce in questi giorniLilith – di Luca Enoch – 18 numeri – cadenza semestrale – esce il 21 novembreTrigger – di Ade Capone – 6 numeri – cadenza bimestrale – esce a fine novembreRourke – di Federico Memola – 8 numeri – cadenza bimestrale – esce ad aprile 2009I Padroni Del Mondo (titolo provvisorio) – di Antonio Serra – 16 numeri – cadenza mensile – esce a maggio 2009

  13. acidshampoo novembre 6, 2008 a 2:41 am #

    QUI anteprima di Canzoni In A4, il nuovo volume di Paolo Bacilieri in uscita in fumetteria.

  14. acidshampoo novembre 6, 2008 a 4:15 am #

    > Dopo ‘Gli occhi e il buio’ mi fido ciecamente (e non è una battuta) diSimeoni. Veramente bello, mi ci sono immersa e me lo ricordo con moltaintensità: non vedo l’ora (altra battuta non voluta) che esca ilprossimo.Prima di quello uscirà il romanzo di Luca Enoch illustrato dal bravissimo Andrea Accardi (passato da John Doe alla Bonelli). Ma poi Sighma l’hai preso? Non ho idea di che effetto potrebbe farti e se consigliartelo o no. Dalle recensioni in rete, di sicuro si capisce che ha diviso molto (QUI quella di Vincenzo Oliva). A me non è dispiaciuto, ha una narrazione piuttosto decompressa ma non ha nessuno dei difetti soliti della Barbato, certo che Gli Occhi E Il Buio c’aveva un altro slancio.> Invece per quanto riguarda Volto Nascosto, mi sto vivendo il countdownperl’epilogo rileggendo i vecchi numeri nel tempo libero.Vorrei farlo anch’io. E’ una serie che a rileggerla tutta di filato dà l’idea di guadagnarci solo.

  15. acidshampoo novembre 6, 2008 a 4:18 am #

    > EVVAI OBAMA!La campagna elettorale la sta tenendo benissimo. Alle elezioni del prossimo anno rischia seriamente di vincere. Io lo definirei un po’ il J. F. Kennedy della politica. Ma mi piace anche quell’altro, McCain, c’ha la faccia da nemico di Dick Tracy.

  16. infrarosa novembre 6, 2008 a 10:56 am #

    cara frank, bellissimo post, peccato non poter postare delle immagini perché se ci riuscissi te ne manderei una di due dixieklo (cessi chimici) con i cuoricini piccoli e minimalisti, rosa chiari, uno accanto all’altro, magari con gli operai con la birra davanti, di mattina. l’avresti amata. comunque nemmeno da menzionare il fatto che anche stavolta ho letto tutto e alla fine capito che il Culto vuol dire come l’ho preso in Cura. Alla seconda volta almeno c’ho messo meno tempo, sto migliorando…

  17. acidshampoo novembre 6, 2008 a 11:52 am #

    > cara frank, bellissimo post, peccato non poter postare delle immaginiperché se ci riuscissi te ne manderei una di due dixieklo (cessichimici) con i cuoricini piccoli e minimalisti, rosa chiari, unoaccanto all’altro, magari con gli operai con la birra davanti, dimattina.Non gliele mandi solo perché non le puoi postare qui? Curiosa scelta.La Frank sullo Scaramacai ha scritto: “Ma infatti direi che è aperto a segnalazioni e foto di qualunquetipo e provenzinza, se attinenti al Culto. Mandare aminnule[at]email[dot]it.”

  18. acidshampoo novembre 6, 2008 a 12:05 pm #

    Da un intervento di Federico Castagnola nella mailing list di Ayaaaak, qualche notizia lucchese sulla miniserie Lilith.– il contratto con Bonelli è decennale per cui la serie durerà massimo20 numeri, ma potrebbero anche essere meno, lo vedrà man mano che vaavanti.- i balzi nel tempo saranno casuali e non lineari. Prima storia nelperiodo della guerra troiana, poi di seguito pirati, seconda guerramondiale, medioevo. Poi si vedrà.- i primi albi avranno una ricostruzione storica molto rigorosa, da uncerto punto in poi però il passaggio di Lilith influenzerà il corsodegli eventi e la storia del mondo cambierà.- con Gea ha esaurito tutta la sua voglia di fantasy di Enoch, adessolo stimola di più la sfida della ricerca storica.- quando andò in redazione con il nome Lilith tutto contento per avertrovato un nome ricco di significati e riferimenti ad un certa culturae tradizione, la prima reazione fu: “Ah, come la moglie di Tex…”- sarà un personaggio a tratti molto drammatico. La sua missione lacostringerà ad uccidere persone innocenti e questo la metterà difronte a conflltti morali interiori.- la figura dello scuro, visibile solo da lei, avrà lo scopo dialleggerire un pò le situazioni.- i viaggi nel tempo saranno “alla Terminator”. Lilith arriva comemamma l’ha fatta, senza nessun supporto e senza nessuna conoscenza,neppure linguistica, del mondo che andrà ad affrontare.

  19. ilmarinaio novembre 6, 2008 a 2:58 pm #

    bene, questa Lilith mi piglia parecchio.  spero in una serie del livello di Gea, (della Gea degli ultimi numeri, specialmente) e se possibile anche meglio.Dampyr 104, in edicola:  spettacolare!  a questa serie il fatto di doppiare il numero 100 non ha fatto male, anzi!  siamo su livelli altissimi.  tra l’altro, secondo me i “Principi dell’inferno” risentono di una qualche influenza barkeriana.

  20. acidshampoo novembre 6, 2008 a 3:24 pm #

    Lilith sarà una gran serie di sicuro, Luca Enoch è una garanzia. Per i miei gusti però, spero in un tono più serio rispetto a quello scanzonato/umoristico/da centro sociale di Gea. Gea disegnata super-deformed mentre urla ai Pesanti aveva veramente rotto i coglioni, ma i Pesanti pure eh (che però faranno un’apparizione anche su Lilith). Serio che però non vuol dire nè serioso nè solenne eh, insomma mica come Nemrod (uno dei miei rari abbagli).Sull’ultimo Dampyr: bellissimo davvero! Mi aspettavo che la vicenda del processo sarebbe stata spalmata su due albi (condizionato da una storyline gemella su John Doe) e invece qua vengono gettate le premesse per la roba grossa che succederà nel prossimo. Nella struttura questo albo ricorda la prima parte del (da me molto amato) Il Teatro Dei Passi Perduti. Anche qui vediamo Nergal e la sua crew che si stanno decisamente riscaldando e prendono un bel vantaggio sui nostri. Sono stato contento di ritrovare Savnok e devo dire che pure Hanneke mi è rimasta veramente bene, m’ha provocato la mognagosiana “tenerezza” in più frangenti. Boselli sa differenziare i caratteri femminili, cosa non da tutti, anzi da pochi, anzi dai soliti migliori: Sclavi e Berardi.

  21. Daiana novembre 6, 2008 a 10:52 pm #

    Davvero curioso e divertente questo fotopost Frank, per fortuna la mania dei cessi simpatici qua in valdarno tarda ad arrivare ma non dubito che prima o poi toccherà anche a noi.

  22. acidshampoo novembre 6, 2008 a 11:32 pm #

    Daiana, cioè, spiegami il senso del tuo commento. Che avresti detto? Che i cessi chimici da voi non ci sono ma secondo te arriveranno? Brava.

  23. acidshampoo novembre 7, 2008 a 1:02 am #

    Questa l’home page di Torno A Vivere Da Solo, il nuovo filmaccio di Jerry Calà in uscita il 5 dicembre e sequel del pregevole Vado A Vivere Da Solo, diretto da Marco Risi più di vent’anni fa.Nemmeno l’anteprima c’è, ma solo il trailer radio (QUI). Mi sa che devono ancora girarlo. Di certo c’è che il 5 dicembre sarà al cinema.

  24. acidshampoo novembre 7, 2008 a 1:04 am #

    Lutto per gli Zappiani: è morto a settant’anni Jimmy Carl Black, il batterista delle Mothers Of Invention. Causa: malaccio.

  25. acidshampoo novembre 7, 2008 a 3:00 am #

    Licio Gelli (un grande) elogia Berlusconi (grandissimo!) nella sua trasmissione Venerabile Italia (QUI).QUI Gelli risponde a un paio di domande imbarazzanti.

  26. acidshampoo novembre 7, 2008 a 3:04 am #

    Paola Cortellesi imita Franca Leosini (QUI), la giornalista di Storie Maledette che mi maltrattò Marco Mariolini.

  27. fox in the snow novembre 7, 2008 a 9:23 am #

    >Alle elezioni del prossimo anno rischia seriamente di vincere. Io lo definirei un po’ il J. F. Kennedy della politicaNon ha fatto neanche in tempo ad essere eletto, Obama, che Berlusconi già lo sfotte. Ma sfotte anche chi non apprezza le sue batttute (imbecille, coglione), e dà segni di inquietudine (mi sono rotto). La senilità lo sta facendo diventare ancora più volgare.

  28. ilmarinaio novembre 7, 2008 a 10:18 am #

    Non ha fatto neanche in tempo ad essere eletto, Obama, che Berlusconi già lo sfotte.Ma sfotte anche chi non apprezza le sue batttute (imbecille, coglione),e dà segni di inquietudine (mi sono rotto). La senilità lo sta facendodiventare ancora più volgare.grazie per la segnalazione, me l’ero persa!  certo, Berlusconi di lauree honoris causa “del coglione”, come dice nell’articolo non ne ha proprio bisogno:  lui E’ la coglionezza

  29. ilmarinaio novembre 7, 2008 a 11:10 am #

    aggiornamento in diretta da Radio Deejay:  Berlusconi ha chiamato Obama per scusarsi e non gliel’hanno passato

  30. fox in the snow novembre 7, 2008 a 11:13 am #

    >lui E’ la coglionezza:) Stavo pensando che ci sono molti argomenti contro gli insulti al premier:1) non servono a niente2) ti abbassi al suo livello3) non è rispettoso nei confronti di chi lui rappresenta (me no di certo)Ma in realtà non avevamo capito che lui è un comico satirico vestito da premier. Usa proprio queel tipo di comicità legata al corpo (coglione, le corna al ministro spagnolo, ecc.), che lui odia quando viene usata contro di lui. In realtà lui non è Berlusconi, è un comico che imita Berlusconi.

  31. ilmarinaio novembre 7, 2008 a 11:26 am #

    In realtà lui non è Berlusconi, è un comico che imita Berlusconi.purtroppo ho paura che sia proprio Berlusconi.  solo che crede tranquillamente che la vita sia un film con Massimo Boldi.  Veltroni più che fare una campagna elettorale seria e posata avrebbe dovuto pagare dei ricercatori per fare un’analisi dei film con Boldi e De Sica e creare una trappola secondo le coordinate mentali di quei film.  esempio:  fare in modo che vicino a Silvio nei dibattiti ci fosse qualcuno sofferente di aerofagia, o torte giganti, bucce di banana, etc.  oppure:  mandargli una donna infiltrata, bonazza,  che lo ammalii, fargli delle foto, ricattarlo.

  32. Daiana novembre 7, 2008 a 12:41 pm #

    Che avresti detto? Che i cessi chimici da voi non ci sono ma secondo te arriveranno? Esatto proprio così, ho detto proprio questo. Da noi quelle schifezze dei cessi chimici non ci sono, noi viviamo in un’isola felice. Grazie.

  33. Daiana novembre 7, 2008 a 12:43 pm #

    Io ve lo dico… sto sviluppando un sano desiderio di emigrare in america.

  34. fox in the snow novembre 7, 2008 a 12:54 pm #

    >Io ve lo dico… sto sviluppando un sano desiderio di emigrare in america.Meglio la Spagna, secondo me. Comunque siamo proprio in controtendenza, Spagna, Stati Uniti, Israele, Francia, persino la Russia, si sono scelti capi giovani e nuovi, talvolta anche donne. Invece noi sempre gli stessi vecchi bacucchi che gli frega solo di mantenere lo status quo,  smmai di peggiorarlo (per noi).

  35. acidshampoo novembre 7, 2008 a 12:55 pm #

    > Io ve lo dico… sto sviluppando un sano desiderio di emigrare in america.Daiana, sei diventata come il Bianconi ultimamente:Francesco Bianconi wants to leaving ItalyFrancesco Bianconi parte per TorinoFrancesco Bianconi is fading awayFrancesco Bianconi wants to make loveFrancesco Bianconi riscalda l’acqua per la doccia(Sembra incredibile, ma sono tutte vere).

  36. acidshampoo novembre 7, 2008 a 12:58 pm #

    > Non ha fatto neanche in tempo ad essere eletto, Obama, che Berlusconi già lo sfotte.Credo che lo faccia perchè questo Obama gli ricorda il nome di Osama Grillate.

  37. acidshampoo novembre 7, 2008 a 3:05 pm #

    C’avete presente Steve Gutemberg, l’attore dei vari Scuola Di Polizia,Cocoon, Corto Circuito, Tre Scapoli E Un Bebè? Dice: ma che fine ha fatto?Eccolo QUI ripreso mentre fa jogging, completamente gnudo dalla cintola in giù. Sì Nicola, non avere paura: anche il grillo.

  38. acidshampoo novembre 7, 2008 a 4:48 pm #

    Non è vero che l’Alzheimer fa fare solo cose brutte! Eccone QUI un esempio.

  39. fox in the snow novembre 7, 2008 a 5:05 pm #

    Ma secondo me v’interessa più questa nonnina qua.

  40. Nicola novembre 7, 2008 a 6:21 pm #

    Sono andato a prendre il sole per essere più giovane e abbronzato. Che figura…

  41. acidshampoo novembre 7, 2008 a 6:47 pm #

    E’ in edicola il primo numero (di 4 totali) di David Murphy 911. Devo dire che è la prima cosa di Recchioni che, senza farmi impazzire, mi ha però convinto senza riserve.Ecco cosa dice il solitamente pacato Mauro Boselli, sempre molto critico nei confronti di John Doe, sul primo numero di David Murphy.“Wow! Vado contro il mio interesse elogiando la concorrenza! Il primo numero è una bomba!” Bravissimi Recchioni e Cremona! Questo è fumetto, folks!PS Ah, se Recchioni trovasse il tempo di scrivere un Dampyr… “sempre nello stesso tread, aggiunge:“UNA FIGATA PAZZESCA! Insomma ti riconcilia con il Fumetto, che deve INTRATTENERE, giusto? Di nuovo bravi, accidenti!”

  42. caramelleamare novembre 7, 2008 a 9:02 pm #

    io di cessi cosi ne ho visti molti, alla fine ho optato per il cesso “smerdata”, praticamente un cesso già cacato con la merda fresca tutta di rigiro sotto alla seduta

  43. caramelleamare novembre 7, 2008 a 9:46 pm #

    ma come si giustifica sta cosa di quello che corre nudo nel parco ?!!?è assurdaPalazzi, volevi dire lampada non sole. il sole a novembre non credo che abbronzi, a meno di non avere un tumore. che come noto sviluppa una proteina particolare che favorisce la recettività della melanina

  44. acidshampoo novembre 7, 2008 a 10:18 pm #

    Concerto degli Oasis in diretta radio, in questo momento ascoltabile QUI.

  45. caramelleamare novembre 7, 2008 a 10:33 pm #

    lo sto ascoltando…champagne di marca “supernova”

  46. caramelleamare novembre 7, 2008 a 10:52 pm #

    oohhh menomale !!!  finalmente è andata via la connessione

  47. caramelleamare novembre 7, 2008 a 10:53 pm #

    cmq sto spagnolo parlare inglese non se pol sentire

  48. acidshampoo novembre 7, 2008 a 10:56 pm #

    > lo sto ascoltando…champagne di marca “supernova”No, è champagne della Superal nova. Una fregatura: è un semplice spumante metodo charmat rietichettato.

  49. caramelleamare novembre 7, 2008 a 11:01 pm #

    belche finito

  50. caramelleamare novembre 7, 2008 a 11:25 pm #

    anche la Mazzucchelli, nota casa produttice di alberi motore, dopo essere fallita è rinata col nome Nuova Mazzucchelli. cmq volevo dire una cosa a tutti quelli che vanno avanti con la metafisica, herman esse, i graffiti e radio dj: nella vita non basta un piccolo dettaglio per cambiare tutto. questa è una stronzata che vi propinano per farvi credere che la vostra vita di merda da un secondo all’altro potrebbe diventare come quella del vip che desiderate. sappiate che non è cosi: è piu facile che nonostante uno sforzo infinito e decine di dettagli soffertamente modificati, la vita rimanga del tutto insoddisfacente. da ora fino all’ultima della lista delle malattie che vi attenderanno

  51. daiana novembre 8, 2008 a 12:52 am #

    sappiate che non è cosi: è piu facile che nonostante uno sforzoinfinito e decine di dettagli soffertamente modificati, la vita rimangadel tutto insoddisfacente.caramelle, sappi che con questa rivelazione mi hai rovinato la vita… io che pensavo di essere vicina tanto così dalla felicità…

  52. ilmarinaio novembre 8, 2008 a 7:26 am #

    quelli che vanno avanti con la metafisica, herman esse, i graffiti e radio djper esempio, io invece vado avanti con la metalmeccanica, Bakunin, le gratelle e invece della radio i cd.  per caso avevo captato Radio Deejay in sottofondo qua in casa mia, mica la ascolto (anzi, Linus non è proprio uno che ci andrei a merenda insieme).  per questo sono consapevole che le cose andranno sempre “abbastanza peggio”.  ma mica per me…  semmai per Linus

  53. acidshampoo novembre 8, 2008 a 12:27 pm #

    Marinaio, questa forse ti interessa. Thom Yorke, il leader dei Radiohead, regala sul suo sito una canzone inedita dedicata alla vittoria di Obama (QUI).

  54. acidshampoo novembre 8, 2008 a 12:39 pm #

    > sappiate che non è cosi: è piu facile che nonostante uno sforzoinfinito e decine di dettagli soffertamente modificati, la vita rimangadel tutto insoddisfacente.Il difetto della vita è di essere stata concepita come vita e non come qualcosa di strutturalmente migliore. Chiaro che per me potrà pure essere soddisfacente in senso relativo (se paragonata ad altre possibili), ma sarà sempre insoddisfacente in senso assoluto. Per fortuna ci sono i fumetti, il Lidl, un pacco che sta per arrivarmi da Play.com, il Sir Edward Tea, il prossimo film di Charlie Kaufman da aspettare…E poi ci sono QUESTE spettacolari “Flashlight”, che ispirano da matti, specie il modello lady speed bump… o è meglio quello super ribbed?

  55. daiana novembre 8, 2008 a 3:40 pm #

    A proposito di radiodj, io l’ho ascoltata per un periodo nel luogo dove lavoravo prima e all’inizio credevo che Linus potesse essere una persona positiva o cmq nella media… Alla fine invece mi sono accorta che mi afceva veramente schifo. Se non altro perchè è un buonista che non si espone mai e non prende mai posizioni scomode, mi sbaglio?

  56. Daiana novembre 8, 2008 a 3:51 pm #

    Il difetto della vita è di essere stata concepita come vita e non come qualcosa di strutturalmente miglioreParole sante Acid, parole sante!

  57. Nicola novembre 8, 2008 a 5:46 pm #

    Volevo dire lampada. Me ne faccio in media 2 a settimana, integrali e ingnudo. Così mantengo l’abbronsatura. Tra un po’ mi opero e nei giorni che avro’ il tutore non so come fare. Già mi gira il cazzo. Fare joggin gnudo mi garberebbe assai, ma non credo sia una cosa troppo salutare per le palle.

  58. caramelleamare novembre 8, 2008 a 7:07 pm #

    ma te palazzi del sano sesso senza sentimenti con me lo faresti? non so come mai ma penso che il mio cazzo ti garberebbe parecchio

  59. caramelleamare novembre 8, 2008 a 8:28 pm #

    fra due minuti pupi avati su raitre

  60. acidshampoo novembre 8, 2008 a 9:39 pm #

    Era da Fazio? Mannaggia me lo sono perso. Ha per caso parlato del suo prossimo film, Nel Tepore Del Ballo (titolaccio, tra l’altro)? Che ha detto?Piuttosto: domani sera da Fazio ci saranno gli Oasis. Gli Oasis, signori, gli Oasis!

  61. Daiana novembre 9, 2008 a 11:47 am #

    Era da Fazio? Mannaggia me lo sono perso. Ha per caso parlato del suo prossimo film, Nel Tepore Del Ballo (titolaccio, tra l’altro)? Che ha detto?Più che altro ha raccontato di sè ed è stato molto divertente… mi è rimasto proprio bene. Credo che settimana prossima non lo guarderò Fazio.

  62. Nicola novembre 9, 2008 a 1:02 pm #

    Ebbrava Lupo il tuo colpo d’occhio non tradisce mai ovvietà. La tua visione è sempre interessante. Insomma te direi non è banale fare delle scede e delle discalie come le tue! Brava, mi dispiace solo che il tuo fotobog sia più raro dei miei commenti! Anche se immagino che ci voglia molto tempo non fare attendere il prossimo lavori. Mi raccomando.

  63. Nicola novembre 9, 2008 a 1:11 pm #

    Cincinelli, ti ringrazio delle proposta ma non mi interessa. Di questo blog, sessualemente parlando, donati a parte, sono interessato a tre persone che ormai non scrivono più qui da tempo, ma leggono solo di nascosto: due donne e un uomo!

  64. frank novembre 9, 2008 a 5:04 pm #

    >E’ in edicola il primo numero (di 4 totali) di David Murphy 911. Devodire che è la prima cosa di Recchioni che, senza farmi impazzire, mi haperò convinto senza riserve.Letto stamani. Nonostante l’onnipresente cazzutismo alla Recchioni su cui potrei dilungarmi per un’oretta, la storia promette molto bene. Penso che continuerò a leggerlo perché voglio proprio vedere cosa Recchioni fa capitare al suo David Murphy 911 – che se invece si fosse chiamato Davide Magnolfi 113 già non se lo sarebbe inculato manco il suo creatore.

  65. frank novembre 9, 2008 a 5:06 pm #

    >Insomma te direi non è banale fare delle scede e delle discalie come letue! Brava, mi dispiace solo che il tuo fotobog sia più raro dei mieicommenti!Nicola ti ringrazio assai. Anche te, che per queste cose c’hai un occhio che è un radar, se trovi delle cose trash in giro non esitare a fotografarle e mandarmele. In cambio, eviterò di fare un fotoromanzo con te nella posa del sarago.

  66. infrarosa novembre 12, 2008 a 8:53 pm #

    acid ha ragione, il bianconi su facebook è imbarazzante, così pop che anche se uno fosse pop dentro gli rimarrebbe indigesto, con la sua missione simpatia sobria e minimalista, della serie: francesco bianconi va a fare la spesa al mercato. mah, sibillino. così noi ne parliamo, come diceva oscar wilde. non lo so. sarà che dopo la delusione berlinese non mi fido più di lui. che peccato…

  67. infrarosa novembre 12, 2008 a 8:54 pm #

    acid ha ragione, il bianconi su facebook è imbarazzante, così pop che anche se uno fosse pop dentro gli rimarrebbe indigesto, con la sua missione simpatia sobria e minimalista, della serie: francesco bianconi va a fare la spesa al mercato. mah, sibillino. così noi ne parliamo, come diceva oscar wilde. non lo so. sarà che dopo la delusione berlinese non mi fido più di lui. che peccato…

  68. infrarosa novembre 12, 2008 a 8:54 pm #

    acid ha ragione, il bianconi su facebook è imbarazzante, così pop che anche se uno fosse pop dentro gli rimarrebbe indigesto, con la sua missione simpatia sobria e minimalista, della serie: francesco bianconi va a fare la spesa al mercato. mah, sibillino. così noi ne parliamo, come diceva oscar wilde. non lo so. sarà che dopo la delusione berlinese non mi fido più di lui. che peccato…

  69. acidshampoo novembre 13, 2008 a 3:52 pm #

    Soprattutto sorprende che il Bianconi sia sempre lì attaccato a Facebook ad aggiornare il suo stato. Uno che dice che sente il bisogno impellente di scappare in India, uno che dice che Alfredino pativa e che l’acquiescenza son cose brutte, m’aspetterei che c’avesse una presa un po’ più pragmatica con la realtà d’ogni giorno. Invece è lì che ci fa sapere che va al mercato, che ha comprato un gelato, che è rientrato e ha cacato…

  70. frank novembre 13, 2008 a 4:02 pm #

    E senza volere hai già fatto la rima e la canzone.

  71. caramelleamare novembre 14, 2008 a 9:53 am #

    Soprattutto sorprende che il Bianconi sia sempre lì attaccato aFacebook ad aggiornare il suo stato. Uno che dice che sente il bisognoimpellente di scappare in India, uno che dice che Alfredino pativa eche l’acquiescenza son cose brutte, m’aspetterei che c’avesse una presaun po’ più pragmatica con la realtà d’ogni giorno. Invece è lì che cifa sapere che va al mercato, che ha comprato un gelato, che è rientratoe ha cacato…si, sto facebook del quale ne sono fieramente esterno veicola un mondo orribile. in poche parole veicola esattamente come stanno le cose nella realtà della gente.frasi mozzicone, sempre le stesse, sul niente. gente che ridacchia a vanvera anche dove la battuta non compare manco tecnicamente. conoscenze superficilai e amicizie che ci vuole una fantasia della madonna per chiamarle cosi.a pensarci mi schifano parecchio. molto meglio una chat anonima a scopo puramente pornograficosenza considerare che poi vai a scoprire i veri valori di alcune persone che sarebbe meglio non saperloper fortuna poi c’è gente come la daiana che invece non s’abbassa a fare discorsi inutili sul niente con gente che non significa niente

  72. ilmarinaio novembre 14, 2008 a 10:03 am #

    su Facebook mi sono immaginato una scena così:  un disastro, una futura guerra civile, o qualcosa del genere;  due persone, una scappa per salvarsi, lasciando l’altra a morire.  l’altra:  “Ma noi eravamo amici su Facebook!!!”

  73. Daiana novembre 14, 2008 a 10:34 am #

    per fortuna poi c’è gente come la daiana che invece non s’abbassa afare discorsi inutili sul niente con gente che non significa nienteI discorsi inutili sul niente si basano sul fatto che alcune persone con cui parli non le vedi da anni per cui si cerca di dire due cose tanto per aggiustare il tiro… qualcuno di loro a me piacerebbe rivederlo veramente. Poi cmq facebook può essere utile per tenere contatto con le persone che abitano lontano e quindi lo tengo volentieri. Certo un asociale solitario come te caramelle che se ne fa di una rubrica con gli amici?! Tu ce n’hai uno solo ed è qui! Beato te!

  74. infrarosa novembre 14, 2008 a 10:57 pm #

    mah, ci sono anche i vantaggi, a stare lontana invece a me piace chiedere alla gente dove sono andati a finire e e stanno bene, in uno o due casi con questa scusa ci siamo anche rivisti… però non capisco gli aggiornamenti incessanti, preferisco telefonare alla gente quando sono sola e sto male, anziché sperare di risvegliare la loro curiosità con informazioni superflue e poi essere delusa se non mi scrivono. però mai dire mai!

  75. frank novembre 15, 2008 a 9:36 am #

    >Poi cmq facebook può essere utile per tenere contatto con le persone che abitano lontano e quindi lo tengo volentieriSo di suonare retrograda, ma se non ci sentiamo per mail, perché dovremmo sentirci per Facebook? Personalmente non mi attira per niente; in generale, non ho niente in contrario ma mi sono rotta il cazzo di sentirlo nominare. Specie in occasioni come: “ehi mandami le foto che hai fatto al mio compleanno” “se ti iscrivi su facebook le trovi lì”. Segue “sei l’unica che non ha facebook, ma che aspetti?”.Non si può dire che è come la rivoluzione delle e-mail e delle chat, perché quelle sostituiscono qualcosa che si pagava (lettere e telefono) perciò ripeto, se non mi mandi una mail perché dovrei cercarti su FB? Social network sbarbini del cazzo.

  76. acidshampoo novembre 15, 2008 a 4:40 pm #

    > So di suonare retrograda, ma se non ci sentiamo per mail, perché dovremmo sentirci per Facebook? No ma non è quella la questione. Facebook è ottimo per ricercare gente anche di una vita fa, amici del mare, compagni di classe, gente di cui ignori l’indirizzo email o qualunque altro contatto, ma di cui magari sai solo il nome e cognome. Questo è a dir poco romantico! Il fatto è che ha questo utilissimo motore di ricerca per nome e cognome, un po’ come ce l’ha (molto più completo) il mitico e storico ICQ, che però non è mai andato altrettanto di moda e quindi ha molti meno utenti registrati, anche a causa della diffusione di quella ciofeca (a confronto) che è Messenger.Questa è l’unica caratteristica positiva che sia esclusiva di Facebook, e che si alimenta proprio dal fatto di andare di moda ed essere quindi diffuso. Tutto il resto è soja.

  77. caramelleamare novembre 16, 2008 a 3:14 pm #

    facebook ha il vantaggio della messaggistica istantanea e breve, che tramite risulterebbe impacciata, e questa fruibilita a mezzo fra chat e mail che facilitail contatto. questo va detto. il punto è che dopo due frasettine buttate la bisognerebbe andare oltre, invece il 99% del materiale mondialmente scritto su facebook si esaurisce in una marea di impalpabili discorsetti con mille sorrisi che fanno tanto aperitivo in centro. la sensazione che arriva a me è che li sono tutti cool, matti da legare, ma lo sai che. vedo tutto molto omologato, un fiume in piena che seuge la voce di lucignolo.ecco; lucignolo. face book è una megacity abitata dagli inviati, intervistati, vip e spettatori ammaliati di lucignolo. per questo istintivamente gli remo contro

  78. infrarosa novembre 17, 2008 a 4:48 pm #

    marea di impalpabili discorsetti con mille sorrisi che fanno tanto aperitivo in centro. sono d’accordissimo. così come i mille club di appartenenza o le cavolate che si inviano o i come stai che vengono scritti giusto perché così rispondo sulla pagina di uno o una che almeno può sfoggiare più gente che gli scrive, lo so, è triste ma un po’ è così. tranne gli amici perduti e ritrovati, con loro magari la vera comunicazione avviene tramite messaggi non visibili agli altri. però c’è un però, i test della personalità, specie se fatti dagli utenti: che film sei, che lavoro dovresti fare, che frutto sei, eccetera. con questi casco in ogni trappola, e ci faccio le nottate, faccio finta di essere un’altra persona, li faccio ad altri. ebbene sì, lo ammetto, i test mi piacciono da morire, più cretini sono più li faccio. va beh.

  79. caramelleamare novembre 17, 2008 a 9:29 pm #

    infrarosa io il tuo messaggio l’ho letto, solo che l’ho letto cosi disinterassato che veramente no ho idea di quello che hai scritto. che ti devo dire..bohtipo quando acidshampoo va a vedere un film particolarmente bello: IO: “..ma poi visto li nella scena principale quando lui…etc…” LUI: “ah ecco, ah no quello non l’avevo notato, ma c’era anche un cane?” IO: “no, il cane l’hai visto prma a casa mia”

  80. fox in the snow novembre 18, 2008 a 12:47 pm #

    Qui le aziende che “dichiarano guerra” a Facebbok. Acid, a te potrebbe interessarti particolarmente.

  81. Daiana novembre 20, 2008 a 10:48 am #

    Io continuo a usare facebook per scambiare messaggi con amici e mi sento completamente in pace con me stessa.. anzi se ci penso un pò mi fa più tristezza il sentire il bisogno di allontanarsene totalmente, come se potesse essere veramente negativo in senso morale… mah

  82. acidshampoo novembre 20, 2008 a 2:08 pm #

    > IO: “..ma poi visto li nella scena principale quandolui…etc…” LUI: “ah ecco, ah no quello non l’avevo notato, ma c’eraanche un cane?” IO: “no, il cane l’hai visto prma a casa mia”BASTARDO!!!

  83. acidshampoo novembre 20, 2008 a 2:14 pm #

    > Qui le aziende che “dichiarano guerra” a Facebbok. Acid, a te potrebbe interessarti particolarmente.Se Facebook distrae gli impiegati, capisco le aziende. Comunque a me Facebook non mi garba, ma più passivamente che attivamente, lo trovo superficiale e omologante. Per niente dannoso, ma noioso tanto.Però questo il tiro al bersaglio esagerato e spropositato non fa che farmelo rimanere sempre meno peggio. Alla fine è Facebook, non la sclerosi laterale amiotrofica!

  84. Toscana Jones novembre 21, 2008 a 5:20 pm #

    >Fox: “Qui le aziende che “dichiarano guerra” a Facebook“La “Regio Tuscia” permette ancora il collegamento, ma con i suoi PC a carbone del mesozoico mi fa proprio cascare le palle….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: