Un romantico cuc

17 Ago

romanticocucu0_309

Il romanticismo, per chi ha gli occhi grandi e il cuore aperto, è nelle piccole cose, è tutti i giorni, è dietro l’angolo. E la magica scintilla può scoccare in ogni momento, fra cuori e corpi di ogni età ed estrazione. Anche fra una jeune-fille e un cocombre, direbbe Gainsbourg. Arrendersi alla forza dell’amore, alla fatalità di un incontro imprevisto, e bando ai preconcetti antichi… è la morale di questa piccola storia.

Advertisements

67 Risposte to “Un romantico cuc”

  1. caramelleamare agosto 18, 2008 a 5:15 pm #

    sei veramente la piu troia delle puttane, frankcmq questa volta il fotoblog è riuscito benissimo. anzi normalee le foto sembrano prese da una rivista, si vede che c’hai la macchinetta bonaper questa cosa del doppio posto dove commentare è insopportabile. io per coerenza cotinuo a commentare qua, come negli altri fotoblog

  2. caramelleamare agosto 18, 2008 a 5:19 pm #

    da questa mattina alle 00:01 ora americana, Rafael Nadal èuffucialmente diventato numero uno con ben piu di 800 punti divantaggio su Fantoccio Federer. speriamo si infortuni prestissimo quelraccattapalle spagnolo

  3. Daiana agosto 18, 2008 a 5:57 pm #

    Bello e gradito ritorno del fotoblog! Brava Frank mi è piaciuta molto. Certo che voi cittadini siete avanti, la stefan qui di montevarchi c’ha solo due foto di cui una è pure doppione.

  4. frank agosto 18, 2008 a 6:26 pm #

    >si vede che c’hai la macchinetta bonagrazie, i complimenti fanno sempre piacere e spronano a fare sempre meglio.>per questa cosa del doppio posto dove commentare è insopportabile. ioper coerenza cotinuo a commentare qua, come negli altri fotoblogfafài.>Certo che voi cittadini siete avanti, la stefan qui di montevarchi c’ha solo due foto di cui una è pure doppione.Qua ce ne sono tante, molte più di quelle qui visibili, tutte diverse, e tutte buoniste/pacioccose/mediocri. Questa invece è un lampo di surrealtà, direi che siamo davanti al Magritte della pubblicità.>Rafael Nadal è uffucialmente diventato numero uno con ben piu di 800 punti di vantaggio su Fantoccio FedererChe ricordiamo è Tarantino travestito, e io dei travestiti non mi fido: che c’hanno da nascondere? Qual è il loro scopo? Alla larga.

  5. caramelleamare agosto 18, 2008 a 9:36 pm #

    che c’hanno da nascondere? Qual è il loro scopo? Alla largalo saprai solo alla fine della saga del fantastico “Il Mondo Di federer”

  6. caramelleamare agosto 18, 2008 a 9:37 pm #

    va beh, al di la della qualita, almeno s’è rinnovato il rettangolo dello scaramacai sulla destra con foto nuove. tranne due

  7. chiara agosto 19, 2008 a 12:20 pm #

    complimenti Frank, per il fotoblog e per quella foto lì… con quel barattolo di cetrioli.hai fatto proprio bene a dedicargli uno spazio così, dovevano dirtelo che una volta realizzata la foto t’avrebbero accoppiato a quei cetrioloni (invece che a una bella spiaggia col mare blu, o a una semplice e tanto dolce scatola di biscottini confezionati)…uno di loro così intraprendente e sbarazzino da sbucare fuori come se niente fosse……quella malizia fresca e simpatica, non troppo pesante, che fa sorridere i passanti (pochi….e già questo è un sollievo!) più attenti.di quel genere lì, mi vien in mente una pubblicità che capeggiava su alcuni tram a giro per firenze…già più esplicita ma non ai livelli di volgarità dei marchi come “sisley”, “D&G”…mi riferisco alla pubblicità delle patatine “amica chips”:su uno sfondo neutro c’era un tubo di acciaio (da lap dance), solo in fondo sbucavano due manine femminili che lo afferravano e la relativa testa vista però dal di dietro, dall’altra parte la scritta sobria:”…stiamo arrivando!”

  8. frank agosto 19, 2008 a 12:34 pm #

    Gli stessi geni della campagna di Rocco Siffredi che le aveva “assaggiate tutte”, e dell’altra campagna che diceva “la patata tira”, o qualcosa del genere. Meglio sognare cetrioli.

  9. ilovegif.net agosto 19, 2008 a 2:22 pm #

    che belle parole… concordo…ciao

  10. frank agosto 19, 2008 a 2:40 pm #

    Je concorde contigo tambien. But je ne sé pà de che tu concorde! Alùra, “ilovegif”, de che chèzz stavas hablando?

  11. acidshampoo agosto 19, 2008 a 8:05 pm #

    ECCONE UN’ALTRA!QUI un altro pezzo del nuovo album degli Oasis. Trattasi di Falling Down, scritta e cantata da Noel. Tre aggettivi: morbida, ipnotica, psichedelica.Fateme sapere. Non solo Caramelle, ma anche i non fan. Mi interessa.

  12. acidshampoo agosto 19, 2008 a 8:07 pm #

    > Gli stessi geni della campagna di Rocco Siffredi che le aveva”assaggiate tutte”, e dell’altra campagna che diceva “la patata tira”,o qualcosa del genere. Meglio sognare cetrioli.Quella era molto più greve, maschilista e goliardicamente violenta. Benissimo che fu bannata. A personaggi come Siffredi auguro solo fumenti al vetriolo. Ennino, nella copertina della sua autobiografia c’è una sua foto in cui si copre il suo primo piano ammiccante con una mano per la timidezza. Che voglia di accarezzarlo…

  13. acidshampoo agosto 19, 2008 a 8:09 pm #

    > da questa mattina alle 00:01 ora americana, Rafael Nadal èuffucialmente diventato numero uno con ben piu di 800 punti divantaggio su Fantoccio Federer. speriamo si infortuni prestissimo quelraccattapalle spagnoloE io so che te sei belle che pronto a saltare sul carro del vincitore, visto che da un pezzo dici che nella vita di ogni giorno se tu dovessi scegliere chi frequentare fra Federer e Nadal non ci penseresti un attimo: lo spagnolo tutta la vita.VENDUTO!

  14. caramelleamare agosto 19, 2008 a 8:58 pm #

    Gli stessi geni della campagna di Rocco Siffredi che le aveva”assaggiate tutte”, e dell’altra campagna che diceva “la patata tira”dite quello che volete e fate pure i moralisti, ma che la patata tira è vero. se non ci credete leggetevi QUESTO. l’ho pubblicato anni e anni fa sul blog dove scrivevo. mi ricordo che ai tempi non avevo ancora mai sborrato in faccia ad una svedese

  15. frank agosto 19, 2008 a 9:17 pm #

    >ECCONE UN’ALTRA!Bella, molto bella. Mi pare molto fuori dalla mia idea degli Oasis, io che non li conosco, meno “canzone pop” e più atmosfere e impressioni. Nello specifico, la “progressione” cioè la sequenza degli accordi mi pare un po’ diversa… Mo’ me la risento.Acid, Caramelle, dovendo cominciare a sentirli* (e a ballarli come voi), quale disco piglio?*a sentirli in senso ampio, cioè a sentirli come dite voi.

  16. caramelleamare agosto 20, 2008 a 1:17 am #

    *a sentirli in senso ampio, cioè a sentirli come dite voi.con questa frase m’hai fatto passare la voglia, cmq senti lui che io li conosco poco e non ti so consigliare in questo senso

  17. chiara agosto 20, 2008 a 10:10 am #

    OASIS in forma, ho sentito le 2 canzoni linkate e per me (gli Oasis mi piacciono parecchio ma non li seguo album dopo album) sono un più che ottimo assaggio! riflettendo da profana, trovo in “falling down” di-e-con(nella voce) Noel  un carattere originale, non tanto nel sound o nella ritmica (che sono riconoscibilissimi)…originale nell’ “andatura”, su come si sviluppa e sulle sensazioni che passo dopo passo è capace di suscitare. sarà che l’unico album di loro che ho conosciuto per intero è quello del ’97…”falling down” mi viene da associarla (un’ azzardata dai margini molto ampi) a “magic pie”. mentre “shock of the lightning” ha tutta l’energia e la carica tipiche del gruppo, eppure per niente banale, per niente “la solita roba”… mi son piaciute così tanto che in 3 quarti d’ora che son su Internet me le sto ascoltando a ruota.

  18. frank agosto 20, 2008 a 10:20 am #

    >mi ricordo che ai tempi non avevo ancora mai sborrato in faccia ad una svedese Ah già. Salutamela. 

  19. chiara agosto 20, 2008 a 10:21 am #

    acid: “Quella era molto più greve, maschilista e goliardicamente violenta…”e non è certo la prima, eppure capolino sulle reti televisive l’ha potuto fare, è questo che mi lascia un punto interrogativo…perchè all’ambiguità e ipocrisia faccio fatica ad abituarmi,come per quell’innocente spot di vigorsol(?) che vedeva uno scoiattolino-eroe che per salvare il suo bosco da un incendio si impegnava dall’alto di un folto albero a petonzolare aria gelata…CENSURATO!  

  20. chiara agosto 20, 2008 a 10:29 am #

    il post delle patate arrosto non lo lessi a suo tempo, m’ha fatto piacere visto che io le faccio in tutt’altro modo, prima le friggo con la salvia e solo all’ultimo le infilo in forno, insieme al pollo o al coniglio di turno…

  21. anfiosso agosto 20, 2008 a 12:01 pm #

    Mah, ci ho capìto un po’ pochino.

  22. frank agosto 20, 2008 a 12:48 pm #

    Non è che c’è molto da capire secondo me… fattelo spiegare da “nomero”, che di là mostra un entusiasmo smodato… Nomero a parte, mi pareva notevole l’assurdità di questa foto, che vedo tutti i giorni per strada. Volevano dare immagini di idillio casalingo, e hanno rappresentato una donna che guarda sognante un cetriolo. Piuttosto ridicolo. E non c’è niente di peggio che spiegare perché una cosa fa ridere.

  23. ilmarinaio agosto 20, 2008 a 7:24 pm #

    io ragazzi, praticamente, sono una voce che grida nel deserto

  24. acidshampoo agosto 21, 2008 a 12:13 am #

    > come per quell’innocente spot di vigorsol(?) che vedeva uno scoiattolino-eroe che per salvare il suo bosco da un incendio si impegnava dall’alto di un folto albero a petonzolare aria gelata…CENSURATO!E poi c’è il classico: “Da sempre scopo bene con Tonchita!”.

  25. acidshampoo agosto 21, 2008 a 12:13 am #

    > Acid, Caramelle, dovendo cominciare a sentirli* (e a ballarli come voi), quale disco piglio?Ti direi di prendere i due estremi: il brit-poppy What’s The Story Morning Glory? e il raffinato Heaten Chemistry, Quest’ultimo è quello meno amato dai fan, ma per me è un capolavoro pauroso. Specie nella mia versione, con due canzoni sostituite da due b-side dei relativi singoli.

  26. acidshampoo agosto 21, 2008 a 12:15 am #

    > …”falling down” mi viene da associarla (un’ azzardata dai margini molto ampi) a “magic pie”.Di canzoni così “psycho-ambient” ne hanno fatte più di una in passato, da Shakemaker a Champagne Supernova a da Who Feel’s Love (dell’altro album che hai). 

  27. acidshampoo agosto 21, 2008 a 12:25 am #

    > io ragazzi, praticamente, sono una voce che grida nel deserto”un caffè!”

  28. frank agosto 21, 2008 a 8:59 am #

    >E poi c’è il classico: “Da sempre scopo bene con Tonchita!”Eh ma secondo me questa non è intenzionalmente maliziosa. Conta che in buona parte d’Italia “scopare” non ha significato sessuale manco di rimbalzo…

  29. frank agosto 21, 2008 a 9:03 am #

    >>io ragazzi, praticamente, sono una voce che grida nel deserto>”un caffè!”splash! una sirena.

  30. caramelleamare agosto 21, 2008 a 9:43 am #

    Eh ma secondo me questa non è intenzionalmente maliziosa. Conta che in buona parte d’Italia “scopare” non ha significato sessuale manco di rimbalzo… non lo so, ma mi pare che tu abbia detto una stronzata di notevolissimo valoredistinti saluti

  31. frank agosto 21, 2008 a 10:46 am #

    Sto ascoltando ‘What’s the story…’. E ho scoperto finalmente che “morning glory” è il convolvolo, e io pensavo chissà che. Caramelle fattelo spiegare dalla Daiana che è un convolvolo.

  32. chiara agosto 21, 2008 a 11:38 am #

    ho visto in Tv le anticipaz di alcuni films in arrivo nei cinema, il primo che son riuscita a vedere, ormai però a fine (ho visto solo un’immagine coloratissima di una spiaggia) è stato “mamma  mia”…è quello sugli Abba, vero?non m’ha dato un’impressione positiva, voi magari ne sapete un po’ di più?

  33. chiara agosto 21, 2008 a 11:56 am #

    su un sito di annunci di lavoro:segretaria: Ospitalità in villa, a modena, da parte di manager single. Cerco una ragazza di, reale, bell’aspetto, seria, concreta, affidabile, munita di patente,che possa rendersi disponibile a ricoprire il ruolo di autista per un periodo da definire. Un grazie, a tutte quelle che, non riconoscendosi nella descrizione sopra esposta, decidano di astenersi dal rispondere. Annuncio serio.qualche mese fa c’era un altro annuncio suo, dove però nel curriculum ci voleva trovare una marcata discrezione e comprensione, per un lavoro (sempre di segretaria?!)molto stretto col manager single.che gente!

  34. chiara agosto 21, 2008 a 12:25 pm #

    acid: Who Feel’s Love (dell’altro album che hai). questa me la devo andare ad ascoltare, perchè non riesco a costruirla mentalm…quell’album lì, regalatomi ad un compleanno, non l’ho mai approfondito, oggi non so perchè. a quei tempi avevo i miei 2,3 album-artisti e mi bastavano, non ero affatto catapultata a nuovi e sempre più ampi orizzonti, una volta presa confidenza con un album mi ci affezionavo tanto che facevo fatica a ricominciare una nuova conoscenza.a quei tempi, avevo smesso d’andare ad atletica ma appena potevo tornavo a correre per la campagna portandomi un walkman pesante rigorosam a cassetta…il mio vicino di casa m’aveva registrato dal cd l’album del 91 dei red hot e io per 2,3, anni ho continuato a ascoltare principalm quell’album lì (praticam le uniche occasioni in cui ascoltavo musica) l’unico che potevo mettere nel walkman e che nello stesso tempo era molto adatto per l’allenam.

  35. fox_in_the_snow agosto 21, 2008 a 3:54 pm #

    <Anche fra una jeune-fille e un cocombre, direbbe GainsbourgDavvero? Dove?

  36. Toscana Jones agosto 21, 2008 a 4:01 pm #

    Ciao noccioli e noccioline!In questo agosto olimpico, perso nel deserto degli uffici regionali d’estate, cerco di arrivare alle 18,30 inventandomi mille trucchi: tornei di mahjong da solo, spettacoli di marionette, conigli estratti da cappelli vari, tracheotomie eseguite con la palettina delle macchinette del caffè e altre cose, il tutto mescolato con il cucchiaio di legno (of course…).Questa estate passerà alla storia per la dolorosa decisione di rottamare la mitica L’UNO ROSSA: più ci penso e più credo che sia l’unica cosa da fare. Dopo la simpatica conversazione con i signori in grigio-verde, fatti i debiti calcoli, mi toccherà spendere 148 euri di multa, un’altra imprecisata cifra di carrozzeria per rimettere in sesto la vettura (con conseguente eliminazione del pittoresco nastro adesivo che tiene insieme il paraurti, il faro anteriore destro e il passaruota!) più un’altra cinquantina di euri per effettuare la revisione…. mi conviene?? BOH….

  37. ilmarinaio agosto 21, 2008 a 4:34 pm #

    > io ragazzi, praticamente, sono una voce che grida nel deserto”un caffè!”semmai così: ehm.. scusate, potrei avERE UN CAAAAAFFFEEEEEEEEEE”????  UN CAAAAAAAAAAFFEEEEENE???

  38. caramelleamare agosto 21, 2008 a 8:15 pm #

    in questa cosa del caffe e del deserto non vi seguo e sinceramente mi state anche un po sulle palle perche non fate ridere per niente. cmq: è una citazione?

  39. frank agosto 22, 2008 a 9:19 am #

    >>Anche fra una jeune-fille e un cocombre, direbbe Gainsbourg>Davvero? Dove?A Parigi

  40. chiara agosto 22, 2008 a 11:19 am #

    ciao Toscana!…peccato per la uno rossa.

  41. acidshampoo agosto 22, 2008 a 2:46 pm #

    > E ho scoperto finalmente che “morning glory” è il convolvolo, e io pensavo chissà che.Su un libro di traduzione traducono Whats The Story Morning Glory? come “Cosa mi racconti, leone?”

  42. acidshampoo agosto 22, 2008 a 2:51 pm #

    > questa me la devo andare ad ascoltare, perchè non riesco a costruirlamentalm…quell’album lì, regalatomi ad un compleanno, non l’ho maiapprofonditoE’ indubbiamente l’album meno riuscito degli Oasis, anche se sono riuscito a salvarlo sostituendo ben quattro canzoni con quattro b-side (su 5) dei relativi singoli. Ci sono pezzi tremendi, a partire dalla canzone Little James, la prima prova di Liam come autore. Canzone dedicata al figlio, con tanto di rime come pasticine/trampoline. Però i singoli sono tutti bioni e il pezzo finale (Roll It Over) è una pregevole buon’uscita.

  43. acidshampoo agosto 22, 2008 a 2:53 pm #

    > mi conviene?? BOH….Toscana, quell’auto è mitica e indiscutibile, non può finire fra le fauci di uno sfasciacarrozze. Non se lo merita! Mi ricordi Baglioni quando nel 1974 dette fuoco alla sua Camilla (una Due Cavalli gialla), per la promozione dell’album Gira Che Ti Rigira Amore Bello, il racconto di un viaggio proprio su quella macchina. La bruciò come a simboleggiare la fine della propria età, e su Tv Sorrisi E Canzoni raccontò un particolare patetico, ovvero che bruciando quell’auto lo salutò con il debiole suono di clacson e accendendo per un attimo un faro. E allora ti dico: non fare il Baglioni!

  44. acidshampoo agosto 22, 2008 a 2:58 pm #

    > Eh ma secondo me questa non è intenzionalmente maliziosa.Mi pare improbabile che l’ambiguità di quel termine non sia mai venuto in mente a nessuno che ha approvato, spot dopo spot, quella saga lunga decenni. Ma te dici che sì, magari gli è venuto in mente, ma l’hanno accettata lo stesso, senza dare idee ambigue. Ma è proprio quella la cosa infojante! Se “scopare” lo dice Jackie Kennedy, mica Marylin Monroe.

  45. frank agosto 22, 2008 a 4:07 pm #

    >> E ho scoperto finalmente che “morning glory” è il convolvolo, e io pensavo chissà che.>Su un libro di traduzione traducono Whats The Story Morning Glory? come “Cosa mi racconti, leone?”Ma come saranno i libri monografici coi testi tradotti?? Io ne ho uno dei Cardigans PIETOSO, manco un cretino. Comunque, io non sapevo che era sto “morning glory” e immaginavo che fosse – che dio mi perdoni! perché voi non lo farete – l’erezione di Noel quando si sveglia o qualcosa del genere. Vai, addosso coi pomodori.

  46. Diventare ricco agosto 22, 2008 a 5:25 pm #

    Bello il blog e bello il tema che tratti…certo non sono il tipo per questo genere di cose ma mi ha colpito.

  47. caramelleamare agosto 22, 2008 a 10:13 pm #

    l’erezione di Noel quando si sveglia o qualcosa del genere. Vai, addosso coi pomodori.anche io associo morning glory con la gloria mattutina, cioè l’erezione maschile di quando uno fa il soldato o il militare. a quella di noel non ci avevo pensato.io la intendevo cosi: “che sarebbe a dire sta storia della gloria mattutina?!”

  48. caramelleamare agosto 22, 2008 a 10:16 pm #

    Whats The Story Morning Glory? come “Cosa mi racconti, leone?”e cmq anche cosi l’erezione c’entra secondo me: cosa mi racconti leone? leone nel senso opposto di coglione, come nel nostro proverbio. probabilmente fa tanto il leone perche ce l’ha ritto, grazie alla gloria mattutina

  49. Daiana agosto 23, 2008 a 11:54 pm #

    Ho scoperto che quella che io chiamo comunemente “salsiccia” non è altro che una originalissima “salamella”… le vere salsicce sono ben altra cosa.

  50. frank agosto 24, 2008 a 11:30 am #

    Grazie, Diventarericco, a nome di tutti. Di che cazzo stai parlando? Ma che è, la stagione degli amori? Non parlo a nome del titolare ma solo a nome mio: fa’ un commento pertinente o sarò costretta a pensare che sei qui per promuoverti il blog. E a quel punto, ohoo, ti sarai fatto una nemica potente.

  51. caramelleamare agosto 24, 2008 a 12:39 pm #

    Ho scoperto che quella che io chiamo comunemente “salsiccia” non èaltro che una originalissima “salamella”… le vere salsicce sono benaltra cosa.non è che perche in lombardia chiamano salamella la nostra salsiccia, che allora è giusto cosi. è vero che hanno i soldi e berlusconi, ma sottomettersi cosi mi pare troppo.immagino che ci saranno diversi modi diversi di chiamare salsicce e salami in italia.basta cercare su google immagini.in toscana la salsiccia è QUESTAe le “vere” salsicce non esistono: ognuno c’ha le sue

  52. Daiana agosto 24, 2008 a 1:55 pm #

    in toscana la salsiccia è QUESTAcerto che te quando fai le cose le fai proprio per bene eh?! Sei riuscito a inserire un’immagine dove compaiono ambedue i soggetti in contenzioso: salsiccia toscana e milanese una accanto all’altra. Bravo. Cmq la mia non era una sottomissione, veramente credevo che avessero ragione loro visto che quando è venuto fuori l’argomento nessuno ha parlato di relatività. Sono troppo buona io.

  53. caramelleamare agosto 24, 2008 a 4:00 pm #

    salsiccia toscana e milanese una accanto all’altra.si appunto, quella in primo piano dicevo veramente credevo che avessero ragione loro visto che quando è venuto fuori l’argomento nessuno ha parlato di relatività.semplicemente io gli ho spiegato come si dice qua e lui come si dice lassu. e nessuno dei due ha preteso la ragione. in poche parole, l’anima della relatività.senza che nessuno l’abbia messa mai in dubbio pretendendo la ragioneper rimangono salsiccia e salsiccia quella lunga (da non appassionati di carne)

  54. caramelleamare agosto 24, 2008 a 4:02 pm #

    senza che nessuno l’abbia messa mai in dubbio pretendendo la ragione.Per me rimangono salsiccia e salsiccia quella lunga (da non appassionati di carne)

  55. acidshampoo agosto 24, 2008 a 4:57 pm #

    > Ho scoperto che quella che io chiamo comunemente “salsiccia” non èaltro che una originalissima “salamella”… le vere salsicce sono benaltra cosa.In lombardia la salsiccia si dice “salamina”, me l’ha insegnato Alan Ford prima e un mio amico bresciano dopo.

  56. acidshampoo agosto 24, 2008 a 4:58 pm #

    > Bello il blog e bello il tema che tratti…certo non sono il tipo per questo genere di cose ma mi ha colpito.Grazie per l’apprezzamento. Però la prossima volta pretendo un commento più per tutte le stagioni, meno specifico e meno personale, che così mi sento il fiato sul collo.

  57. acidshampoo agosto 24, 2008 a 5:06 pm #

    Aggiornamento estivo per il blog di Michele Medda (QUIcon quattro nuovi inserimenti:Tròvati un lavoro vero! (editoriale)Io sto con i conigli (articolo)La filosofia leggera della palla da bowling (un commento a Il grande Lebowski)Il sicario nell’era di internet (racconto)

  58. isa agosto 24, 2008 a 10:38 pm #

    In milanese si dice luganega. Vai a chiedere all’Alan Ford che è della provincia di Lodi? Milanes arius!

  59. fox_in_the_snow agosto 25, 2008 a 6:08 pm #

    ma che bravi che siete! Io facevo una sola distinzione: quella morbida (tipo carne macinata) è la salsiccia, quello duro o comunque più secco è il salame.

  60. frank agosto 25, 2008 a 7:49 pm #

    Anch’io come Fox. Troppo bello il commento precisino di Caramelleamere, non pare lui, poi pubblica una foto distratta, è proprio lui.

  61. ilmarinaio agosto 25, 2008 a 9:56 pm #

    Fox, ieri a cena ho mangiato un piparule crudo, per provare.  volevo mangiare due piparulere, ma mi sono limitato a un solo singolare piparule. però con sale e olio sopra.

  62. ilmarinaio agosto 25, 2008 a 9:59 pm #

    a proposito, QUI il sito dei Salentorkestra.  QUI, loro canzoni scaricabili in mp3 (consiglio “nella” e “lu sule calau calau”.  questa gente li ho visti dal vivo e sono in gamba, il cantante come modo di fare si mangia De Gregori a colazione.

  63. ilmarinaio agosto 25, 2008 a 10:02 pm #

    ) chiusa parentesi

  64. fox_in_the_snow agosto 25, 2008 a 10:36 pm #

    >Fox, ieri a cena ho mangiato un piparule crudo, per provare.  volevomangiare due piparulere, ma mi sono limitato a un solo singolarepiparule.:) Un PIPARULO, due PIPARULE. Comunque meglio i piparuli che la sazizza (ebbene sì).

  65. fox_in_the_snow agosto 25, 2008 a 11:07 pm #

    >consiglio “nella” e “lu sule calau calau”E invece io preferisco “jetoi” (macchévordì?). Strani questi Salentorkestra, anche un po’ bluegrass. Però devo dire che non è che sia il mio genere di pizzica preferito. Preferisco i Cantori di Carpino (ad esempio questa). Non guardate il video però altrimenti vi fanno gli occhi “scicle-scicle”.

  66. acidshampoo agosto 26, 2008 a 1:21 am #

    > In milanese si dice luganega. Vai a chiedere all’Alan Ford che è della provincia di Lodi? Milanes arius!Ti sbagli, in milanese “luganega” è il corrispettivo dell’italiano “anti-luganega”. Ma sotto il tuo nick si nasconderà mica la signora Maria Colombo dei Legnanesi?

  67. acidshampoo agosto 26, 2008 a 1:24 am #

    > Comunque meglio i piparuli che la sazizza (ebbene sì).Ma che dici? Non si dice piparulo ma “puparuolo”, così come si dice “sizza” e non sazizza. Certo che gli Squallor non t’hanno insegnato niente eh…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: