[Sub] Fido

19 Lug

posterfido3_334

ZOMCON PRESENTA:

Un meraviglioso mondo nuovo.
Dalle profondità dello spazio siderale è arrivata una minaccia imprevedibile: una nube di radiazioni tossiche ha avvolto il nostro glorioso pianeta causando il risveglio dei cadaveri…. Zombi ovunque con l’ unico scopo nella loro non-vita di divorare la carne di noi vivi.
L’umanità si è trovata quindi a combattere intere legioni di morti viventi in quella che è stata “La guerra degli Zombi”. Quando ormai tutto sembrava perduto è giunta la nostra salvezza: ZomCon e il suo fondatore, il Dr. Geiger.
Questi ha scoperto che uccidendo il cervello si uccidono anche gli zombi e la loro possibilità di “ritornare”.
Così siamo riusciti a vincere la guerra ma il pericolo è ancora in agguato; a causa delle radiazioni residue, chiunque muoia diventa uno zombi.
“Attenta Sig.ra Smith, quello non è più suo marito”. BANG!
Per questo il Dr. Geiger ha inventato “il collare addomesticatore”: quando questo viene indossato si accende una luce rossa che indica che il desiderio di mangiare carne umana dello zombi è sotto controllo ma se per caso questa luce dovesse spegnersi, chiamate Zomcon o premete il “pulsante di sicurezza” più vicino a voi, ZomCon risolverà qualsiasi problema di Zombi, grande o piccolo che sia.
Grazie a ZomCon tutti possiamo essere membri produttivi per la nostra società… anche dopo la morte.

E’ così che inizia questo film mai distribuito nel nostro paese. Con questa specie di messaggio promozionale della ditta ZomCon grazie alla quale la piaga degli zombi è stata debellata, non eliminandoli però, servendosi di loro e “addomesticandoli”. Il risultato è che in questa ridente cittadina di Willard, ogni famiglia, può permettersi di avere in casa propria sia un animale da compagnia che un maggiordomo tuttofare e servizievole racchiusi in un’unica soluzione: uno zombi.

Tutta la vicenda si svolge attorno alla famiglia Robinson e agli altri gioiosi abitanti di quella splendida e patinata cittadina (loro soriddente vicinato). Naturalmente un prezzo da pagare per questa perfezione c’è: bisogna obbedire ciecamente alle regole che ZomCon ci impone. Ogni centro abitato è circondato da recinzioni di ferro oltre le quali si trova la zona selvaggia: una terra di nessuno abbandonata dove gli zombi vivono in libertà e si mangiano fra loro e dove chi non segue le regole verrà esiliato per sempre.
Helen Robinson (Carrie Ann Moss), è una madre borghese con tutti i clichè che la sua società le impone senza però mancare di una certa intelligenza e sensibilità. Vive di apparenze e costume ma cova un desiderio represso di tenerezza e di amore. E’ una donna molto forte e decisa con il marito ed è lei a decidere di prendere uno zombie in casa perchè sono appena arrivati dei nuovi vicini e vuole fare una buona impressione. Così, quando questa vicina le chiede quanti zombi possiedono, lei risponde prontamente: uno.
Timmy (Kun’s Ray) è un bambino un pò introverso, intelligente e sensibile che non lega molto con i coetanei. Trova subito un affiatamento eccezionale con il suo nuovo zombie (Billy Connolly) che diventa anche il suo compagno di giochi e soprattutto di avventure. Sarà lui a dargli il nome “Fido”.
Bill (Dylan Baker) è un padre e un marito assente e distratto che si preoccupa solo del suo lavoro e di pagare un funerale senza ritorno per tutta la sua famiglia. Ma è soprattutto un uomo bigotto e con una profonda fobia per gli zombi.
Il film diretto da Andrew Currie è una commedia horror ambientata in una tipica provincia americana dove ogni villetta ha il proprio giardino, il sole splende e tutto sembra perfetto… almeno fino a che non si spenge la luce rossa. E che cosa succederebbe se qualcuno si affezionasse davvero ad uno di questi “mostri da compagnia”?! Fido è’ una pellicola divertente e allo stesso tempo commovente che mette in scena la diversità con tutti i contrasti e i pregiudizi che questa comporta il tutto visto schierandosi apertamente dalla parte del “diverso”.

Oh, meglio di così io una recensione non la so’ scrivere quindi guardatelo così mi saprete dire la vostra.

Ringrazio di cuore la Frank che ha avuto l’indegno compito di correggere tutti gli errori di distrazione e non, da me commessi nella battitura della traduzione, grazie davvero.

La versione compatibile con QUESTI sottotitoli in italiano è quella in dvdrip da 700 MB. Per visualizzare il tutto si possono usare lettori tipoBsPlayer o VLC.

Per farvi un’idea, QUI potete vedere il trailer.

Daiana

Advertisements

240 Risposte to “[Sub] Fido”

  1. Xtiana luglio 19, 2008 a 1:53 am #

    FIDO lo conosco, e sarebbe bello da guardare se sapessi inserire i sottotitoli nei file Avi. Ma per voi cha amate le sfide rilancio con il misterioso Dr. Horrible, musical di Joss Whedon (il papà di Buffy L’ammazzavampiri) da vedere in streaming qui (http://www.drhorrible.com/). Oppure il magnifico horror ZOMBIE HONEYMOON in italiano (su Emule) con colonna sonora punk/rockabilly… Acid, adesso ti voglio ai miei piedi 😉

  2. fox in the snow luglio 19, 2008 a 1:56 am #

    Visto che Caramelleamare è un fan degli Oasis, apprezzerà sicuramente questo.

  3. acidshampoo luglio 19, 2008 a 2:07 am #

    Ueilà Xtiana, ben ritrovata! Per vedere il film coi sottotitoli devi scaricare un player a tua scelta fra BSPlayer e VLC (i link sono sul post). Poi occorre solo che dai lo stesso nome al file .avi e all’.srt dei sottotitoli e li metti nella stessa directory. E quando fai partire l’avi, vedrai che ti parte coi sottotitoli sovraimpressi. Con BSPlayer puoi anche direttamente aprire l’avi e trascinarci sopra il file dei sottotitoli, senza rinominare niente.Fido secondo me merita da matti. Molto meglio di titoli apparentemente simili ma dall’umorismo più cazzaro, come i recenti Shaun Of The Dead e Undead. Fido è una commedia horror, però con un’anima e con uno sguardo Sclaviano. Per Dr. Horrible mi sto attrezzando, ho visto che stanno uscendo i sottotitoli in italiano. Zombie Honeymoon non lo conoscevo ma me l’appunto.

  4. acidshampoo luglio 19, 2008 a 2:23 am #

    Troppo bello! Un fan di Pupi Avati è andato in giro per l’Emilia Romagna a ricercare, oggi, le esatte locations di Zeder (QUI) e de La Casa Dalle Finestre Che Ridono (QUI), documentando tutto con foto e un suggestivo racconto di queste avventure (specie quello della Casa). Per chi ha amato quei film, il confronto fra quei vecchi fotogrammi e quegli stessi posti oggi è a dir poco struggente.

  5. rantamplan luglio 19, 2008 a 5:04 am #

    a tutti i non credenti e soprattutto non cattolici del blog: prima cercate la parola “sbattezzo” su wikipedia, poi andate qui: www.uaar.it/news/2008/05/27/ottobre-giornata-dello-sbattezzo/

  6. caramelleamare luglio 19, 2008 a 7:06 am #

    Visto che Caramelleamare è un fan degli Oasis, apprezzerà sicuramente questo.per ora ho visto solo immagini e letto il testo, fra un po ascoltero. quello che mi chiedo è: come si fa a non volere che questa gente sparisca per sempre?so gia che faranno pena, per non parlare di quelle parole di quelle parlate unte schifose di laggiu che solo a vederle scritte li vuoi morti. loro, ma ancora di piu il loro pubblicocmq grazie fox

  7. caramelleamare luglio 19, 2008 a 7:19 am #

    che spettacolo, anche la daiana c’ha la firma sul blog. sta cosa mipiace e poi non m’aspettavo che fosse in grado di articolare unarecenzione bella e seria che pare una di quelle dei giornalini dei filme nemmeno che avrebbe finito mai un lavoro che per me sarebbe impensabile e non farei mai sia per la difficoltà che per l’impego che richiedeio del film ho visto solo qualche fotogramma e ho già capito tutto,perche io sono cosi sa, da delle piccolezze dei dettagli dei filmcapisco gia tutto di loro…sara bello, ma non ho tutti i mezzi necessari per apprezzarlo quanto merita.pero col fatto che i sottotitoli l’ha fatti la daiana lo guardo oggi stesso

  8. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 8:44 am #

    spe-tta-co-la-re!idea originale e morbosa al punto giusto, trailer ancora più entusiasmante.. non ho parole, mi ci butto subito.  questo Andrew Currie va tenuto sott’occhio.

  9. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 9:07 am #

    QUI, a proposito di zombi, un video abbastanza interessante con Bush che li definisce una minaccia per l’America.. se avete pazienza di seguirlo per 3 minuti…

  10. acidshampoo luglio 19, 2008 a 10:43 am #

    Prugna, ho tolto il tuo commento. Sei a casa mia, quindi non è che puoi scagazzare dove vuoi. Considera il thread precedente come la tua sabbietta, quindi usa quello.Immagino che ora farai l’esaurito e inizierai a scrivere qui decine di messaggi. E vabbè, non c’è problema, quando poi li vedo li cancello.Magari poi cambio idea, quindi tu continua pure a provarci, però oggi mi gira così.

  11. acidshampoo luglio 19, 2008 a 10:53 am #

    Rantamplan, grazie dell’ottima segnalazione. Mi pare cosa buona e giusta che ci si possa sbattezzare, esattamente come che si possa divorziare o spretarsi. Non sono ateo, ma da “agnostico razionalista” ci farei un pensierino.

  12. acidshampoo luglio 19, 2008 a 10:56 am #

    Caramelleamare, te che oltre degli Oasis sei un appassionato di tennis, ne sapevi niente del momento immortalato in QUESTO video, in cui una tennista s’è dovuta smutandare in diretta e quel cretino del regista non gli ha tolto un attimo la cinepresa di dosso?

  13. acidshampoo luglio 19, 2008 a 11:04 am #

    Consiglio: Prugna, in questo thread scrivici più tardi. Come previsto stai facendo l’esaurito, ma in questo momento sono alcomputer e te li cancello con un click. Fra un po’ però devo uscire e allora potrai esaurirti in libertà.

  14. acidshampoo luglio 19, 2008 a 11:23 am #

    > che spettacolo, anche la daiana c’ha la firma sul blog. Ma infatti questa cosa mi fa troppo piacere. Che poi la recensione è bella e non ho dovuto penare le pene dell’inferno per fargliela scrivere perché si diceva non-capace. Naaaaa…Comunque, appartischerza, grazie infinite che s’è immolata per sottotitolare per noi non-udenti questa perla di film. E’ stata veramente troppo brava. E sì che solo un paio di anni fa tutto questo era insospettabile, almeno quando la interrogai su chi era il Macellaio di Nip/Tuck lei rispose “la piccola Annie”.

  15. frank luglio 19, 2008 a 12:38 pm #

    Un altro film bellissimo e mica di serie B mai pervenuto in Italia. Non finirò mai di stupirmi e di chiedermi come fa un film a classificarsi al Sundance o a Cannes o a essere nominato all’Oscar, e a non essere tradotto in italiano. Mi raccomando però il prossimo capitolo di ‘American Pie’ lo voglio in tutte le sale, e una Bibbia su ogni comodino.’Fido’ in particolare è bello e divertente, parte in un certo senso dall’idea finale di ‘Shawn of the dead’ (perché uccidere un amico divenuto zombi? perché non provare a conviverci?) e la sviluppa in maniera interessante e un po’ sclaviana come dice Acid. Di riflesso, anche i rapporti e i sentimenti delle persone “normali” vengono messi in discussione. Davvero, ottima scelta, e grazie alla Daiana per il lungo sbattimento nella traduzione.

  16. Daiana luglio 19, 2008 a 1:15 pm #

    Io credo che Prussia si stia divertendo a incasinare i messaggi sul MIO post… o è così oppure sono i rimasugli dell’LSD che mi stanno mangiando il cervello. Cmq  questi sottotitoli li ho fatti proprio volentieri il casino è stato scrivere l’introduzione, sono già in ansia per la prossima. Credo però che ci vorrà un pò di tempo perchè ora fuori c’è il sole,  il caldo gli uccellini che cinguettano…. caramelle mi metti il computer in giardino?!

  17. Daiana luglio 19, 2008 a 1:19 pm #

    Scusa Prussia ma non ti stavo un pò simpatica?? Allora perchè mi incasini tutto il thread? che t’ho fatto di male io?

  18. acidshampoo luglio 19, 2008 a 1:30 pm #

    Come avevo qui avvertito, sono uscito ed eccolo che rispunta fuori! Era in agguato a cercare il momento giusto per postare le sue preziose perle di guttalax. Ma a questo giro voglio premiarlo e suoi i commenti ce li lascio, perché mi intenerisce troppo il fatto che si sia regolato sui miei orari.Dovevate vedere prima quanti suoi commenti ho cancellato. E lui che se ne stava lì ad esaurirsi e a ripostarli ogni secondo. Quanto a essere nerd, quest’uomo c’ha da insegnare a tutti. Quindi RISPETTO!

  19. ilmarinaio (quello vero) luglio 19, 2008 a 1:31 pm #

    per me, Acid, puoi cancellare i commenti precedenti fatti a nome mio.  li ha fatti fregandomi il nome Guido Prussia.  quello stesso Guido Prussia che ha paura a firmarsi con nome e cognome, perché poi ha la paura, la paura tremenda, che digitando il suo nome e cognome su google escano le figure di merda che fa.  Guido Prussia Guido Prussia Guido Prussia Guido Prussia Guido Prussia Guido Prussia Guido Prussia qui sta facendo la parte del coglione bersagliato da tutti.questo commento, Acid, se vuoi lo puoi tenere.  anche se lo vuoi copiaincollare, Guido Prussia, fai pure.

  20. frank luglio 19, 2008 a 1:32 pm #

    Bellissimo, prussia sta rispolverando metodicamente tutti i vecchi post, e sta tirando fuori vecchi commenti che mi fanno tenerezza a rileggerli. Si è proprio appassionato!!Chissà a cosa sta rinunciando per dedicarci tutto sto tempo. Siccome io qui ci abito da prima che lui nascesse, distinguo i vecchi commenti senza difficoltà, e l’effetto è bellissimo.Divertiti finché puoi, ciccio, io ci sto.

  21. ilmarinaio (quello vero) luglio 19, 2008 a 1:33 pm #

    spesso sono artisti nonrealizzati che si sfogano raccontando i cazzi propri o le proprie pippea un mondo che se ne fottefankulo i blogger…. no comment, Guido Prussia.

  22. fox in the snow luglio 19, 2008 a 1:38 pm #

    >i meridionali non rispondono per le rime e fanno bene. in fondo lo sapete ecc.Le cose sui meridionali le posto per sfotterli e sfottere chi sta dalla loro parte. Ma come, se lo sanno tutti su ‘sto blog che sono leghista! C’ho una passione per i legacci, infatti. Vuoi provare Prussia? Ti faccio a salamino!

  23. ilmarinaio (quello vero) luglio 19, 2008 a 1:44 pm #

    oltretutto, scrive vistosamente meglio quando copia e incolla di quando prova a scrivere qualcosa di suo.  e poi racconta di avere scritto dei libri.  prima ripensavo a quale fosse lo stile di Guido Prussia, perché mi ricordava qualcosa.  poi ho capito.  all’inizio del quarto capitolo di un racconto dei meno noti di Valerio Evangelisti è riportata la lettera che Zodiac, un serial killer, mandò al S. Francisco Chronicle il 3 Agosto 1969.  leggete, e ritroverete lo stesso flusso diarroico di tic, immagini, parole, errori grammaticali:”I like killing people because it is so much fun than killing wild game in the forest because man is the most dangeroue animal of all to kill something gives me the most thrilling experience it is even better than getting your rocks offf with a girl the best part of it is thae when i die i will be reborn in Paradice and thei have killed will become my slaves i will not give you my name because you will try to slii down or atop my collection of slavesfor afterlife EBEORIETEMETHHPITI”da:  V. Evangelisti, Paradice, in Destinazione 31′ secolo, Urania, Milano 2000

  24. Alfano luglio 19, 2008 a 2:02 pm #

    io odio i blogger e i bloggeristi…..Ma allora sei un balengo! Un balengo indifendibile!  Guarda, finora sono stato dalla tua parte, ma se ti escono queste perle… 

  25. Daiana luglio 19, 2008 a 2:04 pm #

    Certo che ho msn Prussia, vuoi l’indirizzo?

  26. acidshampoo luglio 19, 2008 a 3:21 pm #

    Pulizia delle 15.22.Trallallero, trallallà.

  27. acidshampoo luglio 19, 2008 a 3:32 pm #

    Chi ha amato il fumetto Watchmen e anche chi non l’ha mai letto, non può perdersi QUESTO. E’ la versione animata del fumetto, per iTunes. Gratuito se lo scaricate ora, a pagamento da agosto in poi.QUI invece una curiosa ma triste dietrologia sul trailer del film, che secondo me già la dice lunga su come sarà l’opera completa.

  28. fox_in_the_snow luglio 19, 2008 a 3:52 pm #

    >Chissà a cosa sta rinunciando per dedicarci tutto sto tempoAssolutamente a niente. E’ un vecchio minus habens, impotente e gay fallito che nessuno se lo caga, neanche le sue figlie e il suo analista. A’ Prussia, trovati una donna e un’occupazione, parassita!Ah, io mi sono registrata, così non mi devo neanche prendere il fastidio di inserire  nome, email e link ogni volta. Grazie Prussia, una cosa buona nella vita tua l’hai fatta.

  29. frank luglio 19, 2008 a 3:57 pm #

    >Pulizia delle 15.22Prussia si sta mostrando troppo deficiente per capire che gli ci vuole di più a lui a sporcare che ad Acid a pulire.

  30. fox_in_the_snow luglio 19, 2008 a 4:03 pm #

    >spesso sono artisti non ealizzati che si sfogano raccontando i cazzi propri o le proprie pippea un mondo che se ne fottefankulo i blogger….Ma infatti, molto meglio gli artisti non realizzati che inquinano la rete con i loro videini da cerebrolesi. Guardate, sto rivalutando Gabriele Paolini. Paolini, ti posso commissionare uno stalking sessuale a Prussia? Vedrai all’inizio se la tirerà, ma poi si lascerà andare… A proposito di “artisti” falliti, seguitemi in questa cosa. Andate su Google e scrivete tra virgolette “Guido Prussia”. Vi verrà fuori questo risultato: Risultati 110 su circa 927 per “guido prussia”.Se invece cercate “Sgargabonzi” vi viene fuori questo risultato qui:Risultati 110 su circa 7.490 per “sgargabonzi”.Ma vi rendete conto? Cioè, allo Sgargabonzi non gliene frega niente di essere famoso, eppure viene citato su internet SETTE VOLTE TANTO quanto Prussia. Prussino, onestamente, si può essere più falliti di così?  

  31. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 4:42 pm #

    certo ragazzi che questo Prugna una qualità ce l’ha:  non dorme mai.  anzi, forse sarebbe meglio se passasse il suo tempo a dormire, per quello che risolve nella vita.

  32. Miranda luglio 19, 2008 a 4:48 pm #

    Prussia, Prussia mio bello… ho riguardato le tue foto, ripensandoci bene mi piaci meno di ieri.  Poi ho visto i video:  OVVOVE!  Ma che sei diventato, uno come Luca Giurato?  Madonna, gli assomigli proprio.  Con quella pronuncia della esse poi… brrrr…Ti dedico una canzoncina:”La puffa di benfina/ mi fa girar la tefta/ quando fto fu di lei/ è proprio la mia feffta…/mi guardo quando paffo/ fui vetri dei negoffi/ mi accorgo che con lei/ mi fento proprio Fonfie…”

  33. acidshampoo luglio 19, 2008 a 4:48 pm #

    Dalle 15.34 alle 15.43. Prugna c’ha messo 9 minuti per pubblicare 8 commenti (si può fare di meglio per dei miseri copia/incolla). Oddio, è anche vero che prima dell’ultimo c’era una pausa per ripigliare fiato. Mo’ li tolgo con un click. Però l’ultimo, quello del “e ora pulisci schiavo”, non mi dispiaceva.

  34. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 4:59 pm #

    QUI invece una curiosa ma triste dietrologia sul trailer del film, che secondo me già la dice lunga su come sarà l’opera completa.da questo film mi aspetto il peggio.  il fumetto l’ho letteralmente amato, anche se l’ho letto in inglese e non l’ho capito al 100% (ma diciamo al 95% si).  ma Snyder secondo me lo renderà una via di mezzo tra Sin City e I fantastici 4. comunque, credo che quando esce mi toccherà andare a vederlo.  è inutile, sono troppo curioso, per questi polpettoni d’azione-fantascienza.  pensate che ora come ora ho voglia di vedere Hellboy II. comunque Acid, ti ripeto:  almeno Constantine vale la pena.

  35. infrarosa luglio 19, 2008 a 5:09 pm #

    io sono legata a watchmen da così tanto affetto che se anche il film farà schifo me lo farò piacere (o almeno ci proverò) per evitare una delusione bruciante. il fumetto è troppo bello, chi non l’ha letto provveda, non se ne pentirà! anche chi di solito non si interessa di fumetti potrebbe trovarlo bellissimo. acid, te mica puoi scaricare per caso quel file di itunes (o forse qualcun altro può farlo) per me? il server crucco mi dice che qui al nord non è ancora disponibile…

  36. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 5:17 pm #

    oltretutto, Alan Moore in genere è una figura da scoprire/riscoprire, molto versatile.  Tra i film tratti dalle sue opere, lasciando stare WatchmenV for vendetta, La lega degli straordinari gentlemen, La vera storia di Jack lo Squartatore (From Hell), Constantine.  A parte l’ambientazione inglese e le atmosfere da fumetto, o provate a trovarci altri elementi comuni.

  37. fox_in_the_snow luglio 19, 2008 a 5:33 pm #

    >e poi racconta di avere scritto dei libri.Che c’entra, anche Fabrizio Corona scrive libri. Voglio dire, e Totti, Gattuso? Non si enga a nessuno. E comunque quelli suoi che si trovano on line sono tutti a quattro mani, cioè non è capce di scrivere da solo, e tutti prima del duemila. Perché dopo è morto, e quello che ci arriva è un eco lontano. Chissà quanta gente l’ha comprato. Non che conti… Anche il calendario di Padre Indovino ce l’ha un sacco di gente…

  38. infrarosa luglio 19, 2008 a 5:38 pm #

    ora fox non fare la cattiva e non mi offendere frate indovino che a me piace!

  39. Miranda luglio 19, 2008 a 5:49 pm #

    Eh no, ora dicci, dicci, che ci interessa:  come fai te Prussia a far godere una donna?  O non ti piacciono?  Usi modi particolari per fare l’amore?  Racconta, se sei uomo abbastanza.

  40. Miranda luglio 19, 2008 a 5:51 pm #

    Altra domanda:  quanta importanza dai ai preliminari?  Su, parla apertamente, che a quest’ora siamo tra tutte donne.

  41. Miranda luglio 19, 2008 a 6:01 pm #

    Dai, lo so che sei on-line, vecchio maialone!  Su, batti un colpo. 

  42. Miranda luglio 19, 2008 a 6:05 pm #

    Incredibile:  sembra che si sia staccato dal monitor.  Forse un bisogno corporale…

  43. acidshampoo luglio 19, 2008 a 6:19 pm #

    > acid, te mica puoi scaricare per caso quel file di itunes (o forsequalcun altro può farlo) per me? il server crucco mi dice che qui alnord non è ancora disponibile…Ora quella pagina non mi si carica anche a me, ma la monitoro.

  44. caramelleamare luglio 19, 2008 a 6:54 pm #

    io non lo so perche pero alan moore non mi ispira per niente. so abbastanza convinto che è piu fumo che altro. molta estetica e poca anima, e cmq un linguaggio che no m’arriva.

  45. sora_frank luglio 19, 2008 a 6:57 pm #

    >Anche il calendario di Padre Indovino ce l’ha un sacco di gente…L’anno scorso ce l’avevo anch’io, e perché l’avevo fortissimamente voluto. Da piccina lo leggevo a casa dei nonni, a rileggerlo oggi è una miniera: alcune cazzate innocue (l’oroscopo mischiato ai santi), altre cazzate meno innocue (le rubriche come “Donne al volante”, o la vignetta dell’angioletto negro che prega dio per avere un po’ di bene quanto l’angioletto biondo), altre cose che mi piacciono parecchio (i proverbi, le scadenze dell’orto e dei campi, le curiosità). Di bello c’ha che è pieno di roba, ogni mattina te ne leggi un po’ e non finisci mai.

  46. sora_frank luglio 19, 2008 a 7:05 pm #

    >Chi ha amato il fumetto Watchmen e anche chi non l’ha mai letto, non può perdersi QUESTO. E’ la versione animata del fumetto, per iTunes. Gratuito se lo scaricate ora, a pagamento da agosto in poi.Non riesco a scaricarlo: nonostante io abbia iTunes, questo sito insiste e non me lo fa scaricare. Palle.

  47. sora_frank luglio 19, 2008 a 7:32 pm #

    Ho appena finito di leggere ‘Gli occhi e il buio’, la graphic novel di Gigi Simeoni uscita novembre scorso. Avevo interrotto la lettura perché nel frattempo leggevo anche ‘Pet Sematary’ e mi vennero degli incubi tremendi (cosa mai successa).Insomma: è bellissima. Il genere è già visto e rivisto, il plot tutto sommato non è originale, ma Simeoni ne ha fatto una storia bellissima, a cui ha conferito originalità e suspence tramite i dettagli e le psicologie, anziché tramite i colpi di scena (secondo me). Per di più, oltre a scrivere bene, i suoi disegni mi piacciono tantissimo (Acid, in qualche cosa mi ricordano i disegni di Magnus, parrà strano). Bella veramente.

  48. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 7:57 pm #

    alan moore non mi ispira per niente. so abbastanza convinto che è piu fumo che altro.ok, ma V for vendetta te lo sei visto, o letto come fumetto? se ti dovessi consigliare una cosa sola di Moore ti consiglierei questa. poi è chiaro, può piacere o non piacere, come tutte le cose.

  49. acidshampoo luglio 19, 2008 a 8:02 pm #

    Luca Simeoni, l’autore di testi e disegni de Gli Occhi E Il Buio, è veramente un grande (espressivo come pochi, tra l’altro) e lo ritroveremo come disegnatore nel numero 12 o 13 di Magico Vento. Il suo capolavoro per me è il Maxi Gregory Hunter, con cui si concluse la sfortunata serie di Antonio Serra. Gli Occhi E Il Buio è la prova della qualità Bonelli a poco prezzo. Se quel volumone costasse quatto volte tanto e uscisse in fumetteria invece che in edicola, sarebbe considerato il capolavoro dell’anno. Invece è triste pensare che la sua vita distributiva duri solo un mese. Comunque occhio che il prossimo romanzo a fumetti, in uscita a ottobre, sarà Sighma. Scritto da Paola Barbato e disegnato dal neveriano Stefano Casini. La prima sta sui coglioni alla Frank (e non solo), il secondo al Marinaio.

  50. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 8:04 pm #

    verso le sei ero nel parcheggio dell’Europlex, o non c’era una lepre, viva, che scappava?  robba da matti.  questa cosa mi ha risolto la giornata

  51. frank luglio 19, 2008 a 8:12 pm #

    “Sarà che sono ancora innamorata”. A me la signora Agnese Borsellino, vedova di Paolo, nell’intervista alla cerimonia di stamani m’ha fatto venire la pelle d’oca. Se ne trovo una versione integra su internet, la linko.

  52. fox_in_the_snow luglio 19, 2008 a 8:13 pm #

    Per chi, come me apprezza Scrubs: Zach Braff va via, e arriva Courtney Cox, qui.

  53. frank luglio 19, 2008 a 8:13 pm #

    Pora lepre. Non è che c’è tanto da scappare lì intorno. Con un po’ di culo arriva alla Casentinese e la incrocio sotto casa. Nel caso, te la saluto.

  54. frank luglio 19, 2008 a 8:17 pm #

    Ma non riesco a immaginarmi ‘Scrubs’ senza il protagonista, visto che è tutto narrato in prima persona e gli altri gravitano intorno a lui. Quanto alla Cox, che non ho mai visto in parti che mi acchiappassero, farà 3 comparsate e via…Ora voglio proprio vedere cosa si mette a fare Zach Braff.

  55. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 8:21 pm #

    appena arrivato, mi sono sporto dal finestrino, l’ho guardata e le ho fatto:  “O che fai te?”.  mi ha guardato ed è rimasta ferma in mezzo alla strada, non sapendo che fare.  poi sono sceso per smuoverla, non farla restare lì in mezzo.  è scappata, ma non verso la casentinese.poi l’ho raggiunta, le ho staccato le orecchie con un morso, e con tre chiodi me la sono crocifissa al cofano della Lamborghini.   poi sono entrato all’europlex, con la bocca insanguinata, piena di cartilagini e peli, e al reparto libri ho chiesto: “Ce l’avete..sput, vi è arri.. sput. vato l’ultimo della Tamaro?” (una delle due parti di questo commento è inventata)  

  56. fox_in_the_snow luglio 19, 2008 a 8:23 pm #

    >Eh no, ora dicci, dicci, che ci interessa:  come fai te Prussia a far godere una donna? Oggi ho visto un documentario sugli squali e secondo me lui fa come loro: azzanna la femmina alla gola finché non sviene, dopo si accoppia con lei finché non sviene lui. Ecco, secondo me lui fa così. Solo così riesco a immaginarmi una disposta a stargli sotto, a quanto è bello e affasciante da farci conversazione. Ah, ovviamente alla fine la infilza se gli viene duro, che non è detto… Perché gli squali ne hanno due e usano o l’uno o l’altro, ma lui non è che ha tante alternative. Ma magari nell’acqua si gonfia… 

  57. acidshampoo luglio 19, 2008 a 8:31 pm #

    > Ma non riesco a immaginarmi ‘Scrubs’ senza il protagonista, visto che ètutto narrato in prima persona e gli altri gravitano intorno a lui.Quanto alla Cox, che non ho mai visto in parti che mi acchiappassero,farà 3 comparsate e via…La Cox s’è giocata tutto con quella monnezza Lucignolo-style che è stata la serie Dirt, segata alla seconda stagione. Ha interpretato un personaggio insopportabile per motivi diversi da quelli per cui doveva esserlo (che è quasi la cosa peggiore), e c’ha creduto fino alla fine (che è la cosa peggiore). E sì che ai tempi l’avrei vista bene come villain di Nip/Tuck.

  58. acidshampoo luglio 19, 2008 a 8:33 pm #

    > ok, ma V for vendetta te lo sei visto, o letto come fumetto? se ti dovessi consigliare una cosa sola di Moore ti consiglierei questa.Me lo voleva regalare la Daiana all’inizio, per ingraziarmisi, ma ce l’avevo già. Te Marinaio mi dici di vederlo e mi tocca sempre risponderti di no perché prima volevo leggere il fumetto. La prossima volta, o bere o afogare, scatta la double feature: Ichi The Killer e V For Vendetta.

  59. acidshampoo luglio 19, 2008 a 8:49 pm #

    > verso le sei ero nel parcheggio dell’Europlex, o non c’era una lepre,viva, che scappava?  robba da matti.  questa cosa mi ha risolto lagiornataL’ultima volta che s’andò dalla Frank, te frenasti per indicarmi un capriolo. Io l’avevo visto ma lipperlì l’avevo scambiato per un gatto. In che cundizioni.

  60. ilmarinaio luglio 19, 2008 a 9:00 pm #

    scatta la double feature: Ichi The Killer e V For Vendetta.ormai l’hai detto eh! al limite anche uno ma uno se ne vede.

  61. caramelleamare luglio 19, 2008 a 9:04 pm #

    l’ho letta anche io quando sapevo leggere. mi piacque molto e devo dire che fra i fumetti lunghissimi è quello meglio che ho letto. di certo non c’è paragone con “bandidos” e quell’altro fantasy che non mi ricordo il titolo.cmq in fatto di fumetti grandi e lunghi il mio cuore rimane tutto per lui:”Il Segreto Di San Nicola” Martin Mystere gigante N°1 scritto e disegnato da Alessandrini, bellissimo!

  62. caramelleamare luglio 19, 2008 a 9:09 pm #

    Per chi, come me apprezza Scrubse lo dici anche?

  63. acidshampoo luglio 19, 2008 a 9:56 pm #

    > di certo non c’è paragone con “bandidos” e quell’altro fantasy che non mi ricordo il titolo.E nemmeno fra Bandidos e Dragonero si può fare il confronto: meglio il primo. Ma il peggio di tutti è stato Il Legionario. Comunque Bandidos non è da considerarsi il testamento spirituale di quel grandissimo che è stato Gigi D’Antonio (Storia Del West, Bella & Bronco…). Il suo canto del cigno è il Texone in edicola (“Seminoles!”), coi disegni del talentato Filippucci.> cmq in fatto di fumetti grandi e lunghi il mio cuore rimane tutto per lui:”Il Segreto Di San Nicola” Martin Mystere gigante N°1 scritto e disegnato da Alessandrini, bellissimo!Di volumoni mono-storia il migliore ad oggi resta per me Doppio Futuro, ovvero il primo Nathan Never Gigante. Sceneggiatura di Serra, disegni di De Angelis.

  64. acidshampoo luglio 19, 2008 a 11:47 pm #

    > Ora voglio proprio vedere cosa si mette a fare Zach Braff.Per gli amanti del weird: due anni fa Braff fu protagonista di The Last Kiss, il remake americano de L’Ultimo Bacio, nella parte di Accorsi (QUI), su sceneggiatura di Gabriele Muccino e il premio oscar Paul Haggis.

  65. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 12:12 am #

    >ok, ma V for vendetta te lo sei visto, o letto come fumetto?Io l’ho visto, e mi è piaciuto, ma guardandolo avevo come la sensazione che mi stessi perdendo qualcosa. Neanche sapevo che fosse tratto da un fumetto. Avrei detto più un cartone animato. A tratti ci ho visto anche qualcosa di Superman il film (il primo), sbaglio?

  66. caramelleamare luglio 20, 2008 a 12:15 am #

    ho visto stasera un filmato dove rino gaetano cantava gianna gianna fa i bomboloniera il 1971 e lui era giovane. veramente insopportabile, un po mi ricordava il marra. pare un mezzo down

  67. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 12:21 am #

    Di Braff come regista, non l’ho visto ma mi hanno detto che La mia vita a Garden State non è per niente male. La cosa strana è che secondo imdb ha anche diretto 6 episodi di “Scrubs”. Chissà come mai non ci lavorerà più.

  68. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 12:36 am #

    Qua c’è il trailer di The Last Kiss. Ora che lo guardo mi sono resa conto di non aver visto la versione italiana. Non vale la pena, no?

  69. lozissou luglio 20, 2008 a 1:13 am #

    No, Fox. Il remake dell’Ultimo bacio è pessimo. Però Zach Braff, non so, c’ha un faccino che almeno a me ispira sempre simpatia se non – !!! – tenarume.

  70. infrarosa luglio 20, 2008 a 1:38 am #

    remember remember, the fifth of november… v di vendetta l’ho visto molte volte e ho purtroppo scoperto dopo che c’era il fumetto! ma il film mi è comunque piaciuto anche perché c’à natalie portman e a parte lei, è molto epico. l’ultimo bacio (ho visto entrambe le versioni proprio questa settimana!) italiano è sicuramente migliore, quello americano non mi è piaciuto come finisce ma gli attori non erano male. 

  71. infrarosa luglio 20, 2008 a 1:38 am #

    remember remember, the fifth of november… v di vendetta l’ho visto molte volte e ho purtroppo scoperto dopo che c’era il fumetto! ma il film mi è comunque piaciuto anche perché c’à natalie portman e a parte lei, è molto epico. l’ultimo bacio (ho visto entrambe le versioni proprio questa settimana!) italiano è sicuramente migliore, quello americano non mi è piaciuto come finisce ma gli attori non erano male. 

  72. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 2:00 am #

    Grazie Lozissou, allora non ci perderò tempo, ma continuerò a tenere d’occhio il Braff, che fa tenerezza anche a me. Ma c’è qualcosa di Muccino che valga secondo te?

  73. acidshampoo luglio 20, 2008 a 2:32 am #

    > quello americano non mi è piaciuto come finisce ma gli attori non erano male. Muccino, che ha co-firmato la sceneggiatura con Paul Haggis (Crash), ha praticamente disconosciuto questo remake proprio per colpa degli attori, un cast che lui ha trovato completamente fallimentare. E allora, dico io, sarà meglio la Laura Morante che si tocca le mani bisbigliando fra sè, prima di scoppiare a urlare.

  74. lozissou luglio 20, 2008 a 4:34 am #

    Ma c’è qualcosa di Muccino che valga secondo te?La morte. La sua.

  75. cotenna luglio 20, 2008 a 8:50 am #

    >ho visto stasera un filmato dove rino gaetano cantava gianna gianna fa i bomboloniera il 1971…caramelle, Gianna è del 1978.>e lui era giovane…Rino Gaetano è morto in seguito ad un incidente stradale nel 1981, tre anni dopo aver presentato Gianna a Sanremo, purtroppo non ha fatto in tempo ad invecchiare.>pare un mezzo down…su questa affermazione è meglio stendere un velo pietoso.

  76. frank luglio 20, 2008 a 9:55 am #

    Ciao Cotenna, benvenuto.Ho visto anch’io lo stesso spezzone, era di Sanremo 1978. Canta anche piuttosto male. Anche a me Rino Gaetano non m’ha mai preso, e la cosa peggiore è che gli aggettivi che usano i suoi fan per farmelo piacere funzionano all’opposto. Temo il giorno in cui qualcuno mi dirà, che ne so, che gli Elii non sarebbero esistiti senza Rino.Siccome sono una deficiente, in passato per un po’ l’ho confuso con Giorgio Gaber, che non c’entra niente e che invece mi piace tantissimo. Ora che ci penso: devo procurarmi qualche disco suo.

  77. frank luglio 20, 2008 a 10:14 am #

    Brindiamo a questa notizia (almeno quelli di noi che sono proprietari di un’azienda – gli altri, i nostri dipendenti, sono un po’ più nella merda) Roma | 19 luglio 2008Manovra, più difficile l’assunzione a tempo indeterminatoNovità sul mercato del lavoro Sarà più difficile per i lavoratori precari ottenere un contratto a tempo indeterminato. Il maxiemendamento, su cui il Governo ha posto la fiducia, modifica le disposizioni introdotte dal Governo Prodi che assicuravano per legge un contratto a tempo indeterminato per i precari che ottenevano un rinnovo a tempo determinato dopo 36 mesi di lavoro con la stessa azienda. [continua]

  78. La_Daiana luglio 20, 2008 a 10:19 am #

    Caramelle e Acid ora mi avete rotto di bypassare V for vendetta. DOVETE leggerlo assolutamente se poi vi fa schifo non importa ma l’impegno di leggerlo almeno una volta…. bastano un paio di giorni in tranquillità.Cmq a me che ho sempre detto Vfor Vendette mi fa parecchio strano sentir dire V per Vendetta, c’ha un decimo dell’incisività del primo.

  79. La_Daiana luglio 20, 2008 a 10:28 am #

    Manovra, più difficile l’assunzione a tempo indeterminatoMenomale và… essendo 5 anni che lavoro allegramente e liberamente nello stesso posto avevo paura che potesse scattare il contrattone vincolante e invece sarò libera, per sempre libera e felice di starmene a casa o andarmene in vacanza quando e come mi pare! Mica male questo governo! Il segreto è morire giovani e non aver bisogno della pensione. 

  80. La_Daiana luglio 20, 2008 a 10:30 am #

    Grazie Prussia per aver rispettato questo thread. L’hai rispettato vero?!

  81. La_Daiana luglio 20, 2008 a 10:35 am #

    ma cazzo uscite di casa, smettetela di parlare di cacate, c’è tutto un mondo intorno,Io sono uscita ieri. Sono andata in un rifugio della comunità montana con il mio ex e alcuni amici (tutti frikkettoni) a consumare una cena etrusca  ascoltando un concerto per violino e violoncello su Bach. Una serata abbastanza suggestiva anche se, devo dire, mi è mancato il gatto.

  82. sdsds luglio 20, 2008 a 10:37 am #

    prima cosa dimmi che vuol dire thread….sai non frequento certi posti e non conosco certi linguaggi….daiana mon amour

  83. sdsds luglio 20, 2008 a 10:41 am #

    daiana ma non dovevi mandarmi il tuo msn?

  84. La_Daiana luglio 20, 2008 a 10:53 am #

    prima cosa dimmi che vuol dire thread….sai non frequento certi postie non conosco certi linguaggi….daiana mon amourThread vuol dire la serie di commenti che sta sotto un post. Il post è la recensione sopra.  Il mio contatto msn è daianadaianachiocciolahotmailpuntoit. 

  85. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 12:24 pm #

    >Il maxiemendamento, su cui il Governo ha posto la fiducia, modifica le disposizioni introdotte dal Governo Prodi che assicuravano per legge un contratto a tempo indeterminato per i precari che ottenevano un rinnovo a tempo determinato dopo 36 mesi di lavoro con la stessa azienda.C’è da dire una cosa, però. Che tanto per usufruire della vecchia norma di Prodi bisognava avere un contratto a determinato. E chi ce l’aveva? Ormai sono tutti a progetto. 

  86. caramelleamare luglio 20, 2008 a 12:25 pm #

    caramelle, Gianna è del 1978.giusto cotenna, devo aver letto male io. dubito che la rai abbia mandato la data sbagliata in sovraimpressione. mi pareva Sanremo 1971cmq stentavo a credere che quello fosse sanremo. sembrava piu la festa della musica di pratantico considerato il look generaleRino Gaetano è morto in seguito ad un incidente stradale nel 1981, treanni dopo aver presentato Gianna a Sanremo, purtroppo non ha fatto intempo ad invecchiare.ah, giuro che credevo fosse vivo. ero in imbarazzo per lui mentre cantava. è una canzone con un testo ridicolo, e le espressioni che fa mentre canta la strofetta del “sesso” non si reggono. mi chiedo come possa essere assurto a cult uno del genere e soprattutto una canzone del genere

  87. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 12:28 pm #

    >Cmq a me che ho sempre detto Vfor Vendette mi fa parecchio stranosentir dire V per Vendetta, c’ha un decimo dell’incisività del primo.Che poi perché “Vendette”? Si dice “Vendetta” sia in inglese che in francese.

  88. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 12:32 pm #

    >ma cazzo uscite di casa, smettetela di parlare di cacate, c’è tutto un mondo intornoNo perché, lui? Comunque ho capito perché era sparito dalla scena televisiva e perché è tornato (a tormentare degli sfigati, mica alla tele). La spiegazine è qui.

  89. caramelleamare luglio 20, 2008 a 12:34 pm #

    Io sono uscita ieri. Sono andata in un rifugio della comunità montanacon il mio ex e alcuni amici (tutti frikkettoni) a consumare una cenaetrusca  ascoltando un concerto per violino e violoncello su Bach.poiche me ne vergognerei, voglio rassicurare acid che io non c’ero.cena che poi puntualmente ha deluso e costava la bellezza di venti euro cadauno.che sono venti pezzi di pizza alla tentazione di castiglione, 15 al faro, 15 schiacciate in chiassaia, tre cene complete al dopolavoro, 10 pizze a torrita.

  90. acidshampoo luglio 20, 2008 a 1:02 pm #

    > ero in imbarazzo per lui mentre cantava. è una canzone con un testo ridicolo, e le espressioni che fa mentre canta la strofetta del “sesso” non si reggono.L’ho visto anche io. Ricordo che alle medie, con Nicola e Lurenza, il testo di questa canzone ci s’aveva in mente giusto per assonanza (non c’era internet) e si faceva tornare così: “Gianna aveva un fiuto eccezionale / Gianna sudava come un animale / Lorenzo basta la festa è finita / evviva la pizza / la gente si incazza / ricomincia il mozzo / un mozzo perverso / ma fatto di censo / chi vivrazzi vedrazzi”

  91. Nicola. luglio 20, 2008 a 1:07 pm #

    Il laurenza era un grande  nel cantare e storpiare le conzoni. Peccato che s’è perso a Roma con tutti i suoi commilitoni!

  92. caramelleamare luglio 20, 2008 a 1:17 pm #

    >Cmq a me che ho sempre detto Vfor Vendette mi fa parecchio stranosentir dire V per Vendetta, c’ha un decimo dell’incisività del primo.Che poi perché “Vendette”? Si dice “Vendetta” sia in inglese che in francese.eh giusto, fox sei veramente un genio

  93. Daiana luglio 20, 2008 a 1:21 pm #

    Che poi perché “Vendette”?perche io avevo capito che lui era un venditore di fuffa. e che una volta ne vendette una a una cifra paurosa e allora per festeggiare dette fuoco al paese. 

  94. Daiana luglio 20, 2008 a 1:36 pm #

    cena che poi puntualmente ha deluso e costava la bellezza di venti euro cadauno.Si ma io da brava groupie me la sono fatta offrire la cena mentre te eri a casa col gatto. 

  95. acidshampoo luglio 20, 2008 a 2:05 pm #

    > La morte. La sua.Deve essere il peggio anche come persona. Me lo ricordo deluso e polemico quando Nanni Moretti non premiò col Sacher d’oro L’Ultimo Bacio. E non non si vergognò a dire che era molto deluso che Moretti non avesse premiato lui, per il fatto che lui di Moretti ne aveva sempre parlato bene e lo citava come suo autore di riferimento. Capito che ruffiano raccomandato? Poi, in effetti, è da allora che smise di citare Moretti come autore di riferimento e passò a Ettore Scola.

  96. isa luglio 20, 2008 a 2:11 pm #

    Dicono che sia anche un tipo violento. La moglie mi pare lo abbia deninciato per percosse. Un tipaccio, insomma.Il tuo blog mi piace, è un punto di ritrovo anche per me, vai avanti così.

  97. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 2:53 pm #

    Grazie Isa. Se fosse vera l’indiscrezione sarebbe grave, oltretutto visto che fa tutto il sensibile coi suoi film…

  98. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 2:57 pm #

    Oddio adesso viene Muccino e se la prende con me. Meno male che non ho un blog. Ve l’immaginate se tutti facessero così? La morte della democrazia…

  99. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 3:14 pm #

    Notizia su Grosseto, la destra e i gay (anzi i trans).

  100. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 3:51 pm #

    Per te Prussia: quanto questo ti eccita da zero a cento?Te che hai fatto, e che fai nella vita? Te, che sei un cesso ma in più ci spendi pure in soldi di mèches (frocio), estetista, palestra, eppure rimani il cesso che sei? Poverino.

  101. acidshampoo luglio 20, 2008 a 3:57 pm #

    > Dicono che sia anche un tipo violento. La moglie mi pare lo abbia deninciato per percosse. Un tipaccio, insomma.Credo che abbia aggredito anche un fotografo, sullo stile di quanto fece Gigi D’Alessio. Che gente trishhhhta.

  102. caramelleamare luglio 20, 2008 a 4:02 pm #

    Dicono che sia anche un tipo violento. La moglie mi pare lo abbia deninciato per percosse. Un tipaccio, insomma.a me non m’ha mai fregato con quella faccetta di cazzo che si ritrova e quella parlata inascoltabile

  103. Nicola. luglio 20, 2008 a 6:07 pm #

    Le palestra e le piscine sono luoghi da frequentare. Le piscine perchè sei solo in costume a contatto con gente solo in costume, che se fanno la rana nella corsia dove stai te è uno spettacolo. Le palestre perchè sono tipicamente pieni di specchi e puoi osservare con piacere la tua abbronzatura e i tuoi pettorali. Peccato che sono convalescente e per i prossimi mesi nè palestra nè piscina, al massimo solo centri benessere. Pare che ci siano molti uomini che si fanno fare dall’estetista i peli delle palle, non so per quale motivo, ma la cosa mi interessa particolarmente e vorrei approfondire. Conoscete qualcono che li fa? Secondo me il Donati glabro starebbe da dio con quel grillino!

  104. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 6:22 pm #

    :)Nicola, ammettiamo pure le palstre, le piscine, le estetiste, il depilarsi i peli delle palle, e il farsi le meches a cinquant’anni. L’importante è che chi deve fare tutto ciò per essere meno brutto poi non dica “cessi” agli altri. 

  105. Nicola. luglio 20, 2008 a 6:31 pm #

    Sì sì, vero. La mia pero’ non è solo una questione estetica, tra le persone che conosco io, si tromba anche senza andare in palestra o dell’estetista. La cosa che vorro’ fare presto è andare alla sauna birichina di Paolini. Cmq, le cose che mi fanno cagare sono: i tatuaggi diffusi su tutto il corpo in special modo i tribali e gli ideogrammi da coglione, le meches (a tutte le età), gli orecchini (per gli uomini) e i piercing (per emtrambi), depilarsi il petto e gli addominali, portare gli slip al mare ed avere un cazzo micro e avere 50 anni portati male, cioè vestirsi tipo briatore o piero pelu’.

  106. infrarosa luglio 20, 2008 a 6:47 pm #

    nel nord europa i peli delle palle se li fanno quasi tutti gli uomini e invece in portogallo praticamente nessuno, mi dicono.

  107. Nicola. luglio 20, 2008 a 6:58 pm #

    Pensa te che culo! Ti dicono del Nord Europa o del Portogallo? Cmq, nel Nord Europa mangiano le peggio cose, hanno 2 ore di sole al giorno e -30 gradi di media, che vuoi pretendere di piu’! Nel Sud le donne hanno la figa piena di peli neri che spesso arrivano fin sotto all’ombelico. Mi dicono.

  108. sora_frank luglio 20, 2008 a 7:05 pm #

    Su Rai2 hanno appena trasmesso un riassuntone sprint di 3 intere stagioni di ‘Lost’. Da questa prospettiva, appare tutto ancora più insulso e inconsistente, fatto di colpi di scena inverosimili e disorganizzati. Ve lo consiglio. La voce narrante, ad ogni protagonista che muore, commentava “Che tristezza.”. Se qualcuno si azzarda a riassumere ‘Rescue me’ con questo stile mi incazzo, ma forse chi si appassiona a ‘Lost’ non se ne accorge nemmeno.

  109. NICOLA PIGLIAINCULO luglio 20, 2008 a 7:21 pm #

    allora abbiamo un tamagochi nuovo, il tamagochi pigliainculo, una speciie meravigliosa, nel momento in cui gli infili un bastoncino nel culo lui ulula, infatti e’ chiamato anche NICOLA PIGLIAINCULO, sapete pensavo di aver perso i miei giochini e invece vi ritrovo tutti qua ai miei piedi……in quanto a fox in the snow, la cosidetta tamagocvhi chisselaincula prometto che faro’ una colletta per rifargli tette e culo (sapete sono un esperto di chirurghi estetici) cosi’ finalmente potra guardarsi allo specchio…..che meraviglia vedere che esistete ancora….letame per i miei campi di cotone…vi adoro 

  110. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 7:22 pm #

    >La cosa che vorro’ fare presto è andare alla sauna birichina di Paolini.Perché, Gabriele Paolini c’ha una sauna?

  111. nICOLA PIGLIAINCULO luglio 20, 2008 a 7:24 pm #

     allora abbiamo un tamagochi nuovo, il tamagochi pigliainculo, una speciie meravigliosa, nel momento in cui gli infili un bastoncino nel culo lui ulula, infatti e’ chiamato anche NICOLA PIGLIAINCULO, sapete pensavo di aver perso i miei giochini e invece vi ritrovo tutti qua ai miei piedi……in quanto a fox in the snow, la cosidetta tamagocvhi chisselaincula prometto che faro’ una colletta per rifargli tette e culo (sapete sono un esperto di chirurghi estetici) cosi’ finalmente potra guardarsi allo specchio…..che meraviglia vedere che esistete ancora….letame per i miei campi di cotone…vi adoro  

  112. fox_in_the_snow luglio 20, 2008 a 7:26 pm #

    >in quanto a fox in the snow, la cosidetta tamagocvhi chisselainculaMa dai, davvero non ti viene in mente niente di più intelligente? Che pena 🙂 >faro’ una colletta per rifargli tette e culo (sapete sono un esperto di chirurghi estetici)Ammesso che ce ne fosse bisogno, credi davvero di offendermi? Questo è il tuo mondo superficiale da Mikonos, Pineta, froci metrosexual falliti impotenti. A me, non me ne frega niente. Quei soldini usali per te, per rifarti tutto, a cominciare dagli occhi. Rana!

  113. NICOLA PIGLIAINCULO luglio 20, 2008 a 7:28 pm #

    ah un ultima cosa ma me le fate vedere ste vostre foto……ho alcune zanzare che rompono i coglionim mi hanno detto che mettere delle facce di merda appese fuori dalla porta le tenga lontane….. cazzo sarebbe meraviglioso vedere i vostri corpi scolpiti nel burro…..ma sono le seghe a ridurvi cosi’ o e’ genetica dei nerds

  114. fox in the shit luglio 20, 2008 a 7:31 pm #

    ma tu sei cattiva…io mi presto a darti un volto e un corpo decente e tu mi tratti cosi’…io capisco le enormi frustrazioni che una cessa si porta dietro…del resto basta leggere qua per capirle tutte, quindi la mia offerta era per puro spirito umanitarioo…sai nessuno ti trombera’ mai perche’ hai visto qualche film trash…cioe’ se poi ti spogli scappano..quindi ringraziami ed accetta l’offerta…ora non ti illudere che ti facciano figa…diciamo che ti mettono dei cerotti in faccia…ciao tamagochi

  115. acidshampoo luglio 20, 2008 a 7:37 pm #

    Prugna, senti una cosa. Visto che hai detto che scrivi sceneggiature di serie televisive e guadagni la bellezza 200 mila dollari a puntata, com’è su Internet Movie Database di te non risulta neanche l’ombra?E’ da un pezzo che IMDB perde colpi, fossi in te li avvertirei.

  116. zdfdf luglio 20, 2008 a 7:41 pm #

    aspetta ti do’ un indizio… a time to be loved…  divertiti a cercare….p.s. su imdb non ci sono mie foto….aimeh… cmq complimenti per il fatto che conosci imdb diciamo che hai ghuadagnato uno 0,5 di punti

  117. dsfsf luglio 20, 2008 a 7:41 pm #

    acidshampoo che eri coglione lo sapevo ma non sai che gli sceneggiatori spesso usano pseudonimi, sopratutto se hai un cognome italiano a los angeles. se mi fai chiavare fox in the snow ti dico qual’e’ altrimenti scoprilo…merdaccia sei o non sei un esperto di tv movie

  118. bleahhhh luglio 20, 2008 a 7:45 pm #

    wgaw… altro indizio…e tieni conto degli scioperi…sai scioperavano solo gli americani…basta hai anche troppi indizi 

  119. bleahhhh luglio 20, 2008 a 7:54 pm #

    p.s. come tu saprai i tv movie non si scrivono da soli……quindi…..fai i conti….basta passo e chiudo….un bacio a daiana….adorabile daiana….

  120. acidshampoo luglio 20, 2008 a 8:01 pm #

    Aaahh scrivi sotto pseudonimo!!! Guarda un po’, c’avrei scommesso!Insomma tipo i maghi delle reti private. Quel livello lì insomma. Capito.

  121. bleahhhh luglio 20, 2008 a 8:06 pm #

    caro shampoo su questo tema non mi interessa il tuo parere mi interessa il mio conto in banca…quindi sfogati e di quel che vuoi……come vedi io manco ti ho chiesto che lavoro fai…non me ne frega un cazzo….qua si parla delle cazzate che scrivi e che scrivono i tuoi adepti…..insomma bello shampoo pelato tu che critichi, cestini, butti nella spazzatura, mi dici da quale pulpito parli, ho letto parecchie tue cose, ho il difetto della consapevolezza, e piu’ leggevo le tue stronzate piu’ mi veniva voglia di romperti il cazzo…perche’ quelli come te sono nemici del buon gusto..e io tengo al buon gusto tanto quanto tengo ai miei pettorali e ai miei addominali…p.s. ho 45 anni non 50…dite che ne dimostro di piu’? 

  122. sora_frank luglio 20, 2008 a 8:29 pm #

    Dubito che uno col successo che dice di avere Prussia passerebbe tutto sto tempo a scrivere qui, e a scrivere merdate soprattutto. Mi piacerebbe pensarlo, ma proprio non ci credo.Guardandola in generale, Guido Prussia passa tutto il suo tempo in un blog che gli fa schifo dalla A alla Z, rinunciando a succosi giorni al massimo in giro per LA, incurante della figura di merda internazionale che farebbe se qualcuno “del suo giro” lo trovasse qui, per il solo gusto di offendere dei poveri sfigati. E chissà con chi se l’è presa prima di noi, e chissà dove andrà dopo…Però spero che quando sarà famoso davvero parlerà male di noi in mondovisione: butta via.

  123. xxx luglio 20, 2008 a 8:31 pm #

    forse avete ragione, perdo un sacco di tempo qua, ma che ci volete fare sto molto al computer per lavoro e prendere a pedate del culo dei tamagochi e un antistress meraviglioso…un giorno mi rompero’ il cazzo e vi lascero’ in pace nella vostra merda e nelle vostre frustazioni…finche’ dura me la godo…

  124. acidshampoo luglio 20, 2008 a 8:32 pm #

    Prugna, t’ho già detto anche quello: nella vita sono vicepresidente del tuo fan club italiano. Per la precisione, sono il tesserato numero #3, dopo Nelson Mandela e Gino Strada. Nei ritagli di tempo faccio ricerca sulle cellule staminali. Il mio conto in banca è a zero perché ho speso tutto per dare il tuo nome ad una stella: Prugna Centauri.

  125. La_Daiana luglio 20, 2008 a 9:02 pm #

    Io avrei voglia di rompere il giochino a Prussia perchè credo che nasca da alcuni disguidi. Secondo me il problema nasce dal fatto che lui crede che non abbiamo una vita decente al di fuori di qui o altro da fare che stare qui a scrivere cazzate. Non si rende conto  che ognuno di noi al di fuori di qui è socialmente utile e moralmente impegnato (a parte Nicola che essendo di destra non conta) e che tutti questi insulti sono gratuiti. Lui non capisce i nostri codici comunicativi e noi lo mettiamo sul rogo invece di ignorarlo o provare a spiegarglieli. Secondo me siamo tutti e dico tutti meglio di così.

  126. sora_frank luglio 20, 2008 a 9:05 pm #

    Comincio a immaginarmi Guido Prussia fisso al computer, con gli occhi iniettati di sangue, brufoli ovunque, la voce ridotta a un sibilo, organizzato in modo da non doversi mai distogliere da questo blog: un cannellino che lo nutre, un cateterino per la pipì, e un addetto alla merda che si fa pagare miliardi per accorrere quando Guido urla “cacca!” e raccoglierla al volo. Tipo Cartman nella puntata su World of Warcraft…

  127. sora_frank luglio 20, 2008 a 9:06 pm #

    No Daiana, tutto nasce dal fatto che Guido Prussia è un coglione.

  128. La_Daiana luglio 20, 2008 a 9:23 pm #

    No Daiana, tutto nasce dal fatto che Guido Prussia è un coglione.E’ buffo come continuando su questo piano lui potrebbe dire la stessa cosa  di te e io che so per certo che non è vero non avrei abbastanza mezzi per confutarlo completamente. 

  129. Miranda luglio 20, 2008 a 9:46 pm #

    muahahahahaah!Sono stata tutto il giorno in giro, e avevo paura che non sarebbe tornato.  Invece è sempre qui, anche di Domenica!  La nostra cavia (sub)umana, il nostro leone-vip in gabbia da torturare, il Luca Giurato dei brefotrofi, lo Scorfano, Fonfie, la Rana umana!   Che spettacolo.  Pruffia, non te ne andare mai!  Mi darefti un grandiffimo difpiacere.

  130. Miranda luglio 20, 2008 a 9:50 pm #

     allora abbiamo un tamagochi nuovo, il tamagochi pigliainculoEcco questo è un argomento da approfondire.  Dibattito di oggi:  caro e gentile Guido Prussia, che allieti il nostro misero blog della tua presenza, ti posso intervistare?  Guarda, mi renderesti una bambina molto felice.  Ecco le domande:1.   Cosa faresti se avessi un figlio omosessuale?2.  Cosa fai se una persona che hai conosciuto ti si rivela come omosessuale?3.  Hai mai picchiato un frocio?Ti prego di rispondere a tutte le domande, una per una.  Io sono stata molto precisa nel portele, siilo altrettanto.

  131. La_Daiana luglio 20, 2008 a 10:05 pm #

    Ma insomma ma Fido l’avete guardato?!

  132. Oleandro luglio 20, 2008 a 10:05 pm #

    Scusate se mi intrometto. Permessoooooh. Ho visto scritto: frocio,metrosexual, frustrato, pigliainculo, lepre. Mi sono sentito subito a casa. Nicola, una cosa: che non te venga in mente de depilatti le palle.

  133. fox_in_the_snow luglio 21, 2008 a 2:13 am #

    >Secondo me il problema nasce dal fatto che lui crede che non abbiamouna vita decente al di fuori di qui o altro da fare che stare qui ascrivere cazzate.Guarda Daiana, se anche fosse non avrebbe il diritto di venire qui a fare il cafone.

  134. fox_in_the_snow luglio 21, 2008 a 2:20 am #

    >frocio,metrosexual, frustrato, pigliainculo, lepre. Mi sono sentitosubito a casa. Nicola, una cosa: che non te venga in mente de depilattile palle.Bella Oleandro 🙂 Ed evviva i peli di montagna (di chi non si depila pe’ gnente)!

  135. fox_in_the_snow luglio 21, 2008 a 2:27 am #

    >Ma insomma ma Fido l’avete guardato?!Io l’ho guardato e mi è piaciuto. Si respira una certa aria anni Ottanta (positiva). Ottimi sottotitoli, so che lavoraccio sono e a nome di tutti grazie (anche perché se no toccava farli a qualcun altro… 😉

  136. acidshampoo luglio 21, 2008 a 3:47 am #

    Nip/Tuck chiude nel 2011Lo ha anticipato il presidente della FX, in occasione di una presentazione stampa dei futuri progetti del network.notizia a cura di Fabio Fusco, scritta il 16.07.2008In occasione di una conferenza stampa tenutasi ieri, il presidente della FX, John Landgraf, ha rivelato che Nip/Tuck andrà in onda fino al 2011.Inoltre, per la controversa serie televisiva interpretata da Dylan Walsh e Julian McMahon, è stata confermata la collaborazione di Ryan Murphy, che continuerà a curarne gli script, e si prevede che l’ultima stagione sarà di 19 episodi, per un totale di cento, che stando aquanto sostiene Landgraf è un piccolo record, per il network: “Non credo che su FX capiterà ancora di vedere cento episodi di una serie”Ricordiamo che di Nip/Tuck sta per concludersi la quinta stagione che è ambientata a Los Angeles e non più a Miami, e che otto nuovi episodi – quelli che dovevano far parte dell’attuale stagione interrotta dallo sciopero degli sceneggiatori – saranno trasmessi a gennaio. Dal gennaio del 2010 inoltre, andrà in onda l’ultima stagione, formata da nove episodi più altri dieci che saranno trasmessi da gennaio 2011.Landgraf inoltre ha anticipato qualcosa sui progetti futuri del network, rivelando che la FX ha deciso di puntare tutto sulla commedia: sono stati commissionati 39 nuovi episodi di It’sAlways Sunny in Philadelphia, l’irriverente sit-com interpretata da Kaitlin Olson e Danny DeVito, della quale sono stati già realizzati 13 episodi, e a questa serie brillante ne sarà affiancata una nuova, Testees, che è stata ideata da Kenny Hotz, autore di South Park, e che sarà incentrata su due trentenni che vengono impiegati come cavie per ricerche mediche.Secondo il presidente del network inoltre, a causa del calo di ascolti, si prevede che non sarà confermata una terza stagione di The Riches.

  137. frank luglio 21, 2008 a 7:58 am #

    >QUI, a proposito di zombi, un video abbastanza interessante con Bush che li definisce una minaccia per l’America..eh, ma è bellissimo, e fatto troppo bene! “presidente, abbiamo qualche prova biologica che non si tratti di zombi, ma solo di turisti un po’ lenti?” “ehhh… sono una minaccia per i vostri figli!”

  138. frank luglio 21, 2008 a 8:06 am #

    >Chi ha amato il fumetto Watchmen e anche chi non l’ha mai letto, non può perdersi QUESTO. E’ la versione animata del fumetto, per iTunes. Gratuito se lo scaricate ora, a pagamento da agosto in poi.Acid, ma tu l’hai scaricato? A me mi obbliga a fare l’iscrizione all’iTunes Store, e a immettere il numero di carta di credito. Penso che farò a meno di questa chcicca. 

  139. frank luglio 21, 2008 a 8:13 am #

    >>No Daiana, tutto nasce dal fatto che Guido Prussia è un coglione.>E’buffo come continuando su questo piano lui potrebbe dire la stessacosa di te e io che so per certo che non è vero non avrei abbastanzamezzi per confutarlo completamente.E allora? No, avevo il dubbio di non essere stata chiara sull’argomento: una settimana fa non conoscevo Guido Prussia e non l’avevo mai sentito nominare. Ora l’ho conosciuto, e lo stimo un coglione.

  140. ilmarinaio luglio 21, 2008 a 8:47 am #

    Ma insomma ma Fido l’avete guardato?!io me lo sto procurando.  una cosa che volevo chiedere:  con BS player so che c’è modo di accelerare i sottotitoli o decelerarli (se uno ha una versione che non corrisponde perfettamente).  c’erano due pulsanti per farlo, ma quali erano?

  141. ilmarinaio luglio 21, 2008 a 9:30 am #

    dopo aver visto Da Da Da dei Trio, mi sono messo a guardare loro altri video su youtube.  per ora, i meglio sono Tutti Frutti e Bum Bum, per la grande allegria che sprigionano.  ma il cantante, che tipo è?

  142. fox_in_the_snow luglio 21, 2008 a 10:13 am #

    Madonna che cosa tiri fuori dal cappello. Che ricordi. Non so che tipo è il cantante (simpatico?), ma un mio amico austriaco mi ha detto che non è neanche tedesco “giusto” la lingua in cui cantano, ma qualche dialetto austriaco stretto.

  143. per fox in the shit E MIRANDA luglio 21, 2008 a 10:28 am #

    ueee pistoloni siete incazzati con me perche’ ieri sera vi ho trascurato….perdonatemi, e che qua’ nella metropoli ci sono cose da fare che i ragazzi di paese non conoscono. un giorno se fate i bravi vi metto tutti su un pulmino e vi porto a fare un giro in citta’. i tamagochi maschi seduti dietro e le femminucce davanti. vi do anche un pieno di batterie cosi’ non vi scaricate a meta’ giornata. sentite ma non riuscite a farvi altri amici, siete sempre i soliti 4 coglioni, alla lunga diventate ripetitivi, mi avevano detto che i tamagochi si riproducevano ma voi continuate a fare uova ma non le covate. azzz sono sempre piu’ convinto che siate stati un pacco. va beh’ che eravate in saldo ma che palle. poi gli argomenti mi sembra stiano scadendo….ve lo do’ io un bell’argomento per oggi, potremmo discernere delle mutande della miranda, dcono che presentino una macchia marrone sul frontale…sapete voi dirmi di che si tratta?

  144. Miranda luglio 21, 2008 a 10:39 am #

    ve lo do’ io un bell’argomento per oggi, potremmo discernere dellemutande della miranda, dcono che presentino una macchia marrone sulfrontale…sapete voi dirmi di che si tratta?Grazie, Guido Prussia, per questa perla.   Ma io penso:  quale altro vip si abbasserebbe a tanto?  Fabrizio Frizzi?  Adriano Pappalardo?  Pupo?  Gabriele Paolini?  Rocco Siffredi?  Nessuno di questi, spero.  No, Guido Prussia può insultare le donne alludendo al fatto che hanno le mestruazioni.  Eh, certo, lui non ce le ha, e questo lo fa essere molto superiore alle donne.  Le donne per lui sono uno sfogo, un oggetto di consumo.  Capisco comunque perché ti abbiano allontanato dal jet-set, caro Guido Prussia:  magari mentre presentavi Sanremo ti scappava una frase così…

  145. Miranda luglio 21, 2008 a 10:42 am #

    Comunque, Guido Prussia, siccome sappiamo tutti benissimo che non sei in California ma a Cinisello Balsamo, chiuso in casa, penso puoi trovare il tempo per rispondere alle mie domande, invece di andare fuori di melone.  O magari l’omosessualità per te è un argomento, diciamo così, pruriginoso?  Ti ripeto le mie domande, e se non mi rispondi mi considererò vincitrice.1.   Cosa faresti se avessi un figlio omosessuale?2.  Cosa fai se una persona che hai conosciuto ti si rivela come omosessuale?3.  Hai mai picchiato un frocio?

  146. per fox in the shit E MIRANDA luglio 21, 2008 a 10:51 am #

    Anni affollati di idiomi, di idiotidi guerrieri e di pazzi, anni di esercizi.Anni affollati di arroganza e di stucchevole bontàdi tentativi disperatianni affollati di qualsiasi forma di incapacità.Anni affollati, per fortuna siete già passati.Ho fatto indigestione, la mia testa è pienadall’Africa all’America al mio lettonon c’è rimasto niente che non so.Io sono così pieno da neanche ricordareil giorno in cui lasciai una donnao in cui una donna mi lasciò.Anni affollati, per fortuna siete già passati.E quanti ne ho mangiati di domani e di destinie poi gli spazi aperti, le donne solidalierbe dopo i pasti, l’orgasmo a tutti i costi.Con l’ARCI non si è soli, famiglia meneghina,gli amici della Francia.A scuola imparerò a ballare…Mi vien da vomitare.Anni affollati degli ultimi dieci anninon riesco più a smaltirvi, c’è troppo poco oblio.Anni affollati di gente che ha pensato a tuttosenza mai pensare a un Dioanni di gente informata e noiosavi sbiadiranno gli anni che sbiadiscono ogni cosa.Anni affollati di paure, ricatti, di impossibili guerreanni affollati di mani sentenziose che maltrattano le chitarre.Anni affollati di spunti divertentiche il giorno dopo diventano idiozieanni di terapie.Anni affollati, per fortuna siete già passati.Anni affollati, di disperati, senza dignitàdi mendicanti un po’ arroganti e senza fisarmonicadi chi rovescia tutto e poi si arrende alla domenica.La Cina è un po’ scaduta,Chan Ching l’han condannatama forse lo dovevano fare.Mi vien da vomitare.Anni affollati degli ultimi dieci anninon riesco più a smaltirvi, c’è troppo poco oblio.Anni affollati di gente che ha pensato a tuttosenza mai pensare a un Dio.Di troppe cose non so cosa farneper me che avrei bisogno di poche immagini ma eterne.

  147. Alfano luglio 21, 2008 a 11:05 am #

    Eh, no, scusa, ma Miranda ti ha fatto delle domande.  Mica puoi svicolare così.  se intendi restare a commentare in questo blog, devi almeno rispondere.  Sennò dimostri di chiuderti in un modo pressoché psicotico, di aver paura del prossimo, di essere un debole.  Dai, anche a me che ti ho sempre sefuito e difeso, toglimi queste curiosità…

  148. Alfano luglio 21, 2008 a 11:13 am #

    Letto ieri l’ultimo di Magico Vento.  Questo nuovo Hogan fa davvero impressione.

  149. Miranda luglio 21, 2008 a 11:33 am #

    Letto ieri l’ultimo di Magico Vento.  Questo nuovo Hogan fa davvero impressione. (Spoilers) Sicuramente questo numero lascia molte domande aperte.  Quali sono i veri scopi di Hogan?  Perchè ha pagato i due delinquenti?  Dove sta andando con “l’alligatore”?  Penso che nascerà una sottotrama non di poca importanza. 

  150. La_Daiana luglio 21, 2008 a 12:42 pm #

    Ottimi sottotitoli, so che lavoraccio sono e a nome di tutti grazie (anche perché se no toccava farli a qualcun altro… 😉Guarda per me è davvero un divertimento fare i sottotitoli, l’unica controindicazione è che non ti godi il film. Almeno a me fa così essendo che sono concentrata sulla parte logica non sono recettiva emotivamente. cmq ogni tanto si può fare. 

  151. La_Daiana luglio 21, 2008 a 12:52 pm #

    Comunico che mi sono scontrata stamane con un cactus gigante e che misono dovuta togliere le spine grosse dal ginocchio coi denti…. oracammino poco… cazzo che bella mattinata!

  152. La_Daiana luglio 21, 2008 a 1:00 pm #

    Guarda Daiana, se anche fosse non avrebbe il diritto di venire qui a fare il cafone.sisi lo capisco è solo che a me quando succedono certe cose mi viene sempre da chiedermi perchè e questa volta ho la sensazione che potrebbe essere già finita da un pezzo.

  153. acidshampoo luglio 21, 2008 a 4:49 pm #

    Francesco Bianconi, leader dei Baustelle, hadichiarato di avere un sogno nel cassetto: incidere un disco con NigelGoldrich, “ma anche con Paolo Conte”.Tra i progetti futuri del cantante ci sarebbe anche quello ditrasferirsi in Francia o Spagna per qualche tempo. (Fonte: Corrieredella Sera)

  154. acidshampoo luglio 21, 2008 a 5:07 pm #

    > c’erano due pulsanti per farlo, ma quali erano? Tieni premuto Ctrl e poi premi la fricciulina destra o quella sinista, a seconda se vuoi aggiungere o togliere secondi. Serve per coordinare in diretta certi sottotitoli per versioni video diverse. Se poi vuoi proprio modificare il file dei sottotitoli, ti consiglio di scaricare Subtitle  Workshop (QUI).

  155. La_Daiana luglio 21, 2008 a 5:41 pm #

    cmq marinaio è meglio se ti prendi la versione giusta perchè ammattisci con le sistemazioni

  156. acidshampoo luglio 21, 2008 a 5:48 pm #

    Letto anche io l’ultimo numero di Magico Vento. Chi ha seguito la serie fino ad oggi,  sappia che succedono due eventi a dir poco drammatici ed epocali (uno in particolare m’è dispiaciuto troppo). Il nuovo Hogan è ganzo e pericoloso, ma secondo me farà una brutta fine tempo due numeri (tre massimo) e la sua storyline si chiuderà per dar vita a qualcos’altro. Oppure si trasforma in un Vultur.M’è dispiaciuto che nella posta Manfredi conferma che Frisenda e Parlov sono fuori dal team di disegnatori. Questo team va rimpolpato, dio d’un dio, se penso a com’era anni fa…

  157. pu-ragno luglio 21, 2008 a 7:06 pm #

    Esce oggi il nuovo libro di Gomez, Travaglio, Lillo eCorrias, “Bavaglio”,che sarà presentato stasera a Milano. L’Italia a confronto con gli altri Paesisui temi in discussione domani al Senato (immunità, intercettazioni, ecc.). Domani,stiamo attenti.

  158. pu-ragno luglio 21, 2008 a 7:22 pm #

    Qui un bel collage su Falcone, Borsellino e Forza Italia. Alcune chicche me l’ero perse: Chiambretti che chiede a Dell’Utri “Lei la mafia l’ha vista solo al cinema come capita allamaggior parte di noi oppure anche negli occhi?”E Dell’Utri che risponde, con notevole coerenza: “Ma non esiste la mafia, dobbiamo tornare ai discorsi chefacevano i primi mafiosi…” Oppure Riina che chiama il sig. Violante, il sig. Caselli & co.“una combriccola”. Sono momenti edificanti. Forzisti mafiosi.

  159. pu-ragno luglio 21, 2008 a 7:33 pm #

    Questo per regalare un sorriso a Acid.

  160. sora_frank luglio 21, 2008 a 8:22 pm #

    >Guardaper me è davvero un divertimento fare i sottotitoli, l’unicacontroindicazione è che non ti godi il film. Almeno a me fa cosìessendo che sono concentrata sulla parte logica non sono recettivaemotivamente Per me invece è meglio quando traduco: sono costretta a cercare tutte le sfumature, a entrare il più possibile nel film, e a non perdermi una parola, questo perché normalmente ho l’attenzione di un neonato. Di riflesso, ho cominciato a notare i “dialoghi” di tutti i film e telefilm dopo aver cominciato a tradurre. E comunque prima di tradurlo me lo guardo per intero, così ho sempre almeno una vaga idea di dove si va a parare…

  161. pu-ragno luglio 21, 2008 a 8:47 pm #

    Per gli amanti dei gatti, vi presento il gatto di Simon.

  162. Nicola. luglio 21, 2008 a 9:00 pm #

    > Non si rende conto che ognuno di noi al di fuori di qui è socialmenteutile e moralmente impegnato (a parte Nicola che essendo di destra nonconta) e che tutti questi insulti sono gratuiti. Diana, non ho affatto capito il senso della tua affermazione e il perchè non dovrei contare. L’impegno morale e l’utilità sociale sono (e parlo di me) a prescindere dall’appartenza polica. Appartenenza che non ho mai nè urlata nè sguaitamente dichiarata, a parte il folclore e il “campanilismo” (cose mi appartengono pochissimo peraltro – alle convention non ci vado) non ho mai pensato che uno è socialmente inutile o immorale (?) perchè di sinistra. Poichè credo di meritarmi credito (e magari stima o simpatia fai te) anche tra persone di sinistra, la tua affermazione mi rompe le palle. tutto qua.

  163. La_Daiana luglio 21, 2008 a 9:27 pm #

    Poichè credo di meritarmi credito (e magari stima o simpatia fai te)anche tra persone di sinistra, la tua affermazione mi rompe le palle.tutto qua.oh nicola ma io scherzavo ovviamente. Hai tutta la mia simpatia e la mia stima e mi sembra di avertelo dimostrato. Ho messo quella frase solo per scrivere una cosa scherzosa in un discorso che sembrava diventato troppo serio. Scusa se ti ho offeso, non volevo. 

  164. caramelleamare luglio 21, 2008 a 9:37 pm #

    Poichè credo di meritarmi credito (e magari stima o simpatia fai te)anche tra persone di sinistra, la tua affermazione mi rompe le palle.tutto qua.io lupo mannaro come l’è presa male! la daiana è sempre a parlanne bene del palazzi. io e acid ti s’infama ogni treddue e a lei gni fai tenerezza e simpatia. potesse t’adotterebbe

  165. sora_frank luglio 21, 2008 a 10:24 pm #

    >Per gli amanti dei gatti, vi presento il gatto di Simon.Pare la mia (quella di Firenze) in tutto e per tutto! Con la differenza che il gatto di Simon si limita a un discreto “mao”, mentre la mia va da “MEUO” a “MOO” a “MAUO” a “MAMMA” a “MMMH” (inteso come mmm che palle). Una volta ha anch detto “LAURA”, giuro, lo poassiamo tetimoniare in tre, poi ha vomitato.

  166. acidshampoo luglio 21, 2008 a 10:33 pm #

    > Per me invece è meglio quando traduco: sono costretta a cercaretutte le sfumature, a entrare il più possibile nel film, e a nonperdermi una parola, questo perché normalmente ho l’attenzione di unneonato.Anche per me, da utente, è diverso quando guardo film sottotitolati da noantri. Me li gusto, li vivo di più, ci sto più attento e per una volta non m’addormento a priori. E poi si tratta di film inediti qua, piccoli o grandi cult che nessun distributore s’è filato, sicché mi viene da difenderli.

  167. ilmarinaio luglio 21, 2008 a 10:46 pm #

    segnalo da Carmilla gli articoli su due brutte storie, di persone ammazzate dalle forze dell’ordine in situazioni poco chiare.  Riccardo Rasman e Aldo Bianzino (di Città di Castello).

  168. acidshampoo luglio 21, 2008 a 10:55 pm #

    Pu-ragno, il monologo di quel video che hai postato è tratto da Fantozzi Subisce Ancora (il quarto film della saga). Però c’è da dire che Fantozzi, politicamente parlando, si schiera già a partire dal primo film, come vedi QUI. Peccato che poi tutto finisca come invece vedi QUA (l’intenso finale del primo film).

  169. pu-ragno luglio 21, 2008 a 11:15 pm #

    Grazie acid, prima o poi lo dovrò guardare, Fantozzi, e superare il mio pregiudizio intellettuale. Però mi è caduto l’occhio su chi ha pubblicato il video, hai notato? Dal profilo e dai commenti, sembra uscito da quel fumetto sui carabinieri…

  170. Nicola. luglio 22, 2008 a 12:00 am #

    Diana, perfetto meglio così, non avevo colto la frase scherzosa, nel contesto non mi suonava così (scusa tre e come non setto). Cmq, non mi ero offeso, mi dà fastidio essere considerati diversi o fuori luogo a priori, o comunque “inferiori”, meno sensibili e socialemente meno inclini a capire problematiche, emozioni o concetti  che nel sentire comune sono considrati non di destra. Nel mio caso non vale. Tra me e il guccione, tanto per dire, c’è differenza, semplicemente benchè di destra lui è un cretino.

  171. acidshampoo luglio 22, 2008 a 12:00 am #

    > Una volta ha anch detto “LAURA”, giuro, lo poassiamo tetimoniare in tre, poi ha vomitato. Io una volta facevo la dog sitter al cane del mi cugino e, ti giuro Frank, a un certo punto m’ero convinta che il cane stesse per parlarmi!Ho scollettato.

  172. acidshampoo luglio 22, 2008 a 12:03 am #

    > (scusa tre e come non setto)Una volta tu non eri così.

  173. acidshampoo luglio 22, 2008 a 12:07 am #

    Da Ansa.it Ventura vuole riunire Boldi- De Sica“Tutti e tre potremmo girare remake di ‘A qualcuno piace caldo'”(ANSA)- ROMA, 20 LUG – ‘Il mio sogno – dice Simona Ventura – e’ riunire lacoppia d’oro del nostro cinema brillante composta da Massimo Boldi eChristian De Sica’. ‘E tutti e tre insieme – aggiunge la conduttrice inun’intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola domani -potremmo girare il remake di ‘A qualcuno piace caldo’ di Billy Wilder’.’Nel nostro remake a Massimo, ovviamente, andrebbe il ruolo che fu diJack Lemmon e a Christian quello di Tony Curtis. Indovinate chi farebbeMarilyn?’.

  174. fox_in_the_snow luglio 22, 2008 a 12:09 am #

    La Ventura è fuori di melone.  Ho appena visto la prima puntata di Californication. Non èper niente male. Qualche volta vorrei fare quello che fa lui al cinema e quelloche viene fatto a lui a letto. E riderci sopra :J

  175. acidshampoo luglio 22, 2008 a 12:11 am #

    > io e acid ti s’infama ogni treddue e a lei gni fai tenerezza e simpatia. E’ sempre così.Stessa cosa che per Fox In Snow e Nicolaj Ceausescu. Noi si spregia, lei adotterebbe.

  176. acidshampoo luglio 22, 2008 a 12:14 am #

    Fox, guarda Mad Men che è di molto meglio. Tra l’altro ho saputo che questa serie sui pubblicitari anni ’60 è concepita per durare cinque stagioni, che copriranno la vita del protagonista dal 1960 al 1968, e racconteranno la sua metamorfosi da yuppie a figlio dei fiori. ‘Sta cosa è interessantissima.

  177. sora_frank luglio 22, 2008 a 7:52 am #

    >mi dà fastidio essere considerati diversi ofuori luogo a priori, o comunque “inferiori”, meno sensibili esocialemente meno inclini a capire problematiche, emozioni o concetti che nel sentire comune sono considrati non di destra.Nicolaci tengo a dire che queste parole ti fanno onore e che comunque noi cheti si conosce si sapeva che sei così, che non sei né banale né tamarroin questa “appartenenza”. I cretini non c’hanno colore,però in linea di massima anche a me mi viene da associare la sinistraalla sensibilità sociale e la destra alla conservazione dello statusquo. Però nella realtà questa cosa, va detto, non c’ha riscontro, e nonc’è sostanziale differenza di valori nei politici di destra e in quellidi sinistra (o sbaglio?). E poi qual è la differenza fondamentale frala destra e la sinistra? A me mi sfugge. Forse dovrebbe essere che lasinistra risolve i problemied educa con l’assistenza, la destra coi divieti e le regole. Te che dici?

  178. sora_frank luglio 22, 2008 a 7:58 am #

    >Ventura vuole riunire Boldi- De Sica“Tutti e tre potremmo girare remake di ‘A qualcuno piace caldo'”Mi pare di vederla quando cerca di riunirli, convincendoli a parole, becera buonista e banale com’è diventata. Con quella vociaccia nasale e quel manierismo nel parlare, ignorantello e pieno di frasi fatte. E se una frase è sincera, dopo 3 volte che te la rispiattella ecco fatto il clichè.

  179. sora_frank luglio 22, 2008 a 8:01 am #

    >racconteranno la sua metamorfosi da yuppie a figlio dei fiori. ‘Sta cosa è interessantissima.Come Nicola!! Però Nicola quando lo riscrivi un post rosa dei tuoi? A me mi piacciono e in questo blog ci stanno troppo bene. “Eh ma oggi c”ho il solarium e non posso scrivere”. Allora ti regalerò un registratorino, così come i migliori detterai le tue opere sotto la lampada, sotto i massaggi, sotto ceretta.

  180. Daiana luglio 22, 2008 a 10:02 am #

    >Per gli amanti dei gatti, vi presento il gatto di Simon.sembra niente ma a mi ha fatto ridere…. e caramelle scote il capo.

  181. Daiana luglio 22, 2008 a 10:05 am #

    Nel mio caso non vale.Ne sono più che certa infatti mi suona sempre un pò strano pensarti a destra ma un giorno mi spiegherai…. 🙂 

  182. fox_in_the_snow luglio 22, 2008 a 10:13 am #

    >non c’è sostanziale differenza di valori nei politici di destra e in quellidi sinistra (o sbaglio?).Forse dei politici no, ma della gente sì. Lessi un interessante articolo tempo fa su una ricerca che era stata fatta mettendo a confronto persone di destra e di sinistra. Volendo tracciare un “profilo”, risulta che la gente di sinistra è più ottimista nei rapporti verso l’altro, cioè, fondamentalmente parte dalla fiducia nell’altro e fa semmai un passo indietro se scopre che l’altro non se la merita. Per questo, la gente di sinistra crede così tanto nell’educazione: partendo dalla credenza che la natura dell’altro è fondamentalmente buona, crede che delle misure correttive possano educare l’altro ai fini del benessere collettivo. La gente di sinistra vede dunque lo Stato come un padre benevolo che cerca di valorizzare i talenti dei suoi figli e correggere i loro difetti.La gente di destra invece secondo questa ricerca risulta essere pessimista nei confronti dell’altro, nel quale vede sempre una potenziale minaccia, per cui si concentra nel costruire misure difensive, nel punire i trasgressori a quelle che per essa sono regole ferree, e nel costruire barricate fra il “noi” e il “loro”, fra il “conforme” e il “diverso”. In questo, è una mentalità più rigida. La gente di destra, sempre secondo la ricerca, vede lo Stato come un padre severo il cui obiettivo è quello di conservare lo status quo e non interferire con lo sviluppo del singolo anche a scapito del bene della collettività.

  183. Daiana luglio 22, 2008 a 10:20 am #

    che copriranno la vita del protagonista dal 1960 al 1968, eracconteranno la sua metamorfosi da yuppie a figlio dei fiori. ‘Stacosa è interessantissima.Ecco mi hai convinto. Devo assolutamente finire di vedere la prima serie.

  184. pu-ragno luglio 22, 2008 a 1:32 pm #

    >sembra niente ma a mi ha fatto ridere….Allora te ne segnalo un altro.

  185. acidshampoo luglio 22, 2008 a 1:34 pm #

    > Ne sono più che certa infatti mi suona sempre un pò strano pensarti a destra ma un giorno mi spiegherai…. 🙂 E pensare che alle medie si dichiarava comunista, fino a che non ebbe risalto la Lega Lombarda e s’appassionò alla causa, attratto dall’eccentricità di Umberto Bossi e di Gianfranco Miglio.E ricordo le due giacche del Palazzi che l’hanno contraddistinto alle medie e alle superiori: prima il chiodo (!), poi quella giacca verde militare con la bandierina della germania sulle spalle. La stessa che indossa Matt nella terza stagione di Nip/Tuck. Erano ancora lontani i tempi delle sue sciarpettine rosa e le unghie smaltate di fresco.

  186. Daiana luglio 22, 2008 a 1:55 pm #

    Allora te ne segnalo un altro.sisisl’avevo già visto. I gatti c’hanno una faccia di culo a volte! Il miopoverino è messo male però in quanto a richiamare l’attenzione perchè èafono. A pre la bocca ma non emette alcun suono sembra sempresott’acqua.

  187. caramelleamare luglio 22, 2008 a 2:29 pm #

    ragazzi, mi sento i grilli in bocca!!!

  188. acidshampoo luglio 22, 2008 a 3:12 pm #

    Qui una scoperta postuma su Klaus Kinski. Se era davvero un malato mentale, è stato uno dei pochi a starmi sul cazzo.

  189. acidshampoo luglio 22, 2008 a 3:15 pm #

    C’è di peggio di Simona Ventura che fa Marylin Monroe, tipo questa cosa qua (dove comunque c’è sempre la zampa della Ventura):COCO, UN FUTURO DA ATTORE. “MI VOGLIONO AD HOLLYWOOD”.MILANO, 22 luglio 2008 – “Ho avuto contatti importanticon cinema e televisione. Anche da Hollywood. Proposte interessanti, manon affronto questa sfida con faciloneria. Voglio iscrivermi a unascuola di recitazione e dizione, anche all’Actors Studio di New York seoccorre. Insomma sto pianificando la mia vita, è il momento giusto”.Francesco Coco, 31 anni, ex giocatore di Milan, Inter e Barcellona, siconfessa a Tu, settimanale in edicola da domani. COCO DEEJAY – “Dimenticate ilCoco Dongiovanni, lo sciupafemmine, quello degli eccessi – ha aggiunto-. Ora c’è un Coco nuovo. Sempre super macho. Però maturo, conl’intenzione di affermarsi, soprattutto in un campo in cui credetanto”. Il mondo dello spettacolo, del resto, lo ha “sempreaffascinato. Ma prima vivevo nella spensieratezza, era il tempo dellecavolate. Ne ho fatte tante, ma ora cambio pelle. Comunque non sonodiventato un frate trappista – precisa – frequento ancora discoteche emi diverto a fare il deejay. Lo faccio per stare in mezzo alla gente mada professionista. Adoro l’elettronica e la discoteca ma io non scendoin pista, rimango alla console”.COCO AGENTE IMMOBILIARE -Finita la carriera nel calcio ha continuato a lavorare come “agenteimmobiliare. Potrei continuare così ma nel cuore ho lo spettacolo evoglio entrarci bene, in punta di piedi, preparato. In questa nuovafase della mia vita – conclude – seguo molto i consigli di SimonaVentura, una sorella per me, una grande professionista. Lei mi hasempre incoraggiato. È una grande manager con tanta intuizione:psicologica e professionale”.(Fonte: La Gazzetta Dello Sport)

  190. acidshampoo luglio 22, 2008 a 3:23 pm #

    FINALE ALTERNATIVO PER DYLAN DOGNel settembre del 2005, Paola Barbato scrisse un’avventura molto particolare di Dylan Dog intitolata “Oltre quella porta”. La storia, disegnata da Luigi Piccatto, venne presentata all’editore con due finali, di cui uno non scritto dall’autrice. Da martedì 22 luglio, la storia verrà riproposta nella consueta ristampa di Dylan Dog ma con una pagina inedita che presenta il finale scritto dalla Barbato a suo tempo e non pubblicato. Ricordiamo che la prima versione dell’albo è ancora disponibile presso l’editore.(fonte: Comicus)

  191. ilmarinaio luglio 22, 2008 a 3:42 pm #

    >non c’è sostanziale differenza di valori nei politici di destra e in quellidi sinistra (o sbaglio?)è un discorso parecchio lungo.  da un po’ di tempo in qua sono convinto che esistono più destre e più sinistre, e che non si può più generalizzare.  i peggio comunque sono i forzitalioti a destra e i diessini a sinistra. i forzitalioti perchè semplicemente non sono un partito, rappresentano la vera antipolitica (altro che Grillo), sono una struttura piramidale diretta da un manager.  raccattano tutti:  se io volessi domani entro dentro Forza Italia e nel giro di un mese sono in Parlamento.  basta spararne due o tre grosse (per es:  sui porti d’armi, sul ponte sullo stretto, contro i rom) ed essere pronti a fare da prestanome per lodi o leggine.  i diessini (ora democratici) invece non se ne stanno accorgendo ma stanno diventando i nuovi socialisti.  è una vita che lo dico, almeno da dieci anni (e non scherzo).  secondo voi, come mai un partito come il PSI nell’ottocento e primi novecento era composto da attivisti, persone attente ai bisogni del mondo del lavoro, gente come Matteotti, Lelio Basso, Sandro Pertini e Ignazio Silone, mentre negli anni 1980-1990 si ritrovava con Craxi, Pillitteri (inquisito per tangenti chiamò i magistrati “cretini che non sanno che il mondo va avanti cosi”), e altri tipacci del genere?  basta staccarsi dalla base, progettare improbabili alleanze trasversali, perdere il senso delle radici.  annacquarsi.  è anche vero che alcuni militanti dei Ds non sono malaccio.  ma non faranno mai carriera politica.comunque Palazzi hai tutta la mia stima, che è parecchia.

  192. ilmarinaio luglio 22, 2008 a 3:44 pm #

    che copriranno la vita del protagonista dal 1960 al 1968, eracconteranno la sua metamorfosi da yuppie a figlio dei fiori. ‘Stacosa è interessantissima.presa!  

  193. fox_in_the_snow luglio 22, 2008 a 5:32 pm #

    Ciao, mi chiedono: quando esce Watchmen al cinema?

  194. acidshampoo luglio 22, 2008 a 6:04 pm #

    > Ciao, mi chiedono: quando esce Watchmen al cinema?6 marzo 2009 negli USA, a ruota da noi (forse il giorno stesso).

  195. sora_frank luglio 22, 2008 a 8:17 pm #

    >>non c’è sostanziale differenza di valori nei politici di destra e in quelli di sinistra (o sbaglio?).>Lessi un interessante articolotempo fa su una ricerca che era stata fatta mettendo a confrontopersone di destra e di sinistra. […] la gente di sinistra è piùottimista nei rapporti verso l’altro […] a gente di destra invecerisulta essere pessimista nei confronti dell’altroEra quello che intendevo sintetizzare con “la sinistra risolve i problemied educa con l’assistenza, la destra coi divieti e le regole“.E regole stringenti e proibizionismo non solo implica sfiducia nelprossimo, ma anche totale convinzione di essere nel giusto e dipoter/dover esportare il proprio stile di vita. Ma sono curiosa disentire Nicola…

  196. infrarosa luglio 22, 2008 a 10:19 pm #

    c’e`un test interessante che mette le dimensioni destra/sinistra su due assi, quella delle x è l’asse economica e quella delle y l’asse dell’autorità statale. si risponde a una serie di domande e si vede a quali partiti e a quali persone si è più vicini, dateci un’occhiata. non vi dico dove sono capitata io… http://www.politicalcompass.org/test

  197. sora_frank luglio 22, 2008 a 10:57 pm #

    Per gli attivisti della domenica come me, qui una guida ai consumi ittici sostenibili stilata da Greenpeace, e qui un riassunto che dice all’incirca, che anche specie come tonno rosso, tonno a pinna gialla e merluzzo sono a rischio causa tecniche di pesca.

  198. acidshampoo luglio 22, 2008 a 11:39 pm #

    > specie come tonno rosso, tonno a pinna gialla e merluzzo sono a rischio causa tecniche di pesca.BENE! BENE COSTI’!

  199. sora_frank luglio 23, 2008 a 1:10 am #

    Chissà’ il tu’ pangasio come sta, invece.

  200. ilmarinaio luglio 23, 2008 a 7:22 am #

    dateci un’occhiata. non vi dico dove sono capitata io… http://www.politicalcompass.org/testio nei risultati appaio come più di sinistra e più libertario di Gandhi.  ma non ci vuole mica tanto.  mi sa invece che Gandhi l’hanno sottovalutato, perché mi rendo conto di essere abbastanza più stronzo di lui.  e poi io mica sono per la non-violenza, ma per la meno violenza possibile, il che è parecchio diverso.

  201. sora_frank luglio 23, 2008 a 7:54 am #

    Nel senso che Gandhi era uno stronzo? :-)Sai chi era uno stronzone? Hemingway. Burgess ha scritto un saggio su di lui, in cui fa risaltare come “alla sua natura bugiarda e sbruffona e machista si contrappone la grandezza, anti-intellettualistica, dell’artista“. Ho trovato la notizia qui.Mi fa venire i nervi questa scena raccontata da Fernanda Pivano: “Anch’io lo chiamavo Mr. Papa e lui mi chiamava Daughter, figlia;era sempre indulgente e paziente con me, ma quando gli avevo detto cheero astemia gli avevo mozzato il fiato. “Questa non me la dovevi fare ,Daughter”, mi aveva detto con quel suo modo di sussurrare le paroleincespicando un poco e rendendo anche più difficile ai non iniziaticapire la sua “lingua franca” , quel suo miscuglio di Americano,Francese e Spagnolo con qualche punta di Tedesco.“. Dio quanto mi sta sul cazzo, ci mancava solo la lingua fittizia per iniziati perché lui è cittadino del mondo gnè gnè gnè.

  202. anfiosso luglio 23, 2008 a 9:30 am #

    Magari ne hai già parlato, o qualcun altro l’ha segnalato, ma lo dico lo stesso, fiducioso nel fatto che qui di libri si parla piuttosto poco: Paola Barbato (e lo dico da non-lettore di Dylan Dog, nel senso che ne sono lettore casualissimo) ha scritto un romanzo [http://www.ibs.it/code/9788817021692/barbato-paola/mani-nude.html] su combattimenti clandestini e snuff movies, benissimo fatto e scritto — si sente che è una sceneggiatrice, sono quasi gli unici, attualmente, che abbiano la minima idea di come si scriva un romanzo.

  203. anfiosso luglio 23, 2008 a 9:30 am #

    Per fortuna che il tamarro se n’è andato, tra l’altro.

  204. pu-ragno luglio 23, 2008 a 1:15 pm #

    Mary Poppins si modernizza. Oddio.

  205. infrarosa luglio 23, 2008 a 1:36 pm #

    chichidam chichididamdamdam ghedumbamba ghedumbaghededededede maaaa che trip per davvero!

  206. Daiana luglio 23, 2008 a 1:51 pm #

    Per fortuna che il tamarro se n’è andato, tra l’altro.Stendiamo un velo pietoso e non ne parliamo più?!

  207. Daiana luglio 23, 2008 a 1:55 pm #

    Caramelle mi ha insegnato a dirlo al contrario:OSODILARIPSEHCITSILIGARFILACREPUS! Tiè… essai che una volta imparato non lo dimentichi più!

  208. ilmarinaio luglio 23, 2008 a 2:54 pm #

    Sai chi era uno stronzone? Hemingway.il caso di Hemingway è molto interessante.  a me è piaciuto molto, meno quello de Il vecchio e il mare, Per chi suona la campana, da morire quello dei Quarantanove racconti (filtrato anche da quello che ne scrive Calvino e dal suo punto di vista neorealista).  probabilmente prima o poi anche Fiesta me lo leggerò.praticamente, Hemingway fa la sua fortuna perché irrompe in un panorama letterario tutto diverso da lui.  dominavano l’ermetismo, il tema dell’inetto, la decadenza, e arriva lui, pilota volontario di ambulanze nella prima guerra mondiale (in Francia e in Italia), dilettante boxeur, che scrive storie di azione, nel senso nobile del termine, nelle quali esistono solo l’uomo, le sue risorse, le difficoltà che incontra e che deve superare. fu un mito per almeno due generazioni.  poi si fece divorare lui stesso da quel mito di uomo d’azione, cominciò a bere, ad atteggiarsi a cacciatore di leoni, a fare lo sbruffone.  negli USA, purtroppo, non avevano avuto D’Annunzio a mostrare quanto sia ridicolo uno scrittore che voglia anche atteggiarsi a eroe, a grande combattente, grande rivoluzionario, grande scopatore, etc.qualcuno ci doveva cadere.  comuqnue i 49 racconti li consiglio:  l’uomo, le cose che deve essere in grado di fare, e intorno un mondo crudo, dove la morte è in agguato.

  209. pu-ragno luglio 23, 2008 a 6:11 pm #

    Veramente incredibile: “da Strasburgo arriva un’altra fondamentale sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo […] Nel novembre 1994 Riolo, che insegna all’Università di Palermo, pubblica su Narcomafie diretto da don Luigi Ciotti l’articolo «Mafia e diritto: la Provincia contro se stessa nel processo Falcone. Lo strano caso dell’avvocato Musotto e di Mister Hyde».Riolo mette il dito nel conflitto d’interessi di Musotto, che in vestedi avvocato difende un mafioso imputato per la strage di Capaci e investe di presidente della Provincia è parte civile nello stessoprocesso.”!(continua

  210. pu-ragno luglio 23, 2008 a 6:17 pm #

    Sempre da http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it, per chi se lo fosse perso:Il c.d. lodo Alfano è stato approvato senza emendamenti dal Senato, sultesto già licenziato dalla Camera. In attesa di poter leggereil provvedimento definitivo, quando sarà pubblicato come Legge sullaGazzetta ufficiale, il testo del DDL n. 903 votato ieri al Senato consiste in un unico articolo, che è possibile trascrivere integralmente:<< 1. Salvi i casi previsti dagli articoli 90 e 96 della Costituzione, i processi penali neiconfronti dei soggetti che rivestono la qualita`di Presidente dellaRepubblica, di Presidente del Senato della Repubblica, di Presidentedella Camera dei deputati e di Presidente del Consiglio dei ministri sono sospesi dalla data di assunzione e fino alla cessazione della carica o della funzione. La sospensione si applica anche ai processi penali per fatti antecedenti l’assunzione della carica o della funzione.2. L’imputato o il suo difensore munito di procura speciale puo` rinunciare in ogni momento alla sospensione.3. La sospensione non impedisce al giudice, ove ne ricorrano i presupposti, di provvedere, ai sensi degli articoli 392 e 467 del codice di procedura penale, per l’assunzione delle prove non rinviabili.4. Si applicano le disposizioni dell’articolo 159 del codice penale (n.d.a. sospensione della prescrizione).5. La sospensione opera per l’intera durata della carica o della funzione e non e` reiterabile,salvo il caso di nuova nomina nel corso della stessa legislatura ne´ siapplica in caso di successiva investitura in altra delle cariche odelle funzioni.6. Nel caso di sospensione, non si applica ladisposizione dell’articolo 75, comma 3, del codice di procedura penale.Quando la parte civile trasferisce l’azione in sede civile, i terminiper comparire, di cui all’articolo 163-bis del codice di proceduracivile, sono ridotti alla meta`, e il giudice fissa l’ordine ditrattazione delle cause dando precedenza al processo relativoall’azione trasferita.7. Le disposizioni di cui al presentearticolo si applicano anche ai processi penali in corso, in ogni fase,stato o grado, alla data di entrata in vigore della presente legge.8. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazionenella Gazzetta Ufficiale.>>

  211. pu-ragno luglio 23, 2008 a 6:22 pm #

    Ah, e indovinate di che partito è Musotto.

  212. Alfano luglio 23, 2008 a 6:58 pm #

    Qui, una mia foto mentre faccio Body-building

  213. Alfano luglio 23, 2008 a 7:12 pm #

    Qui, due che vengono in palestra con me fermi sulla Arezzo-Siena

  214. pu-ragno luglio 23, 2008 a 7:15 pm #

    Curiosità su Alfano (da Wikipedia):Nel gennaio 2008, in occasione della festa per i 70 anni di Adriano Celentano, è fra i venti onorevoli che incidono per beneficenza un disco con i successi del cantante milanese.Ma Celentano lo sa? 

  215. infrarosa luglio 23, 2008 a 7:55 pm #

    nel lodo maccanico/schifani almeno l’immunità era per (cito) “il Presidente della Repubblica, il Presidente del Senato, ilPresidente della Camera dei Deputati, il Presidente del Consiglio deiMinistri, il Presidente della Corte Costituzionale”.” o chissà perché il presidente della corte costituzionale stavolta non c’è…? forse perché è franco bile, eletto subito dopol’inizio del governo prodi nel 2006? mentre prima la carica era stata incorporata nelle immunità perché il predecessore di bile, annibale marini, era stato eletto durante il governo berlusconi III? non lo so ma questa cosa mi insospettisce…

  216. ilmarinaio luglio 23, 2008 a 8:12 pm #

    altro giochino sulle appartenenze politiche, relativo però all’Italia, in semplici 25 domande.  Qui.  Io (spero si veda) sono qui.

  217. fox_in_the_snow luglio 23, 2008 a 8:21 pm #

    Io il tuo non riesco a vederlo. Il mio? Io sono qui.

  218. fox_in_the_snow luglio 23, 2008 a 8:26 pm #

    Che bella questa canzone di Caterina Caselli.

  219. infrarosa luglio 23, 2008 a 11:46 pm #

    a me piace questa: http://www.youtube.com/watch?v=w9sgeTPY2HI  ah io nel test sono quasi come il marinaio ma più in là e più verso il pbc…

  220. fox_in_the_snow luglio 24, 2008 a 12:21 am #

    Guarda invece che cosa ho trovaio io. madonna lui che brutto.

  221. fox_in_the_snow luglio 24, 2008 a 12:26 am #

    Invece questa Acid è per te (e anche per Caramelleamare).

  222. Daiana luglio 24, 2008 a 1:06 pm #

    lo voglio scrivere io l’ultimo messaggio qui visto che c’è la mia firma. Sono contenta che ci siano stati tanti commenti, è stato un thread parecchio travagliato ^__^. Grazie a tutti di aver commentato. 

  223. ilmarinaio luglio 24, 2008 a 1:27 pm #

    più verso il pbca proposito, am questo Partito per il bene comune, con questo nome qualunquista, ma chi stracazzo l’ha mai sentito?  se lo sono inventati i sondaggisti?

  224. Daiana luglio 24, 2008 a 3:07 pm #

    ma insomma marinaio…. ti ho detto che l’ultimo messaggio ce lo volevo scrivere io! ^__^ senza offesa eh

  225. caramelleamare luglio 25, 2008 a 1:12 am #

    fox ho guardato i video di toti e tata e devo dire che nonostante le premesse mi sono rimasti abbastanza bene. quando dialogano fra loro non si reggono, ma nelle canzoni non sono male. quantomeno traspare una certa passione vera verso gli oasis. non mi stupirebbe sapere che sono loro fansi

  226. Daiana luglio 25, 2008 a 10:33 am #

    Pè.

  227. caramelleamare luglio 26, 2008 a 12:43 am #

    fox, dio lume!!! ho scritto la cosa di toti e tata ieri e ancora non m’ha risposto

  228. Pinxor luglio 28, 2008 a 5:19 pm #

    Un plauso e un “pih pih hurrà” per (nell’ordine) Daiana, la Frank e lo Sgargabonzi per aver prodotto i sottotitoli per questo pregevole film, che ho visto iersera con mucho gusto. Peccato giusto per l’ultimissima parte di film che secondo me è lievemente sottotono rispetto al resto. Però veramente una chicchina. Grazie

  229. acidshampoo luglio 28, 2008 a 7:49 pm #

    Pinxor, apprezzo che hai apprezzato e apprezzarlo non ha prezzo. Fido è piaciuto parecchio anche a me e me lo sono rivisto già due volte dopo la prima. Ma hai visto che tipo che è, fuori dal personaggio, l’attore che interpreta Fido? Un vecchio hippie che non t’aspetteresti. Eccolo QUI.Sappi che la Daiana è ora al lavoro su un inedito di Larry Clark: Wassup Rockers. M’aspetto grandi cose anche da quello.

  230. fox in the snow luglio 28, 2008 a 7:56 pm #

    >fox, dio lume!!! ho scritto la cosa di toti e tata ieri e ancora non m’ha rispostoScusa caramelle, non avevo capito che ti dovevo rispondere. Che ti vuoi sapere?

  231. caramelleamare luglio 28, 2008 a 11:05 pm #

    Scusa caramelle, non avevo capito che ti dovevo rispondere. non mi dovevi rispondere. se non hai un cazzo da dire stai zittasemplicemente mi pare da subnormale non avere niente da dire su una segnalazione da te stessa fatta e accolta con interesse.Che ti vuoi sapere?bella questa uscita, farebbe cascare le palle a chiunque.se volevi sembrare stupiba ci sei riuscita in pienoQuando ci si vede portami il tè liofilizzato Sonny al limone e all’arancia

  232. fox_in_the_snow luglio 29, 2008 a 8:47 am #

    >semplicemente mi pare da subnormale non avere niente da dire su una segnalazione da te stessa fatta e accolta con interesse.Bo non ho capito. Ti ho segnalato una cosa, fra l’altro solo per sfotterti, come tutte le cose che ti segnalo semplicemente per farti venire i nervi, non pensavo minimamente che la prendessi sul serio. Comunque mi hai risposto in un modo che non lasciava intendere che volessi continuare la conversazione, quindi che vuoi? Subnormale è la tu’ mamma.

  233. Daiana luglio 31, 2008 a 7:23 pm #

    buh

  234. ilmarinaio agosto 1, 2008 a 9:33 am #

    appena finito di vedere Fido:  per me un film perfetto, che si mantiene su un certo livello di morbosità ma non lascia mai una certa “leggerezza”.  tutto spettacolare, ambientazione, trucco, personaggi.  ringrazio tutti, i sottotitolisti e chi l’ha segnalato. propagherò la notizia.

  235. Chiara agosto 1, 2008 a 2:39 pm #

    Daiana, grazie per i sottotitoli, cercherò di vederlo prima possibile, la tua recensione mi ispira molto.

  236. Daiana agosto 8, 2008 a 1:48 pm #

    Sono contenta che il film ti sia piaciuto marinaio, in effetti anche a me è piaciuto molto e in questo caso è un valore aggiunto visto che io non sono per niente appassionata al genere.

  237. Daiana agosto 8, 2008 a 1:49 pm #

    Chiara grazie a te per la disponibilità e la fiducia ^__^, speriamo che ti piaccia. Ma credo che non possa proprio non piacere.

  238. caramelleamare agosto 10, 2008 a 12:16 pm #

    ieri sera ho guardato il primo quarto d’ora di fido. e mi sta piacendo piu di quello che pensavo. conto di finire di vederlo oggi pomeriggio.considerata la recensione, m’aspettavo una moglie e un marito un po diversi, ma approfondisco quando ho finito di vederlo e riletto la recensione

  239. Daiana agosto 10, 2008 a 1:55 pm #

    considerata la recensione, m’aspettavo una moglie e un marito un po diversi,Quindi stai insinuando che la mia recensione è sbagliata?! …… Ma taci tu che non c’hai neanche la moto!

  240. caramelleamare febbraio 13, 2010 a 4:13 am #

    conto di finire di vederlo oggi pomeriggio.un anno e mezzo dopo, ma l’ho finito di vedere. anzi perche io sono uno che fa le cose per bene, ho riguardato anche il primo quarto d’ora.Quindi stai insinuando che la mia recensione è sbagliata?!parli del riassunto del film qua sopra? nono torna tutto. dico solo che la madre m’è sembrata  piu positiva in fondo di quello che m’ero immaginato leggendo la sua descrizione qua sopra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: