Baustelle Primo Maggio Cronaca

2 Mag

bau2_350

Claudio Santamaria annuncia i “Baustèl”… e allora continuiamo a far finta che il Bianca non l’abbia detto MILLE VOLTE che si pronuncia “Baustèlle”! Ecco che arrivano loro… arriva il fumo… clin clin clin con la chitarra… non funziona? Clin clin clin per tre minuti buoni… problemi o forse stanno destrutturando l’arte… lasciateli destrutturare… parte la musica, Colombo, nuovo singolo… cazzo, la voce del Bianca è sempre più simile a quella di De André, il mitico figlio d’arte Cristiano De André… oddio attacca Rachele… “piani misteriò siappenanè cogliamo-lo kasione”… Rachele Bastreghi 2008: truccata da procione, capelli accrocchiati da fluffer… sciantosa esagitata, epilettica a tratti, annoiata da tutto e da tutti tranne che da se stessa… canta, ingollatissima e segmentata… “lalò gicà spietà tadèl profì tochì sacò sacì fafì glidè limpè rocùl turà loccì dentà lemè nomà lechè qualcù nocè qualcò sacì punì sciarrì vaunìn vestì gatò recì dedù celà nimà… lanò stracò gniziò nedèl dolò rillù minà”… chiselaspettava: parte l’inserto di mister tamburino non ho voglia di scherzare… coda strumentale, fine del pezzo… il Bianca esprime con tutto un giro di parole un concetto che si rifà alla filosofia sufi: “grazie”… si passa a Charlie Fa Surf… la Rachele si è riscaldata (la fica)… su Charlie ci sente tanto, nel ritornello ci patisce, si vede dalle facce che fa, da come scrolla la testa per un dissenso col sistema (12 doppie e una tripla per Bologna-Foggia)… quando la canzone dice “non abbiate pietà”, il Bianca fa no no col dito indice (finezza)… “adesso vogliamo augurare buon compleanno ad Adriano Celentano… con una canzone che parla di cemento”… ma che stronzi!… il Bianca annuncia “madame Irene Grandi”… il troione arriva, fica sbranata (le chiacchiere), smegma vanigliato del Pier Leonardi, agghindata come Marta Marzotto… lei e il Bianca cantano L’Albero Di Trenta Piani… tutti grigi, come grattacieli con la faccia di cera… Rachele si fa piccola piccola, ennina, relegata nelle retrovie (come ai tempi! che tempi!) alla sua pianolina Bontempi… Irene e il Bianca sempre più vicini, un sol microfono, tête à tête, intimi di carinzia: “la nevrosi è di moooooda”… Rachele sempre più microscopica, “non vorrei disturbare”, il niente… Irene sempre più sesquipedale: canta e pare che canti concetti ovvi perché sorride serafica, apre le braccia, auanagana l’energia le cose credo negli angeli… ma a sorpresa, quando sta finendo di scopare col pezzo, la chiusa è tutta per lei – Bastreghi! – che si insinua come una rettoscopia… il pubblico è in delirio! Rachele non respira più… si sente che soffoca un po’… sente il fiato che va giù… va giù e non viene su… vede solo che qualcosa sta nascendo… forse un albero? Sì, è un’albero di trenta piaaaaaaani… fine canzone (plauso eh)… ed è la volta del cavallo di battaglia della Grandi: Prucy, la cittaccio… canzone scrittale dal Bianca… lei dice “muoia tutto il resto”, quando la canta lui cambia in “crepi tutto il resto”… RUACCHENRAULE! Il Bianca è confinato alla chitarra ma è contento e sorride, sempre così quando imbraccia la sua brava chitarrina… Irene Grandi impazza, si struscia sulla strofa, titilla il frenulo del refrain… ma anche questa volta a strapparci l’anima è lei, Lady Procione, che impazza alle tastiere nel finale, muore nel ruack, si sdinercia, fa nononononono con quel capino… NOnonononoNONONOnononoNOnoNOnonono… nonoNOnonoNONOnonoNO… conquelcapinonononNONOnonoNONONOno…
Caramelle e cioccolatini, aranciate, gassose… e alcune papere che chiudono con noi la nostra sfilata. Ci vediamo martedì, giorno dell’Eucarestia, buonasera.
.
.

Annunci

124 Risposte to “Baustelle Primo Maggio Cronaca”

  1. fox in the snow maggio 2, 2008 a 12:31 am #

    Madonna grazie, io che mi sono persa il concerto del primo maggio, di persona e in televisione, almeno so come sono andati i Baustelle (non sapevo neanche che c’erano). E gli Afterhours come sono andati?

  2. pu-ragno maggio 2, 2008 a 12:35 am #

    Ad Annozero bene.

  3. acidshampoo maggio 2, 2008 a 2:15 am #

    QUI la precedente esibizione dei Baustelle al concerto del Primo Maggio. Era il 2006, suonavano di pomeriggio.

  4. acidshampoo maggio 2, 2008 a 2:23 am #

    > E gli Afterhours come sono andati?Per me i migliori della serata. Tra l’altro sta per uscire il loro nuovo album, I Milanesi Ammazzano Il Sabato.

  5. rezio maggio 2, 2008 a 7:45 am #

    sempre gentile con la rachele e fai bene, è ora che la smetti di fare la sciocchina…perchè altro non èmi sà che irene grandi non aveva solo la fica sbranata ma anche il culo, cammina a gambe larghe…gli afterhours erano ad annozero, hanno detto un paio di cose sui gruppi televisivi e quelli altri, per il resto la puntata è stata segnata da uno sgarbi oltremodo delirante, travaglio voleva chiamare la neuropsichiatri e farlo internare

  6. rezio maggio 2, 2008 a 9:44 am #

    colombo il video  a mè fà cagher, volecvo il tenente, anche se è andato fuori di testa mettevano che sò, un sosia o qualcosa che facesse riferimento a lui, tutti questi personaggi di corollario che dovrebberoessere professionisti dentisti ecc, sò tutto ragazzini dai, ma dove l’hanno girato all’oratorio?poi rinnegano il video delle vacanze dell’83..comunque stasera li vado  a vedere al thunder di codevilla, magari riesco a fare la foto di rito col bianca anche se non ci spero più di tanto..

  7. Toscana Jones maggio 2, 2008 a 10:10 am #

    La smettete di passare i pomeriggi davanti alla tv?? che sennò poi vedete Rachele Bastreghi anche dove non ce n’è… (citaz. dotta)E a proposito di video delle vacanze, andate a vedervi il mio su YouTube QUI che è bello…

  8. Daiana maggio 2, 2008 a 10:45 am #

    Cmq Irene GRandi sul palco sembrava posseduta da un spirito, esagerata che era con tutte quelle movenze da serpente in preda al delirio e tutti quei sorrisi a 365 denti. Pesa pesa pesa. Il Bianconi era diventato un bruscolino su quel palco accanto a lei e nonostante questo faceva parecchio più bella figura. Rachele secondo me era più chiotta che al concerto, si vede che cmq lo spettro della solista famosa che incombeva la disturbava un pochino, chissà.

  9. frank maggio 2, 2008 a 10:54 am #

    >la puntata è stata segnata da uno sgarbi oltremodo deliranteNe ho vista una buona parte. Ha superato i miei peggiori ricordi e preconcetti. Credo che il suo scopo fosse farsi cacciare fuori per poi dare di fascisti a questi “comunisti”, o far scendere al suo stesso livello anche Travaglio. Finché ho guardato, si è solo umiliato sotto lo sguardo sarcastico degli altri due. Ma era una cosa tremenda, sembrava [faceva l’] assatanato. Com’è finita?

  10. frank maggio 2, 2008 a 11:05 am #

    >annoiata da tutto e da tutti tranne che da se stessa… canta, ingollatissima e segmentata…Vado fiera di aver coniato parte di questa etichetta. E aggiungo: canta segmentata perché fa stile, penserete voi fiduciosi. No, segmentata perché piglia male fiato e ce n’ha solo per due sillabe alla volta. C’è gente che dei suoi limiti ha fatto personalità e bandiera, e li stimo tantissimo e li preferisco agli impeccabili, ma non mi pare questo il caso della Bastreghi. O dite che dentro quell’involucro neraccio sagomato a ginocchio si nasconde un timido pulcino di provincia?

  11. caramelleamare maggio 2, 2008 a 12:06 pm #

    Finché ho guardato, si è solo umiliato sotto lo sguardo sarcasticodegli altri due. Ma era una cosa tremenda, sembrava [faceva l’]assatanato. Com’è finita?in attesa dei baustelle, cioè mentre cantavano i subsonica anche io l’ho vista sta trasmissione. Non ho mai odiato tanto sgarbi. se non che dopo due minuti l’odio s’è trasformato in imbarazzo per lui. è stato atroce. non so com’è finita, ma di sicuro questa volta non si puo nemmeno dire di lui la solita cosa “…è intelligente, peccato che c’ha ste idee”. a me m’è sembrato veramente un cretino dei peggio, senza il senso della misura, ne di quello che gli succede intorno. un complessato con molti problemi, ne piu ne meno. ottimi gli altri due che hanno contribuito, per sottrazione, a rendere ancora piu umiliante la sua performance

  12. caramelleamare maggio 2, 2008 a 12:14 pm #

    ora so perche glieri sera so andato a letto insoddisfatto: m’ero dimenticato di scrivere male della rachele dopo la performance al primo maggio.insopportabile, patetica, brutta sempre piu, interpretante da cani. quando la telecamera gli stava addosso era una pena vederla. bianconi invece nella sua incapacità di tenere il palco è stato il meglio, insieme al chitarrista montepulcianese. l’altro polistrumentista invece ha dato il peggio in pochi minuti.peccato che abbiano sprecato due canzoni per fare celentano mi cachi in mano, e bruci senti come bruci, madonna come bruci, senti come viene giu. e poi sempre quesi due singoli fanno! o fatene una diversa una volta!

  13. caramelleamare maggio 2, 2008 a 12:16 pm #

    Caramelle e cioccolatini, aranciate,gassose… e alcune papere che chiudono con noi la nostra sfilata. Civediamo martedì, giorno dell’Eucarestia, buonasera.ritengo doveroso far notare come questa sia una citazione squalloriana. l’avrebbe fatto il palazzi, ma vedo che sono mesi che non scrive. forse lo sta prendendo in culo senza soluzione di continuita.cmq bellissimo post al sapore di conato d’isteria. se si vedeva la performance insieme, acid, si tiravano fuori gli scatti del patire alla “darkroom” di quando s’era a cena a casa tua

  14. acidshampoo maggio 2, 2008 a 12:37 pm #

    > comunque stasera li vado  a vedere al thunder di codevilla, magaririesco a fare la foto di rito col bianca anche se non ci spero più ditanto..Se lo vedi digli che Alessandro Gori lo saluta! E dai un’occhiata se sul palco, vicino alla chitarra, il Brasini tiene sempre il teschio finto che regalai al Bianconi.

  15. acidshampoo maggio 2, 2008 a 12:37 pm #

    > ritengo doveroso far notare come questa sia una citazione squalloriana.Anche “plauso eh” (Acquamarcia) e l’indecisione “Bologna-Foggia” (Marcia Longa)Comunque anche Toscana Jones è un esperto squalloriano e mi sa che non gli sono sfuggite.

  16. rezio maggio 2, 2008 a 1:11 pm #

    alessandro gori, mi segno il nome e provo l’aggancio in questo modo!credo che di vista mi riconosca

  17. pu-ragno maggio 2, 2008 a 1:20 pm #

    >Com’è finita?Ma, è finita che comunque è rimasto alla trasmissione. Travaglio ha mantenuto un aplomb veramente invidiabile anche dopo essere stato chiamato “faccia da tonto”, oltre che il più classico “faccia di merda”. Quella che si è un po’ agitata è stata la giornalista del manifesto, che a un certo punto ha fatto un po’, comprensibilmente, la mamma-maestra dicendo a Sgarbi “Eh, ora stai zittino, eh? E lasci parlare gli altri”. Grande mediazione di Santoro, che tendeva a stemperare e sdrammatizzare. Lui e Travaglio se la ridevano. Ma se vai al di là dell’atteggiamento aggressivo di Sgarbi ti accorgi che oltre che insopportabile è anche superficiale. Ha citato un paio di fatti che sono stati puntualmente e pacatamente corretti da Travaglio. Sinceramente non so perché lo invitano, forse lo invitano apposta perché è così, Sgarbi, e fa scena. O forse sotto sotto per deridere il centro destra, perché il confronto non reggeva con nessuno degli altri invitati.

  18. acidshampoo maggio 2, 2008 a 1:55 pm #

    > alessandro gori, mi segno il nome e provo l’aggancio in questo modo!Fammi sapere se poi c’hai parlato!Peccato che per questo tour non vengano qua ad Arezzo.

  19. caramelleamare maggio 2, 2008 a 2:14 pm #

    Sinceramente non so perché lo invitano, forse lo invitano appostaperché è così, Sgarbi, e fa scena. O forse sotto sotto per deridere ilcentro destra, perché il confronto non reggeva con nessuno degli altriinvitati. io non so come si stato sgrabi negli ultimi anni, ma forse non se l’aspettavano neanche loro a un livello cosi basso 

  20. hiss maggio 2, 2008 a 8:35 pm #

    Ier sera ho visto uno Sgarbi inviperito: aveva un flusso venereo sulla fronte degno del miglior Massimo Ranieri sotto sforzo canoro.

  21. Quadrilatero maggio 2, 2008 a 8:51 pm #

    Perso primo maggio, perso Annozero, perso Sgarbi, persi Afterhours, persi i Baustèll-. Tutto per colpa di una comunione unitile. Rachele mi piace da matti in revolver.

  22. acidshampoo maggio 2, 2008 a 9:37 pm #

    Quadrilatero, a me Rachele garba anche ne L’Aeroplano, che molti detrattori trovano Mietta-style. Però per me anche il termine “sanremese” ha la sua faccia buona, ed è quella lì.Ma ne L’Aeroplano, tu la capivi la frase “vola su Baghdad” senza leggere il libretto? Io ero convinto dicesse “vola su Pangea”.

  23. pu-ragno maggio 2, 2008 a 11:36 pm #

    >Ier sera ho visto uno Sgarbi inviperito  ecc…Ma, ha fatto di peggio, dalle botte in parlamento alla rissa con la Mussolini… 

  24. acidshampoo maggio 2, 2008 a 11:40 pm #

    Da stasera, sul canale Iris del digitale terrestre(gratuito) torna in prima serata dalle 21 Six feet under, e parecontinuerà fino agli episodi inediti della quarta e quinta stagione.Dov’è l’inghippo? Che iniziano dalla seconda stagione. PERCHE’?!

  25. acidshampoo maggio 3, 2008 a 6:27 am #

    ECCO il video del nuovo singolo dei Baustelle: Colombo. Giudizio pacato: fa schifo. Non so come abbiano fatto a passare dal bravissimo Lorenzo Vignolo a questo regista qui. E’ un video senza senso, dal taglio MTV e brutto da vedersi. Infrarosa, vedi che non era un caso il video di Charlie Fa Surf? Quel taglio (brutto in ogni caso) non era voluto, ma è l’unico modo che c’ha questo regista di fare i videoclip. Questo è diverso, ma il succo è lo stesso: poche gocce.

  26. rezio maggio 3, 2008 a 8:07 am #

    Fammi sapere se poi c’hai parlato! non sono riuscito a parlarci, però rachele mi ha detto che me lo saluta…piuttosto vorrei dire del concerto, mi sono sembrati molto professionali, bianconi dall’ultima volta che lo vidi ha imparato a padroneggiare il palco rimanendo se stesso, senza far pose artificiose nè fingere nulla tanto che si vedeva lontano un chilometro che aveva una gran voglia di fare i pezzi e levarsi dai coglioni, dialogo con il pubblico praticamente assente, nell’esecuzione hanno fattto dei gran passi in avanti da quel lontano 2003, scaletta presa quasi completamente da amen e la malavita, al posto di alcuni brani insipidi degli ultimi avrei messo qualche chicca del passato, dai primi due hanno eseguito la canzone del parco(la odio), alain delon etichettata dal bianca sinteticamente come una canzone sulla sfiga eil medlei bis finale gomma-riformatorio, reclamavano a gran voce le vacanze dell’83 ma nun ciavevano voglia; francesco ha cambiato una strofa del corvo, invece di lasciatemi stare ha detto lasciatemi fare, poi ha sbagliato l’inoizio de la guerra è finita per il resto il fratello di francesco mi sembra più sano rispetto all’ultima volta che lo vidi a vigevano, quando aveva un’aspetto drogato marcio; rachele l’ ho trovata in gran forma, tengo a precisare che non mi è mai piaciuta, dal vivo gracile pallida irregolare e anche gobba, ieri invece era tonicissima, postura eretta, l’ho avvicinata, foto di rito  simpatica spontanea anche sul palco, le ho detto che alcuni la criticano perchè sembra che si atteggi troppo, mi ha risposto che lei è sempre esagerata, i tacchi sicuramente lo erano,25 centimetri minimo su stivali neri lucidi, molto carina davvero  

  27. rezio maggio 3, 2008 a 8:11 am #

    biancone finita l’utima nota è sparito e non si è fatto più vedere, avrà avuto le sue storie..era stanco evidentementenel backstage non mi hanno fatto entrare, non ero dotato nè di pettinatura alla jarvis nè di conseguente giacchetta, tuttalpiù potevo essere scambiato per un trattorista della zona, quindi cazzi miei..

  28. acidshampoo maggio 3, 2008 a 8:14 am #

    Un documentario che vi consiglio di procurarvi, anche in vista dell’uscita di Gomorra al cinema (16 maggio, non vedo l’ora!): ‘O Sistema – Indagine Senza Censure Sulla Camorra.

  29. acidshampoo maggio 3, 2008 a 8:17 am #

    (/continua)26 = Roger Ames £110m26 = Ozzy and Sharon Osbourne £110m28 = Robbie Williams £105m29 = Chris Blackwell £100m29 = Charlie Watts £100m31 = George Michael £95m31 = Roger Waters £95m32 = David Gilmour £85m33 = Moya Doherty and John McGolgan £80m34 = Robert Plant £80m35 = Engelbert Humperdinck £79m36 = Brian May £75m36 = Jimmy Page £75m38 = Mark Knopfler £70m38 = Roger Taylor £70m38 = Chris Wright £70m42 = John Deacon £65m43 = Judy Craymer £58m44 = Nick Mason £55m44 = Van Morrison £55m46 = Sir Cliff Richard £50m47 = Noel and Liam Gallagher £45m47 = Bernie Taupin £45m47 = Prince Rupert Loewenstein £45m50 = Mick Hucknall £42m

  30. acidshampoo maggio 3, 2008 a 8:19 am #

    Il Times ha rivelato la lista dei 50 più ricchi nel mondo della musica:01 = Clive Calder £1,300m02 = Lord Lloyd-Webber £750m03 = Sir Paul McCartney £500m04 = Simon Fuller £450m05 = Sir Cameron Mackintosh £450m06 = Madonna and Guy Ritchie £300m07 = Guy and Julia Hands £250m08 = Sir Elton John £235m09 = Sir Mick Jagger £225m10 = Robert Stigwood £212m11 = Sting £200m12 = Keith Richards £190m13 = Sir Tom Jones £170m14 = Olivia and Dhani Harrison £160m14 = Jamie Palumbo £160m16 = Sir Tim Rice £155m17 = Eric Clapton £140m17 = Phil Collins £140m17 = Ringo Starr £140m20 = David and Victoria Beckham £125m21 = Robert Bourne and Sally Green £120m21 = David Bowie £120m21 = Barry and Robin Gibb £120m21 = Rod Stewart £120m25 = Simon Cowell £112m(continua)

  31. acidshampoo maggio 3, 2008 a 8:31 am #

    Rezio, mi sa che la scaletta di ieri è stata la stessa delle due date in cui li ho visti io, a Montepulciano e Firenze. Anche in quei casi niente Vacanze Dell’Ottantatrè, e io la stra-volevo (così come ogni cosa di quel disco magico e irripetuto che resta Il Sussidiario). E ripeto, poiché rimangono per me il miglior gruppo al mondo, è impossibile i Baustelle che offrano una serata in senso assoluto meno che buona. Solo che io rimpiango, almeno live, i Baustelle più acerbi, genuini, quelli che conobbi nel 2000 ad Acquaviva di Montepulciano. Il primo album mi aveva stregato come nient’altro nella vita ed ero andato là con l’idea di vedere Dio o giù di lì. Io mi sono sempre dissociato da commenti che sentivo diffusamente quali “dal vivo i Baustelle non sono un granché”. Mi chiedo cosa voglia dire. C’è una sola direzione per offrire una spettacolo di qualità? C’è chi è del partito che la timidezza “si  deve superare” e chi è di quello che la timidezza è una qualità. Penso che i Baustelle di oggi suonino meglio, che la resa complessiva dei pezzi sia più simile a quella su disco (non un pregio per forza però), che ci sia maggior sicurezza, disinvoltura ed ensemble. Non so, è una direzione giusta, ma mi sa che non è la mia. Detto questo, li seguirò comunque sempre.Ma ieri hanno fatto la loro versione di Bruci La Città?

  32. rezio maggio 3, 2008 a 8:46 am #

    Ma ieri hanno fatto la loro versione di Bruci La Città?no, hanno inframezzato colombo con battiato come al concerto del primo maggioper quanto riguarda la timidezza francesco più che timido mi è sembrato un’operaio della fiat che non vede l’ora che finisca il suo turno per timbrare il cartellino, a parte questo ripeto, hanno suonato tutti bene

  33. ilmarinaio maggio 3, 2008 a 9:30 am #

    Peccato che per questo tour non vengano qua ad Arezzo.I Baustelle?  Saranno a metà Giugno al Concerto per un amico a Indicatore.  Almeno, così promette Caprettino, che è uno degli organizzatori. 

  34. ilmarinaio maggio 3, 2008 a 9:38 am #

    ma a sorpresa, quando sta finendo discopare col pezzo, la chiusa è tutta per lei – Bastreghi! – che siinsinua come una rettoscopia… il pubblico è in delirio! Rachele nonrespira più… si sente che soffoca un po’… sente il fiato che vagiù… va giù e non viene su..mi sembrava di leggere un Federer!  che tra l’altro è un po’ che non si rilegge.. alò, arbuttatene giù uno..la puntata è stata segnata da uno sgarbi oltremodo deliranteMadonna sono curioso, vediamo se becco qualcosa su youtube.. 

  35. frank maggio 3, 2008 a 9:40 am #

    >Il Times ha rivelato la lista dei 50 più ricchi nel mondo della musica:01 = Clive Calder £1,300mChi è Clive Calder? La potenza oscura dietro a Madonna?>2 = Lord Lloyd-Webber £750mL’ho lasciato Sir e lo ritrovo Lord. Vuol dire che deve andare nel parlamento inglese? Votano anche loro con i tastini? No perché Webber è un discreo pianista. (Oh, mica posso sempre dire cose eleganti) >3 = Sir Paul McCartney £500mNon è per la ricchezza sfacciata che stravedo per lui, né per quello sguardo alla Angela Lansbury/Jessica Fletcher. E’ per le canzoni più belle del mondo, e per come le canta, e sono fiera di aver contribuito un po’ a quei 500 (milioni? mila? miliardoni?). Anche perché sennò mi capita di sognarlo e di chiedergli scusa per aver piratato i cd (è successo). ‘A Macca, vieni in tour in Italia, vecchia gallina mézza, ti compro anche il biglietto!>47 = Noel and Liam Gallagher £45mVuol dire che hanno il conto insieme o che ognuno guadagna 45 milioni?

  36. ilmarinaio maggio 3, 2008 a 9:41 am #

    Era quest’episodio qua, eh?

  37. frank maggio 3, 2008 a 10:18 am #

    Sì. Però il viedo dura 7:49, la trasmissione molto di più, Sgarbi dura più della trasmissione e del video insieme, fuori dal tempo e dallo spazio. Roba surreale.

  38. acidshampoo maggio 3, 2008 a 11:11 am #

    > Vuol dire che hanno il conto insieme o che ognuno guadagna 45 milioni?Esatto, penso che abbiano il conto insieme, altrimenti avrebbero occupato due posizioni della classifica. Insomma 22,5 milioni a testa. Una miseria. Dico solo che il Bobo delle “Idi Di Marzo” (orchestra di liscio aretina) ne ha 23.

  39. acidshampoo maggio 3, 2008 a 11:12 am #

    > per quanto riguarda la timidezza francesco più che timido mi è sembrato un’operaio della fiat che non vede l’ora che finisca il suo turno per timbrare il cartellino, a parte questo ripeto, hanno suonato tutti beneMa il look com’era? A Firenze era paro paro a come si vede nel video di Colombo quando viene inquadrato il televisore.

  40. acidshampoo maggio 3, 2008 a 11:36 am #

    QUI un’intervista a Ruggero Deodato, regista di Cannibal Holocaust. Film dove, tra le altre cose, viene decapitata una vera scimmia e squartata in presa diretta una tartaruga marina ancora viva. Ora, di fronte a tutto questo, è quasi automatico che il regista si dimostri meglio di quanto uno si immagina. E invece da questi dieci minuti d’intervista, ne esce fuori un personaggio umanamente disgustoso, degno del suo cult movie.

  41. rezio maggio 3, 2008 a 11:56 am #

    Ma il look com’era?al secvondo pezzo si è tolto la giacca rimanendo in camicia grigio chiaro di taglio classico sbottonata, pantalone slim fit, soliti scarponcini grigio lucido e cintura di stoffa bianca..il locale era stracolmo

  42. hiss maggio 3, 2008 a 12:08 pm #

    >Ma, ha fatto di peggio, dalle botte in parlamento ecc.. Sì, sì, lo so bene, solo che non gli avevo mai visto un flusso venereo così pronunciato. Qualcuno gli dovrebbe ricordare che siamo tutti destinati a morire e che arrabbiarsi così tanto non fa bene e non serve a nulla, se non ad accelerare il conto alla rovescia verso la fine.

  43. hiss maggio 3, 2008 a 12:17 pm #

    Acid, quant’è oggettivamente brutto il video “Colombo”? La famiglia Adams, ci mancava solo il cugino Hit. Non è che se la tireranno un filino troppo? La canzone non assomiglia vagamente a Bruci la citta? Quando cantano il ritornello sembra che gli sia preso il singhiozzo per aver mangiato la caponata fresca a secco, senza bere nulla.Per la Rachele non te la prendere, vedi ad esempio anche il tastierista dei Subsonica o dei Negramaro…gli è che la pianola per quelli predisposti geneticamente comporta effetti collaterali come convulsioni (avanti e indietro sulla tastiera) e tic (il nononononoNONOnono). C’è scritto sul bugiardino della Bontempi.  

  44. acidshampoo maggio 3, 2008 a 1:21 pm #

    > vai in gelateria con bianconi?Non verrà MAI. E’ la persona meno coinvolgibile al mondo. Però anni fa s’andò, io e lui, a vedere Non Ho Sonno.> a mè manco na foto, eppure glie l’ho detto a rachele che conosco gori..gori gori, lei mi ha guardato in modo interrogativo e mi ha detto vvvvabene te lo saluto!No no, ma lei non ha la minima idea. L’unico che mi conosce lì dentro è Bianconi e Massara (l’ex tastierista).

  45. acidshampoo maggio 3, 2008 a 1:21 pm #

    > La canzone non assomiglia vagamente a Bruci la citta? Quando cantano il ritornello sembra che gli sia preso il singhiozzo per aver mangiato la caponata fresca a secco, senza bere nulla.Eh ma il cantato a singhiozzo è una loro prerogativa (a me garba). Anche ne La Canzone Del Palco e Revolver è così. Comunque Colombo per me vale mooooolto di più di Bruci La Città. Nel nuovo album è la mia terza canzone preferita. A proposito: l’hai ascoltato il nuovo album?

  46. acidshampoo maggio 3, 2008 a 1:24 pm #

    > al secvondo pezzo si è tolto la giacca rimanendo in camicia grigio chiaro di taglio classico sbottonata, pantalone slim fit, soliti scarponcini grigio lucido e cintura di stoffa bianca..Ma soprattutto, mi interessa la presenza o no dell’occhiale con la montatura di tartaruga stile “il barbuto nonno Francesco”.

  47. caramelleamare maggio 3, 2008 a 1:51 pm #

    mi ha risposto che lei è sempre esagerata…gori

  48. caramelleamare maggio 3, 2008 a 1:56 pm #

    Per la Rachele non te la prendere, vedi ad esempio anche iltastierista dei Subsonica o dei Negramaro…gli è che la pianola perquelli predisposti geneticamente comporta effetti collaterali comeconvulsioni (avanti e indietro sulla tastiera) e tic (ilnononononoNONOnono). C’è scritto sul bugiardino della Bontempi.  si in effetti la tastiera da in piedi fa quest’effetto. ma allora scegliti un altro strumento o stai seduta no!

  49. Toscana Jones maggio 3, 2008 a 8:43 pm #

    acidshampoo: > Comunque anche Toscana Jones è un esperto squalloriano e mi sa che non gli sono sfuggite.Tu mi sopravvaluti, Gori. Aver ascoltato gli Squallor non implica il fatto di conoscere a memoria i loro testi, saper interpretare le loro intenzioni o di avere libero accesso alla loro dichiarazione dei redditi. Anche se, nell’ultimo caso, dopo la “genialata” di Visco siamo stati tutti agevolati nel sapere l’uno i cazzi dell’altro…!!!

  50. acidshampoo maggio 4, 2008 a 1:02 pm #

    A proposito di questa classifica sul patrimonio degli artisti/produttori musicali. Mi chiedo: com’è che i Rolling Stones sono tutti in classifica, tranne Ron Wood? Lo nonnizzano?

  51. acidshampoo maggio 4, 2008 a 1:46 pm #

    Toscana, non fare il modesto! Quando ci si conobbe, fu troppo spettacolare constatare questa passione in comune. Ti mancavano solo gli ultimi album degli Squallor, tipo Cielo Duro o Cambiamento. La prossima volta che capiti da queste parti te li copio, perché valgono la pena. Anche se lì già non c’era più quel genio con l’erre moscia di Daniele Pace, morto poco dopo Tocca L’Albicocca. A proposito, se tu dovessi fare una top ten Squalloriana, che titolo indicheresti?

  52. frank maggio 4, 2008 a 2:18 pm #

    >com’è che i Rolling Stones sono tutti in classifica, tranne Ron Wood? Lo nonnizzano?Così al volo, direi che è quello che partecipa di meno alla scrittura e che riceve meno diritti soprattutto dai pezzi storici. Mi ricordo molti “Jagger/Richards” e diversi “Jagger/Richards/Watts” fra gli evergreen. Mo’ controllo. Comunque i RS – al di là del gradimento personale – sono una mastodontica oliatissima schifosa macchina da soldi… Però ‘A Bigger Bang’ è uscito subito a basso costo, 2 anni fa, e questa è una cosa che apprezzo molto.

  53. acidshampoo maggio 4, 2008 a 2:49 pm #

    L’unico album dei Rolling Stones che ho è Let It Bleed e lì in effetti i pezzi sono tutti firmati Jagger/Richards.Che la paternità dei pezzi faccia la differenza è chiaro, ma mi rimane strano che faccia TUTTA QUESTA differenza. I tre stanno a 225/190/100 milioni e Ron Wood non arriva manco una quarantina? Ma paraccio!Ricordo anni fa, quando ci fu la polemica per il fatto che Teri Hatcher (Susan) pigliava il doppio delle altre tre casalinghe disperate.

  54. frank maggio 4, 2008 a 2:51 pm #

    …pur essendo la più sciapa e insignificante…

  55. acidshampoo maggio 4, 2008 a 3:25 pm #

    Ha scritto pure un libro (il libro che la gente s’aspetta da una come lei) che ha venduto un botto. Da picchiarla fin dal titolo: “Burnt Toast”. AAAAAARRRRGGGGHHHH!!!

  56. acidshampoo maggio 4, 2008 a 5:46 pm #

    E’ uscito il BELLISSIMO trailer lungo di The Happening, di Shyamalan, film in uscita il 13 giugno, ovvero quando la Frank compie 29 anni (ha fatto la primina). QUI il trailer.

  57. frank maggio 4, 2008 a 6:13 pm #

    Eh no no, la Frank ne fa 30… ho fatto sì la primina, ma poi m’hanno bocciato subito…

  58. caramelleamare maggio 4, 2008 a 7:02 pm #

    Ricordo anni fa, quando ci fu la polemica per il fatto che Teri Hatcher(Susan) pigliava il doppio delle altre tre casalinghe disperate.è chiaro:per compensare il fatto che è la meno affascinante, è insopportabile, scontata e macchietta. mentre le altre hanno tutte una buona dose di personalita. spicca melrose place su tutte. riserve sulla scavopero ma quant’è abbboona susan!!

  59. Inoiosa maggio 4, 2008 a 7:34 pm #

    i baustelle che anzi di fare il concerto ad arezzo me lo fanno a indicatore… sapere quando, di preciso… io torno il 25 giugno ma sarà sicuramente troppo tardi e mi mangio le mani…. (pianto disperato inconsolabile)

  60. infrarosa maggio 4, 2008 a 7:46 pm #

    ero io eh, quella di prima…

  61. ilmarinaio maggio 4, 2008 a 8:43 pm #

    i baustelle che anzi di fare il concerto ad arezzo me lo fanno a indicatore… sapere quando, di preciso…è il 15 Giugno;  al limite se mi sbaglio proprio è il 14.  controllerò

  62. Dillydoll maggio 4, 2008 a 9:26 pm #

    >>>Ha scritto pure un libro (il libro che la gente s’aspetta da una comelei) che ha venduto un botto. Da picchiarla fin dal titolo: “BurntToast”. AAAAAARRRRGGGGHHHH!!! Teri Hatcher la picchierei pure io… è andata pure a mostrare le cosce da Bush, tempo fa! Che….!!!!Grandissima Marcia “melrose place” Cross, ma già lo sapevo da melrose place, appunto. Bravissima Lynette, anche se ultimamente il suo personaggio mi sta un po’ stufando. Bel personaggio Edie, anche se è tornata in secondo piano, anzi terzo, visto che ora c’è quella nuova con la figlia che faceva la troietta in Big Love. E la grande scoperta di DH è sicuramente Gabrielle!

  63. chiara maggio 4, 2008 a 10:55 pm #

    …sempre tremendi con La Rachele, eh?!sono tornata a casa dopo 4 gg a dir poco intensi: i gattini sono nati!!!6 me ne ha fatti, 6! P.S. daiana, non ce n’è nemmeno uno nero (3tigrati e 3 pezzati)…però vedessi che teneri!cmq ho fatto le foto, se a qualcuno interessa.sono troppo stanca, devo andare._Chiara_ 

  64. infrarosa maggio 4, 2008 a 11:01 pm #

    non guardo la tv in italia da ormai parecchi anni e ho provato per pura curiosità a guardare il pezzettino di annozero linkato, per due motivi: 1) con il governo nuovo santoro verrà cacciato (no, scusate, gli verrà proposto di fare un altro programma) e volevo vederlo prima che sparisse. 2) per vedere che mi ero persa in questi anni, visto che tra la tanta merda televisiva in teoria santoro dovrebbe essere guardabile. e ho capito che incredibilmente almeno una volta nella vita non mi pento di una mia scelta perché, se quella è una delle cose migliori, mi sono persa poco.

  65. infrarosa maggio 4, 2008 a 11:09 pm #

    ps l’intervento di prima poteva essere scritto con parole più semplici: ma quanto cazzo berciano, come si fa a guardare gente che discute così? e lo so che principalmente è uno solo a essere in questo modo, ma io lo buttavo fuori dopo 2 minuti. 

  66. frank maggio 5, 2008 a 12:11 am #

    …che era quello che voleva lui per poter dare di fascisti ai suoi comunisti…

  67. acidshampoo maggio 5, 2008 a 1:58 am #

    > sono tornata a casa dopo 4 gg a dir poco intensi: i gattini sono nati!!!6 me ne ha fatti, 6! P.S. daiana, non ce n’è nemmeno uno nero (3tigrati e 3 pezzati)…però vedessi che teneri!cmq ho fatto le foto, se a qualcuno interessa.Chiara, uno di quelli tigrati (il secondo di tre) tienilo da parte per me, grazie. Mi piacciono tanto i gattini imbalsamati. Fanno tepore.

  68. acidshampoo maggio 5, 2008 a 2:04 am #

    > Bravissima Lynette, anche se ultimamente il suo personaggio mi sta un po’ stufando.A me sta stufando un po’ tutto Desperate Housewives. Ha sempre una qualità media altissima, ma ormai sai cosa aspettarti. Cosa potrà esserci, cosa non potrà mai. E’ troppo chiara la posizione dei paletti. Però la storyline di Lynette, col famoso tipo che gli apre il ristorante davanti, sta diventando intrigante.

  69. acidshampoo maggio 5, 2008 a 2:04 am #

    > è il 15 Giugno;  al limite se mi sbaglio proprio è il 14. Eh no eh! Il 14 faccio la cena per dimenticarmi che compio 30 anni. Non ci sono Baustelle che tengano, siete invitati al mio capezzale.

  70. frank maggio 5, 2008 a 8:37 am #

    >> sono tornata a casa dopo 4 gg a dir poco intensi: i gattinisono nati!!![…]cmq ho fatto lefoto, se a qualcuno interessa.>Chiara, uno di quelli tigrati (il secondo di tre) tienilo da parte per me, grazie. Mi piacciono tanto i gattini imbalsamati.Ottima scelta Acid. Il tigrato si abbina a tutto, stacca il giusto e non stanca mai. Chiara, rinnovo la mia offerta di aiutarti a piazzarli: se mi dici più o meno quando si svezzeranno (2 settimane? Non ricordo) spargo la voce, se fai un volantino mandamelo in mail e lo attacco dappertutto.

  71. caramelleamare maggio 5, 2008 a 12:11 pm #

    se mi dici più o meno quando si svezzeranno (2 settimane? Non ricordo)spargo la voce, se fai un volantino mandamelo in mail e lo attaccodappertutto.semmai un mese e mezzo o due, per stare tranquilli

  72. fox in the snow maggio 5, 2008 a 2:52 pm #

    Questo lo volevo segnalare al prossimo di questo blog che diceva la parola “terrone”, ma è troppo bello per aspettare…

  73. caramelleamare maggio 5, 2008 a 7:03 pm #

    dodici minuti, speriamo sia bello. lo spero per te

  74. hiss maggio 5, 2008 a 8:52 pm #

    >Questo lo volevo segnalare al prossimo di questo blog che diceva la parola “terrone”, ma è troppo bello per aspettare…Bella segnalazione! Non avevo visto questa puntata di Blob, ma la trasmissione “Porta a Porta” con Castelli sì e posso confermare la sua constatazione sulle sbarre alle finestre: ci sono, ma non servono a nulla. Il 12 gennaio di quest’anno mi hanno letteralmente “sradicato” le grate dalla finestra di camera mia, l’hanno tranquillamente appoggiate sul balcone e sono entrati (il tutto verso le 21) camminando con le scarpe sporche sulla scrivania, sul letto e mi hanno buttato per terra di tutto (la casa a soqquadro), senza portare via nulla, perchè non ho nulla di valore, tranne i libri. Con questo sistema hanno svaligiato un altro appartamento nel condominio in cui vivo e per due sere ho dovuto ospitare la mia dirimpettaia, perchè vivendo da sola era atterrita dal fatto che questa gente provasse a divellere le grate delle sue finestre mentre era in casa! Maledetti…  

  75. Daiana maggio 5, 2008 a 9:53 pm #

    Con questo sistema hanno svaligiato un altro appartamento nelcondominio in cui vivo e per due sere ho dovuto ospitare la miadirimpettaia, perchè vivendo da sola era atterrita dal fatto che questagente provasse a divellere le grate delle sue finestre mentre era incasa! Maledetti…  Madonna che incubo! E pensa che qui caramelleamare lascia la chiave nella porta di casa notte e giorno. Io invece ho il terrore dei ladri da quando entrarono che abitavo coi miei, un trauma proprio. Se mi succedesse ora credo che non riuscirei più entrare in casa da sola per tutta la vita. E’ una sensazione bruttissima.

  76. caramelleamare maggio 5, 2008 a 10:33 pm #

    Madonna che incubo! E pensa che qui caramelleamare lascia la chiave nella porta di casa notte e giorno. quando dormivo a casa mia a subbiano che i miei non c’erano per qualche giorno, lasciavo direttamente la porta di casa e i finestroni al piano terra aperti. pero è anche vero che li c’ho un cancello e una rete, seppur scavalcabilissima. ma soprattutto un cane grosso e nero.lo so che ogni tanto li avvelenano o cose del genere, ma intanto le possibilità si riducono abbastanza.e poi a me mi piace sfidare il mondo

  77. Toscana Jones maggio 5, 2008 a 10:34 pm #

    acidshampoo 1: > A proposito, se tu dovessi fare una top ten Squalloriana, che titolo indicheresti?Ai tempi in cui si facevano le compilation-pirata su cassetta, anzichè masterizzarle su CD, avevo già dedicato una di queste compilation agli Squallor: l’avevo battezzata “Squallor Fantasy”, poi contratta in SQUANTASY.acidshampoo 2: > Eh no eh! Il 14 faccio la cena per dimenticarmi che compio 30 anni. Non ci sono Baustelle che tengano, siete invitati al mio capezzale.al tuo capezzolo va bene uguale???

  78. caramelleamare maggio 5, 2008 a 10:48 pm #

    bellino SQUANTASY.mi ricordo che quando facevo le cassette, nel caso in cui l’originale non fosse vicino alle durate standard delle cassette vergini (46,60,90 minuti) guardavo il numero di giri della cassetta vergine ( per esempio una cassetta da 46 faceva 320 giri). poi facevo la proporzione per sapere quanti giri doveva essere per durare esattamente quanto l’originale. (46:320= 38:x). trovati i giri aprivo la cassetta vergine ed eliminavo i giri in eccesso tagliando il nastro. poi lo reinserivo e chiudevo la cassetta.purtroppo essendo che i giri all’inizio hanno un raggio minore e via via aumenta, il calcolo non poteva essere perfetto, quindi stavo sempre un po largo per sicurezza.Non sapete che soddisfazione avere una album in cassetta da 35 minuti e poter girare lato senza doverlo mandare avanti per cinque minuti!

  79. fox in the snow maggio 5, 2008 a 10:48 pm #

    Davvero un incubo hiss, mi dispiace per te. Però forse c’entra col temadel video il fatto che a me, pur essendo terrona e vivendo in terroniauna cosa del genere non è mai capitata né è capitata a nessuno dei mieiconoscenti. la cosa più vicina che mi ricordo è che negli anni ottantac’è stata un’ondata di furti di auto, in particolare le Uno, e una serahanno tentato di rubare quella di mio padre, che però aveval’antifurto, noi ce ne siamo accorti subito e loro sono scappati. Anch’io ora ho una finestra con le sbarre. la cosa curiosa è che è l’unicafinestra che non da sulla strada ma sul pozzo di luce, come se lapadrona di casa che abitava lì prima avesse paura più dei vicini chealtro (e in effetti pare che uno sia ai domiciliari…)

  80. Toscana Jones maggio 5, 2008 a 11:00 pm #

    caramelle, io avrei registrato l’album sulla cassetta da 46 min. e poi avrei eliminato il nastro in eccesso… poi inventarono l’auto-reverse: fu un grosso errore, per l’elettrotecnico… (citazione in tema)

  81. Toscana Jones maggio 5, 2008 a 11:10 pm #

    distruzioni per l’uso:1. – Registrare, sul lato A della cassetta, il lato A dell’album.2. – Scodare il nastro di 2-3 giri. Aprire la cassetta, tagliare il nastro a misura e rimontare il tutto.3. – Girare la cassetta e registrare il lato B dell’album, sul lato B della cassetta.Buon ascolto!

  82. infrarosa maggio 6, 2008 a 3:11 am #

    mah che geni, io da sola mica ci arrivavo a ste finezze…

  83. ilmarinaio maggio 6, 2008 a 7:27 am #

    trovati i giri aprivo la cassetta vergine ed eliminavo i giri ineccesso tagliando il nastro. poi lo reinserivo e chiudevo la cassetta.pensache anch’io verso i 16 anni ebbi la passione dello smontaggio erimontaggio cassette.  con l’analogico queste cose si potevanofare, col digitale si sono perse.  io in particolare erospecializzato nell’aggiustare le cassette quando il nastro si infrenavae si impigliava nella radio.  aprivo, tagliavo il nastro in duepunti, con una striscia di scotch rimettevo insieme le due parti (dellevolte però sbagliavo e una parte veniva al contrario). L’operazione durava un quarto d’ora.  A Marina di Grosseto allacittarella che mi piaceva si ruppe la cassetta di Vanessa Paradis,gliel’aggiustai vantandomi, gonfiando i tempi, di averci messo”un’oretta”… lei ringraziò, dopo qualche giorno si mise con uno piùgrande, brutto, sudato, col muso fatto a salvagente.

  84. hiss maggio 6, 2008 a 10:31 am #

    >Davvero un incubo hiss, mi dispiace per te. Però forse c’entra col temadel video il fatto che a me, pur essendo terrona e vivendo in terroniauna cosa del genere non è mai capitata né è capitata a nessuno dei mieiconoscenti. Grazie fox in the snow (guarda qui), ma penso che se ci fosse stato il Guccione (un mio compagno del liceo) con le sue arti marziane (o marziali?) li avrebbe fatti scappare via tutti quei farabutti. Devi sapere che spesso durante la lezione di ginnastica si cimentava in dimostrazioni della sua potenza e agilità nell’eseguire mosse di full contact. Non ho mai più incontrato un ragazzo così coraggioso.    Per quanto riguarda l’essere o meno “terroni”, dal Po in giù lo siamo tutti a quanto pare. Un mio cugino si è sposato con una milanese (poi, chissà se dop o trapiantata) e i parenti di lei al matrimonio (celebrato in Toscana) continuavano a guardarsi attorno con aria circospetta, con fare snob, e parlavano leggiadramente della “terronia” (Toscana) come se fosse una terra retrograda…        off topic: stamattina mi ha chiamato una signora dicendomi “ciao passera, come stai?” Ma si potrà! 

  85. acidshampoo maggio 6, 2008 a 1:54 pm #

    > Devi sapere che spesso durante la lezione diginnastica si cimentava in dimostrazioni della sua potenza e agilitànell’eseguire mosse di full contact. Non ho mai più incontrato unragazzo così coraggioso. Il bello che è che poi è la persona più pavida e cacasotto che abbia mai conosciuto in vita mia. Ricordo una mattina prestissimo quando avevamo la casa a Firenze, saranno state le quattro. Io dormivo, entra lui incappottato e con la valigia in mano. Mi avvertiva tutto concitato e impaurito che andava via, perché aveva sentito un colpo di pistola da qualche parte, nello stesso palazzo o in qualcuno accanto. Anche io avevo sentito un normalissimo chiocco, giusto il tempo per pensare “ah ok” e riaddormentarmi. E ricordo come se cacava addosso a girare di notte per Firenze, manco fosse a Baghdad. E per lui “di notte” era già alle 21.30 di sera. Insomma, dietro ‘sto fare da nazista, una viola mammola col pannolone.

  86. acidshampoo maggio 6, 2008 a 1:58 pm #

    > pensa che anch’io verso i 16 anni ebbi la passione dello smontaggio e rimontaggio cassette. Io invece alla soglia dei 30 anni dovrò farmi venire la passione dello smontaggio e rimontaggio degli ombrelloni. Me s’è rotto quello comprato da Marino Fa Mercato, dio d’un dio! Oggi mi so svegliato e l’ho ritrovato floscio. Niente, troppo lunga da spiegare, è che la punta di plastica del tubo non ci stava mai e la corda, col vento, arucinava leggermente al bordo di ferro. Pareva niente, ma arucina oggi, arucina domani, la corda s’è consumata ed ecco fatto il cedimento strutturale. Ma dopo il mio lavoro di scalachiocciolista da Caramelleamare, non mi do per vinto. Vi terrò aggiornati.

  87. fox in the snow maggio 6, 2008 a 2:54 pm #

    >Grazie fox in the snow (guarda qui)Ma che bella! Me la sono salvata. Il matrimonio di cui parlavi mi ha ricordato quello di un mio amico terrone con una polentona padovana. I parenti di lei avevano vestiti così sgargianti che davvero non si capiva chi era terrone e chi no 🙂

  88. acidshampoo maggio 6, 2008 a 3:36 pm #

    > l’avevo battezzata “Squallor Fantasy”, poi contratta in SQUANTASY.Squantasy? “Devo dire che mi piace” (cit.)Ma io sono mezzo dislessico e ho sbagliato a scrivere, non volevo dire “titolo” ma “titoli”, ovvero i pezzi di bravura Squalloriani che conterrebbe la suddetta compilazione.> …al tuo capezzolo va bene uguale???Citazione dal Mascetti di Amici Miei. Quale atto però?

  89. chiara maggio 6, 2008 a 4:28 pm #

    hiss, tremendo quello che ti è capitato, neppure incarcerandoci personalm siamo al sicuro, fa paura. pensa che a una coppia di miei amici è successo che sono entrati di notte e hanno usato un gas soporifero, sicchè loro non si son accorti di nulla, la mattina seguente si son svegliati storditi con la casa però tutta scombinata…il terrore è stato “potevano violentare la bambina per es. senza alcuna resistenza”.comunque da sola in casa non ci riesco a stare, è più forte di me…anche di giorno, se per esempio mi trovo da sola e devo farmi la doccia…semplicem rimando, perchè mi terrorizza non avere la situaz sotto controllo, e con lo scroscìo dell’acqua non mi riesce mica sentirmi tranquilla, mi pare che qualcosa-qualcuno possa piombare da un momento all’altro.ma lo so io a chi devo dare la colpa x questa fobia: a Dario Argento, che ho cominciato a vederlo da piccola e me ne fa tutt’oggi scontare parecchie._Chiara_

  90. pu-ragno maggio 6, 2008 a 5:00 pm #

    >se per esempio mi trovo da sola e devo farmi la doccia…semplicemrimando, perchè mi terrorizza non avere la situaz sotto controlloNon sarà una scusa per non farsi la doccia? 🙂 

  91. Daiana maggio 6, 2008 a 7:38 pm #

    Non sapete che soddisfazione avere una album in cassetta da 35 minuti epoter girare lato senza doverlo mandare avanti per cinque minuti!Io invece non c’avevo tempo di fare tutto questo lavoro. Così registravo tutto di fila così che il lato A diventava più lungo ma l’ascolto risultava lineare e il fondo al lato B ci riregistravo le canzoni più belle dell’album. Se avevo voglia le risentivo altrimenti bastava mandare avanti tutto e bell’effatto. 

  92. Daiana maggio 6, 2008 a 7:47 pm #

    comunque da sola in casa non ci riesco a stare, è più forte dime…anche di giorno, se per esempio mi trovo da sola e devo farmi ladoccia…semplicem rimando,Io la faccio lo stesso la doccia, anche se sono sola ma metto la musica alta per non pensare e nonostante questo non faccio altro che immaginarmi la scena di Psyco, ma si potrà?! 

  93. acidshampoo maggio 7, 2008 a 12:39 am #

    QUI il video dei Baustelle al Primo Maggio, che eseguono Colombo e Charlie Fa Surf.

  94. Daiana maggio 7, 2008 a 2:08 pm #

    P.S. daiana, non ce n’è nemmeno uno nero (3tigrati e 3 pezzati)…però vedessi che teneri!Infatti non li voglio vedere perchè poi lo so che mi ci freghi. Mi dispiace ma cmq anche se convinci me caramelle è stato chiaro: “di quell’altri colori ce li ho belle avuti tutti mi manca solo il gatto nero … e poi i gatti rossi quando son grossi diventan brutti!” C’è poco da discutere.

  95. hiss maggio 7, 2008 a 3:47 pm #

    >hiss, tremendo quello che ti è capitato, neppure incarcerandoci personalm siamo al sicuro, fa paura.Hanno potuto “sradicare” le grate, perchè non sono nate insieme all’edificio (che è degli anni ’50), ma sono state aggiunte dopo (fine ’80) e quindi i perni non entravano in profondità dentro il muro. Se abiti in un palazzo nuovo, nel quale le grate sono state costruite contestalmente alle finestre, non dovresti preoccuparti.Per adesso ho fatto mettere una sfilza di chiavistelli alle finestre, ma al più presto dovrò far saldare alcune lastre d’acciaio (da conficcare a fondo nel muro) con le grate per essere più sicura (su consiglio di un esperto). Altri soldi da <<buttare>>… Che ci tocca fà pe’ campà! 

  96. acidshampoo maggio 8, 2008 a 12:02 pm #

    > “di quell’altri colori ce li ho belle avuti tutti mi manca soloil gatto nero … e poi i gatti rossi quando son grossi diventan brutti!“Un perfetto ragionamento da Caramelleamare. Un gatto appena nato come andare a scegliere una sdraio da Marino. VERGOGNA!

  97. acidshampoo maggio 8, 2008 a 12:08 pm #

    > nonostante questo non faccio altro che immaginarmi la scena di Psyco, ma si potrà?! Perchè non hai visto il primo Final Destination. Poi penseresti a quello lì, e conta che lì in doccia non avviene nessun omicidio, solo un incidente che ti lascia senza speranza.

  98. Daiana maggio 8, 2008 a 2:26 pm #

    Perchè non hai visto il primo Final DestinationL’ho visto eccome e subito dopo averlo visto ho cercato il più intensamente possibile di dimenticarlo… i particolari e le paranoie che quel film suggeriva alle mie povere sinapsi avrebbero avuto un effetto devastante sul mio equilibrio pischico. Per cui da qui in avanti se te lo chiedo tu mi devi dire che io, quel film, non l’ho visto per niente. Ecco perchè non ci penso quando faccio la doccia. Oddio, ora me lo ricordo, devo dimenticarlo di nuovo. Ricorda da qui in avanti se te lo chiedo tu mi devi dire che no, quel film, io non l’ho visto per niente anzi meglio, quel film, non è mai esistito.

  99. hiss maggio 9, 2008 a 12:18 pm #

    Esclusivo! Questo è il nuovo video da solista del Bianconi: si è dato un nome d’arte e canta in inglese!!

  100. caramelleamare maggio 9, 2008 a 3:52 pm #

    Esclusivo! Questo è il nuovo video da solista del Bianconi: si è dato un nome d’arte e canta in inglese!! magari il biancoi fosse simpatico la meta di questo e sapesse tenere la scena cosi!

  101. caramelleamare maggio 9, 2008 a 4:04 pm #

    di quell’altri colori ce li ho belle avuti tutti mi manca soloil gatto nero … e poi i gatti rossi quando son grossi diventan brutti!” C’è poco da discutere.no pero aspetta, io ne ho avuti solo uno tigrato standard 1.600 diesel, e uno che ancora è vivo color nocciola biancastro nocciola grasso. quindi me ne mancano uno e via!  

  102. caramelleamare maggio 9, 2008 a 4:04 pm #

    > “di quell’altri colori ce li ho belle avuti tutti mi manca soloil gatto nero … e poi i gatti rossi quando son grossi diventan brutti!Un perfetto ragionamento da Caramelleamare. Un gatto appena nato come andare a scegliere una sdraio da Marino. VERGOGNA! sara anche da caramelleamare, ma intanto i miei due gatti che ho avuto sono andati cosi: uno era l’unico sopravvissuto in una busta con tre fratelli morti, trovati da una donna che abitava nel mio stesso pianerottolo del palazzo dove ho abitato fino a 13 anni. il secondo semplicemente l’ho scelto fra un po di gatti di una cucciolata, che mi sembrava quello meglio. quello che avevo intenzione di prendere senza averli visti prima mori sotto una macchina la mattina stessa.nessuno dei due era nero, quindi si, se dovessi sceglierlo lo piglierei nero, cosi per provarequindi si, è un ragionamento alla me. te dici che bisognerebbe guardare la cucciolata e scegliere quello che ti rimane meglio? si è vero sarebbe piu umano cosi

  103. acidshampoo maggio 9, 2008 a 8:41 pm #

    > L’ho visto eccome e subito dopo averlo visto ho cercato il più intensamente possibile di dimenticarlo… Io ti consiglio gli altri due capitoli, che senza strafare sono molto migliori del piatto film originale. Il terzo poi è tiratissimo. Ed è in pre-produzione il quarto, solo per l’home video.

  104. caramelleamare maggio 10, 2008 a 12:02 pm #

    l’ho messi a scaricare tutti e tre.ma io il primo l’ho visto?

  105. caramelleamare maggio 11, 2008 a 9:36 am #

    rispondi o no?!

  106. hiss maggio 11, 2008 a 5:54 pm #

    Elio ha detto che i Baustelle hanno fatto un “disco elegante” e quindi anche lui ha voluto fare un “disco elegante”.

  107. acidshampoo maggio 11, 2008 a 6:46 pm #

    > Elio ha detto che i Baustelle hanno fatto un “disco elegante” e quindi anche lui ha voluto fare un “disco elegante”.Il mio ex-mito Elio, dal 1999, è un coglione a spasso. Qualche anno fa partecipai ad una chat  su RadioDeejay, con Elio e Tanica. E chiesi ad Elio se gli piacevano i Baustelle. E lui: “Sono il mio gruppo preferito insieme ai Backstreet Boys”. Mavaffanculo, Belisari di merda.

  108. acidshampoo maggio 11, 2008 a 6:51 pm #

    > l’ho messi a scaricare tutti e tre. ma io il primo l’ho visto?Scusa, non t’aevo letto. Con me o da me, non hai visto nessuno dei tre. Però occhio che non sono dei film impedibili, sono horror piuttosto commerciali. Comunque l’idea di base è geniale.Piuttosto te devi ancora vedere La Casa Del Diavolo (e La Casa Dai 1000 Corpi, prima).

  109. MissTrattini maggio 12, 2008 a 9:08 pm #

    Ma che critiche orribili che scrivi figlio mio…come sei volgare.. datti all’ippica 🙂

  110. acidshampoo maggio 12, 2008 a 9:33 pm #

    Scusami, MissTrattini. Sono affetto da distrofia muscolare e questo blog era solo per divertirmi fintanto c*e potrò. Oddio oggi non riesco a raggiungere la lettera “acca”. Un’altra piccola morte. 😦

  111. Miss Trattini maggio 12, 2008 a 10:45 pm #

    scusami sgargabò se mi sono posta in modo poco elegante…non potevo sapere della tua malattia e mi dispiace…in ogni caso..scrivere in modo così cattivo verso gli artisti non è bello, volevo semplicemente sottolineare questo. Mi dispiace ancora. Baci.

  112. am11 LL maggio 12, 2008 a 10:57 pm #

    Acidshampoo le demo dei baustelli non si aprono! 😦

  113. acidshampoo maggio 13, 2008 a 12:17 am #

    MissTrattini, eddai fai la brava, non è che sono “cattivo verso gli artisti”. Io sono solo solo un bidello nella vita, figurarsi se ho le competenze per giudicare gli artisti. Ora poi ho pure questa rogna della distrofia, che mi scoccia da morire. In ogni caso, questo post è stato scritto in diretta mentre i Baustelle si esibivano al concerto del Primo Maggio, da lì lo stile sgangherato. In ogni caso seguo i Baustelle dal 2000 (dal Sussidiario), sono tutt’oggi il mio gruppo preferito. A Irene Grandi invece farei volentieri i fumenti col vetriolo.Ah, benvenuta su questo blog. Ti invito a commentare e dire la tua in libertà.

  114. acidshampoo maggio 13, 2008 a 12:19 am #

    E subito dietro ai Baustelle ci metto Laura Bono.

  115. acidshampoo maggio 13, 2008 a 1:36 am #

    Am11 LL, non so dirti, forse è caduto il server su cui quei file erano stati caricati ai tempi. Mo’ avverto chi di dovere. Anche a te, ben approdato su queste lande.

  116. caramelleamare maggio 13, 2008 a 7:09 am #

    Acidshampoo le demo dei baustelli non si aprono! 😦infatti non vanno paerte, vanno sfarpate

  117. frank maggio 13, 2008 a 10:05 am #

    E se non avete il software per farpare e sfarpare i file lo trovate qui e qui.

  118. fox in the snow maggio 13, 2008 a 1:19 pm #

    Miss trattini, certo che sipossono scrivere critiche cattive, specie quando è fatto in manieracosì divertente! Rachele rovina i Baustelle e sarebbe meglio se non cifosse. Anche le groupie dovrebbero mantenere un minimo disenso critico.

  119. am11 LL maggio 13, 2008 a 10:26 pm #

    Ammetto di essere un po’ impedito con farp, sfarp…Siete sicuri che quelle demo non siano dei fake?

  120. acidshampoo maggio 14, 2008 a 1:21 am #

    am11LL, so che quelle demo possono sembrare fake, vista la voce diversissima di Bianconi a quei tempi, però t’assicuro che non lo sono. Seguo strenuamente i Baustelle ormai dal luglio 2000, dopo quel colpo di fulmine mai ripetuto che fu il Sussidiario, e quelle demo (e diverse altre che ho) vengono dalle cassettine che giravano ai tempi fra gli appassionati, con demo di canzoni che poi sarebbero state incise (molte di quelle del Sussidiario e I Provinciali, da La Malavita) e altre che sarebbero restate lì. Niente di epocale (tutt’altro: si sentono male e non sono un granché) ma in ogni caso nessun fake. Al di là del tono ironico di questo articolo (e lo ammetto, non ho in gran simpatia la Rachele più recente), i Baustelle restano una delle “cose” più belle di cui abbia esperienza, di certo il mio gruppo preferito su tutti (e non cambio idea, nonostante Amen sia un album imperfetto).

  121. dragon nest review novembre 1, 2011 a 1:47 pm #

    What a really incredible blog.

    • caramelleamare novembre 1, 2011 a 3:24 pm #

      Yes, it’s really a blog of an unbilveble beauty!
      It’s beautiful that we dont know!

  122. black friday hdtv sales novembre 24, 2011 a 4:14 am #

    Incredibly well written blog post!!

  123. Cinetube dicembre 17, 2011 a 7:34 am #

    I don’t disagree with this post..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: