Goodbye 2007

31 Dic

2007d_306

In tutto questo esubero sfacciato di qualità senza vergogna, finalmente un post di quelli brutti, come nei blog normali. Scritto male, buona la prima e nemmeno riletto, arrangiato di fretta, coi fianchi cinti, i sandali ai piedi e il bastone in mano. Questa è la Pasqua del Signore. D’altronde il 2007 è stato un anno veramente di merda. Il peggiore che io ricordi, di quelli che ne basta uno solo nella vita e avanza pure, di una negatività capace di contagiare un’esistenza intera.
Due più zero più zero più sette, fanno nove. Pensare che il nove doveva essere il mio numero fortunato, calcolato da piccolo sulla data di nascita e il nome, secondo le regole del magazine a fumetti Più. Sul letto di morte, penso che non avrò nessuna nostalgia di certi giorni di dolore, umiliazione, depressione, panico, acido in gola, solitudine, rabbia e tanto schifo umano.
Penso che, col corpo pieno di metastasi, troverò la forza di sorridere per non essere mai stato, da vivo, così lontano e salvo da quei giorni, anche se ce li avrò incisi dentro. Oggi, 31 dicembre 2007, mi sento così in credito con la vita che sono in imbarazzo per la vita stessa. Ma non ho nemmeno voglia di fare pari, preferisco sapere la vita in debito con me. D’altronde il 2007 è un anno da cui si esce peggiori di come s’era entrati, più sporchi, brutti e disillusi. E se qualcosa di buono mi è successo – e certo, mi è successo – vorrò dirmelo a voce alta solo a molti passi da qui, perché non si contagi di questa brutta ariaccia. Da domani non cambierà niente ma, anche per la legge delle probabilità, il 2008 difficilmente potrà bissare tanta merda. E per una volta, l’anno nuovo che arriva con la faccia da killer a me non sta antipatico e anzi, gli apro la porta volentieri. O meglio: gliel’apro arreso. Quella faccia per me è sempre stata quella di Cesare Previti, se va bene è la faccia di Gianfranco Stevanin, il mostro di Terrazzo. Ma per una volta, l’anno nuovo mi piacerebbe immaginarmelo come Fabrizio Frizzi che ti regala una cotoletta.

Un vivibile 2008 a tutti.
Annunci

87 Risposte to “Goodbye 2007”

  1. pepita dicembre 31, 2007 a 12:59 pm #

    Buon anno nuovo a voi.Occhio, che al peggio non c’è mai fine. 

  2. Dillydoll dicembre 31, 2007 a 1:04 pm #

    Bravo, vivibile è l’augurio più bello che tu possa fare.Ricambio. 

  3. ilmarinaio dicembre 31, 2007 a 1:39 pm #

    Il 2007… mi dispiace se per te è stato un anno pessimo.  perme invece gli ultimi anni peggiori sono stati il 2002 e il 2006. considera anche che prima del 2002 ho avuto una fila ininterrotta diquattro anni di merda, a partire da fine 1998.  invece, il ’02 eil ’06 alla fine sono stati balordissimi, ma con qualche momentopositivo. Vivibile, potabile, umano 2008 a tutti. 

  4. acidshampoo dicembre 31, 2007 a 3:31 pm #

    ASPETTANDO SANREMO: IPOTESI SUI CANDIDATI “BIG”Si rincorrono in questi giorni, in attesa dell’annuncio ufficialedell’elenco dei partecipanti (che verrà annunciato dal direttoreartistico Pippo Baudo intorno al 15 gennaio), voci e indiscrezioni suicandidati al Festival di Sanremo 2008. Fra i papabili: Povia eFrancesco Baccini con una canzone intitolata “Uniti”, GianlucaGrignani, Raf, i Quintorigo insieme alla Banda Osiris (“Isterica”), iMatia Bazar, Anna Tatangelo con un brano scritto da Gigi D’Alessio,intitolato “Il mio amico”, che tocca problematiche gay, i Tazenda(“Terra mia”), e ancora Ron, Loredana Berté, Anna Oxa, Toto Cutugno,Samuele Bersani, Gerardina Trovato, Pacifico, Paola Turci, Max Gazzé,Simone Cristicchi, Alex Britti, Francesco Renga, Marco Masini, AmedeoMinghi, Manuela Villa, Massimo ranieri, Peppino di Capri, Mario Biondi,Aida Satta Flores e l’attrice Ottavia Fusco.(Fonte: “Corriere della Sera”)

  5. pepita dicembre 31, 2007 a 4:46 pm #

    Oh, pessimismo cosmico a parte, ha detto la mamma che secondo l’oroscopo stasera mi innamoro. Dunque cari acquari fate come me: sorriso grande, gonna corta, tacchi alti e scollatura generosa, e via a cercare un altro acquario, che pure a lui gli tocca di innamorarsi!Se non mi stuprano e non mi ammazzano in un angolo buio domani vi faccio sapere…  

  6. hiss dicembre 31, 2007 a 4:59 pm #

    Concordo con te: il 2007 è stato un anno di merda, tranne che per una manciata di giorni.Oggi la mi’ nonna mi ha detto che Fox ha predetto un 2008 fabuloso per il toro…ma anche l’anno scorso aveva ciarlato robe simili…Ti auguro di mantenere sempre la pressione cardiaca nella media in questo 2008 che verrà.

  7. acidshampoo dicembre 31, 2007 a 5:59 pm #

    > Il 2007… mi dispiace se per te è stato un anno pessimo.  perme invece gli ultimi anni peggiori sono stati il 2002 e il 2006.Per me il 2005 e 2006 restano un dittico memorabile, fosse solo per il fatto che ho scoperto i telefilm (fine 2005) e mi ci sono appassionato.

  8. pu-ragno dicembre 31, 2007 a 6:08 pm #

    Per spezzare il pessimismo, un buon 2008 a tutti, e che le ultime ore del 2007 siano un po’ meglio dell’anno che le ha precedute…

  9. acidshampoo dicembre 31, 2007 a 6:50 pm #

    > e che le ultime ore del 2007 siano un po’ meglio dell’anno che le ha precedute…Va beh, ma che discorsi sono? Queste ore di cui parli sono meno di 5 ore. Non arrivano manco a 1/1752 di tutto questo 2007. E’ come nuotare nella diarrea e trovarci una caramella sana.

  10. acidshampoo dicembre 31, 2007 a 6:54 pm #

    > Oggi la mi’ nonna mi ha detto che Fox ha predetto un 2008 fabuloso peril toro…ma anche l’anno scorso aveva ciarlato robe simili…Sì, un anno fantastico per il toro, ma si riferiva all’animale. Ai gemelli danno un anno stupefacente ogni anno che diomettentèrra, ma l’unico di cui mi fido è di Branco, perchè persone pettinate così ispirano e inspirano fiducia.

  11. ilmarinaio dicembre 31, 2007 a 9:24 pm #

    Cari ragazzi, AGURI a tutti.  Ora ora vado a una cena con duesfigati come me, poi torno a casa verso mezzanotte, mi cambio, camiciabianca, giacca nera, gravatta nera, occhiali da sole, e vado allaserata a tema “Blues brothers” in Valdarno. 

  12. ilmarinaio gennaio 1, 2008 a 11:02 pm #

    Ecco, ierisera proprio da uno di questi sfigati ho sentito delle coseinteressanti per chi usasse il mulo;  non avevo mai sentitoparlare dei filtri IP, che bisognerebbe istallare… premunitevi,gente, premunitevi!

  13. rezio gennaio 2, 2008 a 9:29 am #

    Oh, pessimismo cosmico a parte, ha detto la mamma che secondo l’oroscopo stasera mi innamoro. Dunque cari acquari fate come me: sorriso grande, gonna corta, tacchi alti e scollatura generosa, e via a cercare un altro acquario, che pure a lui gli tocca di innamorarsi! anche io essere aguario! il 31 eravamo in quattro due donne e due uomini, ho conosciuto una tipa niente male, non mi sono innamorato all’istante ma me la sarei trombata istantaneamente, ci siamo lasciati con la “promessa” di rivederci….mà auguri a tutti acid e soci!

  14. Daiana gennaio 2, 2008 a 10:36 am #

    In barba al 2007 noi s’è passato un ottima fine e un inizio ancora migliore a casa Gori come da tradizione. Ospitalità meglio che in albergo, cena meglio che al ristorante, visione film meglio che al cinema, musica meglio che in discoteca e divertimento  più che in sala giochi…. macchè ci andate a fare a spendere li soldi da quell’altre parti?!Io poi ho anche vinto a Crack, riuscendo a perdere un miliardo.BUON ANNO A TUTTI!

  15. Daiana gennaio 2, 2008 a 10:44 am #

    Cmq anch’io mi ero fatta l’idea che il 2007 sarebbe stato un grande anno.Quello che più mi ha portato bene è stato il 1997 e siccome gli anni a venire non sono stati assolutamente alla sua altezza credevo che tutte quelle delusioni fossero una lunga preparazione per bissare dopo una decina d’anni. Macchè,… mi sa che un 1997 non torna più.Il 2008 lo inizio con una novità: non mi importa che sia un anno eccezionale mi accontento di vincere una fraccata di soldi.

  16. pepita gennaio 2, 2008 a 12:00 pm #

    il 31 eravamo in quattro due donne e due uomini, ho conosciuto una tipaniente male, non mi sono innamorato all’istante ma me la sarei trombataistantaneamente, ci siamo lasciati con la “promessa” di rivederci….màIo zero, Rezio! Dopo n+1 mojito ho rischiato solo di innamorarmi del barista… 

  17. lozissou gennaio 2, 2008 a 5:20 pm #

    ASPETTANDO SANREMO: IPOTESI SUI CANDIDATI “BIGDaniel niente manco quest’anno? 

  18. caramelleamare gennaio 2, 2008 a 7:04 pm #

    ciao

  19. pepita gennaio 2, 2008 a 11:29 pm #

    PROVERBIO DEL GIORNO:Anche un uovo sodo ha un cuore d’oro! 

  20. Costa gennaio 3, 2008 a 1:48 am #

    Ciao one and all… buon 2008!!!!!!! Questo thread capita a fagiuolo e tu Gori non sai con quanta empatia scrivo questa mia “attesa ma inaspettata” intrusione! Ho goduto davvero come un negro nel buttar nel cesso il vecchio 2007 ed accogliere a braccia aperte il 2008! E me ne vanto! Ah si si. Peccato che tra i probabili candidati a San Remo ci sia Anna Tatangelo.. iniziamo già male. Beh mi rifarò con gli altri!A buon rendere. E speriamo in bene. Sempre.

  21. acidshampoo gennaio 3, 2008 a 4:36 am #

    Roba pesa. QUI il file audio dell’intercettazione della conversazione fra Saccà e Berlusconi. Grazie a Lozissou per la segnalazione.

  22. acidshampoo gennaio 3, 2008 a 4:38 am #

    Costa carissimo, qual buon vento! Auguri a te. Sappi che mi sei mancato e non ti azzardare a non farci avere tue notizie per tutto questo tempo. Anzi, azzardati pure, che te se ti si dice una cosa fai il contrario.Comunque fra i candidati a Sanremo, credo che seguirò Max Gazzè e Peppino Di Capri, ammesso che diventino titolari. Più che altro promette la conduzione del Pippone nazionale con Chiambretti, e gli Elio al dopofestival.

  23. acidshampoo gennaio 3, 2008 a 4:39 am #

    > Anche un uovo sodo ha un cuore d’oro! Il vero cuore d’oro ce l’hanno solo i confetti Crispo.

  24. caramelleamare gennaio 3, 2008 a 9:25 am #

    per me il 2007 è stato brutto, ma non orribile come il 2006cmq credo che da ora fin che crepo, per me non ci sara niente di meglio. e mi auguro nemmeno per voi

  25. caramelleamare gennaio 3, 2008 a 9:26 am #

    …e complimenti per il post perche è veramente bellissimo

  26. anfiosso gennaio 3, 2008 a 2:27 pm #

    Be’, duole dirlo ma una differenza rispetto alla fine del 2006 c’è, ed è che l’anno passato lo sgargabonzi si scomodò e venne a farmi gli auguri di buone feste sul mio blog. Quest’anno, invece, un cazzo.

  27. acidshampoo gennaio 3, 2008 a 2:48 pm #

    Che vergogna… C’hai ragione, Anfiosso! Ma non è cattiveria, è che non c’ho avuto capo e modo di connettermi e fare le cose per bene. Come posso farmi perdonare?

  28. ilmarinaio gennaio 3, 2008 a 5:02 pm #

    Roba pesa. QUI il file audio dell’intercettazione della conversazione fra Saccà e Berlusconi. Grazie a Lozissou per la segnalazione. Cheschifo, ragazzi… scambi di favori, ossequi, salamelecchi… questa èla gente che ci comanda, una manica di ragionieri Fantozzi e diragionieri Calboni. Ed ecco le signorine Silvani: Questa è Elena Russo, e questa è la Evelina Manna, delle quali si parla… che dovrebbero portare la maggioranza in Senato a Berlusconi. Auguri a tutti.

  29. morositas gennaio 3, 2008 a 5:47 pm #

    ne ho letti di post dedicati all’anno appena trascorso,ma questo è spiazzante…

  30. acidshampoo gennaio 3, 2008 a 11:57 pm #

    Ciao Morositas. Buon’anno a te e benvenuta da queste parti!

  31. caramelleamare gennaio 4, 2008 a 8:59 am #

    ciao morositas, mi ricordo che quando ero picino la mi mamma ogni tanto comprava le morositas. a me mi faceva schifo la nera della pubblicità e anche tutti i maschi adulti lobotomizzati che dicevano che era “bellissima”. cosi tanto per prendere una posizione, perche le nere se non sono dei cessi possono essere solamente bellissime. mai che ce ne sia una cosi cosi, o carina o bruttina. come se poi certa gente fosse ingrado di slelezionare…ma figuriamoci!io ero sicuro che dietro a quei “bellissima” c’erano solo delle violente scopate maschiliste. dev’essere stato questo uno dei primi momenti nei quali ho preso una certa distanza dal genere umano tutto.

  32. pepita gennaio 4, 2008 a 9:56 am #

    (Buon’anno con l’apostrofo non l’avevo mai visto…ihih!)

  33. acidshampoo gennaio 4, 2008 a 12:10 pm #

    > (Buon’anno con l’apostrofo non l’avevo mai visto…ihih!)Ora l’hai visto. Sono le piccole meraviglie de Lo Sgargabonzi.

  34. pepita gennaio 4, 2008 a 5:59 pm #

    Sono le piccole meraviglie de Lo Sgargabonzi.Acc… Mi ero illusa che fosse un gancetto da accappatoio a disposizione degli utenti dopo la doccia… 

  35. Toscana Jones gennaio 6, 2008 a 10:11 pm #

    pepita: > Dunque cari acquari fate come me: sorriso grande, gonna corta, tacchi alti e scollatura generosa… Sei sicura che sia l’abbigliamento più giusto per trovare l’ammore???> Se non mi stuprano e non mi ammazzano in un angolo buio domani vi faccio sapere…  L’ottimismo è il profumo della vita… a meno che non si pesti una grossa merda, fresca di deiezione…

  36. Toscana Jones gennaio 6, 2008 a 10:25 pm #

    Nel 2007 ho scoperto, grazie alla complicità della Frank, questo luogo ameno popolato da uomini di spirito e donne gradevoli. Bilancio positivo, e non è poco di questi tempi…

  37. Costa gennaio 7, 2008 a 1:03 am #

    Acid, è stato davvero un buon vento, lo puoi dire. Beh sì devo dirtelo, anche tu mi sei mancato in versione ‘blog’ e anche qualche altro sgargabonzer [forse!]. Come puoi ben vedere tante cose cambiano: la mia regola del ‘contrario’ invece non cambia mai. Ci mancherebbe altro!! Aspettiamo allora le nominations ufficiali del Festival.. col solo rammarico che, dico forse, probabilmente, può essere che, eccetera.., quando sarà messo in onda io non sia qui a casa nella mia solita postazione a guardarlo! Ma ti verrà spiegato tutto meglio in seguito… ^_^  

  38. pepita gennaio 7, 2008 a 10:02 am #

    > Sei sicura che sia l’abbigliamento più giusto per trovare l’ammore???Effettivamente, visto l’esito, no. Mi hanno sempre fregata co sta storia che l’occhio vuole la sua parte, che l’abito fa il monaco ( ‘O FA!!) e amenità del genere…Io (porco mondo) ci ho provato! La prossima volta metto una salopette da benzinaio, si sa mai…

  39. lozissou gennaio 7, 2008 a 10:55 am #

    >grazie alla complicità della FrankQuanto ti ha fatto pagare la consulenza?

  40. acidshampoo gennaio 7, 2008 a 1:52 pm #

    > Quanto ti ha fatto pagare la consulenza?Io quest’umorismo nonsense da anno 3000 non lo capisco…

  41. lozissou gennaio 7, 2008 a 2:56 pm #

    >Io quest’umorismo nonsense da anno 3000 non lo capiscoIo sì, e vedrai anche qualcun altro. No, qualcun’altra.

  42. acidshampoo gennaio 7, 2008 a 3:04 pm #

    Lozissou, intendo dire che la Frank è una delle persone più generose e disinteressate che abbia mai conosciuto. Avrà mille difetti, ma in quello ha da insegnare a parecchi.

  43. lozissou gennaio 7, 2008 a 7:42 pm #

    M’hai tolto le parole di bocca.

  44. Toscana Jones gennaio 13, 2008 a 4:42 pm #

    acidshampoo:> Lozissou, intendo dire che la Frank è una delle persone più generose e disinteressate che abbia mai conosciuto. Avrà mille difetti, ma in quello ha da insegnare a parecchi.La ammiro perchè condivide la compagnia delle persone per il semplice piacere di stare insieme… una dote rara!

  45. frank gennaio 13, 2008 a 5:00 pm #

    >>grazie alla complicità della Frank>Quanto ti ha fatto pagare la consulenza?Amici, colleghi, compagni. Lozissou si riferisce pubblicamente ad una querelle privata che intercorre fra me e lui negli ultimi tempi. Non so quanto gli convenga, ma mi pare che con questa provocazione da bebè intenda portarla in piazza. A te la prima mossa, Zossou. Raccontala tutta, e non tralasciare NIENTE.

  46. acidshampoo gennaio 14, 2008 a 7:52 am #

    Guarda Costa, Amedeo Minghi ha dato un nuovo significato all’espressione “toccare il fondo” con il commento sonoro dell’orripilante L’Allenatore Nel Pallone 2. A parte non si capisce con quali manfrine sia stata assegnata proprio a lui la colonna sonora. La persona meno divertente e più spocchiosa di questo mondo, che c’azzecca con quel gaio cinema di serie B?La canzone principale del film “Oronzo oronzo… divento cattivo… attivo… reattivo…” ce l’ho ancora nelle orecchie a distanza di due giorni e mi sta facendo uscire matto dal nervoso.

  47. Costa gennaio 14, 2008 a 6:14 pm #

    Cos’è Oronzo Oronzo.. ? Non conosco!Però mi ricordo che Minghi aveva fatto la soundtrack di tutti gli episodi di ‘Fantaghirò’ e remix vari! Tutte musiche belle lugubri adatte allo sceneggiato da paura! O__o

  48. acidshampoo gennaio 14, 2008 a 7:08 pm #

    Costa, Oronzo Canà è il nome di Lino Banfi ne L’Allenatore Nel Pallone. Evita il seguito ora al cinema perché è letale letame.Sono contento di Minghi al Festival di Sanremo perché uno come lui porta la polemica, di quella più acida. E’ uno dei più presenzialisti ma permaloso nei confronti di ogni critica e presuntuoso come pochi. Un altro è Tozzi, altri due sono i Bella.Tutta questa gente poi veicola sempre le peggiori frustrazioni quando tirano fuori la storia che si sono scocciati che quando si parla di cantautori si cita sempre De Andrè o De Gregori. “E noi cosa siamo?” E da lì la storia che hanno fatto un tour in russia e sulla Piazza Rossa hanno radunato centomila persone… Siparietti sempre uguali.

  49. ilmarinaio gennaio 14, 2008 a 7:09 pm #

    l’orripilante L’Allenatore Nel Pallone 2io me l’immaginavo… te l’avevo detto….

  50. lozissou gennaio 14, 2008 a 7:17 pm #

    >A te la prima mossa, Zossou. Raccontala tutta, e non tralasciare NIENTE. Ma figuriamoci se ora perdo altro tempo (calcolando poi tutti gli strascichi futuri). Paura? No. Noia e fastidio? Sì. Come t’avevo promesso, non racconto né ti sputtano in pubblico. Solo su appuntamento. Piuttosto, alle email non si risponde più ormai – dato per assodato. T’aspetto a casa mia per la consegna brevi manu.

  51. lozissou gennaio 14, 2008 a 7:22 pm #

    >Ma una roba così era inimmaginabilePer tirare fuori te la parola “schifo”.Magari è anche peggio di come me lo immagino, ma t’assicuro che me lo immagino balordo ma balordo eh. Se giusto giusto mantiene ciò che promette il trailer, ecco che per me ci siamo. Colpa forse di un discreto talvolta buon artigianato (ma niente di trascendentale) che si è perso, via via, nei tempi e nelle modalità bassamente televisive? Colpa forse di una produzione per niente sentita ma sempre più “dovuta” per i fan dell’ultima ora e per le ignobili rivalutazioni di-tutta-l’erba-un-fascio?

  52. acidshampoo gennaio 14, 2008 a 8:59 pm #

    > Colpa forse di una produzione per niente sentita ma sempre più “dovuta”per i fan dell’ultima ora e per le ignobili rivalutazionidi-tutta-l’erba-un-fascio?Ma magari! Magari! Visto che non è un film d’autore, cucinare una pietanza con l’unico scopo di piacere ai fan, sarebbe stata la garanzia di non fare un film tanto brutto. Non hai idea di che roba sia questo film anche a livello di “product placement”. Roba che addirittura il copione in certi momenti è giostrato in modo da commentare l’Estatè o fare una battuta sul servizio news della Tim. Senza contare la participazione di calciatori, allenatori e quant’altro, dall’inizio alla fine, mai perfettamente inseriti nella trama come nel primo film. Senza parlare della scelta di inserire degli effetti speciali, che poi più brutti non si puole.E qualche volta si sorride, non dico di no, ma questo non toglie che questo film fa schifo.

  53. lozissou gennaio 14, 2008 a 9:24 pm #

    Ah ecco, ora capisco ancora meglio.

  54. frank gennaio 14, 2008 a 11:07 pm #

    >Come t’avevo promesso, non racconto né ti sputtano in pubblico.Ma sono io che te ne prego. Te ne prego.>Piuttosto, alle email non si risponde più ormai – datoper assodato.Sono senza pc, ti sto scrivendo da uno non mio, e tutto l’archivio mail dell’ultimo mese è – probabilmente – andato perduto. Infatti non scrivo neanche sullo Sgargabonzi, a parte questo weekend. Secondo te risponderti è una mia priorità? La risposta alla precedente domanda è NO.>T’aspetto a casa mia per la consegna brevi manu.Quando sarò rientrata in possesso del mio pc (quindi incrocia le dita anche tu), se ne potrà ragionare. A casa tua devo venirci per controllare come mai non riconosci i file che ti ho masterizzato, devo risolvere “Crash” di Cronenberg con “Crash” di Haggis, devo darti 10 euro di resto perché l’ultima volta mi desti 50 attaccati ma me ne dovevi 40. Poi spero di non vederti mai più, se non in televisione a ritirare l’Oscar.

  55. Costa gennaio 15, 2008 a 10:24 pm #

    >> Tutta questa gente poi veicola sempre le peggiori frustrazioni quando tirano fuori la storia che si sono scocciati che quando si parla di cantautori si cita sempre De Andrè o De Gregori Non hanno ancora capito che la differenza sostanziale sta nella ‘De’ del cognome, appunto. Ad esempio, nemmeno io potrò essere un cantautore degno di nota, mai, è nel DNA e regolato dalle leggi dello stato civile. Non gliel’han mai detto ai Bella & company? Lo sanno tutti!! 

  56. infrarosa gennaio 15, 2008 a 10:51 pm #

    de piscopo!!!

  57. acidshampoo gennaio 15, 2008 a 10:55 pm #

    Costa, punto di vista interessante. Ma la domanda nasce spontanea: Michele Del Monaco, Riccardo Del Turco, Nicola Di Bari e Peppino Di Capri, sono quindi più vicini all’essere cantautori rispetto agli altri? O visto che comunque il “De” non ce l’hanno in dotazione, ma solo surrogati, sono alla pari di tutti i comuni de-privati?

  58. Costa gennaio 15, 2008 a 11:59 pm #

    Eh no, secondo me ci vuole solo ‘De’, e che siano cognomi origgginali, non tarocchi, per carità! Come suggeriva la Infrarosa, anche Tullio De Piscopo è inserito nella lista bianca delle very important people. Vistooo? Sta cosa ci becca eccome! Ahsisi.

  59. acidshampoo gennaio 16, 2008 a 12:10 am #

    Quindi anche il maestro Tony De Vita? Se lo l’avesse saputo! Ha sempre composto colonne sonore, solo musica, senza mai metterci parole sopra. Ormai è morto. Mannaggia Costa, potevi avvertire eh!

  60. Costa gennaio 16, 2008 a 5:44 pm #

    Certo! Anche lui annoverato nel girone dei privilegiati. Ma che dovevo dire prima Ale, questo assioma sta su tutti i libri sta!!

  61. acidshampoo gennaio 16, 2008 a 5:54 pm #

    E’ vero Costa, ma stanno sui libri di Giancarlo De Cataldo ed Erri De Luca. E’ chiaro che sono di parte e non fanno testo.Comunque Sanremo non è più Sanremo da quando fra i giovani non c’è più Alessandro Mara, l’uomo che ha rivoluzionato il concetto di “l’uomo che ha rivoluzionato il concetto di”. Concordi?

  62. lozissou gennaio 16, 2008 a 6:00 pm #

    >Poi spero di non vederti mai più, se non in televisione a ritirare l’Oscar. Come più t’aggrada; e, se è una speranza.promessa, ti prego io di mantenerla.Mavamurìamazzava.

  63. acidshampoo gennaio 16, 2008 a 6:11 pm #

    Qua vedo che volano parole e sentimenti grossi. Ma si può sapere quello che è successo?!

  64. lozissou gennaio 16, 2008 a 6:28 pm #

    Guarda, io non ho davvero voglia di mettermi a spiegare. Da parte mia (e la Lupo lo sa), nonostante gli scazzi subìti e una sostanziale diversità nel vedere certe cose, non c’è nessun astio congenito né nessun plateale risentimento. Solo la presa di coscienza di come possono essere e di come possono ragionare, a volte almeno, le persone. Ovvero, in una maniera mi pare talmente patetica che già di suo è ridicola e, a parte il fastidio legittimo (soprattutto a caldo), mi suona poco significante ed efficace. Mia opinione peraltro, che appunto non faccio pubblica, per rispetto e per decenza. Se la Lupo ha ragione di provare qualcosa di più e di peggio nei miei confronti, sono affari suoi (e miei, nel momento in cui non posso che condividerli) e, quasi quasi, pur intuendoli, vorrei capirli meglio io stesso. Io mi sento la coscienza a posto e non ho nulla da temere né da esibire. Ma essere preso anche per il biscarino a cui riservare l’ironia salace dico/non dico della Lupo, no. Questo per spiegare la mia risposta e il “mavamurìamazzava”.

  65. acidshampoo gennaio 16, 2008 a 6:55 pm #

    Non so a che ti riferisci Lozissou, mi pare che ci siano cose private che non sappiamo. Cerco di adattare il tuo giudizio alla Frank e faccio fatica, per come la conosco. Dici “patetica” e “ridicola”. A me viene in mente giusto: la Frank quando va per caffè letterari a bere le cioccolate all’arancia e sfogliare Sartre, la Frank per come gestisce Emule e fa pure il musetto se la correggi (tipo che scarica più dello spazio che ha su HD o usa gli Emule marocchini senza la Kad, giusto perchè si chiamano Emule Plus), la Frank che sottovaluta Luttazzi musicista ma ascolta le peggiori puttanate come Amy Winehouse e alle superiori il suo gruppo preferito erano i Timoria, la Frank che piange per Forest Gump, la Frank a carnevale si veste con l’accappatoio e lo smerdino del water, la Frank che una volta in classe venne coi capelli legati dalle due parti, tipo trecciuline ma senza trecciuline. Per il resto, mi pare difficile attribuirle quegli aggettivi là.

  66. lozissou gennaio 16, 2008 a 8:15 pm #

    >a Frank per come gestisce Emule e fa pure il musetto se la correggi Lei mi’.

  67. lozissou gennaio 16, 2008 a 8:16 pm #

    Ops, che è successo? Giuro che non volevo. Ammazza che riflessi!

  68. lozissou gennaio 16, 2008 a 8:19 pm #

    >a Frank per come gestisce Emule e fa pure il musetto se la correggi Lei mi’.

  69. lozissou gennaio 16, 2008 a 8:19 pm #

    >a Frank per come gestisce Emule e fa pure il musetto se la correggi Lei mi’.

  70. Costa gennaio 16, 2008 a 11:30 pm #

    Vero, ma come dicono loro nell’introduzione ”..i primi riferimenti scritti sono attribuibili ad alcuni passi e citazioni presenti già ne Le Mille E Una Notte”!!!Ricordo bene Alessandro Mara come nome ma non riesco ad associarlo nè ad un titolo di canzone nè ad una melodia [il che è già più difficile, quindi significa che non sono bravissimo come pensavo]. My bad! Ah beh, tranne che, ovviamente, per aver rivoluzionato il concetto di ‘l’uomo che ha rivoluzionato il concetto di’. Anche se, diciamo la verità, a me non ha rivoluzionato un bel niente. Però a tanti itaGliani credo di sì. Ahsisi.

  71. acidshampoo gennaio 16, 2008 a 11:40 pm #

    Però Costa, non ti sarà sfuggito quest’anno un ritorno di quelli che rimangono. Rispunta fuori Giò Di Tonno, già fra i giovani negli anni ’90 (forse addirittura due volte). Non sapevo che, nel frattempo, avesse preso parte come protagonista al Gobbo Di Notredame di Cocciante.Certo, non è Tony Blescia, non è Nitti & Agnello, non è Adriana Ruocco, però m’accontento…

  72. Costa gennaio 16, 2008 a 11:52 pm #

    Ahem sì ebbene mi è sfuggito!

  73. acidshampoo gennaio 18, 2008 a 3:16 am #

    > Ahem sì ebbene mi è sfuggito!Ma parliamo di Antonella Arancio…

  74. frank gennaio 19, 2008 a 12:35 pm #

    >E‘ vero Costa, ma stanno sui libri di Giancarlo De Cataldo ed Erri De LucaUno di questi due personaggi famosi si è reso protagonista di un aneddoto interessante. Un tizio che conosco l’ha invitato alla cena di compleanno della propria compagna per farle una sorpresa, perché lei è molto fan di lui. Gli ha anche offerto di pagarlo per questo. Lui ha risposto “va bene vengo, niente soldi, mi basta che nella serata ci sia una chitarra”.I fortunati presenti mi hanno detto che è stata una serata di raro gelo.

  75. frank gennaio 19, 2008 a 12:42 pm #

    >Guarda, io non ho davvero voglia di mettermi a spiegare. […]Lozissou, io sono ancora più basita che nel thread “Scacco Pazzo”. Stavo per uscire al sole ma davvero qui devo rispondere. Però sarò breve.1- Te, come molti però, continui a non capire la differnza fra “la Lupo” e “frank”. Ma fai pure, figuriamoci.2- Dici che non vuoi fare pubblica un’opinione un rigo dopo averla fatta pubblica, sempre però senza spiegare niente, all’interno di un chilometrico spiegone.3- L’ironia salace che tanto ti fa incazzare, l’hai introdotta te, e se vuoi vado anche a ripescare dove*. Non te ne avere a male se poi uno ti risponde pan per focaccia.  *trovato, più giù:>grazie alla complicità della FrankQuanto ti ha fatto pagare la consulenza?lozissou lunedì, 07 gennaio 08 10:55 

  76. acidshampoo gennaio 19, 2008 a 1:43 pm #

    Frank, ma chi era dei due? De Luca o De Cataldo? Vorrei avere il racconto dettagliato di quella serata, vado in solluchero per queste cose qua, da lenta cognizione di una delusione globale-totale, che per me è sempre il miglior thrilling. E un’altra cosa merita un approfondimento: la questione “sorella di Nanni Moretti o no?”

  77. Costa gennaio 24, 2008 a 11:27 pm #

    >>Ma parliamo di Antonella Arancio…Antonella Arancio mica me la ricordo a S.Remo! Cioè, so che c’è stata, la vedevo spesso al programma di Paolo Limiti, ma non ricordo la canzone. Ma dopo tutto, io a quel tempo forse stavo prendendo il biberon col biscotto tritato sul divano in braccio a mommy, mentre la Arancio cantava, ecco perchè! A te piace?? Ma poi, Limiti ha smesso di farsi la tinta rosso ciliegia?  

  78. frank gennaio 25, 2008 a 10:00 am #

    Acid, si trattava del primo che hai detto. Mi faccio sempre scrupoli a mettere insieme aneddoti privati e nomi e cognomi, perché ce la vedo ‘sta gente che ogni mattina prima di prendere il caffè si connette e cerca su google il proprio nome e cognome. E l’aneddoto è di seconda mano: te lo racconterà meglio il Piras – a cui peraltro quella chitarra incriminata spettava di diritto.Quanto a Chiara Moretti sorella o meno di Nanni Moretti: io non ho più possiblità di incontrarla, perché la conobbi tramite una persona a cui non ho più il piacere di parlare. Però mai dire mai, e prima o poi chiariremo il dubbio…Ma non lo potevi chiedere direttamente al Nanni martedì? A proposito com’è andata?

  79. acidshampoo gennaio 26, 2008 a 4:59 pm #

    > Ma non lo potevi chiedere direttamente al Nanni martedì? A proposito com’è andata? Malissimo, sono arrivato mezz’ora prima dell’inizio e c’era così tanta gente che siamo rimasti nella hall dell’Eden in parecchi. Poi hanno aperto le porte della sala, pur facendoci restare dietro le corde. Ma sticazzi: dover stare in punta di piedi e aguzzare l’orecchio per carpire le parole di qualsiasi autore (anche se è Moretti) per me è puro nonnismo, quindi me ne sono andato.

  80. acidshampoo gennaio 26, 2008 a 5:01 pm #

    > Ma poi, Limiti ha smesso di farsi la tinta rosso ciliegia?No, ma in compenso si è fatto un parrucchino di moquette della stessa tinta. Se l’è proprio spillato sulla cute(nna), dolorosissimo.Antonella Arancio era al festival nel 1996, stessa edizione degli Elii e di Adriana Ruocco. Che tempi…

  81. ilmarinaio gennaio 26, 2008 a 7:19 pm #

    Quanto a Chiara Moretti sorella o meno di Nanni MorettiE’ certo invece che fratello di Nanni sia Franco Moretti, il cui “Il romanzo di formazione” è un libro bellissimo, che si leggebenissimo, e che cosiglio a chiunque abbia voglia di capire qualcosasul rmanzo dell’800 (Stendhal, Balzac, Flaubert) e del ‘900.Invecestamattina mi è capitata tra capo e collo una rivelazione sconvolgente,che poi in molti mi hanno riconfermato:  che Bruno Vespapotrebbe essere il figlo naturale di Mussolini.  Suo padre èignoto, la madre era una cameriera in luoghi frequentati dal duce inpersona.  Dice che in una puntata di “Porta a porta” la Mussoliniuna volta l’abbia chiamato anche “zio”!  ne parla ancheWikipedia.  Effettivamente gli occhi sono quelli…

  82. lukes febbraio 4, 2008 a 12:42 pm #

    E’ da tanto che non commento, è anche da tanto che non passo… ma su questo tuo post …. come dire mi sento troppo d’accordo…. il 2007 è stato l’anno di merda, non uno ma l’anno di merda.. ma come in tutti gli anni di merda qualcosa cambia, forse solo perchè la merda o la combatti o ti soffoca… penso che sono stato male come mai e come mai ho fatto passi per me…. mi sono detto che quando arrivi a fare passi allora sei pronto a camminare… penso che mi manchino solo le All Stars e poi posso prendere la via….  

  83. pepita febbraio 4, 2008 a 3:00 pm #

    Questa di Vespa l’avevo già sentita, addirittura mia madre sostiene che lo facciaapposta ad assumere sguardo truce ed espressione bieca alla dux. Ma seè per questo anche Cordero di Montezemolo, dicono, è il figlioillegittimo di Gianni Agnelli, e il presidente Napolitano, qui col suoamicoProdolino(QUESTO) è il figlio segreto di re Umberto II(QUEST’ALTRO). Mah…

  84. pepita febbraio 4, 2008 a 3:05 pm #

    (Grazie…)

  85. acidshampoo febbraio 4, 2008 a 3:21 pm #

    Naaa, dovere.

  86. acidshampoo febbraio 4, 2008 a 3:28 pm #

    > il 2007 è stato l’anno di merda, non uno ma l’anno di merda.. ma comein tutti gli anni di merda qualcosa cambia, forse solo perchè la merdao la combatti o ti soffoca…E’ quello che penso anche io. Non ho mai creduto che il dolore sia un’esperienza da sfuggire e che distrarsi forzatamente da esso sia una buona cosa. C’è solo da sperare che un 2008 sia effettivamente iniziato, e che non stiamo vivendo ancora un 2007 in borghese.

  87. lukes febbraio 4, 2008 a 5:24 pm #

    Dipende sempre come noi vogliamo vivere il tempo che ci danno… noi abbiamo deciso che oggi è il 4 febbraio 2008 e noi siamo quelli che decidiamo quando finisce la merda e quando inizia la terra, a volte basta alzare la testa, altre volte ci vuole un canotto….Comunque da qualunque angolazione guardi il mondo, ci sono sempre strade che non hai fatto e quindi non puoi non sperare che ce ne siano alcune veramente belle….Se soffri presto… capisci prima che devi muovere il culo….scusa il francesismo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: