Ipotenuse

18 Nov

E VENNE UN UOMO CHIAMATO GESU’

Notte
Era fredda e senza luna la notte dei tempi, quando due giovani amanti in fuga, Giuseppe e Maria, avrebbero dato vita al piccolo, microscopico Gesù. Gesù nacque in una gelida grotta di Betlemme, la grotta 43, su un pagliericcio appoggiato sul terreno argilloso a sua volta appoggiato sul globo terrestre. Un bue e un asinello erano stati abbattuti per tenere caldo il piccolo col calore della loro decomposizione. Giuseppe e Maria erano felici e dimostravano la loro gioia con tripli salti mortali carpiati, mentre il piccolo Gesù sorrideva divertito e diceva: “Gha!”. I tre non pensavano certo di stare vivendo il primo Natale dell’uomo, per giunta da protagonisti. La verità è che l’IBM, multinazionale di computer e articoli da regalo che fossero computer, aveva coniato un concorso che avrebbe reso famosa la prima coppia di personaggi storici residenti nella grotta 43. Era già tutto pronto da tempo, compreso uno pterodattilo che sarebbe passato per ogni grotta del mondo a portare doni ai bambini: felci a quelli buoni, selci a quelli cattivi. Da allora, ogni anno, si sarebbe celebrato l’anniversario della nascita di Gesù, per sempre. A nessuno interessava se questo avrebbe impallato impietosamente la festa precedentemente fissata per quel giorno: il compleanno dell’essere monocellulare Quercetti. Tra l’altro Quercetti aveva preso a cuore questa piacevole abitudine che si ripeteva da millenni e ci rimase molto male quando seppe che un essere pluricellulare ebraico gli aveva oscurato il genetliaco. “Il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me” avrebbe detto Immanuael Kant, ma la monocellula Quercetti, molto meno colta, si limitava a prendersela senza motivo con suo cognato Gianni, per giunta grande invalido. Intanto Gesù, crescendo, si sarebbe dimostrato un individuo molto particolare. Già nella prima infanzia, egli riusciva a compiere miracoli straordinari, come quando trasformò un gettone telefonico nel Lussemburgo. Una volta addirittura curò un suo compagno di classe, affetto dalla sindrome di Scagnetti, malattia che lo costringeva a camminare unicamente da sdraiato e rimanere fermo solo se in piedi. E allora Gesù gli disse: “Lazzaro, alzati e cammina!” E Lazzaro guarì. Ma l’abilità per cui Gesù era più conosciuto erano i suoi giochi di parole incredibili, che venivano celebrati con feste sfarzose in tutto l’impero ottomano. Il suo scioglilingua più apprezzato era il celeberrimo “boicotto il biscotto”. Ma non si pensi che Gesù fosse un tipo acriticamente pacioso! Al contrario, egli poteva dimostrarsi anche severo e birbone. Un giorno scoprì che un crocchio di mercanti senza scrupoli aveva scelto un tempio per fare mercimonio di metalli e pietre preziose. Se fosse stato un tempio qualsiasi, Gesù avrebbe anche potuto tollerarlo, ma quello era il tempio della divinità di cui Gesù era messaggero sulla terra: Anubi. Così Gesù non lo mandò a dire, ma fece irruzione nel tempio e imbastì una polemica incredibile, fino a che i mercanti se ne andarono a dir poco disgustati. Ma tutto il popolo era in festa e amava questo pittoresco benefattore, il quale ricambiava con numeri sempre più straordinari. Grazie ad un selvaggio passaparola, in breve tempo il mondo intero si trovò ad essere pazzo di Gesù, a cui tributava onori e lodi. Lui gioiva di questo, ma era una gioia finta e presto la melanconia del vivere prese il sopravvento, finché un bel giorno Gesù si tolse la vita per una ragione molto triste: era convinto di avere il naso strano. In realtà era un naso normalissimo!

Annunci

74 Risposte to “Ipotenuse”

  1. infrarosa novembre 18, 2007 a 12:08 pm #

    WOW ?

  2. ilmarinaio novembre 18, 2007 a 12:50 pm #

    Grande!  guarda, questa forse è una delle più belle in assoluto,
    insieme a quelle di S. Francesco, dei superpensionati, dell’esistenza
    di Dio, e delle undici zebre.

  3. Nicola novembre 18, 2007 a 2:15 pm #

    OFF TOPIC ma so troppo gasato.http://oknotizie.alice.it/go.php?us=418148a8788d8e70

  4. Nicola novembre 18, 2007 a 2:17 pm #

    Bella questa ipotenusa su Gesù un noto personaggio storico.

  5. acidshampoo novembre 18, 2007 a 3:53 pm #

    > OFF TOPIC ma so troppo gasato.http://oknotizie.alice.it/go.php?us=418148a8788d8e70FANTASTICO! Di questa pubblicità m’aveva avvertito prima Toscana Jones, poi te e la Frank, ma non ero mai riuscito a vederla. Davvero non ci potevo credere! Troppo bello ritrovare il nostro mito e vederlo inserito, tra l’altro, in una pubblicità che pare davvero cucitagli addosso. Ottimo anche Frassica! Ora però voglio un nuovo album!!! 13 anni sono passati dall’ultimo!

  6. acidshampoo novembre 18, 2007 a 4:53 pm #

    Ogni stagione che vedo di Nip/Tuck penso che sia la migliore di tutte e che non potrò esistere una ancora meglio, fino a quando vedo la successiva e mi ricredo. Ho appena finito di vedere la terza puntata della quinta serie e devo dire che questa stagione si sta rivelando FENOMENALE. Mi freddo, calmo ogni entusiasmo, ma lo dico: questa stagione è la migliore di tutte e non ce ne sarà un’altra così. L’inversione di rotta è evidente, una serie non cupa come le due precedenti, ma ad alta gradazione di sesso spinto e humor feroce. I nuovi comprimari sono stupendi (Aidan Stone su tutti), e il villain di questa stagione, che ha esordito proprio in questa puntata, promette scintille ed è l’ultimo che ti aspetteresti. Chi non la sta seguendo si dia una mossa, perchè non sa cosa si perde. Questa stagione è imprescindibile, anche per chi non ha visto quelle prima.

  7. Pinxor novembre 18, 2007 a 5:09 pm #

    post davvero notevole! se non fosse che c’è una ripetizione di che prima di “un crocchio di mercanti”

  8. Toscana Jones novembre 18, 2007 a 9:15 pm #

    acidshampoo:> Di questa pubblicità m’aveva avvertito prima Toscana Jones, poi te e la Frank, ma non ero mai riuscito a vederla.Spero sarai contento di sapere che oggi, alla radio, ho proposto la ricetta dei Brigidini di Lampredotto, ringraziandoti per il suggerimento…  :-))

  9. Daiana novembre 18, 2007 a 9:45 pm #

    Giuseppe e Maria erano felici e dimostravano la loro gioia con tripli salti mortali carpiati,Che bravi! Io in 20 anni di misera carriera ginnica sono arrivata a fare solo i doppi salti mortali raccolti.

  10. pu-ragno novembre 18, 2007 a 10:31 pm #

    E la merda? Dov’è la merda in questo post?! Voglio la merda! Manca la merda! Ma come, la metti sempre, sognata, mangiata, annusata, pulita col pane, perché in questo post no? Avevi paura di essere troppo dissacrante? E dai Acidshampoo, non è ancora Natale!!

  11. Dillydoll novembre 19, 2007 a 10:12 am #

    >>>Già nella prima infanzia, egli riusciva a compiere miracoli straordinari, come quando trasformò un gettone telefonico nel Lussemburgo.

    A me queste cose mi fanno ridere!

  12. acidshampoo novembre 19, 2007 a 2:35 pm #

    > Spero sarai contento di sapere che oggi, alla radio, ho proposto la ricetta dei Brigidini di Lampredotto, ringraziandoti per il suggerimento…  :-))Spettacolare!!! E che hai detto?!?! Come si fanno? Racconta, racconta! Oh, ma il blog l’hai segnalato?!Ah, purtroppo sono venuto a sapere che la sinergia Squallor-Wind durerà fino a Natale, ma poi torneranno a fracassarci i coglioni Aldo, Giovanni E Giacomo. GGGRRRRRRR!!!!!

  13. acidshampoo novembre 19, 2007 a 2:36 pm #

    > Che bravi! Io in 20 anni di misera carriera ginnica sono arrivata a fare solo i doppi salti mortali raccolti. Ma come 20 anni di carriera? Non hai 20 anni te, d’età? E che hai iniziato già nella culla?!Nonno Presy 1.

  14. infrarosa novembre 19, 2007 a 2:38 pm #

    a me m’è piaciuta troppo la monocellula Quercetti…

  15. acidshampoo novembre 19, 2007 a 2:39 pm #

    > WOW ?No: VOV.E comunque è meglio lo ZABOV.

  16. lozissou novembre 19, 2007 a 3:04 pm #

    >E comunque è meglio lo ZABOV
    E me ne so’ accorto: m’hai scolato la bottiglia da bar, iersera.Mannacciaalimmuort’!
    (colgo l’occasione per dire che il mio blog ha subito un restyling notevole e presenta, fra le altre cose, un sondaggio a cui vi invito tutti a partecipare, tutti tutti tutti).

  17. acidshampoo novembre 19, 2007 a 3:10 pm #

    > E me ne so’ accorto: m’hai scolato la bottiglia da bar, iersera.Ero in astinenza. Comunque qua bisogna procurarsi le due varietà di Zabov introvabili: quella al caffè e quella al cacao. Devono essere qualcosa di poderoso.

  18. lozissou novembre 19, 2007 a 3:17 pm #

    A Cesena, purtroppo, ti dico subito che non si trovano. All’epoca, cercai e/o feci cercare ovunque. Il massimo fu trovare il bottiglione da un litro, gusto normale però. Se vuoi, e/o se qualcun altro si unisce, come già ti dissi, io ci sto a dividere un quantitativo d’ordine direttamente ai Moccia.

  19. acidshampoo novembre 19, 2007 a 4:31 pm #

    Il fatto è che ci sta che la Moccia distribuisca la maggior parte del suo catalogo in prevalenza all’estero. Forse, per certi prodotti, esclusivamente all’estero. Per dire: in Italia, negli anni ’60 e ’70, andava tantissimo l’amaro 18 Isolabella. Da una vita sembra scomparso, ma la distilleria milanese che lo produce è più attiva che mai, solo che non lo distribuisce in Italia. Per dire, arriva anche a La Combriccola di Monte San Savino, ma se lo fanno mandare dalla Croazia. Vai a capire cosa c’è sotto queste logiche di mercato…

  20. lozissou novembre 19, 2007 a 5:02 pm #

    Okay, ma alla Moccia chiesi se si poteva ordinare privatamente e si può, anche fare un fritto misto di gusti e varianti.

  21. acidshampoo novembre 19, 2007 a 5:43 pm #

    Come sarebbe? Si può fare anche un misto? Tipo una bottiglia di ogni prodotto? Nel loro sito vedo che è possibile ordinare, a seconda dell’articolo, in stock da sei o da dodici. E’ per questo che ho sempre desistito. Sei sicuro di quanto dici?

  22. lozissou novembre 19, 2007 a 6:06 pm #

    >Sei sicuro di quanto dici?
    Mi sembra che così mi dissero. Ma forse mi sbaglio, ora che mi ci fai pensare. Nella mi’ mente, l’ho sempre pensato così, dunque appunto fattibile. Richiedi tu o io?

  23. Nicola novembre 19, 2007 a 9:41 pm #

    Spot wind. Stasera ne ho beccato un altro (purtroppo solo la parte finale) sempre con frassica e cerruti. Questo fa ben sperare.

  24. Daiana novembre 19, 2007 a 10:34 pm #

    Non hai 20 anni te, d’età? E che hai iniziato già nella culla?!Guarda che la ginnastica è uno sport che prima inizi e meglio è!
    C’è gente che passa direttamente dal ciuccio ai paracalli per le
    parallele asimmetriche.  Purtroppo però io  non ho potuto iniziare così
    presto, lo so che non si direbbe ma in realtà ho più anni di quelli che
    dimostro.
    L’unico dettaglio che tradisce la mia età sono i capelli bianchi in qua e in là ma se li coloro proprio sembro un adolescente!

  25. caramelleamare novembre 19, 2007 a 10:40 pm #

    Nonno Presy 1.scusate ma questa non l’ha notata/capita nessuno?

  26. acidshampoo novembre 20, 2007 a 2:39 am #

    > Spot wind. Stasera ne ho beccato un altro (purtroppo solo la parte finale) sempre con frassica e cerruti. Questo fa ben sperare.Bellissima anche questa! Con la voce di Cerruti che entra in chiusura per definire “scadente” la prova di Frassica in sostituzione di Aldo, Giovanni & Giacomo (anzi, “Aldo, Giovanni & Myriam”).Il tono di quello “scadente” che chiude la pubblicità noi Squalloriani lo conosciamo troppo bene!

  27. acidshampoo novembre 20, 2007 a 2:52 am #

    Sbobinatura di Cerruti narrante nel primo spot: “Quello che vedete non e’ uno sposo, ne un venditore di gelati, neanche un panettiere ma è la nuova star della Wind… è stata una guerra per pigliarlo, stava anche scivolando, ma l’abbiamo acchiapato noi! Lo volevano a Los Angeles, a Caserta nord, nelle Bahamas, lui adesso sta ballando ma sta pensando a quanto gli diamo… ciao, e buona fortuna!…… e ancora continui a ballare? vai!” Tra l’altro è evidentissimo come la scenografia è ispirata a quella dell’episodio del Dott. Palmito, nel film Uccelli D’Italia.

  28. infrarosa novembre 20, 2007 a 11:07 am #

    gori, sono in svezia a casa di uno con 7 therabyte di serie televisive sui computer e mi dice della storia dello sciopero dell’american writers’ guild o come si chiama e dice che da febbraio praticamente l’unico copione che verrà consegnato sarà LOST, ne sai niente?

  29. lozissou novembre 20, 2007 a 12:17 pm #

    In Svezia ci sono già i therabyte?

  30. acidshampoo novembre 20, 2007 a 2:22 pm #

    Infrarosa, so tutto e sto seguendo la questione giorno per giorno. Se ne è parlato pure qui, qualche thread addietro. Il 26 ricominciano le trattative, spero che arrivino a qualcosa di concreto. Le cose non stanno così semplicemente: “l’unico copione che verrà consegnato sarà LOST”. Stronzate! Lost è nei casini come (quasi) tutte le serie. Anzi, è uno di quelli che è messo peggio, visto che sono pronte solo 8 sceneggiature. Comunque in questa pagina puoi vedere la situazione di ogni serie: http://www.latimes.com/business/la-striketvgrid-html,0,7606966.htmlstory?coll=la-home-centerIl fatto è che gli sceneggiatori vogliono (secondo me giustamente) una percentuale anche sulle repliche, l’uscita in dvd e lo scaricaggio a pagamento. Per dire: chi fa il packaging del dvd prende il 2,5%, mentre loro un insignificante 0,3%. E conta che è uno sciopero alla francese, di quelli che continuano fino a che non gli danno ragione. Spero gliela diano alla svelta.L’unica delle serie in corso che è senza problemi è South Park, perchè Parker e Stone non gli unici non iscritti all’albo.

  31. acidshampoo novembre 20, 2007 a 2:27 pm #

    Comunque Infrarosa: chi cazzo è questo svedese? Da dove spunta? Ti sarai mica fatta chiavare?

  32. acidshampoo novembre 20, 2007 a 2:34 pm #

    Qui vari aggiornamenti sullo stato dello sciopero degli sceneggiatori: http://www.tvblog.it/tag/sciopero+hollywood

  33. infrarosa novembre 20, 2007 a 3:20 pm #

    lo svedese è uno che conosco grazie a una specie di sito internet per dormire agratisse dalla gente in tutto il mondo, per ora senza per forza doverci chiavare. è anche l’unica persona che conosco che guarda e scarica parecchie più serie di te! pensa che in quasi tutti i computer ha costruito un sistema idraulico di raffreddamento con tanto di secchio e tanti tubicini per tenere i processori e tutti gli hard disk al fresco…

  34. acidshampoo novembre 20, 2007 a 3:38 pm #

    Infrarosa, è chiaro che il tuo amico ne guarda più di me: ci include anche roba come Lost. Se la tua selezione comprende anche Lost, allora includerà anche tanta altra merda. Comunque chiedigli se guarda quelle attualmente imprescindibili: Nip/Tuck, Rescue Me, The Riches e Dexter. E che ne pensa? Se non le guarda, obbligalo te. E QUANTO è deluso da questa terza serie di Prison Break? E come gli è parsa la prima stagione di Mad Men? E se ha sofferto, e quanto, per la chiusura di Rome, Lucky Louie e Sleeper Cell.

  35. acidshampoo novembre 20, 2007 a 4:40 pm #

    Sarà per il plot che richiama in parte quello del bellissimo In The Bedroom, ma ecco un film che mi ispira da matti:http://www.youtube.com/watch?v=XVJJ7DxcncsSu FilmTV lo danno in uscita il prossimo venerdì, ma penso sia un errore perchè non trovo altre fonti che lo confermano.

  36. Nicola novembre 20, 2007 a 8:49 pm #

    L’avrò rivista almeno 24 volte, tutte le volte sempre più bella e commovente, la pubblicità della wind.

  37. infrarosa novembre 20, 2007 a 9:53 pm #

    cito letteralmente traducendo: prima di tutto difende la sua posizione su lost perché se le stagioni precedenti di lost erano noiose, la stagione scorsa è cresciuta in velocità e gli ultimi 5 episodi (lui li scarica direttamente in inglese dagli US) sono migliori, non troppo lenti com’era prima. non guarda nip tuck regolarmente, dexter lo guarda e gli piace, specialmente l’estetica della serie e la trama, anche se la storia non lo diverte più di tanto come all’inizio, all’inizio l’idea è spettacolare, ma ha visto troppa roba in tv per reagire più di tanto. the riches: non l’ha visto. segue piuttosto tutti i c.s.i., n.c.i.s.. CHIEDE: ti piace firefly e stargate atlantis? hai visto niente di veronica mars? guardava anche kyle XY, ma la seconda serie non l’ha entusiasmato, la prima però dice che è buona. rome l’ha visto e gli è piaciuto, così come dexter è una grossa produzione ma le storie non erano il massimo dei massimi, comunque lo guardava volentieri e era come un film al cinema, c’era parecchio impegno dietro e qualità ottima. prison break: gli è piaciuto tantissimo all’inizio, da quando però non gli riesce evadere e poi sara viene spedita, da lì in poi gli è piaciuto meno, perché se tutto va male per i protagonisti gli fa rabbia e lo mette male. se poi vuoi per una volta provare una cosa bella che non è americana prova IT-crowd, che viene dall’inghilterra e dice che è spettacolare. per me sara sta roba tra parentesi era arabo.

  38. infrarosa novembre 20, 2007 a 9:57 pm #

    tutto dipende da quando e con quanta frequenza vengono trasmesse le puntate di ogni serie chiaramente.

  39. infrarosa novembre 20, 2007 a 9:59 pm #

    björn aggiunge che http://www.eonline.com/gossip/kristin/ è una pagina ottima gestita da una che conosce i produttori delle maggiori serie personalmente e da molti anticipi gossip etc, casomai non la conoscessi. poi su lost voleva solo dire che anche se ci sono 8 sceneggiature e basta, ma siccome comincia a febbraio è meno sotto pressione degli altri e può durare fino ad aprile! se per gli altri non ci sono plot pronti non ci sarà quindi tanta concorrenza…

  40. anfiosso novembre 21, 2007 a 8:33 am #

    Slap.

  41. acidshampoo novembre 21, 2007 a 2:23 pm #

    Infrarosa, ok che Lost ha 8 sceneggiature su 16 pronte e inizia a gennaio, ma che c’entra? Se continua ad esserci lo sciopero, le altre sceneggiature non saranno scritte e quindi nemmeno filmate. C’entra poco la concorrenza. Io sono preoccupato per The Riches, che inizia a marzo, ma che al momento dello sciopero aveva (e avrà fino a che lo sciopero non termina) solo 7 sceneggiature su 13 pronte. Lost è messo come tutte le altre serie di metà stagione. C’è ancora un po’ di tempo per salvarle, ma mica tantissimo. Comunque speriamo di avere buone nuove dopo le trattative del 26 novembre prossimo.Ringrazia il tuo amico per il link, lo metto fra i preferiti.

  42. acidshampoo novembre 21, 2007 a 2:27 pm #

    Il 30 novembre tutti a vedere questo capolavoro (so già che lo sarà): http://www.comingsoon.it/scheda_film.asp?key=888&modo=v&Lascia%20perdere,%20Johnny!=Trattasi di “Lascia Perdere Jhonny!”, debutto alla regia di Fabrizio Bentivoglio, il mio attore italiano preferito fra i contemporanei.

  43. acidshampoo novembre 21, 2007 a 2:34 pm #

    Firefly ho provato a guardarlo, anche più volte, c’ho percepito del buono ma non mi ha detto niente, esattamente come Buffy (dello stesso autore), però Nathan Fillion è una grande faccia e sono felice che ora è in Desperate Housewives. Kyle XY vista la puntata pilota e cassato, stessa cosa per It Crowd. Veronica Mars non sembrava malissimo, ma ho mollato anche lì dopo la prima puntata. Stargate Atlantis: dio me ne scampi!Comunque tutte serie troppo industriali a commerciali per i miei gusti. Si sente più la produzione dietro che l’autore che le dirige. Ok, si potrà dire che Nip/Tuck ha una trama qualche volta prevedibile, ma il MODO in cui ci viene narrata la storia surclassa quella di ogni serie da tv in chiaro. E per il COSA eh, visto che si spinge sempre oltre la soglia di ogni decenza. Diciamo che la saltuaria prevedibilità, mai nascosta, fa parte del gioco e lo rende pure più bello.E della nostra visione in comune Infrarosa, My Name Is Earl, che ne pensa? Non sai cosa ti stai perdendo in questa terza serie. C’è un cambiamento enorme alla fine della seconda.Altra serie che gli consiglio: Big Love.

  44. acidshampoo novembre 21, 2007 a 2:43 pm #

    > Slap.Mi schiaffeggi? Perchè?!?! Tu quoque!

  45. anfiosso novembre 22, 2007 a 8:33 am #

    Macché schiaffeggio!
    Ti lambisco.
    Slap.

  46. caramelleamare novembre 22, 2007 a 10:55 pm #

    C’è ancora un po’ di tempo per salvarle, ma mica tantissimo. Comunque
    speriamo di avere buone nuove dopo le trattative del 26 novembre
    prossimo.Ringrazia il tuo amico per il link, lo metto fra i preferiti.io per un paio di vittorie di federer darei volentieri in cambio anche due o tre anni di stop ai telefilm di tutto il mondo

  47. caramelleamare novembre 22, 2007 a 10:59 pm #

    E per il COSA eh, visto che si spinge sempre oltre la soglia di ogni
    decenza. Diciamo che la saltuaria prevedibilità, mai nascosta, fa parte
    del gioco e lo rende pure più bello.in piu c’è da dire che a conferma di quello che hai sempre detto e cioè che lo sceneggiatore maltratta senza mezzi termini i protagonisti senza farteli ammirare con i soliti giochini che li rendono finto-negatvi. ho perso il filo…..ah si, quest’anno credo che siamo davanti al peggior troy di sempre. una persona che peggio non si potrebbe. negativo fino in fondo, senza difese

  48. caramelleamare novembre 22, 2007 a 11:04 pm #

    L’avrò rivista almeno 24 volte, tutte le volte sempre più bella e commovente, la pubblicità della wind.o io ancora non l’ho incrociata. ora la cerco su youtubescusate se in questi giorni ho scritto poco ma ho passato un periodo difficile a causa di un cittino sordomuto che durante le varie sevizie che subiva è riuscito a farmi sentire un po in colpa. ora sto meglio

  49. caramelleamare novembre 22, 2007 a 11:04 pm #

    In Svezia ci sono già i therabyte?si, ci sono therabyte, e sono tantissimi e nuovi di zecca

  50. infrarosa novembre 23, 2007 a 6:06 am #

    è tre giorni di fila che si va a letto alle sei di mattina per rivedere earl tutto dall’inizio alla fine… ma la seconda serie ancora non s’è finita, please non dire nulla 🙂

  51. acidshampoo novembre 23, 2007 a 6:23 am #

    > è tre giorni di fila che si va a letto alle sei di mattina per rivedere earl tutto dall’inizio alla fine… ma la seconda serie ancora non s’è finita, please non dire nulla :-)Sì, però Infrarosa è l’ora di evolversi da My Name Is Earl. Ti dico solo: Rescue Me. Te l’ardico: Rescue Me. Penso che ti piacerebbe parecchio. Oltre ovviamente al “solito” Nip/Tuck eh.

  52. acidshampoo novembre 23, 2007 a 6:25 am #

    Caramelle, non cercarla su Youtube, una delle due la puoi vedere qui: http://oknotizie.alice.it/go.php?us=418148a8788d8e70

  53. acidshampoo novembre 23, 2007 a 6:33 am #

    > ah si, quest’anno credo che siamo davanti al peggior troy di sempre. una persona che peggio non si potrebbe. negativo fino in fondo, senza difeseUn Troy che è la naturale evoluzione di quello della quarta stagione, quello della liposuzione il giorno della nascita di Conor. Solo che questo ancor più superficiale, infantile e privo di scrupoli. E sì che nella terza pareva aver messo la testa a posto. Però un Troy così godibile non s’era davvero mai visto!Una cosa: che ne pensi del villain della nuova serie? Trattasi di Eden, l’hai conosciuta nella terza puntata. Io dico solo che Ryan Murphy è un genio e ce ne riserverà delle belle! Però spero di rivedere anche la mistress “Lady Pain”, che nella prima puntata lancia un “sarebbe bello lavorare su di lei” al povero Sean.Ma in un incontro fra Christian Troy e Tommy Gavin, chi avrebbe la meglio? Che succederebbe? Ci penso spesso. Dovrebbero davvero incontrarsi! CINCINELLI DAIANA LA QUARTA STAGIONE CAZZO.

  54. acidshampoo novembre 23, 2007 a 6:34 am #

    > io per un paio di vittorie di federer darei volentieri in cambio anche due o tre anni di stop ai telefilm di tutto il mondoMeno male che le trattative non sono in mano a te. Scusa, mi correggo: a un cretino come te.

  55. caramelleamare novembre 23, 2007 a 2:51 pm #

    Ma in un incontro fra Christian Troy e Tommy Gavin, chi avrebbe la meglio?fisicamente direi senza dubbio tommy che a troy gli spacca il muso in cinque secondi. umanamente meglio sempre tommy gavin. fosse anche solo perche troy è l’incarnazione del male mentre gavin anche nel male c’ha qualcosa che te lo rende amico. anche il suo maschilismo non lo trovo attacabile su tutti i fronti.troy quando è negativo non ce son cazzi che tengano.alla fine saranno tutti e due vittime del mondo, ma la reazione genuina di gavin me lo rende preferibile.troy invece è d’un egoismo che va oltre ogni limite, addirittura si permette di elaborare razionaolmente dei piani per metterla nel culo a sean che non ha nessuna colpa e che non gli ha fatto niente di male in tutta la su vita. gavin se attacca qualcuno lo fa perche gni ha fatto un torto e gli ha fatto girare i coglioni.

  56. Toscana Jones novembre 23, 2007 a 7:28 pm #

    caramelleamare:>> In Svezia ci sono già i therabyte?> si, ci sono therabyte, e sono tantissimi e nuovi di zeccaCi hanno fatto anche un film: “Un Ponte Per Therabyte” !!

  57. Toscana Jones novembre 23, 2007 a 7:37 pm #

    infrarosa:> lo svedese è uno che conosco grazie a una specie di sito internet per
    dormire agratisse dalla gente in tutto il mondo, per ora senza per
    forza doverci chiavare.Una mia amica si era invaghita di uno svedese, e per chiavarselo andò fino a Stoccolma. Quando questo la mandò in bianco, lei è rimasta in Svezia per qualche anno, trovando lavoro e imparando la lingua… quindi, male che vada, sarai in grado di pronunciare correttamente tutte le etichette dell’IKEA…! ^_^

  58. infrarosa mafia novembre 23, 2007 a 8:18 pm #

    toscana, in svezia ci sono perché lo svedese lo parlo già, non mi interessa mica chiavare per il momento!

  59. Toscana Jones novembre 23, 2007 a 8:29 pm #

    infrarosa:> in svezia ci sono perché lo svedese lo parlo già…Io sapevo che tu stavi in Germania, mi devo essere perso qualche puntata…acidshampoo:> > Spero sarai contento di sapere che oggi, alla radio, ho proposto la ricetta dei Brigidini di Lampredotto, ringraziandoti per il suggerimento…  :-))> Spettacolare!!! E che hai detto?!?! Come si fanno? Racconta, racconta! Oh, ma il blog l’hai segnalato?!Della ricetta posso fornire il file MP3 così come è andato in onda…. del blog ne avevo parlato a ottobre, quando salutai te, la Chiara, Pinxor, il Palazzi e tutti gli allegri frequentatori dello sgargabonzi…

  60. ilmarinaio novembre 23, 2007 a 8:56 pm #

    Gori, c’è un mio amico che vorrebbe partecipare al blog… gli ho detto
    che prima sentivo io…  è uno che scrive racconti “allegri”, o
    almeno così li definisce lui…
    Ecco qua la foto:

    che faccio, lo invito o gli dico che non è il caso?

  61. caramelleamare novembre 23, 2007 a 11:19 pm #

    non mi interessa mica chiavare per il momento!….ehm ehm gori, notare il “per il momento”

  62. acidshampoo novembre 24, 2007 a 4:06 am #

    Marinaio, invitalo assolutamente! E poi la foto è troppo da giornalista
    di Studio Aperto, posa compresa, quindi a questo punto so’ troppo
    curioso!

  63. acidshampoo novembre 24, 2007 a 4:13 am #

    Caramelle, la tua disamina non fa veramente una grinza. In effetti è
    proprio così, la negatività di Christian Troy è a dir poco alienante,
    te la senti proprio distante, non c’è compartecipazione emotiva, spesso
    ti lascia senza fiato, data anche la sua premeditazione. Quella di
    Tommy Gavin è più percepibile, più umana, sanguigna, non giustificabile
    ma ti ci puoi riconoscere e puoi in qualche modo prevederla. Però
    davvero, che due villain stupendi!

  64. infrarosa novembre 24, 2007 a 4:48 am #

    alò caramelle, non fare lo schizzinoso! prima o poi nella mi’ vita spero invece che mi rinteresserà!!!

  65. caramelleamare novembre 24, 2007 a 4:11 pm #

    Ecco qua la foto:

    che faccio, lo invito o gli dico che non è il caso?madonna ma fatto paura cosi in primo piano, ma che epressione è quella li?!

  66. caramelleamare novembre 24, 2007 a 7:15 pm #

    La verità è che l’IBM, multinazionale di computer e articoli da regalo che fossero computerma che vuoi dire qui? che la ibm faceva si degli articoli da regalo, ma attenti gente, “che fossero computer” senno si incazzavano?

  67. pepita novembre 24, 2007 a 7:36 pm #

    Ecco qua la foto:
    http://www.fundatiasensiblu.ro/graphics/board/DragosDinu.jpgNotevolissima la cravatta coi pallini che, direbbe il mio parrucchiere, fanno bandana alla camicia…Complimenti neh!

  68. Daiana novembre 24, 2007 a 9:37 pm #

    Concordo anch’io: Troy Vs Gavin senza dubbio vince il secondo per mille mila a zero.
    Sono cmq tante le volte che mi sono trovata dalla parte di tommy nonostante i suoi difetti.
    Con Troy invece  anche quando sono stata vicina a essere dalla sua
    parte l’ho sempre fatto in maniera poco convinta, come se sapessi che
    dietro l’angolo era già pronta la delusione. Ora poi non se ne parla!
    L’unica cosa di cui puoi essere certo è che farà la cosa peggiore.

  69. ilmarinaio novembre 24, 2007 a 10:05 pm #

    madonna ma fatto paura cosi in primo piano, ma che epressione è quella li?!Notevolissima la cravatta coi pallini che, direbbe il mio parrucchiere, fanno bandana alla camicia…Complimenti neh!

    Lui è uno che scrive “racconti allegri”… ecco l’ultimo racconto, che mi ha mandato per email:

    “C’era questa bambina, che andava a scuola… Per la strada, in mezzo
    ai campi, raccoglie un fiore.  Lo prende e lo mette in tasca.  Fa tutte
    le lezioni, poi torna a casa.   Il padre vede il fiore e le dice: 
    Bambina, non puoi raccogliere tutti i fiori che vuoi, sennò poi
    comincerai a raccogliere anche i gatti, e poi anche i cani, e poi anche
    i bambini randagi.  Allora la bambina prende il fiore, e lo riporta da
    dove l’aveva preso, fa una buca e ce lo pianta.  Il padre è contento”.

  70. caramelleamare novembre 24, 2007 a 10:17 pm #

    Lui è uno che scrive “racconti allegri”… ecco l’ultimo racconto, che mi ha mandato per email: ……….marinaio, ti sei dimenticato di pubblicarne la parte bella. quella che ci interessa leggere insomma

  71. acidshampoo novembre 25, 2007 a 4:52 am #

    > ma che vuoi dire qui? che la ibm faceva si degli articoli da regalo, ma
    attenti gente, “che fossero computer” senno si incazzavano?No, è come se la IBM fosse proprità de Lozissou e lui deve metterla nel curriculum. Per rendere la voce più lunga di “azienda di informatica”, lui penserebbe che sì fabbricano computer, ma anche articoli da regalo, nel caso in cui uno voglia regalare un computer. E’ un po’ come nella sua lista di videocassette per scambio, accanto al nome di un regista mise una nota, tanto per interessare lo scambista: “tra l’altro questo regista lo conosco personalmente”. Sto mentecatto!

  72. caramelleamare novembre 25, 2007 a 8:42 am #

    Sto mentecatto!su questo so d’accordo, ma non il senso di quel che vuol dire quella frase del post non l’ho capita

  73. lozissou novembre 25, 2007 a 6:42 pm #

    Era “quel regista lo inculCo personalmente”, ti ricordo. Vieppiù, TJ, l’mp3 della puntata radiofonica interessa molto.

  74. caramelleamare novembre 26, 2007 a 8:11 am #

    ah si, ora l’ho capito il senso di quella assurda frase sui regali dell’ IBMme l’ha spiegato la daiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: