300!

9 Ago

Lo Sgargabonzi compie 300 post. Non c’avrei mai creduto, pare ieri e invece, le cose, non arriveremo a 400, eccetera.
Trecento post, come i trecento spartani che decine e decine di anni fa si sarebbero sacrificati per salvare l’occidente dall’invasione degli ottomani. Trecento individui spartani, armati di nocumentose armi come martelli da guerra, alabarde e spade bimani, che tante donne avrebbero reso vedove in quella sporca notte di sangue che ancora oggi si ricorda. Erano trecento, proprio come i trecento post di questo blog, mentre gli ottomani erano un pugno più di duecentomila, come i visitatori dello stesso. E allora i miei lettori chiuderanno un occhio se giuoco ad immaginare quei trecento guerrieri armati dei miei post, invece che di vili strumenti d’offesa. E mi perdoneranno ancora se mi viene da pensare che forse sarebbe stato meglio così. Questo per la battaglia delle Termopili, di El Alamein, di Cinocefale e per tutte le guerre che insanguinano il mondo. Che in un attimo scomparissero le armi e al loro posto spuntassero dei foglietti con scritte le recensioni dello Sgargabonzi, le battute, le introspezioni! Il sangue diventerebbe allora sciroppo d’amarena con una fonte di fenilananina, mentre i denti sradicati sarebbero dadi a sei facce con cui giocarsi gli Exogini e la credibilità. Con lo Sgargabonzi nel fodero, tanti guerrieri nel mondo si armerebbero dell’ordigno più forte: il sorriso. O meglio ancora: il sorriso all’antrace. Così da provocare il cancro in chiunque si muova. E se capita di incrociare un mimo immobile, massì, cancro anche per lui! E se anche i sorrisi all’antrace non bastassero, quei post potrebbero essere adoperati per provocare dei perniciosi tagli da carta. Scoprire il glande di ogni ottomano e usare di sguincio i miei post, tesi fra le dita, a mo’ di lametta. Vedere volare migliaia di piccoli dischi volanti rosa e acchiapparli al volo, con la bocca, come chicchi d’uva pucciulina in una torrida estate a Viserba. Ma maneggiando falli come fosse niente, quei tagli da carta finirebbero ben presto per lasciare spazio a dei taumaturgici baci. Baci bagnati e avvolgenti, a nettare le ferite dei poveri ottomani, con la lingua che indugia proprio nell’attaccatura del frenulo, che all’ottomano ci piace tanto. E’ così che ogni guerra nel mondo diventerebbe l’occasione per fare l’amore, in tutte le posizioni, infilarlo in qualsiasi cosa che si muova. E se capita di ritrovare il mimo, massì, appoggiarlo anche a lui! Stasera pago io!

Annunci

35 Risposte to “300!”

  1. Junkpuppet agosto 9, 2007 a 1:15 am #

    Auguri Acid! Auguri sgarga! Auguri bonzi!

  2. frank agosto 9, 2007 a 10:34 am #

    Uahr ahr ahr!
    Bellissimo e inatteso post celebrativo!
    Ho adorato questo passaggio:>Il sangue diventerebbe allora sciroppo d’amarena con una fonte di
    fenilananina, mentre i denti sradicati sarebbero dadi a sei facce con
    cui giocarsi gli Exogini e la credibilità.
    E fra le frasi ricorrenti tipo “non arriveremo a 400” hai tralasciato:
    -navigo a vista
    -ogni post potrebbe essere l’ultimo
    -ma lo sgargabonzi siete voi, voi, voi
    ps. ma sei sicuro che si trattasse di ottomani?

  3. frank agosto 9, 2007 a 10:42 am #

    Ma lo zissou che fine ha fatto?

  4. Nicola agosto 9, 2007 a 3:39 pm #

    > Ho adorato questo passaggio:
    come sei poetiche che adori i pasaggi. Vergogna!

  5. LadyBIA agosto 9, 2007 a 3:43 pm #

    complimenti!!!

  6. frank agosto 9, 2007 a 4:52 pm #

    >Mi dai il numero tuo postepay che ti ricarico di quel che ti devo
    (quanto era il ketchup? c’erano altre cose?)? Tanto so che non ci
    vediamo a breve e tu, giustamente, scalpiti.
    E ti pareva. No, che io mi ricordi non mi devi niente. Mi chiedevo solo
    dov’eri finito perché era da un po’ che non ti leggevo, ma vedo che sei
    in formissima!.. Salùmaci Wes e Quentin, digli “salumi e caci dallo
    sgargabonzi”, loro apprezzeranno.

  7. frank agosto 9, 2007 a 4:56 pm #

    >complimenti!!!
    Se c’è una cosa che ho imparato nella mia lungabreve dolceamara vita, è
    che nessuno regala niente. Sì lo so a Napoli c’è quella cosa del “caffè
    sospeso” per il primo che entra nel bar… insomma, LadyBIA, grazie a
    nome di tutti per i “complimenti sospesi”, ma cosa ti è piaciuto così
    tanto in particolare? Il record di 300 post? Allora più che
    “complimenti” era meglio “sticazzi”. Ecco, uno “sticazzi sospeso”.
    Chissà se a Roma ci hanno già pensato.

  8. Daiana agosto 9, 2007 a 10:18 pm #

    Bello bello bello bello! Bello davvero Gori e io che pensavo tu fossi a carnevalare sulla spiaggia con la brasiliana tutto pepe! E invece sei sempre a far lavorare codeste povere meningi. cmq si sente lo spirito vacanziero, più leggero e svagato del solito, proprio come il film a cui ti riferisci. Leggero e svagato. Ma la Blimunda non ci scrive nulla dall’italia?! Orsù Blimunda sono curiosa, cmq benarrivata

  9. infrarosa agosto 9, 2007 a 11:56 pm #

    a me mi dà l’idea che zitto zitto il gori ‘sto post non l’abbia scritto al mare invece, ma molto prima, in uno dei momenti “non arriveremo a 400”, per esorcizzare, e c’è riuscito benissimo, perché è piaciuto da matti anche a me.

  10. sticlacson agosto 10, 2007 a 1:10 am #

    terribilmente irritante

  11. lozissou agosto 10, 2007 a 10:41 am #

    >E ti pareva
    Frank, qui hai ragione. Rileggendomi dava questa idea qui. Ti assicuro che le due frasi erano scollegate. Ovvero non invitavo sottilmente a pensare che ti interesso perché ti devo qualcosa. Una seguiva l’altra e basta. E la domanda dell’interesse era di pura curiosità, grazie anzi del pensiero. Giurin giurella. Però ci ripensavo io, di mio, che almeno qualcosa ti devo: i due euro del ketchup. Poi ho fatto il solito minestroncionedonati e ho fatto “casino” (OT: attenta Blimunda, ce ne sono ancora di aperti in quel di MM che io sappia. Non vorrei ci finissi a chiedere informazioni su come aprire una lattina di dolce di latte italiano e ci rimanessi.). Allora te li darò dal vivo, se per la postepay c’hai ritrosia. Magari me li faccio dare da Wes e ti porto i suoi.

  12. Dillydoll agosto 10, 2007 a 4:15 pm #

    Eccomi pure io! Tanti auguri!!!!!!Sn stata latitante qua, ma perchè sono stata a “lavorare per voi”….
    rescue me 3×09 online!
    big love 2×08 online!
     
    buone vacanze!

  13. Nicola agosto 10, 2007 a 4:19 pm #

    gori, la prossima settimana arrivo. mi fai trovare la blimunda? com’è la situazione papete? chi ci trovo di gente ganza?

  14. dezzyboy agosto 10, 2007 a 11:12 pm #

    che bello che siamo arrivati a 300
    la minaccia dei 200 ancora pesava
    è un mondo sempre + perfetto dopo la non-cadtau

  15. sanctasanctorum agosto 11, 2007 a 1:28 pm #

    DA BERUSCHI A HOMER
    ma somiglia più a Beruschi o a Homer?

  16. Daiana agosto 11, 2007 a 6:03 pm #

    Risistemate le frecce, fatto la revisione, fatto l’assicurazione, ripulito il pensatoio dai ragnetti accumulativisi, a meno di ulteriori complicazioni si dovrebbe arrivare anche noi col super camper Sirio. Stamani alle sei non c’avrei scommesso un soldo bucato. Domani ultimo giorno di lavoro. Ci vediamo lunedì allora con la brasiliana e il capoccia?

  17. Daiana agosto 11, 2007 a 6:05 pm #

    Ma chi è che scrive nel post di sanremo con il nome di “ufficio stampa”?

  18. Daiana agosto 11, 2007 a 6:05 pm #

    – chi ci trovo di gente ganza?—                                                
     
    Mi sa che allora la “gente ganza” saremo io e caramelle. Pensa un pò…

  19. caramelleamare agosto 11, 2007 a 9:45 pm #

    io gente fate dei commenti che non i capisco niente…mah!cmq si, gori, quest’anno faccio le cose in grande. si viene col camper

  20. frank agosto 12, 2007 a 1:25 pm #

    Ragazzi, mentre noi ci autocelebriamo c’è gente, là fuori nel mondo
    reale, che se la vede dura: Flavio Briatore, Bruce Willis, Elisabetta
    Gregoraci hanno litigato al Billionaire. Quante belle personcine tutte
    in una frase. Ecco le versioni ufficiali dei fatti:
    1.Willis ha rifiutato di farsi fotografare dai giornalisti con la Gregoraci e Briatore l’ha fatto buttar fuori.
    2.Willis ci ha provato con la Gregoraci e Briatore indignato l’ha fatto buttare fuori.
    3.Willis voleva entrare in una zona privé, non gli è stato permesso e
    lui si è allontanato spontaneamente e serenamente dal locale.
    Ora, Bruce, ma che vai al Billionaire? Vieni fra noialtri che si sta
    troppo meglio… Io te la butto là, poi te sei libero di scegliere.

  21. Quadrilatero agosto 17, 2007 a 12:13 pm #

    300 di questi giorni!AU AU AU!

  22. Daiana agosto 18, 2007 a 1:20 pm #

    Milano Marittima quest’anno ci ha un pò deluso, non s’è trovato nemmeno un paio di ciabatte da morto. Caramelle per lo sgomento ha “addirittura” versato dell’acqua per terra. Vi rendete conto?! L’ospitalità del Gori invece come al solito: dieci più! 

  23. caramelleamare agosto 18, 2007 a 6:35 pm #

    si, ma la vera goduria della vacanza è stata l’assenza del serboli.nadal s’è fatto male e di questo sono abbastanza soddisfatto. ora raccatto i calcinacci

  24. caramelleamare agosto 18, 2007 a 6:40 pm #

    Milano Marittima quest’anno ci ha un pò deluso.
    io pero ero in camper e mi sono divertito mica poco, stranamente non ho neanche patito il caldo come al solito. e poi fedele al dogma “con la propotenza si ottiene tutto”, mi sono trovato veramente bene

  25. Nicola agosto 22, 2007 a 7:24 pm #

    milano marittima quest’anno non m’ha deluso per niente e comunque meno degli anni pasati; ho fatto la vita da pensionato, e nn da fighetto che aspetta ferragosto per sbattersene del lavoro e vivere veramente al massimo. Io no: niente locali e niente aperitivi, manco per sbaglio. In compenso ho speso una cifra in escort e hostes, rinunciando alla loro compagnia immediatamente, preferendo vederle affogare nel loro sangue e nella loro merda. Stessa fine che auguro ai frequentatori glam di mi. ma. a quelli che saltano sulle sdraio con la musica popopopo (madonna che nervi). Auguro la stessa fine a che invece fa le vacanze culturali, a chi si nasconde in luoghi matafisici e mai scontati. ma che morissero tutti quelli che vanno a madrid o in altre capitali a fare i figli dei fiori. bona.

  26. Daiana agosto 22, 2007 a 8:34 pm #

    Io no: niente locali e niente aperitivi, manco per sbaglio.In compenso ti sei riempito la vita con le aspirine. Pace all’anima loro! E non dimentichiamoci che hai comprato un telo mare che dire bellissimo è dire poco!

  27. caramelleamare agosto 22, 2007 a 10:09 pm #

    ma soprattutto non dimenticarti che te lo volevi prendere rosa, nicola, rosa. e non un rosa qualsiasi, il rosa piu frocio del mondo

  28. frank agosto 23, 2007 a 3:08 pm #

    Nicola, non hai salvato niente e nessuno. A morte chi va ai musei, chi
    vive la notte, chi si abbronza, chi viaggia con lo zaino, chi si
    diverte, chi si prostituisce. Quando fai così ti farei un monumento.

  29. Nicola agosto 23, 2007 a 9:38 pm #

    Veramente chi si abbronza non lo disprezzo affatto, gli altri sì!

  30. caramelleamare agosto 23, 2007 a 10:17 pm #

    Veramente chi si abbronza non lo disprezzo affatto, gli altri sì!                                                                      
     
    t’avverto palazzi che per statistica il 96% delle persone che s’abbronzano, si divertono (57%) e vanno nei musei (85%)

  31. frank agosto 24, 2007 a 10:54 am #

    A questo punto è una questione di orgoglio. Durante questa estate, io:
    sono andata nei musei (40%)
    mi sono abbronzata (1%)
    ho vissuto la notte (20%)
    ho viaggiato con lo zaino (40%)
    mi sono divertita (30%)
    mi sono prostituita (99% perché lavorare è immorale, diocàn)

  32. caramelleamare agosto 25, 2007 a 10:06 am #

    lupo sta a te migliorare. è solo questione di pigriziaanche per me è stato difficile rinunciare ai musei, ma ormai ho imparato

  33. caramelleamare agosto 25, 2007 a 10:09 am #

    Veramente chi si abbronza non lo disprezzo affatto, gli altri sì!soltanto perche anche te lo fai. e te, di ammettere che ti disprezzi per quello che fai non ne vuoi sapere. un po come me

  34. Nicola agosto 25, 2007 a 1:53 pm #

    Lupo, qualcoasa non mi rona nelle tue percentuali: o ti prostituisci nei musei con lo zaino (da in piedi) o non sono vero. Spero la prima ipotesi! L’abbronzatura ti rimette pace col mondo, oggi dal butali ho comprato una lampada.

  35. Toscana Jones agosto 25, 2007 a 2:30 pm #

    frank:> Durante questa estate, io:….mi sono prostituita (99% …)quindi la nostra passeggiata sul Ponte Vecchio era l’altro 1%… :-)caramelleamare:> anche per me è stato difficile rinunciare ai musei, ma ormai ho imparatoio non posso rinunciare alla mia razione di diclofenac sodico… quest’anno l’ho provato con la tizanidina cloridrato e il tiocolchicoside… ne è venuta fuori una bella insalatina interessante, con un pò di mozzarella e un filo d’olio è la su’ morte…!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: