Due anni e non sentirli

15 Mag

Era il 15 Maggio 2005.

Sono passati esattamente due anni da quando Lo Sgargabonzi venne alla luce.
Due anni che, se ci pensate, non sono mica roba da poco all’interno di una vita. La nostra mente ci è amica, così vorrebbe spacciarci questi due anni come due coriandoli in meno all’interno di un pacchetto. In realtà, bando all’ipocrisia, sono due cioccolatini tolti da una scatola. T’assicuro che te ne accorgi subito se mancano.
Un ambo di anni. Quanti ambi di anni abbiamo davanti, noi trentenni? Venticinque, se va bene? Beh, ammettiamo che non sono proprio tantissimi. Sui nostri scaffali ci sono già film che non vedremo mai più. Venticinque ambi. Che poi il cervello e la matematica vorrebbero farci credere che gli ultimi anni avranno la stessa dignità dei primi, tanto sempre di dodici mesi sono. Ma io me li immagino molto peggiori, qualcosa tipo l’attesa della morte, la cecità e l’Alzheimer. Sono strano forte io.
Oggi mi sono misurato la pressione e non oso dire a quanto avevo la massima. Senza contare che, non so come, la minima era ancora più alta! Colpa di tante facce di cazzo anche qua dentro. Mi ci è voluta almeno una dozzina di misurazioni, da sdraiato e quasi nel dormiveglia, perchè potessi leggere delle cifre vagamente decenti. Alle prime potabili, ho staccato tutto e mi sono detto che sto benissimo. Comunque credo che morirò di cuore, probabilmente per un colpo di pistola, a Panama.
Venticinque ambi. E pensare che trent’anni orsono, in quel reparto maternità al Garbasso, ne avevamo davanti almeno una quarantina di questi ambi da consumare. Quaranta! Cazzo, quanto suona bene. Tonante, arrogante, stolido, virile, fascista. Invece “venticinque” suona più tipo Mariotto Segni, “scusate il disturbo”, minestrina in brodo. Ma tanto dicono che a trent’anni si ha tutta la vita davanti. Sì, tutta la vita, meno trent’anni. Bruscolini.
Sapete come cambia la percezione visivo-cognitiva di un malato di Alzheimer? QUI trovate un esempio. Fa veramente tremare le ginocchia. Il tumore al pancreas è mortale nel 95% dei casi. Tiziano Sclavi, una delle migliori persone al mondo, dice che dopo la morte non c’è niente. Speriamo che sbagli.
Sono passati due anni da quando Lo Sgargabonzi venne al mondo e questo mi mette davvero di ottimo umore. Fanculo al basso profilo, oggi le Halls le compro extra-forti. Massì, tanto che me frega…

Annunci

109 Risposte to “Due anni e non sentirli”

  1. frank maggio 15, 2007 a 8:36 am #

    Congratulazioni Acidshampoo, due anni di Sgargabonzi sono roba da
    andarne fieri. Roba che io non mi ci sarei imbarcata e non l’avrei
    governata, per manifesta incapacità e incostanza, e roba che se ne vede
    proprio poca al giro.
    Tra l’altro veramente bella l’immagine del post.
    Mi piacerebbe ricambiarti con la ricetta per affrontare il tempo che
    passa (argomento che ti manda sempre in corto circuito) ma non
    avendola, mi limito a un elenco di distrazioni dal brutto pensiero e
    trucchi da prestigiatore di paese per aggiungere un po’ di sabbia nella
    parte di sopra della clessidra: dormire quanto ti pare, sedurre e
    abbandonare, vivere in campagna, litigare bene con la gente, dare il
    culo agli amici, togliere il sale alla focaccia di Rocco, guardare i
    Simpson, fare un figliolo o due, fargli ascoltare gli Squallor,
    seguitare a tenere questo sito. Che, ne sono sicura, a me la vita me
    l’ha migliorata.
    Ho qui terminato.

  2. Dillydoll maggio 15, 2007 a 10:08 am #

    Ehi, non puoi sparare dei post così di primo mattino!Ora mi si alza anche a me la pressione! Che di solito ce l’ho bassina…Quand’è che torni a Firenze??BUON COMPLEANNO SGARGABONZI!

  3. Bracco maggio 15, 2007 a 10:51 am #

    Strano..La mia pressione normale è 55-90…Anche in situazioni di stress. Anzi, non…Forse a 60-95 ci arrivo.Un compleanno strano, questo dello Sgargabonzi. Come quello mio, che cade nello stesso giorno.Acid..il filo ogni tanto lo si perde tutti. Significa solo essere umani. Significa non essere infallibili. Auguri allo SGargabonzi!

  4. lozissou maggio 15, 2007 a 11:46 am #

    Questa fotina l’avrei voluta trovare io, mammamia quant’è ganza.Sotto cosa l’hai trovata? Ah nono, già: niente più domande!

  5. Bracco maggio 15, 2007 a 1:19 pm #

    eeehhhm..E’ anche il mio il compleanno…

  6. Blimunda maggio 15, 2007 a 1:27 pm #

    Auguri, Bracco!ah, si, auguri anche allo Sgargabonzi. Come di solito, sono daccordo con la Frank, e anche la mia vita questo blog maledetto ha migliorato. Ora mi sento più libera a dire le mie cazzate a tutti quanti, e questo pure mia nonnina ha notato: ‘non ti riconosco più…’, ha detto dopo un mio commento ironico fatto al pranzo di domenica.

  7. rezio maggio 15, 2007 a 1:27 pm #

    l’hai migliorata anche a mè che di ambi, se và bene, me ne rimangono 23..
     

  8. caramelleamare maggio 15, 2007 a 2:51 pm #

    scusa una cosa gori eh, io ho guardato quel link sull alzaimer: ma che c’hanno che non va quei disegni?!

  9. caramelleamare maggio 15, 2007 a 2:54 pm #

    “dopo un mio commento ironico”
    ti sei montata la testa?

  10. Daiana maggio 15, 2007 a 3:05 pm #

    Ah già è passato un altro anno. E devo dire che questo fa anche più impressione di quello prima. Io c’ero anche l’anno scorso e quindi lo so, non può essere passato tutto questo tempo. Secondo me saranno passati massimo sette-otto mesi. E’ strano come un sito che diventa grande sia qualcosa di cui gioire mentre se la stessa cosa succede ad una persona mi mette tristezza. Gori bisogna cambiare la data di nascita dello sgargabonzi perchè è troppo vicina al mio compleanno. Io non li reggo questi sbalzi d’umore a distanza di due giorni. Auguri ai miei vicini di compleanno: Marinaio, Bracco e Sgargabonzi.
     

  11. Blimunda maggio 15, 2007 a 3:27 pm #

    “dopo un mio commento ironico”
    ti sei montata la testa?sorry, non capisco 😦

  12. Blimunda maggio 15, 2007 a 3:31 pm #

    Ieri sono andata in edicola a cercare la mia rivistina bimestrale di pic-a-pix e ho trovato una rivista di crociverba intitolata ‘Roma’. La foto della copertina: una splendente torre di Pisa.

  13. infrarosa maggio 15, 2007 a 4:02 pm #

    auguri marinaio, bracco, daiana e auguri più di tutti sgargabonzi. strano ma vero: stanotte ho fatto un sogno, e c’erano: un transatlantico che attraversava l’oceano sotto il sole, alcuni del blog che ci lavoravano sopra per pagarsi il viaggio, io compresa, in particolare c’era daiana che puliva le ringhiere, caramelle che provava la strumentazione, acid che apparecchiava (non mi ricordo, ma c’erano anche altri). la cosa interessante è che i nomi delle persone erano rimasti anche nel sogno proprio questi qua: acidshampoo, caramelleamare…. è da tanto che non faccio un sogno così divertente. ‘sto blog non so se mi ha migliorato la vita, ma mi ha sicuramente migliorato il subconscio!!! grazie

  14. acidshampoo maggio 15, 2007 a 4:41 pm #

    > l’hai migliorata anche a mè che di ambi, se và bene, me ne rimangono 23..  Aspetta Rezio! Conta che ogni 4 anni si aggiunge un anno quanto ad aspettativa di vita. L’ha detto l’altro giorno Luciano Onder a Medicina 33.

  15. acidshampoo maggio 15, 2007 a 4:45 pm #

    > Gori bisogna cambiare la data di nascita dello sgargabonzi perchè è troppo vicina al mio compleanno. Io non li reggo questi sbalzi d’umore a distanza di due giorni. Daiana, allora non contare il compleanno burocratico del blog, ma conta quello effettivo. Questo blog lo creai il 15 maggio (era domenica) e ci scrissi subito qualche post, così come i due giorni dopo. Ma fu solo mercoledì 18 maggio che segnalai via email al mondo che l’avevo aperto.

  16. acidshampoo maggio 15, 2007 a 4:48 pm #

    > Ora mi sento più libera a dire le mie cazzate a tutti quanti, e questo pure mia nonnina ha notato: ‘non ti riconosco più…’, ha detto dopo un mio commento ironico fatto al pranzo di domenica. Ah certo Blimunda, come no! Me li immagino proprio i tuoi commentini ironici in codesta lingua di merda, col vostro umorismo da subnormali.Mi immagino qualcosa tipo:TUA NONNA: “Cercou e dominou várias cidades e povoados da região! Saqueando o comércio! Devastando fazendas? Sacrificando vidas!!!”TU: “Em 1929, Lampião conheceu Maria Bonita?!? Que abandonou o marido para acompanhá-lo! Toscol!!!!”Blimunda, con tutto il rispetto parlando, stento a capire cosa cazzo possa esserti arrivato dello spirito di questo blog in un anno e più che lo frequenti. Falla finita.

  17. acidshampoo maggio 15, 2007 a 4:54 pm #

    >  scusa una cosa gori eh, io ho guardato quel link sull alzaimer: ma che c’hanno che non va quei disegni?!C’avrei scommesso che il tuo punto di fuoco del discorso era in quei disegni là. Guardati il film documentario Gente Di Roma (di Ettore Scola) e quei disegni te inquieteranno non poco (ma poi chissà, visto il soggetto…). Comunque Cincinelli sei uno strullino e basta.

  18. acidshampoo maggio 15, 2007 a 4:59 pm #

    > Quand’è che torni a Firenze??C’ero oggi, ma son dovuto tornare doppo pranzo. Ma non sia mai che la città di Dante e di Totò dorma sonni tranquilli! C’è un nuovo sceriffo in città. Sono io e sono cazzi. Ritornerò.

  19. acidshampoo maggio 15, 2007 a 5:02 pm #

    > Strano..La mia pressione normale è 55-90…Anche in situazioni di stress. Anzi, non…Forse a 60-95 ci arrivo.Ma che sei?! Un assassino a sangue freddo?! Con cifre del genere, Andrej Chikatilo ti fa una sega.

  20. acidshampoo maggio 15, 2007 a 5:12 pm #

    > dormire quanto ti pareEh ma quando dormi per me è come non esistere (e qui faccio incazzare la Infrarosa e GB).> sedurre e abbandonareLo faccio spesso con le ragazze handicappate.> vivere in campagnaEcco, questa non è male.
    > litigare bene con la genteQuesta decisamente mi piace. Ma alza battito, pressione e azotemia.> dare il culo agli amiciUn culo segato via a qualche barbone in cambio di spiccioli, volentieri.> togliere il sale alla focaccia di RoccoNo, se mai ai bretzel dell’A Tutta Bitta. Le nuove focacce di Rocco sono stupende.> guardare i SimpsonSouth Park, oggi come oggi, è parecchio meglio. Comunque ok… e, non dimenticartelo, supportare il ritorno di Futurama.> fare un figliolo o duePiù in là magari. David Letterman l’ha avuto l’anno scorso, a 59 anni. Charlie Chaplin l’ultimo lo ebbe dopo i 70.> fargli ascoltare gli SquallorDipende. Magari i miei figli, se non prendono da me, mi staranno sul cazzo.> seguitare a tenere questo sito.Non arriveremo al terzo anno.

  21. acidshampoo maggio 15, 2007 a 5:18 pm #

    Infrarosa, io apprezzo il sogno che hai fatto, però mi potevi far compiere un’attività meno da finocchio. Piuttosto cucinare i Quattro Salti In Padella, ma apparecchiare… o che senso ha?E poi io non apparecchio mai per me e non lo farò neanche per voi! Quindi si sappia: mangerete l’agnello coi lombi cinti, i sandali ai piedi e il bastone in mano. Lo mangerete in fretta: è la Pasqua del Signore!

  22. acidshampoo maggio 15, 2007 a 6:01 pm #

    SEGNALAZIONEQui ( http://www.youtube.com/watch?v=h6k9XGYra7k ) un tour guidato nella casa dei Simpsons, per capire una volta per tutte come sono strutturati i due piani, stanza per stanza.

  23. infrarosa maggio 15, 2007 a 6:16 pm #

    Più in là magari. David Letterman l’ha avuto l’anno scorso, a 59 anni. Charlie Chaplin l’ultimo lo ebbe dopo i 70. see, e quello stronzo di zorba-zampanò-anthony quinn ha avuto l’ultimo a 81 anni. c’aveeeete roooootto el cazzoooooo, c’aveeete roootto el caaaaaazzzo!!! pensa se il tu babbo se la prendeva così con calma. e poi no, non è vero, sono un po’ d’accordo, sul dormire in fondo hai ragione te…

  24. frank maggio 15, 2007 a 7:22 pm #

    >eeehhhm..E’ anche il mio il compleanno…
    Allora auguri, Brakko!

  25. frank maggio 15, 2007 a 7:52 pm #

    >> guardare i Simpson>South Park, oggi come oggi, è
    parecchio meglio. Comunque ok… e, non dimenticartelo, supportare
    il ritorno di Futurama.
    Meglio, avevo scritto South Park come prima opzione, poi ho messo i
    Simpson che sono più “istituzionali”, con Futurama sottinteso. Comunque
    io ho serie difficoltà ad abituarmi al nuovo doppiaggio (di Cartman
    innazitutto), col tempo tornerò a godermi SP come prima.

  26. frank maggio 15, 2007 a 7:57 pm #

    >Qui ( http://www.youtube.com/watch?v=h6k9XGYra7k ) un tour guidato
    nella casa dei Simpsons, per capire una volta per tutte come sono
    strutturati i due piani, stanza per stanza.
    Secondo me, nella mia immaginazione, non ci vado troppo lontana. So che
    si entra, davanti c’hai le scale e a sinistra il salotto. La cucina
    dovrebbe essere ancora a sinistra del salotto. Se sali e giri a
    sinistra ti ritrovi le stanze di bart e lisa confinanti sulla tua
    sinistra. Sulla destra suppongo la stanza matrimoniale e per esclusione
    il bagno. Se invece salite le scale vai a destra c’è tutt’al più uno
    sgabuzzino, dato che dovrebbe corrispondere al garage al piano terra.
    Ora verifico.

  27. frank maggio 15, 2007 a 8:01 pm #

    Niente, ho toppato, e anche di parecchio.

  28. ilmarinaio maggio 15, 2007 a 8:55 pm #

    allora AGURI Sgargabonzi, che ormai è più di un anno che ti frequento..
    più della metà della tua vita!  e di questo devo ringraziare
    Lozzissou.  e AGURI anche alla Bracco, alla Daiana e anche a me,
    vai.

  29. acidshampoo maggio 15, 2007 a 9:05 pm #

    Ed ecco l’attesa brutta notizia per i fan di Studio 60 On The Sunset Strip (con la Blimunda a capo)…* As widely predicted, Aaron Sorkin’s “Studio 60” was not renewed. Its six final episodes begin airing May 24.Mi rincresce anche a me, devo dire.

  30. acidshampoo maggio 15, 2007 a 9:15 pm #

    Auguri al Marinaio, alla Daiana e alla Bracco. Ma pure al Palazzi, con un toro nelle mutande pure lui, nato agli albori di Maggio.Altri tori in circolazione?”Ma quale toro e toro? Ma che vuo’ a me, i’ so’ napulitano… I’ so… io so’ nu’ femmenello… I’ t’aggia mattà a te e quella cantera ‘e mammeta… io so’ ‘nu ricchione…””Eh… scusi, signor torero, qua c’abbiamo da fare. Eh… la base è finita, Totò mi fa i segni, vattènne… Oh, ci siamo liberati di questo cacacazzo…”Il Toro Arrapaho, 1983, Squallor.

  31. Oleandro maggio 15, 2007 a 9:33 pm #

    Andiamo tutti a festeggiare con un bel gelato del GelatoneÒ.
    Ragazzi, fa certe pannocchie..da rincoglionireTraduzione: Ragazzi, fa certe pannocchie da rincoglionire.

  32. jomarch maggio 15, 2007 a 9:47 pm #

    buon compleanno sgargabonzi!

  33. acidshampoo maggio 15, 2007 a 10:06 pm #

    Oleandro, al Gelatone me fanno incazzare che hanno tolto il gusto Sacher tacci loro. Però fanno una mussinternazionale.Come gelateria, il Palazzi invece preferisce il Violetta. E questo nome dice molto di lui.

  34. acidshampoo maggio 15, 2007 a 10:07 pm #

    Grazie Jomarch e benvenuto in queste lande! Spero di rileggerti!

  35. Nicola maggio 15, 2007 a 11:07 pm #

    > Ho qui terminatoLupo sei cerrutiana anche te? Mi unisco agli auguri pure io, anche se il toro nelle mutande è un’immagine orribile.La mia gelateria preferita era il violetta ma ora mi stanno pesi tutte e due, lui il gelatiere cazzuto (che spettacolo di parola…) che sembra uscito da un film porno, quelli con la mascherina e lei sta donna sempre seria, sempre incazzata, che non ride mai. Mi somiglia a qualcuno, con sti capelli neri e sta veste bianca… schultz? Ora la mia preferita è la geleteria in via fiorentina il creme caramel…Il miglior gelato in assoluto l’ho pero’ mangiato a Torino, da Grom, imbattibile per adesso. Gelateria storica e anche un po’ gasata, ma non come Violetta, che entri e trovi tutti sti cazzo di ritagli di giornale, lì non trovi niente, solo la freddezza delle gelatai tipica dei torinesi, e il distacco  glaciale cliente-commessa, perticolare questo che rende ancor migliore il gelato, nel senso che mi rompe le palle che qualcuno sia li a guardarmi il geleto e a fare un commentino simpatico prima di darmelo. La professionalità prima di tutto!

  36. frank maggio 15, 2007 a 11:08 pm #

    Il gusto Sacher? Acid, ho solo due parole per te:
    GELATERIA IL PROCOPIO. In piazza de’ Ciompi, chiuso il lunedì
    pomeriggio, con tessera punti e opzione gusto Bernardino e Jamaica.
    Io lavoro e studio a due passi da lì.
    Jamaicapìto.

  37. frank maggio 15, 2007 a 11:12 pm #

    Nicola, che il cielo ti benedica, il toro nelle mutande è un’immagine
    orribile e il fatto che sia la bandiera-tormentone del fan medio degli
    squallor mi fa ancora più schifo. Nicola ci manchi, torna presto, anzi MANDA PRESTO. W Nicola, abbasso la scuola.

  38. frank maggio 15, 2007 a 11:13 pm #

    Ah, la gelateria che dicevo naturalmente è a Firenze, città di puzzoni, ma con delle gelaterie memorabili qua e là.

  39. infrarosa maggio 15, 2007 a 11:38 pm #

    gori, va beh che non leggi libri, ma una persona con un nick così speciale non può essere che una donna, no josephine?

  40. acidshampoo maggio 16, 2007 a 4:33 am #

    Infrarosa, l’hai detto: io di libri non mi intendo. Ma di fumetti sì. Tipo che se qualcuno si chiamasse Satanik, io capirei subito che è una donna.

  41. frank maggio 16, 2007 a 8:36 am #

    Infrarosa, io non ci sarei mai arrivata… e sì che quel libro l’ho
    letto, sia nella versione “biblioteca delle medie” (stampa piccina
    pagine imbrunite e costola precaria) che nella versione “libro
    profumato e illustrato per bambine” (con un memorabile profumo di pesca
    sintetica).

  42. infrarosa maggio 16, 2007 a 8:38 am #

    Una gelateria che qualche anno fa non era male era quella sotto al baco d’oro: si era formata grazie ad una fiera manovra di secessione e boicottaggio da parte delle ex-commesse de Il Gelato, che non volevano più farsi piacere il trattamento disumano e tirchio che riservava loro l’allora proprietario del negozio in via Madonna del Prato. O così mi sembrò di capire. Il cioccolato era pericolosissimo, scuro, non troppo dolce, perfetto. La consistenza cremosa ma non troppo grassa. Ora chissà com’é? Invece il Leccami faceva nel 2004 le granite con frutta fresca più buone dell’universo, ma credo che siano ancora una volta cambiati i proprietari da allora…

  43. jomarch maggio 16, 2007 a 9:15 am #

    gori, va beh che non leggi libri, ma una persona con un nick così speciale non può essere che una donna, no josephine?
    sì, esatto. ma credo lo sapesse anche lui. chi non conosce josephine march? comunque grazie del benvenuto.

  44. lozissou maggio 16, 2007 a 9:25 am #

    Fatemi capire: il Gelatone qual è? E’ in Val di Chiana o sfugge a me ad Arezzo?Io reputo le migliori il Soft (quello nella via dell’ex Supercinema), grandi quantità e buona qualità, e il Violetta in effetti, ché tanto supero il machismo del proprietario con la professionalità del cliente: esigere assaggi su assaggi (e lui li dà), essere cortese ma distaccato, andarsene per i fatti propri appena preso/pagato.Il Creme Caramel è da anni che non riesco a capire come faccia a essere considerato una buona gelateria: roba che fin da quando nacque (sarà stato verso i primi ’90, ricordo bene l’inaugurazione) se ne straparla, poi ci sono andato una volta sola ed era robetta. Penso lo sia ancora, ma non ci ho messo più piede a onor del vero, più per ricordo di delusione che altro. Il Gelato è un’altra pietra miliare: tutti ancora a decantarlo, quando dà appena uno squizzino di gelato e dai sapori tutti uguali.Ricordo che quando ero picino la tendenza era il gelato ‘acquoso’ (l’ex Pinocchietto, quello dietro l’edicola fuori dalla stazione, lo fa ancora così), ora è l’opposto, il gelato sempre ‘cremoso’, roba che prendi fragola e vaniglia antica e sanno di panna o crema o latte montato. In questa ottica, Violetta almeno sta nel mezzo; sennò il miglior gelato a metà, per me l’ideale, si trova a Roma, verso la fermata metro Lepanto, andando verso Piazza Adriana (o Cavour?), vicino all’arancineria siciliana più famosa e spettacolosa da Roma in su. Gelato che “consiste” ma che è anche saporoso, ogni volta diverso, cangiante nel gusto e nella colata (la frutta cola di più, le creme di meno).Altro fattore: la quantità. Il gelato deve essere qualitativamente buono, ma anche quantitativamente parecchio. Sennò, il miglior gelato di Arezzo sarebbe INDISCUTIBILMENTE il Charleston (o “Luciano”, come si chiama dalle mie parti, visto che il primo tenutario si chiama così), e basta sentire la frutta per esserne sicuri: poi però ne dà un grammo a chilometro cubo e allora chi te lo fa fare di andare lì? Lì però facevano i coni da 8000 lire e una volta lo presi e, io che li divoro, lo finii in mezz’ora. Da picino ero l’ultimo a finire il gelato, oggi immancabilmente il primo: le compulsioni crescono.
    In conclusione, il gelato è buono e, nutrizionalmente, corrisponde a un pasto completo.

  45. Bracco maggio 16, 2007 a 9:27 am #

    Auguri alla Blimunda e al Marinaio.Io vi comunico che sto ancora aspettando i regali veri. Quelli non fatti di cartamoneta, per essere precisi. I miei ormai si sono posti sul piano della mi’ nonna e mi consegnano la solita banconota verde dicendo: “un li spendere subito, eh..”Io invece vorrei scartare qualcosa. Che ne so..Una maglietta, un lettore dvd/divx, uno stereo, una piccola scatola con le chiavi di una macchina nuova tutta mia (volgio la nuova 500!) ecc..RIngrazio la mia mica Lucia che, contraddicendo tutto quello che ho appena detto, ieri mi ha portato il suo regalo a dimensione 3D. Grazie Lucia!E a voi? Cosa hanno regalato o cosa vorreste per il compleanno?

  46. Bracco maggio 16, 2007 a 9:49 am #

    LA mia idea di gelato invece è un’altra. Innanzitutto, quando ho un po’ di tempo lo faccio in casa. Ho la gelatiera ed è spesso in funzione. Viene ottimo.Poi io consiglierei il gelato al bar di “Gambino” a Soci. Se vai a prenderlo in vaschetta è caro assatanato, ma il prezzo del cono è, diciamo così, abbastanza regolare. Ti danno al max 2 gusti con 1,40..però..E’ ottimo. Come dice il DOnati è cremoso. E mi piace.Oh..che vi hanno regalato allora? Sono curiosa..

  47. Dillydoll maggio 16, 2007 a 11:24 am #

    Migliori gelaterie di Firenze: – Via Faenza, ma paritcamente San Lorenzo, sulla destra davanti al museo degli orrori.- Via Mariti, dalla parte dello Strizzi, gelateria da Roberto.Stesso proprietario, prezzi bassi, gelato eccelso!La scorsa estate gli ho stressati così tanto che non avevano la panna montata, che alla fine l’hanno messa! Quindi sono diventati i migliori, perchè per me un gelato senza la panna nel cono, non è il massimo in assoluto. 🙂

  48. BRACCO maggio 16, 2007 a 11:31 am #

    Ma esistono ancora quelle gelaterie di Firenze che mettono in mostra quelle vaschette stracolme che sembrano finte? Ho visto che i turisti si fanno abbindolare al primo sguardo. Che orrore.Come si fa…

  49. GB maggio 16, 2007 a 12:06 pm #

    Due anni! Due anni? Marò! Quanto ancora potrà andare avanti una cosa fatta di racconti improbabili, spunti smozzicati, chiacchiere inutili, trame di commenti surreali e complicate, personaggi sfaccendati, irritanti, sconclusionati e naif, cattiverie inutili e quelle rare bontà, scontate e buoniste?
    Oddio, a giudicare dai programmi che passano in tv, altri anni, lustri, millenni!
    Perciò miei migliori auguri allo sgargabonzi, per i prossimi millenni. Ma se non dovessi poter leggere il terzo anno, spero proprio che dipenda da lui!

  50. GB maggio 16, 2007 a 12:09 pm #

    Una cosa non mi torna della casa dei simpson. La camera di maggie, di logica, dovrebbe essere la più vicina a quella dei genitori, invece è all’altro capo della casa.

  51. GB maggio 16, 2007 a 12:15 pm #

    Nella gelateria che piace al Gori, che non mi ricordo come si chiami, ho mangiato un ottimo, ma veramente ottimo, gusto cacao. E finalmente un pistacchio che sappia veramente di pistacchio, e che non sia solamente verde. Comunque non ci capite niente: il gelato più buono è quello semisciolto.

  52. acidshampoo maggio 16, 2007 a 1:26 pm #

    > sì, esatto. ma credo lo sapesse anche lui. chi non conosce josephine march? comunque grazie del benvenuto.Allora mi sovrastimi! L’ho scoperto ora con Wikipedia che è Jo March è la protagonista di Piccole Donne e dei suoi seguiti. Però che la protagonista di Piccole Donne, versione cartoon, si chiamasse “Jo” me lo ricordavo. Il cognome però mi sfuggiva.

  53. acidshampoo maggio 16, 2007 a 1:29 pm #

    > Ma esistono ancora quelle gelaterie di Firenze che mettono in mostra quelle vaschette stracolme che sembrano finte? Ho visto che i turisti si fanno abbindolare al primo sguardo. Che orrore.Come si fa…Sì sì, in centro ce ne sono un bel po’. Ma quello che più mi inquieta è che sono quelle vaschette sono esposte in vetrinette estroflesse, a ridosso del marciapiede, gnude agli occhi di chi guarda, a pochi centimetri dal grillo di chi passa.

  54. acidshampoo maggio 16, 2007 a 1:34 pm #

    > Fatemi capire: il Gelatone qual è? E’ in Val di Chiana o sfugge a me ad Arezzo?In pescaiola, prima del passaggio a livello, sulla destra, con un piccolo gazebo fuori.Dalle altre parti mi pare di mangiare sempre lo stesso gusto. O meglio: la stessa base, al vago sapore di. Mentre al Gelatone i gelati hanno un gusto denso e corposo come da altre parti non trovo.

  55. Bracco maggio 16, 2007 a 2:07 pm #

    Che visione schifosa delle gelaterie fiorentine..Una notizia bomba:HANNO TOLTO IL PANNOLINO ALLA MIA NIPOTINA!Stasera vado a provare questo Gelatone.

  56. lozissou maggio 16, 2007 a 4:58 pm #

    Il Gelatone allora, ora come ora, mi capita a fagiolo. Che culo! Condividendo il tuo “stessa base al vago sapore di”, domani lo provo subito.

  57. acidshampoo maggio 16, 2007 a 5:44 pm #

    Il Creme Caramel è una gelateria che non piace minimamente neanche a me. Gelato tutta-base e per giunta mezzo sciolto. Prendi il cacao e ti pare di mangiare la merda di un malato di HIV terminale. Che di suo non sarebbe niente male, anzi magari è pure meglio del cacao, però essendo merda la dovresti dare via gratis.Invece una gelateria che mi piace parecchio è il Cremì, nella parte alta del corso, sulla sinistra salendo, dopo il Caffè Della Torre.

  58. anfiosso maggio 16, 2007 a 7:17 pm #

    Sì, ma comunque è la qualità degli ambi che è realmente preoccupante. Gli ultimi li faremo in ginocchio, stendendoci un tappetino di bava dinnanzi alle rotule cigolanti, pensa che schifo.

  59. acidshampoo maggio 16, 2007 a 7:25 pm #

    Hai ragione, Anfiosso. Che poi ad arrivarci a quegli ultimi lì, perchè ci sta di fermarsi pure prima, con le ginocchia ancora buone. Però lo ripeto: Luciano Onder a Medicina 33 ha detto che l’aspettativa di vita, oggi come oggi, si alza di 1 anno ogni 4 anni. E ci sta quindi che fra un po’ magari subirà un’impennata esponenziale, tipo che si alzerà di (minimo) 1 anno ogni effettivo anno. A quel punto si sarebbe a cavallo. Non so tu, ma io confido molto in Onder.

  60. Bracco maggio 16, 2007 a 7:37 pm #

    Concordo con Cremì. Anche i frappè sono fantastici.

  61. lozissou maggio 16, 2007 a 7:43 pm #

    Il Cremì però mi pare soffrire, almeno per il mio palato, di quello stesso senso “tanto è tutta crema per tutti i gusti”, ma è anche vero che è un bel po’ che non ci vado.

  62. acidshampoo maggio 16, 2007 a 8:36 pm #

    L’unica cosa che può rincrescere del Cremì è che, quando aprirono, facevano dei gelati di dimensioni esagerate a parità di costo con le altre gelaterie. Probabilmente era per pigliare campo e indurre al passaparola. Ora invece, quanto a dimensioni, si sono abbastanza normalizzati. Comunque la quantità del gelato non mi fa la differenza. Per anni, prima della scoperta del Gelatone, non ce n’è stato uno che riuscissi a finire. Tutte quelle crimìne… mah…

  63. acidshampoo maggio 16, 2007 a 8:37 pm #

    > HANNO TOLTO IL PANNOLINO ALLA MIA NIPOTINA!Bastardi!!! Chi è stato?!?!

  64. Bracco maggio 16, 2007 a 8:52 pm #

    Midispiace che non posso farvi vedere le foto mentre allaga di pipì il piazzale dello Snoopy…Poi la rivestono, indica col ditino la pipìe dice:”Zia guarda! Che schifo!”Il giorno dopo ha cagato nel divano della su’ nonna..Guarda Acid, te la dovresti conoscere, ti ci vedo a boticacci insieme..

  65. Blimunda maggio 16, 2007 a 8:57 pm #

    >Auguri alla Blimunda e al Marinaio.
    Auguri accettati, Bracco, anche se con 4 mesi e mezzo prima del mio compleanno. Ma penso volevi dare gli auguri alla Daiana. Comunque non preoccuparti, è normalissimo confondermi con lei, visto che sono la sua versione lattino-americana. Solo che non ancora emancipata. 🙂

  66. BRACCO maggio 17, 2007 a 12:07 am #

    Oddio scusa Blimunda…Hai ragione..Gli auguri erano per la Daiana…Pardon!

  67. Blimunda maggio 17, 2007 a 1:21 am #

    Essendo già il 17, auguri Daiana!!!

  68. caramelleamare maggio 17, 2007 a 8:37 am #

    > Ho qui terminatoLupo sei cerrutiana anche te?è la prima cosa ch’ ho pensato anch’io….

  69. caramelleamare maggio 17, 2007 a 8:39 am #

     togliere il sale alla focaccia di RoccoNo, se mai ai bretzel dell’A Tutta Bitta. Le nuove focacce di Rocco sono stupende.esatto concordo, col sale che avanza da un brezel ci condisci una pentola di pasta. chatcha: ARAFAT non so chi sia, ma è famoso

  70. caramelleamare maggio 17, 2007 a 8:45 am #

    complimenti gori, post bellissimo. mi sorprende vagamente la categorizzazione come VARIE. quasi quasi l’avrei fatto un DIARIO. no?!cmq ho capito la storia dei disegni: sono quelli che da malati non sanno fare niente pero disegnano da dio. vero?

  71. caramelleamare maggio 17, 2007 a 8:47 am #

    non per vantarmi, ma ieri ho fatto un buco bello lungo e largo nel muro di una casa. ancora oggi se metto i diti nel naso, tiro giu roba un po polverosa. allora io voglio dire una cosa: ma che vita di merda fanno i muratori?

  72. caramelleamare maggio 17, 2007 a 8:49 am #

    blimunda me l’immaginavo che non avresti capito, ma non avevo e non ho voglia di spiegarti. cmq tranquilla non ce l’ho con te. è solo che ultimamente mi stai annoiando

  73. infrarosa maggio 17, 2007 a 10:51 am #

    mattiniero, caramelle!

  74. rezio maggio 17, 2007 a 10:57 am #

    abbasso il basso profilo, iniziando dal taglio di capelli che fino a ieri era tipo Don Bosco con riga accennata, ritorno ad uno stile punkeggiante alla faccia dei miei 12 ambi, stile freak antoni, per il resto rimando a domani… 
     

  75. Daiana maggio 17, 2007 a 2:01 pm #

    Grazie degli auguri a tutti quelli che li hanno fatti e anche solo pensati o che vorrebbero avreli pensati. Insomma grazie. E soprattutto grazie a infrarosa di avermi inserito nel suo subconscio. Se posso però avrei una richiesta:  la prossima volta mettici caramelle a pulire le ringhiere che io me ne starei volentieri anche sul pontile a prendere il sole una buona volta.
     

  76. Daiana maggio 17, 2007 a 2:08 pm #

    cosa vorreste per il compleanno?che non arrivasse mai. Tanto a me i regali non me li fanno più perchè mi sono emancipata presto. Quindi è solo un anno che passa. Il lato migliore di questo giorno per me è che è quello  più lontano dal prossimo. Oggi mi sento ottimista.

  77. Daiana maggio 17, 2007 a 2:14 pm #

    “Essendo già il 17, auguri Daiana!!!”
    Grazie Blimunda! Vedo solo ora i tuoi auguri e scopro dall’orario che sei stata in assoluto la prima a farmeli. E conta che ero a cena con caramelle e serboli dalle nove circa ma figurati se smettevano di giocare per dirmi una cosa tanto inutile: auguri. Il gioco era “giochiamo a ping pong mentre saliamo le scale e poi sdraiamoci nel letto continuando a palleggiare”. Non sono arrivati neanche a metà scale.

  78. infrarosa maggio 17, 2007 a 2:26 pm #

    di nuovo auguri, daiana!!! non ti chiedo quanti perché concordo sulla tua idea di compleanno, che per me vale anche per il natale. ti prometto che dirò al mio subconscio di emanciparsi anche lui, peccato che l’impronta dell’infanzia duri a morire..

  79. acidshampoo maggio 17, 2007 a 2:47 pm #

    >  la prossima volta mettici caramelle a pulire le ringhiere che io me ne starei volentieri anche sul pontile a prendere il sole una buona volta.  Occhio, se pigli il sole pigli anche un mese in più dopo i venti per sessione. Resta alle ringhiere, che poi chi le fa?Captcha: inodor

  80. acidshampoo maggio 17, 2007 a 2:49 pm #

    >  Il lato migliore di questo giorno per me è che è quello  più lontano dal prossimo.Come dice Samuel L. Jackson a John Travolta nel finale di Pulp Fiction: “è una prospettiva interessante”.

  81. acidshampoo maggio 17, 2007 a 2:53 pm #

    Beato te Rezio, io ho una pettinatura, anzi un’assenza di pettinatura, alla Gianfranco Miglio (“col bene che ti voglio”). Se volessi cambiare, l’unica variazione che mi posso permettere è alla Schifani prima maniera, col riporto. Brutta la vita di un tricoleso.

  82. Bracco maggio 17, 2007 a 3:19 pm #

    Beh..Il prossimo anno, col permesso di Acid, metterò sul bolg la lista dei regali. Tanto lo fanno tutti per tutte le ricorrenze:battesimi, matrimoni, comunioni, feste di laurea e funerali.Almeno mi evito brutte sorprese. Per carità, quei 30-40 pigiami o 15-20 foulard e/o sciarpe fanno sempre comodo, ma un qualcosa di diverso..Un tagliapeli del naso (già..ma io non li ho i peli nel naso..), un arriciolaburro, una pentola per cuocere gli asparagi in verticale, un pelagrumi d’argento..A parte gli scherzi, sono tutti regali che ho visto fare..Oltre ad una bottiglia (divetro)vuota che mi è stata regalata x un Natale di 3 anni fa. Una cornice orrenda , un kit di creme (omaggio) antirughe, creme per il corpo al cocco (che io odio), al ribes, alla vaniglia..La Frank conosce anche uno diquesti soggetti che mi fa questi bellissimi regali. Frank, inizia con la L. E la conosco da sempre. Indovina chi è..E dico io. Meglio niente oppure una stretta di mano.

  83. acidshampoo maggio 17, 2007 a 5:59 pm #

    Sottotitoli usciti per la 2.05 di Rescue Me, sempre ad opera della Dillydoll, che ha ormai superato in velocità pure Subsfactory.Li trovate qui: http://extremesubs.netsons.org/

  84. DEATH 13 maggio 17, 2007 a 8:54 pm #

    DUE BELLISSIMI ANNI (DI MERDA)….
    AGRUMI!

  85. aristide1981 maggio 17, 2007 a 10:14 pm #

    che dire?  auguro a questo blog in cui scrivo sin dalla sua nascita 100 di questi ambi…. tutti fremiamo affinche non chiuda mai e si faccia più portavoce dei deboli, ma anche dei forti. ma soprattutto che goda ancora e per sempre dell’ausilio  dei commenti di Bracco che spero di rivedere presto perche devo dirle una cosa. ciao bracco. un caro saluto speciale merita è lui o non è lui…… signor gori

  86. Dillydoll maggio 18, 2007 a 11:35 am #

    Sottotitoli usciti per la 2.05 di Rescue Me, sempre ad opera della
    Dillydoll, che ha ormai superato in velocità pure Subsfactory.Li trovate qui: http://extremesubs.netsons.org/Grazie per la pubblicità! ;-)Ti volevo dire…ma allora ti andrebbe di scrivere una recensione di Rescue Me per pubblicarla su extreme subs nella sezione “recensioni”?Lo farei io ma non ho tempo e ispirazione…mi limiterò solo ad aggiungere foto e info su cast etc.Fammi sapere!

  87. Bracco maggio 18, 2007 a 1:08 pm #

    Aristide, ma sei il Fidel? Io gente coi soprannomi non ci capisco una mazza.Comunque mi trovi su irenecacioli [at] gmail (punto) com

  88. Daiana maggio 18, 2007 a 2:00 pm #

    “Comunque non preoccuparti, è normalissimo confondermi con lei, visto che sono la sua versione lattino-americana. ”
    Magari Blimunda!! Purtroppo a me il Gori non mi vuole bene quanto ne vuole a te.

  89. hiss maggio 18, 2007 a 2:45 pm #

    E ti ricordo ancora quando paventavi di non arrivare a 200 postz….siamo a 2 coriandoli e 274 poststs!O Bravo custì!

  90. Dillydoll maggio 18, 2007 a 4:49 pm #

    Il template io lo visualizzo sballato nel post di Bersani! Uso Firefox! Che è successo??

  91. Daiana maggio 18, 2007 a 5:53 pm #

    “Occhio, se pigli il sole pigli anche un mese in più dopo i venti per sessione. Resta alle ringhiere, che poi chi le fa?”
    Non ci provare Gori che tanto non ci casco. Io invecchio è vero ma solo all’interno. Là fuori nessuno può vederlo. Sono troppo orgogliosa per ammettere che mi cali la vista o che non ci sento più tanto bene. E poi non dimenticare che il nero smagrisce quindi sole sole e ancora sole. Voglio che la blimunda quando mi incontra pensi di essere la mia versione europea. Per le ringhiere invece proporrei il cappelletti. E’ ora che anche lui cominci a fare qualcosa qui dentro eccheccazzo.

  92. caramelleamare maggio 18, 2007 a 5:57 pm #

    abito qui da settembre e solo ora m’accorgo che nel tavolo dove c’è il pc c’è anche un adesivo grosso nero che contiene questa scritta “pace nel golfo – sinistra giovanile”. bella gente quelli che c’abitavano prima, bella gente sicuro.

  93. Bracco maggio 18, 2007 a 6:13 pm #

    Nemmeno io vedo niente nel post di Bersani. O meglio..vedo solo una metà.

  94. acidshampoo maggio 19, 2007 a 5:27 am #

    > abito qui da settembre e solo ora m’accorgo che nel tavolo dove c’è il pc c’è anche un adesivo grosso nero che contiene questa scritta “pace nel golfo – sinistra giovanile”. bella gente quelli che c’abitavano prima, bella gente sicuro.Pensa a casa mia allora. E’ tutto un Papa, una Madonna, calendari dei Frati Comboniani ovunque. Bella gente anche qua.Uno di questi giorni metto un poster di Ron Hubbard e faccio scattare il casino.

  95. acidshampoo maggio 19, 2007 a 5:30 am #

    > Per le ringhiere invece proporrei il cappelletti. E’ ora che anche lui cominci a fare qualcosa qui dentro eccheccazzo.Infatti il Cappelletti con questo non esserci sta veramente esagerando.Cappellè, airottercà.

  96. caramelleamare maggio 19, 2007 a 11:47 am #

    e chi è ron hubbard? io conosco solo ron howard, rod stewart e red ronny.gia, ma quella casa gori, è della tu famiglia da sempre?

  97. caramelleamare maggio 19, 2007 a 11:49 am #

    certo non è bello sapere gia che è difficilissimo che questo blog compia cento anni. ecco, questa è la prima volta in vita mia che penso alla morte. fra le quali non provo nessun interesse

  98. Nicola maggio 19, 2007 a 1:26 pm #

    > Nicola ci manchi, torna presto, anzi MANDA PRESTO.In realtà io ci sono, perchè sono tornato, sei te che sei andata, che nun te se vede piu’ in chiana!

  99. Nicola maggio 19, 2007 a 1:29 pm #

    Oggi, ero in piscina e sono passato dallo stadio mentre intervistavano della gente. Ho fatto CAPOCCELLA, speriamo che mi si veda! L’altra sera mi hanno intervistato in comune e c’era dietro un mio collega che ha fatto CAPOCCELLA.Gori, oggi si riprova. Fino alla 4 sono dall’estetista, dopo ci si vede per la merenda e per la telefonata.

  100. acidshampoo maggio 19, 2007 a 2:57 pm #

    Nicola, oggi non c’è gay pride che tenga, Paolini deve esserci. Va a finire che mi fa incazzare. E lo stesso il Bertoni se non fa quella pasta che dico io. E lo stesso il Ciolfi se non fa quelle due paste nuove che dico io. Gli chiesi quando le faceva e pareva che gli avessi chiesto una siringa. C’era anche il Cincinelli. Quell’uomo c’ha una faccia da “tossici ovunque”.

  101. acidshampoo maggio 19, 2007 a 3:01 pm #

    Caramelle, Ron Hubbard è il fondatore di Scientology (quarta stagione di Nip/Tuck), che conta fra i suoi adepti anche e soprattutto John Travolta.

  102. Blimunda maggio 19, 2007 a 7:05 pm #

    Gori, ho appena acquistato il box della prima puntata di Prison Break. R$ 84,90, o circa 30 euro, pagate in 4 mesi. Ah, la versione brasiliana del box è uguale a quella norte-americana. Puoi morire di invidia.

  103. acidshampoo maggio 19, 2007 a 8:37 pm #

    > Gori, ho appena acquistato il box della prima puntata di Prison Break. R$ 84,90, o circa 30 euro, pagate in 4 mesi. Ah, la versione brasiliana del box è uguale a quella norte-americana. Puoi morire di invidia.No Blimunda, nessuna invidia. 30 euro per una sola puntata di Prison Break?! Ma è tantissimo!!! Cioè, conta che solo la prima serie comprende 22 puntate, fai un po’ i tuoi conti. Hai veramente preso una fregatura, mi dispiace.

  104. acidshampoo maggio 19, 2007 a 8:42 pm #

    Io invece oggi ho ricevuto, nuovo e sigillato, il terzo album di Aleandro Baldi: “Ti Chiedo Onestà”. Acquistato a 3.90 Euro su Ebay, più le spese.Pensa Blimunda che della canzone Ti Chiedo Onestà (così come della sanremese Passerà) ne ha fatta la cover Renato Russo, un famoso cantante brasiliano, frontman dei Legiao Urbana. Non so se lo conosci. In ogni caso, te la consiglio.

  105. Blimunda maggio 19, 2007 a 8:42 pm #

    dispettoso

  106. Blimunda maggio 19, 2007 a 9:29 pm #

    Ah, Renato Russo Manfredini Jr!
    Che poi era una vittima del HIV e è morto nel 11 ottobre 96, giorno della mia prima (e unica) competizione di nuoto. Sono rimasta così triste per la sua morte che sono stata sclassificata della competizione. Per sua colpa il Brasile ha perso una rapresentante per il nuoto.

  107. Costa maggio 22, 2007 a 11:24 pm #

    A due anni e una settimana.. tanti auguri, baby Sgargabonzi!!
    Non mi par vero che siano già passati due anni dal lieto evento!
    Beh, adesso che ci penso, su per giù giù per su faccio anche io due anni dalla mia prima materializzazione su queste pagine!
     

  108. caramelleamare maggio 27, 2007 a 9:37 am #

    C’era anche il Cincinelli. Quell’uomo c’ha una faccia da “tossici ovunque”.è vero, quell’ambiente non si frequenta volentieri. per un verso o per un altro c’è sempre un dettaglio che ti mette a disagio

  109. acidshampoo maggio 28, 2007 a 4:18 pm #

    >è vero, quell’ambiente non si frequenta volentieri. per un verso o per un altro c’è sempre un dettaglio che ti mette a disagio Per me quel dettaglio è l’assenza della mia pasta preferita tutti i giorni ad eccezione del sabato. Parlo del bignè alla panna con la ciliegia candita sopra. Troppo buono. La fanno solo il sabato glie venisse un colpo…Però anche il saccottino alla crema chantilly e quella secca all’ananas sono la fine del mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: