Ipotenuse

21 Gen




IL SENSO DELL’USUCAPIONE



Usucapione.

Termine completamente insensato, eppure largamente incensato dalla comunità terrestre. Quando Dio dette un nome ad ogni cosa, come il cervo e la cattedra, alla fine gli avanzarono delle tessere. Ma lui, essendo figlio della guerra delle Termopili, era abituato a non buttare via niente, quindi con quelle lettere restanti creò quest’ultimo termine: usucapione. Questo altisonante nome incuteva timore nei terrestri, tanto che questi per rispetto cercavano di usarlo nei loro discorsi come fosse una parola normale, anche se non c’entrava nulla. Ognuno gli attribuiva un significato tutto suo, ma alcuni anche niente. Era un po’ come il verbo “puffare” per i Sumeri. Purtroppo questo uso improprio faceva sì che la gente non si capisse e ovunque nascevano degli equivoci tanto piccoli quanto incresciosi. In una taverna di Teano, un valvassore chiese un panino al tonno e sottaceti, mentre il barista gliene dette uno al tonno e basta. Ma questo è solo un esempio, perchè nel globo terracqueo erano ogni giorno innumerevoli i momenti di puro disordine causati dal termine “usucapione”. Ciò faceva scaturire ovunque dei piccoli vortici di entropia, che presi singolarmente erano quasi inoffensivi. Ma chi conosce la fisica sa che i vortici si attraggono l’uno con l’altro e se sono d’entropia è ancora peggio. Difatti, un bel giorno, questi si incontrarono nel deserto del Nevada e si fusero in un unico e spaventoso tornado d’entropia dell’ottavo grado. Così dal non capirsi sui panini al tonno si passò agli scontri fra autoarticolati, fino ad arrivare alla più grande sventura che l’uomo abbia mai conosciuto: il nazismo. 
Il nazismo è un fenomeno complesso e ancora oggi studiato, che vanta molti aspetti positivi, ma anche alcuni talmente negativi che ti fanno passare la voglia di analizzare i primi. Gli aspetti positivi erano i saggi storici sul nazismo, spesso rilegati e in allegato ai quotidiani. Quelli negativi erano le decine di ebrei uccisi nei campi di concentramento. Il nazismo fu fondato alla fine del diciannovesimo secolo da Guglielmo Marconi, per truffare un’assicurazione. La cosa poi gli sfuggì di mano e il nazismo diventò quello che è diventato. Questo triste fenomeno ebbe fine nel 1945 grazie ad Adolf Hitler, apparentemente un cancelliere nazista, in realtà un missionario comboniano infiltrato. Egli raggiunse il vertice dell’organizzazione per poi sabotarla dall’interno e smantellarla con l’eroico sacrificio della propria vita, addossandosi peraltro ogni colpa. In origine, questa Ipotenusa doveva narrare di come l’usucapione si trasformò nell’idraulico Ugo Capione, ma poi si è un po’ persa per strada. E questo la dice lunga su quanto nella vita ci si perda per strada.



Alessandro Gori

Annunci

63 Risposte to “Ipotenuse”

  1. DEATH 13 gennaio 21, 2007 a 2:21 am #

    STRAORDINèRIO.
    MAI AVREI CRESO KE STE IPOTENUSE SAREBBERO (FUBBERO?) DIVENATE STE PERLE….
    PLAUDO…
    SE RILEGGONO ANKE VOLENTIERI…
    GRANDE GORI…
    MARRA

  2. Quadrilatero gennaio 21, 2007 a 1:14 pm #

    Bellissimo. Ma io ho sempre detto usUcapione! Sono sempre stato imbecille io o Mister Gori mi vuol traviare?

  3. acidshampoo gennaio 21, 2007 a 1:45 pm #

    Quadrilatero, c’hai ragione! Il fatto è che mi sono fermato alla ricerca su Google e non ho usato il dizionario, anche perchè io ho sempre sentito dire “uso capione”, ma probabilmente capivo male. Comunque ho corretto l’ipotenusa, che se no mica funziona! Grazie della segnalazione e sono contento che il pezzo ti sia garbato.

  4. acidshampoo gennaio 21, 2007 a 1:47 pm #

    Marra te ringrazio, in effetti manco io ci speravo, però alla fine ho preso il vire e le scrivo con entusiasmo. Però, anche qui, per quante ne posto ce ne sono altrettante che butto via.

  5. acidshampoo gennaio 21, 2007 a 1:50 pm #

    Marra, ti posto un articolo su Lost trovato su Badtaste.com—————————–
    I produttori del telefilm starebbero decidendo quando concludere le avventure della serie. Si vocifera alla quinta stagione, ma c’è chi sostiene che si potrebbe arrivare alla settima. E’ una minaccia? E si fa un paragone con Harry Potter…(Fonte: Variety)Una delle perplessità maggiori di chi segue Lost è sapere quando tutto questo avrà una conclusione. Soprattutto per chi ha già visto i primi sei episodi della terza serie, è difficile non pensare che si tratti sostanzialmente di una minestra riscaldata, in cui i personaggi vengono sviscerati fino all’osso senza particolari ragioni, in puntate che dicono poco o nulla di nuovo.Ecco quindi che l’articolo di Variety è molto interessante. Il produttore Carlton Cuse sostiene infatti che i realizzatori stanno cercando di stabilire una data per concludere il telefilm. L’idea è quella di tranquillizzare gli appassionati della serie, preoccupati di vedere un continuo aumento di interrogativi, senza sapere quando le cose verranno spiegate.Come esempio negativo, viene citato X-Files (“un ottimo show, che probabilmente è durato due stagioni di troppo”), mentre come caso positivo c’è quello di Harry Potter, saga che si concluderà al settimo libro, come annunciato da tempo.Inoltre, Case, a chi si lamentava della lunga pausa tra i primi sei episodi e quelli restanti, ha rivelato che l’anno prossimo non ci saranno interruzioni, magari incominciando dal periodo invernale (come avviene per 24).Case suggerisce che lo spettacolo potrebbe concludersi alla puntata numero 100 (quindi, poco dopo l’inizio della quinta stagione). La cosa non ha molto senso, perché o si chiude alla quarta (quindi alla puntata 96) o si va avanti per tutta un’altra annata. Variety, comunque, sembra ritenere che il telefilm possa proseguire fino alla settima stagione, quando cioè scadono i contratti degli attori. Al momento, tuttavia, non è ancora stata presa una decisione. Francamente, ho grosse perplessità che la serie possa durare a livelli accettabili fino alla quinta stagione (anche per il notevole calo di ascolti negli Stati Uniti), figuriamoci fino alla settima.Vi terremo informati…——————-Te come la vedi, Marra? Secondo te quanto dovrebbe durare? E quanto pensi durerà effettivamente?

  6. acidshampoo gennaio 21, 2007 a 1:57 pm #

    QUI il sito di Un Amore Su Misura, il ritorno di Renato Pozzetto al cinema, in veste di regista e attore.Io amo Pozzetto in maniera viscerale, ma da questo film non mi aspettavo molto. E’ per questo che devo dire che il trailer è di gran lunga superiore a ogni aspettativa avessi. Si intuisce un film amaro, tenero, malinconico, che è esattamente quello che voglio dal Pozzetto di ora. Un occhio lo meritano le “note di regia”, dove Pozzetto scrive cose normalissime ma fa troppo sorridere.Ah, il film esce al cinema venerdì 26 gennaio.

  7. acidshampoo gennaio 21, 2007 a 1:59 pm #

    QUESTA notizia merita assolutamente una lettura.Però occhio al sottotitolo.

  8. Quadrilatero gennaio 21, 2007 a 3:04 pm #

    Su Lost:Io non mi fiderei molto di una fonte che dopo poche righe storpia già il nome del produttore :PComunque l’importante è che finisca in maniera chiara. 

  9. DEATH 13 gennaio 21, 2007 a 3:17 pm #

    RINGRAZIANDO DELLE NEWS LOSTiane,DI CUI PERLATRO ERO + O – A CONOSCENZA….
    BUTTO Là LA MIA SU LOST….PREMETTENDO CHE TUTTI QUELLI A CUI L HO FATTO VEDERE ALL INIZIO M HANNO GRIDATO AL CAPOLAVORO E HANNO PERSO LA TESTA EFFETTUANDO MARATONE DI CAFFEINA ED EPISODI A GETTO CONTINUO PER RIMETTERSI IN PARO…
    POI…TRA LA SECONDA E LE PRIME 6 DELLA TERZA SERIE….MOLTI HANNO RISCALDATO IL CALORE INIZIALE TEMENDO PER LA QUALITà DEL TUTTO…
    TEMO ANKIO MA MOLTO + A RAGION VEDUTA….
    1-HO MOLTA FIDUCIA NEL TEAM CREATIVO….SE RESTANO LORO,LA QUALITà è ASSICURATA….
    2-SPERO NON SI CREINO POLEMICHE STERILI SULLA DURATA…..PERSONALMENTE NON PENSO SIA UN BENE SAPERE QUANDO UNA COSA FINIRà…..PER ME SAPERE CHE HARRY POTTER DURA 7 ANNI,7 LIBRI,7 GIORNI….ME Dà NOIA TIPO LA BIMBINA DI THE RING (CHE PESTEREI A SANGUE IN QUEI CAPELLACCI UNTI CON UNA MORNING STAR DATA DE TAJO)…è COME SAPERE A KE SECONDO PRECISO VIENI MENTRE TROMBI….QUINDI BEN VENGA IL LIBERO ARBITRIO SULLA DURATA….DATO CHE PER ORA LA QUALITà NON NE HA MAI RISENTITO…ANZI….IL CAMBIO NETTO DI ATMOSFERE DELLE 3 SERIE DI LOST (ISOLA IN GENERALE, RIFUGI, LABORATORI E VILLAGGIO DEGLI OTHERS) MI COMUNICA PROPRIO UNA RICCHEZZA DI VISUALE AMPIA DATA APPOSTA DAGLI AUTORI PER NON STUFARE…MI AUGURO CHE NON FINISCA MAI A PATTO CHE LA QUALITà SIA QUESTA…SENNò 100 EPISODI MI PARE UNA BUONA IDEA….SI KIUDONO TRAME E POI MAGARI SI FA UNO SPIN-OFF…..TIPO BUFFY PRIMA E ANGEL POI….(PARAGONE DI MERDA,VISTA LA QUALITà DI ENTRAMBI…)
    CMQUE CONSIGLIO CALDAMENTE A TUTTI GLI AMANTI DI “LOST” E DI ” SMALLVILLE” UNA SERIE CHE HA FATTO IMMATTIRE IL MARRA….
    HEROES….PER ORA 11 PUNTATE…DOMANI SERA RIPRENDE….PERSONE NORMALI SCOPRONO DI AVERE DOTI STRAORDINARI….SDCRITTA E PRODOTTA DA JEPH LOEB,GURU DEI MODERNI FUMETTI MARVEL…PERSONA PIENA DI IDEE BUONE E NON SCONTATE….UNA BUONA SUPER SERIE….DIFFICILE FAR BENE NEL 2MILA6 PARLANDO DI SUPER POWERS…E NON ESSERE MAI SCONTATI….
    TU ALE, MIDICESTI D AVER VISTO IL PILOT…OK…VAI VANTI…NON HAI VISTO NULLA…DAVVERO…NON CREDO CHE SIA NELLE TUE CORDE….MA LA TRAMA è PAREKKIO PAREKKIO BUONA….
    MARRA TV SERIES FAN ^^

  10. caramelleamare gennaio 21, 2007 a 6:30 pm #

    Comunque l’importante è che finisca in maniera chiara. ma soprattutto che finisca

  11. infrarosa gennaio 22, 2007 a 12:16 am #

    bel post gori! me l’ero scordati, i valvassori!

  12. acidshampoo gennaio 22, 2007 a 1:03 am #

    > bel post gori! me l’ero scordati, i valvassori! Erano a metà strada fra i Vassalli e i Valvassini. Ah, bei tempi quelli del feudo.

  13. acidshampoo gennaio 22, 2007 a 1:09 am #

    > Su Lost:Io non mi fiderei molto di una fonte che dopo poche righe storpia già il nome del produttore :PComunque l’importante è che finisca in maniera chiara.  Mmmhhh… tu dici che ci riusciranno ancora con tanta roba messa al fuoco? Io ho una fastidiosa sensazione di disorganicità del tutto, mi pare si navighi a vista e mi pare di vedere sempre più svolazzi fine a loro stessi. Nonostante questo, certe situazioni restano discretamente godibili.

  14. acidshampoo gennaio 22, 2007 a 12:01 pm #

    Per GB, M.Sturbation e altri eventuali fan del Vernacoliere: nel caso in cui non lo conosceste, vi segnalo QUESTO blog.

  15. caramelleamare gennaio 22, 2007 a 3:23 pm #

    gori queste ipotenuse sembrano fatte su misura per te. si vede che ti ci senti a tuo agio. sono sempre perfette dal primo all’ultimo rigo. anche questa è spettacolare.

  16. Blimunda gennaio 22, 2007 a 3:28 pm #

    Fantastica ipotenusa, Gori!Puoi fare due libbri, uno con i Brodolini, e altro con le ipotenuse, che stano ogni volta meglio..Anch’io dicevo sempre ‘usocapião”. Anche scrivendo in italiano mi hai insegnato portoghese.

  17. maryann gennaio 22, 2007 a 3:32 pm #

    Questa Ipotenusa è forse la più astrusa di tutte e mi trovo pèarticolarmente a mio agio nella lettura di cose in cui l’entropia fa un po’da padrona. Il che dovrebbe farmi riflettere sulla necessità di rivedere il mio assetto mentale, ma invece mi ha fatto solo venir voglia di usucapire la casa di montagna mia nonna. Per dare un senso all’usucapione, mica per altro. 

  18. caramelleamare gennaio 22, 2007 a 4:44 pm #

    Il che dovrebbe farmi riflettere sulla necessità di rivedere il mio assetto mentalec’hai il doppio mento?

  19. maryann gennaio 22, 2007 a 6:09 pm #

    Caramelle: al massimo una doppia mente e una doppia personalità.  E una doppia partita Iva, ma rimanga inter nos.

  20. Dilllydoll gennaio 22, 2007 a 9:25 pm #

    Le ipotenuse sono i miei post preferiti qua dentro!Riguardo a Lost ripeto: sono curiosa di vedere dove andranno a parare! Per questo motivo, nonostante tutto, guarderò tutto fino in fondo, sperando che non facciano davvero come dice acidshampoo (fastidiosa sensazione di disorganicità del tutto, mi pare si navighi a
    vista e mi pare di vedere sempre più svolazzi fine a loro stessi…).

  21. hiss gennaio 22, 2007 a 10:10 pm #

    E’ vero, l’usucapione ha fatto strage di diritti e di povere, sbarbatelle matricoline….
     

  22. Mapi gennaio 22, 2007 a 11:11 pm #

    Troppo forte!

  23. GB gennaio 23, 2007 a 12:13 am #

    Bene bene, bell’ipotenusa Gizmo! Anzi, ti dirò che è una delle mie preferite, anche se non è presente l’enzima giacomazzi…

  24. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 2:32 am #

    > Puoi fare due libbri, uno con i Brodolini, e altro con le ipotenuse, che stano ogni volta meglio..Ogni volta meglio? Quindi dici che quelle vecchie perchè non all’altezza delle nuove? Ecco Blimunda, come al solito riesci a rovinare tutto. Spero vivamente che il Signore ti porti via.

  25. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 5:42 am #

    Spettacolo! Sul guestbook del suo sito (QUI), Daniele Silvestri mi ha risposto che la canzone Prima Era Prima sarà sul nuovo album! Non c’avrei sperato, ma ci tenevo troppo!

  26. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 5:45 am #

    > CMQUE CONSIGLIO CALDAMENTE A TUTTI GLI AMANTI DI “LOST” E DI ” SMALLVILLE” UNA SERIE CHE HA FATTO IMMATTIRE IL MARRA….Marra, Smallville inizierò a prenderlo dalla settimana prossima, perchè lo daranno come supplemento a Tv Sorrisi E Canzoni. Per ora daranno le prime quattro stagioni.

  27. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 6:39 am #

    Ciao Mapi e ben trovata! Piacere che ti sia piaciuta.

  28. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 6:41 am #

    > ma invece mi ha fatto solo venir voglia di usucapire la casa di montagna mia nonnaUn altro termine del gergo contrattuale che mi ispira troppo è rogito. Sa di fitta allo stomaco. “C’ha avuto un rogito!”.

  29. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 6:47 am #

    Dillydoll, la dipendenza che hai per Lost un giorno ce l’avrai per Prison Break. Ma elevata all’ennesima potenza e con nel cuore la massima fiducia per il suo team creativo, che non delude nemmanco se ci si impegna. Per me è lo stato d’animo migliore per godersi una serie. Una cosa che non sopporto di Lost sono certi cliffhanger a fine puntata, che ti promettono svolte epocali alla puntata successiva e invece o fanno un passo avanti per farne due indietro, o la svolta epocale è in realtà un colpetto di teatro del tutto autoconclusiva e che si riassorbe da sè.Anche in Prison Break ci sono dei cliffhanger che lasciano senza fiato. Solo che quello che promettono, nella puntata dopo lo mantengono e anzi rilanciano pure.

  30. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 7:05 am #

    > TIPO BUFFY PRIMA E ANGEL POI….(PARAGONE DI MERDA,VISTA LA QUALITà DI ENTRAMBI…)Ti dico: per pura compulsione, mi son fatto la serie di Buffy al completo e le prime tre stagioni di Angel. Quando verrà il momento credo che le troverò orribili.

  31. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 7:16 am #

    Ieri è iniziato The Dresden Files, questo telefilm QUI. Qualcuno ne sa qualcosa?

  32. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 1:28 pm #

    Ottima notizia, Marra! Anche se la differenza la farà se sarà coinvolto Berardi (o Calza, o Mantero) nella scrittura della storia e dei dialoghi. Due avventure grafiche di Dylan Dog, come Attraverso Lo Specchio e Horror Park, in tal senso furono occasioni davvero sprecate. Dialoghi legnosissimi e inesistente percezione del protagonista. Questo perchè fu fatto l’errore di far scrivere il gioco a esterni. Però mi pare che Artematica sia la stessa dell’avventura grafica di Martin Mystere, alla cui fase creativa ha partecipato massicciamente anche Alfredo Castelli. Secondo me c’è da ben sperare. Sono lontani i tempi della Simulmondo e di Francesco Carlà! Ma lì c’è da chiedersi: per fortuna o purtroppo?

  33. sam gennaio 23, 2007 a 3:13 pm #

    grande, fantastica notizia. grazie mille della dritta.
    bello, bello, anch’io non vedo l’ora…

  34. DEATH 13 gennaio 23, 2007 a 6:23 pm #

    “Sono lontani i tempi della Simulmondo e di Francesco Carlà! Ma lì c’è da chiedersi: per fortuna o purtroppo?”
    PER ME LA RISPOSTA è OVVIA…PURTROPPO…RIMPIANGO QUEI TEMPI E RIMPIANGO QUELLE PRIME MERAVIGLIE GRAFICHE DEL MIO STORICO 386 DEL 1992….QUANDO IL MIO DYLAN S AGGIRAVA COLLA SUA PISTOLA A FARE SALTI IMPROBABILI STILE PRINCE OF PERSIA IN 2-D MA CON MOLTI COLORI E MOLTE ATMOSFERE….E DIABOLIK S INSINUAVA DENTRO CASE E MUSEI…
    CHE NOSTALGIA LA SIMULMONDO….
    (OVVIE LE PECCHE DELLA STORIE SU PROTAGONISTI E STORYLINE,MA VUOI METTERE IL FASCINO??)
    MARRA

  35. Blimunda gennaio 23, 2007 a 6:43 pm #

    >Ecco Blimunda, come al solito riesci a rovinare tutto.Anche mamma mi dice sempre la stessa cosa…

  36. mato gennaio 23, 2007 a 8:36 pm #

    ieri sera ho visto la prima puntata di nip/tuck.. prima della prima serie.. non so ancora dire.. stasera (se esco dal lavoro a un’ora ragionevole) procedo.. la strada è lunga.. ma vi raggiungerò..
    (mo ricomincia lost tuttavia.. e, per quanto mi faccia impazzire, devo dire che è vero: ti cacciano lì delle immagini, degli indizi che chissà cosa ti aspetti e poi finisce tutto nel dimenticatoio.. l’esercizio di sorprendere deve avere un fondamento, se no sembra il classico prendere per il naso.. però mi fa impazzire lo stesso)
    p.s.=al momento prison break è in sospensione.. la mia signorina pretende che l’aspetti..

  37. Bracco gennaio 23, 2007 a 8:43 pm #

    Stasera c’è Desperate Houswives, vero?

  38. Bracco gennaio 23, 2007 a 9:16 pm #

    Segnalazione.
    Ho scaricato ed installato la nuova versione del browser OPERA. Sembra eccellente. Inoltre è pieno di gadget e cavolate…Quelle che cerco io.

  39. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 10:39 pm #

    Bracco, allora qual’è il tuo giudizio su questa seconda serie di Desperate Housewives? Negli USA è stata molto criticata, essenzialmente per due motivi: la mistery in secondo piano e le quattro protagoniste che non si incrociano quasi mai, tirando avanti ognuna il proprio telefilm.Io invece l’ho trovata stupenda e, come quasi sempre le seconde stagioni, largamente superiore alla prima. Unico difetto: Susan, veramente non si regge. Per fortuna devono essersene accorti e nella terza torna già più sopportabile (oddio per quanto…)

  40. acidshampoo gennaio 23, 2007 a 10:43 pm #

    > Segnalazione. Ho scaricato ed installato la nuova versione del browser OPERA. Sembra eccellente. Inoltre è pieno di gadget e cavolate…Quelle che cerco io.Dieci anni fa Opera era mitico perchè era l’unico browser che stava in un dischetto ad alta densità. Io lo tengo installato come terzo browser e qualche volta mi torna pure comodo. Per dirti, quando questo blog ebbe un problema che impediva i commenti, Opera era l’unico browser con cui invece potevi postarli. Però non mi piace per niente la veste grafica.

  41. acidshampoo gennaio 24, 2007 a 4:23 am #

    > grande, fantastica notizia. grazie mille della dritta. bello, bello, anch’io non vedo l’ora…L’album dovrebbe uscire proprio il giorno dopo la sua prima esibizione a Sanremo. Però Silvestri ha detto che ci sarà una sorpresa prima… forse un singolo?Io intanto ho ordinato il libro di Silvestri “L’Autostrada”. L’hai letto?

  42. acidshampoo gennaio 24, 2007 a 4:34 am #

    > PER ME LA RISPOSTA è OVVIA…PURTROPPO…RIMPIANGO QUEI TEMPI E RIMPIANGO QUELLE PRIME MERAVIGLIE GRAFICHE DEL MIO STORICO 386 DEL 1992….QUANDO IL MIO DYLAN S AGGIRAVA COLLA SUA PISTOLA A FARE SALTI IMPROBABILI STILE PRINCE OF PERSIA IN 2-D MA CON MOLTI COLORI E MOLTE ATMOSFERE….E DIABOLIK S INSINUAVA DENTRO CASE E MUSEI…CHE NOSTALGIA LA SIMULMONDO….(OVVIE LE PECCHE DELLA STORIE SU PROTAGONISTI E STORYLINE,MA VUOI METTERE IL FASCINO??)Anche io ho nostalgia di quegli improbabili arcade. Con tanto di Francesco Carlà digitalizzato, seduto e a gambe incrociate, in fase di installazione. Tutto iniziò con Gli Uccisori, distribuito nei negozi. Un simpatico arcade con Dylan protagonista, con degli sfondi che ricordavano quelli di Splatterhouse. I salti di Dylan erano fantastici, ci metteva un sacco di secondi per fare quel saltellino tonico, da gioco di gruppo dell’oratorio. Poi iniziarono ad uscire in edicola e li vendevano in confezioni con due dischetti insieme, Amiga e PC. Mi pare costassero 6.900 lire. Poi il PC prese il sopravvento. Ricordo un sacco di serie diverse. Dylan Dog e Diabolik all’inizio, poi fu la volta di Tex, Simulaman, L’Uomo Ragno e Time Runner (il cui nemico principale era tale SS-Dos!). Che tempi! Era anche previsto un arcade per Martin Mystere, circolarono pure gli screenshot, ma poi non se ne fece di nulla.Comunque quando parlavo di dialoghi e storie mal scritte mi riferivo non tanto a questi arcade, che di storia avevano comunque poco, quanto all’unico esperimento della Simulmondo per quanto riguarda un’avventura grafica pura con Dylan Dog protagonista, ovvero l’assai discreta “Attraverso Lo Specchio”. Poi anni dopo, un’altra software house fece uscire tale “Luna Park Horror”. Ecco, con autori dietro all’altezza, sarebbero venuti fuori due gran giochi!Ah Marra, conosco un colpo di scena che presto ci sarà nella serie di Julia e che cambierà completamente la vita della protagonista… se vuoi te lo dico, ma secondo me meglio se ti lascio la sorpresa.

  43. DEATH 13 gennaio 24, 2007 a 12:20 pm #

    “Ah Marra, conosco un colpo di scena che presto ci sarà nella serie di Julia e che cambierà completamente la vita della protagonista… se vuoi te lo dico, ma secondo me meglio se ti lascio la sorpresa”
    TROMBA?? ERA ORA!!!ALTRO CHE COLPO DI SCENA…IO PERò SPERO DAVVERO CHE MUOIA LA NEGRO EMILY…
    MARRA ^^

  44. Dilllydoll gennaio 24, 2007 a 8:37 pm #

    Anch’io sto seguendo Desperate Housewives…la seconda serie mi è piaciuta anche se non mi è piaciuta la new entry degli Applewhite che per fortuna si è conclusa con la serie!Susan mi piaceva nella prima, nella seconda è decisamente da battere in terra, nella terza forse si sta riprendendo!Ho rivalutato Gabrielle! Sempre superiori Bree e Lynette.

  45. Dilllydoll gennaio 24, 2007 a 8:42 pm #

    …dimenticavo: mi piace anche Edie e fra gli uomini grande new entry-nella terza serie-di Kyle MacLachlan che secondo me risolleva lo show che effettivamente nella seconda serie era un po’ in calo (ma forse semplicemente perchè la prima serie era stupenda?)…

  46. acidshampoo gennaio 25, 2007 a 5:53 am #

    Dillydoll, a me la seconda serie è piaciuta da matti, le storie di tre protagoniste su quattro hanno superato di gran lunga quelle della prima serie. Poi c’è anche da dire che i cliffhanger a fine puntata ingolosivano da morire, roba che ci crepavi nell’attesa, cosa che succedeva meno nella prima serie. Concordo che Susan nella seconda proprio non si regga. Ma a me sta sul cazzo pure Mike Delfino, mentre vado pazzo per il marito di Lynette. A proposito: che ne pensi dell’inglese con la moglie in coma nella terza serie? Secondo me è troppo meglio! Io faccio il tifo per lui. Madonna che sequela di frasi da frocio mi sono uscite…La storyline degli Applewhite per me non era malaccio, soprattutto molto meno invadente rispetto a quella della prima stagione.Piuttosto, sai che l’attrice Marcia Cross (Bree) è incinta di due gemelli? Se noti, nelle ultime puntate trasmesse della terza serie, per una scusa o per l’altra, non viene mai inquadrata a figura intera. Il medico dell’attrice gli recentemente imposto di rimanere a letto, quindi pensa che hanno ricostruito casa di Bree a casa dell’attrice e dalla prossima puntata la vedrai sempre a letto (non so con che scusa ce la metteranno). Ancora tre puntate, poi lascerà momentaneamente lo show per occuparsi della gravidanza e tornare nel season finale. Durante la sua assenza prenderà piede Edie Britt. Ed era ora! Un personaggio così spettacolare si meriterebbe di essere messo alla pari delle altre quattro. E invece sono due anni che ce lo promettono ma nisba. Secondo me quando la prima delle quattro lascerà lo show (e secondo me sarà Eva Longoria), la Nicolette Sheridan assurgerà a protagonista come le altre tre. Caesar dirrà!Ah Dillydoll, una cosa: qual’è l’indirizzo del sito da cui avevi preso quella plug-in del tuo blog, con la radio, che ora però hai tolto?

  47. acidshampoo gennaio 25, 2007 a 6:19 am #

    Aspetta Marra, visto che non voglio spoilerartelo se non vuoi saperlo tu o altri, mettiamola così: se vuoi sapere il colpaccio di scena considera solo le lettere in posizioni dispari. Quindi, dopo “Julia…” conta una lettera sì e una no, una sì e una no, una sì e una no, fino alla fine…Julia…RKENSLTNAG IFNR CFICNDTEAS DEIF JGETFGFGREEWYF NFOGAFHF EG HWAK UENF BHAOMJBXIPNLOQ.

  48. frank gennaio 25, 2007 a 9:44 am #

    Non volevo sapere lo spoiler, ma il giochino delle lettere era troppo
    acchiapposo. Non tanto il giochino in sé, quanto vedere se c’avevi
    dvvero scritto qualcosa. E ora, volente o nolente, so che Julia resta in coma per dodici numeri e poi si incazza.

  49. acidshampoo gennaio 25, 2007 a 2:27 pm #

    Frank, e pensa che Berardi…HRAT GCIVAB PURFODNSTGAG UVNFAS SATFOGRRISAG PAERRT OAGFNRUGNEOD DAEEIT NAOFVFEQ MQERSRIT.Io spero solo che non ci siano “incidenti”, altrimenti sarebbe troppo facile e la svolta apparirebbe totalmente autoconclusiva…

  50. caramelleamare gennaio 25, 2007 a 3:31 pm #

    Qualcuno ne sa qualcosa?gori, mi sa che dev’essere un telefilm parecchio rumoroso.

  51. acidshampoo gennaio 25, 2007 a 4:28 pm #

    Guarda Caramelle, io so solo che l’attore protagonista Paul Blackthorne ha una somiglianza impressionante con Billy Bob Thornton. Sembra il suo fratello minore, eppure non sono parenti. Anzi, il primo è inglese e il secondo americano.Paul Blackthorne: Billy Bob Thornton:

  52. Dilllydoll gennaio 25, 2007 a 7:42 pm #

    Mike Delfino…non mi piace nemmeno a me! Molto meglio Tom Scavo, un personaggio più interessante, e poi mi piace molto la coppia Scavo.L’attore inglese per ora non mi dice un granchè! Ma sono rimasta alla 3×10, perchè non avevo + la adsl, ma da oggi ce l’ho di nuovo infatti sto scaricando tutto quello che mi serve per rimettermi in pari!Sapevo della gravidanza di Marcia Cross e di quello che hanno escogitato sul set…ma se Bree non ci sarà, che ne sarà di Orson? Anche quella è una coppia interessante! A me piaceva anche Rex cmq.L’indirizzo del radio blog? Qui!Ho tolto l’avvio automatico della radio, ma c’è ancora!

  53. acidshampoo gennaio 25, 2007 a 8:54 pm #

    Allora ti dico che forse Rex sarà il narratore di una delle prossime puntate, al posto della Mary Alice. E’ una voce di corridoio, ma io spero sia fondata. Comunque il personaggio non mi faceva impazzire: introverso e puttaniere insieme, un mix mortale. Gli Scavo sono spettacolari e a Tom non si può non voler bene! A Caramelleamare gli sta sul cazzo “fisicamente”, ma si può?! Orson non so che sviluppo avrà, ma io spero che resti perchè Kyle è Kyle e l’agente Cooper era il massimo della vita.Altro personaggio complesso e che mi piace parecchio: Paul Young (Mark Moses). Tu che ne pensi?Grazie per il link!

  54. infrarosa gennaio 26, 2007 a 1:00 am #

    gori ma i mesi non erano dodici? o mi sono persa quaccousa? 😉

  55. infrarosa gennaio 26, 2007 a 1:01 am #

    cancella il mio commento precedente, MI ERO persa qualcosa. sorry
     

  56. acidshampoo gennaio 26, 2007 a 1:35 am #

    Infrarosa, era la Frank che faceva la sciocchina.

  57. Dilllydoll gennaio 26, 2007 a 11:51 am #

    Sapevo di Rex-narratore e devo dire che è un’idea grandiosa!Il suo personaggio era molto ambiguo ma mi è piaciuta la sua evoluzione perchè alla fine lui Bree l’amava…e viceversa! E la scena di quando gli mette la cravatta bella al funerale è memorabile!Paul Young è viscido e “suo” figlio sembra Harry Potter!Tom/Doug Savant faceva un altro personaggio interessante in Melrose Place (il gay!) ma MP non la seguii bene ai tempi, infatti ho in programma di seguirla tutta presto!Come del resto ho fatto con Twin Peaks qualche mese fa….

  58. acidshampoo gennaio 26, 2007 a 1:43 pm #

    Paul Young ha la sua parte viscida, certo, ma c’è molto molto altro. E’ uno dei personaggi più complessi e completi di Wisteria Lane. Soprattutto nella prima serie, quando il resto degli abitanti (protagonisti compresi) non si staccava dalla macchietta.Ah, tra l’altro è uscita oggi la notizia che dal 7 marzo, ogni mercoledì alle 21, trasmetteranno su Fox Life (canale 111) la terza serie di Desperate Housewives. Ma a quanto ho capito te la stai già seguendo in originale, come merita, aumma aumma.Twin Peaks? Anche io anni fa me la sono rivista tutta per bene. Come ti è sembrata? Per me, con tutti i difetti che può avere (e ne ha a bizzeffe), resta comunque una serie affascinante e che si beve dall’inizio alla fine. Preferisco di gran lunga questo Lynch a quello cinematografico.Melrose Place non l’ho mai visto ma senti, veramente, guarda Popular. La trasmettono su MTV alle 20.30 dal lunedì al venerdì. E’ la creazione di Ryan Murphy prima di Nip/Tuck ed è un college movie originalissimo, cinico, surreale, diverso da qualsiasi altro.

  59. acidshampoo gennaio 26, 2007 a 4:03 pm #

    Aspetta Dillydoll, mi accorgo ora che il tuo link non è quello a cui mi riferivo. Io parlavo di quel plug-in che ti mette in lista diverse radio italiane. Fino alla settimana scorsa ce l’avevi.

  60. Dilllydoll gennaio 26, 2007 a 5:17 pm #

    Non ho capito a quale plugin ti riferisci allora! Ma dove ce l’avevo
    esattamente?

  61. acidshampoo gennaio 26, 2007 a 7:57 pm #

    Dillydoll, era quello sulla colonna a sinistra. Era rettangolare, grigio e aveva in elenco diverse radio italiane, tipo Radio Deejay o Radio 105… Ci cliccavi e partiva la radio. Era spettacolare.

  62. hiss febbraio 5, 2007 a 7:57 pm #

    Hiii, ma se per questo ti posso fornire tutti gli spunti che vuoi….che ne dici di “patto tontinario”? Anticresi, come ti suona? Aggiungerei: nossalità.

  63. acidshampoo febbraio 5, 2007 a 8:58 pm #

    Hiss, dei termini del tuo mondo il mio preferito è “rogito”. Mi sa a metà fra dolore acuto di pancia e orgasmo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: