Tonica!

11 Nov




Mio compleanno. Cena a casa mia. Francesca Lupo fra gli invitati.

Minuta ma tonica, vedo questa ragazza salire le scale recante seco un immenso scatolone. E’ bellissima e solenne, mentre coi suoi pervicaci piedini solca i gradini che pare scali il monte Penna al Fuoriverde. Io mi stringo le mani sul cuore e squittisco intenerito: “O cosa ci sarà? O cosa non ci sarà?” E’ un pacco veramente veramente grande. Se per esempio contenesse dei diamanti, penso che ce ne potrebbero essere a decine, financo a centinaia. Oppure pochi, ma immensi. Passo in rassegna le ipotesi e intanto la mia bimba è già arrivata a metà scala. Magari la grandezza di quel pacco è solo simbolica, per conferire maiestas a qualcosa di piccolo nelle dimensioni ma intrinsicamente importante, come la verità su Dio o dei documenti scioccanti sulla morte di Enzo Tortora. Ma eccola superare l’ultimo scalino e presentarsi a me col suo meraviglioso sorriso stìnfio. Non vi rivelerò ora cosa conteneva siffatto paccone, ma solo tra qualche riga, quindi stai calmino lettore. Francesca fa il suo ingresso nella mia modesta dimora e a me sembra un sogno rinascimentale che una ragazza risorgimentale, tanto minuta ma così tonica, penetri nella mia privacy e la usi e la getti come un fazzoletto di carta. Oggi è il mio genetliaco e in quel pacco c’è un regalissimo che me lo pappo io. Certo, un fallito come me non può pensare di aver misteri per una ragazza così tanto a-là page. E’ per questo che sono certo che in quella scatola c’è esattamente quello che io chiedo dalla vita o quello che ancora non so che mi abbisogna per essere felice.

Ma ecco che la troia mi dà il pacco. Sento che è bello pesante, quindi impaziente tiro via la carta e lo apro. Meraviglia. Al suo interno trovo un’altra scatola, questa volta di metallo e a forma di videoregistratore. E’ il vecchio scherzo della matrioska! Ti conosco Nascar Racing! Tento quindi di aprire la scatola di metallo per raggiungere il mio regalo, ma Francesca mi ferma. Mi dice che è quello il regalo: un videoregistratore Philips. Nè più, nè meno. Il motivo? Perchè mi si era appena rotto il mio. Non ho parole.

Ma porca di quella puttana troia, ma come cazzo ti viene in mente, Lupo? Ma cosa c’hai in quel cervellino così minuto ma tanto tonico? E che si regala una ruota di scorta? Ad un compleanno regali il voluttuabile e non certo una toppa! A parte il fatto che un videoregistratore che ti si guasta, lo porti ad aggiustare e certo non ne ricompri uno nuovo! Ma che ti dice cotesto capino? Un videoregistratore funzionante è la base, è quello che mi aspetto dalla vita. Me lo deve lo stato, Dio e i miei genitori. Se ce l’ho non sorrido, non sono contento, la prendo come una cosa normale. Il voluttuabile, quello sì! Il perdipiù! E tu hai derubato i miei migliori amici pretendendo dei soldi per un regalo del genere? I miei migliori amici, persone stucchevoli, esasperate, mastodontiche. Tu le hai ingannate e hai dirottato il loro buon cuore verso la tua ennesima ideina di merda. Un videoregistratore in piena era dvd-recorder e happy-hour al Twiga. Lupo, figlia di gerarchi in fuga, ti ci vedo a scandire gli articoli fra gli scaffali di Euronics coi tuoi occhietti vispi, tutta convinta di fare una cosa al verso. Ti ci vedo, a casa tua, mentre lavi la lana nell’urina come gli Etruschi. Ti ci vedo a scorreggiare chiotta chiotta sotto il piumone morbidone. Lupo, sei la peggior troia della storia millenaria del meretricio. Sei un topo di fogna grondante merda a cui auguro solo il cancro.



Alessandro Gori
Advertisements

103 Risposte to “Tonica!”

  1. infrarosa novembre 11, 2006 a 4:00 am #

    il titolo del pott tembra il titolo di una cantone di un gruppo muticale italiano che non mi ricordo come ti chiama, ah tì! i marlene kunt

  2. Junkpuppet novembre 11, 2006 a 4:01 am #

    Senza scheda grafica, non potevo vederla, e non mi sono nemmeno connesso qua, per non sapere nulla di nulla.Ne è valsa, decisamente, la pena.Ovattata, spietata, opprimente.4.09 si candida ad essere la puntata più bella.Di tutte, in assoluto.

  3. acidshampoo novembre 11, 2006 a 6:18 am #

    Junk, per me di questa quarta serie la miglior puntata è sempre l’ultima. E questo la dice lunga con che oggetto di incandescente bellezza abbiamo a che fare. Ritiro quello che dissi tempo fa, e a questo punto la dipartita di Ryan Murphy dalla serie mi preoccupa. Perchè una serie come questa non la ripeti.Ora non so se riesco a spiegarmi,  ma una storia come quella fra Marlon e Julia solo qui potrebbe vivere scevra dai certi dogmi della serialità. Questo perchè Ryan Murphy ti dà tutta la legittimità per tifare per Marlon, che è il primo arrivato. E per me è infatti così. Da altre parti ci sarebbe questa ruffianeria per cui si debba tifare a priori per il titolare, perchè i protagonisti non si toccano, e si toccano ancora meno gli amori difficili tirati avanti per quattro stagioni.Ecco, a me per mandare a fare in culo Sean McNamara, basta l’immagine di Marlon che, al di là di tanti discorsi più spirituali, sfoggia il suo più rilassato sorriso quando sogna di presentarsi alla cassa del cinema come persona “normale”, a fianco della sua amata Julia. Solo in Nip/Tuck questo può succedere. Si fotta il titolare e viva il primo arrivato. Non so se sono riuscito a spiegarmi.Ma tu chi pensi ci sarà al vertice del traffico di organi? Chi è che ricatta James? C’entrerà Escobar Gallardo, visto che era quello il suo campo nella prima stagione?

  4. antuana novembre 11, 2006 a 9:57 am #

    il titolo del post…trafasando una conzone dei Marlene Kuntz…mi ha fatto sorgere nella mente una canzone…
    TO TO TO TONICA…TONICAAAAAA….TONICA..AAAA…
    (è Sonica dei MK)
    La tua cattiveria sta crescendo…è questo mi piace assai…SALUTI
    PS: Citazione “Sei un topo di fogna grondante merda a cui auguro solo il cancro.”
    Sei una Bestia assassina!!!!!

  5. caramelleamare novembre 11, 2006 a 10:37 am #

    …acid sarà anche una bestia assissina. ma prima dovresti conoscere questa città quel che non è. La Lupo.descriverla con parole piu dolci sarebbe veramente problematico. è un mostro, una che gli porti 50 cd spaccati e manco fiata!che poi, li per li, quando fa le cose non sempre ti rendi conto della loro gravità, poi col tempo te rimane un puntino in testa che cresce, cresce, cresce sempre di piu. e se non fai un post come questo pe sfogatte non te la togli dalla testa.la cosa grave è che questa puttana non fa le stronzate come fanno tutti. no lei c’ha l’aggravante: lei mentre le fa pensa di fare una cosa giusta, ma non una cosa giusta qualsiasi, la super cosa giusta, quella che poi ti pesa a te quando ti consegna il pacco. Perche un regalo fatto da una ragazza risorgimentale non puo essere leggero, non lo potresti mai confondere con quello fatto da un altro, percdhe lei al gori ci tiene di piu di tutti quell’altri. E meno male che c’è acid che ha la necessita e il coraggio di non essere ossequioso e sottomesso davanti a un regalo, senno sta troia le passerebbe tutte lisce.poi ci sono tutte le altre idee da topino tonico di fogna che voi non conoscete. sono tante e tutte stupide. che sembrano belline, poi fai due piu due e sono una cacata clamorosa. e come al solito pesano pesano pesano che de piu non se po: come le scoregge belle dense di merda che fa rintanata nel lettuccio caldo. pesano perche l’ha dette lei, la Lupo, una troia.

  6. caramelleamare novembre 11, 2006 a 10:46 am #

    io per dire se dovessi fare un regalo al gori, gli regalerei il poster de l’insonne che m’hanno regalato allo stand di lucca comics, perche so sicuro che gli farebbe piacere e che se non glielo regalo io non l’artrova.poi che c’entra, ho fatto tanto per fare un esempio perche a quel poster un po ci tengo e quindi lo appenderò io come ricordo della giornata.pero sarebbe stato un regalo gradito, so sicuro.magari lo sai che: li m’hanno regalato anche delle cartoline, sempre della freebooks. quelle si, te le regalo volentieri.

  7. DEATH 13 novembre 11, 2006 a 12:49 pm #

    SAPETE QUANTO SONO CONTRARIO AL VILIPENDIO (SIA PUBBLICO CHE PRIVATO) DELLA FRANCY MIA ADORATA,MIA CREATURINA PREFERITA…..
    NICCHIO SULL ARGOMENTO,REDARGUENDOVI MA COLLUDENDO PESO COL GORI SUL FATTO CHE SI DEVE – SEMPRE E COMUNQUE – REGALARE IL PERDIPPIù…..ALGI AMICI VERI POI…
    CERTO è CHE VI AMMONISCO…
    DATO CHE SABATO 9 DICEMBRE COMPIRò 28 ANNI ECCO UNA LISTA DI VI COSE CHE POTRETE COMPRARMI (O MEGLIO “DOVRETE”):
    -DARK MESSIAH OF MIGHT AND MAGIC COLLECTOR’S EDITION-NEVERWINTER KNIGHTS 2 CHAOTIC EVIL PACK FOR COLLECTOR-GOTHIC 3 COLLECTOR’S EDITION(Sono 3 videogames per pc nelle loro incarnazioni per collezionisti…rare…costose…difficilmente trovabili…..MARRA STYLE insomma!!) (MUOVETEVI,STANNO GIà ESAURENDO!!)
    ringranziando anticipatamente…
    PROMETTO CHE FINGERò STUPORE…..
    MARRA o_O
    PS-vanno bene anche per Natale….che sapete che ci confido su sto santo ggiorno…epppoi io so aspettare…. 😉

  8. Junkpuppet novembre 11, 2006 a 12:51 pm #

    >Ecco, a me per mandare a fare in culo Sean McNamara, basta l’immagine
    di Marlon che, al di là di tanti discorsi più spirituali, sfoggia il
    suo più rilassato sorriso quando sogna di presentarsi alla cassa del
    cinema come persona “normale”, a fianco della sua amata Julia. Solo in
    Nip/Tuck questo può succedere. Si fotta il titolare e viva il primo
    arrivato. Non so se sono riuscito a spiegarmi.Sì, ho capito, e sono perfettamente d’accordo: solo in nip/tuck ci si poteva permettere di assistere ad una cosa del genere, ma mcnamara, notoriamente uomo fragile, a questo punto deve sbottare in qualche modo, fare casino, due-tre omicidi… Il problema è che a me il nano sta proprio sul cazzo, non lo tiro giù in nessun modo, è orribile, è convinto di sapere tutto ed invece non sa un cazzo, è moralista e supponente.Rimane il fatto che quei quadri sono una figata, e che zia Julia è proprio diventata ‘na zoccolona. Se penso alla prima serie, mi vengono i brividi: pensa come s’è evoluta tutta la storia.Capolavori.>Ma tu chi pensi ci
    sarà al vertice del traffico di organi? Chi è che ricatta James?
    C’entrerà Escobar Gallardo, visto che era quello il suo campo nella
    prima stagione?Ma sì, penso proprio di sì. E ce lo portiamo fino a fine serie.Comunque, questa .9 non è una tipica puntata di n/t, visto che non c’è neanche un intervento, ma è una delle più cervellotiche in assoluto, paranoica, realistica, verosimile, sporca.Adoro.Pare che la sacrificata sarà Julia, hai letto?Meglio così, senza Troy sarei morto di crepacuore: e attenzione, Liz sarà una grande protagonista nelle prossime serie. Finalmente sta prendendo piede.(O.T.: pare che stiamo chiudendo ice*pink con una compilation di tutti quelli che sono intervenuti nella breve nostra storia; dai anche tu una preferenza, se ti va)

  9. frank novembre 11, 2006 a 2:34 pm #

    Brutto figlio di puttana (ciao Mara)!

    Io non sono “minuta e tonica”, semmai grassìna. Il videoregistratore non era di Euronics ma di Ipercoop. Non sono à-la-page.
    Devi chiamarmi “frank”. Non pratico il meretricio, non voglio il
    cancro, e non scureggio (cazzo!) sotto il piumone. E non sono tonica,
    una volta per tutte. E tu mi devi dei soldi, stronzo.

  10. frank novembre 11, 2006 a 2:42 pm #

    >SAPETE QUANTO SONO CONTRARIO AL VILIPENDIO (SIA PUBBLICO CHE PRIVATO) DELLA FRANCY MIA ADORATA,MIA CREATURINA PREFERITA…..
    No Marra. Dài retta ad Acid, che mi conosce meglio di chiunque altro. Non preferirmi, potresti farti del male.

    >NICCHIO SULL ARGOMENTO,REDARGUENDOVI MA COLLUDENDO PESO COL GORI SUL FATTO CHE SI DEVE – SEMPRE E COMUNQUE – REGALARE IL PERDIPPIù…..ALGI AMICI VERI POI…
    Sì è vero. Ma dopo la fase 1 (voglio regalare al Gori una cosa che gli
    manca e gli serve) e la fase 2 (errore! meglio l’estetica del
    voluttuabile! ma che avevo in testa?) sono da oggi nella fase 3: quale
    miglior punzione per una tale carogna viziata, che costringerlo ogni
    giorno ad avere davanti agli occhi quel videoregistratore Philips?

  11. acidshampoo novembre 11, 2006 a 3:16 pm #

    Junk, ti prego di non spoilerarmi assolutamente niente. L’anno scorso per colpa dell’incredibile superficialità di quelli di un sito italiano, mi sono bruciato l’identità del Macellaio. Fosse mai che questo finale di serie finalmente me lo gusto in tutte le sue sorprese. A quello che ha detto Ryan Murphy so che il personaggio che tu hai detto mancherà per alcuni episodi, ma non so altro. Quindi ti prego di non dirmi altro.Ah, ti avverto che entro domani mattina saranno pronti i sub di Itasa per 4.10. Io l’ho vista e… mammamia!Oibò, non sapevo questa cosa di IcePink.

  12. Junkpuppet novembre 11, 2006 a 3:38 pm #

    M’è capitato su itasa, di beccare quel post… Neanche a me piacciono gli spoiler ma… ok, non vado avanti!Ice*pink sta, come al solito, tra il serio e il faceto.Non abbiamo ancora deciso se è una burla o meno, io comunque non scrivo da un po’, ma a quanto pare il server ha deciso comunque di sfrattarci…Indi(e), ce ne andiamo coi nostri piedi…

  13. acidshampoo novembre 11, 2006 a 5:49 pm #

    Buone notizie per i fan di Studio 60 On The Sunset Strip. Nonostante gli ascolti in calo dopo l’esordio col botto (anche se in ripresa negli ultimi due episodi), la NBC ha deciso di estendere a 22 episodi la prima stagione di questa serie, che quindi rimarrà in onda almeno fino al prossimo maggio. Obbravi!

  14. DEATH 13 novembre 11, 2006 a 6:27 pm #

    “No Marra. Dài retta ad Acid, che mi conosce meglio di chiunque altro. Non preferirmi, potresti farti del male”
    A ME I LIVIDI PIACCIONO UN TOT.
    MARRA

  15. acidshampoo novembre 11, 2006 a 8:31 pm #

    DAL 13 NOVEMBRE BIG LOVE SU FOX LIFE. Da novembre su FoxLife ogni lunedì alle 22:45 a partire da lunedì 13, in prima visione in Italia, va in onda BIG LOVE (targata HBO, marchio di garanzia). Prodotta da Tom Hanks, la serie racconta le vicissitudini di una famiglia molto particolare, composta da un padre, da una madre, tre figli e… altre due mogli con quattro bambini. Si tratta della famiglia di Bill Henrickson, un moderno poligamo di Salt Lake City, nello Utah, lo stato dei mormoni. E’ proprietario di un’azienda di ristrutturazioni edili e lotta quotidianamente per far fronte alle richieste materiali ed emotive di sette figli e delle tre mogli Barb, Nicki e Margene (rispettivamente Jeanne Tripplehorn, Chloë Sevigny and Ginnifer Goodwin).Tutte e tre vivono in case adiacenti e a turno si dividono il marito per le notti. Tutte e tre devono far fronte alle proprie personali gelosie, difficoltà economiche e desideri ma, soprattutto, devono custodire il loro segreto. In apparenza perfettamente integrate, Barb, Nicki e Margen devono infatti prodigarsi per tenere nascosta la loro insolita famiglia: nello Utah la poligamia è illegale e condannata dalla stessa chiesa mormone alla quale i protagonisti appartengono Oltre al più che famoso produttore Tom Hanks, anche il cast e’ a tutte stelle. Bill è interpretato da Bill Paxton (Twister, Apollo 13, Aliens:scontro finale). Barb ha invece il volto di JeanneTripplehorn (The Firm, Basic Instinct, Sliding Doors). Nicki è Chloë Sevigny, nominata all’Oscar per Boys Don’t Cry e presente nel cast di Dogville. Ginnifer Goodwin, Margene, è già apparsa in Walk the Line, Win a date with Tad Hamilton! e Mona Lisa Smile.Tra gli interpreti anche due attori di lungo corso come Bruce Dern (Hunting – Presenze, Marnie, Il re dei giardini di Marvin) e Grace Zabriskie (Twin Peaks, Fuoco cammina con me!, Pomodori verdi fritti) nel ruolo dei genitori di Bill.SchermoTv.com

  16. aristide1981 novembre 11, 2006 a 9:51 pm #

    Cavolo, la Lupo pretese dei soldi anche da me per quel regalo, hai visto a che punto siamo arrivati poi…accidenti  e quest’anno per il regalo altri casini… Poi Lupo mi facesti un pamplet, ah no, un pampHlet clamoroso. ascolta basta io non ne posso più, il prossimo anno faccio da me , un vu beghe ahhhh, il mi gorino, il mi regalino…basta Frank…,BASTA.
    con affetto, il tuo nano bastardo

  17. frank novembre 12, 2006 a 1:20 am #

    Aristide, falla poco birignoccolosa. Alla prossima festività, ci pensi te. E se mi piace l’idea, mi aggrego.

  18. acidshampoo novembre 12, 2006 a 5:55 am #

    > La tua cattiveria sta crescendo…è questo mi piace assai…SALUTIGrazie Antuana! Felice di averti qui e complimenti per il tuo bel blog!Mi fa piacere che ti garbi la mia cattiveria, ma è solo di facciata, e sappi che a me per posta ogni natale m’arriva il calendario dei Frati Comboniani. Però col vaglia, perchè vogliono i soldi.Comunque guarda, se tu conoscessi la persona in questione, la Frank, t’assicuro che ti toglierebbe dalle mani la violenza più cieca e senza ritorno. Quella lì farebbe incazzare anche i santi.Non conoscevo la canzone dei Marlene Kuntz, mo’ me la scarico.

  19. Bracco novembre 12, 2006 a 3:59 pm #

    Ascolta, Acid, invece che far sprecare i soldi ai tuoi amici, quando hai da riparare qualcosa, dillo a me. Te lo faccio riparare io da persona capace e fidata. E il videoregistratore la Lupo se lo può anche ripigliare. Almeno l’adopra una che n’ha bisogno.Uno dei tizi che era con me ieri sera ha detto che gli sei rimasto parecchio bene. Un altro ha commentato che tutta la gente che conosco io è poco sana. Non ti dico chi dei due sennò non c’è divertimento.Però ti dico che io sto con quello più alto.

  20. acidshampoo novembre 12, 2006 a 4:46 pm #

    > Uno dei tizi che era con me ieri sera ha detto che gli sei rimasto parecchio bene. Un altro ha commentato che tutta la gente che conosco io è poco sana. Non ti dico chi dei due sennò non c’è divertimento.Però ti dico che io sto con quello più alto.Allora ti dico: al tu citto so rimasto bene. Il tu amico invece lo vedevo che me pigliava un po’ per matto.

  21. acidshampoo novembre 12, 2006 a 5:05 pm #

    Cincinelli, quanto hai ragione. Quel puntino che cresce, cresce come un cancro, e ci devi costruire un pensierini sopra perchè sia accettabile. Così come i monumenti funerari sono qualcosa che dia un senso alla morte, una forma e t’aiuti nell’elaborazione di un lutto. Averlo un lutto con la Lupo drento la cassa! Comunque non si ferma mai, è una macchina sforna-merda. Si meriterebbe un blog tutto per sè e di sicuro aprirà una sezione in questo. Ce n’ho in mente troppe.E la cosa che mi fa più girare i coglioni è che ora sono l’unico testimone di questo orrore. La tu figura manca un casino, perchè mi consentiva di fare il poliziotto buono, ruolo che mi si confa di più, e lasciare a te la parte del punitore, così ridermela sotto i baffi con la coscienza salva. Bisogna assolutamente ritrovarsi, io, te e la Lupo. Già gliel’ho detto. Magari un due giorni a Montevarchi, per ristabilire gli equilibri.

  22. Pinxor novembre 12, 2006 a 5:07 pm #

    Però quanto la sciagatti ‘sta pora citta.
    Capisco bene l’insoddisfazione del bene utile e scontato versus il voluttabile appagante da scartare: a me alla comunione molta gente mi regalò dei golf o dei vestiti. Ti rendi conto? Quanta amarezza in quel giorno di festa. E chiaramente non ebbi modo di farla pagare a nessuno.
    Tu caro Gori oggi hai il potere di non rendere ulteriormente perpetrabili questi equivoci obbrobriosi. Nessuno più ti farà legali utili e laidi o ti offrirà una misera caprese per cena.
    Però alla pora Lupo, le bacchettate con meno forza. Ella è sensibile e ne soffre, poi secerne dalle ghiandole lacrimali e la gente anch’essa sensibile ne viene turbata.
    Usa i tuoi poteri con giustezza (il Gori infatti – non molti lo sanno – era uno dei Cyborg del cartonanimato che spopolava 20 anni or sono. Nella fattispecie, era l’infante nella culla che fluttuava e che aveva degli incredibili poteri parapsichici. Ora non fluttua più, ma i terribili poteri influenzatori gli sono rimasti. Perciò Gori, non abusarne)

  23. Bracco novembre 12, 2006 a 5:15 pm #

    Hai indovinato.Io per Natale vorrei questo:http://www.singer.it/model.asp

  24. maryann novembre 12, 2006 a 7:14 pm #

    Acid, ma che amica del cavolo c’hai? Ri-regalagli il videoregistratore (quello rotto) per il suo compleanno, no?E ti fai dare i soldi da ciascheduno degli invitati. Ma che te lo dico a fare?

  25. Daiana novembre 12, 2006 a 10:47 pm #

    Magari un due giorni a Montevarchi, per ristabilire gli equilibri.
    Si si venite tutti a infestare montevarchi! Installate qui una filiale dello sgargabonzi! Noi però il videoregistratore ce l’abbiamo già e funzionante quindi niente scherzi. Se poi la Frank fosse in vena di rattoppi ci servirebbe un lettore dvx per il misero portatile scarrettato con il quale sopravviviamo. ma va bene anche una confezione di palline da tennis che ci s’ha il cane grosso.

  26. acidshampoo novembre 13, 2006 a 5:26 am #

    Maryann, c’hai ragione. Tra l’altro la persona in questione è qui, ed è la Frank, quindi puoi insultarla senza farti scrupoli e io apprezzerò.Comunque guarda, se mai le riconsegno il suo di videoregistratore. Il mio sarà anche rotto, ma era un signor Aiwa a mille testine. Quello che ha scelto lei – non è uno scherzo – sul display figura solo REC e PLAY. E si spegne quando mandi avanti e indietro. Ma soprattutto: nè l’orario, nè la durata, nè il numero dei giri. Roba da matti. Non ti dico l’immattimento per regolarmi su qualsiasi cosa.

  27. acidshampoo novembre 13, 2006 a 5:33 am #

    Pinxor, un giorno rileggerai quello che hai scritto e il tuo pensiero sarà: “quanto ho sbagliato, madonnaragazzi”. Tu non conosci ancora la Frank, non hai idea di che razza di topastro sia. Ti assicuro che per educarla quel minimo va punita, senza se e senza ma, deve essere umiliata, possibilmente davanti alla diocesi. Piano piano le sto insegnando l’autotortura, così che si faccia del male anche quando io non ci sono, quando nemmeno lo so, fai conto anche quando dormo.E questo sta già dando i suoi frutti: a fine Novembre cagherà in diretta su Teletruria.

  28. antuana novembre 13, 2006 a 9:44 am #

    …sto Nip/Tuck devo assolutamente recuperarlo! Ho seguito le ultime puntate della serie mandata in onda prima dell’estate su Italia 1 per il semplice gusto un po’ macabro della serie (anche se mi mancavano troppi pezzi per capirne il vero senso fine dei giochi).
    E’ dura seguire tutte le serie…Lost, Prison Break, 24, Jericho, House, CSI, Gray’s Anatomy…
    ma dovrò fare uno sforzo…vero? Merita proprio Nip/Tuck?

  29. Bracco novembre 13, 2006 a 12:10 pm #

    Ragazzi..sono reduce dallo scritto del concorso alla Camera di Commercio….La cosa più bella è stato scartare l’ovino Kinder alla fine del compito…MMMMAcid, ti ho risposto.

  30. acidshampoo novembre 13, 2006 a 3:34 pm #

    IMPERDIBILE!Su internet ha ormai preso campo il fenomeno dei mash-up trailer. Cioè trailer completamente rimontati così da cambiare anche il film. A volte ne escono alcuni capolavori. Ecco come Mary Poppins diventa un horror (QUI), Shining una commedia (QUI), La Fiamma Del Peccato una storia gay (QUI).

  31. acidshampoo novembre 13, 2006 a 3:56 pm #

    Antuana, Nip/Tuck devi proprio seguirlo, non ci sono scuse. E ci sarebbero anche altre cose che meriterebbero, come My Name Is Earl o Desperate Housewives. Ma non puoi prescindere da Nip/Tuck, che è una delle cose migliori in natura. Però me lo devi vedere seriamente, dal principio, perchè è nella continuity serratissima che Nip/Tuck si esprime al suo meglio. Poi conta che ogni serie, fino ad ora, è sempre stata migliore di quella precedente, e che già la prima era fantastica.Sono contento che segui anche tu Prison Break. Ma lo segui in contemporanea con l’america, dove stanno dando la seconda serie, oppure le puntate che trasmettono qua? E ti garba? Per me è la fine del mondo. Non vado mai pazzo per i film d’azione e nemmanco per i thrilling, e questa è la prima eccezione alla regola della mia vita. E’ tesissimo, eppure non snobba i personaggi per la storia, perchè in PB la psicologia è veramente tutto. Ho visto la prima puntata di Jericho e m’ha detto pochissimo. L’ho trovato troppo patinato e impersonale, in cui si riconosce più il produttore che la personalità dell’autore. Dopo migliora? E non mi dire che non mi segui Dexter. Eh no, Dexter è un’altra cosa che devi seguire senza scuse. Il più bel telefilm che abbia esordito questa stagione.

  32. acidshampoo novembre 13, 2006 a 4:03 pm #

    Cioè Bracco, fammi capire. Dopo avervi nonnizzato col concorso, sono stati così patetici da darvi un Kinder Sorpresa a testa per rifocillarvi con la “missione simpatia”?

  33. Nicola novembre 13, 2006 a 4:18 pm #

    > Un altro ha commentato che tutta la gente che conosco io è poco sana.Non sono tra quelli i due poco sano sono altri.

  34. infrarosa novembre 13, 2006 a 4:45 pm #

    anche forresti gump non è male

  35. acidshampoo novembre 13, 2006 a 5:17 pm #

    > Non sono tra quelli i due poco sano sono altri. ‘A Nicò, con rispetto parlando: ma come caaaaazzo parli?!

  36. antuana novembre 13, 2006 a 6:00 pm #

    tutti i telefilm che ho scritto sotto li seguo in contemporanea americana.
    My name is earl è stra bello!! ho visto la prima serie americana ora è in onda la seconda ma sono indietrissimo. Desperate l’ho abbandonata…sono troppo maschilista 😉 a parte gli scherzi dopo un po’ mi ha stufato…
    Dexter mi manca…
    PB è straordinario come anche 24 con Keifer Shutterland adreanalina e sboraggine pura!!!! ogni tanto ci vuole il puro entertainment!!!!!

  37. acidshampoo novembre 13, 2006 a 6:22 pm #

    Antuana, non ho mai visto 24, ma ho appena comprato il primo dvd della serie in allegato a Tv Sorrisi & Canzoni. Sono molto curioso, anche se ho paura che non sia tanto il mio genere.Fidati e segui Dexter, perchè la fine del mondo. E’ la storia di un patologo forense esperto nella caccia degli assassini seriali, che riesce a ragionare con la loro mente perchè lui stesso è un serial killer. Gli episodi sono un nevrotico alternarsi fra le sue indagini e i suoi omicidi. La regia è bellissima, qualcosa fra Scorsese e Paul Th. Anderson.Tra le altre cose che meritano da matti, ti direi anche Sleeper Cell e Rome. Ma pure Big Love. Ma soprattutto Six Feet Under.

  38. Bracco novembre 13, 2006 a 8:32 pm #

    No, il kinder sorpresa me lo so’ portato da casa. S’è mai vista la Pubblica Amministrazione (e quindi lo Stato) regalare qualcosa a qualcuno? MAI.Per Nicola: chi sta con lo zoppo è più zoppo de’ lu’.

  39. BRACCO novembre 13, 2006 a 8:48 pm #

    Uno dei miei sogni si è realizzato. Ho comprato Fuzzi Wuzz.Ragazzi, sono troppo felice.Volevo sapere quando ricomincia Desperate Housewives. Intendo dire quando lo potrò vedere sulla tv normale.Un’altra cosa. Ma Prison Break perché è ricominciato d acapo? Ho perso diverse puntate..

  40. frank novembre 13, 2006 a 8:56 pm #

    Io ho capito cosa voleva dire Nicola, però porca puttana che fatica…
    Sembra me quando parlo sotto stress, discorsi logici solo nella mia
    testa ermetica. Nicola, abbiamo un problema.

  41. Bracco novembre 13, 2006 a 8:57 pm #

    Bau

  42. frank novembre 13, 2006 a 8:58 pm #

    Cos’è Fuzzi Wuzz?
    Io conosco il fuzzy-pensiero. Serve per fare le lavatrici, e per capire qual è il confine fra la vita e la morte.

  43. Bracco novembre 13, 2006 a 9:01 pm #

    Niente di tutto ciò. Fuzzy Wuzz (se tu avessi letto tutti gli ultimi miei post lo sapresti) è il levapelucchi della Singer.Attenzione che è potente. Ci si taglia persino la pelle del viso. Provare per credere.E io lo possiedo dalle ore 18:45 di stasera.

  44. Bracco novembre 13, 2006 a 9:03 pm #

    Guarda questa…http://www.liabel.it/customer/product.php?productid=197&cat=42

  45. acidshampoo novembre 14, 2006 a 2:46 am #

    QUI il trailer dell’album migliore dell’anno. Another Drift In The Snow, di Aimee Mann.Un album sul Natale. Otto pezzi della tradizione e due suoi. L’avesse fatto chiunque altro sarebbe uscito un lavoro o patetico, o di maniera. Aimee Mann invece ci regala un capolavoro di sobrietà e dolcezza.

  46. acidshampoo novembre 14, 2006 a 3:03 am #

    > Volevo sapere quando ricomincia Desperate Housewives. Intendo dire quando lo potrò vedere sulla tv normale.Dal 28 novembre su RaiDue, ore 21.05 circa, due puntate ogni volta.A dispetto delle critiche che gli sono state fatte, per me la seconda stagione è stata di gran lunga superiore alla già notevole prima.

  47. acidshampoo novembre 14, 2006 a 7:14 am #

    QUESTO il blog di Massimo Carnevale, l’incredibile copertinista di John Doe e del terzo ciclo di Detective Dante. Per me il migliore sulla piazza insieme a sua eccellenza Gallieno Ferri.Cioè, ditemi cosa non è QUESTA copertina.

  48. Nicola novembre 14, 2006 a 8:59 am #

    La frase corretta era: Non sono tra quelli, i due poco sano sono altri. (mancava la virgola)

  49. acidshampoo novembre 14, 2006 a 6:28 pm #

    > La frase corretta era: Non sono tra quelli, i due poco sano sono altri. (mancava la virgola)Mancava la virgola, mancava il plurale… uuuuhhhh adarrètta!Il tutto in mezzo rigo eh.E se provi a rimettere un solo dito addosso alla Rossella, giuro che io…

  50. DEATH 13 novembre 14, 2006 a 7:14 pm #

    “Massimo Carnevale, l’incredibile copertinista di John Doe e del terzo ciclo di Detective Dante.Per me il migliore sulla piazza insieme a sua eccellenza Gallieno Ferri.”
    SO D ACCORDO SOLO SU CARNEVALE….MASCHERATO PERò 😉
    SCHERZI A PARTE, è UN FENOMENO DAVER DAVERO….SOLO CHE UNA COPERTINA ALLUCINANTE CMQUE NON MIGLIORERà IL DENTRO DI DETECTIVE SMERDANTE….MORIREBBE…..GUFO LA KIUSURA ANTICIPATA A MILLE MILA….GUF GUF
    MARRA ^^
    PS-MI GIUGNE (arcadiismo) NOTIZIA DALA FRANCY CHE TE,ALESSANDRO GORI DI MERDA, NON CE VIENI A FA 2 VERSI A FIRENZE STO SABBATO SERA….ALMENO T ATRAVERSASSE LA VIA IL MIO AMICO MARSDEN NEI TUOI PEREGRINARE NOTTURNI….
    PPS-KE POI ME GIRANO KE HO DOVUTO DARE ANCORA DEGLI STUPIDI EURI ALLO STUPIDO ENOCH PER LA STUPIDA GEA E LO STUPIDISSIMO COLLEZIONISMO….CHIUDEREBBE!

  51. ilmarinaio novembre 14, 2006 a 9:05 pm #

    Su internet ha ormai preso campo il fenomeno dei mash-up
    trailer. Cioè trailer completamente rimontati così da cambiare anche il
    film.eccezionali!  grazie per la segnalazione.

  52. acidshampoo novembre 15, 2006 a 3:38 am #

    Marra, lascia fare che il nuovo albo di Gea è a dir poco stupendo. Penso che ti farà incazzare ma ti piacerà. E siamo al giro di vite finale, visto che la miniserie terminerà col 18.Certo il paragone fra il progetto Gea e quelli di Brad Barron e Demian è imbarazzante.Ti segnalo il bel blog di Luca Enoch, tra le altre cose persona di notevole intelligenza (QUI).

  53. caramelleamare novembre 15, 2006 a 3:52 pm #

    a proposito di carnevale gori, mi dovresti ridare i dettagli per avere le raccolta delle copertine di john doe che se non sbgalio erano in due volumi.

  54. caramelleamare novembre 15, 2006 a 3:55 pm #

    io so riuscito a chiappare i primi 15 gea a 24 euro coompresa la spedizione!quando è che uscivano i 4 di nick rider?

  55. caramelleamare novembre 15, 2006 a 4:08 pm #

    ma secondo te gori perche per dampyr che c’ha un cast di disegnatori ottimo, hanno scelto come copertinista quel cerebroleso di enea riboldi?no per dire, ieri guardavo la copertina del cinque, casa di sangue, addirittura è sbagliata la prospettiva della pistola che harlan tiene in mano, sembra che spari verso l’esterno. per non parlare poi del bagliore di luce che dovrebbe essere quello che esce dalla canna della pistola e a me invece me pare che sia piu in profondità rispetto alla canna.ho visto che è quella la storia dove c’è il personaggio peggiore della serie…Victor, e pensare che harlan gni si fa amico. ncsah e poi c’è anche Verdier, che io ricordavo come un nonmorto invece è maestro proprio.belli  idisegni di bocci, che me sai che avevo snobbato la prima volta…

  56. caramelleamare novembre 15, 2006 a 4:09 pm #

    …non del cinque. del dieci

  57. DEATH 13 novembre 16, 2006 a 12:28 am #

    “Marra, lascia fare che il nuovo albo di Gea è a dir poco stupendo”
    NON RIESCO A METTERE “GEA” E “STUPENDO” NELLA STESSA FRASE…
    NEANKE CON:
    -GEA NON HA NULLA DI STUPENDO….(me pare una forzatura,un regalo)
    OPPURE CON:
    -GEA è UNO STUPENDO TROIAIO….(qua magari mi si fraintende verso il polo positivo)
    RIPROVO:
    -GEA STUPida troja di merda fumetto orrENDO
    NON C è VERSO!!!
    ^__^ MARRA ^__^

  58. acidshampoo novembre 17, 2006 a 1:57 am #

    Nick Raider dovrebbe uscire due giorni fa. La raccolta delle cover di Carnevale per JD era una sola, con le prime dodici e i tre numeri zero. Era in allegato ad un numero di Skorpio  o Lanciostory.Enea Riboldi è il peggio del peggio. La cover del numero zero disegnata da Baggi era la fine del mondo. Il Casa Di Sangue il coso di luce non è la tranvata della pistola, ma la cous dela cousa.

  59. enver novembre 21, 2006 a 1:21 pm #

    pierociampi-ish

  60. acidshampoo novembre 22, 2006 a 4:14 am #

    Ciao Enver e ben ritrovato!Ma a che ti riferisci col Pierociampi-sh?Cosa te lo fa venire in mente?

  61. acidshampoo novembre 22, 2006 a 4:29 am #

    > ma secondo te gori perche per dampyr che c’ha un cast di disegnatori ottimo, hanno scelto come copertinista quel cerebroleso di enea riboldi?Perchè piace da matti a Mauro Boselli.E da lì non si scampa.> no per dire, ieri guardavo la copertina del cinque, casa di sangue, addirittura è sbagliata la prospettiva della pistola che harlan tiene in mano, sembra che spari verso l’esterno. per non parlare poi del bagliore di luce che dovrebbe essere quello che esce dalla canna della pistola e a me invece me pare che sia piu in profondità rispetto alla canna.Che sembra che spari verso l’esterno è vero. Ma la luce è interna alla bocca del mostro, proiettata nell’interno-guancia. Fa cacare uguale, diciamolo. Comunque il problema di Riboldi non è solo questo. Anche Gallieno Ferri non è un maestro delle anatomie e delle proporzioni, ma va’ che capolavori che ti sforna.> ho visto che è quella la storia dove c’è il personaggio peggiore della serie…Victor, e pensare che harlan gni si fa amico. ncsInsopportabile! E fra poco penso che torni, visto che tornerà Araxe.> ah e poi c’è anche Verdier, che io ricordavo come un nonmorto invece è maestro proprio.belli  idisegni di bocci, che me sai che avevo snobbato la prima volta…Non Bocci: Baggi! Il mio Baggi!

  62. antuana novembre 22, 2006 a 12:25 pm #

    John Doe, Detective Dante, Dampyr…tutti fumetti che amo…
    john doe in assoluto lo trovo uno dei migliori fumetti ideati da un bel po’ di tempo…Dante nella terza fase sta migliorando molto…le altre due sono state un po’ troppo confusionarie sulla storyline.
    Dampyr è un enciclopedia per tutto ciò che riguarda vampiri, misteri e mostri…tranne alcune storie un po’ sotto tono la maggior parte si leggono molto bene!

  63. caramelleamare novembre 22, 2006 a 12:38 pm #

    Non Bocci: Baggi! Il mio Baggi!ma è anche quello di quella storia sopra il numero 60, ambientata in una miniera? dove devono scendere parecchio sottotera e ci sono diverse pagine divise in tre striscie verticali? che ti dissi che a me non mi piaceva tanto quello stile li. forse nel titolo c’entrano le zanzare.

  64. caramelleamare novembre 22, 2006 a 12:42 pm #

    eccoci. parlo de “La Miniera Di Zyarne” che nella mi testa era diventata la miniera delle zanzare. pero il disegnatore è lui, il mitico baggi. visto che occhio che ho gori?

  65. acidshampoo novembre 22, 2006 a 1:12 pm #

    Bravisssssimo, proprio lui.E oltre a questi due numeri ha disegnato anche La Signora Della Villa Bianca e il recente Il Giorno Della Fenice.Comunque non ci sei andato lontano, visto che a lui piace da sempre definirsi “il disegnatore delle zanzare”.

  66. acidshampoo novembre 22, 2006 a 1:21 pm #

    > John Doe, Detective Dante, Dampyr…tutti fumetti che amo…E Julia? Magico Vento? Gea? Il povero Napoleone? Non mi dire che non me li leggi! Tutta roba che stra-merita.
    > john doe in assoluto lo trovo uno dei migliori fumetti ideati da un bel po’ di tempo…Non ci vado matto, comunque più apprezzabile in questa seconda stagione che nella prima, che è stata troppo disinvolta e navigata a vista secondo me. > Dante nella terza fase sta migliorando molto…le altre due sono state un po’ troppo confusionarie sulla storyline.Ho trovato la serie discontinua, con buone storie come La Strada Per Il Cielo e Chi Guarderà I Guardiani, e cadute clamorose. Però che cazzo… odio la Eura per la veste grafica orrenda che ha dato al purgatorio. Quelle costolette gridano vendetta! La mia collezione a puttane!
    > Dampyr è un enciclopedia per tutto ciò che riguarda vampiri, misteri e mostri…tranne alcune storie un po’ sotto tono la maggior parte si leggono molto bene!Grande serie! Rigorosa, severa, che si prende i suoi tempi per costruire un mondo credibile e percepibile.

  67. Pinxor novembre 22, 2006 a 1:46 pm #

    Tutti espertoni di fumetti qua, ma a nessuno è capitato di comprare la graphic novel “Blankets” di Craig Thompson uscita in edicola per Espresso-Repubblica?

  68. acidshampoo novembre 22, 2006 a 3:39 pm #

    Quel volume l’ho preso, Pinxor, però devo leggerlo! Così come tutti gli allegati ai quotidiani che ho preso in questi anni, perchè le cose è più importante possederle che averne esperienza. Comunque Blankets l’ho sfogliato e m’ha colpito in positivo.Non m’aspettavo questo colpaccio delle graphic novel da parte di Repubblica/L’Espresso. E’ una proposta molto d’essai e ci vuole un certo coraggio.

  69. Pinxor novembre 22, 2006 a 3:53 pm #

    Io l’ho preso dietro consiglio e mi è piaciuta tantissimo. E’ un’autobiografia che riguarda l’infanzia e il primo amore dell’autore. Secondo me è stupendo, ma in effetti forse risulta troppo d’essai per il fumettaro medio. L’originale era 600 pagine, qui l’impaginazione è stata rivista dall’autore stesso e il volume ridotto a poco più di 300 pagine.Secondo me vale la pena.

  70. acidshampoo novembre 22, 2006 a 4:19 pm #

    > Secondo me è stupendo, ma in effetti forse risulta troppo d’essai per il fumettaro medio.Ma nemmeno. Chi si compra i volumi a fumetti allegati ai quotidiani, magari fosse un fumettaro! Di solito invece è un emerito signor qualunque che nemmeno legge fumetti, ma che li tiene in salotto perchè fanno arredamento. Non è un caso che le vendite esagerate di questi allegati non si riflettono minimamente sul fumetto vero e proprio, che resta comunque in crisi.

  71. Pinxor novembre 22, 2006 a 6:12 pm #

    Ma infatti, il fumettaro medio magari non è interessato all’iniziativa e continua a comprare la sua piccola fetta (manga, marvel o bonelli). La maggior parte di quelli che li comprano probabilmente li mette in fila con tutti i romanzi che sono usciti e che fanno bella mostra in salotto con tutte le costole colorate (e che probabilmente nessuno leggerà).In ogni caso è un’iniziativa assolutamente lodevole, e per quelli a cui interessa è un vero affare (come per i Meridiani Mondadori a 12¤, che presi in libreria ne costano almeno 40 se non di più).

  72. Costa novembre 23, 2006 a 1:44 am #

    M-M-M-MA.. Lupo.. sei davvero tu nella foto o è una fake?!
    Se si, t’immaginavo diversa.. sono sorpreso!
    In positivo, aggiungo!
    Per il regalo.. mmmmmmbah, nemmeno io ho sta fantasia per dirla fino in fondo, mi lascio sempre consigliare, specie dalla Carol. Il suo oracolo, finchè non si torna alla dittatura, dicono funzioni sempre.
    ^_^

  73. frank novembre 30, 2006 a 3:02 pm #

    >Lupo.. sei davvero tu nella foto o è una fake?!
    Sì sì sono io davvero. I colori però li ho alterati col fotosciòp. Che poi io sia davvero un fake, è un altro discorso… (capirai, questo thread è il posto della mia sempiterna umiliazione)

  74. frank novembre 30, 2006 a 3:04 pm #

    >Tutti espertoni di fumetti qua, ma a nessuno è capitato di comprare la
    graphic novel “Blankets” di Craig Thompson uscita in edicola per
    Espresso-Repubblica?
    Sì, sto facendo la serie ma per ora ho letto solo ‘Maus’ e sto finendo
    ‘Palestina’. Che dire? Già fin da chiuso promette, ha una copertina
    bellissima…

  75. Pinxor novembre 30, 2006 a 3:20 pm #

    Allora, dopo Palestina, fai un bel respiro e inizia a leggerlo, con calma…Poi se ne riparla. (e se tu riuscissi a trascinare nella lettura quel riottoso del Gori sarebbe una gran cosa; o forse no, se poi fa quella faccia con la fronte corrugata dicendo quel “sìiii…” trascinato e lievemente in falsetto. Cazzo, non potrei sopportarlo con “Blankets”. Me la fece a suo tempo con Pazienza)

  76. acidshampoo novembre 30, 2006 a 5:59 pm #

    Blankets non è rilegato. E già questo dice tutto.

  77. acidshampoo novembre 30, 2006 a 6:02 pm #

    > M-M-M-MA.. Lupo.. sei davvero tu nella foto o è una fake?!E’ lei. Ma guarda bene l’espressione che fa.Perchè devi sapere che questo profilo è il dettaglio di una foto a figura intera in cui la nostra Frank stava cagando.Che risate che ci siamo fatti quel giorno!

  78. frank novembre 30, 2006 a 7:17 pm #

    Convincere Acidshampoo a leggere qualcosa…? Non ci provo nemmeno. Balnkets sarà bellissimo e sarà tutto mio e tuo, Pinxy.
    ps. mi scoccia dirlo ma anche a me Pazienza non è piaciuto molto… quel poco che ho letto davvero non era roba per me…

  79. acidshampoo novembre 30, 2006 a 7:30 pm #

    Però questo scambio se non altro ha avuto un’utilità non da poco: mi so accorto sullo scadere di non aver preso Palestina! E oggi è l’ultimo giorno, perchè domani mattina l’ardanno via come resa. Ho appena telefonato al Boris, dieci minuti prima della chiusura, e per fortuna glien’era restata una copia che m’ha messo da parte.Pfiuuu…

  80. acidshampoo novembre 30, 2006 a 7:32 pm #

    > Balnkets sarà bellissimo e sarà tutto mio e tuo, Pinxy.Occhio Frank, questo è lo stile di Gaioma Cronico.”Balnke(eee)ts” compreso.

  81. frank dicembre 1, 2006 a 9:26 am #

    E che, unn’era voluto secondo te?
    (Il refuso no peròòò)

  82. frank dicembre 1, 2006 a 9:32 am #

    Ma perché uno come te (Acid) non c’ha un edicolaio di fiducia, con una
    lista base settimanale di cose da conservare? Uno in gamba ti darebbe
    anche una mano e ti terrebbe quelle in miglior stato.
    La mia per esempio mi ha detto dieci giorni fa se vado via per le feste e di avvertirla. Pure troppo zelo, ciccia.

  83. Pinxor dicembre 1, 2006 a 11:39 am #

    >mi scoccia dirlo ma anche a me Pazienza non è piaciuto moltoCara Franky, che Pazienza possa non piacere lo comprendo, però vorrei sapere cosa hai letto. “Pentothal” ad esempio è molto contratto e a tratti poco comprensibile. Ci sta che non piaccia, ma mi sento di consigliarti di sfrucugliare tra le pagine di “Tormenta”, che è uscito con l’Espresso tempo fa (il Gori probabilmente ce l’ha, anche se non so se lo presta [per quanto mai lo leggerebbe]). In esto libercolo rilegato ci sono vari raccontini, esercizi e divertissement del buon Paz, alcuni meno gradevoli a altri secondo me veramente divertenti (è il Paz comico-burlone perlopiù, ma ci sono anche altre cose più serie). Tenta con questo o “Aficionados”, se vuoi. Se non piace, pace.Ma con Blankets ci tengo; sarà nostro o non sarà affatto.

  84. lozissou dicembre 1, 2006 a 12:46 pm #

    Frank, Pinxor, Acid, tutti,
    di Pazienza non snobbate anche “Pompeo”, che è un vero e proprio capolavoro. Angosciante, inquietante, sofferto e sofferente; e trasmette tutto ciò che, prima, è stato vissuto in prima persona. Chi lo dice è uno che Pazienza lo rispetta, gli può piacere, ma non ci va per niente pazzo. Come narratore, almeno, come disegnatore a sè stante credo che potrebbe non esserci di meglio. Come diceva lui stesso, senza falsa modestia credo, “la pazienza ha un limite, Pazienza no”.

  85. acidshampoo dicembre 1, 2006 a 5:00 pm #

    > Ma perché uno come te (Acid) non c’ha un edicolaio di fiducia, con una lista base settimanale di cose da conservare? Uno in gamba ti darebbe anche una mano e ti terrebbe quelle in miglior stato.Lupo, se hai dei dubbi così, ricordati che dietro c’è sempre una ragione, perchè a me non sfugge niente. Il mio edicolante ha una lista di cose da mettermi da parte all’uscita e altre che ci tengo io a vedere prima in che stato sono. Perchè i difetti importanti per un edicolante sono diversi da quelli importanti per me. Per dirti non sopportero le tracce d’umidità, quando i fumetti crocchiano, oppure pieghe, pieghette, tagli, strappi. Di una macchia, per dirti, me ne frega pochissimo. Non esiste una “copia in migliore stato” in senso assoluto. Troppo facile.

  86. acidshampoo dicembre 1, 2006 a 5:27 pm #

    Di Pazienza mi è piaciuto Zanardi, perchè è quello che più s’avvicina ad un’estetica che tocca le mie corde. Certo che Psycopathia Sexualis, di Miguel Angel Martin, in tal senso m’ha proprio conquistato.

  87. lozissou dicembre 1, 2006 a 5:56 pm #

    Acid,che telepatia!
    Psychopathia Sexualis (che mi facesti prendere, tanto mi convincesti, e invece tu poi non lo prendesti) è troppo duro e gratuito.Invece ho letto da pochissimo THE COMPLETE BRIAN THE BRAIN, sempre di Miguel Angel Martin (Coniglio Editore), è letteralmente stupendo, e mi ha conquistato sullo stesso autore. Se vuoi te lo presto. E’ come Tim Burton, se vuoi, solo che lui ti piacerà; e anche a me, forse, è piaciuto più delle morti malinconiche e dei bambini ostrica (che pure adoro).

  88. acidshampoo dicembre 1, 2006 a 6:36 pm #

    > forse, è piaciuto più delle morti malinconiche e dei bambini ostrica (che pure adoro)Il libro di Tim Burton.Forse la cosa più orrenda, sformata, sciatta, senza arte nè parte, autistica, superficiale, patetica, esteriore, banale e brutta che abbia mai visto.Non capirò mai come possa esserti piaciuto. Ma ti sei reso conto o no di quello che cazzo leggevi?!Psychopatia Sexualis non lo comprai perchè ricordo che, per essere un libello, costava troppo.

  89. lozissou dicembre 1, 2006 a 6:48 pm #

    >Psychopatia Sexualis non lo comprai perchè ricordo che, per essere un libello, costava troppo.
    E me lo facesti comprare a me, diocristo? Soprattutto: ma ce l’ho ancora o te l’ho dato o l’ho letto o non è che l’ho sognato? Ne ho un ricordo talmente sfuggente.
    Però ripeto: non ti lasciar sfuggire THE COMPLETE BRIAN THE BRAIN.
    Burton, come Schultz, è inutile ri-spiegarlo mi sa. A me piace, a te no. Io lo trovo tenero, inquieto, goffo, inquietante, poetico, intenso; nelle mie corde insomma. Il bambino solo con quella grata di pittura dietro, e la didascalia che dice che è Jimmy il bambino pinguino e che non è mai stato felice. Come si può non amare? Tu ci trovi furbizia, io ci trovo anche quella ma poi anche calore e compassionevole umanità.

  90. acidshampoo dicembre 1, 2006 a 7:00 pm #

    > E me lo facesti comprare a me, diocristo? Soprattutto: ma ce l’ho ancora o te l’ho dato o l’ho letto o non è che l’ho sognato? Ne ho un ricordo talmente sfuggente.Ma che dici? Psycopathia Sexualis te lo segnalai solamente. Fosti te a dirmi che avevi trovato dove acquistarlo e mi chiedesti se ne volevo una copia anch’io. A quel prezzo, ti dissi di no.Comunque non me l’hai mai prestato, nè te l’avrei mai chiesto. Io l’ho letto una sola volta, a Milano, a casa di Giopep che me l’ha fatto scoprire. Così come mi ha fatto scoprire due cult come Funny Games e Nella Società Degli Uomini. Ecco, in questo lui è uno dei pochi come me, che dà i consigli solo se altamente personalizzati. Non gliene frega niente di farti vedere il bello o quello che piace a lui, ma ti segnala solo quello che è un complotto per piacere a te.

  91. acidshampoo dicembre 1, 2006 a 7:05 pm #

    > Burton, come Schultz, è inutile ri-spiegarlo mi sa. A me piace, a te no. Io lo trovo tenero, inquieto, goffo, inquietante, poetico, intenso; nelle mie corde insomma. Il bambino solo con quella grata di pittura dietro, e la didascalia che dice che è Jimmy il bambino pinguino e che non è mai stato felice. Come si può non amare? Tu ci trovi furbizia, io ci trovo anche quella ma poi anche calore e compassionevole umanità.Ma io non amo affatti i bambini pinguini che – paaariiiniii – non sono mai stati felici e stanno dietro a una grata. Io, anzi, ci cago sopra.E però amo i “mostri” di Sclavi, che hanno tutto un altro spessore, calore e afflato umano. Non riesco immaginare niente di più lontano come i mostri di Dylan Dog e quelle figurine sdatte del libro di Burton.Inoltre quel libro non lo trovo affatto furbo. Magari lo fosse! Lo trovo solo di un cialtrone come poco altro nella vita.

  92. Pinxor dicembre 2, 2006 a 12:57 am #

    Ma sbaglio o l’autore di “Brian the Brain” venne accusato di pedofilia per via del fumetto e gli vennero sequestrati gli albi? Mi ricordo una storia del genere.

  93. acidshampoo dicembre 2, 2006 a 5:06 am #

    > Ma sbaglio o l’autore di “Brian the Brain” venne accusato di pedofilia per via del fumetto e gli vennero sequestrati gli albi? Mi ricordo una storia del genere.Esatto.QUI c’è un’intervista all’autore.

  94. frank dicembre 2, 2006 a 10:14 am #

    >ricordati che dietro c’è sempre una ragione, perchè a me non sfugge niente.
    Mi immaginavo che dietro a tutto ciò ci fossero dei sottilissimi
    criteri di estimo di un fumetto, li volevo vedere nero su bianco. Per
    me, come sai, la precedenza ce l’ha il contenuto e in tal senso posso
    passar sopra a questi difetti piccoli.
    D’altro canto sono la stessa persona che quando legge i libri li lascia
    religiosamente come appena scellophanati, e che solo ultimamente si
    impone di ‘viverli’ un po’ di più, con note a lapis e (udite udite)
    orecchie alle pagine da ricordare. Però ancora i libri prestatimi alla
    fin fine me li compro solo per averli comunque lì.
    Piccoli sforzi di resistenza al collezionismo vacuo, come saltare il
    numero che non mi interessa di una serie altrimenti completa. Ma so con
    CHI sto parlando…

  95. frank dicembre 2, 2006 a 10:20 am #

    >Ecco, in questo lui è uno dei pochi come me, che dà i consigli solo se
    altamente personalizzati. Non gliene frega niente di farti vedere il
    bello o quello che piace a lui, ma ti segnala solo quello che è un
    complotto per piacere a te.
    Ora, questa è un’arte sottile che ammiro e vorrei possedere. Anzi, sono
    pessima a coinvolgere gli altri nei miei entusiasmi per cose e persone.
    Sono invece più talentuosa nel fare regali ben personali (sia per il
    mittente che per il destinatario), il che detto proprio in questo
    thread fa ridere ma è vero.
    Da Giopep prima o poi bisogna andarci. C’ho un cugino incidentato a da
    visitare nella stessa città, uniamo l’utile al dilettevole prima o poi?

  96. Costa dicembre 9, 2006 a 6:16 pm #

    >> Sì sì sono io davvero. I colori però li ho alterati col fotosciòp.
    Ah..!!!!!
    Ciao Francesca, piacere vederti!!!! ^_^ Sì in effetti sembri un po’ itterica nella foto, ma sarà una magia dello Stergone Fotosciòp. Oppure, cosa più probabile, ho i colori del pc che son tutti alterati a cause della vecchiaia!

  97. acidshampoo dicembre 10, 2006 a 6:01 pm #

    > Ciao Francesca, piacere vederti!!!! ^_^ Sì in effetti sembri un po’ itterica nella foto, ma sarà una magia dello Stergone Fotosciòp. Oppure, cosa più probabile, ho i colori del pc che son tutti alterati a cause della vecchiaia! Sssshhhh Costa! Non lo dire neanche per scherzo: è tutto voluto. (Quella troia della) Frank è un’artista concettuale come manco la Domiziana Giordano.Riesce anche a cagare a forma di regione, su richiesta.

  98. acidshampoo dicembre 10, 2006 a 6:03 pm #

    > Da Giopep prima o poi bisogna andarci. C’ho un cugino incidentato a da visitare nella stessa città, uniamo l’utile al dilettevole prima o poi?SI’. Assolutamente. Già te lo dissi. E che sia per un bel po’ di giorni.

  99. acidshampoo dicembre 10, 2006 a 6:05 pm #

    > con note a lapis e (udite udite) orecchie alle pagine da ricordare.Ecco, le orecchie nei fumetti sono una cosa che non mi da il minimo fastidio. Meglio se non ci sono, ovviamente. Ma molto peggio la più impercettibile riga in copertina.I peggio difetti? Alla pari:- albi crocchianti d’umidità- costola deformata per albi conservati in lunghe pile verticali.

  100. caramelleamare dicembre 12, 2006 a 10:51 am #

    te pensa che, vista cosi, direi che è una delle migliori della serie. a meno che non siano du immagini sovrapposte come quelle del legiornario, che peraltro devo ancora leggere.cmq è insopportabile come interpreta il volto di dampyr

  101. acidshampoo dicembre 13, 2006 a 6:06 am #

    Ti sembra una delle meglio?!?! Ma scherzi? E’ terribile e senza salvezza. E Harlan che sembra Ligabue è solo la punta dell’iceberg. Lo sfondo poi sembra quello di Nippon Safes Inc., un’avventura grafica dell’italiana Dynabite dei primi anni ’90. Mammamiacherobba.

  102. caramelleamare dicembre 13, 2006 a 8:56 am #

    Mammamiacherobbasisi, mammamia che roba davero!! ma come ha fatto un incapace come riboldi a tirare fuori sto capolavoro?!?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: