Storytelling

3 Ott

Storytelling, dire storie-
Saghe intrecciate di aspiranti qualcosa: aspiranti scrittori, cineasti, star-
Il mestiere del raccontare, visto con gli occhi rigorosi e ironici di Todd Solondz, già regista di Happiness e di Fuga Dalla Scuola Media
Film anomalo in due parti asimmetriche, “Fiction” e “Non-fiction”, entrambe ricche di personaggi accattivanti, complessi e familiari- Titoli impreziositi dalle musiche dei Belle&Sebastian-
Nel breve “Fiction”, tutto si svolge intorno ad un corso di scrittura che Vi (Selma Blair) frequenta insieme al suo ragazzo spastico Marcus (Leo Fitzpatrick) all’interno del college- I loro racconti autobiografici sono sottoposti al giudizio del carismatico insegnante nero (Robert Wisdom), dell’allieva prediletta Catherine (Aleksa Palladino), e di un’intera classe di aspiranti scrittori di non definito talento e di nessuna capacità di lettura- A salvare i due ragazzi da giudizi inutili, assoluti, banalizzanti e tendenziosi non basteranno verità e sincerità- Perché, “una volta che cominci a narrare, diventa tutta finzione”-
Nel più lungo “Non-fiction”, l’aspirante regista Toby Oxman (Paul Giamatti) si improvvisa documentarista e si inventa una tesi, sull’onda emotiva di Columbine e dei ricordi personali: raccontare i disagi dell’ultimo anno di liceo di un ragazzo qualunque, venuto da una periferia qualunque- Si imbatterà in Scooby (Mark Webber), sognatore disilluso a 16 anni, anch’egli aspirante a un’indefinita fama ma cinico e sensibile insieme- E seguendo Scooby, entreremo nella quasi stereotipica famiglia Livingston, composta da un padre energico e materialista (John Goodman), una madre sprovveduta e borghese (Julie Hagerty), un fratello sportivo e superficiale (Noah Fleiss), e un fratellino saputello e inquietante (Jonathan Osser)- E dalla loro governante salvadoregna invecchiata in miseria, Consuelo (Lupe Ontiveros)-
Stavolta, il documentarista si farà prendere dalla sua narrazione senza punto focale, e dalla fretta di proiettare su Scooby la propria idea di liceale- Tanto che non si accorgerà dei drammi che si svolgono davanti e dietro la videocamera- Nonostante l’intelligente contributo della sua editor (Franka Potente), Toby finirà per tradire e strumentalizzare il suo soggetto, dando in pasto con leggerezza la sua adolescenza disallineata ad un’altra platea arida, pecorona e snob: quella dei cinema d’essai, dei festival alternativi, dei critici cinematografici, degli “intellettuali”-
Ma Solondz non tira giudizi netti: narra di fatti e di personaggi sfaccettati come siamo nella realtà- E narra dei conflitti insiti nel narrare, lasciando in sospeso una domanda che deve averlo perseguitato sul serio per il suo stile personale: qual è il limite fra finzione e non finzione, se si vuole arrivare al cuore del pubblico? E chi è che sfrutta il soggetto svendendo l’anima: chi lo racconta o chi lo guarda con occhi giudicanti?
Il nostro piccolo contributo alla visibilità di questo bellissimo film sono i sottotitoli, tradotti in italiano per la prima volta, che scaricate QUI– Il film in lingua originale invece si scarica sottoforma di file -avi con un qualunque programma di peer-to-peer, come l’eMule; noi ci siamo basati sulla versione integrale, della durata di 1 ora e 23 minuti, e della dimensione di 694,64 megabyte- Come sempre, consigliamo il Bsplayer per l’apertura di questi due file su computer (è sufficiente lanciare il video e poi trascinare sul player l’icona del file sottotitoli); oppure consigliamo di salvare su un cd video e sottotitoli con uguale nome, in modo che un qualunque lettore divX da salotto possa coordinarli automaticamente-

Dopodiché, a voi la parola-

Francesca ‘Frank’ Lupo
Email: minnule AT email-it
—————————–
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Annunci

24 Risposte to “Storytelling”

  1. DEATH 13 ottobre 3, 2006 a 6:42 pm #

    NON LO SO ANCORA…MA SULLA FIDUCIA PRESUPPONGO KE LA FRANCY ABBIA FATTO UN LAVORONE SPETTACOLARE….
    MA IN VERITà IN VERITà VI DICO…..(oddio me sto cristianizzando o_O)
    KE PREFERIVO VEDERE UN OPERA PRETTAMENTE FOTOGRAFICA….
    UNO DEI DELIRI PER LA VISTA E PER I SENSI DI QUESTA DONNA KE IN UN ALTRA VITA MI è ACCANTO COME MOGLIE….
    SO UN PO DELUSO NELL APPRENDERE KE PER GODERE DEI FRUTTI DELLE SUE FATIKE DEVO METTERE IN DOWLOAD ROBA SUL SOMARELLO [di cristo….(fffffiiiuuuuu allora NON mi sto cristianizzando!!!) ]…
    KE GIà CE N HO UN CAFOLLO DA TIRAR GIù….VEDI NIP & TUCK SERIE 4,MY NAME IS EARL DOPO LA 1X15,DA DOMANI LOST 3X01,MILLE MILA PUNTATE DI BATTLESTAR GALACTICA, BABYLON 5,PRISON BREAK SERIE 2….
    MAMAZZO…
    MARRAssegnato ^^

  2. ilmarinaio ottobre 3, 2006 a 7:18 pm #

    io ho sentito il disco dei Belle and Sebastian, ma il film non l’ho
    visto.  siccome non ho il mulo, e non ho intenzione neanche di
    averlo, mica qualcuno mi può scaricare il film e metterlo su dvd? se è
    possibile.
    ragazzi, oh, sono 8 mesi che vi freGuento ed è il primo favore che vi chiedo.
     

  3. Blimunda ottobre 4, 2006 a 2:14 pm #

    Se lo consigli tu, Frank, dico che sto già scaricando, già che la prima sperienza (CQ) mi ha piaciuta un sacco. Dopo di guardare te lo dico.

  4. DEATH 13 ottobre 4, 2006 a 3:24 pm #

    “Se lo consigli tu, Frank, dico che sto già scaricando, già che la prima sperienza (CQ) mi ha piaciuta un sacco. Dopo di guardare te lo dico”
    PER IL TUO COMPLEAANO TI REGALERò UN LIBRO DI GRAMMATICA….
    SPERIENZA=ESPERIENZA
    MI HA PIACIUTA= MI è PIACIUTA
    DOPO DI GUARDARE=DOPO CHE L AVRò GUARDATO
    OK BLIMUNDINA BELLA??
    MARRA ^^

  5. Blimunda ottobre 4, 2006 a 3:35 pm #

    Ok, Marra!!Sappia che mi fa piacere quando uno mi corregge. Se viene da te, ancora meglio!Dopo ti invio il mio indirizzo per la grammatica!!! 😛

  6. acidshampoo ottobre 4, 2006 a 7:32 pm #

    Io direi che la Frank si merita un bel po’ di gloria per il lavoro attento e minuzioso che ha fatto per questi sottotitoli. Dopo Fuga Dalla Scuola Media e Happiness, aspettavo un terzo film per poter dire: “Solondz è uno dei miei registi preferiti”. Ecco, quel terzo film me l’ha regalato la Frank. Storytelling è un capolavoro assoluto, da cinque stelle su cinque, da procurarsi in fretta, coi fianchi cinti, i sandali ai piedi e il bastone in mano. E’ la Pasqua del Signore!Sia poi detto che la Frank non sottotitola film qualunque. Ma quelli che il mio sguardo da produttore sensitivo percepisce come meritevoli, che non ce dormo la notte in attesa di vederli e farli vedere, che tempesto di mail le case distributrici per chiedere se e quando li distribuiranno. E non me cacano mai. Prima Roman Coppola, ora Todd Solondz, il prossimo è un inedito di Woody Allen. E la Frank colma queste lacune.Frank grazie per il tuo lavoraccio e la passione che ci metti.

  7. acidshampoo ottobre 4, 2006 a 7:35 pm #

    > io ho sentito il disco dei Belle and Sebastian, ma il film non l’ho visto.  siccome non ho il mulo, e non ho intenzione neanche di averlo, mica qualcuno mi può scaricare il film e metterlo su dvd? se è possibile.ragazzi, oh, sono 8 mesi che vi freGuento ed è il primo favore che vi chiedo.Mary, te lo passo io. Però entusiasmo, che la Frank se lo merita. S’è fatta un mazzo tanto. Tanto per dire, nel film si parla anche di scrittura creativa e s’è dovuta districare fra un gergo che più gergale non si gergava.

  8. DEATH 13 ottobre 4, 2006 a 8:13 pm #

    SE NON SI CAPIVA….KIARO KE PLAUDO AL SUDORE STILLATO DALA FRANCY PER IL LAVORONE KE S è SOBBARCATA…..NON ERANO CERTO CRITICHE….SOLO CHE C HO ANCORA NEL CQUORE LA TRANFOPRIMAVERA…
    PECCATO KE NON ME LO GUSTERò ENTRO BREVE…
    QUANDO LO FARò LA RINGRAZIERò ANOTHER TIME….
    BYEZZZ
    MARRA ^^^^

  9. ilmarinaio ottobre 4, 2006 a 9:57 pm #

    entusiasmo certo! aspetto a comunicarlo alla Frank però dopo che ho
    visto il film, così sarò ancora più entusiasmato.  per ora: 
    secondo me nel disco ci sono alcune tra le più belle canzoni dei
    BS.  e pensare che la maggior parte (se non tutte, non mi ricordo)
    sono strumentali.  sono molto incuriosito, veramente.

  10. acidshampoo ottobre 5, 2006 a 5:07 am #

    SEGNALAZIONE
    Vi rammento che stasera alle 23.45 su Italia 1 daranno la seconda e terza puntata di My Name Is Earl. I titoli degli episodi: “Il Tabacco Fa Male” e “Il Touchdown Di Randy”.Il giorno fissato per My Name Earl sembra quindi essere definitivamente il giovedì. Spero che gli giovi il traino di Prison Break (stasera alle 22.50 su Italia 1).

  11. cryz ottobre 5, 2006 a 1:57 pm #

    Approposito Acid ho letto la tua intervista di Leonardo!!
    Complimentoni!!!
    Alex 😉

  12. acidshampoo ottobre 6, 2006 a 8:02 am #

    Grazie Cryzzolone!Ma io l’intervista che aspetto di più è quella al vecchio Poe nel Maxi Magico Vento che verrà.

  13. acidshampoo ottobre 6, 2006 a 8:06 am #

    Marra, ti dico solo questo: sto vedendo la prima puntata della terza serie di Lost. Mi sa che è vero che gli sceneggiatori girano per la rete a capire quello che il pubblico (sia i fan che i detrattori) vorrebbero dalla serie. Secondo me sono arrivati fin qua, hanno visto che sono criticissimo, e hanno voluto colpirmi al cuore facendo iniziare la puntata con una delle canzoni che amo di più al mondo: Downtown di Petula Clark.

  14. DEATH 13 ottobre 6, 2006 a 10:06 pm #

    HO VISTO I PRIMI 16 MINUTI DELLA 3X01…SO ARRIVATO ALLO SPUNTINO SUL MARE TRA KATE E FAKE HENRY….
    M è PRESO UN ATTACCO DE PANICO DOPO 16 MINUTI DI “ODDIO QUANT è BELLA STA SERIE!!!”… E SO CADUTO RIVERSO SULLE MARRA MATTONELLE…
    NON LA GUARDERò MAI +…..O ALMENO FINO A DOMANI…
    GUARDATE LOST!!!
    TUTTI,MERDE!
    GUARDATE LOST!!!
    TUTTI, MERDE!
    GUARDATE LOST!!
    O KE PESTE VI COLGA!!!
     

  15. Makegatsu Robot ottobre 7, 2006 a 12:23 am #

    >ragazzi, oh, sono 8 mesi che vi freGuento ed è il primo favore che vi chiedo<
    Vekkio lupo di mare 6 pure bugione! A me avevi chiesto foto compromettenti di Lamù ed io invece per ora t’avevo promesso solo Fujiko… eccola qui! Son diversi mega quindi ci metterai un pò a scaricarla, ma poi vedrai ke mestruazioni.

  16. acidshampoo ottobre 7, 2006 a 6:48 am #

    Marra guarda, mettiamola così. Io ho trovato la prima serie a dir poco inguardabile.La seconda mi è sembrata sempre bruttarella ma divertente da seguire.Questa prima puntata della terza serie non mi ha fatto impazzire, ma è vero anche che non mi è dispiaciuta per niente.Ho apprezza la scelta di fermarsi su tre soli protagonisti, in parallelo, in tre situazioni diverse, senza voler strafare. Una puntata intimista e claustrofobica, molto tesa. Ma soprattutto una puntata che si esprime per sottrazione (cosa che manca a Lost).Ho deciso. Visto i pochi telefilm da seguire, quest’anno Lost lo seguo settimanalmente e seriamente. Puntata dopo puntata. Senza abbuffate.Però mi prometti che se ne parla, se ne discute, ci si ragiona, puntata dopo puntata. Mi garberebbe un appuntamento del genere!Altra cosa: sabato 14 Marraduno? S’era detto no? Fammi sapere.

  17. DEATH 13 ottobre 7, 2006 a 11:08 am #

    SI…SE NON MUOIO PRIMA….
    IL 14 è MARRADUNO 3….COME AL COLITO NON ME POSSO FERMARE A DORMIRE MA ARIVO PRESTO,VO VIA TARDI E NON PULIRò IL W.C.
    ESIGO SENZA KAZZI LE PRESENZE CONSUETE (TRANFO, FRANCY(se non c è, mamazzo a testate sugli spigoli dela madonnina del gori in giardino….eh sì ke poi ce l ha di spigoli…quela cagna!!),CARAMELLE (anke a cena, rabbino ^^), PALAZZI+ROSSELLA=L AMICA DI CARAMELLE ^__^)
    RIKIEDO SPIEGAZIONI SUL GRUPPO ASSENTE SICURO ANKE STAVOLTA (LOZISSOU AWAYè SICURO COME PARE??,LA TU CUGINA ALE è MORTA??, HISS NN C è VERSO D AVETTE SABATO??,INFRAROSA PEKKè NON TONNI A SURRIENTO DA MMA TOIA KE TI VUOLE TANTO BBENE??,STA DILLYDOLL ESISTE??,LA GAIA è MORTA??,LA DAIANA KE KAZZO FA…VIENE SABATO O FASULLEGGIA??) ESISTONO??
    E ORA ME RIVOLGO ALLE MERDE MALEDETTE INEDITE AL SOTTOSCRITTO (GB,ROUGE,ROBOT,PINXOR,MARINAIO IN ORDINE SPARSO)…..
    IL MARRA VI CONVOCA….
    COSA RISPONDETE PER SABATO 14 OTTOBRE??
    SAREBBE MERDISSIMO FARE UNO SGARGADUNONE….
    UNA SETTIMANA PRIMA LA CONVOCAZIONE ECCOLA QUA….MERDE
    MARRA ^^^^
    PS-BLIMUNDA DAI, VIENI ANKE TE…..POKE SCUSE….MANCO TU FOSSI A 800000 MILIARDI DI LEGHE (NORD)…SE VIENI TRATTIAMO UN TUO RE INTEGRO NELLA SOCIETà CHE CONTA…QUELLA BIANCA!!! E’ KIARO, CHUPACABRA DE DIOS??

  18. Blimunda ottobre 7, 2006 a 4:31 pm #

    > E’ KIARO, CHUPACABRA DE DIOS??Mamma mia Marra! Allora il chupacabra è arrivato anche in Italia???? Ma come??? COMEEEEEEEE???? (Bellissimo ricordare questa storia, una volta anche un cugino di papà ha detto in tv che aveva visto uno! Che vergogna!!!!!!)Però..
    scusami, ma nel 14, nella vostra sera, starò (spero!!) seduta davante
    al mare bevendo acqua di coco e dimenticando completamente voi
    tutti…  Cabo Frio, here I’m going!!!

  19. lozissou ottobre 14, 2006 a 12:26 am #

    L’arte del narrare mi “impone” di dire due cose:
    1- la Festa del Cinema di Roma si sta rivelando, romanamente, di una disorganizzazione e di una polverizzazione inenarrabili;
    2- Lupo, vai in mail privata per l’affare Ai confini della realtà/Dr. House/et similia. Ci sono novità per te, forse positive forse no… Mi saprai dire (privatamente, please). Che resti tra noi, il mercimonio.

  20. acidshampoo ottobre 14, 2006 a 1:14 am #

    > 2- Lupo, vai in mail privata per l’affare Ai confini della realtà/Dr. House/et similia. Ci sono novità per te, forse positive forse no… Mi saprai dire (privatamente, please). Che resti tra noi, il mercimonio.Prevedo senza sapere. Gli dai in regalo Ai Confini Della Realtà se ti compra i primi due dvd del Dottor House. C’ho azzeccato?Appena visto Il Diavolo Veste Prada. Mi aspettavo mooooolto di meglio.

  21. pappa dicembre 10, 2006 a 12:03 am #

    Ho appena riguardato il film coi tuoi sottotitoli e sono fatti davvero bene, complimenti grande traduzione!!!

  22. frank dicembre 10, 2006 a 5:39 pm #

    Ti ringrazio! Finché l’entusiasmo del principiante riempie le mie
    lacune tecniche tutto bene… Il film mi è piaciuto così tanto che era
    un piacere sviscerare i dialoghi…

  23. acidshampoo dicembre 10, 2006 a 6:13 pm #

    Pappa, a breve i sub di Don’t Drink The Water, l’unico Woody Allen inedito in Italia. Sempre grazie al lavoro sapiente e certosino della Frank.Quanto cazzo c’hai a finirli, Lupo?E il prossimo? American Splendor o The Notorious Bettie Page?

  24. Hueew marzo 2, 2009 a 3:36 pm #

    Yuqsahgsjhi gwrphk eet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: