2005/2006 al cinema

6 Set



La stagione cinematografica appena trascorsa è stata vivace e ricca di sorprese. Per diversi grandi autori che hanno deluso, certe opere prime hanno stupito. Di certo quest’annata ha sancito definitivamente la rinascita del cinema horror più fisico e grandguignolesco, in letargo da vent’anni. E in un paio di episodi anche il nostro cinema è tornato ad essere il più bello del mondo. Insomma, non c’è davvero di che lamentarsi.

In ordine rigorosamente sparso, ecco i dieci film che più ho amato:

Il Mondo Nuovo</STRONG>”>Il Mondo Nuovo (di Terence Malick)

Malick dirige ancora una volta un film di una bellezza impossibile. Fuori dal tempo e dallo spazio, lontano da ogni altra idea di cinema, lo stile del regista è affascinante e lascia estasiati. Il Mondo Nuovo è più grande dello schermo e della vita, fatto della materia dei sogni. Magico e inafferrabile. 

Arrivederci Amore Ciao</STRONG>”>Arrivederci Amore Ciao (di Michele Soavi)

Tra le tante cose, un sincero atto d’amore per il nostro miglior cinema di genere. Solo che questo film è meglio di tutto quanto il genere messo assieme. Un gangster-movie morale alla Scorsese, che vira all’horror di Fulci come se fosse l’unico epilogo possibile. Stordente e traditore.

The Descent</STRONG>”>The Descent (di Neil Marshall)

Uno degli horror più maturi mai visti. Una pellicola di genere formalmente perfetta, ma che va ben oltre il mero genere. The Descent è una trappola che si chiude attorno alla gola dello spettatore, calandolo nella stessa lotta per la vita delle protagoniste e costringendolo a prendere decisioni scomode. Ed è impossibile uscirne puliti. Contaminante e contaminato.

Genesis</STRONG>”>Genesis (di Claude Nuridsany e Marie Perennou)

L’essenza della vita, l’ignoto oltre la morte. Un possibile documentario, affascinante, intenso e che, come ogni cosa importante, fa paura. L’estetica di Microcosmos ha ora un cuore palpitante e l’urgenza di importanti interrogativi. Un film necessario come pochi altri. Popolare e zen.

La Casa Del Diavolo</STRONG>”>La Casa Del Diavolo (di Rob Zombie)

Non conosco Peckinpah, ma mi si accende una lampadina quando sento dire “un film alla Peckinpah”. Ecco, questo è un film alla Peckinpah. Un assolato e allucinato road-movie horror, di grande potenza espressiva e di affascinante aggressione visivo-sonora. Southern rock come se non ci fosse domani. Torrido e titanico.

E Se Domani
(di Giovanni La Pàrola)

Luca e Paolo sono gli unici comici che possono passare dalla tv al cinema senza scomporsi, ma rinnovandosi in progetti coraggiosi e ambiziosi. L’opera prima del talentuoso La Pàrola racconta l’amore, intrecciando sorrisi venati di malinconia e commozione della più profonda. Lo fa senza vergogna e senza ansie modaiole, ma con stile irresistibile. Vintage e struggente.

<STRONG>Match Point</STRONG></FONT>”>Match Point (di Woody Allen)

Un noir fatalista, ma profondamente morale. Una scalata al potere che è soprattutto una discesa all’inferno. La messa in scena geometrica e severa riporta al gelido psicodramma di Interiors e, ora come allora, sotto la neve c’è lava bollente. Alla soglia dei settant’anni, Allen dirige uno dei suoi film più importanti. Torbido e ammaliante.

Slither</STRONG>”>Slither (di James Gunn)

Dalla Troma con furore, James Gunn è il regista di un ispirato tributo al gore targato ’80. In tempi di sterili remake, uno sfrenato delirio esuberante di idee e passione. Larve, redneck, mutazioni, zombi e un monumentale Michael Rooker. E in tutto questo, c’è spazio anche per una storia d’amore non dovuta e per niente banale. Psichedelico e nostalgico.

<STRONG>Hostel</STRONG></FONT>”>Hostel (di Eli Roth)

Eli Roth dirige un gustosissimo zotico-movie e lo farcisce di sesso, sangue e facce losche che raccontano di mondi inquietanti. Hostel ha un tiro pazzesco, non perde tempo, va avanti a scene madri e riesce a divertire e infastidire allo stesso tempo. Un filmaccio che Fulci avrebbe apprezzato. Isterico e pulp.

Mean Creek</STRONG>”>Mean Creek (di Jacob Aaron Estes)

Un’inattesa opera prima di grande coerenza e maturità. La perdita dell’innocenza vista senza filtri e scevra dai personaggi tipici e dai clichè del sottogenere che l’ha assorbita. Un film doloroso che non ha bisogno di gridare il proprio dolore, ma che si prende tutto il tempo di raccontare la sua storia. Intenso ed emozionante.

Alessandro Gori

Annunci

119 Risposte to “2005/2006 al cinema”

  1. INFRAROSA settembre 6, 2006 a 4:13 am #

    PRIMA!
    e per il resto proprio in fondo, in fondo, ma così in fondo… vorrei, oltre che essere il male come dice caramelle, farlo, il male.

  2. frank settembre 6, 2006 a 9:06 am #

    Le recensioni di Acidshampoo sono sempre roba gustosa e non banale.
    Roba che come ogni recensione buona ti fa venire voglia di vederli o
    rivederli sotto nuova luce. Questa è stata stagione di bassa affluenza
    di frank nelle sale cinematografiche, e me ne dolgo, ma recupererò
    partendo dai titoli sopra indicati. Dei quali ho visto solo Hostel, The
    Descent, Match Point, Genesis… va beh, potevano essere meno.
    Però conosco una che conosce uno che se non mi sbaglio ha recitato in Arrivederci Amore Ciao.

  3. caramelleamare settembre 6, 2006 a 9:37 am #

    L’estetica di Microcosmos
    ha ora un cuore palpitante e l’urgenza
    di importanti interrogativi. Un film necessario come
    pochi altri. Popolare e zen.questa è l’unico cosa che non mi sento di appoggiare al 100%. a me m’è rimasta la sensazione di un tentaivo di dare un cuore a microcosmos, ma senza riuscirci fino in fondo. quindi m’è rimasto un po a metà fra l’estetica totale di microcosmos e qualcosa con un anima forte. mezzo e mezzo, quindi peggiore del primo

  4. me_now settembre 6, 2006 a 11:40 am #

    The descent l’ho visto ieri sera….era passato un pò in sordina, lo avevo ma non ne avevo sentito tanto parlare finchè appunto acidshampoo non me l’ha consigliato.
    Confermo tutto ciò che hai detto…..è claustrofobico,tensione fino all’ultima scena, mai scontato, nuovo…ecco finalmente un horror nuovo.
    Match point per me non è stato uno dei migliori di Woody Allen….ricordo il mitico Zelig e il paragone è devastante….godibile certo….con un fondo di Dostoevskij  di Delitto e castigo nella caratterizzazione del personaggio principale.
    Arrivederci amore ciao l’ho vissuto momento per momento…..un bel film italiano coinvolgente e trascinante.
    Io non scarterei nemmeno Texas però…..magari scarterei Scamarcio che è un pò troppo patinato e di moda…ma il film non è male.
    E poi…..Volevo solo dormirle addosso….bèh non c’è stato gran furore attorno a questo film ma mi è piaciuto tantissimo….pieno di cattiveria tipica di un certo ambiente lavorativo, di ipocrisia e finta solidarietà….lo hai visto Acid? che ne pensi?
    Comunque mi riprometto di guardare gli altri film che hai consigliato perchè finora ho notato primo: abbiamo gli stessi gusti e secondo: quelli che mi hai consigliato mi son piaciuti tanto…..
    Alla prossima
    Me_now

  5. DEATH 13 settembre 6, 2006 a 1:31 pm #

    HO DI KE DOWNLOADARE FROM THE SOMARO SPEED PAREKKI FILMESE PARE….
    DATO KE DI QUESTI HO VISTO SOLO THE DESCENT,HOSTEL E SLITHER…
    PIACIUTA LA STORIA D AMORE DI SOTTOTRAMA DI SLITHER ANKAMMè….
    GOOD CINEMA MAN GORI…
    MARRA ^^^^

  6. Puzza87 settembre 6, 2006 a 2:04 pm #

    mmh..mi sa che quello di Porkahontas me lo guarderò…cmq voglio consigliarvi caldamente Thank you for smoking, adesso nelle sale! cinico e divertente! da vederein attesa dei new film di De Palma e Scorsese…

  7. Puzza87 settembre 6, 2006 a 2:05 pm #

    Stranezze, il blog del Fatu, chiude.

  8. DEATH 13 settembre 6, 2006 a 4:26 pm #

    NIP & TUCK 4X01 è DOWNLOADABILE FROM CIRCUITO BITTORRENT…
    SETE AVVISATI….
    SOPRATTUTTO TE, GORI DEMMERDA KE C HAI FAZTTO 2 COJONI CO STA STORIA DE NIP & TUCK KE NN T E SE REGGE +
    ^__^
    MARRA ^^^^

  9. acidshampoo settembre 6, 2006 a 5:19 pm #

    Ma scherzi, Marra? E’ da stanotte che faccio veglia per la McNamara/Troy. La trasmissione della season premiere di Nip/Tuck negli USA finiva alle 11 p.m., cioè le 5 di mattina qua. Io mi sono dato una botta di nerdaggine e l’ho seguita di riflesso in una chat americana. La puntata è reperibile sul mulo da ormai diverse ore. C’è una coda della madonna ma le fonti si moltiplicano in maniera esponenziale, quindi conto di averla fra le mani entro un giorno e spero che i sottitoli in italiano escano tempestivamente. Intanto ingannerò l’attesa con la 2.03 di Prison Break, sottotitolata in meno di 8 ore dalla trasmissione americana. E sì che la Frank ci mette mesi a sottotitolare anche la peggio cazzata. Troia.

  10. acidshampoo settembre 6, 2006 a 5:35 pm #

    > E poi…..Volevo solo dormirle addosso….bèh non c’è stato gran furore attorno a questo film ma mi è piaciuto tantissimo….pieno di cattiveria tipica di un certo ambiente lavorativo, di ipocrisia e finta solidarietà….lo hai visto Acid? che ne pensi?Bello ma perfettibile. Mi è piaciuto parecchio nella parte lavorativa (molto alla Sorrentino), meno in quella privata del protagonista, che va avanti in maniera un po’ dovuta e noiosa. Comunque ti consiglio quel piccolo capolavoro che è Mi Piace Lavorare, il film della Comencini meno famosa e più brava (Francesca) sul tema del mobbing. Aperta parentesi. Lozissou la definì “una commediola di cui non si sentiva il bisogno”. E di te, caro Donati? Si sente il bisogno? Chiusa parentesi.

  11. acidshampoo settembre 6, 2006 a 5:38 pm #

    > in attesa dei new film di De Palma e Scorsese…Non lo so. Ho un amore controverso per entrambi, ma a ‘sto giro c’ho a pelle qualche pregiudizio che non vedo l’ora di veder smentito. Invece aspetto con ansia The Fountain di Darren Aronofsky, nonostante le recensioni negative.

  12. Makegatsu Robot settembre 6, 2006 a 6:28 pm #

    Checchesenedica ankio The Fountain lo aspetto con ansia.
    Lascia stare Acid, nn so di cosa parlo, volevo solo usare la parola checcesenedica, affascinante nn trovi?
    Non vedo l’ora di rivedere The New World in DVD cmq, poi di quelli da te nominati son d’accordo su tutto meno ke, lo sai, su Hostel, x me sopravvalutatissimo, poi mi manca ancora Match Point… e me ne vergogno, quello di Soavi, anzi tutti quelli italiani da te nominati, Mean Creek e Slither devo averli scaricati… ki rimane? Genesis, ma dopo quel ke ha detto Carmelle credo ke lo snobberò, ormai di lui mi fido. 

  13. ilmarinaio settembre 6, 2006 a 6:55 pm #

    di questi film ho visto solo The new world (capolavoro) e Hostel, molto emozionante.
    il film di Malick bellissimo,  tutto dominato dal punto di vista
    dei personaggi, con una rappresentazione realistica degli indiani e del
    primo  incontro delle due culture, e con la storia d’amore
    dall’andamento non scontato.  quello che non avevo notato, e che
    noto solo nell’immagine che accompagna il post, è la partecipazione di
    Corrado Guzzanti come comparsa.  e invece c’era, con la parrucca
    di Vulvia tinta di nero.  un artista poliedrico.

  14. Makegatsu Robot settembre 6, 2006 a 7:47 pm #

    >Stranezze, il blog del Fatu, chiude. <
    Speriamo sia un uomo d’onore e ke nn sia stato contagiato da Me_now, se kiude… ke kiuda bene!

  15. me_now settembre 6, 2006 a 8:14 pm #

    Make naturalmente non te la potevi evitare….comunque guarda che io quando ho chiuso ho chiuso per motivi miei così come avevo aperto per motivi miei…non era una vetrina pubblicitaria…il mio blog aveva uno scopo ben preciso, venuto a decadere il quale…ho semplicemente chiuso perchè non avevo null’altro da scrivere…e comunque non ho mai detto ” per sempre”…
    Come ora…il mio blog è chiuso da più di un mese sempre “per motivi miei ben precisi” che non hanno a che fare con te, con caramelle, con fatu o con il resto del Leonardo’s world,ma non ho messo affissioni o annunci per farmi dire di non farlo.
    Cosa c’è di disonorevole in questo me lo devi proprio spiegare….credo che l’aprirlo o il chiuderlo siano solo affari miei se non coinvolgo altre persone…per cui la mia tirata in ballo in questo caso era del tutto fuori luogo.

  16. Makegatsu Robot settembre 6, 2006 a 8:18 pm #

    Scusa Me_now, in effetti me la potevo risparmiare… piuttosto Puzza quando kiude?

  17. GB settembre 6, 2006 a 8:39 pm #

    Makegatsu ti ho scoperto! Scrivendo “checchesedica” ti sei rivelato. Sei un adoratore di pazuzu!

  18. Makegatsu Robot settembre 6, 2006 a 8:56 pm #

    M’hai quasi colto con le mani nel pacco GB, ma tra i dei sumerici il mio prferito è Absu, anke se Tiamat nn era male in quanto a crudelà, poi aveva du’ pocce!

  19. Puzza87 settembre 6, 2006 a 9:08 pm #

    Makegatsu tu invece quando lo chiudi quel cesso di bocca? =)senza cattiveria… Acid ho apprezzato le tue parole sincere per il Fat

  20. caramelleamare settembre 6, 2006 a 9:35 pm #

    Aperta parentesi. Lozissou la definì “una commediola di cui non si sentiva il bisogno”.
    è incredibile come questo cretino riesce a non capire un cazzo di qualsiasi cosa con cui abbia a che fare. qui è riuscito in modo perfetto a fare una sintesi al contrario del film. che idiota!

  21. caramelleamare settembre 6, 2006 a 9:37 pm #

    Acid ho apprezzato le tue parole sincere per il Fat
    …anche io

  22. Blimunda settembre 6, 2006 a 10:13 pm #

    > NIP & TUCK 4X01 è DOWNLOADABILE FROM CIRCUITO BITTORRENT…

    SETE AVVISATI…
    Avvisata, e già scaricando (in questo esatto momento mancano 8 ore per
    finire il download). Non bisogna dire che sono ansiosissima…
    E come sempre, devo ringraziare al egregio signor Gori, che mi ha fatto
    conoscere questa serie magnifica! Settimana scorsa ho finito la 3ª
    stagione, bellissima!
    E appena ieri ho comprato il cofaneto della prima stagione… Sempre per colpa del Gori…

  23. Makegatsu Robot settembre 6, 2006 a 11:13 pm #

    No no scusate Puzza e Me_now, scusissima, nn so come mi sono uscite ste parole di bocca giuro. Io nn sono così. Volevo vedere se eravate attenti tutto qui.
    Ah, e scusa anke tu Marra, m’ero dimenticato di menzionare Marduk tra gli dei sumerici, ke errore madornale! Dopo lo so ke te la prendi se nn nomino uno dei tuoi gruppi black metal preferiti.

  24. GB settembre 6, 2006 a 11:49 pm #

    Non mentire. Pazuzu.

  25. DEATH 13 settembre 7, 2006 a 12:27 am #

    PERDONATO ROBOTTINO…PERDONATO…DATO KE HAI KIESTO SCUSQA IN MANIERA COSI EGREGIA E PENSATA…
    PER STAVOLTA PASSI.
    JESUS CHRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIST
    SO
    DO
    MIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIZED
     
     
    MARDUK RULESSSSSSSS
    MARRA ^^^^

  26. acidshampoo settembre 7, 2006 a 1:24 am #

    Spesso si pretende dagli altri una purezza che non chiederemmo mai a noi stessi. Per non deluderci, gli indiani d’america dovrebbero andare ancora in giro con le piume e la sacca delle erbe al collo. Per noi è uno sfizio, un’immagine da ricordare, per loro è la vita.Ora, la Me_Now e Fatuwski hanno chiuso i loro rispettivi blog. Potrebbero tornare su questa decisione o invece essere perfettamente decisi in tal senso. Beh, io spero sinceramente che ci ripensino. E se quei blog resteranno chiusi, sia solo e unicamente per i loro motivi loro, e non per una questione di coerenza con quanto detto ai lettori, perchè davvero la coerenza si gioca in ben’altri campi. Se da lettore un blog mi ha intrattenuto, mi ha interessato, financo mi ha fatto incazzare, non spero che chiuda in contemporanea alla parola Fine e all’ultimo outing del suo autore. Nella vita, la Fine mi auguro sempre che sia trattabile, in tutto. A “gesti bianchi” di questo tipo credo pochissimo. Ripeto: non è in questo che si gioca la partita della coerenza. Se la Me_Now o Fatuwski domani dovessero riaprire i loro blog, non avrebbero niente da dimostrare a nessuno.

  27. Makegatsu Robot settembre 7, 2006 a 3:10 am #

    UTSUKUSHII!!!!!
    Bello, bello, bello, non ho parole per il numero 77 di Dampyr intitolato Kwaidan. Come dicevi tu Acid uno splendido omaggio al Giappone anke se, proprio perkè visto con okki occidentali, finisce per essere un po’ troppo carico di luoghi comuni. Cmq alcune illustrazioni parlano da sole e già per me non ci sarebbe di aggiungere altro. Grazie del consiglio raga, domani corro a comprare il nuovo numero. Peccato ke dovrò ripassare dall’edicola davanti a lozissou e ke il personaggio Dampyr tutto sommato non sia molto nelle mie corde… per il resto bello, anzi utsukushii.

  28. caramelleamare settembre 7, 2006 a 9:17 am #

    brava blimunda, insieme al polo Montevarchi, sei la piu recettiva in commercio….e ora voglio vedere cosa hai capito della frase che t’ho scritto sopra. e che nessuno la aiuti!! questa è una cosa fra me e la negretta brasiliana.

  29. caramelleamare settembre 7, 2006 a 9:29 am #

    A “gesti bianchi” di questo tipo credo pochissimo.te l’hai sempre pensata cosi, io solo da qualche anno. e in questo senso l’essere patetici e il non volere una “fine per sempre” delle cose, assume una dimensione positiva e romantica. Ovviamente il genere umano, patetico nel 99% dei casi, si è ben tenuto lontano dalla scelta giusta anche in questo caso, eleggendo a comportamento modello da vincente, giusto e cazzuto,  l’esatto contrario. …l’unica volta che poteva essere patetico e uscirne bene, ha voluto sorprendermi e farmi schifo anche li, paraccio.

  30. caramelleamare settembre 7, 2006 a 9:30 am #

    ke il personaggio Dampyr tutto sommato non sia molto nelle mie corde… perche?

  31. me_now settembre 7, 2006 a 12:34 pm #

    Ma…io sono dell’opinione che solo i presuntuosi non siano mai in grado di cambiare idea o rendersi conto di aver commesso uno sbaglio.
    Da parte mia….come ho già detto non ho mai visto il mio blog come un qualcosa di interesse generale…c’erano scritte cose personali che secondo me non interessavano a nessuno…l’avevo aperto per dire quelle cose a qualcuno….
    Chiaro che finite le cose da dire…restava un bell’involucro con qualche raccontino sciocco e molto di me nei post ….quindi a chi interessava se l’avessi chiuso?
    Ripeto non ho messo manifesti…quando non ho voluto più rileggere nemmeno io le cose che avevo scritto perchè mi ferivano più di quello che dovevano …ho chiuso.
    Non dico mai ” per sempre ” però…perchè magari si sistemeranno delle cose per cui vorrò che una certa persona torni a leggere quei pensieri….
    E questo per quanto riguarda quella che è stata la mia decisione se a qualcuno può interessare qualcosa ( anche se ne dubito).
    Per Fat il discorso è diverso…..credo che alla base ci siano dei problemi molto più grandi di un blog da gestire….e molte delle sue azioni non credo siano nemmeno ponderate…ma fatte di getto,di istinto e nemmeno molto lucidamente.
    Per me ha sbagliato a volersene distaccare perchè almeno prima aveva un motivo che lo portava a pensare ad altro oltre quello a cui pensa ora…ma lui fa le sue scelte….giuste o sbagliate sono le sue.
    Poi se ne parla certo…..ma prima di giudicare forse sarebbe meglio comprendere….
    So che il 90% degli abitanti di questa “casa” non mi sopporta e lungi da me il voler piacere a qualcuno a tutti i costi, ma acid mi ha invitato più volte a partecipare e a me fa piacere farlo…quindi se magari proviamo una reciproca pacifica convivenza sarebbe anche più facile per me cercare di farmi conoscere in una veste diversa da quella che avete conosciuto finora.
    Magari vi sto un pò meno o un pò più sulle balle….ma avrete più materiale per deciderlo…..e lo stesso sarà per me…
    ciao a tutti
    Me_now

  32. GB settembre 7, 2006 a 1:11 pm #

    >So che il 90% degli abitanti di questa “casa” non mi sopporta e lungi da me il voler piacere a qualcuno a tutti i costi, ma acid mi ha invitato più volte a partecipare e a me fa piacere farlo…
    Ma non dimentichiamo che questa non è una comunità chiusa. Ci sono masse di lettori silenziosi di questo blog che non commentano, non intervengono. Saranno decine, milioni, litri di litri, eoni di persone, moltitudini brulicanti, cinesi, in bicicletta e a piedi, industriosi nella vita e industriali in quantità, sono tantissimi, si fanno una loro opinione precisa che non condivino con noi, ma un giorno conquisteranno la terra e l’universo mondo tutto.Tra loro si riconoscono tramite dei segnali concordati, come gli zingari per svaligiare le case, sono dei graffiti a forma di falli esagerati. A dimostrazione di quanti siano potrete riconoscere, adesso che lo sapete, questi segnali un po’ ovunque: su muri, bagni pubblici, diari scolastici ecc.Il loro nome in codice è: scusi.Sono moltissimi, abbastanza parecchini.

  33. DEATH 13 settembre 7, 2006 a 1:21 pm #


    So che il 90% degli abitanti di questa “casa” non mi sopporta e lungi da me il voler piacere a qualcuno a tutti i costi, ma acid mi ha invitato più volte a partecipare e a me fa piacere farlo…quindi se magari proviamo una reciproca pacifica convivenza sarebbe anche più facile per me cercare di farmi conoscere in una veste diversa da quella che avete conosciuto finora.
    Magari vi sto un pò meno o un pò più sulle balle….ma avrete più materiale per deciderlo…..e lo stesso sarà per me…”
    KE SIA KIARO KE IO NON SONO IN QUEL 90%….
    A VOLER PARLARE DI TE E DELL IMMAGINE KE DAVI….DISSI KE Q VOLTE MI PAREVI UN PO TROPPO PROFESSORESSA DEL LICEO….
    MA CONTRO DI TE NON HO MAI AVUTO NULLA.
    E QUI SEI SEMPRE LA STRA-BENVENUTA.
    PER COME 6.
    NON DEVI MAI CAMBIARE O MITIGARE NULLA.
    FATTI CONOSCERE BENE.
    QUELLO SI KE M INTERESSA.
    CORDIALI SALUTI
    MARRA ^^^^^

  34. Makegatsu Robot settembre 7, 2006 a 1:32 pm #

    Deja-vu Me_now, deja-vu. Nn è ke mi stai sulle balle xkè 6 un personaggio scomodo o dici cose pungenti, anzi mi stai simpatica, ma proprio nn ti sembra di ripeterti un pò troppo? Io skerzo sulla kiusura del tuo blog solo xkè ogni volta la celebri manco tu avessi smantellato una multinazionale costringendo alla fame migliaia di famiglie. Ora poi, come minimo, sarà anke più famoso di prima.
    Poi nn credo sia una percentuale così grande quella ke nn ti sopporta e almeno a te ti rispondono, a Puzza nn lo caga nessuno e poi ha il coraggio di prendersela con l’unico ke cerca di fargli un pò di pubblicità… me!

  35. me_now settembre 7, 2006 a 1:52 pm #

    Ma makeeeee…..ma no che non celebro il mio blog…è esattamente il contrario…se leggi le mie parole dico proprio che è il contrario di qualcosa che potrebbe interessare a qualcuno….e il fatto che diventi famoso non mi fa piacere…infatti non lo riapro…non è nelle mie intenzioni in un prossimo futuro…
    Il fatto sai qual’è stato? che ho aperto un blog in un posto come leonardo non sapendo che automaticamente si veniva inseriti in liste, si poteva essere visionati con tanta facilità.
    Ero inesperta e frequentavo filmup…ho letto blog e mi ci sono iscritta.
    Ma credevo che non dando l’indirizzo difficilmente ci sarebbe arrivato qualcuno che non avesse interesse.
    Vabbè sò stata ingenua questo si.
    Ora…che ho avuto bisogno di riaprirne un altro perchè a volte le cose che devo dire mi scoppiano dentro….ho fatto in modo di inserirlo in un sito che non ha liste,non italiano e difficilmente raggiungibile perchè non pubblicizzato.
    E sta sicuro che finora non c’è arrivato ancora nessuno…..
    Vedi si apre un blog per due motivi….perchè si hanno da dire cose piacevoli che garbano agli altri come nel caso di questo blog dove si vuole anche l’interazione,anzi è necessaria….o si usa il blog come un diario personale perchè magari cartaceo sarebbe troppo compromettente….e questo è il mio caso.
    Prima scrivevo le mie cose in word …ora mi piace più farlo online…ma resta sempre quel che è : un noiosissimo diario personale….spero di esserci riuscita a spiegarmi senza essere fraintesa.
    Adesso basta però parlare del blog….mi sta venendo a nausea.
    GB scusa…uno dei motivi per cui ho detto ad acid che posterò poco è che a volte mi è un pò ostico il vostro umorismo che spero col tempo imparerò a capire un pò meglio…..in poche parole ti giuro non ho capito cosa volevi dire.
    Death….grazie era quello che mi serviva per avere un pò di fiducia.
    Non sarò diversa da me stessa per cercare di piacere di più…uno dei motivi della mia impopolarità è proprio questa.
    Come hai notato la dialettica non mi manca e avrei potuto usarla per cercare di suscitare le simpatie di qualcuno….ma il fatto è che a 40 anni mi sono rotta talmente le balle di compiacere sempre le persone che mi circondano che ho fatto un deciso cambio di rotta….dico ciò che penso sempre e comunque e chi non lo accetta….si trova un’altro interlocutore….
    Boh….c’è voluta la crisi di mezza età per farmi cambiare ma ti assicuro che così almeno mi sento un pò meno finta e sotto pressione.
    L’unica cosa che cercherò di fare è non rispondere ai post quando non capisco bene l’umorismo del suddetto…almeno per i primi tempi posterò solo dove mi sento sicura di non rompere uova nel paniere.
    Ciao a dopo
    Me_now

  36. Puzza87 settembre 7, 2006 a 2:03 pm #

    hei ma io nn me la prendo mai e per niente! =) fatti due sorrisi… nn ho bisogno di essere cagato, questo è il blog di Acid, nn il mio. ogni tanto dico la mia… tt qui.
    PS: grazie per i 15 secondi di gloria sullo Sgarga, ne avevo bisogno. =)
    vorrei chiedere una cosa: qualcuno di voi conosce personalmente Fulvio (il Fatu)?

  37. Makegatsu Robot settembre 7, 2006 a 2:29 pm #

    Ti capisco Me_now e ho capito ke io forse la vedo troppo personalmente. Penso sempre ke ki apre un blog on-line lo fa nn solo per tenere una specie di diario o per sfogo, ma anke per avere pareri da amici ed estranei. Mi risulta difficile credere infatti ke tu nn fossi contenta quando venivi commentata. Cmq ti piangi un pò troppo addosso per i miei gusti. Sai io son cresciuto con le parole di San Francesco, il vero grande uomo del cristianesimo, ke soleva dire:
    Può essere santa la tua vita, sappi che non è letizia, puoi sanare i ciechi e caciare i demoni dare vita ai morti e parole ai muti, puoi sapere il corso delle stelle, sappi che non è letizia.
    …sopportare il male senza mormorare, con pazienza e gioia saper sopportare. Aver vinto su te stesso Sappi, questa è letizia.
    Grande Puzza ke mi hai risposto con classe. Hai passato l’esame e da oggi romperò i corbelli a qualcunaltro. Il Gori e gran parte dei sgargabonzoidi conoscono Fulvio di persona, sono stati a cena da lui. Io nn c’ero, ero a predicare.

  38. DEATH 13 settembre 7, 2006 a 2:32 pm #

    “L’unica cosa che cercherò di fare è non rispondere ai post quando non capisco bene l’umorismo del suddetto…almeno per i primi tempi posterò solo dove mi sento sicura di non rompere uova nel paniere”
    NO NO, SBAGLI DI BRUTTO COSI…
    POSTA SEMPRE E CMQUE.
    EKKEKKAKKIO.
    NON C è MICA LA CENSURA….
    SE NESSUNO CENSURA CARAMELLE, ALLORA LA CENSURA NON ESISTE. 😉
    CIAO CARA
    VOGLIAMO LEGGERTI PRESTO.
    MARRA ^^^^

  39. acidshampoo settembre 7, 2006 a 2:36 pm #

    > hei ma io nn me la prendo mai e per niente! =) fatti due sorrisi… nn ho bisogno di essere cagato, questo è il blog di Acid, nn il mio. ogni tanto dico la mia… tt qui. No no Puzza, non pigliarla così sulla difensiva. Voglio che commenti, fai, interagisci, dici, anche fosse a sproposito toh! Io un Puzza qua ce lo voglio eccome.

  40. acidshampoo settembre 7, 2006 a 2:40 pm #

    Makegatsu, mi fa piacere che ti sia garbata la prima parte della trasferta giapponese di Dampyr! E che hai sottolineato gli splendidi disegni di Genzianella. Però ora mi interessa avere il giudizio completo dopo che avrai letto anche la seconda (e ultima) parte. Ad Arezzo è uscita ieri e a ‘sto punto puoi leggerle senza soluzione di continuità. Comunque Harlan Draka non me lo castigare subito, potrebbe piacerti e se lo meriterebbe pure. E poi qui lo vedi senza i suoi due compari, Tesla e Kurjack. Quando sono in tre è ancora meglio. Chissà che non te venga voglia di seguire la serie…

  41. acidshampoo settembre 7, 2006 a 2:47 pm #

    > Ovviamente il genere umano, patetico nel 99% dei casi, si è ben tenuto lontano dalla scelta giusta anche in questo caso, eleggendo a comportamento modello da vincente, giusto e cazzuto,  l’esatto contrario. …l’unica volta che poteva essere patetico e uscirne bene, ha voluto sorprendermi e farmi schifo anche li, paraccio.Te lo dico io, il genere umano s’è messo d’accordo per starci sui coglioni. Se su dieci opzioni ce n’è una giusta, otto passabili e una sbagliata, vanno sempre a scegliere quella. Eh sì, il genere umano sono gente così. Poi che c’entra, ci sono le eccezioni come Tiziano Sclavi o Roberto Donati e lì si ripiglia. Ma anche Nanni Moretti non è male, per carità.

  42. acidshampoo settembre 7, 2006 a 2:50 pm #

    Sulla season premiere di Nip/Tuck, Bit Torrent batte Emule alla stra-grande. Ho scaricato il file in sette ore, contro le quasi ventidue di Emule. C’è una fila pazzesca. E ancora niente sottotitoli, nè in inglese nè in italiano. E chi ce la fa?!?!

  43. acidshampoo settembre 7, 2006 a 2:55 pm #

    > Avvisata, e già scaricando (in questo esatto momento mancano 8 ore per finire il download). Non bisogna dire che sono ansiosissima… Non bisogna dirlo? Altrimenti che fai se lo diciamo? Blimunda, con rispetto parlando: ma come caaaaaazzo parli?!?!> E come sempre, devo ringraziare al egregio signor Gori, che mi ha fatto conoscere questa serie magnifica! Settimana scorsa ho finito la 3ª stagione, bellissima! Ettecredo! Ma voglio sapere quali sono stati per te i momenti più emozionanti della stagione. E poi il tuo giudizio sul nuovo personaggio di Quentin Costa.> E appena ieri ho comprato il cofaneto della prima stagione… Sempre per colpa del Gori…Braaaaava. Sappi che non te ne pentirai. E poi nella prima stagione c’è Escobar Gallardo, per molti il “villain” migliore del mondo di N/T, che tornerà in questa quarta serie.

  44. Blimunda settembre 7, 2006 a 2:55 pm #

    >insieme al polo Montevarchi, sei la piu recettiva in commercio.
    Non ho la minima idea di cosa sia, ammeto. E spero, tanto, tantissimo, che non sia una cosa troppo brutta…
    Caramelleamare, perchè sei così cattivo con la negretta?

  45. Blimunda settembre 7, 2006 a 3:26 pm #

    >insieme al polo Montevarchi, sei la piu recettiva in commercio.
    Ah! Ti riferisci alla famosissima associazione di giocatori di polo di
    Montevarchi???? Dopo ore e ore di ricerca ho trovato questa
    informazione sulla mia Larousse! Scusa la mia ignoranza iniziale…

  46. Blimunda settembre 7, 2006 a 3:59 pm #

    > ma come caaaaaazzo parli?!?!
    Come una che pensa in portoghese e poi traduce parole per parole in
    italiano. Ma pensi che questo ti sarà utile quando impararerai il
    portoghese – conoscerai già tante espressione nostre!> Ma voglio sapere quali sono stati per te
    i momenti più emozionanti della stagione.
    Beh, difficile scegliere… Ma senza dubbio l’episodio del uomo con
    Alzheimer, quello della ‘donna-divano’, e l’altro del uomo che voleva
    tagliarsi la gamba… però devo dire che ho pianto in tanti altri, eh
    (cosa mai successa con un telefilm)> E poi il tuo giudizio sul
    nuovo personaggio di Quentin Costa.
    Terribilmente magnifico. Grande personaggio questo, principalmente con
    quel gran finale. E poi bisogna dire che l’attore (Bruno Campos) è mio
    conterraneo, ho visto il suo primo film, ed è bello vedere come lui è
    cresciuto come attore. Facceva schifo (anche se sempre bellissimo) in
    ‘O quatrilho’, tanti anni fa.
    > E poi nella prima stagione c’è Escobar
    Gallardo, per molti il “villain” migliore del mondo di N/T, che tornerà in questa quarta serie.
    Si si, l’ho appena conosciuto ieri, quando ho visto il piloto.
    Onestamente, però, ho trovato la prima serie peggiore della terza, mi
    sembra molto più soap-opera. Però… giudizio iniziale, mancano ancora
    12 puntate da guardare…

  47. acidshampoo settembre 7, 2006 a 4:14 pm #

    > Beh, difficile scegliere… Ma senza dubbio l’episodio del uomo con Alzheimer, quello della ‘donna-divano’, e l’altro del uomo che voleva tagliarsi la gamba… però devo dire che ho pianto in tanti altri, eh (cosa mai successa con un telefilm)Io aggiungerei anche il rapporto fra Troy e la ritrovata madre naturale. E poi quell’epilogo straziante, con lui sulla soglia della casa di lei, che prima di andarsene lascia quell’album delle fotografie.E il trapianto facciale? Una puntata da brivido, alla pari con quella delle due gemelle siamesi Rose & Raven Rosenberg nella seconda serie.> Si si, l’ho appena conosciuto ieri, quando ho visto il piloto. Onestamente, però, ho trovato la prima serie peggiore della terza, mi sembra molto più soap-opera. Però… giudizio iniziale, mancano ancora 12 puntate da guardare…Non ha molto della soap, ma più soap della terza lo è sicuramente, però è anche il suo bello. Le tre serie per ora viste hanno un’identità molto diversa. Soap la prima, pop la seconda, noir la terza. Comunque vedi di ricrederti alla svelta, perchè la prima è una signora serie e non si merita che la prima negra morta di fame la snobbi.Comunque non si dice “la prima è peggio della terza”, ma se mai “la terza è ancora più bella”.

  48. acidshampoo settembre 7, 2006 a 5:01 pm #

    I fan di Quentin Costa andassero QUI.

  49. acidshampoo settembre 7, 2006 a 5:37 pm #

    GALLAGHER-GASCOIGNE, PUGNI IN UN PUB
    Il leader degli Oasis colpisce Gazza con un estintore. A scatenare la lite un commento su Bianca, figlia adottiva del calciatore

     

    Gazza e Liam Gallagher, star rissoseLONDRA – Come, se non peggio, di due hooligans, l’ex calciatore dell’Inghilterra, Paul Gascogine, e il cantante degli Oasis, Liam Gallagher, sono venuti alle mani in un club di Londra. RISSA NEL PUB – Gallagher e Gascoigne si trovavano al «Groucho Club» come due vecchi amici, ma dopo qualche birra la situazione è degenerata e si è scatenata una violenta lite, finita a pugni e insulti. Secondo alcuni testimoni, il cantante degli Oasis sarebbe addirittura ricorso all’uso di un estintore per spegnere le ire di Gazza.

    Bianca Gascoigne (internet)COMMENTI SULLA FIGLIA ADOTTIVA – A scatenare la violenta lite potrebbe essere stato un commento di troppo del cantante degli Oasis su Bianca, la figlia adottiva dell’ex calciatore del Tottenham. Bianca Gascoigne, figlia dell’ex moglie di Gazza, ha recentemente conquistato le prime pagine dei tabloid britannici per la sua vittoria nella versione inglese de «L’Isola dei Famosi», e per un presunto flirt con Calum Best, figlio del compianto George Best stella del Manchester United, anche lui presente sulla «Love Island». I rapporti tra Gascoigne e la figlia adottiva sono particolarmente tesi, tanto che l’ex giocatore le avrebbe intimato di non utilizzare più il suo cognome per farsi pubblicità.UN TESTIMONE – «Gazza era al club per un’intervista – ha raccontato un testimone – quando è arrivato Liam. I due si conoscono e hanno cominciato a chiacchierare, ma qualcosa è andato storto e gli animi si sono surriscaldati fino a far scoppiare la rissa. Si sono calmati solo quando è intervenuto il personale di sicurezza del locale, ma Gazza è andato via furibondo».
     
    (Corriere Della Sera)

  50. Blimunda settembre 7, 2006 a 5:50 pm #

    > Comunque non si dice “la prima è peggio della terza”, ma se mai “la terza è ancora più bella”.
    si, scusami, hai ragione, ma questo è solo un problema di conoscenza
    del idioma… quello era l’unico modo che ho trovato per dire quello
    che volevo…> Io aggiungerei anche il rapporto fra Troy e la ritrovata madre
    naturale. E poi quell’epilogo straziante, con lui sulla soglia della
    casa di lei, che prima di andarsene lascia quell’album delle fotografie.
    Ed io la cena che Sean e Christian stano provando le torte per il matrimonio… Semplice, lieve, però bellissima…

  51. Makegatsu Robot settembre 7, 2006 a 5:58 pm #

    >Comunque Harlan Draka non me lo castigare subito, potrebbe piacerti e se lo meriterebbe pure<
    Per carità nn sono ancora in grado di dare un giudizio, ma nn mi ha suscitato un gran interesse, mi è rimasto quasi anonimo, ke però può essere quasi peggio di antipatico. E’ ke abbitutato a simpatizzare per gli eroi-mezzecalzette alla Dylan Dog, vedermi spuntare il bel tenebroso cazzuto e so-tutto-io per giunta nel ruolo trito e retrito del pretenzioso ammazzavampiri, nn m’ha fatto una bella impressione. Vedremo se saprà cavarsela con un’armatura samurai addosso. Se è affascinante la metà di me… lo adotto:

  52. DEATH 13 settembre 7, 2006 a 6:31 pm #

    GALAGHER GASCOIGNE CHE FANNO A BOTTE…
    CI SAREI VOLUTO ESSERE E MAGARI ANKE INTERAGIRE…VISTO QUANTO LI STRA ODIO….
    CHE 2 FALLITI…
    UNO…UN CALCIATORE SULLA CARTA CHE TUTTO è STATO TRANNE CALCIATORE….UBRIACO E RISSOSO…
    L ALTRO…VOL FARE IL CANTANTE….
    NON HA NULLA DEL CANTANTE…TALENTO, ESTENSIONE VOCALE, INTONAZIONE, MUSICALITà, COMPETENZE….
    è FAMOSO D + PER I SUOI ECCESSI (VEDI AEREO DISTRUTTO)
    MORIREBBERO.
    LEMMERDE
    MARRA ^^^^

  53. GB settembre 7, 2006 a 7:11 pm #

    >GB scusa…uno dei motivi per cui ho detto ad acid che posterò poco è che a volte mi è un pò ostico il vostro umorismo che spero col tempo imparerò a capire un pò meglio…..in poche parole ti giuro non ho capito cosa volevi dire.
    ahi ahi ahi ahi. Male!
    Ho solo preso spunto da una tua frase per sottolineare una realtà inquietante che incombe su tutti.

  54. caramelleamare settembre 8, 2006 a 1:42 am #

    vorrei chiedere una cosa: qualcuno di voi conosce personalmente Fulvio (il Fatu)?
    io: splendida persona…

  55. acidshampoo settembre 8, 2006 a 2:34 am #

    C’arfanno! C’arfanno! Quella manica di coglioni dell’Utopia Del Buongusto, responsabili della tremenda serata con Carlo Monni a Montevarchi (grazie Daiana), cercano di fregarne altri ancora con la storia delle “degustazioni”. Se vergognassero invede…——————–
    Terra Ospitale, “quasi un festival” a Terranuova Bracciolini


    Una festa speciale in programma per il cartellone di cene e teatro di “Utopia del Buongusto”. Dal 7 al 10 Settembre 2006 con “Terra ospitale”, ovvero “… quasi un festival dove si canta di cultura di cibo e di vino”, le cantine, i borghi e le fattorie di Terranuova Bracciolini (Arezzo) si aprono a tutti coloro che amano il vino, la terra, le produzioni locali e il teatro. Quattro giorni per conoscere un territorio e i suoi abitanti, l’economia diffusa della qualità, un paesaggio modellato dal lavoro dell’uomo. In programma degustazioni, spettacoli e racconti: un viaggio tra il gusto e la cultura, tra la festa e la tradizione a cura di Guascone Teatro e Comune di Terranuova Bracciolini.

  56. acidshampoo settembre 8, 2006 a 2:40 am #

    > questa è l’unico cosa che non mi sento di appoggiare al 100%. a me m’è rimasta la sensazione di un tentaivo di dare un cuore a microcosmos, ma senza riuscirci fino in fondo. quindi m’è rimasto un po a metà fra l’estetica totale di microcosmos e qualcosa con un anima forte. mezzo e mezzo, quindi peggiore del primoTe dico, io Microcosmos l’ho trovato bellissimo da vedere, ma abbastanza privo di spessore. Genesis invece è del tutto diverso, perchè stavolta l’estetica è funzionale ad una narrazione (anche se non nel senso classico). E il film in generale richiede quella visione attiva che per me era fin troppo opzionale in Genesis (che nemmeno ti invitava troppo ad averla). Poi è incredibile come un film del genere, che va a toccare i massimi sistemi, non se la tiri per niente e resti fino alla fine semplice, necessario ed essenziale.

  57. acidshampoo settembre 8, 2006 a 3:35 am #

    QUI la nuova succulente preview della quarta stagione di Nip/Tuck (l’altra era QUESTA).E ancora nessuna traccia dei sottotitoli per la season premiere.Se era Lost uscivano prima che fosse trasmessa. CAZZO!

  58. acidshampoo settembre 8, 2006 a 4:00 am #

    > E’ ke abbitutato a simpatizzare per gli eroi-mezzecalzette alla Dylan Dog, vedermi spuntare il bel tenebroso cazzuto e so-tutto-io per giunta nel ruolo trito e retrito del pretenzioso ammazzavampiri, nn m’ha fatto una bella impressione. Vedremo se saprà cavarsela con un’armatura samurai addosso. Fidati. Se questa è la prima impressione, non è quella giusta e può essere che ti ricrederai e ti piacerà seriamente. Harlan Draka non s’atteggia e bel tenebroso nè tantomeno a cazzuto, non sarebbe davvero nello stile di Boselli. Quello che dici te vale per Brendon, John Doe e Detective Dante, non per Harlan Draka. Se ti fidi di lui e se hai voglia di seguirlo per un po’, t’accorgerai che è tutt’altro e ogni pregiudizio scomparirà. Magari l’apparenza lo penalizza, ma non ha davvero niente di questo. E magari lo penalizza la giacca di pelle nera, ma quella pure GB…Comunque (al contrario di GB) Harlan Draka non è un classico ammazzavampiri. In primo luogo è un mezzosangue, figlio di un Arcivampiro e una donna umana, ma il suo ruolo è molto ambiguo, così come è complessa e coerente la struttura del mondo in cui si muove. Non è un caso se la Daiana lo legge block notes alla mano.

  59. acidshampoo settembre 8, 2006 a 2:05 pm #

    Sono appena usciti i sottotitoli in portoghese (QUI) della season premiere di Nip/Tuck. Questo significa che nella fogna del mondo una sporca negro potrà vederselo, mentre nella città dell’oro un Gori qualunque dovrà aspettare, aspettare, aspettare ancora.Ripeto: se si trattava di Lost i sottotitoli uscivano in quattro balletti e potevi scegliere fra più versioni per la stessa lingua. E IO QUESTO NON RIUSCIRO’ MAI AD ACCETTARLO!!!!! Ehm… scusate…

  60. Claudia06 settembre 8, 2006 a 3:13 pm #

    ciao acidshampoo e ciao a tutti, anche a te, caramelleamare ovviamente.Grazie della visita, ma come avrai (se lo avrai) notato anche dal mio blog, sono in periodo di crisi non dico nera, dico di buco nero assorbitutto. Da quando sono tornata dalle ferie ho un vuoto totale, non riesco più a scrivere anche se lo vorrei, quindi non ho nessuna intenzione di venire qua da voi a riversare la mia crisi che è pure contagiosa, nel senso che mi rendo conto che ci si contagia tra blog e blog perché a me potrebbe essere venuta da altri. E poi ho da risolvere una certa situazione realvirtuale o virtureale che dir si voglia.Voi continuate a ridere e a farmi ridere, che leggere continuo a leggervi.Ciao ragazzi. C.  

  61. Friend Ferdinand settembre 8, 2006 a 4:18 pm #

    Scusi
    salve gays sono uno di quei lettori che come dice GB vive nell’ombra, vi leggo da poco ma mi sto facendo una cultura sui personaggi che popolano questo blog. In particolare adesso esco allo scoperto per protestare contro quell’immagine orribile di Chihiro che si masturba. Ma come avete potuto pubblicarla Gori e Makegatsu? BASTARDI, m’avete rovinato un mito con le vostre sporche e luride immagini. Brutti stronzi. Scrivete di merda, come siete uomini di merda, come siete tutto! Assassini, il Signore non vi deve mai lasciare in pace, vi deve dare tanti di quei grattacapi che solo il Padre Eterno ve li può dare e ve li auguro di tutto cuore. Vi perseguiterò sia mentalmente che fisicamente che pissicologicamente, come avete fatto con mio figlio. Perché vi sto perseguitando tramite una fattucchiera.

  62. DEATH 13 settembre 8, 2006 a 4:38 pm #

    ECCO UNO KE HA CAPITO COME FARSI AMICI TUTTI NOI…
    AL PRIMO INTERVENTO SULLO SGARGA CITA ELIO….E KE ELIO…
    UN ELIO BY MARRA FAVOURED…
    VERY GOOD VERY GOOD
    VERY BAD VERY BAD
    L IMMAGINE HA DATO NOIA ANKE A ME…
    SARà PER LA VISIONE DELLA FICA DA VICINO….
    CIAO FRIEND FERDINAND
    TORNA PRESTO ACCà….
    MARRA ^^^^

  63. acidshampoo settembre 8, 2006 a 4:51 pm #

    Ciao Friend Ferdinand e benvenuto in questo locale fumoso. Me sei garbato con la tua citazione! La Nasti Sciura che lasciava i messaggi sulla segreteria di Rocco Tanica (che credeva Elio), poi sputtanata in cosa a Esco Dal Mio Corpo E Ho Molta Paura e nella canzone L’Eterna Lotta Fra Il Bene E Il Male. Ecco, per me quella fu una cosa evitabile e di pessimo gusto. Non i messaggi privati eh, ma che Elio sputtanasse pubblicamente fra i suoi microsolchi questa pora donna. M’è sempre stato sul cazzo per questo. Mentre Caramelleamare, tutt’oggi, approva.Comunque benvenuto fra noantri e VOGLIO PRETENDO ESIGO che non lurki più ma che inizi a commentare a tutto spiano! 1… 2… 3… START!

  64. acidshampoo settembre 8, 2006 a 4:54 pm #

    Claudia, spero (anzi conto) che la tua crisi sia passeggera. Però in parte è fisiologica con rientro dalle vacanze. Io, che nemmeno lavoro, quando torno dal mare avrei voglia solo di levarmi dal mondo. E da scrivere mi viene pochissimo. Spero di rileggerti presto, di là e di qua.

  65. caramelleamare settembre 8, 2006 a 5:43 pm #

    ragazzi, anche se continuerò a chiamarmi caramelleamare, da ora in poi voglio come vi riferite a me come Ciabattone.

  66. caramelleamare settembre 8, 2006 a 5:45 pm #

    anzi a scelta: ciabattone o cacarelli.

  67. GB settembre 8, 2006 a 5:55 pm #

    Ah! Visto?Avevo ragione o no?E voi che non mi credevate.Questa è la prova che quelle che possono sembrare solo mie paranoie, sono in realtà realtà.A proposito: distribuisco gratis paletti di frassino e corone d’aglio. E anche trecce di cipolle, che quest’anno nell’orto mi son venute da almenoalmeno un chilo l’una. Bellissime.

  68. Blimunda settembre 8, 2006 a 6:58 pm #

    > Sono appena usciti i sottotitoli in portoghese (QUI) della season premiere di Nip/Tuck. Questo significa che nella fogna del mondo una sporca negro potrà vederselo,AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!

  69. Makegatsu Robot settembre 8, 2006 a 7:33 pm #

    Anvedi come balla Nando, è proprio la fine der monno, anvedilo ki è!
    Amico Nando perkè’N’televi? Sai quante n’ho di immagini hentai di personaggi manga e Disney? Ce n’è tante e così forti da distruggerti i ricordi d’infanzia per sempere. Cmq spero d’avette messo curiosità e ke tu me le rikieda. Dimostreresti una qualità ke amo nelle persone: la perversione. 

  70. GB settembre 8, 2006 a 7:40 pm #

    Blimunda: m’hai fatto prendere un colpo!
    Make, sta attendo a non farlo incazzare che Nando, a quanto ho capito, è un vampiro!

  71. acidshampoo settembre 8, 2006 a 8:26 pm #

    > AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!‘A matta.

  72. Makegatsu Robot settembre 8, 2006 a 8:29 pm #

    Comincia ad essere un clichè palloso questo dei vampiri e degli ammazza tali. Perkè nn far nascere una nuova razza ke beve pus e ke invece di essere immortale campa na settimana. Una sorta di uomini-zanzara?                                                                                                Makecakkio me fai dì GB?                                                                         Ti basti sapere però ke ce l’ho ankio un bel giubittino de pelle nera lungo, me manca il fucile a canne mozze, le pallottole d’argento e la moto, ma di sciarpe intonate ne ho a bizzeffe. 

  73. Makegatsu Robot settembre 8, 2006 a 8:56 pm #

    Ciabattone mi suona brutto, mentre Cavalier Cacarelli è sempre un piacere. Quindi cavaliere ha visto come s’è sbarazzato facile di Blake il signor Federer? Poi in conferenza stampa gli han fatto la domanda più fiurba di tutte riguardo a Nadal. Gli han kiesto se gli dispiace nn poter incontrare il bombato in una possibile finale. Lui ha risposto con un sorrisetto sardonico: “No no, nn è un problema.” Eh eh eh, ke simpatico umorista.

  74. acidshampoo settembre 8, 2006 a 9:22 pm #

    > sapere però ke ce l’ho ankio un bel giubittino de pelle nera lungo, me manca il fucile a canne mozze, le pallottole d’argento e la moto, ma di sciarpe intonate ne ho a bizzeffe. Alle superiori di giacche in pelle nera ce ne avevo due, che me le cucì la mi mamma. Una lunga, tipo Syndicate o assassino da film di Dario Argento. L’altra più corta, GB-fashion.

  75. ilmarinaio settembre 8, 2006 a 10:03 pm #

    Makegatsu-san, ce l’hai qualcosa di interessante con Lamù?   è uno dei miei sogni erotici favoriti.
    chi legge questo commento in tempo reale esca da casa e guardi verso
    l’appennino, c’è una tempesta paurosa in lontananza.  chi sta
    verso cesena invece probabilmente se lo vede in diretta

  76. ilmarinaio settembre 8, 2006 a 10:12 pm #

    A proposito: distribuisco gratis paletti di frassino e corone d’aglio.
    io a casa mia nello stalletto ci ho un maiale che mi dà problemi. 
    è morto per natale di anno scorso, da quando è morto ho notato che gli
    altri maiali si sono ammalati tutti e mi stanno lentamente
    deperendo.  allora mi è venuto il sospetto che il maiale si fosse
    vampirizzato.  sono andato a scoperchiare dove era seppellito, per
    piantargli un paletto nel cuore… quando mi sono ricordato che non
    l’avevo seppellito, ma ci avevo fatto prosciutti, salami e costolicci.
    di notte mi sono nascosto nello stalletto, ecco che veniva l’ex-maiale,
    ormai composto di parti salate e confezionate, che stavano insieme
    senza grande effetto estetico.  si avvicinava agli altri maiali
    che dormivano e ne succhiava il sangue con la sua bocca di
    soprassata.  ecco che mi sono spiegato perché il prosciutto anche
    se lo tagliavo ricresceva sempre!!!  qui è un casino, non so più
    come fare. 

  77. ilmarinaio settembre 8, 2006 a 10:16 pm #

    C’arfanno! C’arfanno! Quella manica di coglioni dell’Utopia Del
    Buongusto, responsabili della tremenda serata con Carlo Monni a
    Montevarchi (grazie Daiana), cercano di fregarne altri ancora con la
    storia delle “degustazioni”.
    Gori, se fa così:  ce se va io e te il 10 solo per dargli noia.  che dici?

  78. GB settembre 8, 2006 a 10:26 pm #

    Gori, ti ci voglio vedere vestito alla syndacate prima o poi.Ma la giubba di pelle non è mica solo “fashion”, è l’abito degli Eroi, adatto all’awwertura. Protegge dalle intemperie, non tiene mai troppo caldo nè troppo freddo, ma soprattutto è a prova della tipica incuria dell’Eroe per il quotidiano: più la sciagatti, strapazzi, sgualcisci, sputacchi e gli offendi la mamma e meglio è. E poi sta come una seconda pelle, la pelle.
    Make, non ci scherzare sui vampiri che sono creature terribili. Succhiano in sangue ai cristiani. Succhiano il sangue alle vergini. La notte grattano alla porta, vengono a tirarti i lenzuoli, litigano coi gatti sotto la finestra, gufano, portano sfiga, c’hanno le zecche, si trasformano i lupi, mordono, moccolano, son catìvi, portano la peste, mangiano a uffo, ti sonano il campanello la domenica mattina alle quattro, ti fanno le malie, magie, cose non belle. Muoiono solo se li trafiggi con un paletto di frassino, li decapiti, se gli fai paura all’improvviso, se li stiacci con la macchina, se li metti sotto l’acqua corrente, la corrente, il gas, se gli attacchi l’aids, se li svegli di giorno, se li svegli all’improvviso, se li uccidi all’improvviso, se cadono da in cima alle scale, se gli cade una tegola nel capo, se li tempesti di nocchini, se li fai piangere, se li fai ridere, se li fai sospirare, se te la tiri, se ci rimangon male, se fanno a cazzotti con l’uomo lupo, se li tieni spalle a terra per tre secondi, se li indichi col dito.

  79. GB settembre 8, 2006 a 10:38 pm #

    Io la vedo dalla finestra la tempesta marinaio, è uno spettacolo maraviglioso, silenzioso, inquietante e gratis. E va avanti da un venti minuti ormai. Bello.
    >ecco che mi sono spiegato perché il prosciutto anche se lo tagliavo ricresceva sempre!!!E ti lamenti? La cornucopia di prosciutto, l’utopia del maiale eterno. Lessi una volta che avevano qualcosa del genere i vichinghi in paradiso: una specie di dio-suino immortale che tutte le sere si lasciava ineusaribilmente “banchettare”. Durante il giorno invece combattevano fra di loro. Combattono di giorno, banchettano di notte, tutti i giorni, tutte le notti, per l’eternità. Che popolo.

  80. GB settembre 8, 2006 a 10:50 pm #

    Blimunda, puoi andare un attimo sul blog del marinaio a tradurre e spiegare delle cose per cortesia, che son curioso? Tipo: agora sem cortes. E altro.

  81. Makegatsu Robot settembre 9, 2006 a 2:46 am #

    Proprio poco fa ero a giocare a dama (con le pedine di birra) a quel pub a Montagnano ke nn m’accordo mai come se kiama. Sai ke pensavo? Ke invece de na tempesta fossero i foki de Cesa, poi però eran troppo alti quindi pensai all’apocalisse. Attornando ho messo sotto un vampiro, se ho capito bene GB devo averlo seccato per sempre, no!? Evvai! Uno in meno e al Draka gli gira i coglionike va in pensione sempre più prima se continua così. 
    Marinaio, de Lamù succinte ce n’ho quante te pare. Non posto niente ke Nando e il Gori me se inkazzano. Ke faccio spedisco?

  82. ilmarinaio settembre 9, 2006 a 9:20 am #

    spedisci, spedisci…
    dulbecco77 LUMACA hotmail PUNTO it
    io non so come contraccambiare.. intanto prendo, e ti inscrivo nella lista delle persone a cui devo qualcosa

  83. infrarosa settembre 10, 2006 a 3:34 am #

    off topic rispetto a chi mi precede, ma alla fine sull’argomento cinema ci sta:
    ho visto d’un fiato match point stanotte. le impressioni (che già mi avevi chiesto quando ancora ero ignara, gori): un capolavoro, impeccabile. jrmeyers come avevo intuito nel 1997 non è solo fico ma anche attore degno. la johansson, che a vederla così mi par brutta e antipatica, è bravissima: soprattutto la sua voce tremolante emozionata, sempre col nodo in gola, non ha pari. mi dispiace solo che la moglie wannabepregnant rimanga così cogliona fino alla fine. in tutto il film ho sperato che il fucile fosse in mano a una donna, una qualsiasi delle due, che sparasse a chi vuole. ma ho goduto più a vedere la vita di merda che rimane a lui, che vederlo morto. non credo che la sua fortuna gli servirà e basterà. oddio. mi sbaglio. magari, se è abbastanza cinico, magari sì che gli basta.

  84. Daiana settembre 10, 2006 a 10:54 pm #

    Quella manica di coglioni dell’Utopia Del Buongusto, responsabili della tremenda serata con Carlo Monni a Montevarchi (grazie Daiana), cercano di fregarne altri ancora con la storia delle “degustazioni”.
    Se mi perdoni ti prometto che non canto più “la camicia nera” che a me non mi si addice per niente! “Non amangi” invece me la sento proprio cucita addosso…… e cmq vorrei ricordare che la prima proposta di ritrovarsi in quella patetica rassegna venne dalla Frank…. la quale ha pensato bene di non seguirne le dinamiche organizzative, lasciare a me il servizio biglietteria e infine di non essere presente all’evento…. risultato?! La Frank ne esce pulita pulita come fosse ignara e innocente…. brava Frank…. ma la prossima volta non ci casco sai?!

  85. Daiana settembre 10, 2006 a 11:11 pm #

    a proposito di Nip/Tuck Gori…. ma com’è che non trovo la prima puntata della quarta serie sul mulo!?
    Non è un caso se la Daiana lo legge block notes alla mano
    Make confermo in pieno quello che il Gori dice di Harlan Draka…. non si tratta assolutamente di un bel tenebroso e cazzuto… anch’io sono vittima del fascino da mezzacalzetta di Dylan Dog…oramai sono anni e anni e non avevo letto nessun altro fumetto… fino a che mi sono imbattuta in Dampyr e ho comprato tutta la serie… quel ragazzo dà delle soddisfazioni … dagni fiducia dà retta…

  86. Blimunda settembre 10, 2006 a 11:26 pm #

    Daiana,  non sono il Gori ma te lo dico lo stesso… in emule è
    davvero difficile trovarla. Noi l’abbiamo scaricato a bit torrent, che
    ha fatto anche un download molto più veloce.

  87. acidshampoo settembre 11, 2006 a 1:06 am #

    Daiana, vai su Donkeyserver 2 e cerca “Cindy Plumb”. Vedrai che la puntata salta fuori. E ora si scarica bene, perchè le fonti che ce l’hanno sono parecchie. Ma, come ha detto la Blimunda, scaricarlo da Bit Torrent è parecchio più veloce.

  88. acidshampoo settembre 11, 2006 a 1:09 am #

    > La Frank ne esce pulita pulita come fosse ignara e innocente…. brava Frank…. ma la prossima volta non ci casco sai?!La Lupo è una persona che da un pezzetto non vale più un cazzo.

  89. caramelleamare settembre 11, 2006 a 10:34 am #

    …confermo

  90. frank settembre 11, 2006 a 2:22 pm #

    SMENTISCO!

  91. acidshampoo settembre 11, 2006 a 3:41 pm #

    > la johansson, che a vederla così mi par brutta e antipatica, è bravissima: soprattutto la sua voce tremolante emozionata, sempre col nodo in gola, non ha pari.In Match Point mi è piaciuta, così come ne L’Uomo Che Non C’Era. Comunque, in generale, non la reggo. Ed è destino che la odierò, che farà tutto per farsi odiare. Ammantata di glamour, la nuova diva, si ferma il mondo. Oddio Scarlett! I labbbbri grossi! I pocci a cono! Da picchialla.Nel nuovo di Allen, Scoop, è protagonista insieme a Hugh Jackman e a Woody. ‘Stavolta è una commedia tout-court.

  92. Puzza87 settembre 11, 2006 a 6:54 pm #

    ho visto Match Point… all’inizio pensavo che il fucile l’avrebbe rivolto contro di sè…poi quando ho capito il discorso della fortuna ho compreso: l’avrebbe fatta franca! ironia della sorte no? anche se nn concordo totalmente… forse sarò un vigliacco a nn ammettere il ruolo della fortuna nella vita, ma essendo sempre stato uno sfigato, sotto certi punti di vista, ho sempre reagito ridendole in faccia (alla signora Sfiga)a me è garbata la Scarlett =)

  93. infrarosa settembre 11, 2006 a 11:56 pm #

    anche a me gori lei sta tantissimo sul cazzo, ma dopo il film ho dovuto ricredermi almeno in parte. però a volte mi viene l’istinto della manata a guardarla, ha la faccia a schiaffi!
    inoltre: hai letto la mail che ti ho mandato? volevo sapere che film mi consigliiiii!
    anzi, magari chiedo anche agli altri: c’è un festival cinematografico italiano, i film sono questi qui (http://www.cinema-italia.net/filme.php?selectedday=1), quale mi consigliate di andare a vedere?
    grazie
    sara

  94. infrarosa settembre 11, 2006 a 11:59 pm #

    invece, altro che johansson: che è l’attrice bellissima della foto qui sopra?

  95. acidshampoo settembre 12, 2006 a 4:54 am #

    > la guerra di marioNon visto, ma Capuano mi ispira. Luna Rossa era la fine del mondo. Alla Lupo il trailer stava sul cazzo, ma fa razza a parte: lei ha la sensibilità dell’anno 3000.> le conseguenze dell’amoreAl Donati piace da matti. Ti garberà parecchio anche a te, ma per ragioni del tutto diverse. Per me è bello, ma lo trovo stitico e leccatino. La Lupo pure.> non ti muovereTremendo, schifoso, disonesto, ruffiano, perverso, ipocrita. Mi ha fatto incazzare. Mi ci è voluta una serata per spiegare al Cincinelli perchè queste cose non si fanno e non si raccontano così. Ah, leggi la recensione QUI. Unico pregio: ha una potenza visivo-sonora niente male. > la seconda notte di nozzeUn ottimo film alla Avati. La Ricciarelli bravissima, anche se fin troppo timida. Albanese sorprendente sì, ma se la sua parte la faceva Delle Piane era tutta un’altra camminata. Mancano le musiche, quasi completamente, credo che ci siano stati dei problemi di produzione. Purtroppo la cosa si sente. A GB non è piaciuto, anche perchè quella sera voleva andare a vedere I Fratelli Grimm.> la bestia nel cuoreLa Comencini è come il Donati: fa a dadini i sentimenti umani, li zeppa nel tritacarne e poi te presenta il risultato. Lui le chiama con nomi tipo “emozioni differite”, io la chiamo monnezza.> a luci spenteNon visto e non conosco.> quando sei nato non puoi più nascondertiNon visto ma mi ispiricchia. Non tanto per il piattissimo Giordana, ma per l’ottimo Boni (Arrivederci Amore Ciao).> il regista di matrimoniIl film più brutto mai visto. Diretto da un cretino che fa lo strano e pensa di cagare arte. Roba da darlo in pasto a 14 naziskin. Orrendo. Il Cincinelli l’ha odiato, mentre al Donati è piaciuto perchè lui è privo di qualsiasi senso delle cose.> le chiavi di casaBello! Kim Rossi Stuart struggente e il ragazzino fantastico. E poi Amelio è una garanzia. E’ garbato anche alla mi mamma.> romanzo criminaleDivertente, piacevole, vedibile, ma imperfetto più della merda. Guardalo e confrontalo con Arrivederci Amore Ciao, poi ne parliamo. Il Donati l’ha definito un film “importante”… MUAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!

  96. Friend Ferdinand settembre 12, 2006 a 1:44 pm #

    Che il diavolo ti porti Puzza87. Io dovevo ancora vederlo quel film e ora invce conosco già la parte del fucile. Spero non sia il finale. Ma che ti passa per il cervello?

  97. acidshampoo settembre 12, 2006 a 2:56 pm #

    > invece, altro che johansson: che è l’attrice bellissima della foto qui sopra?E’ un’attrice bella e talentuosa, ma i registi non la chiamano mai a causa del nome non bellissimo: si chiama Nasturzio Retrocarboidratiamocene.

  98. Makegatsu Robot settembre 12, 2006 a 5:32 pm #

    L’attrice protagonista di The New World (mai dire ke è Pocahontas, nel film nn la si nomina mai. Scelta ke condivido) è affascinante certo, ma da qui a dire ke è bella… trovo la sua bazza un pò troppo mascolina per i miei canoni di bellezza.
    Nando ti capisco, ankio dovrei ancora vedere Match Point e l’avevo anke detto. Magari però Puzza nn l’ha fatto apposta, anke se son sicuro ke li legge i miei commenti… Ma sai com’è, in questo blog ci sono personaggi ke o si amano o si odiano… lui senza dubbio è uno di quelli ke andrebbe solo ignorato, tutto qui. Poi nn è cattivo.  

  99. DEATH 13 settembre 12, 2006 a 5:34 pm #

    PORCO DIO CANE DI MERDA, PUZZA87…
    ANKIO DOVEVO VEDELLO….
    COLPEVOLE DEL RITARDO IO…
    DELE SPOILER FORSE TU….NO??
    MERDA MISERIA MADONNA
    MARRA ^^^^

  100. mirko settembre 12, 2006 a 9:55 pm #

    ma è la tua classifica ?

  101. acidshampoo settembre 12, 2006 a 10:26 pm #

    Mirko, non è proprio una classifica ma una top 10 in ordine sparso. Sono i film che più mi sono piaciuti quest’anno. Sono curioso di conoscere i tuoi.

  102. Puzza87 settembre 12, 2006 a 11:00 pm #

    CAZZO SCUSATE! =)
    ero preso bene dal flm, fresco fresco di visione e dovevo farvi sapere che ne pensavo!ah cmq alla fine l’assassino è il maggiordomo!

  103. mirko settembre 12, 2006 a 11:19 pm #

    Ci devo pensare acid…dipende poi in che termini intendi la mia classifica sparsa. Si parla di film usciti solo ed esclusivamente al cinema ?

  104. Mirko settembre 13, 2006 a 12:59 pm #

    però tu mi ci metti Hostel, slither, la casa del diavolo….quando uno Shaun of the dead se li mangia tutti e tre e manco viene mensionato perchè la demenza della distribuzione italiana ha commesso lo scempio di distribuirlo direttamente in dvd.
    Il film di Rob Zombie non è male, hai il suo gusto citazionista e divertito, è truce, diverte ma nulla di più, troppo simile al precedente forse, nonostante una forma estetica più ricercata.

  105. acidshampoo settembre 13, 2006 a 4:58 pm #

    Mirko, ma al di là del bello oggettivo (che poi è opinabile pure quello), la mia TopTen era da intendersi nell’unico modo in cui so farla, cioè i dieci film che più ho amato io, che più hanno toccato le mie personali corde.Shaun Of The Dead è un bel film e mi è piaciuto, ma non lo sento “mio”. Poi, facendo un discorso più generale, c’è da dire che amo tutti i film di zombi, belli o brutti che siano, ma quando il genere è commistionato con la commedia, non mi viene da impazzirci. Bad Taste a parte.

  106. acidshampoo settembre 13, 2006 a 5:02 pm #

    > L’attrice protagonista di The New World (mai dire ke è Pocahontas, nel film nn la si nomina mai. Scelta ke condivido) è affascinante certo, ma da qui a dire ke è bella… trovo la sua bazza un pò troppo mascolina per i miei canoni di bellezza.

    A me però garbava da matti, sappilo. Ma avrei invertito le parti di Colin Farrell e Christian Bale. Il secondo subordinato al primo non mi sta mica tanto bene alle mani. Patrick Bateman si merita di più.

  107. Daiana settembre 13, 2006 a 8:29 pm #

    Grazie sia Blimunda che  Gori per i consigli …. finalmente ce l’ho fatta e ora corro a vederla… scusate se non rispondo subito ma non posso collegarmi spesso ultimamente… cmq conto di imparare a usare bit torrent il prima possibile mi avete convinto voi due…

  108. Makegatsu Robot settembre 13, 2006 a 9:06 pm #

    Ma infatti per me s’è preso il meglio. Segregagato nella parte più realistica del film, meno romantica, meno passionale ma più struggente ed eterea, s’è guadagnato senza dubbio la nostra simpatia e il rispetto dell’Academy in una parte assai più simbolica del Collin. Dopotutto Bale rappresenta l’amore più profondo e rispettoso, la di lei redenzione e, donandole finalmente un figlio, la felicità, la vita oltre la morte. 
    Poi quel finale… quel finale! Brividi.

  109. frank settembre 14, 2006 a 9:09 am #

    >lo trovo stitico e leccatino. La Lupo pure.

    Dopo che di troja, mi si dà di stitica e di leccatina. Mi domando che
    cazzo ci torno a fare in questo blog, ché già ce n’ho tante per conto
    mio. Tra l’altro sono “complimenti” che si negano a vicenda, no? Ma non
    importa, quello che conta è dare alle gambe alla “Lupo”. Dàgli alla
    Lupo, dàgli alla Lupo. Un destino contenuto in un nome, proprio.
    Stronzi.
    ps. scherzavo, dalla prima all’ultima parola. Non si sa mai.

  110. frank settembre 14, 2006 a 9:47 am #

    Oops, scopro di là di aver fatto del briccichismo anche qui. Mi adeguerò, stronzi.

  111. infrarosa settembre 15, 2006 a 2:31 am #

    gori, ho visto il film. troppo bello. eccone un’ottima recensione:
    http://www.wsws.org/arts/1998/july1998/buff-j22.shtml
    buonanotte a tutti

  112. acidshampoo settembre 15, 2006 a 7:37 am #

    Infrarosa, ma quant’è bello quel finale? No, vogliamo parlarne? I dolci a forma di cuore. “Non lo mangi lei, lo porti alla sua fidanzata”. Che spettacolo.Se ti è piaciuto il film, ti consiglio l’album When di Vincent Gallo, veramente bello. Sul suo secondo film, The Brown Bunny, non so dirti se ti piacerebbe.

  113. Dillydoll settembre 17, 2006 a 8:15 pm #

    Ciao! Ieri sera ho visto Match Point: bellissimo, mi ha innervosita.

  114. infrarosa settembre 19, 2006 a 2:18 am #

    al gori e a chiunque si interessi di cinema:
    ho visto the brown bunny di vincent gallo (lo stesso di buffalo 66). non mi è mai capitato di mandare avanti dei pezzi durante i film, ma in questo caso ho dovuto farlo. peccato, perché l’idea alla base del film è molto bella, ma secondo me dopo buffalo vincent gallo ha esagerato un po’ con il narcisismo “indie”. l’idea bella sarebbe che un motociclista in giro per l’america (quindi migliaia di scene on the road) ogni giorno chiede a una ragazza diversa di accompagnarlo e puntualmente la lascia a piedi, perché nessuna potrà rimpiazzare il suo grande amore perduto, di cui lui è ancora in cerca. alla fine del film c’è una vera lunga scena di fellatio, per gli amici un pompino, nei minimi dettagli, che tra l’altro è una scena molto bella e una delle poche scene “porno” che non distrurba ne’ è fuori luogo, ma che comunque purtroppo niente aggiunge a un film non speciale. se vuoi gori ti porto il dvd quando torno, fammi sapere.

  115. infrarosa settembre 19, 2006 a 2:19 am #

    eh, dillydoll, purtroppo ha innervosito anche me. il protagonista mi ha ricordato uno con cui sono stata insieme per parecchio tempo, spero che sarà l’ultimo del genere.

  116. acidshampoo settembre 19, 2006 a 5:40 am #

    Infrarosa, grazie ma già ce l’ho. Ho rimandato la visione perchè davvero non mi prometteva niente di buono. E sì che lui a questo film ci tiene da matti. Disse pure che questo doveva essere il suo primo film e non l’altro. Comunque c’era da immaginarselo Gallo come un regista discontinuo, capace del capolavoro o della puttanata. Film come questi, fieramente e arrogantemente indipendenti, nati già vecchi, con uno che si lega le scarpe mostrato per cinque minuti, bhè io proprio non li sopporto. Sono proprio dai peggio cinefilini, di quelli che vogliono spacciare la loro stessa noia per un’esperienza della madonna. Peccato, perchè Buffalo ’66 era un capolavorone.Infrarosa, se li trovi costì in Germania prendi AdaptationThe Eternal Sunshine Of The Spotless Mind, potrebbero piacerti parecchio. E, se non l’hai visto, quel capolavoro che è The Ice Storm.

  117. acidshampoo settembre 19, 2006 a 5:41 am #

    > Ciao! Ieri sera ho visto Match Point: bellissimo, mi ha innervosita. Ma te American Psycho l’hai visto o letto, Dillydoll? No perchè secondo me ti garberebbe.

  118. infrarosa settembre 19, 2006 a 11:33 am #

    the ice storm s’è visto insieme… mi ricordo che mi è piaciuto, ma non mi è rimasto troppo impresso purtroppo. adaptation c’è nicholas cage… the eternal sunshine mi ispira parecchio, lo cercherò.

  119. infrarosa settembre 21, 2006 a 1:04 am #

    gori, ho visto A LUCI SPENTE, un film bellissimo e c’è giuliana de sio che mi piace troppo. a chi interessa: è un film nel film, girato in una chiesa durate la fine della II guerra mondiale, dove alla fine (visto che su territorio vaticano i fascisti potevano fare poco) si rifugiano (ma si scopre solo via via) finocchi comunisti ebrei dissidenti e chiaramente attori. è un film dallo svolgimento e dal finale per niente scontato e gli attori sono parecchio bravi e azzeccati, ottimi costumi e insomma va visto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: