Essere scarreggiato

28 Feb

Niente, insomma c’era questo qui, questo occhialino qui di sopra. Niente, cosava, tutto un discorso di recensioni, faccio i cortometraggi, conosco Felice Farina, mi vanto, etici etici etici. A un certo punto, toh, dice: “Per non sapere nè leggere nè scrivere scrivo all’Europlex Italia e gli dico se mi fanno entrare dentro il cinema con il discorso di entrarci aggratisse, perchè io scrivo nei rivisti”. Tralle baralle, la tessera gli arriva a casa, una tesserina. Una tesserina che lui puole andare al cinema come dopo i due punti: o due volte al giorno da solo o una volta con l’escort. Contento va a vedere anche la merda, che tanto il pomeriggio non c’ha un cazzo da fare e poi son tutte nozioni agratisse per il tratto cortico-vestibolare. Dice agli amici: “Quando non ci vado io c’andate voi, la tesserina la uso per voi, c’andate voi”. Prende i biglietti a suo nome e noi si va al cinematografo pro-bono? Bono! Ora, questo è uno che non mangerebbe per non cacare. Robe tipo: “Oh, io la spazzatura la butto via, ma se ti va di rumacci prima fai pure, robe che c’è il caso di guadagnare una qualche fondata di Santal, butta via. E nella mia merda anche, senza complimenti eh. Per dirti: ieri c’era un anacardo sano!”. Insomma, com’è e come non è, ci dice che se non ci va lui ci si puole andare noi al cinema. Dico io: vacci te a facci i biglietti, poi si passa. Nel senso: una volta nella vita che fai un favore, fallo bene fallo. Ma lui no, non ce vuole perdere niente: vuole essere scareggiato! Scareggiato nel senso di quattro viaggi quattro. Vai a casina sua, lo carichi, lo porti al cinema a farti i biglietti, lo scarichi, lo ricarichi, lo riporti a casina santa, lo scarichi, torni al cinema, guardi il film. Tipo questi vecchi alettati tetraplegici sclerosi a placche ma però comunisti che i suoi li vogliono per forza a votare per Occhetto e li scareggiano con la panda della CGIL. Come dire la bara de Quattrocchi, come dire la statua de San Biagio alla processione al Tegoleto, come dire un ballino de concio. Fattostà che per questo biglietto aggratisse tocca partire mezzo film prima. Esito: piulpa-tire-caltro. Io che non le mando a dire glielo dissi. Ah, me fece una pistolleca internazionale: “Mi hai rotto il cazzo te che non hanno avuto il coraggio di dirlo, aggiustare lo specchietto ti appiccicherai a questo, feci entrare a Bambi 2 due bambini”.
Poi una notte squilla il telefono. Rispondo. E’ lui che fra le lacrime mi dice: “Ale, ti ci vado io a prendere i biglietti, però ti prego… fammi inculare. Ti chiedo solo quello: fammi inculare da qualcuno di Pescaiola.”
 
Alessandro Gori

Annunci

200 Risposte to “Essere scarreggiato”

  1. fatuwski febbraio 28, 2006 a 3:04 am #

    Darei dei soldi per vedere la faccia dello Zissou che domani legge st’affare. S’alza, si fa il caffè, accende il pc, prima o poi va a guardare lo Sgargabonzi, gli prende una convulsione, sviene e poi non potendo più aspettare da svenuto s’incazza

  2. lozissou febbraio 28, 2006 a 10:08 am #

    Ah, ma la mia faccia è quella di cui sopra. Nè più nè meno. Berlusconi docet. (Per inciso: perchè questo morboso bisogno di “spettacolo”, Fatuwski?)
    Ale, è ufficiale: da oggi il cinema, per te, torna a costare. Tanto, su 600 euro al mese di passioni/compulsioni, una decina di euro in più non cambiano le cose. Cinci, idem per te.
    E non è per ripicca, sappilo: è perchè sposo in toto il tuo discorso. Un favore o si fa fino in fondo o non si fa. Niente di più vero: visto che non sono generoso, non saprei mai farlo fino in fondo e allora scelgo la seconda. Non fatemi sentire in dovere di inventare scuse ché, come si sa, vengo scoperto subito.
    Pensa… roba che se trovo un incidentato a cui lo sterzo ha completamente tranciato il pene, magari lo salvo chiamando l’ambulanza o portandolo all’ospedale ma poi non vado fino in fondo elargendo il mio cazzo in favore di un trapianto, ché lui potrebbe essere un donatore sano di sperma e io per quel che ci faccio… bere per pisciare, appunto, e giusto una smanfanata al mese toh. Con una remota speranza però: nel 2046, anche per sbaglio, mi potrebbe capitare di usarlo pro bono, va’ a capire. La speranza di un anacardo sano nella merda.
    Mi dispiace: non sono nè svenuto nè sono incazzato (speriamo di continuare su questa strada), ché ormai appena appena conosco i miei polli, ma non posso negare di continuare a essere sorpreso. Alle volte, il (buon) senso della misura forse non guasterebbe…
    Va a fare inutili cortesie ai muli…

  3. fatuwski febbraio 28, 2006 a 10:43 am #

    Oh, Zissoù, frena, io volevo scherzare, ho detto così perché pensavo che ti sarebbe successo l’opposto, cioè che ti avrebbe fatto piacere il post, che saresti rimasto contento dell’attenzione a te dedicata, non volevo spettacolizzare, volevo accentuare la sorpresa che pensavo ti fosse positiva.Mi spiace che l’hai presa così, scusami, pensavo di strapparti una risata non un moccolo tra i denti. Stiamo come prima ?
     

  4. lozissou febbraio 28, 2006 a 10:53 am #

    Ma chiaro, Fatuwski. Tranquillo, non è cambiato niente, nè con te nè con altri. Nessun moccolo fra i denti, veramente.

  5. lozissou febbraio 28, 2006 a 11:43 am #

    E comunque era Corrado Farina, e comunque il post m’è piaciuto (tranne la foto e l’attenzione a me dedicata), e comunque i miei occhiali sono puro ornamento. Tzé, i miopi: bòni quelli…

  6. DEATH 13 febbraio 28, 2006 a 12:19 pm #

    ODDIO ODDIO, SO PIEGATO…….ALE QUESTO POST MERITA….A PARTE LA TUA VISIBILE INVIDIA PER STA STORIA DELA TESSERA…STORIA KE GIà ERA EVIDENTE AL MARRADUNO….
    MARRA ^^^
    PS_MA I TERMINI “MANFANO” E “SMANFANARE” GIà LI ADOPRAVATE O è MIA RESPONSABILITà??? SONO MOLTO CURIOSO…PREGO RISPONDETE…MI RIVOLGO IN PARTICOLAR MODO A VOI KE LI AVETE USATI….ME PARE LOZISSOU…FRANK…FORSE LA GAIA…PER CURIOSITà…GRAZIE….

  7. caramelleamare febbraio 28, 2006 a 12:59 pm #

    “Ale, è ufficiale: da oggi il cinema, per te, torna a costare….. Cinci, idem per te”Gori, grazie.
    Donati , i favori van fatti per bene è vero, pero anche se son fatti in
    qualche modo, al sottoscritto 7.50 di cinema gratis gni fanno gola
    uguale. Quindi se io n’ho voglia, faccio io i viaggi.
    Chiaramente te ci perdi a livello di immagine, ma ormai è fatta, viaggi
    o no, c’hai già perso una cifra, quindi la decisione la prendo io. Se
    n’ho voglia t’ achiamo e ce s’ accorda sul da farsi.
    Cmq gori, nel caso ci fossero problemi, paghi te anche il mi biglietto vero?

  8. caramelleamare febbraio 28, 2006 a 1:03 pm #

    marra: io no lo avveo mai usato prima, ma da quando l’ho letto qui,
    scritto da te, via via m’è capitato divesre volte d’usallo. Va beh, che
    sei un carismatico te l’ho sempre detto cmq. E vedo che fai lo stesso
    effetto un po su tutti noi, perche anche quest’altri hanno belleche
    incomincio a usare i tuoi termini e i tuoi modi d’esprimersi.
    E’evidente che nel confronto hanno subito il tuo fascino, la tua
    personalità….
    quando artorni da queste parti?

  9. lozissou febbraio 28, 2006 a 1:16 pm #

    Anche io mai usato nè sentito prima, ma mi è piaciuto subito e poi fa questo-blog-style ormai.
    Ovviamente, so di averci perso faccia e tutto quanto: che almeno voi ci perdiate qualcosa…(specie se sponsorizza la BancaEtruria)
    Poi, dai, so’ pronto a redimermi; in cambio cosa? Un favore si fa fino in fondo, fino a costo di chiedere un contro-favore forse.

  10. lozissou febbraio 28, 2006 a 1:25 pm #

    Addirittura m’achiami, caramelle? Oibò, e tutti quei discorsi sulla coerenza…
    Roba che se mi chiami per un biglietto gratis una tantum, nel caso diventassi regista, mi fai direttamente la corte! (La corte intendo quel pub in via San Lorentino, me ne costruisci uno uguale ovvero. Ti ringrazio, buttalo via un pub ex novo…)
    Forse fai prima così: http://www.europlexcinemas.it , ti annoti il numero di telefono, sollevi la cornetta, digiti e dici “sono caramelleamare, il noto critico cinematografico, avrei bisogno dell’annual pass, vengo a ritirarlo oggi, va bene? Poi il Gori ve lo porto io a gratis, tranquillo. Roba che vengo da Subbiano a fargli il biglietto gratis e poi me n’artorno a casa”.

  11. lozissou febbraio 28, 2006 a 1:50 pm #

    L’europlex ora viene 7.75 euro. Quei 0.25 in più di cui ancora non sapevi l’esistenza se vuoi te l’impresto.Faresti il viaggio fino a qua?
    sempre e comunque galappone

  12. acidshampoo febbraio 28, 2006 a 2:02 pm #

    Cioè Lozissou, ultimamente mi pare che tiri a sorte le tu reazioni. M’incazzo o me la rido: testa o croce. Mica me l’aspettavo che tu mi ti incazzassi e tirassi fuori le unghie da gattaccia, sai? O che t’è preso?

  13. lozissou febbraio 28, 2006 a 2:23 pm #

    Sai, ieri ho perso a morra cinese con un autista di tram-ezzini, e la cosa ancora non mi va giù. Però l’altro ieri ho finito Bubble Bobble, 100 schemi che chioccano!
    Iee, alò, per sta storia della tessera ma che invide e gelosie e ingenerosità..  Il prossimo turno è Marra + Fatuwski. Direi che per agevolare entrambi, prima vado a prendere il Marra ché le curve di notte mi dan-noia, poi il Fatuwski in quel di Battifolle: poi di volata all’Europlex.
    Mr. Costa, lunedì prossimo ‘Jarhead’ alle 20 ti va bene? Se parto alle 6 di mattina, c’è caso che sia a Brescello verso mezzogiorno, il tempo di farti la spesa e d’offrirti il pranzo, poi si riscende e s’arriva o puntuali puntuali o addirittura in anticipo, e in quel caso la gastronomia toscana te la faccio assaggiare tutta. Poi ti scoccia se t’arporto la mattina innanzi però?; nel caso notte a mio carico, ça va sans dire, però non ti fare problemi, ché se scoccia io la notte, come detto prima, adoro guidare. Ecco, magari, se di colpo ti ricordi che ‘Jarhead’ l’hai già visto, fammelo sapere entro il casello di Bresciate Comasco, che così esco prima e risparmio un casino. Ci conto su quello; per il resto, penso di arrivare tra 12.15 e 12.23, minuto più minuto meno.

  14. Rouge febbraio 28, 2006 a 2:41 pm #

    Hey, io sto’ davanti all’ipercoop non c’è bisogno di passare a prendermi!Che fo’,mi aggrego?

  15. caramelleamare febbraio 28, 2006 a 2:58 pm #

    ho telefonato al Donati: rideva.

  16. caramelleamare febbraio 28, 2006 a 3:01 pm #

    quale coerenza zissou: ho detto da quialche parte che non toccherò mai piu un telefono?

  17. acidshampoo febbraio 28, 2006 a 3:05 pm #

    Aho, non molla la presa. Inutile dirlo: la guerra continua.
    Ma quanto sei tendenzioso, Lozissou? E per tendenzioso non intendo riferirmi alla tua telefonata nottetempore. Dico solo: che c’entra Brescello o San Sepolcro? Ma fosse anche solo piazza Giotto! Co ste frasi a effetto, co ste iperboli, avere ragione è facile. Se tu stessi lontano non pretenderei mica che tu mi pigliassi i biglietti, per giunta senza farti scareggiare. Ma visto che stai a uno sputo dall’Europlex questa farsa dei quattro viaggi era evitabile. Fossi in te io non lo farei. Tutto lì. E’ una Donatata, e in quanto tale va come minimo rilevata.
    Per il resto: mi avrebbe fatto piacere se tu avessi mantenuto un basso profilo, e invece rispondi pure, per giunta in pubblico, minando così il mio fattore-autorità. Bravo bravo.

  18. acidshampoo febbraio 28, 2006 a 3:09 pm #

    > quale coerenza zissou: ho detto da quialche parte che non toccherò mai piu un telefono?
    Non ha pacenzia di finire di vedere Tosca prima di recensirla, figuriamoci se ha pacenzia di memorizzare ‘ste cose. Lui fa un gran frullato energetico di tutto, poi un giorno ti si presenta co’ ste uscite.

  19. acidshampoo febbraio 28, 2006 a 3:11 pm #

    > A PARTE LA TUA VISIBILE INVIDIA PER STA STORIA DELA TESSERA…STORIA KE GIà ERA EVIDENTE AL MARRADUNO….
    Manfatti! C’è l’invidia, c’è il gusto del teatrino e c’è l’eterno scontro Gori-Donati. Però lui non l’ha capito e s’è offeso. Si è chiuso su se stesso, ha fatto la pallina. Dal culo, ma ha fatto la pallina.

  20. cugino_knauss febbraio 28, 2006 a 3:56 pm #

    o ragazzi, io davvero non capisco.
    si: sono un amico dello zissou, giochiamo assieme facendo le bolle coi draghettini per 100 livelli più quelli bonus, saltuariamente ci sodomizziamo a turno per prevenire stitichezza intestinale e compensare alla scarsa attività sessuale, ma porcavacca impestata io davvero non capisco, e qualcuno mi deve illuminare dall’alto, per quale stracazzo di motivo lo zissou dovrebbe dare la tessera ottenuta (con nobiliare classe o con volgari atti di leccaculaggio, ecchisseneffotte affarisuoi) a chicchessia altro al di fuori di se stesso medesimo!!!!!!!
    perkè perkè PERKEEEEEEEEEEEE’??? io non capisco, non mi ci capacito, mi ci arrabatto sopra, mi ci tuffo e mi ci impossesso come dice dj francesco: ma cosa STRAMINKIA gliene viene in tasca a fare un gesto di cotanta generosità, quando poi lo dovrebbe fare per una massa di ipocriti invidiosi e falliti come acidshampoo e derivati, che mettono pure la foto mostrando al mondo intero quanto è stronza la faccia di donati che fa l’intellettuale?
    boh…

  21. lozissou febbraio 28, 2006 a 4:16 pm #

    Cugino Knauss, chi sei? Nono, meglio: non ti rivelare. Godo nell’avere un amico immaginario, era dalla seconda alimentari che non mi ricapitava. Olè!
    Cmq, per rispondere alla tua domanda, cosa ci guadagno? Ma le conseguenze dell’invidia, il teatrino a gratis, l’eterno scontro Donati-Gori, chiaro. Nonché l’incomprensione, o se va peggio il dileggio, di molti; e poi il fatto di riuscire, così, a fare la pallina. Così st’altra volta giochiamo a Sonic The Hedgehog live.
    Vuoi mettere? Roba da non dormirci la notte!

  22. lozissou febbraio 28, 2006 a 4:40 pm #

    >quale coerenza zissou: ho detto da quialche parte che non toccherò mai piu un telefono?
    No,hai semplicemente detto che col telefono sei tirchio. Aggiungo che in cinque anni non ho ricevuto mai una tua telefonata, nè mobile nè fissa; anche il libro di Sclavi, che dovevo portare a te, l’hai fatto chiedere per interposta persona, per dire. Eppur si muove… Segno che c’è qualcosa che ti fa gola, e non sono certo io o la nostra amicizia/conoscenza. Non voler mettere i puntini sulle i sennò poi mi tocca correggerti tutta la grammatica/sintassi/ortofrutticola.
    >ho telefonato al Donati: rideva.
    Sono o non sono anche il Ridanciani? La cosa migliore della compagnia Gori: succede un che fra due singoli e diventa affare di stato di dominio pubblico, per scherzo o senza scherzo. Cos’è, Affari di cuore stagione 4 o La vita in diretta episodio 7?! E questo te l’ho sempre fatto presente, per me e per altri, altro che frullato energetico che spargo a sorte. Scusa: qui ero quasi serimente serioso e tendenzioso.
    >Co ste frasi a effetto, co ste iperboli, avere ragione è facile.
    Sì, così com’è facile essere smontato o passare per ridicolo. Ce lo so, del resto: le iperboli e i paradossi, proprio perchè macroscopizzano verità latenti e infinitesimali magari, fanno paura. Quantomeno, creano scompiglio.
    Comunque è successa una storia assolutamente simile un’altra volta e ve la illustro (se è pura dialettica, abbiate pazienza): presto 20 dico 20 dvd in una volta a uno che abita due case accanto a me, potrei chiamarlo amico ma ho ormai deciso di fare tabula rasa dei tanti presunti amici quindi lo chiamerà conoscente. Quando si trattò di riportarmeli, che fa il tipo? Mi fa uno squillo al cellulare. Ergo (quel che dovevo capire io): “scendi, sono sotto casa con i tuoi dvd per ridarteli”. Non capisco ma purtroppo per me a volte sono troppo sveglio e intuisco che è così la faccenda ma faccio finta di niente e gli rifaccio uno squillo, come a volergli dire “suonami o sali direttamente in casa”. Passa il tempo, niente. Ore dopo un messaggio (da internet, sicchè era rientrato in casa): “non li vuoi i tuoi dvd? guarda che me li tengo finchè non vieni a prenderteli!”.
    Eggià, il mondo ‘normale’ va così: fai favori e ti tocca farli fino in fondo, cioè scendere le scale di casa, vestirsi, prendere il freddo e andare a prelevare dvd tuoi. In tutto ciò, lo sforzo di capire mentalmente il significato dello squillo e la fortuna di essere stato in casa, perchè se ero fuori casa mi toccava anche SPRECARE (sì, sprecare, forse 15 centesimi, ma sprecare letteralmente!) un messaggio o una chiamata io a lui. Voi che avreste fatto e che ne pensate, per curiosità? Magari la penso solo io così e mi dovrei dunque ritenere anormale e rivedere i miei presunti codici di comportamento ed etica relazionale.
    Mutatis mutandis, la situazione resta identica. Robba da chiodi… (per la situazione; il post, ripeto fin dal mio primo commento, m’è garbato anzicheno).

  23. acidshampoo febbraio 28, 2006 a 4:42 pm #

    > perkè perkè PERKEEEEEEEEEEEE’??? io non capisco, non mi ci capacito, mi ci arrabatto sopra, mi ci tuffo e mi ci impossesso come dice dj francesco: ma cosa STRAMINKIA gliene viene in tasca a fare un gesto di cotanta generosità, quando poi lo dovrebbe fare per una massa di ipocriti invidiosi e falliti come acidshampoo e derivati, che mettono pure la foto mostrando al mondo intero quanto è stronza la faccia di donati che fa l’intellettuale?
    Permettimi: questa è una conclusione tutta tua. A mio avviso hai decisamente cagato fuori dal vaso. Lozissou non è un deficiente, non subisce nessun ricatto, non è tenuto in ostaggio e non è affetto dalla sindrome di Stoccolma. Se siamo amici (e lo siamo) non pensi ci saranno delle ragioni? Lozissou è una persona che in primis rispetto ma per cui, soprattutto, ho un affetto profondo. A te evidentemente è sfuggito il tono del post e di tutto il teatrino. Qualcosa a metà fra Martufello e il Guerriero Di Muntione. Certo che il gesto dello Lozissou è di grande generosità, ma questo chi lo mette in dubbio? Questo è sicuro, ed è da un’altra parte, non c’entra un cazzo con *tutto questo*. Hai decontestualizzato come t’andava e hai dato fiato ai denti. Che dirti? CLAP CLAP CLAP. Per il resto: bisognerebbe pensarci due volte prima di dilettarsi in queste solenni recensioni su qualcosa che non si conosce. Il mio rapporto con Lozissou coinvolge anche te? Hai messo cimici in giro? Manitù t’ha donato la Verità Rivelata? Sei me? Sei lui? No perchè a ‘sto punto sono curioso. Comunque complimenti per il coup de theatre.
    Ah, una cosa sul darmi del “fallito” (ahia, questa l’ho avvertita). Guarda, non so chi sei, ma mi ci giocherei tutto a scatola chiusa: vorrei essere te. Almeno per un giorno nella vita. Dai, in fondo un giorno di gloria me lo meriterei anch’io.

  24. DEATH 13 febbraio 28, 2006 a 6:24 pm #

    STO POST STA DIVENTANDO UNO DEI PEGGIORI IN ASSOLUTO…OVVIO DIRE KE QUINDI SIA IL MIO RPEFERITO.
    MARRA ^^^
    PS_PER CARAMELLE…QUANDO TORNO??BEH, SPERO PRESTO MA SOLO SE ME GARANTITE QUALKE SCONTRO…VE GIURO….STA STORIA DEL FOTOBLOG COLA LUPO E QUELALTRO GRUPPO DE PSEUDO INTELLETTUALODI DA SMINKIARE A COLPI DI TURGIDE CANDELE DI CITRONELLA, LIVE, E NON PER ISCRITTO…KE ME DIKONO “NON HAI RISPOSTO MAI”…QUANDO LE RISPOSTE NON LE HANNO CAPITE NEANKE ….è TROPPO DEMORALIZZANTE…QUINDI VENGO QUANDO HO LA POSSIBILITà DI APPALTARE LA PAZIENZA DI TUTTI….TUTTI CONTRO DI ME……ROYAL RUMBLE…NELLA GABBIA…FRANK, PINXOR, ROUGE…E TUTTI I COMUNARDI (ACRONIMI PER COMUNISTI O SINISTRORSI BASTARDI) KE INSULTANO TANTO VOLENTIERI SENZA MANKO CAPIRE UN KAZZO DELLE MIE IDEE (GIUSTE O SBAGLIATE KE SIANO…SIETE VOI AD AVER KIESTO:”PERKè LA PENSI COSì SU….ECC ECC?”)…QUINDI PERKè POI SCRIVERE….”NON HAI RISPOSTO…NON HAI CAPITO LA DOMANDA…..NON HAI….NON DAI…NON FAI….AHI AHI AHI….!!!”
    KE MESTRUI MENTALI LABILI ED EFFLUENTI ORRIBILI VISU…ORRIBILI AUDIO…ORRIBILIARI FLUIDI….
    TORNO NEL LOCULO….
    DAT
    DAT
    DAT
    LEMMERDE
    DAT

  25. Rouge febbraio 28, 2006 a 7:36 pm #

    Marra, che vuoi che ti dica… PRESENTE!Il qui presente Stalinista non vede l’ora di farsi sminkiare!Riguardo al post qui presente, beh penso che sia palese l’evidente invidia del Gori sia il suo intento provocatorio… ma capisco anche il povero Lozissou: ma che volete, che ve faccia anche un soffocotto mentre sbracati mangiate pop corn e  guardate Sharon Stone?!?Suvvia, orsù!

  26. Rouge febbraio 28, 2006 a 7:40 pm #

    Altrimenti Marra potremmo riempire una macchina e venire tutti da te a Sansepolcro per esporti le nostre idee… ovviamente le citronella e le magliette di Che Guevara le porto io!

  27. Mr.Costa febbraio 28, 2006 a 7:50 pm #

    >> Mr. Costa, lunedì prossimo ‘Jarhead’ alle 20 ti va bene?
    Hey Lozissou, che succede lunedì prossimo?? E poi, che sta succedendo qui dentro che non ci capisco più nulla nemmeno io? voglia di far casotto? ve la faccio passare ^^
    ‘Jarhead’… chi è sto qua? Ha postato sullo Sgargabonzi qualche volta per caso?! Non me lo ricordo!!
    Vienamo a noi.  Guarda, la proposta è veramente allAttante. E, se a te piace proprio guidare, facciamo una cosa. Fai senza arrivare a Brescello, tanto domani ricomincio le lezzzzioni, quindi anche lunedì prossimo sarò a Parma. Ti risparmi una ventina di chilometri toh. Ok per il ritorno il giorno seguente. Ci sarà qualche anima buona che firmerà la presenza per me.
    Ah no, siccome ti piace guidare, vienimi a prendere a casa dai. Così ti mettono anche il timbro della ‘Lombardia” sul passaporto.
    Fammi un SQL quando stai arrivando che ti apro la porta e stendo il tappeto rosso.
    ^_^  

  28. hiss febbraio 28, 2006 a 8:54 pm #

    Ma ssì! Venite tutti in Val Tiberina! E’ bella, elegante, accogliente..sarà perchè già sulla strada, prima del ponte del Tevere, le vostre narici saranno inondate da un’inebriante odorino di fette biscottate (ovviamente della Buitoni!)!
    Io e il Marra vi aspettiamo a braccia aperte (anche se non lo rivedo da circa una decina d’anni..chissà se mi riconosce?)!
    Alò, se fa? Quando sono abbastanza sicura di un mio prossimo ritorno in Biturgia vi fo sapere…..
    Ovviamente non è contemplato Lo Scorpione, eh! (l’ho detto giusto per quelli che ci sono già stati…)

  29. caramelleamare febbraio 28, 2006 a 9:09 pm #

    Aggiungo che in cinque anni non ho ricevuto mai una tua telefonata, nè
    mobile nè fissa; anche il libro di Sclavi, che dovevo portare a te, l’hai fatto chiedere per interposta persona, per dire. Eppur si muove… Segno che c’è qualcosa che ti fa gola”eh si te l’ho detto, il cinema gratis mi fa gola, soprattutto
    quello di quei figli di puttana che lo fanno pagare 7,75. se era l’eden
    difficilmente chiamavo, ma l’europlex si. Per quanto riguarda sclavi,
    tutto sommato ci stava visto che il libro lo dovevi lasciare a lui e
    non direttamente a me. Non è una difesa, è una puntualizzazione, non
    vorrei mai che qualcuno pensasse che non voglio passare da
    approfittatore di situazioni. Se mi torna comodo, mi muovo. E anche se
    non mi torna comodo, ma per un paio di persone nell’universo.
    Prevedo quindi che la prossima eventuale telefonata che riceverai da me
    sarà per dirti a che ora passo sotto casa tua per andare a fare i
    biglietti gratis all’europlex.

  30. lozissou febbraio 28, 2006 a 9:24 pm #

    Concordo con la puttanaggine dell’europlex. A scanso di equivoci: all’Europlex, se andate a vedere Hostel, non danno i sacchettini per il vomito griffati perchè “faceva cattiva immagine”. Mandasseraffanculoloroelaloroimmagineriflessa!
    Ora mi tocca provare al Corso se ce li hanno e se me ne danno uno: già lo so che mi toccherà chiedere d’un sacchettino per il vomito come se fosse un lingotto 24k.

  31. DEATH 13 febbraio 28, 2006 a 10:20 pm #

    A PRESTO………………A TUTTI………..SPERO PRESTO…MI DIVERTO TANTO……….
    MARRA

  32. DEATH 13 febbraio 28, 2006 a 10:56 pm #

    “Io e il Marra vi aspettiamo a braccia aperte (anche se non lo rivedo da circa una decina d’anni..chissà se mi riconosce?)! ”
    DUBITI, ALE CARA???………….ALLORA ANKE TE POTRESTI NON RICONOSCERMI…………..^^
    MARRA ^^^
    PS_ PENSA ROUGE KE IO SO GIà KE CI SE GARBERà PAREKKIO, PENSA……INDIPENDENTELY DALLE DIVERSITà SOCIO-POLITIKE…..
    ME METTE PEGGIO PINXOR…MA C è NA MEDICINA E UN MEDIGIAPPONE PRONTO ANKE PER LUI E QUELLI KOME LUI…UNA VOLTA C ERA UN MARK RENTON PRONTO A OFFENDERE….
    NON è UN KASO KE SIA SPARITO…
    E IO???
    IO NULLA SACCIU……….
    DODION DODAON DODION DODAON DODION DODAON DODIONMERDAON (RUMORE D UNO SCACCIAPENSIERI IN LONTANANZA)

  33. caramelleamare marzo 1, 2006 a 12:28 am #

    quando mi trovo davanti un piatto di sofficini, mi viene da piangere per ore intere.

  34. acidshampoo marzo 1, 2006 a 1:36 pm #

    > A PRESTO………………A TUTTI………..SPERO PRESTO…MI DIVERTO TANTO……….
    Aho, guarda che ci conto eh. Dammi una scadenza massima per il Marraduno Strikes Back.

  35. DEATH 13 marzo 1, 2006 a 1:50 pm #

    SCADENZA MASSIMA?? ENTRO PASQUA…SICURO E MANKO FORSE…
    MARRA ^^^

  36. Pinxor marzo 1, 2006 a 2:47 pm #

    Marra mi spiace metterti male.
    Usa pure k ed exclamations (magari, vacci piano con le battutone medicina-medigiappone che non ti rendono il giusto onore)
    Cesso di offendere grossolanamente, d’ora in poi solo motti & arguzie, toni più pacati e distesi.
    Ti ringrazio per la premura di pensare alla mia salute e di cedermi le tue medicine, ma so quanto ci tieni al blisterone formato famiglia di supposte quindi grazie ma non posso accettare.
    Non demoralizzarti troppo. Ti consiglierei di vedere Woody Allen, ma qualcosa mi dice che  tu non possa apprezzarlo molto.
    E comunque, se è ancora non si è capito, non sono interessato a espugnare le tue convinzioni (lo status di idee va ancora definito), né a distruggerle. Anzi, ti dirò: i tuoi pensieri custodiscili gelosamente, non rischiare che vadano dispersi esternandoli ai quattro venti; non sai che certe idee si corrodono se esposte alle intemperie?

  37. lozissou marzo 1, 2006 a 3:44 pm #

    >quando mi trovo davanti un piatto di sofficini, mi viene da piangere per ore intere.
    Va beh, e allora dillo che mi vuoi morto.

  38. DEATH 13 marzo 1, 2006 a 3:52 pm #

    PINXOR GUARDA…RITIO TUTTO QUELLO KE HO DETTO….NON CI TENGO DAVVERO NULLA A CONFRONTARMI….PRESUPPONI D INSEGNARE WOODY ALLEN…..MA PORKODIO!
    ciao…..anzi ADDIO!
    stammi bene!
    MARRA ^^^
    PS_ CERTO KE D ORAA IN POI LE MIE IDEE LE TERRò PER ME…SEMPRE MEJO KE DIVIDERLE GETTANDOLE AL CONCIO….
    (e per concio non intendo te…non sono sottile…io…non come Woody!)
    PERò VAFFANKULO…QUELLO SI…E VACCI  E RESTACI PERò……
    DIO KANE KE NERVI LA GENTE KOME TE……DIO STRABOJA PROPRIO….NON MERITATE NULLA……SIETE GENTE KE PAGATE IL KANONE PER VEDERE SANREMO….ME PAR DE VEDEVVE…QUELLI KE SANNO DI TUTTO SENZA INTENDERSI DI NULLA….MA C è UN LOKULO PRONTO ANKE PER VOI. E IO RIDERò.

  39. Pinxor marzo 1, 2006 a 4:21 pm #

    Sì, lo so, questa farsa della comunicazione è una perdita di tempo. Quasi quasi rimpiangi le offese, eh?
    Niente confronti nè duelli all’arma bianca, mi arrendo a tanto acume, già mi scavi dentro…Come hai fatto a capire che sono un fanatico di Sanremo? Anche tu rimpiangi Pippo Baudo? Guarda lo sapevo che quest’anno non era gran che, meglio Bonolis. Mi tocca rifarmi col Grande Fratello. Chi verrà nominato secondo te questa settimana?

  40. DEATH 13 marzo 1, 2006 a 6:45 pm #

    ODDIO PINXOR…..NON CE LA FAI…SMETTI…
    MARRA ^^^

  41. Makegatsu Robot marzo 1, 2006 a 7:02 pm #

    Ma ci sono sti baustelle a sanremo o no?
    Aho! Semo artorni al medioevo: se dà contro ai musurmani e mo sarcomincia ad ammazzà i gatti…
    Guai a ki me tocca la mi’ gatta eh!?

  42. Nicola marzo 1, 2006 a 7:19 pm #

    O la Laura?

  43. Rouge marzo 1, 2006 a 7:37 pm #

    La Laura chi? La cugina del Gori?Già, che fine ha fatto? dopo l’ultima diatriba con Gaioma è scomparsa

  44. Rouge marzo 1, 2006 a 7:39 pm #

    dai, anche te Pinxor non esagerare!Penso che il Marra abbia voluto lanciare un segnale distensivo, no? Non alimentiamo ad infinitum sta’ polemica ideologica/politica

  45. caramelleamare marzo 1, 2006 a 7:50 pm #

    lozissou, cosa voglio da te? che quando vai via ci lasci in mano a me
    al gori o a a glauco, la tessera per il cinema. Poi ci si gestisce noi.
    Se si fa una figura di merda, pace, ma la tessera deve stare fuiori
    dalla tua stanza.

  46. ilbellodelledonne marzo 1, 2006 a 10:47 pm #

    Stare da soli fa male, ma non si può costruire una vita sulla paura di stare soli.

  47. acidshampoo marzo 2, 2006 a 1:42 am #

    Caramelleamare stai scherzando? Cosa cosa cosa?!?! Che avrebbe detto che ha intenzione di fare con la tessera in sua assenza?!Sappi che escono un puttanaio di film da qui a quando torna e tutti all’Europlex.
    Occhio Lozissou, sto per giudicarti. A te la prossima mossa.

  48. acidshampoo marzo 2, 2006 a 1:46 am #

    Ilbellodelledonne, le tue citazioni mi piacciono davvero molto. E scommetto che se qualche volta dici la tua sarà sempre di qualità. Ti invito a farlo, se ti va.

  49. caramelleamare marzo 2, 2006 a 1:48 am #

    Ilbellodelledonne, le tue citazioni mi piacciono davvero molto. E
    scommetto che se qualche volta dici la tua sarà sempre di qualità. Ti
    invito a farlo, se ti va.m’hai tolto le parole di bocca

  50. caramelleamare marzo 2, 2006 a 1:56 am #

    cioè acid, le cose stanno cosi: mi stava dicendo che andava via fino a
    fine marzo e per la tessera a detto cosi: “io la lascio a casa, la
    lascio a casa, se la volete usare etc etc….”. Ora io credo che non
    sia nemmeno pensabile che lui la voglia assolutamente lasciare dentro
    casa sua, sicuramente intendeva dire, che la lascia a casa nel senso di
    arezzo, nel senso di in zona, nel senso di a disposizione di chi è qua,
    nel senso a nostra disposizione, nel senso a noi. Questo credo, si
    credo questo. Vedrai che nel prossimo messaggio ce lo confermerà in
    toto. Anche perche scusa, ma che senso ha che lui pretenda che la
    tessera non scappi dalla stu stanzina !?! sarebbe assurdo. Poi
    t’mmagini: si dovrebbe telefonare ai suoi e mettersi d’accordocon loro
    per andare a ritirarla e riportarla. Se fosse cosi farebbe prima a dire
    che non ce la usare perche l’idea che sia in amno di una altro gli da
    ansia, pero lui di sua sponte ha detto che ce la lascia per farcela
    usare tutta, quindi è chiaro che la lascia in mano nostra, eh!

  51. acidshampoo marzo 2, 2006 a 2:02 am #

    Ricambio la citazione con uno stralcio dal libro più bello del mondo, Non E’ Successo Niente (di Tiziano Sclavi):
    Cohan è sempre stato il pubblico ministero più spietato verso se stesso, non si perdona niente, nemmeno di quando era bambino. La sua analista è sbalordita sentendolo piangere e vedendolo piantare il pugnale nel cuore di un bambino che amava troppo la mamma, o la odiava ancora di più: un bambino è sempre innocente, anche se facesse esplodere il mondo sarebbe innocente e andrebbe in paradiso, mentre il mondo precipiterebbe all’inferno. E il pugnale nel cuore avrebbe dovuto piantarlo allora, ma nel cuore della mamma.

  52. acidshampoo marzo 2, 2006 a 2:09 am #

    E vorrei vedere caramelleamare. Ok, scopro le mie carte. Sappi Lozissou che se la lascerai a casa tua, io non chiamerò mai i tuoi per averla e andrò al cinema pagando ogni volta. Te lo dico per toglierti ogni dubbio.
    Detto questo: fai te.

  53. lozissou marzo 2, 2006 a 2:49 am #

    Che film escono da quando parto a quando torno? No, veramente, per sapere cosa poi devo recuperare o scaricare o pagare per vedere.
    Che dovrei farci con la tessera? Non ho mica capito. Darla direttamente a te, Gori, o a te, Cinci? Questo intendete. Lo faccio anche (e Glauco però, non ha diritto anche lui? e metti che i miei o mio fratello vogliono andare al cinema? devono pagare perchè la tessera ce l’ha uno di voi e non vi telefonerebbero mai per chiedervela in prestito…), ma ve la metto così, con tranquillità: se vi chiedono un documento, come per la prima volta mi hanno chiesto alla proiezione di Hostel, o se poi la perdete, voi mi finanziate un anno di Europlex, per TUTTI i film che avrei visto se avessi avuto in mano la tessera, ovvero anche Per sesso o per amore?, Bambi 2, Carogne a Central Park, Mamma ho fatto la popò nella teiera del tè.
    A scanso di equivoci, neh! Per il resto: no problem. Intanto i film e vi so dire se i miei/mio fratello potrebbero essere un ostacolo. Poi fate a morra cinese con Glauco e… vinca il migliore! Cioé Alex Kidd in ogni caso.
    Com’è stato Jarhead?

  54. Daiana marzo 2, 2006 a 12:53 pm #

    “….. la gente vive per anni e anni, ma in realtà è solo una piccola parte di quegli anni che vive davvero, e cioè negli anni in cui riesce a fare ciò per cui è nata. Allora, lì, è felice. Il resto del tempo è tempo che passa ad aspettare o a ricordare. Quando aspetti o ricordi non sei né triste né felice. Sembri triste, ma è solo che stai aspettando, o ricordando. Non è triste la gente che aspetta e nemmeno quella che ricorda. Semplicemente è lontana.”
    Sto leggendo questo libro e mi andava di condividere con voi…. troppo romantico!? ^__^

  55. lozissou marzo 2, 2006 a 1:48 pm #

    cavolo daiana, che libro è a sto punto? Sposo in pieno l’asserzione.

  56. DEATH 13 marzo 2, 2006 a 1:58 pm #

     “o se poi la perdete”….TE LA FAI RIFARE, ROBERTO…è UNA DANNATA TESSERA DEL KAZZO…NON UNA RELIQUIA MISTICA KE CURA TUTTI I CANCRI E TI PORTA OLTRE GLI SPAZI INFINITI DELL UNIVERSO…..
    DIO MERDA…KE POLEMIKA….PUTTANA LA MAMMA DI GIESU….
    E ANKE VOI KON TUTTO STO KIEDERE CITTI, ODDIO ODDIO KE SEGA….S HA FACCI UN POEMA??? FINGETE D ESSERE NIPOTE DE SPIELBERG E FATEVELA FARE….DIO SOZZO!
    MARRA ^^^

  57. lozissou marzo 2, 2006 a 2:16 pm #

    > “o se poi la perdete”….TE LA FAI RIFARE, ROBERTO…è UNA DANNATA TESSERA DEL KAZZO…NON UNA RELIQUIA MISTICA KE CURA TUTTI I CANCRI E TI PORTA OLTRE GLI SPAZI INFINITI DELL UNIVERSO…..
    No, aspetta un attimino… Se si scherza sono il primo a perseverare, ma se si usano toni di comprensione così pietosa/patetica nei miei confronti, uff che palle..Cioé, inventiamo la situazione: la pèrdono e poi toh, mi dovrei sbattere io il cazzo di doverla richiedere (ché magari, esosi come sono ripeto, fanno storie). Ma non è questione di storie o non storie, è questione che ci ho perso la tessera e mi devo anche sbattere io. Seee, allora ci siamo proprio capiti come modalità di relazionarsi con gli altri, perlomeno con me… Ragiono in maniera ancora più puramente egoistica: non cura tutti i cancri nè mi porta da Capitan Harlock, nè mi frega che lo faccia; cura i MIEI cancri e mi porta gratis e QUANDO CAZZO VOGLIO IO all’Europlex. Stop, finita lì, mi basta questo.
    Può bastare stavolta?

  58. acidshampoo marzo 2, 2006 a 2:45 pm #

    Maro’ quanto è sdrucciolevole la strada a mezzo fra il realismo e la farsa. Ok, sto al gioco del realismo e dico la mia: nei panni de Lozissou, se uno mi perdesse quella tessera io sarei incazzato da matti, altrochè. Su quello non ci piove. Marra, esiste la tessera per raccogliere i punti e avere uno spicchio di pizza gratis, e quella che t’apre le porte del paradiso. Hanno la stessa forma sì, ma effetti mooolto diversi. Fai conto che questa secondo me è più vicino alla seconda, visto che t’apre la porta aggratis di sette sale cinematografiche aretine. Te paresse poco. Senza contare poi che non l’hanno assegnata a uno che va al cinema una volta ogni morte de Papa, ma al cinefilo per eccellenza Lozissou.
    Ma soprattutto: vediamo di dare al tutto una spolverata d’ironia che se no veramente non se regge. Ho dato il via ad un thread pesissimo, accidenti a me, ma anche un po’ a voi eh!
    Comunque sappi Lozissou che io non ho mai fatto e mai farò la gara con nessuno per ottenere qualcosa. La competizione è fascismo. Non è robba per me. E se la tessera la lasci a me io la do al Cipriani di volata, per fatti dispetto, quindi non ti conviene. Però lasciala lavorare anche in tua assenza, aloh. Che un mese di stop non credo gli giovi.
    Per il resto la finisco qui, che alla fine “più’l patire che’l godere” diventa per Lozissou, e mi rincresce. Anche perchè poi ce taglia i benefici.

  59. caramelleamare marzo 2, 2006 a 2:47 pm #

    “cioè negli anni in cui riesce a fare ciò per cui è nata. Allora, lì, è felice.”se sostituisco la parola anni con la parola “minuti” e la parola felice con la parola “contento” allora diventa piu romantico e meno romanticiscmo, piu concreto e meno idealizzato, insomma ci sta anche anche che uno lodica, se proprio lo vuole dire. ma addirittura farci un libro? allora lo faccio anch’io sulle patate arrosto:”…..questi piccoli tubercolosi sotterranei che presto vengono strappati alla vita per essere spezzettati e cotti, fin che non ritornino alla terra e diano vita ad altri loro simili. Non ci sentiamo un po patate tutti noi?”troppo romantico?

  60. acidshampoo marzo 2, 2006 a 2:54 pm #

    > Sto leggendo questo libro e mi andava di condividere con voi…. troppo romantico!? ^__^
    E’ un passo che conoscevo quello che hai postato. Lo trovai molto bello. Ma visto che anche allora era citato ti chiedo: qual’è il libro?

  61. acidshampoo marzo 2, 2006 a 2:58 pm #

    > Com’è stato Jarhead?
    Abbello, anche se qualche taglio non gli avrebbe nuociuto. Quello che più mi piace di Sam Mendes è come riesce a rendere sempre interessante il “mezzo”. Non tanti ci riescono a questo livello.Ah, per la prima volta ho tollerato anche Jake Gyllenhaal che, al contrario della sorella, mi sta sui coglioni da morire.

  62. Pinxor marzo 2, 2006 a 2:59 pm #

    Ho apprezzato il brano citato, Daiana. Personalmente non lo trovo troppo romantico.
    Puoi dire da che libro è tratto?

  63. lozissou marzo 2, 2006 a 3:58 pm #

    Ma appunto: la tessera va fatta lavorare, altroché. E’ qua apposta, ma non per egoismo: mi pare veramente la cosa migliore, considerato che uno dei miei in casa c’è fisso e lascio detta la cosa. Solo: occhio a come e con chi usarlo. Tutto qui. Per me e, poi, per voi.
    Oh sì, per giove: un filo di ironia, please…
    Al Cipriani però no, questa ironia non si regge!
    La pagina non la conoscevo, ma cambia poco: io dicevo cosa esce “effettivamente” ad Arezzo. Non penso, purtroppo, tutta quella roba. Ma a sto punto ci spero, visto che non ci sarò. Mal comune mezzo gaudio, la peggio cosa, scusate.

  64. DEATH 13 marzo 2, 2006 a 4:19 pm #

    ekkome se basta….solo un accenno il mio a quanto poteva diventare pesa sta storia “da fuori”…e forse lo è già…..
    ripeto ke sia solo una stupida tessera…la TUA STUPIDA TESSERA DEL KAZZO….
    SENZA OFFENDERE NE LEI NE TE NE QUELLI KE GNI AGOGNANO MANKO FOSSE UN WEEK END DE SESSO GRATIS CON ROKKO PATATINA SIFFREDI KE TE FA DA TUTOR E TE PRESENTA ALKUNE AMIKE….
    EH BBASTA DIO KANE….è KOME SE IO ME METTO A SCRIVERE QUI TUTTO QUELLO KE RIGUARDA LA JUVE MINUTO PER MINUTO….
    FRUIBILE? NON CREDO!
    MARRA CON MOLTO MOLTO RISPETTO… ^^^
    SALUTONI!!

  65. GB marzo 2, 2006 a 6:17 pm #

    O Gori! Sei balzato in vetta alla classifica di leonardo.Ma sei stato aiutato dall’abbandono dell’ottimo artibani, che ha deciso di aprirsi un sito tutto suo. L’ottimo artibani, lui si che… Ciao Michele! E vaffanculo a Shwarzy!
    Ti hanno anche portato fortuna le carte vincenti dell’ultimo mercante in fiera:
    – Il trasloco forzoso- Il si diesis- La donna col cane da un chilo- Il traslogo

  66. acidshampoo marzo 2, 2006 a 6:32 pm #

    > SENZA OFFENDERE NE LEI NE TE NE QUELLI KE GNI AGOGNANO MANKO FOSSE UN WEEK END DE SESSO GRATIS CON ROKKO PATATINA SIFFREDI KE TE FA DA TUTOR E TE PRESENTA ALKUNE AMIKE….
    Maro’! Hai descritto ‘na situazione da voltastomaco, altro che agognarla!
    Potevi dirmi: chiuso in una stanza con la Borghezio e un martello. Quella poteva essere appetibile.

  67. acidshampoo marzo 2, 2006 a 6:57 pm #

    Vero GB! Come detto, a me la competizione non mi garba e meglio l’estetica del fallito che quella del vincente, però in effetti fa piacere. Anche se non conta, visto che più che altro credo sia merito del trasloco dell’Artibani.Certo che, maro’, si riuscisse ad aprire un po’ sto cortile a gente de fori, magara!
    Su sta settimana da primo in classifica mi sa che ha portato bene Fatuwski sabato, che fece accenno alla cosa.

  68. acidshampoo marzo 2, 2006 a 7:01 pm #

    A proposito, dimenticavo di dire una cosa per cui stimai da subito Fatuwski: i wurstel dell’aperitivo. Erano quelli ritorti e in budello naturale. Probabilmente della Gasser (confezione rossa, confermi Fatuwski?). Sono troppo i migliori.

  69. confindustria marzo 2, 2006 a 7:31 pm #

    … ho la terribile sensazione di essere un caso d’emergenza!
    Charlie Brown
    volevo esserci anch’io che sto fuori dal cortile

  70. Makegatsu Robot marzo 2, 2006 a 7:42 pm #

    Sposto la conversazione ke sto avendo co lozissou qui xkè nn lo sopporto cchiù! S’era sempre andati d’accordo un pò su tutto, s’era quasi fratè,  tanto ke me stavo kiedendo se il Rob era mezzo corno del mì babbo o io ero un corno intero del suo. Ma in una settimana due cose due ci son apparse agli antipodi… vado ad elencarle:
    1) La sua intervista a RadioWave m’ha fatto quasi pena, è una marketta presentata male. Se ve la siete persa ve la procuro io, come camomilla funge bene.
    2) Hostel ‘na vera skifezza de film per me, quasi un serie C privo di Boldi e De Sica e sto qui lo paragona a quell’altro cesso de Non aprite quell’uscio pensando de convincermi. Ke poi nn gli perdono anke di avermi fatto vedere Wrong Turn. Incuriosito dal suo consiglio lo guardo e te rivedo sta famiglia (i vicini di Leatherface) ke scuoiano sti 4 giovini tra le conifere della Virginia.  Ancora!? Ma ke c’ha de inquietante sta cosa Rob? me lo devi dire. Dillo al babbo, ke t’han fatto? Sigh… T’hanno lasciato nel bosketto del Pionta da bighino? Hai fatto merenda con Pacciani tra un appostamento e un altro alle cascine? Mah!
    Ditemi voi, ke gli devo fa?
    P.S.: Per quanto riguarda sta benedetta tessera potete tranquillamente gestirvela voi, se alla fine andrà ad Acid e Caramelle kiederò a loro uno strappo sul ticket ogni tanto, ke poi io nn so così esigente e ora c’ho il satellite da sfruttà! A proposito Acid… ke c’è altri canali interessanti oltre a cartoon network? Ke cazz’è sto Sky? Consigliami! 

  71. caramelleamare marzo 2, 2006 a 7:55 pm #

    SENZA OFFENDERE NE LEI NE TE NE QUELLI KE GNI AGOGNANO MANKO FOSSE UN WEEK END DE SESSO GRATIS CON ROKKO PATATINA SIFFREDI KE TE FA DA TUTOR E TE PRESENTA ALKUNE AMIKE….
    sai che incubo sarebbe na roba del genere!!

  72. caramelleamare marzo 2, 2006 a 8:03 pm #

    “mi pare veramente la cosa migliore, considerato che uno dei miei in casa c’è fisso e lascio detta la cosa. Solo: occhio a come e con chi usarlo. Tutto qui. Per me e, poi, per voi.”
    Donati non so sè piu la pena o lo schifo. Lo schifo. Viscido, falso, pavido e senza giustificazione. Almeno di come stanno le cose.Visto che te pensi che sia meglio per tutti lasciarla a casa tua, ti ripeto quello che ha dteto acid: se la lasci a casa nessuno di noi (scommetto anche machegatsu) la userà mai nemmeno una volta. Quindi se fai cosi a noi ci torna malissimo, è impossibile che si usi. Per te invece non cambia niente in nessun caso. Ora, testa di cazzo, ce la lasci a uno di noi tre? uno qualsiasi va bene.

  73. Daiana marzo 2, 2006 a 8:15 pm #

    cavolo daiana, che libro è a sto punto? Sposo in pieno l’asserzione
    Forse può sembrare strano lozissou ma il libro è di Baricco: “Questa Storia”…. non so che ne pensate voi ma io trovo che abbia un modo unico di descrivere addirittura farci un libro? gli stati d’animo…. nel bene e nel male!
    addirittura farci un libro? allora lo faccio anch’io sulle patate arrosto:
    Visto che sei tanto bravo a giudicare, scrivilo questo libro…. sarei molto felice di poter leggere un intero libro sulle patate arrosto…

  74. acidshampoo marzo 2, 2006 a 8:29 pm #

    > … ho la terribile sensazione di essere un caso d’emergenza!> Charlie Brown> volevo esserci anch’io che sto fuori dal cortile
    Ueilà! Benvenuta fra noantri Confindustria e grazie per la citazione (anche senza vignetta). Sia detto: i Peanuts hanno parecchia presa su Lozissou, ma io non li reggo. E non capirò mai che ci trovate voi Peanuts-isti. Se di strisce di bambini si vuol parlare, mooolto meglio Calvin & Hobbes. Comunque mo’ ci provo anch’io a scrivere la battuta di una vignetta senza però far vedere la figura. Vediamo se mi riesce…
    – Cara, ma io ti avevo chiesto una “cravatta”!
    No nisba, a me non funziona…

  75. acidshampoo marzo 2, 2006 a 8:32 pm #

    > Visto che sei tanto bravo a giudicare, scrivilo questo libro…. sarei molto felice di poter leggere un intero libro sulle patate arrosto…Anni fa scrisse un libercolino di 12 pagine dal titolo: “STORIA DELLA LETTERATURA MONDIALE”.

  76. confindustria marzo 2, 2006 a 8:55 pm #

    Cavoli! E dire che io avevo fatto la citazione solo per far colpo su di te….

  77. caramelleamare marzo 2, 2006 a 8:56 pm #

    daiana t’avverto, sono già a metà.

  78. lozissou marzo 2, 2006 a 9:00 pm #

    Make-gatsu vòi ora, pure tu ti ci metti?!
    1. L’intervista a me garba, a te no. E allora? Ogni scarraffone è bella ‘a mamma soia, no? La salsa di soia, a proposito, se sposata col rafano, fa delizie.
    2. Caso Hostel, ma caso horror in genere. Due soluzioni: 1) la sbrigativa: Acidshampoo, difendimi te stavolta!; 2) la pedante: se posso permettermi, a te questo “genere” non piace, non lo conosci benissimo nè come storia-background teorico nè come opere/autori proprio e per questo secondo me rischia di sfuggirti o te lo fai sfuggire per disattenzione che capisco ma non legittimo se poi ci vuoi ricamare anche giudizi sopra. Dirò solo: la regia di Hostel è spanne spanne al di sopra di tutte gli horrorini visti in questi anni, piccole eccezioni a parte. Il resto viene da sé.

  79. lozissou marzo 2, 2006 a 9:03 pm #

    Cinci, un altro post e – sbadatamente – temo che mi porterò appresso a Treviso la tessera dell’Europlex. 6 marzo 2006, ore 13, lozissou in treno, passa il controllore, lozissou apre il portafogli per estrarre il biglietto, lozissou nota l’annual pass: “ma porc, me la sono portata dietro, cazzficcultett.. e ora, come faccio? ci sarà un ufficio postale sul treno per spedirla indietro?”
    Testa del toro tagliata?

  80. Makegatsu Robot marzo 2, 2006 a 9:21 pm #

    Ok se ti piace tanto lo stile “bosketto della paura” mi dici xkè nn te piacque Blair Witch Project? E nn sto parlando de regia! Poi nn capisco dove sta l’horror… per me è un film splatter e difatti ho riso come in Pomodori assassini. A tratti c’ho rivisto the Eye, Pet CemetaryLa casa 2, scommetto tutti film ke presi a se manco te son piaciuti e qui la macedonia invece t’attira, continuo a nn capire, chiederò alla FilmHorror. 
    Cmq se t’interessa c’ho uno snuff movie…

  81. Pinxor marzo 2, 2006 a 9:27 pm #

    Evviva Calvin & Hobbes!

  82. acidshampoo marzo 2, 2006 a 10:03 pm #

    Makegatsu, sono d’accordo che Wrong Turn sia una merda. Un film che ha avuto un inspiegabile consenso di critica. Boh, io non capisco. Un filmetto inerte, patinato e con pochissima tensione. Di più loffio, fra gli slasher più recenti, ricordo solo Maschera Di Cera. Altra cosa: Non Aprite Quella Porta per me è un buon film, ma assolutamente non un capolavoro. L’ho rivisto di recente e non nego che me lo ricordavo molto meglio.
    Però… però… sono d’accordo con Lozissou quando dice The Hostel è una chicca di filmaccio horror. E’ Lucio Fulci che torna dall’oltretomba e per un appassionato di quelle atmosfere è il massimo. Un film divertente e divertito come pochi. Bizzarro, macabro, sconcio, morboso, delirante. Ma se n’arparlarà, che vorrei farci un post. Comunque insieme a L’Alba Dei Morti Viventi è il filmaccio horror che più mi è piaciuto negli ultimi anni. E mo’ aspetto il remake de Le Colline Hanno Gli Occhi.
    Inutile dire che, a parte questo, Lozissou di film horror non ce capisce un cazzo. Figuriamoci che non gli sono piaciuti nè Bad TasteSplatters. E mi pare storca il naso anche per La Casa. E invece Wrong Turn gli è piaciuto. Non se pole…
    Ma dello snuff-movie è vero?

  83. lozissou marzo 2, 2006 a 10:05 pm #

    Gli snuff movie sono un sogno proibito. O un incubo? Ora non ricordo boh…
    Non mi piace in sè il boschetto della paura, anche se ho apprezzato Wrong Turn solo per la sua selvaggia e incurante efficacia, che finisce per contagiarti. Almeno a me. Perchè non mi piace Blair? perchè è un filmaccio fasullo, che vuole odorare di cinefilia e intelligenza e puzza di autorialità sterile, girato sciattamente e non perchè “andava” girato così (ma non vuoi parlare di regia, e dunque mi zitto). Soprattutto però: per quanto poteva comunicare, in termini di emozioni primarie, non MI comunica, e basta. Hostel e quelli che mi piacciono, più caciaroni, più pecorecci, ma comunicano con il loro pubblico, si sforzano di farlo. Non presumono niente da esso, ma gli vanno incontro totalmente, anche a costo di cazzeggiare. Non c’entra la macedonia o il frullato, c’entra solo questo in un horror che non vuole essere artistico o nobile o kubrickiano, ma ruspante e selvaggio. Hostel è vivo, vitale, Blair no.
    La casa 2 è stupendo invece, per la sua godibilissima stupida naivété; Pet Sematary è la noia; The Eye promette e mantiene abbastanza, ma gli horror orientali non li reggo mica tanto. QUesto per restare sulle tue citazioni.
    La striscia finale di Calvin & Hobbes è un capolavoro. Ma la migliore striscia in assoluto, per quanto mi riguarda, sono i Mutts.

  84. acidshampoo marzo 2, 2006 a 10:06 pm #

    Ah, Blair Witch Project a me è garbato da matti. Di un immersivo della madonna, roba da brivido, di un tiro pazzesco. Mai la pausa fra i due tempi del Supercinema ruppe così i coglioni. Peccato che c’abbiano fatto un dvd di merda. Roba mai vista. L’unico esempio di un 4:3 letterbox!

  85. lozissou marzo 2, 2006 a 10:12 pm #

    La casa mi garba eccome, invece. La casa è il film horror più imprescendibile che io conosco, ora come ora. A buon intenditor…Il giudizio che tu ricordi è quello ancora superficiale di quando non avevo consapevolezza del genere. Se ora ne ho, e tu dici di me. Secondo me, un pochetto sì, ma non m’azzardo oltre.
    Mica staremo a disquisire se Non aprite quella porta è solo bello o anche capolavoro, ora? A Non aprite quella porta basta esistere, presumo. E Wrong Turn, qui makegastu c’ha visto lungo, è Non aprite quella porta oggidì, traslucido e patinato, ma ancora selvaggio, potente, divertente. E con questo, valga anche per Hostel, mica dico capolavoro o film che amo: però è un’altra spanna sopra gli altri. Sarà un caso, ma anche il Mereghetti gli dà o due o due/mezza stellette.
    Il remake delle Colline hanno gli occhi è di Alexandre Aja, quello di Alta tensione, che sto scaricando. Tutti ne parlano benissimo, o vediamolo ora!
    Peter Jackson è un capitolo a parte, che non vorrei qui sollevare. Ma so che c’è Mirko in ascolto che potrebbe darmi una mano… mayday, mayday…

  86. acidshampoo marzo 2, 2006 a 10:14 pm #

    Allora Makegatsu, per il pacchetto cinema per me il canali validi sono Raisat Cinema World e Sky Classics. Film di qualità, spesso rari, e una varietà di tutto rispetto. SKY 1, 2, 3 e MAX sono invece paurosamente mainstream e tra l’altro trasmettono un sacco di filmacci della tv via cavo americana (che da noi escono direttamente in home-video). Non parliamo poi dell’archivio striminzito che hanno, roba che passano sempre gli stessi film. Peggio ancora per Universal: lì bei film, ma un archivio che coprirà a malapena 15 giorni di film. Fra i canali della fascia 100 invece direi Fox, Fox Life, Jimmy. Ma anche Fox Crime e AXN. Passano un sacco di serie interessantissime. Su Jimmy stanno per replicare tutto Nip/Tuck. Ieri è iniziato Bodies, su Fox, una nuova serie ospedaliera (molto nera, dicono) che potrebbe garbarti. Bello è anche Cult Network, che propone tutta roba di livello: cinema d’essai, spettacoli teatrali, documentari, concerti. Peccato siano spariti i canali del gruppo Mediaset (Happy Channel, Duel, Italian Teen Television), che riproponevano vecchie trasmissioni tv, cartoni giapponesi, telefilm anni ’80. Scommetto che te sarebbero garbati da matti. Ah, imperdibile: il David Letterman’s Show su Raisat Extra.

  87. acidshampoo marzo 2, 2006 a 10:21 pm #

    > E Wrong Turn, qui makegastu c’ha visto lungo, è Non aprite quella porta oggidì, traslucido e patinato, ma ancora selvaggio, potente, divertente.
    Potente?! Divetente?!
    Ma soprattutto: SELVAGGIO?!?!
    Ma dove? Ma abbiamo visto lo stesso film? Io lo rammento che più loffio non si può, veramente insignificante. Giusto per fare statistica: lo guardai con la mi cugina, che ha gusto e istinto per il genere, e fece cagare pure lei.

  88. acidshampoo marzo 2, 2006 a 10:25 pm #

    Altri recenti slasher di cui ho sentito parlare bene:
    Dark WoodsBloody Murder 2The DescentWolf CreekAlta TensioneUndeadVacanze Di SangueNickname: Enigmista
    Qualcuno li ha visti?

  89. lozissou marzo 2, 2006 a 11:13 pm #

    Alcuni sì.
    Wolf Creek, di cui è stato apprezzato il sadismo estremo e gratuito, m’ha annoiato mortalmente. Non succede praticamente niente, l’introduzione alla storia e ai personaggi (non simpatici e non definiti, neanche nella loro non-definizione da film di genere) è tirata per le lunghe, e c’è sentore di presunzione.
    The Descent, che fa il paio con il primo film di Neil Marshall (Dog Soldiers, identico per struttura e vacuità), parte bene con la scena più bella del film. Poi è sbilenco nella struttura narrativa (presa di petto dai videogame), presupponente nella costruzione dei personaggi, assolutamente finto nei coup de theatre, artificioso nell’utilizzo dello splatter (roba che si masturba su un ginocchio maciullato per ore; ma quella è realtà senza senso nell’economia del film, non è splatter). Le solite protagoniste fighette, nonostante una psicologia apparentemente più complessa, e una claustrofobia che non ammorba tutto il film però. Per non parlare dell’amoralità di fondo e della presunzione autoriale (citazione da Apocalypse now su tutto).
    Dark Woods e Bloody Murder 2 e Vacanze di sangue manco so cosa sono. So solo che il primo lo hai scaricato.Alta Tensione e Undead non visto, ma il primo lo voglio proprio vedere. Il secondo no.Nickname: Enigmista non ho capito se il terzo episodio di Saw o una frottola tanto per ingannare qualcuno.
    Una precisazione: forse mi sbaglio, ma il termine slasher mi pare inopportuno. Slasher non sono i teenage/college-horror (alla Halloween, Venerdì 13, e così via)? Questi mi sa che sono più splatter, se non proprio thriller in piena regola. E i gore cosa indicano di preciso?
    Infine, non ci crederete, ma sto scrivendo or ora un dossier su questo tema. Alla vostra lettura poi…

  90. acidshampoo marzo 2, 2006 a 11:15 pm #

    > Cavoli! E dire che io avevo fatto la citazione solo per far colpo su di te…
    Allora sappilo: ci sei riuscita. Va da sè che ora dovrai assumertene la responsabilità.
    E adesso siediti su quella seggiola.

  91. acidshampoo marzo 2, 2006 a 11:23 pm #

    > Nickname: Enigmista non ho capito se il terzo episodio di Saw o una frottola tanto per ingannare qualcuno.
    No no, è un rititolaggio furbo. Su FilmTV gli hanno dato pollice in alto, al contrario dei due Saw
    > Una precisazione: forse mi sbaglio, ma il termine slasher mi pare inopportuno. Slasher non sono i teenage/college-horror (alla Halloween, Venerdì 13, e così via)?
    Una volta, ma la denominazione ha ormai inglobato anche i cosidetti “zotico-movie” alla Non Aprite Quella Porta.
    > Infine, non ci crederete, ma sto scrivendo or ora un dossier su questo tema. Alla vostra lettura poi…
    Questo mi interessa assaie. Ah, comunque da più parti ho sentito dire che Undead sia davvero un bel film di zombi. Poi c’è pure il buonissimo L’Alba Dei Morti Dementi, che m’ha fatto vedere GB. Merita una visione.

  92. lozissou marzo 2, 2006 a 11:32 pm #

    >Poi c’è pure il buonissimo L’Alba Dei Morti Dementi, che m’ha fatto vedere GB. Merita una visione
    Scherzi o cosa?

  93. confindustria marzo 2, 2006 a 11:38 pm #

    …pensavo preferissi vedermi stirare cantando…

  94. Daiana marzo 3, 2006 a 12:24 am #

    daiana t’avverto, sono già a metà.
    Caramellina Fai bene a scrivere…. tanto a te il tempo libero non manca!:)) però non vale se non arriva almeno a 100 pagine….. il cd lo voglio nero! Non ce l’hai!? allora fai come ti pare tanto non mi piace nessun altro colore….
    A proposito concordo con te che la scelta dei termini di Baricco è un pò idealista e generica…. sicuramente si può sostituire “felice” con “contento” ci pensavo anch’io mentre lo leggevo ma ti assicuro che “anni” deve rimanere immutato…. tu ancora non ti rendi conto quanta vita la gente riesca a buttare vero?! anzi forse lo sai però sei riuscito a rimanere fuori dal giro fino ad ora…. io viaggio sulla linea di confine ormai da diverso tempo…. e il peso della parola “anni” mi sembra più appropriato per “certe” vite…. cmq è solo una riflessione tipo parentesi nel libro non si basa su questa affermazione latrama…. pensa che uno dei personaggi è una pianista ….. e ama suonare mozart…..

  95. Makegatsu Robot marzo 3, 2006 a 1:03 am #

    Interessante, ho lanciato la sagra degli slashers?
    Il remake dell’Alba è micidiale, dopo 3 secondi di film la bimba ke addenta la madre è sorprendentemente allettante! E ke dire del cekkino ke spara ai VIP-fake? Quello di Romero ora mi pare solo lo spot del borotalco (e vedrai lozissou ora quante me ne dice… ehehe).
    >Peccato siano spariti i canali del gruppo Mediaset (Happy Channel, Duel, Italian Teen Television), che riproponevano vecchie trasmissioni tv, cartoni giapponesi, telefilm anni ’80. Scommetto che te sarebbero garbati da matti<
    PorcoKan se è così! Fa conto ho fatto Sky x quello, Fashion TV e per PadrePioNetwork. Mi restano i Fox Channels allora.
    >Ah, imperdibile: il David Letterman’s Show su Raisat Extra<
    Lo intuivo. E del Jay Leno show ke mi dici?
    >Ma so che c’è Mirko in ascolto che potrebbe darmi una mano… mayday, mayday…<
    Ah, ma nn sarà mica lui il misterioso cugino gnauss ke tentò di difenderti in questa sede?
    Cmq sono in possesso di uno snuff, so già ke lo vuoi vedere Rob solo xkè devi vedere di tutto… dopo xò mi fai la rece eh!

  96. infrarosa marzo 3, 2006 a 1:17 am #

    chissà perché nella lista dei film di marzo da voi non appare questo qui che in quasi tutta europa esce il 16…

  97. infrarosa marzo 3, 2006 a 1:19 am #

    poi c’è una cosa che non capisco: perché anzi di lamentarvi a ragione per i cinema freddi o di scarsa qualità non firmate tipo una petizione per eliminare l’intervallo insulso tra primo e secondo tempo in tutti i cinema di arezzo? a forlì a suo tempo un po’ di gente lo fece e ha funzionato. io non ho mai capito che cosa ce lo mettono a fare, l’intervallo. non è che i barrini del cinema guadagnino i miliardi, e comunque uno può sempre comprare la roba all’entrata!

  98. lozissou marzo 3, 2006 a 1:37 am #

    Bravo, la sag(r)a degli slasher ci voleva! Ora metto sul mulo l’Alba demente, se c’è. Guaiavvoi!
    Sìsì, makegatsu, devo vedere tutto, anzi: di-di, dadedadsu, dedo dedede duddo. Alla prossima lo snuff, buana.
    Il “nostro” Mirko non è il Sassoli però, eh! Mica t’eri confuso, vero?

  99. acidshampoo marzo 3, 2006 a 3:12 am #

    > Lo intuivo. E del Jay Leno show ke mi dici?
    Una delusione su tutti i fronti. Non ha niente del carisma del Letterman. E’ il più popolare sì, ma anche nel senso deleterio del termine. E’ grossolano e per niente stratificato. Insomma se Letterman è Woody Allen, Leno è Martufello.
    Ah, su Sky in generale: per me il pacchetto di base, Primo Sky, è veramente di qualità (anche se ha perso quei mitici canali), è il pacchetto cinema che è deludente. Non deludente tout-court, ma certo si poteva fare di più. Comunque inutile negarlo: avere Sky è una pacchia e ti cambia totalmente il modo di fruire della TV.

  100. acidshampoo marzo 3, 2006 a 3:21 am #

    > chissà perché nella lista dei film di marzo da voi non appare questo qui che in quasi tutta europa esce il 16…
    Eh ma da noi, su Berlusconi, esce Il Caimano di Nanni Moretti il 24 Marzo prossimo. Roba che a confronto Bye Bye Berlusconi probabilmente è un bicchiere d’acqua fresca (ne ho letta un’anteprima e m’è sembrata una baracconata Bagaglino-style).Però da IMDB mi risulta che Bye Bye Berlusconi il 16 uscirà solo in Germania.

  101. acidshampoo marzo 3, 2006 a 3:29 am #

    > poi c’è una cosa che non capisco: perché anzi di lamentarvi a ragione per i cinema freddi o di scarsa qualità non firmate tipo una petizione per eliminare l’intervallo insulso tra primo e secondo tempo in tutti i cinema di arezzo? a forlì a suo tempo un po’ di gente lo fece e ha funzionato. io non ho mai capito che cosa ce lo mettono a fare, l’intervallo. non è che i barrini del cinema guadagnino i miliardi, e comunque uno può sempre comprare la roba all’entrata!
    Toh, che dici te, ora mi metto a organizzare una petizione. Metto un banchino fuori dal Politeama, magari mi da il cambio il Cincinelli, quischiono coi proprietari, faccio firmare la gente che guarda male perchè pensa che voglio i soldi, ripeto a tutti la stessa pistolleca, sorridente e disponibile a ogni domanda, poi quando dopo mesi ho raccolto 500 firme da chi le porto? Al Dolce & Salato?
    Che poi, appartischerzi, non è mica vero che l’intervallo mi pesa eh. Per niente. Anzi, da quando alla multisala non lo fanno, mi manca decisamente. Mi manca perchè te sgranchischi, vai a pisciare, compri il bevere e i Loacher Napolitaner, fè du chiacchiere. Io sono un purista del cinema e quindi l’intervallo ce lo voglio.

  102. acidshampoo marzo 3, 2006 a 3:31 am #

    > Bravo, la sag(r)a degli slasher ci voleva! Ora metto sul mulo l’Alba demente, se c’è. Guaiavvoi!
    C’è c’è, quel film è diventato un piccolo cult. Pensavo lo conoscessi. Ma il vecchio Non Violentate Jennifer l’hai visto? Com’è?

  103. acidshampoo marzo 3, 2006 a 3:50 am #

    > sicuramente si può sostituire “felice” con “contento”
    Ma manco per idea. Quel passo è perfetto così ed è di drammatica verità. E se il “felice” diventasse “contenta” sarebbe un indizio fuorviante, perderebbe di sintesi, efficacia, spessore e, paradossalmente, di verità. Poi certo, dentro di noi si può intendere diversamente, ma penso che per farti arrivare una verità non la devi fotografare ma ricreare. E comunque devi decidere da che parte stare: o si è neorealisti o iperealisti. O l’una o l’altra. O due chiacchiere per strada o un melodramma di Douglas Sirk. Ma non puoi tenere il piede in due staffe. Sostituisci “felice” con “contenta” e tutta la bellezza di quella frase (verità compresa) si scioglie come un ghiacciolo al sole.

  104. lozissou marzo 3, 2006 a 10:21 am #

    Ma manco lo conoscevo invece, il vecchio Non violentate Jennifer. Mi sono documentato ed è già sul mulo. Mica si pòl perdere.

  105. Makegatsu Robot marzo 3, 2006 a 11:11 am #

    Ah robè… se stiamo parlando di Dawn of the Dead, USA 2004 Horror 97min Zack Snyder, guarda ke l’hai già visto e t’è piaciuto, te l’ho dato io! Ke cariki sul mulo costì?
    Poi nn ce l’ho lo snuff, el meglio… ke già c’è la polizia postale in ascolto! Già una volta ha beccato un mio amico sul sito di Tonio Cartonio mentre scriveva in arial bold la parola pedophilia e l’han messo dentro! Brrrr
    P.S.: Cmq ce l’ho per davvero! 

  106. lozissou marzo 3, 2006 a 12:13 pm #

    Oh bischero, ma ci leggi per bene. Acid diceva L’alba dei morti dementi (Shaun of the Dead), che non conoscevo e che ho infatti trovato esistere veramente.
    Ancora mi stupisco sul fatto che ad Acid sia piaciuto (sarà da credere?), ma di fatto esiste intanto. Bada bada…

  107. Pinxor marzo 3, 2006 a 12:35 pm #

    “Shaun of the dead” io l’ho apprezzato molto (in lingua originale, il doppiaggio italiano non so se è fatto bene)
    L’ho trovato una gustosa parodia del genere, molto british, quindi meno sbracato delle parodie americane stile “Scary Movie”, sulle quale defeco nella loro totalità.
    Tarantino “Shaun of the dead” l’ha apprezzato (così perlomeno si pubblicizza) ma ciò non conta molto, dato che il suo protetto Eli Roth mi disgusta vieppiù.
    Sarà che non amo molto il genere… 

  108. Makegatsu Robot marzo 3, 2006 a 2:02 pm #

    L’alba de ke? Ah e siamo belli… ma ke sto qui ad ascoltarvi?
    Torno a guardare SpongeBob

  109. caramelleamare marzo 3, 2006 a 4:20 pm #

    pensa che uno dei personaggi è una pianista ….. e ama suonare mozart…..purtroppo tra me e un pianista che ama suonare mozart ci sono
    come minimo una decina d’anni, ma ti ringarzio per la fiducia
    accordatami.
    Per quanto riguarda il libro, io volevo sotituire gli  “anni” in
    cui uno riesce etc…non quelli prima. volevo dire che uno fa
    quello  per cui è nato per qualche minuto al massimo, ma era
    giusto per fare il catastrofico.
    Acid, lo sai bene che io non commentavo il libro, ma semplicemente
    mi  immaginavo uno che mentre mangia un panino dice quella frase,
    che sarebbe, in questo caso, eccessiva, concettualmente parlando.
    Lo sai che il mio primo senso è quello pratico, quello da chiacchere
    per strada, e non quello dello spettacolo. Sul fatto che come frase sia
    perfetta cosi com’è e che nel libro ci stia alla grande, mi affido al
    tuo giudizio, son cose che non mi riguardano: il produttore sei te.
    Ancora ti devo dire ste cose? A me manco me viene in mente che una cosa
    come la intendo io, messa per scritto, ha bisogno di altre
    forme…purtroppo. Avrei paura d’essere ridicolo, e invece so piu
    ridicolo così.

  110. acidshampoo marzo 3, 2006 a 4:28 pm #

    > Avrei paura d’essere ridicolo, e invece so piu ridicolo così.Me fa paura quando fa così. Che farà domani? Ammazzerà gente scegliendola a caso dall’elenco telefonico? Inventerà un’automobile ad acqua?Quest’omo me fa paura.

  111. acidshampoo marzo 3, 2006 a 4:34 pm #

    > Torno a guardare SpongeBob
    E’ quella spugna gialla, giusto? Ecco, a me m’ha sempre inquietato ‘sto nome: SpongeBob. Suona come il soprannome di un Roberto affetto da encefalopatia spongiforme, tremenda malattia degenerativa dei bovini. C’è il caso che mi torni buono per un Brodolini.

  112. Pinxor marzo 3, 2006 a 4:37 pm #

    <Torno a guardare SpongeBob
    Ma quale Spongebob!
    Le Superchicche (Powerpuff girls), perdio! Quelle sì che spaccano!
    (di pregevole fattura anche Time Squad, altro che snuff e purulenti slasher movie!)

  113. caramelleamare marzo 3, 2006 a 5:26 pm #

    i cavalloni, i cavalloni del mare che si stonfano nel mare stesso, son le meglio battute de tutte, fanno ridere parecchio

  114. Pinxor marzo 3, 2006 a 5:29 pm #

    qui ero più serio che faceto, invero

  115. caramelleamare marzo 3, 2006 a 5:43 pm #

    quindi se ho capito bene, per colpa del Donati non si puo andare al
    cinema gratis per i film che si volevano vedere questo mese. Giusto
    Gori? se no sbaglio l’utlima cosa che ha scritto è che lui la lascia
    nel suo cassettino ripieno di merda, la sua tesserina…chissà quanto
    bacini gli da la notte, a quella plastica miracolosa. Come minimo la fa
    passare tipo bancomat fra le chiappe della su mamma dopo che ha
    defecato e s’addormenta con quel’odorino dentro al naso.

  116. Mr.Costa marzo 3, 2006 a 5:56 pm #

    > Lo intuivo. E del Jay Leno show ke mi dici?
    Jay Leno Show eh? Mmmm. Comme si, comme sa. C’è stata la mia cugina Nikka lo scorso maggio come ospite però, tanto per abbassare l’audience.
    Mai visto/sentito parlare del Jerry Springer Show? Quello sì che è malato. Ma dico malato malato malato eh.

  117. acidshampoo marzo 3, 2006 a 6:05 pm #

    > quindi se ho capito bene, per colpa del Donati non si puo andare al cinema gratis per i film che si volevano vedere questo mese. Giusto Gori?
    Preciso. La tessera resta nel suo cassettino delle maraviglie. Sapendo questo, ho deciso due cose. Primo: non gliela richiederò mai più. Secondo: gli regalerò tutti i dvd che ho.Tutto questo per odiarlo meglio.

  118. acidshampoo marzo 3, 2006 a 6:06 pm #

    > Mai visto/sentito parlare del Jerry Springer Show?
    L’ho sentito dire. Sembra che verrà trasmesso su Sky nel 2006. Però è dura fare meglio di Letterman.

  119. Mr.Costa marzo 3, 2006 a 7:12 pm #

    >> L’ho sentito dire. Sembra che verrà trasmesso su Sky nel 2006. Però è dura fare meglio di Letterman.
    Ah bene, così dopo lo vedi anche te. Poi per completare l’opera ti passerò Midday On Mars della mia cugina che è stata ispirata proprio a quello show.
    Ah, che dire… Letterman ci sta tutto, ma niente è meglio di un bel Matchgame.

  120. lozissou marzo 3, 2006 a 8:09 pm #

    Sì, resta qua. E senza manco poterla usare, uff. Perché? Ora controllano, ecco. Tessera + documento.E mica vorrei farvi arrestare per spaccio di documenti fasulli… (l’avete capito questa?)

  121. Daiana marzo 3, 2006 a 9:47 pm #

    Quest’omo me fa paura.
    Esatto! proprio la sensazione che c’ho io quando in qualche modo entro in contatto con caramelleacide…. riesce a rendere tutto così tanto materiale che il mio io materiale diventami  ideale per contraddizione e poi per fargli capire che ho capito ridistrugge tutto il castello che mi sono costruita….. dovrei essere più intransigente con questo tipo qui! ^___^ Grazie Acid :))))

  122. caramelleamare marzo 3, 2006 a 9:50 pm #

    eh si, meglio di Dave è difficile, fosse solo per la sua presenza.

  123. caramelleamare marzo 3, 2006 a 10:11 pm #

    parlo di Dave Letterman e non di Dave Couper (l’agente FBI di Twin Peaks) come tutti voi avevate pensato.
    daiana: intransigi, intransigi pure.
    le idee le uso solo per difendermi, per sentirmi chissa chi, per
    attaccare, per leccare il culo, per fare bella figura, per aprire bocca
    ogni tanto e per fare vedere che anche io se ce l’avessi avrei un etica
    quasi all’altezza di quella di acid, ma non ce l’ho. Per tutto quello
    che conta ci sono solo mani, gusti e istinto. Un paio di volte alla
    settimana sono fortemente etico, e devo dire che da una certa
    soddisfazione, ma in genere sono sopraffatto dai miei piccoli
    problemetti da comune mortale. L’unica sensazione che mi accompagna in
    sottofondo è l’odio e il rancore per il genere umano.
    Antonio Costanzo è il miglior commentatore di tennis di tutto il satellite, una volta gliel’ho scritto e lui m’ha ringraziato.

  124. acidshampoo marzo 3, 2006 a 10:13 pm #

    > dovrei essere più intransigente con questo tipo qui! ^___^
    Quello che serve è una pallottola d’argento in mezzo alla fronte. Il problema è che lo devi far fuori al primo colpo. Occhio se mozzica diventi come lui.

  125. Daiana marzo 3, 2006 a 10:17 pm #

    sei collegato allora…… pensa stasera non esco nemmeno io….. strano eh? ma domani mi tocca lavorare e tutto il mio idealismo precipita nel baratro…. forse è per questo che non lavori ignazio… tu sei già talmente disilluso e incazzato che se ti metti anche a lavorare non ti recuperiamo più!! :)))

  126. Daiana marzo 3, 2006 a 10:23 pm #

    Occhio se mozzica diventi come lui.
    Quando l’ho conosciuto vaneggiava di neutrini….. dev’essere stato durante quel delirio che mi ha confuso e mi sa che un mozzichino me lo deve aver dato…. da allora ogni tanto non mi sento per niente bene e negli ultimi tempi la sensazione di disgusto verso il genere umano si è rifatta più intensa…. presenti esclusi naturalmente…. il beneficio del dubbio io almeno lo dò ancora a tutti! ^__^

  127. acidshampoo marzo 3, 2006 a 10:51 pm #

    > da allora ogni tanto non mi sento per niente bene e negli ultimi tempi la sensazione di disgusto verso il genere umano si è rifatta più intensa….
    Come la pensa il Gori a riguardo? Clicca QUI.

  128. caramelleamare marzo 3, 2006 a 11:28 pm #

    domani vado a parlare con una pasticceria, cosi se faccio le paste la
    notte, il giorno posso comprare magico vento, tutto ratman, la panca a
    inversione per la schiena, il dvd recorder, la terza racchetta, la
    seconda vespa e la discografia dei PetShopBoys. anche i neutrini
    m’hanno deluso, è per questo che potrei iniziare a lavorare, se poi
    peggioro….pace.
    Cmq, diana, è l’esatto contrario: non ho mai lavorato perche qualche
    appiglio l’ho trovato e me lo volevo godere in santa pace. Ora ne trovo
    meno, quindi tanto vale non impegnarsi a limitare i danni. Perche sia
    chiaro: il lavoro è uno dei danni piu grossi che possano mai capitare a
    una persona.
    Io da sempre non volgio sentire nessun telegiornale, pero me ricordo
    che alle superiori a pranzo o a cena me toccava. Io m’ impegnavo a
    dimenticare o non ascoltare, pero quando dicevano che la disoccupazione
    era un problema perche aumentava, ero contento e speravo in un mondo
    allo sfascio dove non lavorare e morire di fame fosse la regola.

  129. acidshampoo marzo 4, 2006 a 1:17 am #

    > domani vado a parlare con una pasticceria, cosi se faccio le paste la notte, il giorno posso comprare magico vento, tutto ratman, la panca a inversione per la schiena, il dvd recorder, la terza racchetta, la seconda vespa e la discografia dei PetShopBoys.
    Dungeons & Dragons Boardgame. Che poi ci impazzisci, ti fai le mappe da te, decidi gli eventi, i mostri, i tesori, le trappole, ci scambiamo le avventure, etici etici etici.
    > Perche sia chiaro: il lavoro è uno dei danni piu grossi che possano mai capitare a una persona.
    Parole sante. La penso esattamente come te, senza riserve.> quando dicevano che la disoccupazione era un problema perche aumentava, ero contento e speravo in un mondo allo sfascio dove non lavorare e morire di fame fosse la regola.
    Poghìno troppo. Poghìno troppo.

  130. Makegatsu Robot marzo 4, 2006 a 10:58 am #

    Ma come va col tu’ sito a lucirosse caramelle? A me ne kiudono uno al giorno, sti ladri di Aruba amici de questi dell’Eutelia.
    >SpongeBob. Suona come il soprannome di un Roberto affetto da encefalopatia spongiforme, tremenda malattia degenerativa dei bovini. C’è il caso che mi torni buono per un Brodolini.<
    Ecco xkè lo guardavo! Incosciamente era x seguire nuove puntate del Brodo!
    Piuttosto ora se una folata de vento me gira la parabola forse smetto di guardare Cartoon Network. Una volta conoscevo solo Mucca e Pollo e Samurai Jack, adesso…  me piaccion tutti sti “american toons” d’oggi, son la reincarnazione pungente di quelli loboto-nipponici.

  131. caramelleamare marzo 4, 2006 a 12:47 pm #

    si giusto dangens en dregon e poi stamani me so acorto che n’ho
    lasciata un altra, ma non me viene in mente ora. forse era sistemare il
    camper per bene, ms non so sicuro. Cmq a proposito di soldi: cioè
    voglio dire cazzo, per un pompino 30 euro!! roba che prima con 60 mila
    lire scopavi mentre l’amichetta ti leccava le palle. Non se ne po piu
    de sti prezzi! verrebbe da smettere alevolte!

  132. Daiana marzo 4, 2006 a 1:15 pm #

    Cmq, diana, è l’esatto contrario: non ho mai lavorato perche qualche appiglio l’ho trovato e me lo volevo godere in santa pace.
    Forse mi sono spiegata male ma era proprio questo che stavo dicendo,…. e, purtroppo e a malincuore, ma sono daccordo con te…. Vado a lavoro! ^__^
    A proposito di lavoro…. se mi paghi potrei fare anch’io qualcosa per te…. ^___^

  133. caramelleamare marzo 4, 2006 a 2:24 pm #

    brava daiana, m’ero collegato preciso per scriverti che avevi il dovere di trovarmi il lavoro perche la pasticceria m’ha detto che non mi vogliono.Io ti pago, pero dopo il primo mese di lavoro, intanto t’ho fatto i cd, gialli. Credevo fosse il colore peggiore, invece ci stanno bene sulle custodie slim trasparenti. Guarda se vuoi per omogeneità, ti rimasterizzo anche quello che hai già, visto che quella custodia fa schifo. dimme te….

  134. Daiana marzo 5, 2006 a 4:46 am #

    ok…. m’hai fatto i cd ma quando me li porti?!… il valdarno pullula di lavoro ma poi ti tocca trovare anche un alloggio…. non so se ti conviene…. si giallo è il colore più brutto che potevi trovare…. va bene almeno mi ricorda te….. un bacio! ^___^

  135. caramelleamare marzo 5, 2006 a 12:01 pm #

    per dormire non c’è problema: faccio un pane a forma di cuscino e aspetto che il forno si freddi. Il lavoro lo trovo anche qui, ma io posso solo la notte, te ne ricordavi? e qui la notte non lo trovo.I cd te li porto stasera, nel senso che te vieni qua, si va dal gori, e a quel punto ti do i cd.  Anzi facciamo mercoledi, visto che giovedi non lavori, giusto?

  136. frank marzo 5, 2006 a 7:35 pm #

    Lo ammetto, ho anch’io attraversato il tunnel di Cartoon Network. Guardavo Samurai Jack e mi piaceva Courage (‘Leone, il cane fifone’). Voto bassissimo alle Superchicche. Che altro c’era?

  137. Daiana marzo 5, 2006 a 10:10 pm #

    Gori… ho visto il filmato sulla meraviglia della vita…. niente che non sapessi già naturalmente ma ora c’ho un formicolio che mi parte dallo stomaco e mi arriva sulle labbra…. si si, mi sento viva….. almeno per ora!!! :))

  138. DEATH 13 marzo 6, 2006 a 1:07 am #

    “Dungeons & Dragons Boardgame. Che poi ci impazzisci, ti fai le mappe da te, decidi gli eventi, i mostri, i tesori, le trappole, ci scambiamo le avventure”….
    SE T INTERESSA ALE…HO SCRITTO QUALKOSA DI CARINO PER D & D BOARDGAME NEL PASSATO…
    MARRA ^^^

  139. acidshampoo marzo 6, 2006 a 3:17 pm #

    > Gori… ho visto il filmato sulla meraviglia della vita…. niente che non sapessi già naturalmente ma ora c’ho un formicolio che mi parte dallo stomaco e mi arriva sulle labbra…. si si, mi sento viva….. almeno per ora!!! :))
    Wonderful Life è di Mirko Aretini (il Mirko che scrive anche qui). Quindi puoi prendertela con lui o fargli i complimenti. Però il discorso che volevo farti è diverso. Non è tanto quello apprezzare la vita dalla rappresentazione della morte (anzi, a me fa l’effetto opposto), ma è la vecchia storia di quel match truccato della natura contro l’uomo. In sintesi: prenditela con la natura tiranna, non con l’uomo (paraccio).Ecco, da ora non disprezzare più l’uomo. START!

  140. acidshampoo marzo 6, 2006 a 3:18 pm #

    > SE T INTERESSA ALE…HO SCRITTO QUALKOSA DI CARINO PER D & D BOARDGAME NEL PASSATO…
    Ah sicuro! Ma hai preso anche le due espansioni uscite? La Foresta Proibita e L’Inverno Eterno.

  141. Daiana marzo 6, 2006 a 8:52 pm #

    Quindi puoi prendertela con lui o fargli i complimenti.
    No no, gli faccio assolutamente i complimenti! Però il mio disprezzo per il genere umano non è a prescindere…. lo so che siamo messi male in rapporto con la natura…. però a volte anche noi potremmo evitare di essere tanto stupidi…. bho poi sai il discorso è parecchio lungo magari con due parole così non ci si capisce… cmq sono sicura che un punto d’incontro lo troverei… so essere molto accomodante!! :))))

  142. caramelleamare marzo 6, 2006 a 9:08 pm #

    “so essere molto accomodante!! :))))” si appunto, m’ero dimenticato di dirtelo gori: come avrai capito dal messaggio, daiana è una di quelle che fa un po la troietta. l’ho vista provarci praticamente con tutti quelli che conosco. so che non ti interessa, ma cosi, tanto per farti capire il tipo.

  143. Daiana marzo 6, 2006 a 9:30 pm #

     l’ho vista provarci praticamente con tutti quelli che conosco.
    Considerando che in comune conosciamo due persone hai ragione al 50% anche se in realtà era lui che ci provava con me… :)))

  144. acidshampoo marzo 6, 2006 a 9:43 pm #

    > “so essere molto accomodante!! :))))” si appunto, m’ero dimenticato di dirtelo gori: come avrai capito dal messaggio, daiana è una di quelle che fa un po la troietta. l’ho vista provarci praticamente con tutti quelli che conosco. so che non ti interessa, ma cosi, tanto per farti capire il tipo.
    Infatti questo suo tono era da un po’ che aveva preso ad apparirmi stucchevole. Stavo zitto, dicevo: sarà un’impressione mia. Ma ora che me l’hai detto te confermo che questa cosa, purtroppo, l’avevo notata. Una cosa Cincinelli: ma questa Daiana è quella Monia che avevi detto che era ganza, toga, positiva?
    E poi, sciocchina, viene a recitare la puttana qui, non sapendo che deve vedersela con la Frank, ovvero THE QUEEN OF MERETRICIO! Lotta impari. Dammi retta Daiana, cercati un altro personaggio. Te ne propongo uno: il benzinaio pazzo.

  145. Daiana marzo 6, 2006 a 10:29 pm #

    Ma quanto siete maliziosi oh! va bene lo ammetto mi sono espressa male nello scritto in effetti mi sono stata antipatica da sola… rileggendo…. volevo solo dire che parlando si trovano più sfumature… etc etc…. sto zitta basta non parlo più che poi mi mettete contro le donne!!!

  146. acidshampoo marzo 6, 2006 a 10:38 pm #

    > sto zitta basta non parlo più che poi mi mettete contro le donne!!!
    Eh no! Questa è l’ultima cosa che devi fare. Ricordi? Se non commenti disturbi. Tutto il resto sono teoremi, ma quello consideralo un assioma.

  147. Daiana marzo 6, 2006 a 10:49 pm #

    E poi, sciocchina, viene a recitare la puttana qui
    mi sembra di aver già risposto al cincinelli che non sto facendomi in nessun modo puttana….. era meglio se lo ero un pò di più!! e poi non mi piace recitare, sono abbastanza sincera purtroppo e anche un pò imbranata per cui quello della puttana non è il ruolo per me…. forse il benzinaio pazzo potrebbe andare ma mi devo documentare un pò…..

  148. Daiana marzo 6, 2006 a 10:56 pm #

    visto che sono sincera Gori devo fare una precisazione: forse un pò la puttanella mi esce fuori ma solo con caramelleamare …. io ci provo ma lui non mi si fila….. 😦

  149. caramelleamare marzo 6, 2006 a 11:25 pm #

    “io ci provo ma lui non mi si fila….. :(“
    tranquilla, siete in tante….

  150. caramelleamare marzo 6, 2006 a 11:27 pm #

    …è che non ho idea di quello che devo fare, appena scopro qualcosa ti ci sto, fidati.

  151. Daiana marzo 6, 2006 a 11:48 pm #

    tranquilla, siete in tante….
    …. menomale che non sei vanesio!

  152. DEATH 13 marzo 7, 2006 a 2:23 pm #

    ” Ma hai preso anche le due espansioni uscite?”
    PURTROPPO NO…..O MEJO NON ANKORA…SPERANDO POI DI NON FARE COME PER LE 2 ESPANSIONI DI HERO QUEST,POI…MAI + RITROVATE…SE NON A PREZZI INGIGANTITI A CERTE FIERE…
    MARRA 😦

  153. acidshampoo marzo 7, 2006 a 2:46 pm #

    > PURTROPPO NO…..O MEJO NON ANKORA…SPERANDO POI DI NON FARE COME PER LE 2 ESPANSIONI DI HERO QUEST,POI…MAI + RITROVATE…SE NON A PREZZI INGIGANTITI A CERTE FIERE…
    No no, di Hero Quest sono uscite più di due espansioni. Io feci in tempo a comprare le prime 3. Vendutissime quanto orribili, sia detto, fatte al risparmio, giusto con copie in più di miniature già nella versione base e qualche tassello per la plancia di gioco. Si salvava giusto L’Orda Degli Ogre, co’ sti ogre marroncini inediti. Mentre le espansioni di D&DB portano miniature inedite, ma anche sezioni della plancia, nuove carte (!!!) e nuovi dadi.
    Il Cincinelli farebbe bene ad aguzzare le orecchie e a far salire questa roba in cima alla sua lista deli acquisti, che poi dopo finisce e si piange.

  154. DEATH 13 marzo 7, 2006 a 3:29 pm #

    “far salire questa roba in cima alla sua lista deli acquisti, che poi dopo finisce e si piange.”
    ASPETTO ANKE DE VEDERE QUALKE OFFERTA PER PIJARLE MAGARI TUTTE 2 INSIEME A QULKOSA MENO DEL TOTALE PIENO…..
    ADESSO è UN PERIODO KE KOME FACCIO DUE PASSI SPENDO UNA QUANTITà ESORBITANTE DE SOLDI….INCREDIBILE…E MANKO FO APOSTA….MA ALLE COLLECTOR S EDITION DI QUALKE VIDEOGAME O DVD LA MIA MALATTIA COLLEZIONISTICA NON RIESCE A DIRE DI NO…SARà LA PRIMAVERA….
    E INTANTO LO SPAZIO VUOTO INTORNO A ME DIMINUISCE 😦
    MARRA ^^^

  155. caramelleamare marzo 7, 2006 a 5:31 pm #

    il cincinelli aguzza, ma c’ha 2.300 euro di debito in banca. a ottobre saranno 4.000 circa per delle robe che devo pagare.  o alora?!

  156. acidshampoo marzo 7, 2006 a 5:59 pm #

    > il cincinelli aguzza, ma c’ha 2.300 euro di debito in banca. a ottobre saranno 4.000 circa per delle robe che devo pagare.  o alora?!
    Se ti può consolare, anch’io a mio modo sto accumulando debiti. Dall’edicolante una volta avevo una cartellina in cui mi metteva da parte le robe, poi è diventata una scatola piccola e ora una scatola bella grossa, ormai piena di robba (dvd soprattutto). Il fatto è che non posso lasciare al mi babbo, al sabato, un conto da pagare pantagruelico, sicchè mi s’è accumulata roba da smaltire e non faccio mai pari. E come se non bastasse, Lozissou m’ha dato pure carinamente il compito di pigliargli i Nip/Tuck.

  157. Pinxor marzo 7, 2006 a 6:20 pm #

    Ce l’ho fatta fino ad ora a non espettorare il giudizio. Purtroppo mi è caduto l’occhio per l’ennesima volta sul post poco più sotto, per cui, mollo:
    -“Wonderful life” è una cagata pazzesca!-
    Ritiro subito ciò che ho detto, era per fare una citazione colta e per enfatizzare un po’ il mio dissenso sull’operazione “Wonderful life”; non cagata dunque, ma secondo me opera assolutamente opinabile, sia eticamente che formalmente.
    Innanzitutto, non è stato fatto in maniera molto più mirata e consapevole da Michael Moore in “Bowling for Columbine”? In 2 punti del film, uno che riguarda la digressione degli interventi americani (la canzone era se non erro “What a Wonderful World”) e culminava con le torri gemelle che crollavano. Poi, un montaggio serrato di video di sparatorie e uccisioni (canzone “Happiness is a warm gun” dei Beatles). Qui il contrasto tra canzone e immagini era perfettamente calibrato e supportava il ragionamento fatto da Moore. Ineccepibile.
    Qui invece qual è il discorso? La cosa mi pare totalmente disgiunta da qualsiasi riflessione che non si possa riassumere in un: “eh già, basta un attimo…ce pensi te? un attimo e addio…” che è una cosa che potrebbe dire il mio zio Gino al bar mentre gioca a briscola e gli danno la notizia che è morto il fruttivendolo schiacciato dal camion del fornaio.
    Perchè sono state scelte quelle morti? se si parla della fatalità, andavano messe solo le morti “casuali”, le esecuzioni implicano un discorso politico secondo me fuorviante all’assunto “basta un attimo”.
    Temo dunque che possa essere stato fatto in maniera…”furba”, per creare un indubbio effetto di turbamento che non dipende assolutamente nè dal montaggio nè dal filmato in sè, ma solo da quello che mostra.
    Mi sembra un’operazione non troppo dissimile da un filmato che mostra i “10 migliori cumshot di pornostar amatoriali”. Può generare raccapriccio o grande eccitazione, ma dovrei fare i complimenti alle ragazze che fanno le performance, non certo al montatore che ha selezionato le immagini. Quello le ha trovate su internet, certo magari s’è sbattuto e si è dato da fare scremando tra tante belle immagini, ma non gli farò certo i complimenti per il gran bel cortometraggio.
    Ecco, ho espettorato.
    Mi sento meglio
     

  158. Mr.Costa marzo 7, 2006 a 6:28 pm #

    >> E come se non bastasse, Lozissou m’ha dato pure carinamente il compito di pigliargli i Nip/Tuck.
    Grazie per il reminder implicito AdicShampoo. Oh, non ti ho mai chiamato così prima di adesso fra parentesi eh? Comunque è un parto farsi capire dal giornalaio. A parte che devo farne passare minimo tre… ma il più bello è quando dico il nome. Lui mi guarda come se avessi detto chissà quale nome lungo e pronunciabile. Dopo cinque volte che gli ripeto il nome perdo la santa pazienza ed entro nel suo gabbiotto e me lo cerco da solo. Got it?!
    Giustizia è fatta.
     

  159. caramelleamare marzo 7, 2006 a 11:22 pm #

    Qui invece qual è il discorso? La cosa mi pare totalmente disgiunta da qualsiasi riflessione che non si possa riassumere in un: “eh già, basta un attimo…ce pensi te? un attimo e addio…” che è una cosa che potrebbe dire il mio zio Gino al bar mentre gioca a briscolail fatto è che non c’è proprio nessun discroso dietro, hai ragione, il discorso devi mettercelo te. Se sei il tu zio dici quella roba li, con quel tono li, etc. Se sei un altro ci puoi trovare molo di piu. Se sono io, ne l’uno ne l’altro, ma devo dire che ha una forza d’impatto notevole, e questo è quanto basta per essere bello. Non so ricavarci nessun discorso dietro, pero è un filmato che non puo lasciare indifferente, quindi funziona molto piu di tanti bei film, con tanto di regia, sceneggiatura etc.. Evidentemente esistono anche prodotti video che non hannop bisogno delle arti cinematografiche per rendere al 100%.
    Temo dunque che possa essere stato fatto in maniera…”furba”, per creare un indubbio effetto di turbamento che non dipende assolutamente nè dal montaggio nè dal filmato in sè, ma solo da quello che mostra. ....appunto, e dove sarebbe l’errore? è perfetto cosi, ti emoziona per quello che mostra, è arrivato al suo amssimo potenziale. C’è gente come Tim Burton che non è capace di emozionare, se non i deficenti, per quello che mostra e cerca di intontirti col montaggio, la regia etc; direi che è questo che è criticabile, non “wonderful life”.
     

  160. Pinxor marzo 8, 2006 a 2:10 am #

    <Evidentemente esistono anche prodotti video che non hannop bisogno delle arti cinematografiche per rendere al 100%.certo. Quello che voglio dire io è che se te per i fatti tuoi ti fossi scaricato un filmato di morte alla volta, e li avessi visti, in fila o no, l’impatto emotivo sarebbe stato lo stesso, giusto? Secondo me la somma di quei momenti non è nulla di più di ciò che erano prima; l’aggiunta della musica mi sembra un espediente appiccicato lì sull’onda di Michael Moore.Poi le riflessioni che uno fa sono personalissime, ma uno può imbastire un gran discorso anche, appunto, vedendo un film porno d’infima lega o la ripresa di Zapruder sull’omicidio Kennedy. Ad esempio, come riflessione sulla morte, nuda e cruda, trovo personalmente molto più efficace e ispiratore “The Act of seeing with one’s own eyes” di Stan Brakhage, opera muta girata all’interno di un obitorio dove si eseguono autopsie.Ma questo tanto per dire, non posso certo esprimere giudizi in merito al modo in cui si dovrebbe riflettere o essere stimolati a farlo.Parlo del valore formale dell’opera (per me opinabile)

  161. caramelleamare marzo 8, 2006 a 1:09 pm #

    pinxor ti ho risposto nel suo thread “wondereful life” sotto “Varie”.

  162. lozissou maggio 28, 2006 a 4:48 pm #

    Ho trovato questo pezzo in una recensione del film di Wenders.”Insomma, Don’t Come Knocking è come uno di quei bambini che si compiace nel farti ridere una volta, e insiste a fare il buffone a oltranza, mettendoti in imbarazzo”. Mi sembra mi si possa attagliare bene, in effetti. A volte, col senno di poi, me le cavo dalle mani a me stesso.
     
    E occhio: io detesto Wenders! Però poi so’anche buffo, daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii…

  163. lozissou giugno 6, 2006 a 2:15 am #

    Però!

  164. acidshampoo giugno 6, 2006 a 8:29 am #

    Però!

  165. lozissou giugno 6, 2006 a 10:23 am #

    L’ho detto prima io! Curioso cmq, eh? Chi è sto Guignard, pare trovarsi in una galleria portoghese. Frank, ne sai di più?

  166. frank giugno 6, 2006 a 11:04 am #

    Non saprei dire niente di più, se non che l’estensione “.br” sta per brasile e che mi pare semplicemente un sito di storia dell’arte; quindi fra Guignard e il Portogallo/Brasile non intravedo particolare relazione.

  167. lozissou giugno 6, 2006 a 2:01 pm #

    Brava! Anche Guignard risulta essere un pittore brasiliano, specialista di ritratti. Ah, e quando si dice la coincidenza e la predestinazione: a Los Angeles vive un Roberto Donati, umbro di origini ma americano di nascita, che fa il regista. Ci sono entrato in contatto per caso, volevo automandarmi una cosa da un account all’altro e, sbagliando, ho scritto a lui che, incuriosito dall’omonimia, mi chiedeva lumi. Togo e piccolo il mondo, a volte.

  168. Makegatsu Robot giugno 6, 2006 a 3:50 pm #

    Ok, ne abbiamo la prova… lozissou è un bacello.
     Oh mio dio l’invasione degli ultracorpi è già cominciata!

  169. lozissou giugno 6, 2006 a 4:01 pm #

    Aaagh, i bacelli (e questa volta anche solo la parola!) li detesto. Sarà che c’hanno sto saporino ma che sapore è?!, un po’ rugoso un po’ liscio (il sapore eh!), un po’ alapposo un po’ dolce, un po’ così un po’ cosà… bleah, mi viene la pelle d’oca solo a pensarci, dell’involucro fuori poi non ne parliamo.
    Ma bac(c)elli è il nome proprio e fave è il toscanismo ambiguo, o cosa?

  170. frank giugno 6, 2006 a 4:29 pm #

    Per quel che ho capito stando al mondo, solo in Toscana le ‘fave’ [ita] si chiamano ‘baccelli’.’Baccello‘ in italiano è ogni prodotto di pianta lungo e coi semi dentro un involucro.Mi piacciono parecchio, specie togliendo la buccina amara che nessuno toglie. A tale scopo, faccio crescere i germogli di soia in un apposito barattolo per poi mangiarmeli: sono più teneri, hanno un sapore simile, e non li devi scareggiare.L’argomento della prossima erudita discussione?

  171. Makegatsu Robot giugno 6, 2006 a 4:33 pm #

    Sono state classificate con il nome vicia faba, appartenenti alla famiglia delle Leguminose. Le fave crescono su piante erbacee annuali dal busto eretto che producono fiori bianchi. Dai fiori si sviluppano i baccelli (che possono raggiungere la lunghezza di 30 cm) che contengono i semi verdi.Una curiostà: sembra che presso i greci, le fave, non godessero di ottima fama: infatti, ad esse erano legate superstizioni, avvalorate niente meno che da Pitagora, che facevano pensare che dentro le fave si nascondessero le anime dei defunti.
    Bacello con una sola c è aretino e per una volta vado sincrono coi tuoi gusti…. ma di ke cazzo sanno? Ecco perkè si mangiano col pinzimonio! Ora te devo spiegare ke è il pinzimonio? Magari lo sapessi.

  172. Makegatsu Robot giugno 6, 2006 a 4:35 pm #

    >L’argomento della prossima erudita discussione?<
    Il pinzimonio, perlappunto

  173. frank giugno 6, 2006 a 4:44 pm #

    Ma vi devo dire proprio tutto!
    http://www.etimo.it/gifpic/10/7db431.png

  174. frank giugno 6, 2006 a 4:46 pm #

    Non è quello che volevo postare.Acid, che cazzo devo fare per inserire un’immagine nel commento senza scunigliamenti? Mi pareva d’aver fatto tutte le mosse giuste.

  175. acidshampoo giugno 6, 2006 a 5:15 pm #

    DEVI CLICCARE COL DESTRO UNA CAZZO DI IMMAGINE SUL WEB, POI FARE COPIA, QUINDI VENIRE QUI, CLICCARE COL DESTRO SULLO SPAZIO PER I COMMENTI, POI FARE INCOLLA.MA QUANTO CAZZO SEI PUTTANA?!?!?!

  176. acidshampoo giugno 6, 2006 a 5:16 pm #

    E PRIMA DI GRIDARE “AL LUPO!” PERCHE’ NON TE LO FA FARE CON IL CAZZO DI MOZILLA, FALLO CON EXPLORER, TROIA DI MERDA!!!

  177. acidshampoo giugno 7, 2006 a 4:49 pm #

    > Aaagh, i bacelli (e questa volta anche solo la parola!) li detesto. Sarà che c’hanno sto saporino ma che sapore è?!, un po’ rugoso un po’ liscio (il sapore eh!), un po’ alapposo un po’ dolce, un po’ così un po’ cosà… bleah, mi viene la pelle d’oca solo a pensarci, dell’involucro fuori poi non ne parliamo.Non hai idea di che pelle d’oca mi dia sentir parlare te di “sapori”, in questo modo da gourmet poi.Mi vieni in mente te quel giornaccio, in cucina, con la tavola da apparecchiare e le mani in tasca, vicino ai coglioni, c’avevi il golf giallo. Mi guardasti e sorridendo complice dicesti: “Io pensavo di fare una caprese”.Oddio i sali!

  178. Makegatsu Robot giugno 8, 2006 a 3:18 pm #

    C’è uno ke segue e nn dice mai niente… in gergo blurker. Un voyeurista demmerda! Esci fuori alò, ke te costa, dì anke te qualcosa, per esempio su sto tizio qui sopra commentato, dai! Bisogna parlare de l’unica cosa ke conosci, il judo? Allora del giudo nn parlo male xkè nasce nel paese del Sol Levante ma qualcos’altro su cui stuzzicatte lo trovo vedrai, eeeeh se lo trovo!

  179. acidshampoo giugno 8, 2006 a 7:12 pm #

    Mi unisco a Makegatsu: esci fuori, dicci la tua, anche a sproposito, magari sul citto protagonista di questo post, che è sempre interessante avere altre fonti e ascoltare altre campane quando si parla di Donati.Occhio che sul judo c’è pure Nicola che ci chiappava.
     

  180. Picio al sugo giugno 13, 2006 a 1:06 am #

    UFFIIII… ma possibile che uno non possa vivere nell’ombra in santa pace?!?! Sapevo che Glaucogazu robot prima o poi mi avrebbe sput..nato (scusate sono contro le brutte parole nel web non riesco a scriverle tutte intere e’ piu’ forte di me…) ecco… Prima mi suggerisce i siti e poi mi ci tira dentro… ecco… e’ che mi sembrava una sorta di cosca o meglio setta sicche’ sono stato un po’ sul kivala’ considerando che mi fa sempre di quegli scherzacci brutti…oh!…carne fresca da macinare penserete…e invece un cordiale vaffanculo come biglietto da visita x il mio amicone mi sembra doveroso per allinearmi al tono del blog! ora vado a letto ma sara’ difficile prendere sonno vivendo l’attesa di una risposta… anzi no chi mi conosce sa che so dormire a qualsiasi ora e in qualunque posizione (e’ il mio super potere), a proposito ma a scrivere stronzate il tempo vola, che minchia di ore s… azz!!! zzz…. zzz…zzz…

  181. lozissou giugno 13, 2006 a 1:20 am #

    Toh bella, pure il Picio!
    Ahi, il codice stavolta dice: KUTVZN.

  182. Makegatsu Robot giugno 13, 2006 a 2:45 am #

    Ma come? Entra un nuovo blogger, un potenziale tuo rivale ad essere preso x le mele e te lozissou tutto quel ke sai dire è sta frase sconcia seguita da sto sondaggio dei codici ke amema vrebbe bell’errotto icoglioni? Dico, quando devi essere conciso 6 prolisso e quando puoi essere un attimo cordiale 6 stitico? Te lo meriti proprio sto post! per fortuna ci penserà presto Acid a fare gli onori di casa.
    Ben arrivato Picio sugoso, ora speriamo ke tu nn me makki de sugo gnicosa eh? Del tuo proverbiale superpotere ci penso io a parlarne appena posso, cmq ricordati sempre ke “dormire” è stato il mio sport preferito nel 2001, col Badii provai a fare il record arrivando a 14 ore di fila di dormita mentre lui mi battè o mi battiede (ora nn ricordo) con 16 o 17. Ma entrambi furono ingannati, Giangio vinceva medaglie su medaglie: 24 ore di sonno perenne! Quasi una letargia.

  183. acidshampoo giugno 13, 2006 a 5:05 am #

    Ciao Picio e benvenuto da queste parti! Spero che non te troverai a disagio, che qua siam-tutti-brava-gente. Eccezion fatta per Lozissou, ovviamente.No, non è una setta, ma se mai una di quelle perverse storie d’amore che vivono di regole proprie, come fossero in una bolla d’aria. Ecco, questo blog è un po’ così. Rapporti di potere, faide, vendette, ricatti e ultimatum. E c’è un tale risucchiamento nei ruoli che a uno non viene in mente come tutto questo possa essere visto da fuori. Quindi ben venga un Picio che ce da una svegliata!Comunque sappi che io rosico troppo per il tuo superpotere di saper dormire a qualsiasi ora (e in qualsiasi posizione). Se ce l’avessi anch’io, qua sotto non ci sarebbe scritta l’ora che c’è scritta.Ciao Picio e ti invito a commentare a tutto spiano! Anzi, ritieniti pure invitato al mio compleanno di domani.

  184. lozissou giugno 13, 2006 a 9:57 am #

    Eh ma sai, io sono uno parecchio ma di parecchio in imbarazzo con la gente che “non” cognosco. E sono anche meno salamelecchi e più sfiatate delle parti basse, ché la pancia ha da dire la sua! Insomma, diciamocela tutta: AGGI’A’ CAMPA’ CIENT’ANNE!(Ah, magari non s’era capito ma il codice era stato da me inserito per la sua completa insignificanza, ovvero monito [ehi, ma monitor e monitorare deriverà pure da monito?] per tutti gli altri che lo usano seriamente a farla finita, caro ttico glioni pure a me.

  185. acidshampoo giugno 13, 2006 a 1:14 pm #

    > Ma come? Entra un nuovo blogger, un potenziale tuo rivale ad essere preso x le mele e te lozissou tutto quel ke sai dire è sta frase sconcia seguita da sto sondaggio dei codici ke amema vrebbe bell’errotto icoglioni? Dico, quando devi essere conciso 6 prolisso e quando puoi essere un attimo cordiale 6 stitico? Quest’ultima frase è il ritratto PERFETTO del Donati.Io resto basito ogni volta, per come riesca non riesca mai ad avere una minima idea di quello che gli succede intorno, della persona che ha davanti, dei tempi e dei modi. Niente, è incredibile.Ed è di una contraddizione unica. Ti dice continuamente che non capisce se scherzi o se fai sul serio, e intanto si vanta che sa “leggere tra le righe”.Per me il Donati è uno dei nemici principali del ventunesimo secolo.

  186. lozissou giugno 13, 2006 a 1:57 pm #

    Sii più preciso, ovvero: sui tempi e i modi sono d’accordo, su quel che mi succede intorno e soprattutto chi ho davanti credo in realtà di avere una buonissima percezione. Poi magari proseguo anche per la mia strada, ma quello è o può essere anche voluto e in ogni caso è un altro discorso.
    Ma poi da che pulpito… tu che parleresti di N/T con lo stesso tono e le stesse identiche parole con me, con Umberto Eco, con il re di Svezia, con Federer, con il poro chiuschino, con Tranfolanti. E ancora non ho capito se è cosa da ammirare o boh.

  187. acidshampoo giugno 13, 2006 a 2:36 pm #

    L’esempio di Nip/Tuck ci sta come i cavoli a merenda. Ma da te ovviamente non mi potevo aspettare che un fuori-tema del genere. Fosse mai che capisci una cosa esattamente per quella che è e non per quella che diventa emulsionata al tu cervello.Delle mie passione ne parlo in un solo modo, quello che conosco e che posso. L’artista e il critico sei te, non io.Parlo di vita, di quotidiano, di rapporti con gli altri, non della recensione di un film. Quando dico che non hai la percezione di cosa ti succede intorno e della persona che hai davanti, intendo esattamente quello che diceva la Frank tempo fa, che correggeresti una vedova al funerale del marito. Ovvero che non ti rendi mai conto di un cazzo, che sei un martello pneumatico, che non hai tempismo nè senso della discrezione e che però ti sorprendi delle reazioni degli altri senza fare la minima autocritica.

  188. lozissou giugno 13, 2006 a 6:18 pm #

    A proposito di martello pneumatico, mi fai rifiatare ogni tanto o non è proprio possibile nei comandamenti del Padreternauta? Tum-tum-tum!Sono in apnea da cinque anni, tum-tum-tum! per la precisione dal – maglione MARRONE, pasta orribile, tum-tum-tum! serenate ai bambini mongoplettici, tum-tum-tum! du’botti e via, kubrick e poi il tum-tum-tum! cinema, il mi’ fratello goio, i due mascarponi – 31 dicembre tum-tum-tum! 2001. Così tanto?! tum-tum-tum!
    A priori (thanks, stanley!) mi sa che te le cavai dalle mani, poi due giorni dopo s’aviò con Pozzetto e non c’è stata più tregua. Mannaggiammechimmelofaffa’?!No, ma al di là di tutte: son cose belle! Parecchio anche.
    Ah e qualcuno inventi qualcosa di nuovo e di più cattivo che sta immagine di lutto et vedovanza ormai ha fatto il su’ tempo mi pare. Non mescolare il donati col morto col funerale col patire con la compassione…Zac, un’immagine e tutto un ritratto personale è bell’effatto! Zarazac!
     

  189. Picio al sugo giugno 13, 2006 a 7:26 pm #

    Grazie raga tutto questo entusismo mi fa sentire di buon umore!!!…speriamo che duri…gia’ sta diminuendo… va be’, dona non mi importa se non mi fai le feste che fai a IODA, l’importante e’ che tu mi abbia detto il codice…non avrei dormito altrimenti…[ovvio che e’ una battuta (ah,ah)]! in effetti quel “pure il picio” m’aveva lasciato un po’ col groppino in gola ma e’ una cosa a cui sono abituato… intanto mi posso sdraiare come dal pissicologo? grazie dato che ci so mi pregusto anche del succo d’arancia virtuale… glu-hium! Mi e’ capitato 1 volta infatti di alzarmi la mattina con quel saporino di parrucca in bocca (e ki non lo conosce?), arrivare per inerzia in cucina con tutti i sensi scozzati e trovarmi la mamma tutta bella impannucciata da brava massaia che con amorevole tatto materno e un pizzico di ignoranza siccome all’inglese e’ poco avvezza e non puo’ dire plumcake senza che le partano gli incisivi mi dice “ce lo vuoi un burrino col latte?”. Ecco perche’ la mattina ora faccio colazione al bar!… Grazie gla e acid ma al mio super potere corrispondono super responsabilita’, piu’ di quelle dell’ uomo ragno e non vi dico che gusto quando mi piglia mentre guido! Cmq il mio codice c’ha i controcoglioni piu’ del tuo perche’ c’e’ anche un nr, 7trxuy! capito?!? 7 come i nani! Pic and love x tutti!

  190. lozissou giugno 13, 2006 a 7:36 pm #

    Nono, il “pure il Picio” era di stupore et maraviglia (seguito da contentezza). Ci s’era visti solo un’oretta prima e m’avevi appena detto che non avresti mai scritto, e invece, spronato dal signore di baux, l’hai fatto! Mi sono stupito, ma con piacere! Guai a me sennò!Il codice infingardo stavolta recita: “UAHAH”, ma non gli credere.

  191. Makegatsu Robot giugno 13, 2006 a 7:51 pm #

    A me già me PIaC sto PIC! A te no Acid? Ha già un suo stile, no!? Te pare Rob? E ce raccogna anke delle belle storie. Peccato ke quando fa una battuta la metta tra parentesi quadre, ke si sa quelle servono solo per gli incisi de lozissou! Ereteco! Ora comincia a spostarti sui post attuali ke c’è bisogno di tanto love, e più precisamente di Pic e Love, ke qui se scannano per un nonnulla e giustamente come hai detto tu: da grandi poteri derivano grandi responsabilità!

  192. Makegatsu Robot giugno 13, 2006 a 7:55 pm #

    Avrei scommesso ke l’intervento odierno de lozissou sarebbe stato per punire quello Ioda con la I invece ke con la Y, ed invece st’attacco sussidiario si è tardato a verificarsi…
    Stai fresco Pic, fra poco conoscerai anke tu l’ira funesta del pelide donatillo, ke magari ora pare un perseguito ma gli piace anke di ke avere sempre l’ultima parola (frase tratta da Dracula di Mel brooks dove compariva anke Ezio Greggio …x ki nn lo sapesse)

  193. lozissou giugno 13, 2006 a 8:07 pm #

    Ma’nfatti ripeto: uno stupore. Meglio: un totale sconcerto! Anche se si confonde con le vocali, mannaggia mannaggina… 🙂

  194. Picio al sugo giugno 14, 2006 a 6:48 pm #

    ok tutto a posto… sono l’ultimo nato, ne vagisco. Non si puo’ pretendere altro che notti insonni, cacche verdi, rigurgiti e ruttini da me, se mi sbaglio chiamando un cane ioda joda o yoda o piu’ semplicemente “oh! cane!” so che in fondo verro’ perdonato… mi sono deciso a dismettere i panni da spettatore xche’ gla come al solito mi tira in mezzo, (e per fortuna senno’ me ne starei sempre nell’ombra) non potevo far finta di niente fino a questo punto… ora ‘gna che vada che devo consultare il catalogo della chicco mica mi accontento del pongo o del lego io!

  195. lozissou ottobre 29, 2006 a 1:03 am #

    Ci siamo!Grazie al sempre provvidenziale e munifico Makegastu Robot, ora è in condivisione p2p il forse celebre “supereroi”, cortometraggio di mia ultima produzione.
    Lo scarichereste?
    Questo l’ID file su eMule: ed2k://|file|Roberto%20Donati%20-%20Supereroi%20(2004).mpg|174769509|893F0A5E748B78F4B6A3DDF809635F2D|/
    Oppure lo trovate come “Roberto Donati – Supereroi (2004)”.
    Et voilà, inclinazione della mano destra a mo’ di presentazione, eccolo qua. Buona visione.

  196. acidshampoo ottobre 29, 2006 a 2:00 am #

    Aspetta, dagli il tempo di diffondersi. Ancora su Donkeyserver 2 non lo trovo. Comunque me lo piglio al volo, inutile dirlo. Ti dico solo che al mio compleanno avevo registrato la tua intervista su Coming Soon e la replicai 3 volte per chi via via veniva. E la cosa che mancava troppo e che si voleva vedere era Supereroi.Anche se io la trovo un’opera più immatura di Giallo Vecchio, che è stato un po’ il tuo zenith. Il “colpo piccolo, rettangolare” ce l’ho nel cuore.

  197. lozissou ottobre 29, 2006 a 2:20 am #

    Su Donkeyserver 1 io lo trovo. Come fa a diffondersi cmq?
    Oh, io l’intervista la devo ancora rivedere!
    E poi, eh beh, ma là c’era la Barcorel, mica pizza e fichi o glauchi vari, ehm ehm.

  198. acidshampoo ottobre 29, 2006 a 2:37 am #

    Si diffonde tenendola fra i file condivisi e rendendola appetibile e rintracciabile nella denominazione del file. Prima di tutto vai fra i tuoi file condivisi, cliccaci col destro, vai sotto priorità e mettila in *release* per accelerare la diffusione.La Barcorel ha un’altra camminata rispetto al mondo. E l’ultima volta sono riuscito a vederla solo in controluce… sic…

  199. DEATH 13 ottobre 29, 2006 a 12:05 pm #

    RINOMINA ANCHE IL FILE…DONATI…
    METTI TIPO….ROBERTO DONATI SUPEREROI CORTOMETRAGGIO D AUTORE….IO SO DISPOSTO A TIRARLO GIù…LASCIARLO IN RELEASE E COMMENTERLO CON UN BEL PUNTO ESCLAMATIVO VERDE E SCRIVERCI….”SCARICATELO….è UN CAPOLAVORO”
    OK COSI??
    SE LO FANNO TUTTI GLI SGARGA-BOYS POI..IL SUCCESSO è ASSICURATO…
    MARRA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: