Nel buio

7 Feb

NEL BUIO
 
caramelle avvelenate
in bianche bambole di cera
nel buio
occhi gialli ci spiano
 
 
(Alessandro Gori)





Annunci

52 Risposte to “Nel buio”

  1. Gaioma Cronico febbraio 9, 2006 a 1:15 pm #

    Io e te all’alimentari…
    Roberto…
    Però, potresti anche cercarmi qualche volta quando vieni a trovare il Mutante Mutolo…sei proprio un caciottino dispettoso…potremmo, oltre la costruzione dell’alcova di pan carrè unire creativamente, per una volta, le nostre facoltà cineformaggiografiche…”apparteischerzi” potremmo girare, in senso orario e antiorario, qualcosa assieme…pensaci.
    la scenografa ti si offre agratisse.

  2. Anonimo febbraio 9, 2006 a 1:15 pm #

    >Il video dovrebbe venire veramente ganzo (fra due settimane su MTV), scenografia orchestrale davvero d’impatto

    Gaioma Cronico

     giovedì, 09 febbraio 06 13:05

  3. lozissou febbraio 9, 2006 a 3:56 pm #

    Il Tramezzini (wow! hai un nonsochè di gustoso nei soprannickname!) risponde:
    – se non ti cerco è perchè ancora mica ci son tornato da Wolverine-Mutolo! (Piuttosto, tu avverti di film che hanno già la scenografia da far fare a te però, toh!, manca il regista o, ari-toh!, lo sceneggiatore o, ari-ari-toh!, il mangiamerende a ufo)- lo scenografo era lo stesso regista Vignols a quanto ne so (a quanto ha detto lui), ma riferirò riferirò- guarda che quando vengo a trovarti io studio il tuo lavoro, che se poi mi garba son fior fiori di scenografie tutte per te. iniziando dal taleggio nuziale, beninteso. A “forma” di scamorza o di camoscio d’oro però?

  4. caramelleamare febbraio 9, 2006 a 4:00 pm #

    sto leggendo un libro STUPENDO: Il Codice Da Vinci (di Dan Brown). ve lo consiglio.

  5. Mr.Costa febbraio 9, 2006 a 5:21 pm #

    >> sto leggendo un libro STUPENDO: Il Codice Da Vinci (di Dan Brown). ve lo consiglio
    Davvero?! Credo di essere uno dei pochi che non lo ha ancora letto. Cioè, me lo hanno regalato, era sotto Natale ed era bello impacchettato etc.. e siccome la carta del pacco mi piaceva troppo ho deciso di non scartarlo. Un po’ come mia mamma, che mi dice di non scartale gli UOVI di Pasqua subito ma di ‘tenerli per ricordo’ quindi li teniamo in casa finchè le tira di tenerli in esposizione, poi ci ritroviamo due anni dopo, il dì di ferragosto, dopo pranzo, a giocare con le sorprese dell’uovo di Pasqua che avrei dovuto aprire (e mangiare) due anni prima. Con la sola differenza che la sorpresa, ahimè, è sempre piuttosto deludente e scadente con mio grande rammarico ( ma come dice la Carol non ho più due anni), il cioccolato invece è andato e puzza già di stracchino.
    Tutto questo per dire che non ho ancora letto il Codice Da Vinci. E poi, anche se l’avessi scartato sto benedetto libbbro, mica lo avrei letto. No no. Solo per il fatto che “ai tempi”, (quelli s’ che eran tempi), lo leggevano tutti, ma tutti tutti tutti.
    E adesso dovrei terminare con una mia frase celebre ma ho pietà del Gori e di tutti voi quindi, per oggi e solo per oggi, non lo faccio.
    ‘Bye kids!  

  6. lozissou febbraio 9, 2006 a 7:01 pm #

    Mr. Costa, non credere a caramelleamare, specie se ripete le cose di cul-tura due volte. Caramelleamare che legge Dan Brown? Seee, mi sembra di vederlo…

  7. caramelleamare febbraio 9, 2006 a 8:15 pm #

    l’ho finito: fantastico dio lume, varamente stratosferico!!

  8. Rouge febbraio 9, 2006 a 9:05 pm #

    Ladies and gentlemen vi annuncio cha da oggi alle 16.30 sono DOTTORE IN ECONOMIA!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Tranfolanti febbraio 9, 2006 a 9:12 pm #

    Francesca, quando mi telefoni e infine mi dici “buona serata”, brutta merda, cioè me lo dici che pensi uno oltre le dieci dove vada? Franceschina qui hai scappellato.

  10. acidshampoo febbraio 9, 2006 a 9:19 pm #

    > Ladies and gentlemen vi annuncio cha da oggi alle 16.30 sono DOTTORE IN ECONOMIA!!!!!!!!!!!!!!!Grande Rouge! Ma lo sai che ho immaginato la tua laurea nel dormiveglia? Succedeva che prendevi un voto altissimo, però per errore ti laureavano in Agraria e te eri incazzato nero.Comunque sappilo, in radio ti darò del lei fino a che non mi laureo anch’io (e che sia il più tardi possibile).

  11. acidshampoo febbraio 9, 2006 a 9:25 pm #

    > E adesso dovrei terminare con una mia frase celebre ma ho pietà del Gori e di tutti voi quindi, per oggi e solo per oggi, non lo faccio.
    Inutile far finta di niente: il Costa mi sta diventando un mattatore, un istrione. E la cosa mi garba. Anche se… sigh’n’sob… continuo a ricordarlo quand’era quella personcina candida, naif, pura.Comunque non ci sono scuse: Costa e Tranfolanti si devono incontrare.

  12. acidshampoo febbraio 9, 2006 a 9:42 pm #

    > Mr. Costa, non credere a caramelleamare, specie se ripete le cose di cul-tura due volte. Caramelleamare che legge Dan Brown? Seee, mi sembra di vederlo…
    Purtroppo invece mi tocca confermarlo. Gliel’hanno regalato a Natale. Lui non sa di tutte ‘ste chiacchiere su sto libro demmerda e ha iniziato a leggerlo così, che per lui era un libro come un’altro. Ho saputo che lo stava leggendo quando m’ha detto che gli piaceva da morire. E lì gli ho detto del fenomeno Dan Brown e di vergognarsi per i suoi gusti di merda. E come gli ho detto questo, lui (che ama gli spregi a 360 grandi, se stesso compreso) ha detto che lo diceva anche sul blog che il libro gli piaceva da matti.
    Ora, io non ho letto questo libro e mai lo farò. Avrò letto sì e no cinque libri in vita mia. Ma che bello poter parlare con fiero pregiudizio di qualcosa che leggono tutti, anche i peggio, soprattutto i peggio. Roba che ha un’aura di schifo lontano un miglio, per chi non è un idiota senza personalità. Il Palazzi: “Lo voglio leggere, lo leggono tutti!”. E poi Non E’ Successo Niente di Sclavi resta invenduto negli scaffali, osannato dai pochi intenditori che l’abbiano letto. Dan Brown muori ammazzato te e chiunque t’abbia letto (Cincinelli escluso).

  13. Mr.Costa febbraio 9, 2006 a 10:08 pm #

    >> Ladies and gentlemen vi annuncio cha da oggi alle 16.30 sono DOTTORE IN ECONOMIA!!!!!!!!!!!!!!!
    Ohi complimenti dottore!!!!!!
    Ti stavo per cantare la canzone che si canta dalle mie parti quando qualcuno si laurea. Però non lo posso fare, perchè l’ho promessa al Gori e se la sente mi fa come un farmaco scaduto, cioè non fa più alcun effetto, quindi sono costretto a tenerla per ”un giorno di pioggia”. 
    Troviamo un compromesso: te la canto da stare nella mia postazione, qui a casa mia e tu fai finta di averla sentita ED apprezzata.
    Tanto in casa la porto sempre la camicia di forza.
    Complimenti ancora. ^_^

  14. Mr.Costa febbraio 9, 2006 a 10:19 pm #

    >> E la cosa mi garba. Anche se… sigh’n’sob… continuo a ricordarlo quand’era quella personcina candida, naif, pura.
    Di cosa stai parlando, compare? Io non ricordo NIENTE di tutto ciò. Oppure, deve essere stato tanto, ma tanto, ma tanto ‘na cifra di tempo fa. Anzi, sai, ti dirò, io una personcina – già questo “-ina” non mi descrive molto ma guardo e passo- così “candida, naif, pura” non la sono mai stata. Forse era qualcun altro che dgtava sotto mio nome, sotto mentite spoglie. Un fake insomma.
    Oh, magari sono proprio io che ho fatto un reset totale. Se è così facciamo un trip back, and you can prove me wrong. La nebbia qui obnubila anche il cervello. é questo il nostro dramma.
    >> Comunque non ci sono scuse: Costa e Tranfolanti si devono incontrare.
    Perchè proprio io con Tranfolanti?? Oh, non che io abbia qualcosa in contrario… Chi l’ha detta sta cosa, … l’oroscopo? Le stelle hanno parlato?
    ‘Bye kids
    ^^ 

  15. caramelleamare febbraio 9, 2006 a 11:27 pm #

    gori di libri non ci capisci niente, questo è veramente bello, fidati,
    sto don braun va tenuto d’occhio. Oddio! alle lettere del codice di
    sicurezza qua sotto basta aggiungere la parole “noce” e si potrà
    leggere “34g3w2noce”  !! ste coincidenze fanno paura.

  16. caramelleamare febbraio 9, 2006 a 11:54 pm #

    ah, da oggi in poi invito tutti a pregare intensamente perche durante
    le olimpiadi ci siano migliaia di morti provocati da attentati di ogni
    genere; attentati che mi auguro vadano tutti a segno e dei quali almeno
    uno veramente in grande stile, con relativa strage di italiani e non.
    oltre alle morti violente speriamo che ce ne sia anche qualcuna durante
    le gare, o per cadute o per infarti provocati dal dopin. Mi auguro
    inoltre che le olimpiadi siano un totale fallimento per chi le ospita,
    sia sportivo che diplomatico che economico. Un fallimento talmente
    innegabile che nemmeno a parole gli intervistati possano negarlo o
    cercare di mascherare.
    Se possibile poi, vorrei anche che gli eventuali attentati di questi
    giorni siano solo l’inizio di un progetto che preveda milioni di morti
    in tutto il mondo, senza tregua e senza possibilità di difesa.

  17. acidshampoo febbraio 10, 2006 a 1:23 am #

    Cincinelli, l’ho sempre detto che un tuo dono è la sobrietà.

  18. acidshampoo febbraio 10, 2006 a 1:27 am #

    > Di cosa stai parlando, compare? Io non ricordo NIENTE di tutto ciò.
    Allora ero io che m’ero illuso. Sai, io sono sempre in cerca di personaggi da film di Avati.
    > Perchè proprio io con Tranfolanti?? Perchè so che ve garbereste. Ed è un complimento, sappilo.

  19. acidshampoo febbraio 10, 2006 a 1:30 am #

    A proposito di Avati-style, Cincinelli ho mandato un sms al Serboli (per Google: Leonardo Serboli) in cui l’avvertivo dell’uscita di due fumetti.
    IO: Occhio che oggi è uscito il nuovo numero (stupendo) di Dampyr e quello di Brad Barron.
    LUI: Olè!!!
    Ma con che coraggio dico io…
    Serboli, casomai tu stessi leggendo: sei un idiota.

  20. Mr.Costa febbraio 10, 2006 a 4:08 am #

    >> Perchè so che ve garbereste. Ed è un complimento, sappilo
    Sì sì lo sapevo che era un complimento eh! Era solo che volevo ‘na motivazione. Tanto per essere sicuri, sai com’è. O no?!
    Beh sono sicuro che mi garberebbe anche qualcun altro. Semo positivi dai.
    ^^

  21. acidshampoo febbraio 10, 2006 a 8:09 am #

    > Francesca, quando mi telefoni e infine mi dici “buona serata”, brutta merda, cioè me lo dici che pensi uno oltre le dieci dove vada? Franceschina qui hai scappellato.
    Tranfolanti c’ha il dono per queste istantanee brucia-anima.Marò, il “buona serata” della Lupo in coda alle telefonate mi sta sul cazzo quasi quanto il formalissimo “come va?” con cui esordisce. O – e lì non se batte – quando dice le cose stilose con la lettera Z. Tipo “cazzi e mazzi”, “scrocchiazzeppi”, “fa la mappazza”. Lì gni sputerei proprio.

  22. acidshampoo febbraio 10, 2006 a 9:52 am #

    > io resto sullo Zone Alarm Pro, che va liscio con Emule (ma non so se avere l’Emule+ fa differenza)
    Non è vero che va liscio con Emule. Ha il problema di entrare in conflitto con la Kad. Come fai a non essertene accorta?

  23. caramelleamare febbraio 10, 2006 a 10:52 am #

    credo che non se ne sia accorta perche lei la kad non la usa. Non
    poterla usare è uno dei vantaggi di usare emule plus, speriamo che si
    diffonda presto questa versione.
    Quelle poche volte che c’ho chiaccherato al telefono invece, con la
    lupo dico, ste uscite non ce l’ha avute, nessun “buona serata” nessun
    “come va”. inizio a pensare che acid ha ragione: la gente mi teme,
    s’adegua. Brava gente, adeguati.

  24. hiss febbraio 11, 2006 a 12:05 am #

    Ale, questa poesia è leggermente inquietante…comunque bella davvero!
     

  25. hiss febbraio 11, 2006 a 12:10 am #

    Complimenti Rouge!!
    E, come mi disse un mio amico (carogna) il giorno della mia laurea, “Complimenti! Hai terminato il periodo più facile della tua vita!”!
    Era vero!

  26. Gaioma Cronico febbraio 11, 2006 a 7:35 am #

    >Gaia sei una gran puttana rizza cazzi troietta scureggiona di merda fai cacare sei nana  e c’hai la tana come un sorcio.C’ho che ti meriti? Il cincinelli.Quando ho occasione di vederti live ti spacco la faccia sucidicia che non sei altro.<Ciao Myrna, dopo questo, non sò davvero cosa dover pensare…forse ti ho leso in qualche modo, in passato, senza accorgermene minimamente, non riesco a spiegarmi da dove possa uscirti tutta questa rabbia nei miei confronti, sto passando in rassegna mentalmente tutti gli episodi che ci hanno visto sullo stesso luogo, alla stessa ora…mi dispiace, non ricordo di averti mai arrecato danno, nemmeno inavvertitamente, anzi, non posso che essere sbalordita di fronte a tutto questo astio che a quanto pare provi per me, eppure, credevo di rimanerti se non simpatica, o tollerabile, almeno indifferente, non avrei mai e poi mai immaginato di essere vista da te come una gran puttana “sottuttoiooo”, rizza cazzi. Spero che sia uno scherzo, non credo che tu te la possa esser presa per quella frase scherzosa  e del tutto priva di intenti bellicosi, scritta da me tra parentesi qualche post fa, no, non può essere. Sono stati divertenti i ludici testa a testa che ci sono stati tra noi su questo blog, ero sinceramente stimolata nel giocare verbalmente con te, mi facevano ridere e un pò mi lusingavano i nomignoli che mi affibbiavi “piccola punk” l’ho adorato, mi caratterizzava in un a maniera plastico-grottesca che mi piaceva un sacco; adorerei anche “regina dei folletti” o “nana” se non fossero venuti dopo “puttana” “troia” e chi più ne ha più ne digiti…Mi trovo spiazzata Myrna, delle spiegazioni me le devi, non posso che leggerlo come un attacco personale, non aveva affatto i toni dello scherzo, trovo che rechi invece il seme di un rancore immotivato, se proprio te la vuoi prendere con qualcuno, non capisco perchè non te la prendi con chi se lo merita davvero, con  caramelleamare per fare un’esempio, oppure devo applicare una diversa chiave di lettura sull’affronto che hai fatto a me; forse era un tuo modo di attaccare retroattivamente carmelleamare visto che è stato, diciamolo pure “testadicazzo” nell’offendere così pesantemente te e il tuo ragazzo. Non vedo cosa possa entrarci io in tutto questo…Sono solo supposizioni Myrna, sto vagliando tutte le ipotesi possibili, perchè non riesco a giustificare il tuo gesto, forse non è nemmeno giusto che io ti risponda sul blog, ma è quì che è cominciata e quì la possiamo risolvere pacificamente, per me è possibile.E, se ti va, potremmo incontrarci uno di questi giorni a Firenze, magari di fronte ad una tazza di caffè, ti offro la massima disponibilità e anche il caffè, decidi pure il come e il quando.Ti prego di non lasciar cadere la cosa, ho bisogno di parlarne con te, ci tengo ad avere questo chiarimento.

  27. Nicola febbraio 11, 2006 a 4:12 pm #

    Oh Red, i miei complimenti anche su questo blog! cmq era tutto finto, finta commissione e università. Anche il presidente era finto, era un mio amico di Vercelli.
    Bona

  28. caramelleamare febbraio 11, 2006 a 4:57 pm #

    allora dico io: “a questo punto, la laura non ti spetta…”

  29. caramelleamare febbraio 11, 2006 a 5:00 pm #

    allora dico io: “a questo punto, la laurea non ti spetta…”

  30. lozissou febbraio 11, 2006 a 5:05 pm #

    Il Cincinelli ci fa o ci è? Boh, a questo punto del discorso, per me ha poco senso: il Cincinelli può essere sempre più un idolo, quando vuole. Mi sta facendo morire dal ridere da giorni, ormai. E col niente
    Come i Peantus, ce lo so Gizmo, ce lo so!

  31. Zorro febbraio 12, 2006 a 4:50 pm #

    “c’è uno sbaglio, chiaramente previsto, nel mio messaggio precedente.Vediamo se la Gaina sottuttoiooo lo vede.Ti do un indizio:non sta nel contenuto del mex.”
    Chiaramente previsto… certo come no. Mamma mia, sei veramente ridicola.

  32. infrarosa febbraio 13, 2006 a 3:01 am #

    la nofri ha visto il più bel film del 2006 (per ora) IERI SERA.
    si chiama “rocker” e a descriverlo malissimo è la storia bellissima di un cittino che vorrebbe entrare in un gruppo di motociclisti di amburgo, quelli coi baffi tipo easy rider, anche per vendicare il su’ fratello picchiato a morte da un magnaccia. mi è piaciuto anche perché è ambientato davanti a casa mia e si vede com’era il quartiere a luci rosse st. pauli nel 1971. se lo trovo lo compro e lo porto ad ar – come al solito non penso che sia arrivato in italia. ma potrebbe essere perché negli anni ’70, come dice l’esimio bianconi, il boom economico era coniugato a quello culturale.
    (alò francé, sarai anche timido e schivo, ma a volte me sembra che ‘n te vergogni proprio de niente eh!!!)
    qui alcune foto dal film.
     

  33. infrarosa febbraio 13, 2006 a 3:14 am #

    un altro bono è withnail and I gori, te l’ho detto diecimila volte che lo devi vedere anche se magari a te potrà non piacere troppo perché i protagonisti sono due ragazzi (senza la montagna rotta) e di solito a te gori ti piacciono piuttosto i film dove ci sono anche le ragazze, comunque questa è la sceneggiatura.
     

  34. acidshampoo febbraio 13, 2006 a 4:05 am #

    > mi è piaciuto anche perché è ambientato davanti a casa mia e si vede com’era il quartiere a luci rosse st. pauli nel 1971.
    Ettepareva.Bella maiala costì!
    > (alò francé, sarai anche timido e schivo, ma a volte me sembra che ‘n te vergogni proprio de niente eh!!!)
    Te l’ha appoggiato?

  35. acidshampoo febbraio 13, 2006 a 4:22 am #

    > Ale, questa poesia è leggermente inquietante…comunque bella davvero!
    Crassie crassie.

  36. Gaioma Cronico febbraio 13, 2006 a 3:51 pm #

    Myrna, se sei collegata o se ti collegherai ti prego di darmi un segno di risposta…
    Dobbiamo risolvere questa situazione, non fa stare bene ne’ me, ne’, (mi permetto di immaginare) te.
    Voglio che tu sia completamentea tuo agio nel relazionarti con me, non credere che me la sia presa…solamente vorrei capire, sono sicura che risolveremo nel migliore dei modi.
     

  37. Gaioma Cronico febbraio 13, 2006 a 4:01 pm #

    Sgargabonziani tutti, vi annuncio il mio ritorno nell’aretino, non questo ma il prossimo finesettimana, organizzate festini, cene, bische, cineforum, capaccionate, collini a sfare, se piglia nel bocciolo, se beve l’amaro,  bisogna arvedesse. Se avete paura di Caramelleamare, non vi preoccupate, lui lo faccio rimanere a casina sua.
    Mi raccomando.
    Tranfolanti, mi rivolgo specialmente te, non puoi mancare!
     

  38. acidshampoo febbraio 13, 2006 a 8:45 pm #

    Dai Gaia, da te mi aspetto di tutto tranne che tu sia così ingenua.
    E’ evidente che quel messaggio non l’ha scritto la mi cugina ma qualcuno che s’è voluto spacciare per lei. Ora, della Myrna si potrà dire tutto (e io sono il primo a dirne), ma ti garantisco che non è da lei un’uscita simile. Se, come dici te, se la fosse presa dello sfottò del Cincinelli su Pero, si sarebbe regolata col Cincinelli. E giustamente l’ha fatto. Ma finita lì. Te che c’entri? Tra l’altro ai tempi facesti anche quel disegno che lei ti commissionò per Pero. E t’assicuro che la mi cugina, al di là dello scherzo, ti rispetta.
    Fidati, chi ha scritto quel messaggio è veramente la peggio merda. Di sicuro è una persona piccina-piccina, senza niente di buono dentro, che se si levasse dal mondo il mondo non si perderebbe davvero niente. E il bello è che lo sa. Una di quelle persone che mediocri sono nate e mediocri creperanno, e la cui unica scelta è di offendere gratuitamente te, che invece di carisma e talento ne hai da vendere. Qualcuno che ce l’ha con te magari per il solo fatto che non gliel’hai data, e nemmeno ha il coraggio di firmarsi. Sai, ci sono tante strade per arrivare a questo blog. Io ho i miei sospetti su chi sia, ma me ne sto zitto.

  39. Myrna febbraio 14, 2006 a 7:06 pm #

    No Gaia non sono stata io a scrivere quel messaggio!
    Qualcuno si diverte alle mie e alle tue spalle…
    Ho letto tutto da poco, non sono mai a casa in ‘sti giorni.
    Cià

  40. acidshampoo febbraio 15, 2006 a 6:06 am #

    Eddai Laurina…
    io ti voglio bene ma a ‘sto giro non ho davvero parole. O forse ne ho troppe. 
     
    E per usare parole tue: era CHIARAMENTE PREVISTO che tu scrivessi una smentita simile dopo il mio ultimo provocatorio messaggio.
     
    C’hai veramente la faccia come il culo. Come dire… t’è scemato l’entusiasmo per il gesto compiuto… inizi giustamente a vergognarti… e poi sì ok, l’importante che la Gaia si sia presa della troia quale essa è (e quale non sei tu)… massì, cavalchiamo l’onda del cugino che mi difende e caviamocela così con poco. Eddai Laurina, un po’ di dignità e decenza.
     

    E sii meno ingenua e più aggiornata: i commenti vengono tutti tracciati.
     
    Mi verrebbe da dire cose più cattive, ma mi trattengo. Non ti ci abituare però.
     
    Ah, forse è il caso che tu cambi nick. Direi che, dopo questa tua patetica smentita, puoi passare tranquillamente da Myrna Harrod a Wanna Marchi.

  41. Laura febbraio 15, 2006 a 9:11 am #

    Le parole non le ho io.
    Con questo messaggio saluto tutti quanti e annuncio che non scriverò più su questo blog.
    Non vuole essere una patetica uscita, ma semplicemente un congedo.
    Ciao

  42. acidshampoo febbraio 15, 2006 a 9:55 am #

    Direi che non è il caso che tu faccia la vittima.
     
    Hai insultato in quella maniera la Gaia senza che lei t’abbia fatto niente, solo perchè nella tua mente questo è fare pari col Cincinelli. Hai fatto questo anche aiutata dal fatto che la Gaia si da della puttana a post alterni. Come dire: semaforo verde. Beh, lì hai toccato un tasto su cui sono particolarmente suscettibile e non posso starmene zitto. O forse pretendevi questo? Se la Gaia avesse fatto lo stesso con te me la sarei presa con lei. E sarei andato fino in fondo. Sono legato, nel bene e nel male, a entrambe. E sai benissimo le volte che t’ho difeso in questa vita, quando eri in credito di qualcosa.
     
    C’hai presente il Cincinelli? Insultalo, umilialo, massacralo. Non avere pietà, se lo merita tutto e io non lo difenderò mai.Ma la Gaia si meritava da te del rispetto. Niente di più di quello che lei ha per te. Sì può ridere e scherzare, ci si può prendere per il culo, ci si può sfottere, ma non esiste che si insulti in quella maniera e con quello scopo una che non ti ha fatto un cazzo di niente. E, come se non bastasse, poi far finta di nulla. Tanto le cose importanti sono due, no? Pararsi il culo e che la Gaia sappia la puttana che è.
    Pretendi quel che vuoi, Laura, ma non che me ne stessi zitto.

  43. frank febbraio 15, 2006 a 11:46 am #

    Myrna no… Anche solo leggendo i commenti, era evidente che in quel piccolo
    sbotto convulso il periodare la grammatica e l’ortografia erano
    inconfondibilmente tuoi. Da questo vicolo cieco non si può scappare… ma forse
    non è un vicolo cieco, è solo un muro contro cui si sbatte andando a diritto, e
    ora non bisogna per forza tornare indietro. Basta girarsi di pochi
    gradi.
    Fallo uno slancio di generosità verso chi scrive e chi legge: chiedi
    scusa, o rincara teatralmente l’offesa, o minimizza; fa’ quello che vuoi ma non
    liquidarti così poveramente. A volte è necessario aspettare prima di tagliare la
    testa al toro, assumersi le responsabilità di quello che si è detto e scritto.
    Ed essendo noi persone di carne tutto quello che facciamo è perfettibile e
    correggibile. Sii generosa prima di tutto con te: non chiudere rapidamente con
    un gruppo di persone che penso e spero ti sia caro frequentare. Ma a questi
    fastidiosi Sgargabonzoidi concedi una risposta che non sia così economica
    riduttiva e corta. Dacci l’immagine di una che si mette in gioco in questo
    teatrino… e sappi che a me farebbe differenza una tua scomparsa. Io non
    sparirei così sommariamente e – diciamolo, guàrdati dall’esterno –
    sdegnosamente, fossi in te. Perdona gli imperativi in stile cattolico, ma ci
    tenevo. Aspetto un segnale.

  44. RuMiKa febbraio 21, 2006 a 12:04 pm #

    Gizmo, ho una foto di una mia bambola che corrisponde a questi tuoi versi. Prima o poi la ritroverò, e avrai paura.

  45. caramelleamare febbraio 21, 2006 a 1:39 pm #

    rumika, questo nome mi ricorda qualcosa…gori sai per caso se ho mai conosciuto una che si chiamasse cosi?

  46. acidshampoo febbraio 21, 2006 a 2:44 pm #

    > Gizmo, ho una foto di una mia bambola che corrisponde a questi tuoi versi. Prima o poi la ritroverò, e avrai paura.
    Rumika, mo’ sono curioso di vedere questa foto. Ce lo so che sei un’esperta in materia. Comunque le mie preferite (non so se ce l’hai) sono le Barbie Sottomarca, ovvero quelle vuote dentro e coi capelli attaccati tipo punk. Una volta ricordo che se ne parlò. Ecco, quelle sarebbero perfette per contenere delle tic tac al curaro. Però le migliori bambole le trovi QUI. E, nel caso, la mia preferita è QUESTA.

  47. acidshampoo febbraio 21, 2006 a 3:12 pm #

    Rumika ti presento Caramelleamare.Caramelleamare ti presento Rumika.
    Eppure già vi conoscete.Dove? A Milano da Giopep. Per capirsi, Caramelle: Rumika è la ragazza di Giopep, bionda, con accento veronese e che mi tratta di merda. Rumika: Caramelleamare è il Cincinelli, quello che venne con me su una volta, moro, antipatico, che fece amicizia con la Nada.

  48. caramelleamare febbraio 21, 2006 a 6:29 pm #

    ah si, sisi me la ricordo bene, è solo che non m’artornava su solo col nome.

  49. lozissou novembre 20, 2006 a 9:13 pm #

    Ma questa chi che vòle ora? (e dire che la conosco pure)

  50. Alma Plena novembre 19, 2007 a 10:45 pm #

    Allora, riprendo la conversazione a distanza… Acid Shampoo, ci conoscioamo dici, ma chi sei di grazia? Skisis è il titolo di un attounico che ho scritto io per il teatro e che ho messo in scena…
    p.s. grazie per il benvenuto, tornerò più spesso
    (Barbara Cantelli)

  51. Alma Plena novembre 23, 2007 a 9:35 pm #

    Caro Acid, scusa hai ragione a rileggere meglio era Issozou a dire di conoscermi (ma io non so chi sia e vorrei tanto saperlo…). Non so se io e te ci conosciamo, non posso dirlo senza sapere il tuo nome; certo Arezzo è piccola…
    Per adesso non ho nessuno spettacolo in programma, ma nel caso ti farò sapere…
    Posso sapere dove avevi letto di Skisis? E una curiosità: voi vi conoscete tutti di persona?
    Un saluto a tutti…
    Alma Plena

  52. acidshampoo novembre 24, 2007 a 4:06 am #

    Alma Plena, io non sapevo di Skasis, sei tu che l’hai citato nel tuo primo commento in questo thread, lasciato un anno fa. Poi io, da lì, mi sono documentato. Mi fa piacere anche se sfori su altri thread e commenti a raffica questo blog, in piena libertà. Siamo in diversi a conoscerci fra quelli che scrivono qui. Alcuni li conoscevo da prima, altri li ho conosciuti poi, altri ancora li conoscerò. Eddai, io spero di leggerti con continuità fra queste pagine, così si fa amicizia e ci scatta una serata alla spaghetteria di Rocco in Pescaiola, che è la fine del mondo.Ma questo blog ti garba o che?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: